Come ogni anno la fine di febbraio coincide con la notte più attesa dell’anno (forse dopo San Silvestro) che ovviamente è quella degli Oscar! Come sempre qui sul blog vi mostro i look da copiare e quelli invece che mi hanno lasciata un po’ perplessa.

Qualche giorno fa abbiamo dato un’occhiata insieme ai trend beauty che vedremo in primavera ispirandoci direttamente al red carpet e i look che invece sono stati dei veri e propri flop.

Oggi invece vi mostrerò i look più belli direttamente dagli after party degli Oscar 2018. Quali saranno quelli che le varie star e modelle hanno scelto, ma soprattutto chi ha sfoggiato il make-up più bello e interessante?
Volete qualche piccola anticipazione? Vedrete trucchi molto classici ma estremamente glamour, e make-up look total gold per risplendere come star! Se siete curiose di saperne di più, allora non vi resta che proseguire nella lettura del post.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-24

ALESSANDRA AMBROSIO E IL SUO NAKED LOOK…

Ogni anno durante cerimonie ufficiali e feste sfarzose c’è sempre almeno una star che fa discutere per il suo naked look! Quest’anno è la volta dell’angelo di Victoria’s Secret Alessandra Ambrosio che ha scelto di indossare un abito lungo ricoperto di cristalli sui toni del nude. Lei è sicuramente bellissima, l’abito può piacere e non piacere e sicuramente lascia poco all’immaginazione, ma sicuramente stupisce e fa parlare di sé.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-7

Per quanto riguarda invece il make-up, io l’ho trovato molto sobrio e in contrasto con il vestito sfarzoso.

eye-liner molto sottile e sexy in abbinamento a labbra nude e incarnato super glowy.

Ha scelto di indossare un eye-liner molto sottile e sexy in abbinamento a labbra nude e incarnato super glowy.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-8

Si tratta di un look davvero elegante ma d’effetto che potreste provare a replicare facilmente. Che ve ne pare?

….E QUELLO DI ELSA HOSK

Tuttavia quest’anno Alessandra Ambrosio non è stata l’unica a sfoggiare un naked look che sicuramente colpisce: anche Elsa Hosk ha presenziato al party di Vanity Fair indossando un meraviglioso abito di Alberta Ferretti total naked, indossando al di sotto solo un intimo anni 50 a vita alta.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-16A mio parere il look completo è audace ma non volgare.

Il trucco? Da vera diva della vecchia Hollywood: labbra rosso fuoco, palpebra champagne, eye-liner e viso scolpito da un velo di contouring. Come potete vedere la semplicità vince sempre.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-17

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-15

TAYLOR HILL E UN TOTAL LOOK CORALLO

L’angelo di Victoria’s Secret ha deciso di sfoggiare un lunghissimo abito color rosa caldo abbinandolo a un rossetto ton sur ton e trucco occhi altrettanto simile.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-26

La particolarità sta in un cat-eye molto allungato verso l’angolo esterno dell’occhio e leggermente sfumato, mentre sulla palpebra è stato utilizzato un ombretto matt e illuminato nell’angolo interno inferiore da un color champagne.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-27

Insomma un look sicuramente armonico e un beauty look ben fatto, ma l’abito non mi convince del tutto! Trovo che non valorizzi al meglio le sue forme.

ADRIANA LIMA E IL LONG BLACK DRESS

Adriana Lima ha sfoggiato invece un lunghissimo abito total black, arricchito e illuminato semplicemente da un make-up altrettanto delicato e classico: ancora una volta l’intramontabile accoppiata evergreeen, ossia eye-liner e rossetto rosso.

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-5

ClioMakeUp-look-after-party-oscar-beauty-fashion-trendy-6

Bellezze, siamo solo all’inizio! Abbiamo visto tutti i make-up e i look più semplici, classici ed eleganti. A pagina due vi mostro invece le celebrity che hanno optato per make-up decisamente più importanti e scenici, da smokey-eyes super sfumati a total look gold perfetti sia per la primavera che per l’estate. Siete curiose di scoprire chi ho selezionato per voi? Correte a pagina due.