Chi è Desmond is Amazing? Un bimbo drag queen di undici anni, che a febbraio di quest’anno ha solcato le passerelle della New York Fashion Week come un modello esperto e che da ormai qualche anno è diventato una piccola celebrity, fondando anche la Haus of Amazing, una community online in cui giovani come lui possano sentirsi liberi di essere se stessi. A soli undici anni, Desmond si fa portatore di un messaggio importante e positivo, che dovrebbe farci riflettere: ognuno di noi deve essere orgoglioso di ciò che è.❤ Se questa storia vi incuriosisce, continuate a leggere il post!

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond

CHI È DESMOND IS AMAZING? UN BIMBO “FUORI DAL COMUNE”

Con l’espressione “fuori dal comune” si è soliti indicare qualcosa o qualcuno che è singolare, non in linea con i canoni della “normalità” socialmente accettata, ma anche e soprattutto, qualcosa di unico ed eccezionale. E Desmond Napoles è di certo fuori dal comune per il messaggio positivo che trasmette.

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond-citazione-achille-castiglioni

Credits: @desmondisamazing
Se non diversamente specificato, tutte le immagini sono prese dai social ufficiali di Desmond Is Amazing

Di lui si è parlato molto e ovunque a febbraio 2018, quando ha solcato le passerelle della New York Fashion Week per il brand Gipsy Sport, vestito con una giacca bustier, un colletto elisabettiano, degli stivaletti di vernice, orecchini di perla e lunghe unghie laccate.

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond-sfilata-new-york-fashion-week-2018-gipsy-sport

Credits: vanityfair.it

LA “CONSACRAZIONE” AL PRIDE DI NY NEL 2015

Desmond non è però una “novità” lanciata quest’anno dal mondo della moda. La sua prima “apparizione” è infatti del 2014, anno in cui ha ballato nel video clip The Bacon Shake di Jinkx Monsoon. Tuttavia, è nel 2015 che diventa una piccola celeb, grazie ad un video di lui che balla al Gay Pride di New York diventato virale in una sola notte.

A diventare virale non è solamente il video di questo bimbo drag, ma soprattutto il suo modo di essere e il messaggio di cui si fa portatore: le persone di ogni età dovrebbero essere libere di esprimersi nel modo che desiderano, senza paura di essere giudicati.

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond-hope-new-york-city

ATTIVISTA LGBTQ CON LE IDEE CHIARE: VUOLE ISPIRARE TUTTI A ESSERE SE STESSI

Se vi state chiedendo come sia possibile che un bambino così piccolo si possa identificare con l’immagine drag queen, la risposta arriva chiara da Desmond stesso, che afferma con tutta sicurezza di essere sempre stato una drag queen, o meglio un drag kid come si è auto definito. Il termine queen dovrebbe essere, secondo lui, riservato ai performer adulti.

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond-always-be-yourself

Racconta che a due anni, dopo aver visto la prima stagione di RuPaul Drag’s Race (reality trasmesso in Italia con il titolo America’s Next Drag Queen) indossava asciugamani e coperte in testa, fingendo che fossero parrucche.

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond-incontra-rupaul-dragcon

Al DragCon 2017 di New York, Desmond ha incontrato il suo idolo RuPaul.
Credits: hornet.com

Il motto di Desmond è
“Sii sempre te stesso”

Quindi pur essendo un bambino, ha le idee ben chiare su chi è, e sul suo stile. È designer dei suoi stetti outfit e per i quali a RuPaul, all’artista Andy Warhol e allo stile dei Club Kids.

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond-con-occhiali-2018

Ascoltandolo e guardandolo, Desmond appare un bambino forte, sicuro e consapevole di chi è e chi vuole essere. Tutto ciò l’ha portato a voler utilizzare la sua visibilità per aiutare e ispirare i giovani della comunità LGBTQ ad essere se stessi, senza vergogna, senza paura del parere altrui e rispondendo a tono agli haters.

cliomakeup-desmond-is-amazing-desmond-microfono

Ragazze, non abbiamo finito! A pagina 2 vi raccontiamo l’attacco da parte degli haters e riflettiamo sul messaggio positivo di Desmond che tutti dovremmo mettere in pratica. Continuate a leggere!