Ciao ragazze!

Oggi torno con piacere a parlarvi della storia di una donna che ci ha impressionato per la sua forza d’animo e il suo coraggio: Lizzie Velasquez! La donna brutalmente definita come “la più brutta del mondo” ha infatti realizzato un documentario chiamato “A brave heart”, nel quale racconta la sua vita e la sua trasformazione da vittima di bullismo ad attivista nella lotta contro questo fenomeno!

Joven-hispana-avanza-cruzada-contra-el-abuso-y-la-discriminación-en-EEUU

Lizzie Velasquez è una venticinquenne texana affetta da parziale cecità e da una rarissima malattia che le impedisce di immagazzinare grasso corporeo e di aumentare di peso: non è mai riuscita a superare i 28 kg e per sopravvivere è costretta a mangiare ogni 15 minuti, consumando circa 60 pasti al giorno!

lizzieVelasquez4-800x554

 

A molte di voi questa storia non suonerà nuova: poco più di anno fa avevo dedicato a questa ragazza un post, nel quale avevo cercato di trasmettere il suo amore per la vita e tutta la sua tenacia, quella che le è servita per superare gli atti di bullismo di cui è stata vittima fin dall’infanzia e cominciare una vera e propria battaglia contro questo terribile fenomeno!

454693448IMG_7931

Dopo il video che l’ha resa famosa, nel quale emergono le sue doti di motivation speaker, Lizzie ha deciso di mettersi sempre più in prima linea nella lotta al bullismo: la sua campagna di sensibilizzazione l’ha portata a girare tantissime scuole degli Stati Uniti e salire su palchi molto importanti per sostenere la sua iniziativa per la creazione di una legge anti-bullismo! Lizzie sta cercando infatti di fare molta pressione sul Congresso, soprattutto alla luce di alcuni dati estremamente preoccupanti che sono emersi da un’indagine dello scorso settembre dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: ogni 40 secondi qualcuno nel mondo si suicida. Chissà quante di queste persone sono state vittime di bullismo, etichettate o discriminate perchè apparivano “strane” o si comportavano in maniera “diversa” dagli altri?! Quante si sono lasciate soccombere di fronte all’ignoranza all’altrui, piuttosto che reagire e prendere in mano la propria vita come ha fatto invece Lizzie?!

lizzie-velasquez-doc-2-680x380

L’ultima sfida di questa moderna eroina è stata la realizzazione di un film documentario grazie al quale raccontare la sua storia e mandare il suo messaggio di speranza e positività ad un numero di persone sempre più vasto! I fondi necessari per realizzarlo li ha ottenuti attraverso una campagna di crowdfunding su Kickstarter, che ha coinvolto 16 nazioni e ha avuto tantissimo successo: la cifra necessaria è stata raggiunta e superata in tempi record, segno che la vicenda e la problematica che Lizzie vuole sollevare toccano tantissimi cuori!

F56118

A-Brave-Heart-The-Lizzie-Velasquez-Story_notizia

Il film parla dell’incredibile ‘viaggio’ fisico ed emotivo da vittima ad attivista, attraverso racconti inediti di questa donna che ha scelto di non piangersi addosso ne’ crollare di fronte alla crudeltà altrui, ma di guardare oltre e renderle la sua forza, “dei gradini da salire” per raggiungere tutti i suoi obiettivi!

thumbnail_20749

La regista Sara Hirsh Bordo ha raccontato di voler dare voce a una delle poche storie di bullismo che hanno avuto un lieto fine: come recita uno degli slogan più incisivi del film, “Bullying stories are famous for having victims, not heroes”, “Le storie dl bullismo sono note per avere delle vittime, non degli eroi“.

abraveheartheader

Il suo obiettivo è stato quello di far emergere la forza e il coraggio che è racchiuso in un corpo così piccolo e fragile e lo spirito mostrato nell’affrontare una battaglia così grande! 

Ciò che ha spinto Lizzie a parlare ad un pubblico vastissimo e ad arrivare fino a Washington per richiamare l’attenzione del Congresso sulla sua vicenda personale è l’idea che questa non è solo la sua storia, ma è la storia di tutti, in particolare di chi ha vissuto il bullismo sulla propria pelle!

Immagine

 

Nella prossima parte del post vi parlo dello strumento che Lizzie utilizza per comunicare con tutti i suoi “Internet friends”: il suo canale youtube!

836 COMMENTI

  1. Ciao clio!! Io ricordo il post su lizzy. Le auguro una vita felice …perché questo mondo è davvero crudele. Comunque volevo dirti che l altra notte ti ho sognata Clio!!

  2. GOOOOOOOOODMOOOORNIIING BLOOOOOG !!!!!! cit
    MI PIACE L’ODORE DEL NAPALM AL MATTINO!!!!! cit

  3. BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHA !!!
    OPS !!! HO GIÀ FATTO DUE OT !!!
    DISPIAAAAAAAACE !!!!
    Clio e ragazze !!!! VI ADOOOORO

  4. Per me, Lizzie è semplicemente, potentemente, coraggiosamente un bellissimo inno alla vita.
    🙂

  5. buondì ragazze !

    …rifletterò su questo post parecchio prima di dire la mia, merita che non si dicano scemenze così su due piedi.

  6. e infatti intendevo esattamente scemenze in ambito IT…..OT si può dire quel che ci pare, ovviamente 😉

  7. Buondì! Sono sicura di poter affermare che conosco persone più brutte de “la donna più brutta del mondo”: hanno forse sorrisi più smaglianti, sguardi più sensuali, nasini all’insù… Ma il marcio dentro!
    A Lizzie invece va davvero un applauso per il coraggio che dimostra nel combattere le sue battaglie! È davvero una gran donna!

  8. Ha usato lo strumento con cui hanno cercato di rovinarla, capite quanto è immensa questa donna?
    Commenti miseri, rivoltanti, meschini come quelli avrebbero devastato chiunque.
    Lei ne ha fatto un punto di forza.
    Davanti a lei tutto assume un altro significato, le piccolezze si ridimensionano.
    Io davanti a lei sparisco, è da donne come lei che voglio essere rappresentata, è di certo un grandissimo esempio per me.
    Ho tutto da imparare da una donna così.

  9. Certo che… ma chi l’ha definita “la donna più brutta del mondo”? Ce n’era proprio bisogno? Non mi pare si sia iscritta ad un concorso di bellezza e abbia chiesto di essere valutata sul piano fisico. E l’uomo più brutto del mondo? Oddio abbiamo l’imbarazzo della scelta.
    Brava comunque, nulla da dire.

  10. E’ una donna di grande coraggio.
    Il fatto che la gente si nasconda con internet e non si rende conto di ciò che dice e del peso che hanno le parole è una cosa a dir poco sconcertante.
    Quando Lizzie finirà il suo film andrò sicuramente a vederlo, alla facciazza di tutti gli idioti.

  11. ma poi perche ogni cosa deve essere buttata sul piano fisico??e non parlo solo di lei ma in generale, sono così stanca che si debba sempre essere solo valutati sulla fisicità..e ciò toglie sicurezza anche ad una come me che alla fine pur con molti difetti non si vede poi così male..e sono molto stufa..anche perché ciò che più mi interessa è avere un cervello funzionante
    una donna cosi definirla solo la più brutta del mondo significa non aver capito nulla

  12. Ciao a tutte ragazze! 🙂 mentre leggevo questo post mi sono venuti i brividi…. e devo dire di essermi resa conto di quanto sono fortunata, ma allo stesso tempo, ho compreso quanto sia Donna Lizzie! Come lei abbia fatto a bruciare tutti i commenti SCHIFOSI che le hanno attribuito ed andare avanti, più forte di prima, non lo so, ma posso confermare che è stata grande! Comunque, quelle persone che hanno insultato, (perché non credo che quelle siano Critiche Costruttive! Come si dice oggi…) in modo così vergognoso lei, meritano tutti un bel titolo come “la persona più crudele del mondo” o va bene anche ‘schifosa’…. con questo chiudo perché altrimenti mi innervosisco prima dell’esame di oggi… 😉 ed insieme all’ansia non sono proprio un’ accoppiata vincente! Buon sabato donzelle! :-*****

  13. Una donna fantastica che merita tutto il mio appoggio e la mia ammirazione!!!!! Grandissima!!!!! Forza Lizzie!!!!

  14. Ogni tanto mi perdo d’animo perchè mi chiedo se mai esisterà un limite alla stupidità umana

  15. Mi inchino di fronte alla straordinaria grandezza di questa donna. Non voglio dire banalità ma resto ammirata, in silenzio. Stop.

  16. troppo facile insultare le persone davanti ad una tastiera… si è tutti invincibili, eh?! bè…lei ha trovato il modo di superare e schiacciare queste critiche e farne il suo punto di forza… i miei complimenti!!! vorrei avere un millesimo del suo coraggio!!!

  17. ps: BUONGIORNO BELLEZZE!!!

    oggi mi sono svegliata due ore dopo perchè non ho sentito la sveglia!!!! che rincoooo!!! 🙁 ops era un OT…
    VI AMO! chi sa sa. <3

  18. All’ignoranza non c’è medicina… L’ho sempre detto… Quado si smetterà di dare peso al fisico il mondo sarà migliore…

  19. Ho i brividi di fronte alla grandezza di questa donna, ma ne ho ancora di più a leggere quello che ha dovuto passare. Capisco che lei ne abbia tratto forza, ma è terribile che si sia trovata nelle condizioni di doverlo fare. E’ proprio vero che nelle storie di bullismo ci sono solo vittime, e le prime sono proprio i bulli, perché il male rende debole chi lo fa.

  20. Il coraggio e la forza di questa donna sono incredibili, non so se quanti di quelli che nel corso del tempo l ‘ hanno insultata e mortificata avrebbero avuto queste doti. ..

  21. ‘nsomma, si tira avanti, come dico sempre potrei stare meglio ma pure peggio eh, pensa se mi rompo il femore o mi slogo una caviglia oppure esco e uno mi da na capocciata.
    grazie del pensiero anna sei un tesorissimo :*

  22. Questa storia mi tocca il cuore.. so perfettamente cosa significhi essere vittima di bullismo, nel mio caso il motivo erano i chili in più.. ricordo come fosse ieri, anche se già sono passati parecchi anni.. la sofferenza continua e le frasi forti del tipo: “io credo che sia incinta..”. A 16 anni. Non dico altro perché il dolore mi sta già ritornando in mente..

    Per fortuna adesso sono diventata una persona forte (per chi non mi conosce bene) che sa reagire e rispondere a tono.. ma ammetto che quegli anni mi hanno segnata per sempre.

    Oggi vivo serena, non mi fido più di nessuno e cerco di non attaccarmi troppo alle persone perché ho capito che purtroppo non tutti hanno la mia sensibilità.

    Ps: per quella persona intelligente che aveva accusato di bullismo la setta—> bhe sono contenta perché non sai nemmeno cosa significhi questo termine..

  23. Una donna dalla forza incredibile! Da ammirare davvero!
    Silenzio sui “commenti ” incredibilmente cattivi che le hanno rivolto: sono troppo inorridita per trovare le parole….

  24. Io resto allibita dalla crudeltà e la disumanità delle persone.
    Commenti come “Mostro”, “Perché non l’hanno abortita”, “Uccidetela”, hanno ricevuto migliaia di like… Sono INORRIDITA.
    Vorrei sapere quante tra queste persone condannano i crimini dei nazisti.
    Beh vorrei darvi una triste notizia:
    se la pensate così NON SIETE MIGLIORI DEI NAZISTI.

  25. ti consiglio di vedere il video dell’altro post su lizzie se non t’è capitato di farlo, merita davvero! 🙂

  26. Avete già detto quello che c’è da dire.
    Sono dal Cell che oggi ho una giornata maratona ma vi bacio

  27. stavo proprio parlando con mia mamma di quanta gente stupida e ignorante ci circonda (perchè se non conosci le cose prima di sparlarci su sei un ignorante), ecco io vorrei più Lizzie a questo mondo, ne servirebbero a vagonate

  28. Clio mi hai fatta piangere con questo post..è un tema a cui sono molto sensibile,avendo provato sulla mia pelle cosa significa e so quanto sia tremendamente difficile non farsi prendere da brutti pensieri..per fortuna ho una famiglia alle spalle e soprattutto una mamma “super combattiva” che è riuscita a darmi la forza per fregarmene di quello che mi succedeva intorno e andare avanti,ma sicuramente è un’esperienza che mi ha segnata tantissimo! per il resto non conoscevo la storia di questa ragazza e apprezzo all’infinito il suo coraggio..e per chi sta leggendo e sta vivendo una situazione del genere dico : NON PERMETTETE A NESSUNO DI MODIFICARE O ANNULLARE LA VOSTRA UNICITÀ,LA VITA È UNA COSA BELLISSIMA E SICURAMENTE CI SARANNO PERSONE CHE RICONOSCERANNO QUANTO SIETE SPECIALI. Un bacio a tutte

  29. Alle scuole elementari e medie mi prendevano molto in giro perché sono alquanto maldestra. Io reagivo rincorrendo i cattivi per dar loro uno sberlone, con l’effetto di farli divertire anche di più… Mi ricorderanno come la bulla?!? I peggiori uccidi-l-autostima sono arrivati dopo. Non dagli stessi in modo continuo, ma da osservazioni casuali sul mio aspetto, complimentoni come ” hai gli occhi da ratto”, “se volessimo venderla ai beduini, dovremmo dar noi i cammelli”. So da me di non essere un fiorellino (cosa confermata dalla mia sfortuna amorosa) ma cerco di migliorarmi e di essere gentile, simpatica (e infatti ho vari amici). Tuttavia questi commenti me li ritrovo sempre davanti lo specchio quando sono giù di morale… Bisognera’ che prenda ispirazione da Lizzie 🙂

  30. Interessante, questo post parla anche di cyberbullismo. Ma in cosa consiste esattamente? Nel prendere in giro qualcuno, nel comportarsi in modo arrogante e prevaricatore, nel diffondere messaggi dannosi, nell’offendere una persona. Tutto questo sul web, perché il permesso di nascondersi dietro un nome falso è stato confuso con il permesso di sparare a zero su tutto e tutti senza pensare che ogni parola possa avere una conseguenza.
    Io la fiducia nel genere umano l’ho persa tanto tempo fa. Ma vivo ancora nella speranza che tu domani mattina ti sveglierai e deciderai di essere una persona migliore, e cercherai di fare davvero qualcosa di concreto per diffondere un messaggio positivo. Lizzie Velasquez l’ha fatto.

  31. La tempra e la forza d’animo di questa donna mi mettono i brividi.
    Mi sento piccola piccola di fronte a lei.
    Ammirazione infinita. Punto.

  32. o mio Dio! ci sono rimasta di m***a nel vedere dei commenti simili. io mi chiedo come si possa essere così s****i. scusate la volgarità,non è da me scrivere tutte queste volgarità ma quando i vuole ci vuole. io mi vergogno di abitare sullo stesso pianeta di queste “persone” se si possono definire tali. il vero mostro non è lei ma quelli che hanno commentato in quel modo.

  33. Lizzie è una donna meravigliosa, una donna estremamente forte che è riuscita a usare l’arma che le veniva puntata contro in maniera positiva e produttiva, lanciando un messaggio di forza incredibile. Credo veramente che questo tipo di donna sia da prendere ad esempio per ispirarci a fare qualcosa anche noi, nel nostro piccolo. Come ribellarci se subiamo un torto oppure intervenire se assistiamo a una scena di discriminazione o bullismo, oppure anche semplicemente pensare CHISSENEFREGA quando ci viene rivolto un commento sgradevole.

    Ho sempre saputo che ci fosse tanta cattiveria nel mondo, ma con l’arrivo dei social media la cosa si è sempre fatta più palese. Per esempio l’altro giorno stavo guardando i commenti ad una foto di Clio su instagram, la maggior parte erano commenti carini segno di una bella community che si è creata, ma ce n’erano anche altri invece di cattivi, sgarbati e offensivi. E mi sono un po’ sorpresa, non capivo cosa ci fosse di negativo da dire su una foto di pennelli, né su Clio in generale. Allora ho fatto un’altra prova. Sono andata a vedere i commenti sul profilo instagram di Kim Kardashian, ed è stato bruttissimo: gente che la insultava le diceva di morire, che suo marito l’avrebbe lasciata, che era orrenda inutile e tante altre cose.
    Ora, Lizzie penso sia un’ eroina, ma sinceramente ho anche cominciato ad ammirare di più tutte le persone che sono sotto i riflettori, iniziando da Clio passando per tutti gli youtubers e arrivando a Kim. Non mi piacciono magari come persone (a parte Clio ovviamente:) ) e sicuramente non farò altarini per loro in camera, però non posso far altro che riconoscere la loro forza nell’ignorare questi continui insulti ed andare avanti nella loro vita.
    E se loro possono essere forti lo possiamo essere anche noi!

    Spero che il mio discorso si sia capito e che non sia stato malinteso!
    Un bacio

  34. Un esempio di forza che merita solo la mia ammirazione!! Una donna dalla quale c’è solo da imparare!

  35. Un esempio di forza che merita solo la mia ammirazione!! Una donna dalla quale c’è solo da imparare!

  36. Innanzitutto Buongiorno Clio e ciao ragazze ;*
    E qui vi volevo….. Non mi soffermo più di tanto su Lizzie perché conosco la sua storia e ringrazio te Clio perché continui a parlare di queste tematiche così delicate! C’è un MA, e qui mi ahimè devo tenere a freno la lingua…diciamo solo che invito voi commentatrici solite e “disciplinate” del blog a riflettere, perché oggi sicuramente sarà pieno di ragazze a cui si stringerà il cuore, perché OVVIAMENTE è atroce e insopportabile che una donna con problemi sia ghettizzata, sopporti tutta quella cattiveria ecc… però chissà in quante ieri hanno dato del “mostro” “terribile” “bruttissima” ad una Cara Delevingne! Ecco, vorrei dire che non dovete fermarvi a riflettere e scandalizzarvi solo in determinate situazioni, gli aggettivi “mostro” e “bruttissima” fanno male a tutte, e non sono permessi solo per alcune eccezioni. Con questo dico ancora grazie a te Clio per darci l’opportunità anche solo di riflettere su cosa facciamo effettivamente per far sì che i casi di bullismo smettano di esistere! 😉

  37. Che fitta al cuore e salto nel passato.. ripensare a quei momenti che ormai erano finiti nell’angolo più buio e nascosto dei miei ricordi mi ha fatto pensare a che bambina fragile e spaventata che ero! Vittimi di bullismo dai primi giorni di scuola elementare , non per difetti fisici grazie a Dio ma semplicemente perché ero timida, chiusa e soprattutto perché la mia non era una famiglia importante ma semplici contadini! Mio padre lavorava alla giornata (come si suole dire) non era un impiegato.. e nei molti giorni liberi si coltivava la terra se no non si mangiava! 🙁 I miei compagni di classe erano sempre veramente cattivissimi con me e non è da sottovalutare la cattiverie dei bambini giuro! spesso venivo pure picchiata e derisa perché non avevo malti vestitini da bambina belli… mi dicevano di tutto e di più che non mi sento di ripetete.. spesso smettevo di mangiare di dormire e avevo attacchi d’ansia che a 7 anni non sono il massimo e tutto è durato fino alle terza media…! per fortuna al liceo tutto è cambiato.. non conoscevo nessuno e nessuno mi conosceva e nessuno mi giudicava così ho iniziato a uscire del mio guscio e diventare una persona sempre più forte.. non mi dilungo ulteriormente ma concludo che mi ci sono voluti anni per capire una sacrosanta verità.. Essere diversi non vuol dire essere peggiori di altri…Anzi!!!! 😉

  38. Ciao Bubbly! Hai centrato in pieno il punto che provato a raggiungere io indirettamente. Brava, brava, brava! Questo sì che è un commento! Grande! Fantastica! Bravissima! Eccelsa!

  39. Il bello è che le ragazze che hanno detto mostro ecc…sono le prime a quanto dicono, ad aver subito bullismo..o non ho parole guarda! Ma oggi me le faccio venire!

  40. No guarda, io non ci avevo pensato al paragone con le cose dette ieri ma hai pienamente ragione!!! E ti ringrazio!!

  41. Esagerata! ;P Io ho capito benissimo ciò che hai voluto dire e abbiamo detto la stessa cosa alla fine, oggi siamo precisine e puntigliose! 😀 te l’ho già detto che ti amo? ahahah

  42. Dietro ad un avatar bello e profondo…. poi chissà chi c’è dietro, che può permettersi di dire certe cose! Brava amo! ;*

  43. La forza del bidè è miracolosa xD senti mi sono persa questo bellissimo avatar.. purtroppo da cell non lo vedo bene.. cosa c’è scritto? 🙂

  44. anche per me elementari e medie sono state terribili,in certi momenti sarei voluta scomparire..credimi ho subito cose che,a posteriori,mi pento tantissimo di non aver avuto la forza di denunciare..mi auguro che oggi le scuole e i vari ambienti siano più attenti da questo punto di vista,ma guardando l’episodio accaduto a quella ragazzina 12enne poco fa,mi vengono veramente grossi dubbi..

  45. In bocca al lupo per l’esame! Beh ovvio che non è una critica costruttiva, in che modo dovrebbe servire un “sei un mostro” “i tuoi genitori dovevano abortire”? Bah!

  46. Pure tu hai centrato il punto, solo che il mio mi piace disqus se lo è pappato -.-”
    Io oggi lascio parlare voi perché da sola direi solo ovvietà.. Però dai vostri commenti si capisce quanto siete lucide e intelligenti 🙂

  47. Esattamente, brava Chicca, è come se le tue parole fossero anche le mie, con la differenza che io non ho un corpo che si può definire “non male”… ho molto da lavorarci su, ma nessuno ha il diritto di giudicarmi solo per il mio fisico, io su questa terra non lascio il corpo, ma voglio lasciare ricordi di me, in base a quello che ho fatto e in base a cosa ho lasciato sotto l’aspetto umano alle persone che mi circondano!

  48. Esatto, è la donna che voglio ammirare, il tipo di persona che voglio ricordare! Bacio amò! ;*

  49. ciao luce dei miei occhi, stamattina mi sono svegliata quasi piangendo ma adesso va meglio!
    smack! smack SMACK

  50. grande Riri!!!
    ma guarda anche io ho i miei difetti, la parte sotto non mi piace, ci lavoro molto ma alla fine avendo molto muscolo, retaggio del passato agonismo, piu di tanto non riesco a cambiare
    ma ciò non toglie che comunque non mi sento un ces…o e quando mi ci sento il più delle volte è perché la gente mi fa notare questo o quello
    e mi infastidisce, non capisco perché una persona abbastanza contenta di se stessa debba essere buttata giù da chiunque solo sul piano fisico

    in questo caso poi ci troviamo davanti ad una Donna con i contro caz..i e ancora stiamo qua a giudicarne la presunta bruttezza??

  51. Ma infatti! E comunque a me non frega niente di cosa non vada nel tuo corpo, parte di sotto, parte di sopra, destra o sinistra! So che sei una persona fantastica e basta, bacioni tesoro ;***
    Ho molto, molto, molto, molto, molto da imparare da una donna così…. anzi TUTTE hanno da imparare molto da donne così!

  52. Mi dispiace leggere anche qui tanti esempi di ragazze che hanno subito insulti, prese in giro, quando non veri e propri maltrattamenti. A me non è capitato (o meglio, solo qualche volta, ma ero più grandicella e già abbastanza forte), però non ho mai sopportato di vedere le ingiustizie e tante volte ho preso le parti di chi subiva, anche a costo di sentirmi dare dell’impicciona e dell’avvocato che nessuno aveva richiesto.
    Penso che se non interveniamo quando vediamo qualcuno in difficoltà, che vorrebbe reagire ma per qualche motivo non ci riesce (per insicurezza o altro), diventiamo complici dei bulli. Finchè nessuno li ferma, i prepotenti continuano indisturbati.

  53. Cacchio, qui bisogna fare qualcosa, mi dispiace, non posso aiutarti e mi dispiace il doppio perché non so cosa consigliarti! 🙁 Dai spero con tutto il cuore e lo sai, che passi presto! <3

  54. cito dal post: “il Dave doll non supera i 22 centimetri!!!”
    accontentiamoci, tutto sommato è nella media 🙂

  55. Io comunque non avrei garantito l’anonimato a quella gente che ha fatto i commenti orribili.. Bisognerebbe capire che le parole, anche online, hanno delle conseguenze!! Assurdo che ci sia gente così al mondo… 🙁

  56. Come dice approccio mio <3,

    Libertè Egalitè Embè

    La setta
    Gruppo ufficiale del blog di Cliomakeup

    Tutto merito di quel genietto di Ele!

  57. ahahahah ah io sono uscita a fare cena-aperitivo, torno e avevano sfornato QUESTO! comunque appena visto ho subito pensato a che uso farne….ed era lo stesso pensiero venuto a loro. se lo vuoi, chiedi ad anelE 😉

  58. Ah no tesoro, qualsiasi cosa tu abbia da dire, va scritta! ;p Non sono ovvietà, qualsiasi cosa uno abbia da dire, è giusto che vada detta!

  59. Tesoro non esistono parole che riconducono all’ovvietà in casi come questi. Se hai qualcosa da dire, qualsiasi cosa, io e le altre siamo qui per ascoltare!

  60. STANDING OVATION
    la cattiveria dei commenti di ieri è incontentabile tanto quanto quella nei commenti contro Lizzie

  61. tante anzi tantissime donne avrebbero tanto anzi tantissimo da imparare da lizzie!! che donna!!! stop 😀

  62. “Che brutta Cara”
    “Cara da piccola non aveva le sopracciglia!”
    “Cara ora è un orso!”

  63. Ehhh mi scappava e l’ho detto, l’ipocrisia non mi piace, facile oggi esser qui e dire “poverina” “quanta cattiveria”! Eh no!

  64. non esser severa giudice di quel che hai da dire o ci priverai del piacere di condividere i tuoi pensieri….e poi, fossero pure banali, non privarcene comunque! 🙂

  65. Oggi mi pare di no, aspetta:
    Oddio ma era inguardabile!
    Per fortuna che ha le sopracciglia che coprono il resto
    Uh ma quanto è pelosa quel cesso di Cara!

  66. Giuro che quando penso all’avere figli la mia più grande paura è che possano subire atti di bullismo come me te e tanti altri :_(

  67. Ciao Desy, buongiorno 😉
    So esattamente cosa voglia dire passare quello che hai subito, non c’è da aggiungere altro, un bacio ;*

  68. per non parlare di quanto è un cesso quando ride, mazza Cara è proprio brutta, l’ho già detto che è brutta Cara?

  69. Tenere qualcuno al sicuro è impossibile. Ma avrai la possibilità di crescerli in modo che diventino delle persone forti, come te. E sono sicura che grazie a questa forza e all’educazione che darai loro sapranno cavarsela anche in un mondo tremendo come questo. Un abbraccio 🙂

  70. Lo puoi dire forte.. tutte le mie EX COMPAGNE oggi sono a vivere appiccicate a mamme e suocere perché non sono in grado di farsi nulla da sole.. io invece so fare a dir Poco TUTTO!! Dall’orto a ogni cosa a livello casalingo! potrei sostenere il peso del mondo sulle spalle :-)))))

  71. Dico grazie a te per essere intervenuta anche quando non eri tenuta a farlo, grazie e grazie, hai toccato un punto che molto spesso si ignora!
    Non essere i diretti interessati, non ci giustifica dal fregarcene e persone come te che intervengono, possono far sentire meno sole le persone che subiscono giornalmente questi maltrattamenti!

  72. Ciao Riri! Buongiorno a te cara :-*… il mio dispiacere è per quelle persone, quei bambini che a differenza nostra non c’è la fanno….. 🙁 non dovrebbero esistere queste cose!!! è ingiusto!!!!!

  73. Ammazza! beata te che sei diventata così forte 🙂 sei una superwoman 😀
    Per essere chiari lo dico sul serio, ti fa onore 🙂

  74. mi chiedo come ha fatto Kate ad accettare che Pippa mettesse quel vestito bianco che risaltava il lato B..
    io a Pippa avrei fatto mettere un sacco dell’immondizia e relegata in fondo
    (che poi il lato B di Pippa..ma che schifo!)

  75. nel post sulle gemelle, poi mi sono venuta a confessare con voi adepte ma mi dispiace, al 47560257605esimo “brutta” ho dovuto commentare quel post.

  76. io per un periodo della mia vita non ce l’ho fatta, quindi capisco, poi per fortuna è scattato qualcosa in me che mi ha anche portato dall’altra parte, sono stata agli estremi delle situazioni, come dici tu, non dovrebbero esistere queste cose..

  77. in fondo è il MIO matrimonio, minimo devo celebrarlo in un immondezzaio di modo che possa risaltare solo IO, no?

  78. ahahahah fattobbene! le regole vanno infrante e 1 caso isolato non mette e non toglie nulla 😀

  79. Immaginatevi di avere 14 anni e di trovarvi in un paese nuovo, di cui non si capisce la lingua, dove non si conosce nessuno al di fuori della propria famiglia, di dover andare a scuola e non sapervi nemmeno presentare correttamente, di non avere neanche un’amica. Di piangere tutti i pomeriggi perché la solitudine durante l’adolescenza vi fa provare vergogna. Di vergognarvi di aprir bocca perché in classe scoppieranno le risate.
    Non si tratta di bullismo e ci sono milioni di persone che si trovano in una situazione simile. Non voglio fare la vittima, ma se di discriminazioni si parla io vorrei dire la mia.
    E quando nei commenti qui sul blog leggo cose del tipo: “Ma modelle italiane, no? In Italia ci sono tantissimi belle donne, ma perché dobbiamo parlare di Tizia (che è nata in Argentina)? Ma perché in Tv fanno lavorare solo le straniere? Le straniere vengono a fare le tr** con i nostri uomini. E così via.” Ecco quando leggo commenti del genere provo tanta vergogna e tristezza.
    Se chi la pensa in questo modo crede che gli immigrati si sentano ad un certo punto troppo a loro agio in Italia, si sbaglia di grosso. Non c’è bisogno di ricordare a nessuno che egli è “diverso”, chi è “diverso” se lo ricorda ad ogni respiro.

  80. Guarda, davvero, è una cosa che non ho mai potuto sopportare… Perfino alla scuola materna se vedevo qualcuno che faceva piangere un bambino più piccolo perché gli aveva tolto un giocattolo, andavo lì e glielo restituivo… complice anche il mio essere stata sempre piuttosto robusta e forte…
    Non è che voglia fare la paladina della giustizia, ma penso sempre che ognuno nel suo piccolo debba fare ciò che è in suo potere per aiutare chi ha meno risorse.

  81. Ciao Ele ;* le ragazze mi hanno detto che l’avatar è una tua invenzione.. innanzitutto bravissima 🙂 poi ti volevo chiedere se potevo utilizzarlo anch’io 🙂

  82. Eh, per noi che ci siamo passate, penso sia normale avere paura, vedremo… chissà la vita cosa ci porterà a vivere… di certo l’importante è insegnare ai nostri figli l’educazione ed il rispetto per gli altri, poi si vedrà! 😉

  83. Io fossi in loro avrei cambiato nome… Che ne so petronildillina era un bel nome mica come i loro!

  84. 😉 Beh questo dimostra che sei una bella persona! Non una paladina, solo una persona sensibile! Ti assicuro che ce ne sono poche a questo mondo!

  85. 😉 Beh questo dimostra che sei una bella persona! Non una paladina, solo una persona sensibile! Ti assicuro che ce ne sono poche a questo mondo!

  86. Il respiro tu me l’hai tolto per un attimo con questo commento. Grazie per aver condiviso questa bellissima riflessone!

  87. Il respiro tu me l’hai tolto per un attimo con questo commento. Grazie per aver condiviso questa bellissima riflessone!

  88. Anche a me hanno sempre dato dell’impicciona e del “avvocato delle cause perse”… Ma sono così… Forse sono più sensibile di altre…

  89. Anche a me hanno sempre dato dell’impicciona e del “avvocato delle cause perse”… Ma sono così… Forse sono più sensibile di altre…

  90. No se avessi una sorella bella non la vorrei come sorella….si può divorziare da una sorella?

  91. No se avessi una sorella bella non la vorrei come sorella….si può divorziare da una sorella?

  92. Ciao Cele! Per ora tutto okay, stiamo dando il meglio di noi in tutto! Complice il sole, oggi sarà una bella giornata, me lo sento!

  93. Ciao Cele! Per ora tutto okay, stiamo dando il meglio di noi in tutto! Complice il sole, oggi sarà una bella giornata, me lo sento!

  94. sì però Chicca non essere così timida, Cara è BRUTTA, diciamolo chiaramente, chiamiamo le cose con il loro nome, è BRUTTA.

  95. Poppy? Uddio ma che è, il nome di un cotonfioc?
    Maddai, non come me, io mi chiamo Gesuarda, questo sì che è un nome come si deve, non poppy pippy… pippi calzelunghe!!! MA genitori di Poppy…ripigliateviiii

  96. Di solito tende a darti dell’impicciona quello a cui hai guastato la festa… dato che stava avendo la meglio e gli hai rovinato il gioco…

  97. Il lato b….che scempio, ma non ha culo!
    Io non l’avrei invitata….oh ma scusa eh, se sei più bella di me al mio matrimonio non ti invito…c’è!!!

  98. Ma che, scherzi? Luana certo che puoi! Sai già il post in cui puoi trovarlo intero? Dovrai scendere un bel po’ nei commenti però…

  99. al mio matrimonio l’eta media sarà 75 anni..cosi evito che qualcuna mi rubi la scena ecchecavolo!

  100. Prego, rialzarsi e diventare forti è la cosa più difficile ed il fatto che ci sei riuscita è una cosa bellissima 🙂

  101. Eh sì, è possibile!!! Magari ogni tanto potevo anche farmi i cavoletti miei ma è come se facessi miei le ingiustizie altrui… Forse è sbagliato ma che devo fa’?!

  102. è proprio vero..da qui a quando sarà spero che le cose siano migliorate,ma soprattutto spero che ciascuno possa essere libero di essere quel che è,senza paura delle conseguenze e libero di poter scegliere come essere felice!!

  103. La penso come te!!!
    A volte magari basta anche soltanto far capire che l’altro non è solo… basterà a dargli forza e magari reagirà di sua iniziativa, il che sarebbe pure molto meglio…

  104. io pure, impulso irrefrenabile come l’OT, devo intervenire o mi vengono le convulsioni. da piccola come da grande, con tutti i rischi del caso e con tutte le cautele necessarie, ma far finta di niente non ce la faccio.

  105. Quando sorride? UUUUH non me lo ricordare, ho vomitato il pranzo di compleanno del ’95 quando l’ho vista!

  106. ahahahahahahahah
    sto ridendo da mezz’ora cumulativamente ma sul “ho un fratello infatti” ho sputazzato sullo schermo!!!

  107. io mi sto sentendo male sul serio, non riesco nemmeno più a respirare, pensare, partecipare…..rido e basta!

  108. Apposto!!! Mi sposo in un cimitero, non invito nessuno e immagina le foto, l’unica bella sono io!

  109. AHAHAHAHAHAHHA
    ma pecché anche tu avevi un abbbbbominio di sorella? L’hai fatta fuori? E hai fatto bene tesò!

  110. eccerto
    io guarda stavo pensando
    mi sposo da sola..senza sposo..che non si sa mai magari è più figo di me!

  111. vi intravedo tra le lacrime….tiggiuro non so da quanto non ridevo così!! vi adoro incondizionatamente

  112. shhhhhhhhhhhhhhh
    che sono ancora ricercata dalla polizia
    l’ho sotterrata sotto un kilo di makeup

  113. Stavo pensando al gatto o al cane, ma quelli poi mi oscurano.. anzi scusa, vado ad ammazzarne qualcuno, non vorrei che mi facessero sfigurare nel resto dei giorni!

  114. Ahahahahhahaahahah <3 Oh oggi si fa l'amore e si ride, niente guerra…….a meno che non la cerchino, allora son qui!!!

  115. scaltra! così non hai problemi di parenti belli (che poi son cessi ma son belli) da quel lato

  116. ma sì dai, ti seguo, cappotto un par de vecchiette già che ci sto, tanto sono BRUTTE ANCHE LORO ANCHE SE MAI QUANTO CARA.

  117. I siliconi? Ma quelli delle creme? Perché voi non venitemi a dire che comprate le creme?????????????
    Io me le faccio in casa, ma dove vivete? Burine!!!

  118. Non posso dire di essere stata veramente vittima di bullismo, ma mi sono sempre sentita dire che ero brutta, messa in un angolo perché non ero spiccicata alle altre, ho pianto perché non piacevo mai a nessuno e perché nessuno mai si soffermava a conoscermi… Mi è venuta paura di dire qualsiasi cosa, di essere fraintesa, di non essere all’altezza.. Ed io questa paura ce l’ho ancora, ho paura di tutti e sono un’insicura cronica.. Mi sento continuamente osservata e divento sempre più chiusa.
    Il problema è che ci sono persone che stanno molto peggio di me, che hanno subito davvero angherie, che sono state umiliate ed io mi sento uno schifo a lamentarmi ed a essere così triste se la mia vita non è stata così difficile, mi fa piacere che ci siano delle persone che hanno fatto del loro dolore una forza, vi rende davvero onore 🙂 un abbraccio a tutte voi.

  119. Cimitero maschile di soli anziani…. se non esiste lo faccio fare per il giorno del mio matrimonio!

  120. Fortunatamente ho un ragazzo che mi vuole tanto bene e che quando sto con lui mi fa essere molto più sicura 🙂

  121. no scusate
    parliamone seriamente che ieri non abbiamo potuto
    perche spendere i propri soldi quando si può fare l’intruglio a casa??ma poi..io compro solo dai ciana..meglio se roba sintetica e che puzza
    spendo poco e sono bella
    la mia lavatrice è meno contenta ma chissenefrega l’importante è non spendere
    anzi sai che ti dico??al rogo chi compra in negozio!
    vado ad uccidere loro che magari sono pure più belle di me!

  122. CARA??? QUELLA CON LE SOPRACCIGLIA CHE LE COPRONO QUEL WATER CHE HA AL POSTO DELLA FACCIA???
    Andiamo dai, facciamo una strage!

  123. guarda io faccio logopedia e vedo tantissimi bambini stranieri oltre a quelli disabili…praticamente tutti subiscono prese in giro..l’altro giorno è venuto un bimbo senegalese,non voleva togliersi il quaderno dalla faccia perché diceva di essere brutto e vergognarsi,e che farsi vedere in volto lo avrebbe imbarazzato..ma le insegnanti cosa vedono mi chiedo io?possibile che non ci si accorga di quello che succede in una classe?

  124. Che poi Clio è ignorante, non ha capito cioè, che costoso vuol dire bio, perchè tutti i prodotti costosi sono cioè rispettosi per l’ambiente cioè!!! Mi ha delusa, pensavo che avesse un altro rapporto con i prodotti BIO! Cioè!!!

  125. alla traslazione delle salme inadeguate seguirà festosa cerimonia nunziale: ricchi premi e cotillon.

  126. anche io ho avuto la fortuna di incontrare un ragazzo splendido..sono 9 anni che stiamo insieme e posso dire che se mi sono sentita rinata è grazie a lui!!

  127. Io giuro….. darei fuoco alla prima cosa con su scritto bio per colpa di queste! -.-
    Comunque w le sciarpe dei ciaina perchè mi irritano il collo, ma sono bella con 3 euro!

  128. Sono contenta tu abbia trovato chi ti apprezza per la bella persona che sei. Ti darà fiducia nelle tue capacità e nei tuoi punti di forza.
    Non vedere il discorso “c’è chi sta peggio di me e non se ne lamenta” come un motivo per abbatterti, ma vedila come una possibilità: se ce l’hanno fatta loro a diventare più forti, posso anche io.

  129. Un giorno anche tu riuscirai a trasformare quella che ora credi sia una debolezza in forza. Mi dispiace che tu abbia subito queste cose in passato, ma cerca di metterci una pietra sopra. Non dico che devi dimenticarle, ma prova a lasciarle nel tuo passato in modo che non influenzino più il presente. Io te lo dico che sei bellissima, anche se non ti ho mai vista. Sei bellissima dentro, hai una sensibilità incredibile. Ma sono sicura che tu sia uno splendore in tutti i sensi, non potrebbe essere altrimenti! Sei una persona d’oro, devi imparare ad accettarti e a stimarti un po’ di più! <3

  130. Lo so, sono un grande esempio.. Vale ci sto lavorando sul serio, ma è un percorso lungo e so che lo puoi capire 🙂

  131. Gli insegnanti sono spesso i primi a mandare messaggi sbagliati. E’ triste ma è così, l’ho visto con i miei occhi durante un tirocinio in una scuola media di Torino.

  132. ahahahah l’hai ordinato apposta ai tuoi dai piccola in vista del futuro matrimonio!

  133. Tesoro mio, vedi, il problema è che se tu ti senti così.. è perché per te lo è stata eccome un’angheria!!! E poi, chi è che può giudicare quale problema è più grave dell’altro? Non si parla di un’ unghia spezzata, ma di ferite nell’anima.. e queste nessuno le può giudicare importanti o meno a parte te stessa!!! Non è giusto che ti sia stata tolta la voce, devi essere libera di parlare e dire ciò che vuoi, lo sai, te lo dico tutti i giorni! Mi fa davvero piacere che tu ti sia aperta con noi, perché sei davvero una bella persona, ti mando un abbraccio grande grande ed un bacione! ;**

  134. Gli insegnanti sanno essere davvero crudeli, non accorgendosi neanche di sbagliare in certe situazioni!

  135. con dentro i siliconi! Tu sei perfida, mi piaci!!! Ma non posso volerti bene perché poi non mi guardano più.. e ti devo far fuori!!

  136. Certo, ma ricordati che le tue sofferenze non valgono meno di quelle degli altri, come tutti i tuoi sentimenti e le tue idee 😉

  137. esatto…e poi spesso non sono aggiornati..un altro problema attualissimo sono i disturbi dell’apprendimento (dislessia ecc)..oh ma vedessi quanti non riescono a capire che questi bimbi hanno bisogno di un approccio diverso alla didattica!!si ostinano a ignorare le loro difficoltà senza sapere che provocano frustrazione e inducono nei compagni di classe la presa in giro nei confronti di questi bambini..

  138. Riri sei un tesoro, sono davvero felice di avervi trovato.. è una piccola coccola leggervi e scrivervi 🙂 lo sai già che per me sei una persona meravigliosa che te lo dico a fa :**

  139. Avrei potuto gettare la spugna tante, troppe volte nella mia vita perché a parte il bullismo ne ho passate veramente tante.. troppi mi hanno ferito e troppe delusioni ho avuto! A volte per tutto ciò che ho passato mi sento come se avessi vissuto 2 vite in una a volte… Ma cmq per come sono fatta io ho sempre pensato che arrendersi è troppo facile e non è da me 😉

  140. Altri invece lo fanno consapevolmente. La mia prof di italiano delle medie ha voluto fare un esperimento sociale, a quello che diceva lei. Ha messo in atto uno spettacolo di teatro nella nostra classe in cui 4-5 compagni di classe mi prendevano in giro per svariate cose. 15 minuti durante i quali non ho smesso un attimo di piangere sentendomi ridicolizzata perché portavo l’apparecchio, o gli occhiali, o per il mio nome, per la mia pronuncia, per il fatto che avevo una prima (…13 anni…), perché ero timida, perché avevo un problema alla schiena, perché ero secchiona, perché tutti comunque già mi prendevano in giro. Lei e questi miei compagni hanno inventato e messo in scena delle storielle su di me apposta per ferirmi. Non c’era un secondo fine, lei, adulta, 40enne, voleva solo ferirmi. E ce l’ha fatta.
    Mi dispiace solo di non essere stata abbastanza forte per parlarne con qualcuno, un altro adulto magari più maturo. Ma sono stata abbastanza matura io da non averle voluto rovinare la carriera, o magari la vita.

  141. No. Non è così, le cose sono peggiorate già dalla materna. ..il fatto è che se hai un bambino sensibile di suo, ci sono sempre ragazzini più prepotenti che non sono frenati dai genitori. Allora al tuo bambino non puoi dire: se ti fa qualcosa dillo alla maestra. Perché da adulto, non c’è una maestra a cui rivolgerti. Gli devi insegnare a reagire, prima con educazione e fermezza, poi se questo non capisce, muovi le mani.
    Non vorrei mai arrivare alle mani, ma se da subito a questi prepotenti e codardi fai capire che non scherzi, forse ti lasciano stare. Nella mia modesta esperienza di mamma, posso dire che i figli sono lo specchio dei genitori. E guarda caso, con certi genitori evito di andare al di là di un semplice buongiorno.

  142. Come tanti anch’io sono stata vittima di bullismo, e unito alla difficile situazione familiare non è stato proprio il massimo… temo sia anche per quello se oggi ho problemi d’ansia non da poco.
    Gente svegliatevi, i bambini non sono buoni e santi come tanti credono, sono cattivi come gli adulti, se non di più mi verrebbe da dire. Perché sono stata vittima di bullismo? Probabilmente perché ero timida e avevo un’aria molto tranquilla, forse per questo mi vedevano come una debole su cui era più facile accanirsi. Poi alle medie perché ho iniziato a frequentare le uniche persone decenti di quella classe di m…, che ovviamente erano emarginate dagli altri, quindi mi sono attirata l’odio del resto della classe. devo dire che ricordo con piacere che riuscivo a tenere testa a quel gruppetto di stronzette, non mi facevo problemi a rispondere a tono. comunque sia, escrementi erano e escrementi sono rimasti. Spesso vedo una di queste ragazze, già se la tirava come non mai e camminava sculettando alle medie, figurarsi ora. Tesoro mio, se per qualche strano scherzo del destino stessi leggendo questo messaggio, invece di spendere migliaia di euro per sbandierare la tua luis vuitton personalizzata, spendili per rifarti il naso. Non so se te ne sei mai accorta, ma hai un pene al posto del naso e non sei figa come credi di essere.

  143. Fra anch’io grazie al mio ragazzo sono diventata più sicura.. loro sono la nostra forza! Condividiamo molte esperienze.. ed è bello sapere di non essere sola.

  144. Ti capisco. Quello che ho passato io in tre anni di scuola media me ne dicevano di tutti i colori , un ragazzo arrivò a dirmi che ero così brutta che gli unici fiori che avrei potuto ricevere sarebbero stati al cimitero quando fossi morta. ..

  145. Oh mamma anna mi dispiace.. pensa che a me i ragazzi (miei “amici”) mi dicevano di perdere un paio di chili solo per fargli qualche favoretto…

  146. :***** io però se non sto con lui mi sento uno schifo comunque.. Però è bello trovare qui tanta gente che ci somiglia ed apprezza, per me anche una sola parola dolce detta mi illumina la giornata 🙂 un abbraccio Luana :******

  147. Il problema è che finché sono bambini li puoi correggere, dopo non è più possibile…escrementi restano.

  148. purtroppo anche per me a volte resta l’unica soluzione possibile..dispiace perché pur sempre di bambini si tratta,e spesso alcuni cercano di seguire la “mandria” per non finire al posto del malcapitato,loro malgrado..sono dinamiche difficili da impedire..

  149. La segui su Instagram e la adoro! Una gran donna, simpatica, ironica e con gli attributi perché sa farsi strada senza tanto piangersi addosso. Una grande!

  150. Un mostro, hai detto bene. Ogni tanto la vedo in giro ancora oggi. Mi disgusta, mi fa davvero salire la nausea. Le auguro che i suoi figli non vengano mai trattati da nessuno nel modo in cui lei ha trattato me.

  151. Certi ragazzini fanno schifo :/ mi dispiace tanto ma sei diventata una bella persona ed è questo l’importante 🙂

  152. Colgo l’occasione per invitare tutte a non seguire una certa youtuber che poco tempo fa si è divertita a fare del cyberbullismo contro una bambina che ha osato commentare una sua foto scrivendo “sei brutta”.
    Quello che mi fa schifo è che mezza youtube Italia si è scandalizzata quando Andrea, il compagno di pepper, ha fatto un commento infelice riferito alle Haters, che da sempre gliene dicono di tutti i colori. Ma a quanto pare solo gli utenti possono essere maleducati e guai se uno youtuber in un momento di rabbia scrive una cosa sbagliata.
    però il suddetto episodio di cyberbullismo ha suscitato molto meno scalpore, solo una parola: vergogna

  153. Ognuno ha i suoi mostri nel cassetto, ma ogni tanto fa bene aprire quel maledetto cassetto e condividerli. Come tu hai fatto con noi, cosa che ho molto apprezzato perché significa che pian piano ti stai lasciando andare 🙂 <3

  154. È normale avere dei momenti di debolezza.. capita spesso anche a me.. solo il tempo può aiutarci a trovare la forza dentro di noi ed essere forti e serene anche da sole! E poi tu Fra.. mi sembri una ragazza tanto dolce quanto intelligente! :***

  155. Non voglio, non ho mai voluto. Ho sempre pensato che se avessi fatto una cosa del genere mi sarei abbassata al suo livello e le avrei fatto del male, e non è quello che voglio.

  156. ognuno è quello che è e sta come sta.
    non ci si dovrebbe mai giustificare per un malessere, sì è vero che ci sono problemi più o meno gravi ma uno stato d’animo non si può cambiare.
    sennò sarebbe tutto più semplice.
    ho un problema = ho diritto di soffrire
    non ho apparentemente nulla che non vada = non ho diritto di sentirmi inadeguato.
    non funziona così, la vita non è uno schema né equazione.
    e non siamo tutti forti ma possiamo imparare a diventarlo, ti abbraccio fortissima

  157. Fossi la madre di quel ragazzino, gli avrei dato tanti di quei ceffoni che quando avrei finito poteva prendere la pensione.
    Alla faccia di ogni teoria pedagogica.

  158. Guarda capisco benissimo i tipi.. Poi non credo ci sia tantissima differenza di età fra me e te 🙂

  159. Grazie mille lo penso anche io di te :** diventeremo forti con il tempo probabilmente 🙂

  160. Non è per generalizzare, è proprio così! Altro che il 40%… è raro trovarne uno che abbia un po’ di cervello e che non veda la donna come carne attorno ad un buco. Non so quanti anni hai, ma io ne ho 20 e per me è così.

  161. Questa storia mi commuove ogni volta che la sento.
    Sono stata indecisa fino all’ultimo se commentare oppure no.
    Poi mi sono detta “ci provo, dico anch’io la mia”
    Questa piccola grande donna è una forza della natura. Fragile nel corpo ma una roccia nell’anima.
    Io non ho nemmeno un briciolo del suo coraggio e per questo la invidio.
    Non posso immaginare cosa significhi sentirsi dire “puntati una pistola alla testa e sparati”. E’ forte come frase, ma ho voluto scriverla lo stesso perchè credo che sia molto peggio che sentirsi dare del mostro. Quella frase vuol dire che esiste al mondo una persona che non merita di vivere ma soprattutto, cosa ancora più grave, che esiste qualcuno che si arroga il diritto di stabilire chi può vivere e chi no.
    A me fa venire i brividi.
    Quanto alla parola mostro….sarò cinica ma non sono affatto stupita…si dà del cesso anche a grandi top model ormai…
    Lizzie Velasquez è una donna esemplare.
    Se servirà o meno a qualcosa questo non lo so.
    Ma sono certa di una cosa.
    Finchè ci saranno persone che si sentiranno liberi di dire tutto ciò che passa loro per la testa e si sentiranno in DIRITTO DI GIUDICARE GLI ALTRI non si andrà molto lontano.
    Chi vuole capire, caspisca!

  162. Esatto. Ma ti verrebbe da prendere a calci in c la madre che non gli dice niente, più che il figlio.

  163. Invece non è abbassarsi al suo livello, è denunciare un comportamento orribile che ha avuto LEI. È ingiusto che queste persone restino impunite, pensa che quello che ha fatto a te potrebbe farlo anche a altri studenti.

  164. Un bel vaffa…a questa no?? Io nn ho mai avuto problemi di bullismo o situazioni simili, ci sono persone che se non fumi o non bevi nn sei come loro…io nn ho mai fumato nè bevuto eppure nn sono mai stata emarginata, probabilmente xché ho un carattere abbastanza forte. Tante persone vedono delle cose sbagliate ma nessuno difende la “vittima”per paura di venir a loro volta presi di mira… Io su questo mi incavolo,si vede una persona debole e che si fa,la si aiuta? No,più facile prendere la con i deboli che difenderli

  165. La cosa peggiore è pensare che invece, se il ragazzino è cresciuto così, la colpa è proprio della madre! I ceffoni uno così sicuramente non sa neanche cosa siano!

  166. Grazie felix, ricambio l’abbraccio altrettanto forte..magari riuscirò a fortificarmi ci sto lavorando, è che mi spezzo ancora troppo facilmente purtroppo

  167. Piccola facezia in un contesto molto serio:
    …ma dato che le piacciono le Naked, possiamo non amare questa donna ancora di più????? 😀

  168. Infatti 😉 io mi sento molto fortunata ad avere il mio amore.. anzi.. noi siamo fortunate! E dobbiamo vivere serenamente perché non abbiamo nulla da invidiare a nessuno.. nemmeno un paio di gambe o tette.. siamo quello che siamo e, forti o sensibili, l’importante è vivere la nostra vita al 100%..

  169. Questa donna ha un gran bel coraggio. Non si è lasciata andare come avrebbe fatto chiunque altro.
    Ha dei capelli meravigliosi.
    Vogliamo parlare dell’abito che indossa al museo? Non riesco a smettere di guardarlo.

  170. il fatto che abbia scelto di condividerla qui con noi è segno di grande fiducia, per me è un onore

  171. L’esempio di mia sorella: 19 anni ultimo anno al liceo, mai stata bocciata ma ha attraversato gli anni delle superiori con enormi difficoltà che quest’anno l’hanno portato alla depressione. A novembre la prof di inglese le ha detto: Cara, non riuscirai a diplomarti, sei diversa dagli altri non riesci a studiare, ma sei così bella, perché non ti trovi un marito ricco che ti mantenga?! Cioè ci rendiamo conto di che individui fanno i professori?

  172. Grandissimo rispetto per questa ragazza, avevo già letto la sua storia l’anno scorso credo e sono felice di vedere che nel frattempo ha raggiunto dei bei traguardi

  173. Ma sai Tizi.. credo che bisogni iniziare dal fulcro del discorso.. il diritto alla vita è un diritto inviolabile.. e se tutti capissero che oltre che rispettare questo diritto, esso non può essere nemmeno discusso.. di certo queste frasi non si sentirebbero! E poi parlando di diritto di giudicare gli altri.. se nel passato, con le varie rivoluzioni e martirii, si è arrivati a dichiarare a livello mondiale la libertà come principio fondamentale della nostra vita.. e oggigiorno non siamo ancora riusciti a comprenderne il più puro significato.. mi sa che la storia non solo non insegna, ma tutti quei morti e sacrifici non sono serviti a nulla.. e non c’è nient’altro da dire.. solo una forte amarezza che cresce da dentro..

  174. elena per ti conosco, te a una così te la mangi a colazione.
    troppe ne deve magnà de pagnotte.
    ti abbraccio fortissima!

  175. Ma il “fattaccio Andrea” ha fatto indignare tutti, me compresa, non per l’insulto alle haters (per usare questo gergo moderno), ma perchè il coglione è andato a scomodare una tragedia come Chernobyl. Se avesse detto “biglietto solo andata a fanculo” non sarebbe scoppiato un caso simile. L’insensibilità è stata verso chi ha vissuto la tragedia e chi ne porta ancora oggi le conseguenze, non verso le haters.

  176. Credo che se avessi fondi monetari e tempo illimitati, mi piacerebbe (così per sfizio) andare a casa di quelli che su youtube scrivono nei commenti le peggio cose.. per vedere chi sono, ce la dovranno pure avere una faccia no? Ecco, vorrei vederla.

  177. Ma sai, in fondo credo di doverla ringraziare, lei e tutti i compagni di classe che per anni mi hanno presa in giro con troppa cattiveria. Sarò modesta e poco umile, ma oggi, alla tenera età di 20 anni, mi piaccio, mi reputo matura e forte… sono felice di essere come sono! Questa e altre situazioni del genere mi hanno fatta crescere e mi hanno aiutata a tirare fuori il carattere. Ho solo 20 anni e sono riuscita a raggiungere il punto in cui sto bene con me stessa! Mi sento una persona fortunata 🙂

  178. e comunque il gioco a chi la spara più grossa è inutile, non serve a una
    ceppa, gli errori di tizio non legittimano né ridimensionano quelli di
    caio.
    hanno sbagliato entrambi e le due colpe NON si elidono a vicenda.

  179. Ho scoperto Lizzei l anno scorso,vedendo il video per prima cosa ho pensato “ecco una donna con i contro c******i”,provo tantissimo rispetto e ammirazione per questa ragazza.

  180. dunque, giudizio, corpo, parole. mi colpisce la triade. mi colpisce personalmente, non è questo- per me, per la mia storia, la mia persona- la ‘stanza’ dove poterne parlare. non lo farò, lo farò a mio modo. affermava la mia amatissima Wolff: ”mi aggrapperò tutta la vita alla superficie delle parole”. anche io l’ho fatto, per non sprofondare. mi sono aggrappata alle mie di parole per non scivolare là dove le parole degli altri andavano in abisso. ciò che ho compreso, crescendo, con una maturità, un assetto mentale diverso, è che quando qualcuno ti insulta per qualcosa è perché c’è punto che gli appartiene, c’è un punto che vorrebbe e non gli appartiene, c’è un punto che sembra non appartenergli e gli appartiene. non c’è nulla di nessuno che non sia neanche un po’ nostro. questo vale per chi ci ha giudicato. ma vale anche per noi, quando abbiamo giudicato, anche tacitamente. a me è successo: davanti ad una persona molto sfigurata, ho abbassato lo sguardo perché ‘il suo viso era deturpato’, mi ha spaventato. non sono una brutta persona, non penso di esserlo. è stato un pensiero. ma la differenza tra un pensiero ed una violenza di pensiero è un abisso. ed è su quell’abisso che si sfiora la violenza.

  181. ti assicuro che io a 20 ti potevo solo portare le scarpe, ero la classica oca, frivola, scema e piena di scazzi.
    sii fiera di come sei, ne hai ben donde.

  182. ‘mmazza, che bell’aiuto, complimentoni alla prof! Pensare che magari aveva solo bisogno qualcuno con cui poter parlare? Ma un cervello non ce l’hanno queste persone?

  183. È come dire di andare a fare una gita in un campo di concentramento, su ste cose non si scherza.Punto.

  184. Mi associo… 🙂 anche io ho incontrato l’amore della mia vita 5 anni e mezzo fa… oramai siamo una cosa sola.. la forza l’uno dell’altro e la felicità che avevo temuto spesso non sarebbe mai arrivata per me.. da poco più di un anno abbiamo coronato il nostro sogno e stiamo vivendo insieme, 🙂 non vivo più dove sono cresciuta dove sono stata sola e dove ho tanti terribili ricordi…. la fortuna mi ha permesso di ricominciare 🙂

  185. Il problema è che la nostra società si basa sull’omologazione.Se non corrispondi a un certo schema ci sarà sempre qualcuno, il cui forse unico “pregio” è essere identico a un milione di altri individui, che si sentirà in diritto di romperti i c******i .A questo punto mi chiedo: diverso da chi?

  186. La conoscevo già grazie ai tuoi post precedenti e tutte le volte non posso fare a meno di pensare che le persone che hanno dei problemi seri sono sempre le più forti e quelle che stanno bene si lamentano per qualsiasi cosa. E mi ci metto in prima fila io! è davvero un esempio da seguire ed una donna molto forte! Dovremmo tutti prendere esempio da lei.

  187. Che razza di stronza! E non mi scuso neanche per la finezza!!!! Questa è da denuncia bella e buona, peccato che come dici tu, quando succedono determinate cose, è proprio perché se la prendono con chi non è in grado di difendersi a dovere! A me era toccata la prof di inglese, che aveva trovato dei nomignoli divertenti per ognuno dei suoi alunni.. peccato che mi divertissi veramente poco quando per “scherzo” mi chiamava anoressica! Davvero divertente per una ragazzina in sovrappeso! …. Stendiamo un velo pietoso, non finirò mai di ripetere che non basta una laurea per poter essere chiamati insegnanti!! ..come se non bastasse la cattiveria dei compagni di classe!

  188. Ciò che più mi turba è che non riesco a vedere i confini, la violenza e il male che genera si spostano continuamente, li trovi dove non penseresti che siano, ti spiazzano. Mi sento vulnerabile per quello che potrei subire e anche per quello che potrei fare. Oggi nella mia città un uomo ha ucciso sua moglie e si è ucciso a sua volta. li conoscevo, erano miei clienti (in banca). Se lo dovessi qualificare nei miei ricordi lo definirei mite. Sono sconvolta, mi sfugge il senso di questa deriva.

  189. Nell’età più difficile di una persona non puoi metterle davanti un prof così… Gran bello scherzo, chissà che risate ti facevi. Mi spezza il cuore sapere che proprio le persone che dovrebbero aiutarti sono spesso le prime a distruggerti!

  190. 20 anni….non lo sapevo e ci resto di sasso…. te ne davo 40 e tutti spesi al meglio da quando ti leggo! tu SEI fortunata!
    spè che mi riprendo dallo shock, e intanto penso a quanto tempo hai ancora per diventare chissà cosa se ora sei così…ammazzaoh! 😀

  191. ‘Mi sento vulnerabile per quello che potrei subire e anche per quello che potrei fare’- mi sento molto vicina a questo tuo sentire, e, riconoscersi una parte così è direzione di grande maturità.per ciò che serve, mi pongo in linea con te, in questo smarrimento davanti al dolore.

  192. Il dono dell’invisibilità…aaaah quante cose potrei fare e quanti sfizi potrei togliermi!

  193. Non sono rossa, sono VIOLA in questo momento! Dammi un attimo che torno in tinta con il logo… Ti ringrazio per tutto quello che hai scritto, non so neanche cosa risponderti 🙂

  194. Mi dispiace per l’odio che hai subito, non è bello, anzi fa proprio schifo.
    Ma scusa se te lo dico, rispondere all’odio e alla cattiveria con altra cattiveria è inutile e controproducente, passi dalla parte del torto senza volerlo, scusa se mi sono impicciata, ciao.

  195. ah niente…riprendiamoci ognuna dal proprio minitrauma….che ce ne fossero di così !

  196. Esattamente, non capisco mai la gara al quello che l’ha detta più grossa! Sono definiti come teste di cazzo, tutte le persone che non arrivano a capire che offendere in modo così estremo è SBAGLIATO!

  197. Non ha suscitato meno scalpore perché ritenuto meno grave, ha suscitato meno scalpore perché per fortuna non sono così in tanti a conoscere quella persona!!! Chi aveva qualcosa da dire l’ha detta mi pare!

  198. io ho mandato a fanculo Pinco
    eh ma Pinco ha mandato a fanculo Panco

    e quindi?
    io ho sbagliato comunque.

  199. Ma infatti -.- E si continua all’infinito finché non ci si stanca…. non finché si capisce di aver sbagliato!
    Faccia da serpente o specchio riflesso… lasciamoli ai bambini dai..a 30 anni è il caso di essere un attimo più maturi!

  200. Guardo questa ragazze e non posso fare a meno di pensare “se fossi stata in lei, nel suo corpo, con tutte le offese annesse, io cosa avrei fatto?” e riflettendoci su, con mio dispiacere, mi viene da pensare che non avrei saputo reagire… Non parlo di suicidio, non avrei mai il coraggio né insieme l’incoscienza x farlo, ma probabilmente vivrei una vita quasi da reclusa. Io non credo sarei stata così forte. La ammiro. Ognuno di noi può avere un grande difetto da una parte ma una grande dote dall’altra, e questo è bello.
    La maleducazione, l’assoluta mancanza di rispetto, i pregiudizi e la violenza che stanno attraversando l’umanità in questi anni, a me spaventa davvero tanto! Basta guardare un tg per farsi venire i capelli dritti… Ed essere spaventata del mondo che c’è fuori da casa mia, è triste eh, ma leggendo certe parole, vedendo certi filmati, sentendo certe notizie di cronaca… come si fa a non preoccuparsene almeno un minimo? A volte mi sembra una piaga sociale senza speranza…

  201. non ho parole, beh, vedila così, lui magari per quanto è cattivo e marcio dentro, non riceverà neanche quelli del cimitero!
    Tesoro un bacio ;**

  202. oppure un classico, sei con qualcuno che sta sbagliando, glielo fai notare e lui “eh ma quando lo fai tu?”.
    cazzo c’entra? mo se sta a parlà de te, quando arriva il mio turno parliamo di me.

  203. Lizzie ha anche scritto due libri, io è così che l’ho conosciuta ed è anche tra i miei amici di facebook 🙂 è veramente una ragazza in gamba, è fortissima ma anche dolcissima, ci siamo sentite più volte ed è sempre stata carinissima, mi ha fatto complimenti e dato consigli per alcune mie iniziative e soprattutto ha tollerato il mio inglese pessimo 😛 perciò che dire, la adoro!! E sono felicissima di leggere dei post su di lei 🙂 in questi tre anni ha fatto dei passi da gigante, la stimo davvero tantissimo e spero che riesca in tutti i suoi obbiettivi 🙂

  204. Quello l’ho imparato troppo presto purtroppo, contare su chi ti dovrebbe proteggere non sempre va bene!

  205. Non tutte le persone con problemi seri sono le più forti, c’è chi non riesce a reagire e si rinchiude in un guscio fatto di disperazione e disprezzo da parte degli altri..hai detto bene alla fine che dovremmo prendere esempio da lei 🙂

  206. Ai ragione! Pero io non c’è l’o con chi sbaglia perchè certe cose sono un pò difficili..

  207. Che donna forte.
    Penso a come sarei io al suo posto e credo che non avrei neanche un quarto della forza che ha lei.
    Ha davvero tutta la mia stima.

  208. …esplicitiamo questa cosa prima cue qualcuna si inalberi:
    qualche giorno fa una ragazza ha scritto NEKED, probabilmente un errore di battitura o semplicemente non ricordava come si scrive, nulla di grave. Noi frequentatrici assidue del blog ci abbiamo scherzato su perchè abbiamo una specie di adorazione per la Naked, che enfatizziamo ai limiti del fanatismo giusto per divertirci insieme.
    Peace, Love and Naked

  209. No, certo. Forse mi sono espressa male. Intendevo dire che molto spesso le malattie fanno reagire le persone in maniera molto positiva mentre chi conduce una vita normale è più predisposta a lamentarsi di tutto. Purtroppo lo so bene che non tutti sono forti, anzi è facile cadere nella depressione per questo dovremmo prendere sempio da persone come lei.

  210. L’odio non dovrebbe generare altro odio, ma capisco anche che è difficile non disprezzare le persone che ti deridono, l’indifferenza è la migliore delle armi

  211. Facile prendersela con una bimba… (perchè a 13 anni si è bimbi!!!)
    Ora a quasi 30 anni, quindi da persona adulta..forse sarò immatura…ma io la carriera gliel’avrei rovinata.

    Ti abbraccio il più forte che posso Ele!!!:**********

  212. Un principe insomma..stai certa che una persona del genere soffrirà nella vita perché chi lo vuole al proprio fianco??

  213. Tutti geni sti insegnanti…
    per me sono tutte braccia rubate all’agricoltura!

    Ti abbraccio forte Riri! Sei una perosna speciale:*********

  214. alle medie non so cosa accada ai ragazzini, si trasformano in iene pazzesche… anche io ho avuto problemi sia in quella fase sia intorno ai 16 anni per altre questioni… Ok adesso sono abbastanza insicura e ansiosa, ma mi sono ripresa tutte le rivincite del caso. State tranquille chi è cattivo dentro sono dell’idea che rimarrà per sempre solo (in qualsiasi ambito) come merita, o almeno ai miei “simpatici amici” è così che sta andando 😉

  215. Trèsor!!!! Ma quanto sei brava con le parole!!!! Eleganza e classe, come esprimi tu un concetto, non lo fa nessuno….Saggiah!!!

  216. é quello Lu, io cerco e voglio essere ottimista….so che ci sono delle bellissime persone la fuori come qui dentro…intelligenti e sensibili…però che anche tanta robaccia in giro.
    Vado a momenti…momenti in cui sono ottimista e momenti in cui l vedo nera…

  217. Non lo voglio vedere il suo nome qui…. quella porta solo guai e rogna, ci manca solo lei!!

  218. Eh la vita è un’altalena di periodi.. io non ho ancora capito se continuo a fidarmi del genere umano.. non lo so più..

  219. No no Riri..è che cerco di pesare le parole che uso..
    Ma non ti nego che più di una volta faccio fatica, soprattutto ultimamente, ad essere (come dici tu) “elegante e di classe” 😀
    Più di una volta mi verrebbe voglia di mandare a hahare qualcuno ma mi mordo la lingua!

  220. fidarmi è un parole….io sono diffidente per natura quindi faccio fatica a dare fiducia.va conquistata giorno per giorno..

  221. ma pensa quanto può stare male con la testa una persona simile!!! Sono sconvolta! un abbraccio :*

  222. Hanno assolutamente ragione le ragazze!
    Non ci credo che diresti ovvietà…una personcina come te? Impossibile!:))

  223. Io dico che Cara non mi piace. Non posso dire che è brutta, ma trovo più bella sua sorella. Poi credo si possa dire che a volte le narici dilatate mi ricordano quelle di un maialino, e non credo di fare bullismo, altrimenti lo faccio anche al mio ragazzo a cui a volte dico che mi sembra un gufetto quando le sopracciglia gli si allungano tanto.

    A me sembra peggio quando qualcuno ha da ridire se scrivo che, se uso gli shampoo da supermercato in capo ad una settimana mi incomincia a dare prurito e a formarsi forfora secca, perché ho la DERMATITE (che non mi ha perforato il cranio) e alcune sostanze ( e quelle che mi causano reazioni allergiche si trovano in quasi tutti i detergenti da supermercato “classico”) proprio le devo evitare. Ci sono sempre due pesi e due misure, purtroppo.

  224. Grazie amò! ;*** Ma guarda, non so sai, mio padre la lavora ancora adesso la terra e non sono sicura che siano in grado neanche di tenere una zappa in mano! 😉

  225. Scusami ma questa non mi pare cattiveria, è una semplice presa per i fondelli verso chi se lo merita, e direi che ci sta tutta. 🙂 fidati che della suddetta persona ne dicono molto di peggio, e a ragione.

  226. Ho letto tutti i vostri commenti e mi è venuta voglia di condividere un pò.
    Ma quante persone sono,o sono state,vittime di bullismo più o meno pesante?
    Io credevo di essere un’eccezione.
    Non ho subito grossi maltrattamenti,questo no.
    Alle elementari ero amata,ero carina e mi volevano tutti bene.
    Poi alle medie e al liceo è tutto cambiato.
    Ero sempre tra quelle meno carine,meno magre,che non si sapevano truccare,che non si sapevano vestire.. sempre sul piano fisico SEMPRE.
    Ero timida,sì,ma intelligente. Andavo bene a scuola,piacevo ai prof perchè ero educata e intelligente.
    Piacevo meno alle compagne FEMMINE. Con i maschi andavo d’accordo.
    Ma mi sentivo giudicata,sempre.
    E oggi,nonostante mi sento molto più sicura di me e ho avuto le mie soddisfazioni,continuo a essere un’insicura cronica.
    Non mi sento all’altezza di niente..
    Purtroppo l’infanzia e l’adolescenza segnano tantissimo,e se ti capitano brutte esperienze le porti per sempre.
    Scusate il papiro,ho aperto il cuore.
    Forse sono OT,ma vabbè!

  227. In realtà quasi tutti si sono indignati per l’insulto alle Haters, e mi da fastidio che se ne sia fatto un caso di stato quando poi è stato beatamente ignorato un altro fattaccio.

  228. Ho letto il tuo commento non una, ma ben due volte!
    Non conoscevo l’affermazione di Virginia Wolff “mi aggrapperò tutta la vita alla superficie delle parole” che trovo magnifica ma trovo altrettanto magnifico quanto detto da te “la differenza tra un pensiero ed una violenza di pensiero è un abisso”.

    Complimenti!

  229. Ci sono insegnanti che si fanno il c… per gli alunni in difficoltà, stranieri e non. Il problema è che gli atti di bullismo non avvengono sotto gli occhi dei poveri disgraziati sottopagati in questione, ma nei bagni, nei bus scolastici ecc.. Detto questo, sono d’accordo, ci sono anche dei pessimi insegnanti in giro, li vedo e li abbiamo avuti tutti.
    Ora indovinate che lavoro faccio?

  230. Il massimo del bullismo da gggiovane potrebbe esser stato il prendermi per il chiulo per i capelli rossi, o per essere in carne, faceva maluccio, ma ci si districava tra un chissene, qualche lacrima e gli sfoghi sul diario segreto. Non sono diventata più forte, son rimasta una persona mite, riservata e spero buona (la vera svolta,l’incarognimento è arrivato col lavoro). Mi chiedo solo quanto tempo chi vorrà ancora perché persone come Lizzie possano passare inosservate, quando cioè riterremo normale la diversità, che è così evidente in questo mondo,e così affascinante!

  231. ODDIO EVA MA HAI LETTO COME HO SCRITTO?
    tu pensavi che il mio commento fosse serio?????
    ARGH!

  232. Ery ti capisco io ho passato queste cose alle elementari e soprattutto alle medie, e per un periodo anche alle superiori, ma nessuno può farti dubitare di te stessa e di ciò che sei e che sai fare, sei una in gamba <3 non ti scusare e anzi grazie di esserti confidata

  233. Io invece do troppa “confidenza” e rispetto alle persone.. e sono rimasta bruciata molte volte.. però nonostante ciò sono ancora ottimista anche se in proporzione diversa rispetto a prima..
    l’altro giorno guardando questa immagine ho riflettuto a lungo su questo argomento.. vediamo se me la carica..

  234. hai descritto praticamente la mia vita! Anche io insicura perenne, ma piano piano sto facendo i miei passetti. E’ un guscio nella nostra testa, ma piano piano si schiuderà. Sono esperienze che lasciano insicure, ma ci hanno fatte anche crescere, un abbraccio :*

  235. L’unica cosa che mi sento di scrivere è che sono felice che ci siano ancora a questo mondo persone capaci di indignarsi per la cattiveria. L’indifferenza è forse un male ancora più grande. Io non posso fare altro che ringraziare i miei amici, quelli che davvero mi hanno sostenuta nel bisogno, ma anche tutti coloro che decidono di non girare la testa di fronte ad un’angheria. Auguro a tutti quanti di trovare sempre il sostegno e la forza necessari. Bacino

  236. Non so, non mi risultava così. Comunque la differenza sta nel fatto che una è meno seguita. Ma nelle pagine di perculo se ne è parlato alla grande (io l’ho scoperto così).

  237. Sisi,penso che piano piano le cose si superano.
    Certo,non credo che diventerò mai sicura di me al 100%,però anche il 60% mi basterebbe 🙂

  238. Mannoh Sis! Pensavo pensassi che mi io mi stessi riferendo a strafalcioni di altre!

    *Ma che ho scritto?*

  239. O_O

    Non c’è limite al peggio e alla stupidità della gente!
    Ti abbraccio forte Anna:*********

  240. Capisco che sono punti di vista, non penso che visto che ne parlano peggio vuol dire che la presa per i fondelli sia giustificata, ma io non conosco ne te ne la suddetta persona quindi probabilmente non ho diritto di giudicare le tue parole, alla fine ognuno sa quello che pensa e con questo concludo, scusami di nuovo per essermi impicciata 🙂

  241. Mi sa che qui non avete capito la questione, nessuno li giustifica, ma vi pare corretto che molte persone che hanno gridato allo scandalo pepper hanno poi beatamente ignorato l’accaduto, se non addirittura preso le difese della signorina?

  242. Giusto per rimanere in tema, non avevi scritto da qualche parte che “Kim Kardashian è sproporzionata”? Mmmm magari ci può restare male anche lei, che dici? Oppure credi che abbia due belle chiappone e quindi se “casca non si fa male?”? lo riscrivo, anche a te, due pesi e due misure. ( lo scrivo per il sedere di Pippa, che magari è lecito che qualcuno possa dire “nulla di che” – non io, perché ho sbavato al Royal wedding)
    E ci tengo a precisare, che non mi sono mai lamentata ( perché non c’è di che lamentarsi, nè di off topics, né in quanti parti è diviso il post – dall’Ipad per fortuna internet è una scheggia, nè di nulla.)

  243. Questa donna è un esempio perchè ha superato le cattiverie degli ignoranti e ha dimostrato a quella gente che in lei c’è molto di più dell’aspetto e che va fiera della persona che è. Grande donna.

  244. Non è meno seguita è semplicemente meno criticata. io mi riferisco agli youtuber e agli utenti che ne hanno parlato, tanti hanno preso le difese della tipa in questione.

  245. Lavoro di grandissima fatica!!!
    Ne dubito anch’io ma con una zappa in mano farebbero sicuramente meno danni di quelli che faranno o hanno fatto!

  246. Beh oddio, uno non può sapere se si è soliti dire anche al proprio ragazzo che ha il naso come un gufetto (il maiale ad esempio non è un animale che di solito viene utilizzato per paragoni teneri e carini comunque)… io se mi sentissi dire “hai il naso come un maiale” potrei rimanerci male! Per la precisione: Cara non piace neanche a me!
    Sulla dermatite non posso dire nulla! Penso solo che ci sia un po’ di pesantezza e questa nuova “dittatura” del bio abbia un po’ stancato <—non è il tuo caso! Come se per una persona che utilizza esclusivamente bio, questo blog non dovesse più nominare prodotti con siliconi ecc! Ecco, se devi poi riferirti a determinate frecciatine, fallo con chi pensi sia giusto! Io ho parlato in generale, se poi qualcuno lo ritiene un affronto…..

  247. sì e lo ribadisco, Kim per me è sproporzionata ma è comunque bellissima e quei chiapponi (che prendo in giro bonariamente, visto che io stessa l’ho difesa da parole ben pesanti) se li è scelti lei.
    e l’ho sempre detto che è bellissima, ne trovi a pacchi di commenti in cui l’ho scritto.
    non mi sono mai permessa di dire che è brutta.
    io.
    mai detto di nessuna.
    un conto è fare ironia, e quello mi riesce discretamente, un altro sparare a zero.
    cordialità.

  248. C’è un abisso tra dire “Cara non mi piace” come hai fatto tu e dire “Cara è un cesso”.
    Nel primo caso si tratta di un’opinione, nel secondo di un insulto.
    A me Cara non piace ma non mi sognerei mai di dire, nè di lei nè di nessun’altra, è un cesso.

  249. Probabilmente nessuno condividerà la mia opinione ma io invidio da morire la forma dei suoi occhi!!!! Se mi capitasse l’opportunità mi piacerebbe truccarli. Poi ha dei bellissimi capelli e le vorrei rubare il guardaroba (ha un gusto nel vestire incredibile). Ha anche un sorriso stupendo 🙂

  250. Non so come spiegarlo……seguono lei, la venerano….hai ancora delle pretese da gente così? 😉

  251. Io no di certo, ho capito cosa vuoi dire, semplicemente dico che le persone intelligenti hanno denunciato l’accaduto di uno, come dell’altro! Io personalmente sono rimasta scandalizzata da entrambe le parti! Come resto scandalizzata da chi segue determinate persone!

  252. Brava tiziana, infatti nessuna di noi ha mai usato la parola cesso o la parola brutta e che le battute su Kim siano bonarie prese in giro rivolte a una donna per cui ormai proviamo affetto lo capisce anche il mio gatto.

    Ironia, questa sconosciuta.

  253. Beh mi fa piacere, abbiamo anche noi lo share! A volte si alza a quanto pare!
    Dovremmo chiedere a barbarella per info!

  254. Io sono nata con una malattia che mi limita i movimenti e rende il mio corpo “diverso”, quindi, capisco un po’ quello che passa Lizzie. La forza è fondamentale, non solo per andare avanti ma per far capire ai “normali” che il non bullismo non significa che dobbiamo essere trattati con buonismo ma con rispetto e come individui capaci e con gli stessi diritti civili ed emozionali di tutti. Non è facile perché questo significa doversi esporre e subire molte cose brutte, ma la nostra vera forza viene da persone come te, Clio, dai parenti, dagli amici, fidanzati, e anche da persone che neanche conosciamo ma che, in qualche modo, ci trasmettono positività e che ci appoggiano nella nostro percorso.

  255. Ahahahahahahahha aspetto quella che mi viene a dire che offendo la Cipri! 😀
    I nostri gatti però hanno senso dell’umorismo!

  256. Onestamente non mi sembra corretto starsene zitti quando una persona ti fa subire determinate cose, altrimenti si rischia di cadere nel buonismo e certe persone vengono sempre giustificate. Io non faccio nulla ma si meriterebbe di subire altrettanto, come ci chiunque fa queste cose.

  257. arrossisco. dentro prima ancora che sulla pelle. ti abbraccio. (virginia è la scrittrice che potrei leggere milioni e milioni di volte, e per ogni volta amarla ancora come se fosse la prima).

  258. Io nutro sempre delle speranze… voglio dire, come fai a venerarla dopo una cosa del genere? Andrebbe denunciata non venerata . Come fai a seguire una persona così vuota e volgare, che cosa ti trasmette? Io davvero non capisco… non mi capacito del suo numero di iscritti.

  259. Ehh tranquilla, tu sforzati e continua ad essere elegante e di classe che per la volgarità ci penso io!

  260. Assolutamente tizi dice le cose in un modo davvero preciso ed elegante!la invidio un po’ io sono moo meno brava devo imparare!!

  261. Sì sì chapeau….mi sono accorta ora di aver scritto caSpisca!!!!!!
    L’ho corretto.
    Non ce la posso fare…

  262. L’ho letto, perché tutto il blog è paese? Scherzo. Non ricordo chi lo ha scritto di voi ragazze, però mi è dispiaciuto. Soffro di dermatite, e devo evitare alcune cose. Se potessi vi posterei una foto delle mie mani quando ho dovuto prendere il silicone. Ma non amo gli scatti figuriamoci ad una cosa così. Io ci sono rimasta male, perché è vero, se hai problemi certi prodotti non puoi usarli. Non si può sminuire un problema che non si conosce. Non avrei scritto nulla se non fosse stato per questo post sul bullismo. Ieri sera mentre leggevo il commento in questione, mi sono ricordata di come mi sfottevano i compagni di classe per la mia rinite allergica. E quindi mi è venuto da pensare che è molto facile predicare ma non allo stesso modo razzolare.
    Ps. Erano le sopracciglia da gufo, per i peletti lunghi.

  263. La ammiro troppo, la parola giusta e nel modo giusto..e questo SEMPRE! Magari potessi avere un decimo della sua parlantina colta! 😀

  264. AHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHH
    AHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHHAHAHAHH
    RIRIIIIIII AIUTAMIII TUUUU!!!!!!

  265. guarda, dire Kim è bellissima ma la trovo sproporzionata, mi fa tanto Clio sei simpatica, ma questo post è proprio inutile ( i commenti più criticati e criticabili di sempre anche e soprattutto da te)
    Io ci tenevo a sottolineare.

  266. Seguo il blog da quando è stato aperto. Non leggo tutti commenti perché non ci riesco. Però ho buona memoria.

  267. Applausi, cose che non sopporto proprio
    Preferisco un tr..ia etc un insulto rivolto a me e basta ma mettere dentro tragedie vere o augurare la morte mi fa proprio schifo, la piccolezza della gente davvero

  268. Ma figurati, vuoi che non ti creda? Non sai quante ne ho passate io con ‘sta pellaccia! Ripeto, mi dispiace, no non sono stata io, ma ha poca importanza!
    Però la pesantezza di alcune nel pretendere che vengano citati solo prodotti bio è diventata assurda! non è il tuo caso, lo so 😉 ….sopracciglia, naso… tanto a me i gufi piacciono! u.u

  269. ah sì?
    invece per me dire che Kim ha un bellissimo viso ma un corpo poco armonico (che è quello che dissi) significa che Kim ha un bellissimo viso ma un corpo poco armonico.
    il corpo di Kim non mi piace.
    il viso sì.
    significa che il corpo di Kim non mi piace, il viso sì.
    credo di essere stata sufficientemente chiara anche perché il concetto non è complicatissimo.

    p.s.
    commenti criticati “soprattutto” da me è una tua opinione, se l’attenzione ti cade proprio su di me la cosa mi lusinga

    buona giornata.

  270. No. Nulla da aggiungere perchè non mi pare di aver detto qualcosa sulle tue scelte in fatto di prodotti.
    Mi dispiace per la tua dermatite! Ma credimi, è la prima cosa che leggo.

  271. Io lo vivo in questo momento (ho 17 anni) e sia alle elementari sia alle medie sono sempre stata presa in giro dai miei compagni maschi. Tuttora sono ancora segnata da questa cosa tanto che mi ritrovo in prima persona a farmi dei paragoni con le altre ragazze e a dirmi da sola “Lei è molto più carina di me”, “Lei più intelligente”, “lei è meglio di me”. Ora gran parte delle mie insicurezze le ho in parte superate ma so che ci vorrà ancora del tempo. Penso che le offese gratuite siano difficili da dimenticare e superare e sono felice che ci siano persone che fanno di tutto per far capire alle persone che è sbagliato

  272. É importante essere consapevoli di avere dei limit e anche qualcosa di”possibilmente brutto” dentro di noi, perché é il primo passo per trovare alternative.

  273. La sua storia me la ricordavo. Anche io mi stupisco sempre di quanto coraggio abbia questa donna.

  274. Ma infatti non dico che è un commento che hai scritto tu, però una delle ragazze ieri sera. Io intendevo se ti sembrava bello. Figurati.

  275. no ma io sono proprio distratta…sarei capace di leggere 200 volte la stessa parola e non trovare l’errore!

    Va beh 200 volte no, ma 20 sì! ahhaha!
    Baci Chicca!:*********

  276. Se insulti me basta, finisce lì, mi difendo io…. ma augurare morte o tumori alla gente aggratis, con magari anche gente che ti segue e ti supporta che in quel momento sta combattendo con tutto ciò, io lo trovo vergognoso! Sono argomenti che non vanno toccati perché feriscono troppe persone, non solo chi vuoi attaccare!

  277. Li adoro anche io, i gufi.
    Gli estremismi non piacciono nemmeno a me. Mi piacciono i prodotti naturali per la skin care, sui trucchi evito solo alcune sostanze. I siliconi non mi fanno allergia per esempio, quindi shadow insurance a gogo.

  278. Io ogni tanto casco dal pero!
    Cmq grazie my wife!
    Stasera quando torni a casa ti faccio le lasagne!:-D

  279. Ehi!
    So come ti senti,ricordo perfettamente la situazione anche se ho 8 anni in più di te!
    Posso solo dirti di tenere duro!
    So che è difficile,ma cerca di credere in te stessa!
    Convinciti che non sei “meno” di nessuno,e credici!
    Ti sembreranno consigli scemi,ma questi mi sento di darti 🙂

  280. Pensa che a me i prodotti naturali interessano anche, sono pigra però! Come dici tu, gli estremismi però mi urtano assai! E spesso rischiano di allontanare la gente invece che avvicinarla ed invogliarla a cambiare stile di vita!

  281. Questo genere di consigli non sono mai scemi, anche perché noi per primi tendiamo a dimenticarli 🙂

  282. Eh lo avevo capito da tempo…
    Anzi L’HO avevo capito da tempo
    (scusa scusa scusa scherzavo ;P )

  283. Eh chi se lo ricorda, però non era da sola a farsi risate sulla dermatite. E visto che qui si parla di bullismo, mi pare giusto che se ci si lamenta di ‘Cara è un cesso’ io allora mi lamento che alcune ragazze del vostro gruppo si sono fatte quattro risate allibite che chi ha la dermatite certi prodotti non li può usare. Volevo farlo presente, un po’ a tutte.

  284. Mamma mia, a leggere i commenti sotto al video che la etichetta la donna più brutta del mondo, devo riconoscere che nel mondo ci sono tanti individui che sanno predicare cattiveria e basta. I genitori di Lizzie si devono vergognare di lei? Ma assolutamente no, ha una forza d’animo che la gente si sogna! Mi vergognerei piuttosto a essere la madre di una di quelle persone che ha commentato con quelle parole orride e cattive. Saranno anche persone “sane” esternamente, ma cattive e malate dentro, e per questa malattia, la cattiveria, non c’è cura!

    Forza Lizzie, e dai coraggio a tutte quelle persone che da sole non ce la fanno… sapere che ogni 40 secondi una persona nel mondo mette fine alla propria vita, è agghicciante…

  285. Va bene ragazze. Tanto credo lo leggerete un po tutte. Io non è che cerco confronti, volevo solo sottolinearlo e magari chi ha sfottuto, si chiederà se era giusto, ma non mi deve venire a dir nulla.

  286. Colette io non lo sapevo, non l’ho mai fatto e mai lo farei, nemmeno so quando e dove è successo e non mi sognerei mai di ridere su una cosa del genere, anche perché cosa mi rido che ho un’acne che non finisce più?
    Mi dispiace, davvero.

  287. Beh “ringraziarli” mi pare un termine eccessivo…
    Ma complimenti alla tua maturità e alla tua saggezza. Hai davvero saputo trarre il meglio dalle esperienze, anche quelle veramente negative.

  288. Oggi bisogna andare OT!
    Ti capisco perfettamente, dovrebbero esserci più papiri così! ;*
    Ti mando un bacione! ;*

  289. Abbasso gli estremismi. Sapessi quanto possono essermi simpatici i vegani, dopo che mi hanno chiamato ” mangia cadaveri”…

  290. Io la carriera gliel’avrei rovinata. Non tanto per vendetta (ma in questo caso non sarebbe vendetta, piuttosto sarebbe giustizia), quanto per evitare che facesse ulteriori danni su altri ragazzi.

  291. hai ragione!:((
    Speriamo ti prendano all’isola…qualche soldino ci farebbe comodo!
    [sospira]

  292. ti ho scritto più sotto, te lo scrivo anche qui: hai ragione.
    e mi dispiace, e comunque ti chiedo scusa io per chi la scritto.
    mi dispiace davvero!

  293. Ehm ehm… venti minuti che leggo ma non ho capito a cosa ti riferisci…
    Comunque della faccenda youtuber non ne so nulla perché non seguo…

  294. Colette, scusa se te lo dico. Ma se ci sei rimasta così male è giusto che cerchi la ragazza in questione e lo fai presente a lei!
    Mi sembra molto strano che una delle ragazze che tu definisci “del nostro gruppo” ti abbia preso in giro per il tuo problema.

    Ma nel caso sia veramente così mi scuso io!
    Assolutamente, cose del genere non esistono.

  295. Ma hai fatto bene a dirlo eh! Ci mancherebbe! Altrimenti dove sarebbe il confronto? Uno scrive un commento e poi deve aspettarsi anche la risposta..

  296. Esattamente come abbiamo già fatto io e Fia! Si chiede scusa a prescindere da chi lo abbia scritto!

  297. Continuo a mandare il curriculum, mal che vada vado a fare l’opinionista dall d’Urso! ;P

  298. tiziana sono in imbarazzo, mi stanno venendo gli scrupoli ti giuro, non vorrei che fosse stato frainteso qualcosa che magari ho detto io ma della dermatite non so nulla di nulla!
    post sui prodotti in pratica non ne leggo quasi più!
    non so nemmeno quando è successo!

  299. Ah sì? Perché c’è del bianco? Non è tutto rosa? Come il resto del mondo? 😀 ahahahhaha vado a sotterrarmi!

  300. Fia, , comunque visto che la memoria non m’inganna, ricordo il post in cui parlavi in questi termini di Kim. L’ ho appena ripres, E cito: ” Kim è volgare” , ora non mi fraintendere. Per me è lecito che tu lo scriva! Ma non capisco come poi ti puoi lamentare di chi scrive che Pippa non ha tutto sto sedere.

  301. Non mi ha scritto personalmente. Si diceva solo che la Dermatite ha penetrato il cranio, che non si possono proprio usare shampoo da supermercato? O una cosa del genere. Io ho la dermatite e visto che vi si scandalizzava tanto perché qualcuno non apprezza il sedere di Pippa, ho pensato che fosse ben più grave. Non vado a cercare nessuno, ma era il vostro gruppo in riunione sul post vecchio. ( non stavate mica rinchiuse in una caverna…) l’importante è che il messaggio passi.

  302. Comunque era qualcuna di voi, ragazze. Perché erano i nuovi commenti sul post vecchio. Davvero, io non voglio mica dirne quattro a chi scritto e riso. L’importante è che ci si rifletta, di non fare due pesi e due misure.

  303. Colette. allora.
    Ti dico cosa farei io.
    Poi tu sei libera di fare ciò che vuoi.
    Se io avessi la dermatite e leggessi che Caia ironizza in modo stupido sul mio problema, scriverei a Caia e le direi ciò che penso.
    Punto.
    Detto così che messaggio vuoi che arrivi?
    Io non l’ho detto e fino a poco fa non sapevo di cosa parlassi, Riri e Felix idem, dunque..se ti sei sentita offesa ti invito a farti avanti.
    Le cose o si dicono fino in fondo o non si dicono.
    Questo è il mio consiglio.

  304. Ti prego non mi sfottere! Non passo molto tempo sul blog, però ricordavo quel commento e quel post perché c’era stato un pò di polvere su magri grassi ecc.
    Comunque? Si può dire che il culo di Pippa non piace, come tu trovi volgare Kim?

  305. Guarda la dermatite ce l’ho pure io ed infatti ho scritto che era una brutta bestia, io lì criticavo il fatto che è ovvio che Clio parla genericamente non tenendo in considerazione i casi particolari e lamentarsene è inutile… Se ne hai sofferto del mio commento mi dispiace, non era una critica alla tua situazione, quindi ti chiedo scusa, farti soffrire era l’ultimo dei miei voleri.

  306. ma non mi sono lamentata dei commenti sul culo di Pippa, ci mancherebbe, mi hanno dato fastidio i continui “brutta” rivolti a Cara e ci ho infilato il deretano pippesco per reazione, capisci?
    che poi, se uno vuole, può dirlo quanto crede che una è brutta ma 9659465913475934856 volte diventa pesante, tutto qui.
    ci fossero state le mani di Alvaro Vitali al posto del sedere di Pippa sarebbe stata la stessa cosa, avrei lodato le mani di Vitali, non so se mi spiego.

  307. Ero io (non mi riferivo a te ma a un’altra che ha scritto qualcosa di simile).
    Cara, mi sa tanto che mi hai fraintesa: ci mancherebbe altro che ti prenda in giro per la dermatite! La mia battuta era riferita al fatto che il consiglio generico del parrucchiere che diceva Clio (cioè che uno shampoo vale l’altro), non poteva OVVIAMENTE valere per chi ha esigenze particolari, o problemi di salute!
    Io stessa nello stesso post ho scritto (e l’ho fatto ieri mattina presto) che risparmiare o meno su un prodotto è comunque una cosa condizionata alle esigenze personali… fossero pure una pelle più sensibile, figuriamoci se si parla di allergie o patologie della pelle.
    Anche io ho sofferto di dermatite alle mani per un periodo, so bene cosa significa.

  308. Il tuo OT è molto più bello di tanti IT. Sono contenta che comunque tu ti senta più sicura, devi continuare a pensare che quanto vali lo decidi tu e non gli altri!

  309. Mmm dovrei scorrermi 1000 commenti di ieri sera. L’ho letto ieri notte, quando so tornata a casa… Era di qualcuna delle ragazze. Non fa nulla. Lo leggerà. Sennò questo diventa un papiro Off Topic. Poi se ho tempo, e se nessuno li cancella, spero di no… Proverò a trovarlo. Il bucato mi aspetta!

  310. Eccomi, io sono la prima che ha citato quel commento. Ti ho scritto che non intendevo assolutamente scherzare sulla dermatite (cerca tra le tue notifiche disqus o sali più su che ho spiegato), ma in ogni caso mi scuso se ti sei sentita a disagio.

  311. Lu, scusami, ho letto solo ora il tuo commento!
    Bellissima frase, me la salvo subito!;-)
    Grazie per averla postata, baci:********

  312. Ecco… rintracciato e risposto… ‘na faticaccia… spero legga. Ma ha frainteso di brutto brutto!!!!

  313. ahahahahah co sto culo, ma certo che puoi! sono io che l’ho messo in mezzo, ho messo tutto in un calderone perché m’è partita la brocca con i continui “brutta” rivolti a Cara, in effetti non c’entrava niente ma ieri è stata una giornata un po’ particolare, più del solito.

    p.s.
    mi dispiace tanto che ti sia sentita a disagio ma credo si sia trattato di un fraintendimento, sono sicura al 100% non ci fosse volontà di offendere, davvero credimi.
    un abbraccio

  314. Si lo avevo appena trovato e ti stavo rispondendo. Comunque, si hai scherzato sulla dermatite, non capisco come non intendevi. Mi fa piacere che mi hai risposto, comunque. Ci sono rimasta male, perché davvero, non posso usare tutti gli shampoo. So che non era specifico verso di me, ma ha senso? Non credo. Io apprezzo che vi divertiate a chattare, ma non comprendo se si vuole fare la morale sul culo di Pippa e le narici di Cara, sfottere chi non può usare certe cose. O chi non apprezza certi prodotti. Cercandoti, mi sono imbattuta su chi diceva se è un essere umano chi non apprezza la naked. Vabbè. Io lo riscrivo, due pesi, due misure.
    Ps. Riri, faceva il pennacchio al tuo commento. l’ho riletto. Lo potete pure cancellare, se non volete che si legga, sebbene… Sono 3000 commenti. A me è saltata la pagina per rispondere.

  315. Non dai consigli scemi anzi! Noi dobbiamo solo smettere di essere troppo critiche verso noi stesse ecco tutto..e ho detto “troppo” non casualmente:va bene crescere, cambiare e migliorare ma soprattutto xnoi stesse, poi arrivano gli altri..
    E poi..non siamo altissime levissime e purissime?? Ecchissene! !Sicuro siamo tanto altro: buone amiche, persone di cuore e gentili, ragazze carine e sicuramente simpatiche, curiose
    .e se ne avete altri aggiungeteli;-)
    Non perdete mai la stima in voi, perche’ se.non vi amate e rispettate voi, non lo faranno gli altri e voi avete tutte le ragioni x amarvi!

  316. Io ne soffro ancora. Se taglio un pachino muoio. Se ci sono i parabeni, mi gratto a sangue. Gli SLS mi seccano così tanto che mi spacca tutto.

  317. Idem! Anche io piangevo quando tagliavo i pomodori. Incredibile ma invece non mi dava problemi la candeggina (tra le cure che mi aveva dato il dermatologo c’erano risciacqui con acqua Amuchina, è lo stesso principio della candeggina ma diluito). Non so se è anche il tuo caso, ma a me dava sollievo.

  318. L’amuchin la uso per disinfettare i sanitari. E mi brucia. L’avrò a vita, però è gestibile. Se si usano guanti e i prodotti giusti.

  319. Ripeto, l’ironia non era né sulla dermatite né sul non apprezzare i prodotti da supermercato… ma era per dire che è ovvio che se ho problemi devo fare attenzione ai prodotti che scelgo e non posso seguire il consiglio che uno shampoo vale l’altro.
    Sulla Naked scherzavamo… ma secondo te???!? Non consideriamo umana chi non apprezza la Naked? Non hai letto i giorni scorsi l’ironia sulla naked? proprio perché hai buona memoria, dovresti aver notato che proprio l’altro ieri ironizzavamo sul NOSTRO “rimbambimento”, per così dire, sulla Naked… Non credo davvero che questo sia offensivo per nessuno…

  320. Mi affiscina molto questa ragazza specialmente il fatto che non sia ricorsa a nessuna chirurgia plastica come hanno fatto molte persone..

  321. Ragazze, io credo che fraintendiate me. Per me si può scrivere tutto tranne il turpiloquio, però non comprendo perché prendersela per Cara, le sue narici, il numero di fan del sedere di Pippa, quanti soldi uno vuole spendere per una cosa o per l’altra, se comunque per i fatti vostri fate il brutto e il bel tempo e spettegolate su chi vi pare,m in particolare su chi scrive. Io non sono arrabbiata. Perché si ride, va bene. Eviterei solo troppe morali. Tutto qui. Buon w.e.

  322. Ieri è stata un’eccezione perché avevamo l’accordo a non commentare sul post del giorno, ma ti assicuro che nessuno voleva spettegolare e che io sarei stata la prima a rispondere direttamente a quella ragazza “E’ chiaro che se hai la dermatite devi fare molta attenzione allo shampoo”. Mi spiace che tu te la sia presa tanto, ripeto che non era mia intenzione ferire nessuna. Ti ho già chiesto scusa in ogni caso, pur non avendo voluto recare alcun danno. Io non ho fatto la morale a nessuno, se c’è dell’altro che non ti è piaciuto dillo alle interessate.

  323. Ciao Clio e Ciao Ragazze ; ))
    La storia di Lizzie è molto commovente ed è un vero esempio! <3
    Sono stata toccata dall'argomento personalmente dalle mie esperienze negative!
    A tutt'oggi purtroppo, vengo ancora criticata e giudicata!
    Gente che si permette di comportarsi cosi', senza conoscere nulla delle storie che ci sono dietro ad ognuno di noi, è davvero abominevole perché le parole sono pesanti e feriscono!
    Da cio', io mi sono imposta di reagire! e ho trovato ancora piu' forza!
    Alla faccia loro, che volevano distruggermi come persona!!
    Negli anni per difendermi, ho dovuto arrangiarmi da sola e mi sono costruita con fatica una barriera! Sono "diversa", sono "strana" ma ne sono felice!
    Io spero e auguro a tutte le persone che si sono trovate in queste situazioni, di trovare dentro di loro la forza per reagire! Spero che abbiano accanto persone che con amore le aiutino a reagire e a farsi forza! Non è facile, ci vuole tempo, ma bisogna provarci! Dobbiamo farlo per noi stessi perché reagire di fronte a queste prepotenze è necessario!
    Un bacio Clio e a tutte voi Ragazze :-***

  324. Ok. Fa nulla. Magari non ho collegato i discorsi e ho frainteso. Non potrei pensare, del resto, che chi ne ha sofferto, sfotta. Comunque, per me si può scrivere tutto, ad eccezioni delle parolacce. E francamente, si può trovare qualcosa o qualcuno brutto. Non può diventare un tabù questa parola. Ciao, buon w.e.

  325. Almeno con quelli che ho incontrato finora, perché sembra entrino in un loop. Vabbè, chiessene.

  326. Ti dico solo una cosa: dei commenti scherzosi una tantum sul culo di Kim sono un conto, leggere sotto un post una lista di commenti di critica fa un effetto diverso. Ti viene da pensare “ma è possibile che dopo aver letto un post con foto di ragazze bellissime, gli unici commenti che leggi sono di disprezzo? Perchè non scrivere che Tizia è bella piuttosto che scrivere che Quell’altra è brutta?”.
    Poi chiaro che ognuno ha i proprio gusti ed essere vittima di bullismo non preclude il diritto di dire “questa è brutta”.

  327. Ma a me i commenti sul culo di Kim fanno tagliare! Io ieri si ho notato commenti poco belli su Cara, ma meno di quanto è bella Kate, le Fanning, Beyoncè e le Cruz.
    Io comunque sottolineavo solo un pò di incoerenza tra, non è bello scrivere Brutta a Cara, e le vostre sbizzarrite di ieri ai “danni” ( molto blando eh) di chi lasciava commenti. Certo, nessuno mi ha obbligato a leggervi ( non capivo dove eravate), però nessuno nemmeno a voi. Tutto tutto qui. Buon W.e.

  328. Aveva un figlio piccolo e suo marito non poteva lavorare perché aveva dei problemi. A pensarci adesso, mi sarei sentita un mostro…

  329. La crudeltà di certa gente mi lascia basita.. meno male che c’è ancora gente con tanta voglia di vivere nonostante le difficoltà

  330. Adesso non ho letto tutti i commenti però sembravano molti di più i “cara è brutta”. Ma poi ho interpretato il Riri-pensiero. Per me ognuno scrive quel che vuole.

  331. Infatti… era ironico! 😉 ormai a questo mondo si trovano sempre scuse o mezzi per ‘sviare’ il discorso e non assumersi le proprie responsabilità! Notte Riri cara! :-***

  332. Ciao Clio! Grazie per questo post! È un bellissimo esempio di grinta e coraggio! Ed è la prova del fatto che non contano solo l’apparenza e l’aspetto estetico! Anche se piccola, Lizzie è una donna grande, veramente da ammirare!!!

  333. Le frasi che hanno scritto su youtube mi hanno lasciata veramente senza parole. Ogni 40 secondi una persona si suicida, è una cosa così grande che non riesco nemmeno a concepirla. Non ho altro da condividere se non il mio sgomento.

  334. purtroppo ti quoto parola x parola, dalle prese in giro x i capelli rossi, x la cicci (e tante altre, nel mio caso) agli sfoghi sul diario, all’incarognimento sul lavoro…. spero anch’io di essere rimasta una persona buona, ma so che certe esperienze mi hanno in qualche modo “guastata”.
    Almeno so che non sono sola!!! Ah, come vorrei averlo saputo quando era bimba, invece di sentirmi sola ed emarginata….. quella frase su “ogni 40 secondi qualcuno si suicida” e’ un pugno nello stomaco x chi tante volte e’ arrivata a pensare che quella sarebbe stata la SOLUZIONE…

  335. Ciao Appro, ascolta, non so se te l’abbia già detto qualcuno ma immagino di sì. Da un po’ abbiamo creato un gruppo privato su facebook in cui ci sono Leopi, Chicca, Unicorna, Giulia, Cele, Lara e tante altre. Alcune hanno creato un profilo farlocco, senza foto, senza il bisogno di mostrare la faccia e anche senza cognome. Mi piacerebbe che ci pensassi e valutassi l’idea di fare così anche tu per unirti a noi, nel caso in cui in una giornata non troppo lontana decidessi di lasciare il blog o comunque di voler rimanere in contatto con noi all’infuori di esso. Auguri per la Giornata della Donna, ti auguro uno splendido pomeriggio! 🙂

  336. per il momento ho serie intenzioni di resistere e risalire in sella. fb non ce l’ho ma fare un profilazzo alla menopeggio ci vuol ben poco quindi accetto volentieri nel caso. faccio così: appena becco ginger le lascio la mia mail (così poi la cancello subito dopo) e nel caso ci si trova lì…o vengo a trovare quelle di voi che si saran stufate definitivamente e non le vedo più qui 😀

  337. Ginger non è tra di noi su fb purtroppo :/ sono Leopi ed Eryka le amministratrici, e Leopi se non sbaglio ha proprio un indirizzo/profilo creato apposta. Puoi chiedere a lei, magari in un post in cui nessuno legge 🙂 per il momento cerco di resistere anche io, ma ho seri dubbi che la mia presenza sarà costante come prima… di certo se me ne dovessi andare definitivamente lo direi!

  338. Ho provato sulla mia pelle cosa significa “bullismo”, non a livelli di come si sente ora al telegiornale, ma sempre bullismo era. E’ stato il periodo peggiore della mia vita, non volevo più andare a scuola e il solo pensiero mi faceva star male fisicamente. Ne sono uscita solo chiedendo aiuto dopo mesi di umiliazioni… Sono passati più di 10 anni, tra i quali un paio passati in terapia, ma non li ho affatto perdonati. E non credo di poterlo mai fare.
    La storia di Lizzie è commovente e un esempio per tutti. E’ una donna forte e la mia stima per lei è immensa.

  339. Non ho parole (in positivo)!!!! Non posso che provare un forte rispetto ed una forte ammirazione epr lei! E’ un grande esempio per tutti, per noi donne in particolare e vedere quanta forza ha lei, dà tantissima forza anche a me, che purtroppo son stata vittima di bullismo, a causa dell’invidia delle persone per le mie capacità, che io umilmente però cercavo di mettere in pratica.. cmq ne sto uscendo più forte che mai.. anzi ragazze vi racconto questo aneddoto: giorni fà parlavo con un ragazzo inglese incontrato per caso in una gita fatta con i miei amici e, mettendoci a parlare tutti insieme lui ha detto queste parole : “Nonostante le persone cerchino di schiacciarti, in realtà sono loro che schiacciano loro stessi e anzi, a te fanno un favore, rendendoti più forte e spingendoti in avanti a continuare per la tua strada senza di loro”. Un abbraccio a tutte voi! 😉

  340. AMO LIZZIE !!!!!!!!!!!! Non sono mai stata vittima di bullismo e ringrazio Dio per questo perchè dev’essere una cosa devastante ma sono vittima di mobbing… so che non è la stessa cosa ma è sempre una sofferenza immensa. Ritengo di essere una ragazza però fortunatissima per il carattere positivo che ho e questo mi porta sempre a superare gli ostacoli che trovo sulla mia strada. A volte è faticoso a tal punto che vorrei solo chiudermi in camera mia e rimanere lì da sola. Cosa posso dire quindi su Lizzie…che l’amo e l’adoro con tutto il cuore e l’anima! Che tutti dovrebbero avere un pezzettino di Lizzie dentro di se e il mondo sarebbe davvero diverso.

  341. Non vorrei sbagliare, ma di solito ho una buona memoria, sta Marta credo sia una di quelle che sono lamentate degli OT.

  342. A scuola sono sempre stata molto riservata e insicura, e come capita spesso alle persone come me, i miei compagni hanno iniziato a prendermi in giro e credevano che invece fossi una che se la tirava. Non so se può essere definito bullismo, alcuni giorni mi hanno fatta stare veramente male. Tutt’oggi non li voglio più vedere per questo. Quindi sentire le parole di incoraggiamento di Lizzie fa bene! Fa rendersi conto che abbiamo tutti gli strumenti per poter essere felici. Credo che andrò a riascoltare quel suo bel discorso.

  343. Fortunatamente non sono mai stata vittima di bullismo. Ho sempre tenuto le altre persone a distanza, per paura e insicurezza e questo mi ha reso agli occhi degli altri una persona che pensa di essere superiore. Anche se nessuno mi ha mai presa in giro ho sempre sofferto di complessi di inferiorità e per questo ho perso tantissime occasioni, non ho fatto tantissime cose che avrei voluto fare. Ogni giorno provo a combattere le mie insicurezze e provo ad accettarmi per quello che sono e magai un giorno ci riuscirò. Ammiro tantissimo le persone come Lizzie, perchè io al loro posto non penso ce l’avrei fatta. Ammiro la loro forza di volontà, la loro voglia di rendere il mondo un posto migliore, il loro coraggio e spero di riuscire ad avere anche io queste qualità un giorno.

  344. Quei commenti………. che individui beceri……. ok scherzarci su ma non è possibile leggere “perchè i suoi genitori non hanno abortito”…..veramente…senza parole!
    che dire..la ammiro! davvero, senza finta ipocrisia! Perchè se ha superato questa situazione è sicuramente mooooolto più fortunata di me! che ancora non sono uscita dalla mia fase di insicurezza…alle scuole medie ero vittima di “bulli”…perchè comunque ero bruttina, classica, occhiali, brufoli, capelli ricci che spazzolavo, sopracciglia grosse e peletti, vestiti ancora da bambina….. e i miei compagni mi dicevano che ero brutta, io ovviamente ci soffrivo ma tentavo di rispondergli e di ignorarli. Quello che mi ha salvato è stata la mia famiglia, parenti , cugini, con loro mi sentivo bene e sapevo che non dovevo dar peso all’opinione di persone di cui non mi importava nulla e che erano solo degli stupidi superficiali. Adesso ho 30 anni e tante cose sono cambiate, ho una vita felice ed anche se mi rendo conto che allora quei ragazzini non lo facevano per farmi del male, non ho del tutto superato le mie paure. Resto insicura, con la paura di non essere accettata in certe situazioni e so che deriva da quello. Poi vedo persone come Lizzie e….bè mi amo per quello che sono…….. se può essere soddisfatta di se stessa lei non vedo perchè non dovrei esserlo io e tutti gli altri….. brutta cosa il bullismo, genitori, fate molta attenzione ai vostri figli…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here