Ciao ragazze!

Questo post nasce dal fatto che mia mamma, ultimamente, si è posta il problema di “doversi” tagliare i capelli, avendo ormai quinquant’anni. Il taglio non verrebbe dalla sua voglia di provare, per esempio, il caschetto, ma dall’idea che sia più consono, raggiunta una certa età, avere i capelli più corti. Secondo voi i capelli lunghi hanno davvero una data di scadenza? A me sembra assurdo sentirsi obbligate a cambiare il proprio look, se non è davvero quello che vogliamo. Ho selezionato allora 10 star che, pur avendo superato i 50, portano i capelli lunghi con classe ed eleganza! Volete sapere chi sono e come portarli? Non vi resta che leggere il post!

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-mamma-clio-1

I capelli, come la pelle, invecchiano. Ad un certo punto, quindi, qualcuna decide di tagliarli perché le lunghezze non riescono più ad avere un aspetto sano, come un tempo. Altre semplicemente non hanno più voglia di curarli e trovano più pratici i capelli corti. Altre ancora, semplicemente, si piacciono con tagli corti e sbarazzini, alla Judi Dench. Insomma, il post ha uno scopo del tutto opposto a dire che dopo i 50 si debbano tenere i capelli lunghi o corti. Quello che voglio dire è che è possibilissimo star bene ed essere più che “consone” anche con i capelli lunghi e che non penso che nessuna debba sentirsi obbligata a fare una cosa o l’altra!

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-mamma-clio-2L’originale mamma Mandy! Diffidate dalle imitazioni (anche Selena Gomez chiama la sua così, eheheh!)

Partiamo subito! Premessa: non ho barato, sono tutte foto appositamente recenti!


JULIANNE MOORE, 55

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-Julianne-Moore1

La splendida Julianne sta benissimo con i capelli che superano le spalle. Il suo colore, bellissimo e inconfondibile aiuta, ma è lo stile ad essere vincente. L’avete vista in Hunger Games? È incredibile anche brizzolata, infatti!

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-julianne-moore-hunger-games

Insomma, semplicemente, la lunghezza medio-lunga le dona. Li porta infatti quasi sempre sciolti e con la riga molto di lato. Perché mai dovrebbe tagliarli??

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-Julianne-Moore

ANDIE MACDOWELL, 57

Ahhh i capelli di Andie MacDowell. Ricci e favolosi, sono sempre stati il suo punto di forza, per quanto riguarda l’aspetto, ovviamente. Non riesco proprio ad immaginarmela senza la sua criniera e non riesco ad immaginare una ragione, soprattutto se legata solo all’anagrafe, per cui dovrebbe privarsene!

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-Andie-MacDowell

DEMI MOORE, 53

La “gara” dei capelli più lunghi dopo i 50 anni, la vince Demi Moore. Perché lei non ha i capelli lunghi – ma lunghiiiiisssimi.

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-Andie-Demi-Moore1

Lei è molto giovanile e non credo che la sua lunghissima chioma stoni con il suo stile. Certo la lunghezza, a prescindere dall’età, è un po’ estrema, ma se ci si trova bene e il corpo del capello è ancora bello sano… perché no?

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-Andie-Demi-Moore

MARICA CROSS, 53

Un’altra rossa dalla chioma invidiabile è la Bree Van De Camp di Desperate Housewife, altrimenti nota come Marcia Cross. Nei suoi  53 anni sta benissimo e il suo stile impeccabile è esaltato e non certo minato dalla lunghezza dei suoi favolosi capelli.

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-Andie-Marcia-Cross1

Aggiunge, a differenza di altre, un po’ di volume alle lunghezze e i riflessi del colore sono sapientemente studiati per esaltarne la lucentezza: un trucchetto da tenere presente!

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-Andie-Marcia-Cross

HELEN HUNT, 52

Chi non la ricorda in What Women Want? Sono passati ben 15 anni (QUINDICI ANNIIII!) da allora, ma la bella Helen non ha pensato di doversi tagliare i capelli, nel frattempo.

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-helen-hunta

E ha fatto proprio bene! Ve la immaginate con i capelli più corti? Con i suoi tratti (la palpebra un po’ cadente e le labbra molto sottili) sembrerebbe 15 anni più vecchia! I capelli lunghi, infatti, se ben portati, ringiovaniscono molto!

Cliomakeup-over-50-60-capelli-lunghi-star-helen-hunt

Come al solito, ho lasciato il meglio alla fine! Sono certa che almeno una delle star della prossima pagina vi impressionerà per quanto poco dimostri la sua reale età! E volete vedere com’è Phoebe di Friends a vent’anni dalla celebre serie? Allora girate a pagina 2!

69 COMMENTI

  1. Sono d’accordo!!se i capelli lo permettono lasciamoli lunghi!!anche la Bellucci non la vedrei con un taglio corto…

  2. No no. I capelli lunghi non hanno una scadenza. E’ un fatto risaputo però, che il taglio corto ringiovanisce. A mamma Mendy direi: voui tagliare i capelli? Va benissimo! Tanto fra un annetto/due vedrai che non sei poi COSI’ vecchia, e li fai ricrescere… :))))

  3. anche mia madre dice che si è “ridicole” dopo una certa età con i capelli lunghi.. Non lo trovo affatto vero, però conosco alcune sessantenni che li portano molto lunghi ma sempre legati, e che troverebbero sicuramente ringiovanimento da un’accorciatina. L’importante è portarli sani e curati, come a qualunque età

  4. Ma ognuno deve fare quello che si sente. Basta che siano sani,curati e puliti!
    Certo non tutte possono permettersi una chioma fino al sedere (alcune le trovo fuori luogo), basterebbero però 20 cm. in meno, senza necessariamente fare tagli drastici!

  5. Ne ha 56, li ha sempre avuti sotto le spalle poi ha cominciato a tagliarli, sempre più corti e adesso li ha alle orecchie. A me piace di più quando le si allungano, ma lei corre subito ad accorciarli. Per non parlare poi di quando si è fatta delle meches bionde (lei è mora), li mi sembrava davvero una nonna

  6. Capirai. 56 anni. E’ una ragazzina! Le 60-enni di oggi sono le 40-enni di ieri. Sono bellissime ed in formissima. Probabilmente la tua mamma sta meglio di me, che di anni ne ho 20 di meno 🙁

  7. A parte che 50 anni non è “essere anziana” quindi secondo me tua mamma ha almeno atri 20 anni davanti prima di porsi il dubbio. Comunque……ho sempre sentito dire anch’io che da anziane i capelli lunghi stanno male….ma dipende dal tipo di anziana, dal tipo di donna e da come questa donna tiene i capelli. Io conosco una signora ultra ottantenne che ha i capelli nerissimi, lunghi a metà schiena, lisci, pari e con la cofana sul davanti…….ecco, lei sta malissimo…..ma basterebbe accorciarli un filo, sfilarli, appiattirli e magari accettare di averli grigi! e poi comunque tra li corto e il lungo c’è la classica via di mezzo che sta bene a tutte: capelli che toccano le spalle, un po’ scalati.

  8. le meches bionde fatte in un certo modo, tipo “a strisce” secondo me invecchiano un po’ tutte! io le avevo 10 anni fa, e se guardo le foto, sembravo più vecchia allora di adesso!

  9. Ahahah beh essendo la mia mamma io sono di parte, per me è la donna più bella che c’è! Ma credo che 20 anni si sentano eccome, quindi sarai sicuramente più in forma tu 😉

  10. Non lo so, secondo me è proprio il biondo su chi non lo è di natura che invecchia… Ma forse sarà solo un mio parere!

  11. mia mamma ha appena compiuto 70 anni e nonostante abbia ancora i capelli sani e folti li porta cortissimi da tempo immemore e quando le si allungano di un paio di cm corre subito ai ripari…proprio perché pensa che alla sua età sia ridicolo tenerli solo un po’ più lunghi.
    le ho fatto tante volte il discorso alla base di questo post ma è come parlare al muro! e se glielo facessi leggere sapete cosa direbbe? “e beh? io non sono mica Meryl Streep!”

  12. no no, sono d’accordo! io di carnagione sono chiarissima, ma bionda non mi vedo proprio….infatti sono nata castana, chiara, ma castana!

  13. Appena torna a casa la mia mamma le farò leggere questo post perché lei ha tagliato la sua fluente chioma corvina a 30 anni circa riducendosi con un nido in testa sol perché era convinta che ad una certa età i capelli lunghi non stiano più bene! Ma io dico: puoi mai tagliare i capelli così corti senza tener conto della massa e pensare di stare bene?! In ogni caso, nonostante le nostre lamentele, lei si sente bene così infatti sono passati 28 anni e lei non ha mai cambiato taglio. E vabbe… Qui comincia la nostra rassegnazione! Però non sapete che spreco! Sembra una quarantenne nonostante i suoi quasi 58 (come dico io si conserva bene!

  14. Ma Lisa Kudrow ha fatto un patto con il diavolo?? Sempre bella come in Friends!!!
    Comunque non ho mai pensato che i capelli lunghi fossero solo per le giovani (che poi, come se le 50 fossero vecchie…). Da bambina mi lamentavo sempre con le mie nonne (che all’epoca saranno state sui 55/60 anni..) che sia loro sia le loro amiche avevano tutte i capelli corti con la permanente e mi faceva una gran tristezza, mentre io li avrei portati lunghi anche a 80 anni. Ho poi scoperto che una bisnonna che putroppo non ho mai conosciuto ha tenuto i capelli lunghi fino al sedere raccolti in una treccia fino a 80 anni, neri di natura, mai tinti. Glieli hanno tagliati solo all’ultimo, quando putroppo è diventata inferma. Quindi i capelli lunghi da anziane (ma anziane davvero, mica 50 anni) sono possibili. C’è anche da dire che la bisnonna in questione era andata UNA sola volta dal parrucchiere (uscendone arrabbiatissima) e lavava i capelli con il solo sapone di marsiglia. Un mito!

  15. La penso come voi. Sono di natura castano chiaro, pelle chiarissima e occhi azzurri e ho provato tante tinte ma se con il rosso e il nero stavo bene, con le meches bionde proprio non mi ci vedevo, dimostravo molto di piu’ e mi rendeva il viso “moscio”, non saprei speigarlo meglio..

  16. Mia madre ha sempre portato i capelli piuttosto corti, negli anni ’90 quando ero piccola portava un caschetto che le arrivava alle orecchie, poi ha deciso di fare un pixie cut e da allora non ha cambiato più e fa bene perché sta benissimo! Con i capelli più lunghi non la vedrei proprio!
    Penso che se una donna ha sempre portato i capelli lunghi, non vedo perché debba tagliarli solo perché ha superato i 50, soprattutto se le lunghezze non sono rovinate, se si hanno i capelli sfibrati, io ci sarei un taglio, ma questo vale anche per et tutte le età. Ovviamente si possono aggiustare, si può fare un taglio ed un colore consono, abbandonare i colori ed i taglia alla Cyrus (ingiro ne vedo!

  17. Brava,l’ importante é tenerli curati e in ordine , hai riportato di donne eleganti e fini( ho visto 20 volgari)peró ti sei dimenticata di Afef….lei credo sia il simboli di capelli fantastici. Potresti fare un articolo su cosa tenere. o su cosa sarebbe meglio evitare a 30 anni in generale 🙂 Grazie bacio

  18. Si interessa anche a me, io a maggio prossimo compirò 28 anni, quindi mi sto inesorabilmente avvicinando ai 30 e bisogna arrivarci preparate!

  19. Il colore dei capelli, secondo me dipende davvero da tanti fattori, tipo colore e sottotoni di occhi e pelle e forse più di ogni altra cosa, se il colore è sbagliato, è un vero disastro. Io ad esempio, sono di natura biondo cenere chiaro, ho gli occhi verde chiaro e la pelle, manco a dirlo, diafana (Bianca e lucida come un foglio di carta cit. Il mio fidanzato

  20. ahaha hai ragione la mezza lunghezza é l’ ideale. Mi hai fatto venire in mente una signora che conoscevo, lei li portava con la permanente mezzi grigi e mezzi ingialliti lunghissimi, ora ha 60 anni e sembra una strega …..

  21. Capelli medio-lunghi si, lunghissimi no. Demi la boccio in pieno: secondo me non invecchia bene perché non accetta la sua età!

  22. CLIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO COOLSPOTTING MARCIA CROSSSSSSSSSSS TI PREGO! La sua skincare giornaliera e il suo fondotinta…
    Dai regalino di Natale…

  23. Grazie! Questo post mi rassicura! Io adoro i capelli lunghi e lunghi li ho sempre portati, tranne un brevissimo periodo delle mia vita. Certo, ora a 39 anni non li porto più tutti pari ben oltre la metà schiena, ma più corti e scalari davanti.. Ma sempre lunghi! E mi dispiace tanto quando mi fanno notare che questi saranno gli ultimi anni in cui posso permettermeli…l’ultima volta il parrucchiere me li ha spuntati un po’ troppo ( comunque erano sotto le spalle decisamente, ma a me e a mio marito ci sembravano corti..) e mia cognata mi ha fatto notare che avevo fatto bene, perché non sono più ragazzina e alla mia età sono più adeguati tagli più corti…tanto prima o poi dovrò tagliarli…
    Non sapete che dispiacere, anche se di certo non era sua intenzione…del resto lei ha dei bellissimi capelli e da ragazza li portava molto lunghi…sono lisci setosi e biondi naturali; però a 30 anni li ha tagliati in un caschetto perché riteneva di essere troppo grande per il lungo… Mi marito si dispiacque tantissimo e ogni tanto ancora me lo dice…

  24. Il colore dei capelli, secondo me dipende davvero da tanti fattori, tipo colore e sottotoni di occhi e pelle e forse più di ogni altra cosa, se il colore è sbagliato, è un vero disastro. Io ad esempio, sono di natura biondo cenere chiaro, ho gli occhi verde chiaro e la pelle, manco a dirlo, diafana (Bianca e lucida come un foglio di carta cit. Il mio fidanzato

  25. Qualche anno fa mia mamma ha deciso di accettare i suoi capelli naturali e così per fasi è arrivata a non tingere più i capelli ed accettare i suoi capelli grigi-bianchi.Beh per me è stata un esempio di accettarsi così come si è e volersi bene.Capita che la gente la veda invecchiata(se uno non ha visto i vari passaggi vederla da tinta a grigia fa una bella differenza) e magari glielo dica(persone non troppo gentili)ma lei è fiera della sua scelta ed io con lei.

  26. Io ho convinto mia madre a non tagliarli (ha solo 45 anni) e le ho fatto provare l’henne… si è innamorata di come le stanno e quindi bye bye parrucchiere!!!!
    Ha degli splendidi capelli castano ramato lunghi fino alle spalle e tutte le sue amiche le hanno chiesto da quale parrucchiere era andata: missione compiuta!

  27. Il taglio corto ringiovanisce…ma è vera sta cosa? Secondo me i capelli corti dopo i 60 fanno vecchia. Punto. I capelli lunghi aiutano a nascondere qualche piccolo difetto, una fronte rugosa, un collo (dietro intendo) non al top. Se hai ciuffo puoi camuffare una guancia svuotata.
    Insomma, io ho portato i capelli corti per anni e anni. Ora mi stanno ricrescendo…e non c’è storia, se sono curati hanno il loro indiscutibile fascino.

  28. E’ un argomento a cui penso spesso, soprattutto ora che mi affaccio ai -nontanto-mitici ANTA.
    La verità è che, per i miei capelli, probabilmente decideranno loro.
    Riccissimi da sempre e finalmente in gran forma dopo tanti disastri giovanili (alcuni per colpa mia, altri no -_-), purtroppo ho dovuto affrontare, fin da giovanissima il problema dei capelli bianchi.
    Non avevo nemmeno 18 anni quando i primi sono iniziati a spuntare qua e là, con sommo orrore. Purtroppo è una tara di famiglia per cui c’era poco da fare se non iniziare a tingerli. Ho sempre cercato di restare il più possibile vicino al mio colore naturale, minimizzando il più possibile la ricrescita per poter dilatare le stressanti tinte tanto che, anche adesso, i ritmi del ritocco me lo danno sempre loro, i capelli bianchi.

    Nella percentuale in cui sono adesso, sono ancora gestibili, si nascondono tra i boccoli con la loro colorazione più accesa ( rosso su bianco, diventano praticamente fili di rame 😛 ) ma ho il sospetto che non sarà sempre così facile.
    I miei capelli bianchi ( ma quelle di molte immagino ) hanno una struttura completamente diversa dagli altri miei capelli, sono spessi, per nulla morbidi e, soprattutto, non si abboccolano affatto come i loro fratellini colorati.
    Quando la percentuale di capelli bianchi superarerà quella dei colorati, dovrò capire cosa mi resta in testa della mia amata chioma, se sarà ancora gestibile o completamente inavvicinabile. Oltrettutto, dedicare a loro tempo e cura, perennemente con le braccia alzate sopra la testa, comincia a diventare sempre più stancante e doloroso per una schiena, la mia, che non è mai stata proprio perfettissima.

    Insomma, spero che il tempo non sia troppo inclemente con me, non saprei vedermi senza la mia lunga chioma e, oltretutto, sul cuio capelluto ho delle bruttissime cicatrici che mi porto dietro dall’infanzia e che sarebbero visibili facilmente, nel caso dovessi optare per un taglio molto corto. Senza contare che le volte in cui, da piccola, mamma o nonna hanno deciso di rendere più pratica la loro esistenza tagliandomi i capelli, mi sono trovata davvero orrenda °_°

    Vi aggiorno tra 10 anni :P!

  29. Medio lunghi anche per me. Aggiungo che preferisco un po’ di movimento sulle lunghezze o un ciuffo di lato asimmetrico.
    A piombo come Glenn Close no, la preferisco platino e con capelli corti sotto. Sinceramente non mi piacciono le punte dritte di Julianne Moore, troppo severe.

  30. Capelli lunghi a rapporto!
    Si Clio, sono d’accordo. Regole di questo tipo sono inutili.
    Spero di avere sempre dei bei capelli da portare lunghi e sciolti.
    Sono tutte meravigliose le attrici scelte.
    Facci uno Coolspotting su qualcuna di loro, partendo magari da i loro anni verdi; è sempre un bel modo di rivedere la moda che cambia e le sue costanti.
    Io voto per Michelle!!!!

  31. Di anni io ne ho 64, e con i capelli corti, mi dispiace non potere postare foto, li dimostro proprio tutti, mentre con i miei capelli semilunghi che di solito porto con la mezza coda o raccolti, mi sento molto piu’ a mi agio e comunque mi sembra di dimostrare qualche anno di meno. Il vero problema e’ che anche i capelli invecchiano, e i miei che gia’ erano sottili da ragazza, adesso lo sono molto di piu’. Forse Clio la mitica potrebbe fare un bel post con prodotti volumizzanti e reperibili anche in Italia??

  32. Secondo me non ha senso seguire regole fisse dettate da chissà chi. Se ti senti a tuo agio con i capelli lunghi, non vedo perché dovresti tagliarli solo perché hai raggiunto un certo compleanno. L’unica cosa che conta, secondo me, è sentirsi bene con se stesse e avere cura dei capelli.

  33. Mia nonna, fino a che c’è stata (90 anni), non ha mai tagliato i capelli a parte le punte. Aveva i capelli brizzolati con dei naturalissimi riflessi argentei che le arrivavano fino alla vita, li acconciava facendo una treccia che poi fermava a mo’ di chignon sulla nuca. Quando ero piccola mi divertivo a fargliele io le trecce, i suoi capelli sono uno dei più bei teneri ricordi che mi sono rimasti che la rendevano diversa, speciale, dalle altre nonne. Quindi, a meno che non voglia cambiare look per se stessa, cambiare per un numero non ha assolutamente importanza. Un bacio 🙂

  34. Secondo me molte di queste donne non hanno neanche i capelli tanto lunghi! C’è da dire che le star hanno a disposizione parrucchieri che possono aiutarle a tenere i capelli sempre curati, magari le donne comuni invece scelgono i tagli corti perché pensano che siano più facili da tenere in ordine (anche se non è sempre così). Per me l’importante è che i capelli siano sani e curati, sulla lunghezza non credo che dovrebbero esserci regole imposte non si sa da chi.

  35. Secondo me dipende molto anche dal viso (forma, carnagione ed eventuali “segni di espressione”) e dallo stile. Mi spiego meglio: se una donna over 50 è comunque un tipo giovanile e ama “tenersi” allora i capelli lunghi possono anche donare, ma se si veste come mia nonna di 80 anni, ed è trasandata, allora meglio un taglio corto! Con questo non voglio dire che a 50 anni una donna sia vecchia, non è più come ai tempi delle nostre nonne e bisnonne, oggi vuoi per mentalità, vuoi per i nuovi prodotti ecc, “si invecchia molto più tardi”

  36. Ti capisco… Io di anni ne ho 40 (aiutoo!!!!) appena compiuti e ho sempre avuto dei bellissimi capelli lunghe e lisci.
    Ma i maledetti capelli bianchi che ho da qualche anno crescono crespi e quasi si arricciano…
    Risultato capelli lisci sulla lunghezza e crespi alla radice… Una vera schifezza…
    Il solo colore bianco sarebbe niente a confronto della texture che è cambiata.

  37. Bravissima! Io non avrei problemi a portare la chioma bianca ( avendo i capelli chiari poi, il mio è proprio bianco brillante, niente male insomma, in un’epoca in cui va di moda anche tingersi di grigio e bianco ) ma sono davvero brutti come consistenza. Chissà se esiste qualcosa di utile per migliorare la loro texture ( Forse una bella parrucca -_- !!?? )

  38. mia mamma ha 56 anni e porta i capelli alla maria de filippi da 10 anni ormai! lei le signore “over” con i capelli lunghi oltre le spalle non le sopporta XD un pò mi ha trasmesso questa cosa, infatti io adesso ho i capelli lunghissimi e voglio godermeli proprio in previsione di anni e anni di pixie e bob 🙁 cmq a parte gli scherzi, penso che dipenda tutto da come ci si sente a proprio agio, e questo vale per tutte le età!

  39. anche la mia bisnonna aveva i capelli lunghissimi e argentei legati in una treccia sulla nuca…che mi hai fatto ricordare 🙂

  40. Mia mamma ha 55 anni e i capelli tipo Maria De Filippi, lei arrivata ad una certa età non aveva più voglia di diventar matta per i capelli… Si sa che il taglio più corto è molto più pratico e veloce quindi lei ha fatto questa scelta!
    Non ho nulla contro le donne che portano i capelli lunghi a patto che siano ben curati, capita di vedere in giro donne con i capelli lunghissimi e grigi tenuti malissimo.. Allora per tanto così li taglierei!
    Bisogna anche dire che tutte queste star hanno i parrucchieri ai loro piedi che pensano a mantenerli belli e sempre acconciati alla grande… Ci credo anche io che stanno bene!
    Ciao a tutte ragazzuole :))

  41. Quella che “a 40 anni e oltre non è opportuno portare i capelli lunghi” per me è una delle cretinate più incredibili. Ma dove sta scritto? Se una sta bene coi capelli lunghi, che se li tenga! Anche perché i capelli corti non è vero che sono più gestibili, per me sono sempre stati un incubo.

  42. La mia ex insegnante di yoga, che ha quasi 80 anni , ha i capelli lunghi fino a metà schiena con la frangetta, di un biondo molto molto chiaro. Insieme al fisico da urlo ( 40 anni di yoga sono pur serviti a qualcosa

  43. Ciao Clio, bellissimo post, io ho 24 anni, ma adoro i capelli lunghi e immagino che a 50 anni li porterò ancora lunghi! 🙂

  44. chiederò alla mia nonna che ne pensa: di anni ne ha 82, i capelli sono al naturale senza però averli eccessivamente gialli e non li taglia dal giorno del suo matrimonio, avvenuto quando aveva 18 anni :p
    certo, li tiene praticamente sempre legati (anche perché immagino pesino parecchio) in una treccia a crocchia, quindi seguendo anche la moda, ahah. in ogni caso secondo me è davvero assurdo che arrivati ad una certa età molte donne si sentano obbligate a tagliare i capelli perché la regola lo vuole. che assurdità! se si vuole affrontare un cambiamento deve avvenire da noi, non dagli altro.

  45. Secondo me tutto dipende da 1) lo stile della persona in generale, 2) lo stato di salute dei capelli, 3) lo stile del taglio! Ci sono tagli corti che fanno sembrare una ventenne mia nonna e tagli lunghi, come questi del post, che aggiungono solo fascino e sensualità a chi ne ha già! È impossibile generalizzare… Io ho 40 anni e circa 3 anni fa li ho tagliati dopo anni di capelli lunghi…tutti dicono che dimostro 10 anni di meno! Ma ho scelto tagli molto moderni e asimmetrici…

  46. ma sai che avevo quasi la stessa idea di tua mamma, io ho 48, capelli lunghi ricci, da sempre, ho paura solo al pensiero, ma che fare? tagliare? credo di no, sono molto belli, cerco di tenerli sotto controllo, il mio vero problema sono le punte, sempre secche, il capello riccio ne soffre molto, ma cerco di fare maschere, creme, oli…etc…

  47. Una persona deve essere solo se stessa, non è un obbligo tagliarsi i capelli se superati i 50 anni. Non c’è scritto da nessuna parte!!

  48. Mia madre, novella 50enne, ha i capelli corti da quando ho memoria XD Esistono fotografie di quando ero piccola dove aveva lunghi capelli castani boccolosi con la frangia (si parla del 1990!) e poi c’è stato gradualmente l’accorciamento e lo schiarimento del capello!
    Ora mia madre ha un pixie biondissimo e sta divinamente! 😀
    Io non me lo farei mai per esempio… col capello corto sto malissimo!!

  49. Quella del capello lungo vietato dopo i 304050 è una regola ormai obsoleta secondo me dettata dal fatto che un tempo le donne a 30 anni dimostravano molti più anni rispetto alle trentenni di oggi, idem le quarantenni o le cinquantenni. In più, visto che il capello naturalmente invecchia, non c’erano tutti i prodotti e gli attrezzi che ci sono oggi per rendere il capello sempre lucido, soffice, condizionato ecc per cui quando avevi il capello brutto te lo tenevi e non ti restava che tagliare…. I capelli lunghi danno femminilità, incorniciano il viso e lo addolciscono… volete mettere con certi tagli corti sfilzati che induriscono e mettono in risalto le rughe? Certo che ci vuole buon senso, io conoscevo una signora che aveva l’hennata sbiadita e un taglio informe a 50 anni ed era ridicola, sembrava una ragazzina alternativa invecchiata.

  50. concordo, ingestibili e anche dispendiosi visto che devi ritoccarli sempre, per non parlare del fatto che ti puoi scordare raccolti, code ecc, sono poco versatili

  51. per me il corto invece invecchia da morire, non so a 50 anni, a 30 ti dà proprio l’aria “da trentenne” 😀

  52. Aiuto! Ho 54 anni e due anni fa ho tagliato i miei bellissimi capelli….ovviamente ho continuato a tenerli corti…..Ora ho una disperata nostalgia dei miei capelli…li rivoglioooooo

  53. Già va tutto bene fino a quando i capelli, una volta foltissimi, si assottigliano e perdono volume al punto che sei costretta a tagliarli con le lacrime agli occhi ,xchè con un viso piccolo , labbra sottili , naso ” importante” chiamiamolo così x non offendermi e in + gli occhiali ……aspetto che ricrescano, non c’è nessun aiuto se non quello di adattarsi ai 65 anni sulla testa…..

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here