Ciao a tutte!

In queste ultime settimane tutta la redazione (Clio in primis) si è trovata con la faccia stampata sullo schermo del pc e gli occhi a cuoricino guardando alcuni look sfoggiati dalle celebrities. In particolare, ci hanno conquistato i trucchi e lo stile di Victoria Justice al TrevorLIVE, Miley Cyrus all’ultimo gala degli amfAR (inaspettatamente!) e Cara Delevingne alla première tedesca di Paper Town.

Vogliamo condividere con voi il nostro entusiasmo verso questi look che ci hanno conquistato o per la loro eleganza o per la loro raffinata originalità e guardarli un po’ più da vicino per lasciarci ispirare e capire come poter riprodurre qualcosa di simile! Pronte?

cliocovertop

VICTORIA JUSTICE

10272-actor-singer-victoria-justice-attends-498x0-2

 

Veramente mozzafiato, nella sua semplicità, il look di Victoria, ad opera della MUA Lusine Galadjian. La sua pelle era il perfetto esempio di equilibrio tra luminosità e colorito baciato dal sole, grazie ad un mix di due tonalità (il 5.75 e il 6.5) del fondotinta Armani Luminous Skin e a un tocco di illuminante al centro dello zigomo. Inutile dire che per le sopracciglia Lusine si sia affidata alla Brow Wiz di Anastasia Beverly Hills (color Medium Ash), ma più interessante per molte di voi sarà scoprire che il look occhi è stato completamente realizzato con la palette Natural Eyes di Too Faced (per essere precisi sfruttando i colori honeypot, push-up e  silk teddy), a cui Clio aveva dato un bel 9, nella sua review. Alla sfumatura è stato ovviamente aggiunto l’eye-liner, e delle ciglia finte fissate e volumizzate grazie al mascara Telescopic di L’Oreal.

maxresdefault

Ma siamo certe che siano le labbra ad aver conquistato anche voi e dopo un po’ di ricerca, abbiamo scoperto quale rossetto è stato usato per ottenere le bellissime labbra color rubino-fragola di Victoria. Si tratta del Melted Liquified Long Wear Lipstick di Too Faced nel color Melted Strawberry.

2582051_fpx

Il tutto abbinato ad una treccia spettinata e piastrata in fondo e a un abito blu-nero traforato, molto particolare, abbinato a un paio di décolleté azzurre.

victoria-justice-trevor-life-selfie-3

victoria-justice-trevor-live-new-york-2015-02

 

CARA DELEVINGNE

cara-delevingne-on-the-red-carpet-at-the-paper-towns-premiere

Cara ha proposto un look davvero originale per la première di Berlino del suo ultimo film. L’abito che indossava insegna che il bordeaux e le sue sfumature non sono tonalità da relegare all’inverno e ai colori cupi, ma si scopre essere molto adatto per essere accostato a un bel giallo vivace. Per non aggiungere però troppa carne al fuoco si è deciso che il suo trucco fosse monocromatico, abbinando al bordeaux il bordeaux e nient’altro.

CaraPaper1_2000x1500

Il lavoro del make-up artist è stato quello di scegliere una sfumatura che potesse virare verso il marrone-terra bruciata per le sfumature sugli occhi, esaltando il colore delle iridi di Cara, senza dover risultare troppo mattone una volta applicato sulle labbra. L’altro rischio sarebbe stata una totale bidimensionalità del viso, ma ciò che appare è, al contrario, una gamma perfetta di sfumature, luci e ombre che riescono a calibrare benissimo il tutto. Il colore bronzo-marrore satinato lungo l’attaccatura delle ciglia, la luce data dal color champagne dell’angolo interno dell’occhio, l’illuminante dorato sotto gli occhi e la terra calda ma non aranciata con cui è stato accennato un po’ di contouring rendono il look armonico e perfetto. Il colore dei capelli, un biondo-castano dorato abbastanza caldo, poi, dà luce al tutto e Cara risulta magnetica e particolare!

cara-delevingne-paper-towns-makeup

 

MILEY CYRUS

Miley-Cyrus-amfAR-New-York-Gala-2015-Red-Carpet-Fashion-Moschino-Tom-Lorenzo-Site-TLO-1

Forse nemmeno noi ci saremmo aspettate di trovare raggiante la giovane Miley, la quale forse sta per affrontare una nuova primavera personale. Alla cena di gala di beneficenza organizzata il 16 giugno dall’amfAR, Miley è stata premiata come “inspiring” per via della fondazione che ha creato per i giovani senzatetto. Ha aperto la serata con un discorso che ha fatto il giro del mondo per la sua sensibilità, trasmessa con maturità e semplicità. E, lo possiamo dire, l’ha fatto con stile.

80f3049733d04ff08335b025d75408ca-a98839d92b094e6c8450a29970aec99f-1

L’abito rosso pieno di cuori di paillettes faceva parte del messaggio che Miley voleva mandare, con la stessa aria naif e insieme sicura di sé che spesso la contraddistingue. Il trucco che ha accompagnato il look era luminosissimo e semplice, caratterizzato dall’uso di un illuminante sotto l’arcata sopracciliare e lungo l’osso dello zigomo, ciglia ben incurvate ma dall’aspetto molto naturale, pelle di porcellana e rossetto rosso fuoco abbinato all’abito.

Miley-Cyrus--2015-amfAR-Inspiration-Gala--33-662x993

 

amfar_2015_miley_cyrus_speech_discours_fonds_lutte_sida_9076_north_640x440

 

A rendere il tutto particolare “alla Miley”, erano i capelli, ossigenati solo sulle punte e portati tutti da un lato. Sui lati della testa, due trecce: una, mescolando i due colori dei capelli (biondo e castano cenere) e l’altra rossa fuoco, di glitter, per riprendere l’abito e il make-up.

477382430

Speriamo che questi look abbiano entusiasmato anche voi e che abbiate trovato, in uno dei tre, uno stile che vi possa rappresentare e dal quale vi piacerebbe poter trarre ispirazione. Cosa vi è piaciuto di più? I glitter alla Cyrus, il rossetto di Victoria o l’insolito colorblock di Cara? Vorreste un tutorial di Clio ispirato a uno dei tre?

Ciao a tutte quante dal TeamClio!