Ciao ragazze!

Proprio ieri vi ho parlato del fondotinta e ho accennato al fatto che una delle cose da considerare quando decidiamo di usarne uno, o cambiarlo, è il suo colore ma soprattutto il sottotono. In questo post vorrei quindi approfondire l’argomento (che so essere di grande interesse tra tutte voi!) e parlarvi più in generale anche di tutti i prodotti che, per essere adatti a noi e svolgere perfettamente la loro funzione, devono essere scelti proprio in base al sottotono. Quali sono e soprattutto come dobbiamo regolarci quando li usiamo? Se volete capirne di più e sciogliere qualche dubbio non vi resta che leggere il post! 😉

cover

Ormai tutte voi, che siate più o meno esperte, sapete che quandi si parla di makeup e colori bisogna parlare spesso anche di sottotono. Diciamo che negli ultimi anni ci sono state idee e teorie contrastanti su questo argomento. Si è discusso molto su come sia meglio indovinarlo e sceglierlo in base alle proprio caratteristiche, ma anche su come dobbiamo comportarci in generale quando ci trucchiamo. Vorrei quindi rispondere a questa domanda in particolare: quali sono i prodotti da scegliere in base al sottotono? Ecco le mie risposte e tutti i consigli!

-Fondotinta e il correttore

Liquid-Foundation

Maybelline-Instant-Age-Rewind-The-Eraser-Dark-Circles-Concealer


Nonostante se ne sia parlato molto, una cosa è ormai certa. Posso dirvi con certezza che i due prodotti di makeup per cui dobbiamo tenere in considerazione il sottotono sono, più di ogni altro, il fondotinta e il correttore.

Per tutti gli altri, invece, entrano in gioco altri fattori come il gusto personale o i vari trend. Insomma, non sbaglieremo mai più di tanto (e non si noterà neanche più di tanto) se scegliamo quel sottotono di rossetto o di blush, mentre se non azzecchiamo il sottototono del fondotinta o del correttore, l’errore sarà più visibile e ci creerà più problemi.

Durante le ultime sfilate, ad esempio, mi sono accorta che per le modelle di colore dovevo optare per prodotti dai colori e dai sottotoni molto più caldi, altrimenti in alcuni casi il rischio era quello di rendere molto più grigio l’incarnato.

lupitanyongomakeupbrightlipstickhxwejkmoz__l

Oppure mi sono trovata a dover coprire delle macchie dai colori più caldi (rosse o marroncine) e in quel caso per farle sparire ho dovuto scegliere prodotti più freddi che le annullassero.

Se si sbaglia il sottotono del fondotinta, inoltre, i problemi potrebbero sorgere non subito, ma solo dopo qualche ora, quando con il passare del tempo il prodotto inizia a ‘ossidarsi’ sulla pelle e cambia il suo aspetto. La differenza tra il prima e il dopo si vedrà davvero tanto e farà apparire la pelle del viso più grigia e spenta.

490881Meglio evitare l’effetto Morticia!

Se si sbaglia il sottotono del correttore, avremo ugualmente un brutto effetto. Sulle occhiaie blu-viola, ad esempio, sarebbe sbagliatissimo scegliere un correttore rosato, perché, anche qui, il sottotono freddo di questo colore, invece di di annullare la parte scura, andrebbe solo a ingrigire la zona sotto gli occhi facendo apparire lo sguardo ancora più stanco.

concealer--z

So che tra di voi parlate anche spesso del modo più giusto e attendibile per capire il proprio sottotono.
Io, devo essere sincera, non credo molto ai metodi che vi invitano a guardare le vene sui polsi o a fare test particolari (come quello dell’oro o dell’argento).
Secondo me la cosa più giusta da fare è guardarsi allo specchio e provare i prodotti. Quando vediamo che un prodotto ci illumina il viso, si fonde perfettamente con l’incarnato e non lascia stacchi o strane ombre, allora quello è il colore (e relativo sottotono) che fa per noi.

76530b3f8d87cc30_Emmy-Rossum

Harper-s-Bazaar-Germany-lorde-37304180-1024-768

Al massimo vi suggerisco di guardare anche il vostro guardaroba e capire con quali colori vi sentite più a vostro agio e vi piacete di più. Se amate i rossi e in generale i colori caldi allora è molto probabile che anche il vostro sottotono sia caldo, viceversa ne avrete uno più freddo.

Il discorso naturalmente, non finisce qui! Nella prossima pagina vedremo se ci sono altri prodotti che possono fare la differenza in base al sottotono oltre al fondotinta e al correttore. Cliccate qui per girare pagina!

140 COMMENTI

  1. Io, sinceramente, trovo che la tecnica di guardare il polso funzioni benissimo… Ho cercato per anni di capire quale fosse il mio sottotono e alla fine guardando il polso ho scoperto che è neutro! Quindi ora non mi pongo molti problemi nell’acquistare fondotinta e correttori! Il problema è scegliere il colore più simile alla mia pelle! Ma di solito siccome le luci del negozio fanno schifo, opto per colori più chiari!
    Detto questo… Se devo scegliere degli ombretti, inconsciamente, ne scelgo sempre col sottotono caldo! (come anche i blush!) Ma i rossetti sempre col sottotono freddo (o al massimo neutro!) così non mi fanno ingiallire i denti!

  2. Ho aspettato i trenta per comprarmi il fondotinta!!! olllèèèèè!!!! Per fortuna la commessa era paziente e me ne ha fatti provare un po’! io sono castana scura e ho la pelle chiara (forse, un po’ meno chiara di Clio), prova e riprova, ho preso il 32 BEIGE LIGHT GENIUS GEL di Marc Jacobs. Sembra non averlo! e, è inodore! Unica pecca il prezzo. 42 euro. però, se è un prodotto veramente valido, ci può stare. ovviamente, ci sarebbe stato anche il suo magnifico pennello da fondotinta del nostro caro Marc…morbido come un cuscino!…costava quanto il prodotto…aspettiamo Natale, che è meglio!
    passo e chiudo
    baci

  3. Considerando che sto bene con i colori del bosco (verdi e bordeaux e arancioni decisi) ma anche viola e fucsia e verdi-azzurro petrolio credo di avere un sottotono neutro come pure i miei polsi sembrano dire, anche se nel vestire i colori neutri mi stanno malissimo :p O forse sbaglio tutto… Forse servono delle prove su strada 😀

  4. E’ inutile, mi arrendo!
    Per me capire la teoria del colore caldo/freddo è più difficile che capire una lezione universitaria sulla fisica quantistica!
    NOn chiedetemi che sottotono ho, perchè non l’ho ancora capito!

  5. la domanda è: di che colore sono le tue vene dei polsi?
    se ti dicessi che io non riesco nemmeno a capire sono sono verdi o blu……vuol dire che sono una aliena?:-(

  6. No scusa… mi sento una demente. Mi sono guardata le vene dei polsi e anch’io non capisco se sono verdi o blu. Posso dire che sono cangianti?

  7. Clio… tu con sto sottotono mi farai impazzire……:-)
    Insisto: dobbiamo vederci per un confronto…. insisto insisto….

  8. Clio e ragazze buongiorno, so che è OT ma perché non ricevo più le mail con gli argomenti pubblicati sul forum? 🙁

  9. Io mi butto sulla teoria delle vene che mi hai svelato, che poi pensando ai colori che mi stanno meglio in effetti sono quelli caldi 🙂

  10. Ciao Clio!!!! Bellissimo post, come sempre!!! Anche secondo me il metodo delle vene dei polsi non è di grande aiuto per scoprire il proprio sotto tono.. anche perché mi sembra che quelle del mio polso destro siano più tendenti al blu e quelle del polso sinistro più tendenti al verde! 😉 dopo vari tentativi (e grazie ai tuoi consigli) ho trovato il mio fondotinta perfetto che è il Mac Face And Body! Sul mio viso da un bellissimo effetto: uniforma e illumina ma non unge!!!! L’ho usato anche il giorno del mio matrimonio, tre settimane fa! Grazie Clio, un bacione! ♡

  11. Clio non centra tanto.. ma per caso hai in mente di farci qualche post sulla tua esperienza quest’anno alla NYFW? Con i trucchi realizzati e l’idea che ci sta dietro? Mi interesserebbe un sacco!! 🙂

  12. Un po’ semplicistico dire che il rosso è un colore caldo, se non è aranciato può essere freddissimo.. Io lo adoro e a me stanno bene i colori freddi. Però sono tante le variabili del sottotono, una per tutte quella che tendiamo ad avere il colore del viso spesso diverso da quello del corpo! Infatti io sono chiaramente più chiara-calda sul corpo che sul viso che tende più al rosa. Ho trovato la mia pace con il neutro che faccio da me mescolando due colori diversi, il rosa tende sempre ad illuminarmi, ma non tutte le case ne fanno di decenti che non virino dopo poco.

  13. Io non riesco a capire il mio sottotono nonostante abbia comprato anche il kit di Neve contenente 4 fondotinta e il kit della Lily Lolo ma non è servito a niente !!! Facciamo però finta che io conosca il mio sottotono, il problema non sarebbe risolto dato che poi quando ho in mano un fondotinta non riesco a capire che sottotono ha. Dovrebbero fare una legge che impone una etichetta sui fondotinta con scritto “rosa” o “giallo” ah ah ah !!! In pratica compro a caso sperando che si adatti alla mia pelle chiarissima ed al mi sottotono …

  14. Vi prego venite a casa mia a dirmi che sottotono ho!!! Il bello è che ci lavoro, coi colori… Mi sento stupida! 😀

  15. Si anche io ho lo stesso problema e mi dispiace perché in quel modo si aveva subito notizia dei post nuovi! Clio fai qualcosa! !!! Un bacio a te e a tutte le ragazze

  16. DOMANDONA: con i duochrome tipo camaleonte di neve, club di mac o solstice di UD, quindi ombretti a base calda con riflessi verdi/freddi, meglio come ombretto di transizione uno caldo o freddo?

  17. Io per quanto riguarda il mio sottotono credo di esserci arrivata, è decisamente neutro-caldo, non proprio giallo ma assolutamente non rosa, il che è un problema in quanto avendo la pelle molto chiara i fondotinta con la colorazione più bassa sono spesso rosati, al momento mi accontento di quelli in polvere ma se mai un giorno avessi bisogno di un fondo liquido dovrò cercare per bene! Per quanto riguarda i “colori” che uso sul viso, tendo ad usarli tutti o quasi dello stesso “calore”, per esempio se ho sugli occhi un ombretto bronzo userò un blush rosso-aranciato e un rossetto caldo, viceversa se mi trucco di grigio userò un blush rosa e un rossetto freddo…ma mi capita anche di giocare con i contrasti, ad esempio se sugli occhi uso il verde mi piace avere labbra e guance aranciate!

  18. Ciao , io ho cameleonte di Neve e lo preferisco abbinato ad un ombretto non troppo freddo. Io per esempio lo abbino con la terra di Neve chocoholic ( la uso nella piega ) mentre se uso un marroncino freddo il risultato non mi piace molto . Quindi secondo me si abbinano meglio ad un colore caldo proprio perchè hanno base calda.

  19. Ho il tuo stesso identico problema!!tra i fondotinta più o meno ora sono riuscita a capire come fare a distinguere tra caldo/freddo,ma il problema rimane lo stesso perché non vedo una netta differenza se ne uso uno piuttosto che un altro…

  20. Cliuzzza, vado subito sui commenti io. Io non ricevo più la mail di notifica, come diceva una ragazza sul blog prima, ogni mattina, apro il mio computer, mail, Clio.
    Ma da 2 giorni niente, pensavo che ti fosse successo qualcosa, ma per fortuna no, mi manca il mio pane…hmmm, scusa,;D post quotidiano. Potresti chiedere al tuo maritino Claudietissssss??????? grazie per tutte noi, quelle che si svegliano alla mattina è sono in crisi d’astinenza come dicono loro, non hanno mica tutti i torti, hahahahaha,

  21. Non sono ancora riuscita a capire quale sia il mio sottotono,ma facendo tentativi con tutti i colori possibili su occhi e labbra posso dire che i rossetti color corallo mi stanno davvero male,mi sbattono un sacco..ma i rossetti aranciati sono quelli che mi stanno meglio insieme ai marroncino e ai fuxia (sia caldi che freddi)..il rosso non lo prendo in considerazione perché secondo me sta bene a tutte,mentre sugli occhi un colore che su di me non piace è il blu..ora tutto questo mi farebbe pensare di avere un sottotono caldo,però utilizzo tutti i giorni la bb cream della So Bio nel colore 01(che mi pare rosata) e non noto nessuno stacco di colore…uffaaaaaaa aiuto!!!

  22. Ciao, anche io non noto nessuna grande differenza , forse allora siamo neutre ed è per questo che su di noi si adattano bene sia i rosa che i beige. L’ultimo fondotinta che ho acquistato è stato lo stay matte all day della Clinique nel colore 2 (alabaster ) ed è veramente veramente rosa ( se sono riuscita a vederlo io !!! ) infatti sul viso se ne applica troppo sembro arancione (non capisco il perchè). Molte volte sono i nomi stessi ad imbrogliare infatti il fondotinta della Roche Posay che uso si chiama Light beige e io davo per scontato che avesse sottotono giallo ma una ragazza qui sul blog mi ha detto che ha sottotono rosa. Ti vedi mai a volte sull’arancione andante appena applichi il fondo?

  23. ok, io ho capito, ho il sottotono giallo, pelle tendenzialmente secca, adesso quello che manca, è saper di preciso il colore, andando sui sottotono caldi, basta cercare il colore, che sia più scuro, oppure più chiaro della mia carnagione.
    Grazie Cliuzzza, mi ricordo che avevi fatto ancora un post del genere, ma adesso ho le idee più cristalline ahahahaha.

  24. Sull’arancione no,mi accade più spesso di diventare bianca/ grigia..tra l’altro mi è successo proprio con quel colore della Roche Posay

  25. Quindi confermiamo la teoria del sottotono neutro? Siamo proprio sicure sicure? Mahhhh!!!!!!
    E io che pensavo di averlo sul giallo…….. sono sempre più confusa.
    Un paio di settimane fa da Pinalli (nella tua città) c’era un visagista. Ho sbagliato a non chiedere un appuntamento….almeno qualcosa avrei capito!

  26. sicura?
    voglio dire, sicura che il visagista capisca?
    se è come le commesse a cui dico
    “sono pallida”
    “dovresti prendere un fondotinta di un tono più scuro!”
    io non mi fido più di nessuno!!!!!

  27. Io ho capito di avere un sottotono giallo perchè un giorno ho messo un fondotinta che aveva un sottotono rosa e dopo averlo applicato mi vedevo l’incarnato grigio, spento. Addesso che ho scoperto il mio sottotono (giallo) la scelta del colore del fondotinta è molto più facile visto che molte case cosmetiche lo indicano con le lettere. Quindi è vero che sbagliando si impara!

  28. Diciamo che alla fine la conferma ce l’hai con i fondotinta…. Io ho fatto la prova comprandone uno col sottotono rosa e uno col sottotono freddo… E vedendo che mi stavano bene entrambi ho avuto la conferma! Al massimo provali in negozio

  29. No è giusto 🙂 Clio ha scritto prima il sottotono giallo, poi quello rosato, ma la foto è invertita! quindi poi secondo me si è riferita alla sua frase e non all’ordine dell’immagine 🙂

  30. in genere avendo pelle chiara occhi verdi e capelli castani vado x i colori caldi sottotono pelle è un beige medio …x fare prima e non sbagliare visto che ci sono ormai in tutte le profumerie Sephora in testa Rinascente Coin ecc bravissimi truccatori mi affido ai loro consigli e nn sbaglio mai …ieri da Mac ho preso una matita naturale x le labbra e un gloss minerale sempre sul nude ultima collezione consigliatomi da una commessa e voilá,abbinata perfetta ,mi stanno perfetti era quello che cercavo .. in più devo dire che il gloss come consistenza durata e profumo è fantastico ..

  31. Io sono molto chiara con sottotono neutro ma leggermente tendente al giallo, e noto che i colori troppo freddi mi sbattono tantissimo (ad esempio il blu e il viola con molto blu all’interno, nonostante io abbia gli occhi verdi), mi sbattono anche i colori pastello, e i rossetti troppo caldi (corallo e arancioni). Secondo me in questo caso seguire il proprio sottotono è meglio e non è tanto questione di “fissazione” quanto proprio di assecondare ciò che ci sta meglio. Per esempio io so di non poter indossare un rossetto viola puro, ma uno viola con molto rosso all’interno sì, e se il verde bosco sui miei occhi non sta benissimo, abbinato con l’oro o il rame posso comunque indossarlo senza vedermi troppo grigiastra e stanca. Insomma non mi proibisco nulla, non c’è nulla di completamente off limits, ma preferisco adattare i trend ai miei colori e trovare un compromesso

  32. Peró basta con questa convinzione che il giallo è caldo e il rosa è freddo, non è così! E poi il sottotono non è colorato, il sottotono è la temperatura della nostra pelle, quello che nel make-up si chiama sottotono è il colore base della pelle quando non è influenzata da abbronzature, rossori, ecc ecc. Cosa più importante il sottotono non è vincolato in alcun modo al colorito (Kim Kardashian infatti è fredda, a dispetto di quello che credono in molti). In più anche se si è neutri si tenderà lo stesso al freddo o al caldo comunque. Ultima questione importante che molti sottovalutano è l’intensità dei colori, dopo che si è capito che si è caldi o freddi, si deve capire anche se ci stanno meglio i colori brillanti o profondi, oppure i colori soft ma chiari piuttosto che scuri o viceversa.
    Anche nel post dei trucchi soft vs intensi hai scelto quasi tutte persone che nella loro palette personale prediligono colori soft e delicati, non si può fare un confronto senza sapere queste cose.
    P.s. esistono anche le versioni calde del blu e del verde (tipo il verde oliva e il blu oltremare).

  33. Propongo call conference di gruppo… ci guardiamo tutte in facvia e cerchiamo di capireche sottotono abbiamo!!!!

  34. L’ho giá scritto sul forum. Con me il metodo delle vene non funziona. Ho scattato una foto in vacanza con la mia amica: a parte il fatto che lei ha la pelle più scura, lei era un Simpson e io rosata. . Ora mi resta da capire se il rosato deriva dai rossori da acne ma in realtá ho un sottotono neuro o sono proprio rosata di base.
    Cmq sono d’accordo sul fatto che il sottotono sia relativo (a parte per i fondi) . Non mi stanno bene i colori con componente nera sugli occhi e sulle labbra non credo mi stiano bene i colori eccessivamente freddi o caldi. Sugli occhi mi vedo meglio con trucchi luminosi o a base bianca; sulle labbra mi sembra mi stiano bene colori scuri o molto vivaci e intensi. (In tutto questo sembra che abbia migliardi di trucchi, in realtá ho usato un’ app con la realtá aumentata e quindi mi sono sbizzarrita)

  35. Ciao clio!!!! e ciao a tutte ragazze!!!!
    Eccomi qui di nuovo alle prese per riuscire a capire il mio sottotono….ormai ci provo da anni…. e come diresti tu clio sono abbastanza ciompetta…..
    non riesco proprio a capire…
    Unico aiuto pratico è arrivato da una commessa del negozio sephora dove vado sempre che mi ha consigliato il colore del correttore e del fondotinta in base al mio sottotono….
    Allora alla fine ho acquistato il correttore Boing della benefit n. 2 e il fondotinta HD make up for ever N120 mi ha detto che questi sono perfetti per il mio sottotono ma ad oggi non ne sono tanto convinta… voi che sicuramente ne capite piu di me e soprattutto clio mi affido a te… avendomi consigliato questi prodotti e poi avendoli acquistati…(ho speso anche un bel po) in teoria che sottotono dovrei avere?
    ragazze help help help…alla fine come dice clio io provo tutto ma per esempio per le mie labbra non mi vedo proprio per niente con i rossetti color rosa o fucsia…mi sembrano proprio un pugno in un occhio….
    attendo le vostre risposte…grazie di cuore a tutte!!!! buona giornata

  36. eh no, allora qui vado in confusione. Io col fondotinta rosa sto malissimo, è innaturale. Quelli gialli però mi ingialliscono troppo.
    Le cose sono due: sono un caso strano di pelle. Oppure: ho dei problemi e non mi vedo bene con niente.
    Propendo per la seconda!

  37. io so solo che mi stanno bene i beige chiari….poi non ho la più pallida idea del sottotono mio! Credo che siamo in molte nella stessa barca!

  38. Sai cosa? Trovo che i fondotinta (soprattutto quelli economici) tendano a essere troppo rosa o troppo gialli (ad esempio quello che sto usando di l’Oreal dopo tre settimane ha cominciato ad ossidarsi e diventare arancione!)… Prova a cercare un fondotinta dal sottotono abbastanza neutro!

  39. Ahahahahahahah mi ha fatto ridere il tuo commento! Se posso permettermi voglio darti un consiglio 🙂 anche io fino a qualche anno fa non capivo questo discorso del sottotono..leggevo mille post su internet e niente non riuscivo proprio a capire! Poi però un giorno, stufa del fondotinta che utilizzavo che mi andava a lucidare in modo orribile la pelle (non sapevo neanche che per le mia pelle molto grassa a quei tempi, il fondo liquido e pesante che avevo non era proprio adatto) decido di andare in profumeria per farmene consigliare uno nuovo. La commessa me ne ha fatti provare alcuni fino a quando ha detto “a te sta meglio questo più rosato. Io non è che capivo bene cosa volesse dire però vabbe mi sono fidata. Lo provo e wow! Mi stava davvero bene! Per curiosità faccio il confronto con quello vecchio e noto una cosa mai vista prima: mi faceva la faccia gialla! Orrore! Da allora ho cominciato un po’ a capire questo discorso del sottotono e ho dedotto che io ho un sottotono rosato freddo. Ciò mi è stato confermato poi negli anni guardando i vestiti che avevo e con quali stavo meglio ma soprattutto un grande aiuto me l’ha dato anche lo smalto: io con lo smalto arancione/pesca/ e tutti i simili sto malissimo! Davvero un brutto effetto..questo quindi non ha fatto altro che convincermi sempre di più. Ovviamente con il tempo sono andata anche sempre più informandomi e ciò mi ha permesso di capire ancora meglio. Insomma, perdona la lunghezza del post, ma tutto questo per dirti che può capitare anche di scoprirlo per caso il sottotono xD spero di averti suggerito qualche idea!! Non arrenderti nella ricerca del sottotono 😀 che poi dovessi spiegare a qualcuno cosa è non saprei farlo xD

  40. Ah non c’è pericolo che mi fossilizzo su un colore solo perché ho ricevuto complimenti…con tutti gli ombretti e rossetti che ho da provare non indosso mai gli stessi colori!

  41. ragazze, ho appena scritto su forum, mail di notifica, credo di aver trovato una soluzione, date un occhiata, ciao

  42. Mi associo!!!! Sottotono giallo, rosa, neutro…boh!!! Io in inverno ho quel colorito cadaverico, un mix tra il lilla e il verde, di chi sta ore chiusa in ufficio davanti al computer…che colore dovrei usare??? Sono arrivata alla veneranda età di 37 anni senza avere la benché minima idea di quale sia il sottotono giusto di fondotinta, o di rossetto, ideale per me, senza sapere cosa sia la ruota dei colori e credo che andrò avanti ancora per un bel po’! ^_^
    ilmondodiary1.blogspot.it

  43. Si bellissimo……ma rosso con tanto blu non viene viola????? A volte credo di essere daltonica.
    ilmondodiary1.blogspot.it

  44. Ciao!
    Per il correttore non so dire, ma io uso il fondotinta della MUFE N125 e la “N” sta per neutro.. quindi direi che è questo il tuo sottotono..
    Spero di esserti stata utile! Buona giornata!

  45. Ciao Clio e ciao a tutte!!! Grazie per il post che insieme a quello di ieri sono un vademecum per la base!!!!
    Come ho già scritto, io ho fatto molti sbagli durante la ricerca del colore giusto per la mia pelle e quindi mi è capitato di andare in giro con un colore orribile!!! ho spaziato dal giallo malaticcio al verde ittero, ma poi guardando uno dei tuoi vecchi tutorial, dove spiegavi come scegliere il fondotinta giusto, ho capito come fare. Infatti in quel tutorial spiegavi di provare i colori tra viso e collo e quello che si fondeva con la pelle senza stacchi di colore era il colore giusto. Io ho fatto esattamente quello e ho capito di avere un sottotono freddo nonostante io abbia una temperatura nella norma intorno ai 37°!!! Sotto ho letto un commento che si riferiva appunto alla temperatura della pelle, forse non ho capito, ma se tutte in salute abbiamo una temperatura intorno ai 37° allora tutte dovremmo avere lo stesso sottotono, in realtà non è così, secondo me dipende anche dal colore della nostra pelle non abbronzata, naturalmente, e senza cuperose o altre discromie. Comunque, per concludere io posso dire che dopo aver molto sperimentato e sbagliato ho capito di avere un sottotono freddo. Il mio trucco è molto vario e anche se prediligo i colori freddi utilizzo anche i marroni caldi e i bronzo e in genere accordo sempre ombretto e blush.
    Grazie del post e ciao a tutte.

  46. Non sono un esperta fotografa ma con temperatura non credo intendesse quella corporea! Hai presente quando modifichi le foto e c’é il parametro temperatura? Più é alta più la foto diventa aranciata, più la abbassi più diventa blu. 🙂

  47. Mmmm. No. Io se uso colori freddi per il trucco occhi preferisco abbinare anche blush e rossetto freddi. Ma si tratta di gusto personale!

  48. Ho sempre adorato i colori freddi, ma con l’aumentare degli anni sto usando sempre più spesso colori più caldi perché aiutano molto a non indurire i lineamenti!
    Uffa, però posso fare sempre meno cose: no ai colori troppo freddi, no alle linee nette, no ai glitter, no ai rossetti troppo scuri :'(

  49. Ahahahaha siii io per ora ho chiesto a mia mamma “secondo te sono più giallina o Rosina???” Ahahhah mi ha detto che sono gialla…yeeeeeee!!! Anche se non è così ci voglio credere solo per il gusto di essere consapevole del mio sottotono!!!!

  50. Il mio sottotono é timido e quindi non si decide a dichiararsi…
    In inverno sono color cadavere annegato nel fiume e quindi qualunque colore é troppo scuro-rosino-giallino-marroncino-schifino 😀

  51. Io ho capito già da un po’ di tempo di avere il sottotono caldo nonostante sono molto chiara.. l’ho notato semplicemente vedendo che sono molto più “gialla” rispetto ad altre mie conoscenti.. in più amo alla follia gli ombretti caldi del rame e del bronzo d’estate e i rossetti pescati che mi stanno davvero bene. uso però molti colori freddi nel vestiario, in particolare amo i blu e i verdi, dunque non credo che influisca molto questo, almeno su di me. Nonostante questo non ho ancora trovato il colore perfetto di fondotinta perché quelli che usiamo sono comunque un po’ troppo gialli.. continuerò la ricerca

  52. Oh, amen!! Grazie, finalmente qualcuno che dice anche queste cose! Io ho sottotono freddo e sovrattoni pesca (pesca freddo ovviamente), e sto decisamente meglio con trucchi e colori soft. È lo stesso discorso che facevo sotto un post di Clio in cui diceva che se le labbra si truccano scure allora gli occhi stanno meglio naturali… Questo vale per lei (e per me e per le attrici che di solito prende a esempio), mica per tutti!!

  53. Pelle bianca, capelli neri e occhi azzurri: ho sempre immaginato di avere un sottotono rosato. Leggendo questo blog e dopo anni di tentativi sono arrivata a 35 anni a capire che blush e rossetti rosa mi stanno malissimo, ombretti grigi e viola non mi donano.
    Cosi’ tempo fa ho provato in farmacia (sono allergica a nichel e profumo) un fondotinta beige chiarissimo ma caldo e…MIRACOLO! La stessa farmacista mi ha detto stupita che raramente vede un prodotto fondersi cosi’ bene con un incarnato. Ora dichiaro soddisfatta di avere un sottotono caldo e mi sembra di aver scoperto il mio personale bosone di Higgs ihihih!
    Come conseguenza ho dovuto ricomprare parecchi prodotti in toni piu’ caldi e anche la povera carta di credito si e’ scaldata….
    Buona fortuna a tutte per la sacra ricerca =) 🙂

  54. Io ho scoperto la cc cream di clinique anti rossore. Non è super coprente, ma con un po’ di correttore io me la faccio bastare. È un unico colore, neutro ma leggermente tendente al giallo.

  55. Io ho un sottotono caldo e mi vedo molto bene con un fondotinta sul beige e ombretti color oro, rame e bronzo. Il blush non lo uso mai e infatti non sono ancora riuscita a capire quale mi stai meglio. Il tasto dolente è nelle occhiaie. Ho un contorno occhi marrone scuro accompagnato alcune volte da occhiaie dal colore non identificato. Se utilizzo un beige ingrigisco tutta l’area. Usando un color pesca camuffo un po’ ma non ottengo mai risultati soddisfacenti. Non ho risolto neanche guardando la tavola dei colori. Se qualcuna ha qualche consiglio da darmi gliene sarei grata XD

  56. Sono nella tua stessa identica situazione! 🙂 Bè dai, alla fine ci va bene, siamo più libere, indossiamo e scegliamo unicamente ciò che ci sta bene e ci piace!
    Nonsolobeautycare.com

  57. Io credo che sia matematico. Il sottotono davvero rosa è difficile da trovare “dalle nostre parti”. Perlopiù siamo o sottotono giallo che non significa essere gialle, o neutro tendente al rosa (ad es bruna occhi scuri ma molto chiara e “fredda” )

  58. A istinto credo di averlo sempre saputo, ma dopo aver fatto la conoscenza del correttore Essence liquido in natural beige e della cipria di Makeup Revolution in Traslucent, CREDO di avere un sottotono caldo tendente al giallo (più o meno l’unica in famiglia se poi si tiene conto dell’abbronzatura… mamma e zia tendono al mattone mentre io mi doro come una fettina panata ;P ). Quando mi ostinavo con un correttore aranciato che per carità, il suo lavoro lo faceva, mi dannavo l’anima a sfumarlo mentre questo si fonde con la pelle e certe volte son lì a chiedermi se l’ho già sfumato/fissato o no. Vedremo che succederà quando sarà da comprare il fondotinta nuovo!

  59. Io sono bianca cadaverica e ho sottotono neutro ma difficilmente trovo fondotinta, di solito punto su quelli “rosati” perchè con quelli gialli sono troppo scuri.. in compenso ho imparato ad usare i blush rossi e mi stanno veramente bene! Grazie a te Clio!! :*

  60. In realtà che le donne di colore abbiano bisogno di prodotti dal sottotono caldo è falsissimo: molte donne di colore (specie africane o afroamericane) hanno sottotoni FREDDI e l’assunzione sbagliata da parte di MUAs e produttori di cosmetici che non sia così le danneggia molto, perché se tu hai un sottotono freddo e l’unico colore scuro abbastanza per te in una linea di fondi è caldo e ti starà malissimo… Non puoi comprare quel fondotinta. E per le donne di colore è così per la maggioranza dei fondotinta.

  61. Ciao Clio, come mai sono due giorni che non mi arrivano gli alert per mail dei post che inserisci sul blog!?!?!?!
    A voi arrivano???

  62. Anche con quello mi vedo sull arancione quindi probabilmente tendo al neutro giallo. Il problema è che nei fondi il colore più chiaro è quasi sempre rosato mentre se lo prendo giallo è troppo scuro. La truccatrice nel centro estetico dove vado dice che lei preferisce usare sempre fondi con sottotono giallo sulle pelli molto chiare forse dovrei provare!

  63. Questa dei sottotoni è come la “storia infinita”!! … una vita non basterebbe.. per spiegare e per capire!… 🙂

  64. Non avevo capito perché non era specificato scusa, ma non sono un esperta di fotografia io non uso filtri neanche sul telefono…..non so perché, ma mi sembra che il risultato sia innaturale. Comunque ti ringrazio per la spiegazione.

  65. Ti ringrazio, ma come ho risposto a Chiara io non uso nessun filtro neanche sul telefono e le poche foto che ho postato di me sono assolutamente naturali non mi piace modificarle anche se di poco non sarei io. Ciao e buona serata!! ;))

  66. Propongo, se possibile, un futuro post simile ma con degli esempi magari.. Non so se può funzionare ma a me sarebbe utilissimo.. per esempio l’attrice X ha il sottotono rosato, l’attrice Y sebbene molto chiara di carnagione ha un sottotono giallo.. e così via..

  67. Forse sei neutra. Io sono giallognola, ma credo che nessuno possa avere dubbi in merito. Sicuramente non sono rosata: alcuni fondotinta “meno gialli” mi fanno sembrare grigia e malata, i rossetti rosa “bubble gum” su di me hanno un effetto inguardabile (ma non è questione di gusti, quando li provo per gioco inorridisce anche chi mi vede)!

  68. Sì anche io ho constatato che i fondi chiari virano sempre al rosato..tanto che ho difficoltà a figurarmi come dovrebbe essere un fondotinta chiaro ma con sottotono caldo !

  69. io ho sempre pensato di essere gialla e anche adesso, coi fondi, se devo scegliere sicuramente quello che mi sta peggio è quello rosato. Con i blush invece, se sono aranciati mi vedo malissimo.
    Boh….forse sono davvero neutra.
    Nell’attesa di scoprire l’arcano, vado avanti a fare come ho sempre fatto: ciprie giallognole (fondo non ne uso) e blush freddi…..alè!!!!! Clio inorridirebbe se mi vedesse!

  70. cavolo!!!! lo smalto!!!!!!
    lo metto raramente, ma d’inverno quando ho le mani cadaveriche sto benissimo con i grigi, blu, marroni taupe (quindi freddi, giusto?) mentre anche a me i pesca, arancio, beige stanno malissimo! Per gli abiti, amo il blu, è il colore con cui mi sento meglio…..quello che invece mi sbatte terribilmente è il verde. Forse sono rosata? insomma, ad ogni post che leggo, mi convinco di non essere gialla…..almeno è già qualcosa!

  71. Quindi il tendere o al caldo o al freddo ci aiuta nell’individuare i colori che meglio ci donano? E, seconda domanda, ci sono delle persone che “di natura” stanno meglio con colori chiari o scuri? Sono parecchio interessata a questo tuo commento perché in materia so zero e mi piacerebbe imparare qualcosa..

  72. A parte su di me che li uso pochissimo e se li uso ne cerco di abbastanza soft, spesso sono utilissimi sui paesaggi. Sono andata a Firenze e mi sono accorta di aver fatto le foto tutte troppo chiare. In questo caso è la manna dal cielo: avrei dovuto buttare tutte le foto se non le avessi modificate e riportate alla “normalità”! Questo per dire che non sempre i filtri falsifichino le foto 🙂

  73. I colori che ci stanno bene sono di natura i nostri, solo che alcuni si “manifestano” come il colore degli occhi e dei capelli altri restano latenti, però appena li avviciniamo al nostro viso ci donano un aspetto sano.
    Secondo te perché Kristen Stewart sembra sempre malata e stanca, perché la vestono sempre con colori freddi e troppo forti per il suo viso.
    Guardala quà sotto con un cappotto di un viola caldo della sua palette naturale, non le https://uploads.disquscdn.com/images/02e31869337bb02b2f287eba6ec9d54f506579a87a70fb977978d889c976186c.jpg si può dire niente sta benissimo!

  74. Si, anche io ogni tanto aspetto che qualcuno le dica queste cose, si risolverebbero molti dubbi! Peró poi si viene puntualmente ignorati…

  75. Ciao! Guarda in realtà neanche io ci capisco tanto di fotografia in realtà quello che ho scritto sono i concetti fondamentali per affrontare la teoria e poi l’analisi del colore. È un argomento comune a tutte le arti (pittura, fotografia…) quindi tecnicamente anche un make up artist dovrebbe saperle.

  76. Grazie mille per la risposta! Ma come si capisce se si è calde o fredde? E il colore della propria pelle senza abbronzatura/rossori, a cosa ci può essere utile?

  77. Io avevo scaricato un app da te consigliata e in base alle foto ho scoperto di avere sottotono freddo ma mi piaccio di più coi colori caldi vai a capire!!!
    Tendo poi a mettere sempre il solito rossetto essence una specie di lampone e quindi non guardo mai gli occhi per decidere

  78. Idem io ho scoperto il sottotono provando i fondotinta. il mio è neutro perche sia il giallo che il rosa sono troppo gialli e troppo rosa. Ci credo che non riuscivo a capirlo!!!

  79. Per capire se si è calde o fredde si dovrebbe fare la prova con l’argento e l’oro, sarebbe meglio se fossero dei panni che riproducono l’effetto del metallo (tipo le paillettes), se si è neutri (di solito molte persone sono neutre) staranno bene tutti e due ma nel caso si tenda al freddo l’argento farà sicuramente un effetto migliore se si tende più al caldo è il contrario. Ti faccio un esempio: nel caso si è neutro freddi ma stanno bene dei colori chiari si possono portare dei colori che sembrano caldi ma non lo sono tipo il rosso anguria che è un rosso che tende leggermente all’arancione ma il suo sottotono è freddo. L’argomento è un po’ lungo e complicato se ti interessa fai delle ricerche sulla teoria del colore e l’analisi del colore, a me hanno aiutato a capire un sacco di cose.
    Il colore base della pelle invece sarebbe quello che viene chiamato nel make up sottotono è utile per capire il colore del fondotinta ma è ovvio che se durante l’anno ti rimane sempre un po’ di abbronzatura dovrai regolarti di conseguenza.

  80. Allora, sei molto simile a me..anche a me il blu sta bene, mentre il verde non lo amo particolarmente ma neanche mi sta male..gli smalti anche a me stanno bene i colori che hai detto e come appunto ti ho detto gli aranciati e simili decisamente no! Io credo che tu sia più rosata, sicuramente fredda 😀 poi però dovresti fare altri test per verificare..però se già parti con qualche indizio sei avvantaggiata 😉

  81. Giuro: io non ci capisco un accidenti di sottotono… Avrò letto decine di articoli ma ancora oggi non c’ho capito nulla…

  82. oggi ho trovato il correttore ideale =) grazie a te sono andata a provare il correttore color rosa, uno era un rosa freddo e non andava bene, mentre provando un correttore rosa caldo era perfetto =)

  83. Ciao Clio, grazie dei consigli!!! 🙂
    Io avevo parlato delle vene, ahahah. 😀
    Sì è meglio capire da soli cosa ci sta meglio… Anche se il metodo delle vene era comodo!
    Mi vesto un po’ di tutti i colori, però forse più spesso con i colori freddi.
    Penso di avere un sottotono neutro tendente al freddo.

  84. Ciao Clio! Mi permetto di dissentire con te: secondo me la prova delle vene del polso è abbastanza attendibile perchè comunque il colore della pelle dovrebbe alterare quello delle vene, mentre invece quello dei vestiti non mi sembra molto valido perchè per me, almeno, dipende proprio dal vestito, mi piacciono sia colori caldi che colori freddi a seconda dell’umore. Ovviamente tu hai più esperienza di me, e mi fido del tuo giudizio, questa infatti è solo la mia opinione 🙂

  85. Io non ci sto capendo niente!
    Allora, io sto molto bene con colori come verde e blu; quando mi trucco con il marrone mi vedo “spenta” e con lo sguardo malinconico.
    PERò ho le vene tendenti al verde.
    Che caspita?!

  86. Come la mettiamo col fattore “come ti vedi tu, come ti vedono gli altri”? Mi spiego. Mi sono sempre vista una castana pallida. Per gli altri invece sono una con la pelle olivastra e biondina. Da quando ti seguo ho iniziato a scegliere i trucchi in modo diverso. Così sono passata dal fondotinta chiarissimo a sceglierne uno adatto a carnagioni con sottotono rosa. L’effetto è decisamente migliorato. Meno pallore.
    Ho ancora problemi con la scelta di rossetti e ombretti. Ho gli occhi molto scuri e definiti e secondo me non mi sta bene tutto. Poi col passare degli anni mi sono resa conto che meno mi trucco gli occhi, più giovane sembro. Ho 36 anni, come la vedi Clio sta cosa?

  87. Siccome trovo tutto molto complicato,uso sempre la tecnica ” se ti piace,mettilo!”
    Toni e sottotoni accidenti mi risultano troppo difficili da comprendere appieno XD

  88. penso che tutto è possibile…io ho mia cognata bionda ed occhi azzurrissimi e carnagione gialla!!mi chiede sempre consigli per il trucco e non so proprio cosa consigliarle! ho notato che sta bene col color bronzo, ma sappiamo che quello dona a tutte!

  89. Ne so qualcosa: pelle medio-chiara, occhi verdi e capelli castani scurissimi naturalmente (ora li ho ramati – ancora per poco eheh) e per anni mi sono state proposte nuances per occhi, labbra, viso ed unghie palesemente fredde.
    Caso vuole che questa primavera chiesi in una nota profumeria di scannerizzarmi la pelle per il sottotono e scoprii di essere calda – motivo per cui i blush malva, il rosa freddo, i rossi troppo ciliegia, il viola, l’azzurro ed il verde mi spengono molto, mentre i toni più caldi mi donano di più 😀
    Che salasso al portafogli, ma finalmente ho trovato la mia quadra 😀

  90. Son soddisfazioni eheheh!
    La scansione della pelle di cui parli mi ispira molto, mi informero’. E’ utile anche per la skincare? Finora ho fatto solo quella per capelli e cuoio capelluto.
    Bellissimo il colore rame per i capelli, io ho provato ogni tipo di colore e adesso dopo le gravidanze ho rivisto il mio colore naturale che non vedevo penso dall’adolescenza =D

  91. ahahah, mi aggiungo al gruppo delle impedite! Voglio qualcuno che mi guardi che mi dica tu devi usare questo prodotto! Anzi no, qualcuno che venga a sceglierlo con me, perchè dopo aver capito che sottotono ho, mi serve qualcuno che di fronte a 16 diversi fondotinta mi dica: questo è il tuo colore!!!!

  92. Voglio partecipare anche io a queste Conference Call! ahahahaha i commenti a questo post mi fanno sentire meno sola!!!

  93. ahahahaha Muoio! Ma dove eravate finite voi tutte dai sottotoni schifini rosini e giallini insieme!!?? Non sono sola!!!! 🙂

  94. Penso proprio di sì, comunque chiedi in negozio 😉
    Ti dirò, ora che sono tornata di un colore che si avvicina al mio castano scuro naturale mi vedo ancora meglio come effetto ombra e per il contrasto con gli occhi 🙂 forse anche perché la hairstylist ha lasciato delle ciocche naturalmente sfumate, ma credo di aver trovato il mio colore per questo periodo (e scalda tantissimo l’incarnato *_*)

  95. Alloraaaaa io pensavo di aver capito di essere neutra. Però adesso leggendo i vostri commenti mi è venuto il dubbio. Perché anche io sto meglio con smalto blu/acqua/grigio/taupe e d’estate amo anche il giallo, però non riesco proprio a portare color pesca/arancioni e ho problemi anche con i rossi!!!
    Quindi posso essere neutra fredda??? Anche se la mia carnagione non è chiara?!?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here