Ciao ragazze!

So che amate i post in cui vi dico quali sono gli errori che vendo più spesso sulle ragazze che incontro o che so che vengono commessi con maggior facilità. Ovviamente, se tutte dovessimo fare tutto quello che “bisognerebbe fare” probabilmente prenderci cura di noi stesse diventerebbe un lavoro a tempo pieno e non conciliabile con una vita normale. Come si arriva, allora, al giusto compromesso? Scegliendo le cose che, per ognuna di noi, sono più importanti per la cura di noi stesse. Ho deciso allora di selezionare quelle che per me sono le 10 regole che non sgarro mai e che per me sono categoriche: le trovate in questo post, dalla “meno” importante alla più imprescindibile. Volete scoprirle? Non vi resta che leggerle!

Cliomakeup-10 comandamenti-beauty

1. Per la sera: mettere sempre la crema o l’olio idratante su viso, mani e labbra

Mettere la crema sul viso è per me quasi automatico. Ci sono sere in cui sono veramente stanca e anche quello diventa un peso, ma proprio non posso pensare di saltare questo step: la mattina i troverei con le crepe sulla faccia!! Ciò che invece mi devo imporre è di mettere sempre la crema o l’olio idratante anche sulle labbra e sulle mani. È facile dimenticarsene, ma i risultati poi si vedono!! Le mani sono tra le prime parti del corpo a “invecchiare” e non voglio, tra qualche anno, dover lamentare rughe e macchie anche lì!

Cliomakeup-10 comandamenti-beauty-mani

Per quanto riguarda le labbra, invece, avendo la pelle secca diventa facile che si riempiano di pellicine e, in quel caso, addio alla maggior parte dei miei amati rossetti!


Cliomakeup-10 comandamenti-beauty-rossetto-disney

2. Fare uno scrub almeno una volta alla settimana

Rinnovare la pelle è importante e, così come cerchiamo di togliere dalla cute polvere, smog e batteri che si accumulano ogni giorno, è fondamentale, di tanto in tanto, effettuare una pulizia più profonda, eliminando anche le cellule morte – causa, tra le altre cose, anche del colorito spento. Inoltre, stimolare la microcircolazione e il rinnovo cellulare è un ottimo modo per rendere più efficaci i nostri trattamenti quotidiani!

Cliomakeup-10 comandamenti-scrub_bekikiblogspotIl mio preferito? Acqua, zucchero e miele!

3. Fare almeno una maschera idratante a settimana e una purificante ogni due

Sapete che AMO le maschere e la sensazione che sanno dare alla pelle. Penso che per quanto le creme siano fondamentali per mantenere la pelle idratata, i veri piccoli “miracoli” (eliminare brufoli e macchie, affinare la grana della pelle, purificare, idratare in profondità, “lisciare” le pieghette, ecc…) li facciano quasi sempre le maschere. Mi faccio allora un “calendario” settimanale per ricordarmi di farne con criterio: ogni settimana, un boost di idratazione e ogni 15 giorni, una pulizia profonda!

Cliomakeup-10 comandamenti-beauty-maschera

Potrei fare una scommessa e dirvi che la maggior parte di voi inorridirà di fronte alla mia regola numero 6! Ed eppure per me è assolutamente necessaria e non capisco come tante possano farne a meno!! Di cosa sto parlando?? Lo scoprirete nella prossima pagina!

126 COMMENTI

  1. sveglia presto x sessione in palestra e mi pare anche una splendida giornata qui a Milano eheheh altro che gelo neve bla bla bla farà freddino ok siamo quasi alla fine di novembre che novità!!!

    allora Clio le tue 10 regole sono opinabili ne salvo solo una /due …la pulizia viso la sera da make up e sporco e la crema da notte ma anche questo step ogni tanto lo salto soprattutto quando faccio un “facial” in istituto e quindi la pelle è stata pulita e nutrita in profondità ,la notte la lascio respirare. .

    routine settimanale fissa
    maschera pulizia viso ,sto usando la kiko quella nera detossinante devo dire è buona e scrub corpo . massaggio olio viso corpo

    altra mia regola fissa ogni due /tre gg eliminare peli quei pochi che ho da gambe braccia ascelle inguine non faccio ceretta nn mi serve per cui passo rasoio x essere in ordine sempre

    baffetti non li ho ma curo le sopracciglia mai un peletto fuori riga per cui controllo ogni settimana che siano in ordine

    mani e piedi sempre curati idratare i piedi con crema specifica ogni giorno

    mai stare in tuta o sciatta in casa regola x me fondamentale

    capelli sempre puliti e in ordine mai tirati su con pinze e mollettoni colore a posto niente ricrescita mi fa orrore ,in giro se ne vedono di tutti i colori veramente
    regola fondamentale impacco d’olio settimanale che tengo su più a lungo possibile

    make up in casa piegaciglia non sono fondamentali

    regola che infrango mah spesso nn uso la protezione solare specifica in cittã nn sopporto quel tipo di crema sul viso ,mi affido ad un buon idratante con protezione incorporata

    ciao buona domenica ,altro che maschera vado a sudare due orette !!!!

  2. Buongiorno ragazze, buongiorno Clio e buona domenica 🙂 io più o meno seguo tutte le regole che hai scritto per te, magari alcune con meno costanza, però aggiungo che una volta ogni due settimane faccio una maschera per i capelli, e la manicure 🙂 non mi vedo senza smalto, almeno le mani!
    E tutte le sere mi lavo le gambe e mi do una crema anti cellulite… Che non ho, ma non si sa mai

  3. Buon giorno e buona domenica a tutte!
    Stavo pensando alle mie regole e ho scoperto che non ce ne sono! Nel senso:
    Mi strucco tutte le sere da brava (due volte), passo il tonico e la crema notte + contorno occhi, ma succede (poche pochissime volte, ma SUCCEDE), che la sera sono così stanca, che non ce la faccio…!
    Metto le maschere e anche spesso, ma ci sono i periodi quando faccio il minimo indispensabile aspettando i tempi migliori.
    Ho la crema mani sempre a portata di mano (e sì, anche io ho paura che le mani mi tradiscono un giorno, ma proprio non ho la costanza di metterla sempre!)
    Potrei continuare così ma non avrebbe molto senso…
    Ci sono cose invece, che osservo sempre, anche quando sono stanca e senza un filo di trucco:
    1) in tutte le borse che ho, nella mia macchina e nella macchina di mio marito, nella trousse che ho al lavoro – c’è sempre un Labello
    2) la stessa identica cosa vale per le salviettine opacizzanti
    3) e anche per un piccolo spazzolino da denti (taglio il manico per farlo diventare più discreto) con cui do una sistematina alle mie sopraciglia. Ce l’ho nere col pelo lungo e se anche uno solo finisce fuori posto, si vede subito e l’effetto non è un gran chè. Così mi osservo spesso e cerco di controllare la situazione. E’ una fissa, me ne rendo conto. Ognuno ha le sue…

  4. Le principali regole per me sono 3: skin care mattina e sera, quindi struccaggio-detergente-tonico, poi idratazione del viso-contorno occhi-labbra e infine sentirmi a mio agio,essere me stessa nel trucco e nell’abbigliamento senza seguire per forza la moda se non mi piace o non mi valorizza!

  5. Ciao Clio!! Ora mi impegno a mettere la crema alle mani allora!! Non ci avevo ancora pensato!! grazie!! Per il resto sto facendo tutto!!!

  6. Buongiorno a tutte e buona domenica!
    Le mie regole, in ordine sparso, sono più o meno queste:
    -struccarmi appena posso, perchè la mia pelle problematica non tollera il trucco, non la dovrei truccare ma non ce la farei mai….quindi tolgo tutto con una precisione certosina appena posso! non sono altrettanto brava e diligente, però, con creme, cremine e maschere
    -burrocacao sul comodino, da mettere prima di dormire, è un gesto automatico come caricare la sveglia. Crema mani invece solo d’inverno, perchè se non me le sento secchissime, me ne dimentico
    -mai testare prodotti nuovi ad una uscita importante: questo l’ho imparato da Clio e al massimo li provo quando devo uscire un’oretta, ma che non sia un’oretta per fare cose particolarmente importanti
    -mai indossare rossetti molto visibili (scuri non ne porto) per uscire a cena: odio le macchie sui bicchieri e sul tovagliolo!
    -QUESTA E’ UN MONITO PER ME: mai usare altre creme al di fuori di quelle due-tre, di farmacia, che tengono a bada il mio problema acne!!!! la voglia di provare cose nuove è tanta, la voglia e il bisogno di mettersi in faccia una crema bella corposa quando sono stanca è tanta….ma poi produco brufoli, quindi meglio che eviti!

  7. Ciao a tutte…
    Riassumo le mie regole fondamentali. Strucco sempre e anche approfondito.
    Uso olio per gli occhi, latte detergente (+passate) e poi un detergente a risciacquo. La pelle non deve tirare, né rimanere grassa. Non uso il tonico, mi appiccica. L’unico che adoravo era l’acqua di rose Roberts. Uso solo a litrate, l’acqua termale Avene

  8. buona domenica a tutte!
    io assolutamente mi strucco ogni sera e metto la crema purificante della vichy!guai a non farlo. ogni tanto però uso le maschere da notte della sephora. e con questa ho coperto ca due regole!!
    una volta alla settimana faccio peeling con un nuovo prodotto che ho trovato e con cui mi sto trovando bene. è il facial peeling della keden. a proposito, che differenza c’è tra peeling e scrub?
    poi sempre una volta alla settimana maschera purificante. in tal caso poi alla sera metto la maschera idratante!!
    non esco mai di casa senza un base.. anche x andare in palestra!
    nelle occasioni importanti uso srmpre lo stesso ombretto della MAC club.. più per scaramanzia che altro! il piegaciglia ce l’ho ma me ne dimentico sempre.. 🙁

  9. Buongiorno a tutte!!! Ogni volta che leggo questo genere di post mi rilasso, perché mi rendo conto che non sono l’unica ad avere queste “manie”

  10. Le mie 10 regole potrebbero essere:
    1- Struccarsi ogni sera, anche quando sono stanchissima e vorrei solo buttarmi nel letto, e lavarsi la faccia due volte al giorno senza se e senza ma.
    2- Non usare mai prodotti aggressivi, per la mia pelle sono la peste nera quei prodotti ultra-sgrassanti perché peggiorano i brufoli e la pelle mi si squama e disidrata.
    3- Trattamento per i brufoli tutte le sere. Io uso la Clindamicina per ordine del dermatologo e mi ci trovo benissimo rispetto a tutti gli altri prodotti provati, ma se la dimentico per qualche sera di fila la mia pelle dà di matto.
    4- Idratare dove serve. Nel mio caso mani, labbra, contorno occhi.
    5- Non usare o comprare prodotti con cui non mi sento a mio agio. Pazienza se non sfoggerò mai labbra corallo e ombretti blu, li lascio a chi se li sente bene addosso!
    6- Scrub con moderazione. Io lo faccio una volta a settimana solo sulle labbra, per il resto del viso un paio di volte al mese con la farina e il miele, lo zucchero o il sale sono troppo “affilati” per la mia pelle.
    7- Diluire lo shampoo e risciacquare sempre benissimo i capelli. Anche per la chioma, se sgrasso troppo e magari non risciacquo almeno per 5 minuti di orologio massaggiando bene la cute, i miei capelli si appesantiscono tantissimo.
    8- A MORTE LA PIASTRA! Non la uso più di una o due volte al mese e ho risolto il problema doppie punte. Per asciugare i capelli phon a temperatura media e non altissima.
    9- Pettinare con dolcezza e dormire coi capelli intrecciati. I capelli non sono cavalli da strigliare con forza, quindi li snodo con molta delicatezza dalle punte verso la testa e di notte li tengo intrecciati non troppo stretti, così si strappano e annodano meno.
    10- Non usare troppi prodotti. Sia per quanto riguarda la skincare che per il make up. La mia pelle non ama essere stravolta troppo, preferisce pochi prodotti giusti e sempre quelli. E per il trucco col tempo ho capito che forse svegliarsi mezz’ora prima per realizzare un trucco completo per l’università rischia di diventare più uno stress che un piacere, in più anche nelle serate importanti l’effetto polveroso/mascherone non piace a nessuna credo, quindi meglio dosare bene i prodotti e individuare le formule che meglio si integrano tra loro e con la pelle.

  11. Buona domenica a tutte! Beh dai, sono bravina, queste bene o male sono le regole imprescindibili anche per me, soprattutto lo struccaggio serale e l’idratazione mattina e sera! Mani e labbra poi più volte al giorno estate ed inverno (cambio solo consistenza di crema mani e burrocacao), perché non sopporto proprio di averle secche! Mea culpa per il piegaciglia, ce l’ho ma l’avrò usato 3 volte in croce…sarà perché avendo le ciglia corte non vedo grandi differenze?!

  12. MItica Clio mi piacciono tutte le regole trannne quela del piegaciglia che ho paura che rovin i le mie cigliozze ;(
    Un bacine

  13. Ottimi consigli!!!!!! 🙂 Io seguo quasi tutte le regole tranne quello dello scrub, ma solo perchè mi dimenticoooooooo 😛

  14. Buona domenica! Non avevo mai pensato se ho effettivamente delle regole che seguo, ma pensandoci, effettivamente ci sono alcune cose che sono molto importanti..
    -Caschi il mondo, prima di dormire ho tre step a cui non posso rinunciare: struccarmi (olio di cocco e/o acqua micellare L’Oréal) lavarmi i denti e idratare viso e labbra. Se ne salto anche solo mezzo, il rischio ‘zombie’ il giorno dopo è ben elevato.
    – Finire i prodotti skin care prima di aprirne (e soprattutto comprarne) di nuovi. Ai trucchi non si applica, sperimentare un po’ è d’obbligo.
    -Lavarmi il viso e idratare bene anche al mattino prima di truccarmi.
    -Base leggera, mai esagerare con il fondotinta e il correttore.
    -Mai senza definizione dell’occhio con matita marrone e mascara.

    Baci! 🙂

  15. come fai a non stare in pigiama/tuta in casa O.O
    ahaha, sarò io strana, ma appena torno da scuola, ancora prima di mangiare, vado a struccarmi (necessità della pelle) e a mettermi felpa e pantaloni comodi. un tocco di classe al tutto è la coda alta alta, immancabile, che sembra una palma…

    sì..in casa sono inguardabile ahaha

  16. Pure io in casa metto una tuta un po’ larga e comoda, ma non il pigiama perché d’inverno avrei freddo anche con i termosifoni accesi.

  17. Dunque…
    – mai andare a dormire senza essermi struccata, lavata i denti e incremata
    – usare sempre creme e burri sulle labbra più volte al giorno
    – truccarmi come più mi piace indipendentemente dalle mode del momento!

  18. Ciao a tutte! Io vorrei chiedere un consiglio 🙂 ho sempre avuto una pelle piuttosto grassa con impurità, ma da un po’ di tempo a questa parte si è trasformata in mista. Quindi zona T che si lucida e guance che si seccano. Ultimamente però noto proprio che la mia pelle si screpola! Anche su nasoe fronte che continuano a lucidarsi..per non parlare dei brufoli che vengono fuori come funghi! Provo a fare scrub anche leggeri ma sento la pelle che si irrita e poi me la ritrovo arrossata..come devo fare?? Perché succede? 🙁

  19. Il peeling è un processo di rinnovamento cellulare chimico, lo svrub invece un’esfoliazione meccanica!

  20. Ammetto di non aver mai usato un piegaciglia e di non avere nemmeno l’intenzione di farlo in futuro, mi fa paura avvicinare molto qualsiasi cosa agli occhi. Sarà una fissazione irrazionale, ma posso vivere bene anche senza piegaciglia 😀
    Che olio si può usare per le labbra?

  21. Buongiorno a tutte ragazze 🙂 Qualcuna di voi sa dirmi se esiste il tutorial del trucco che Clio ha nella foto del consiglio numero 7? Grazie mille 🙂

  22. confesso alcune le seguo scrupolosamente ma quella della crema mani, la devo iniziare ad osservarla molto di piú! … grazie Clio ☺

  23. ero certa che la regola più importante fosse quella di struccarsi sempre!! io ultimamente ho cambiato lavoro e di conseguenza ho cambiato completamente stile di vita, faccio orari più “normali” e riesco a prendermi più cura di me, pulizia approfondita prima di andare a dormire, crema giorno/notte e maschera una volta a settimana, e devo proprio dire che la differenza si vede!! starete pensando che ho fatto la scoperta dell’acqua calda però è così 🙂 buona domenica a tutte!!! :*

  24. Ecco le mie regole:
    _struccarmi e idratarmi
    _mai il rossetto x un pranzo o una cena
    _mai comprare un prodotto prima di aver letto un po’ di recensioni e aver finito quello vecchio
    _prodotti testati e trucco soft x un incontro di lavoro

  25. ottime regole 🙂 posso chiederti che crema mani e che burrocacao usi? io ho comprato “i provenzali” all’olio di mandorle, ma mi fa uscire pellicine che prima non avevo…

  26. Ciao Clio! Ogni volta che pubblichi questo tipo di post li apro e penso “vediamo quanto sono barbona e scansafatiche o quanti errori faccio!”
    Invece mi accorgo di essere sulla buona strada.. Fortuna che c’è la zia Clio! 😉
    A supporto della mia tesi posso dire che poco tempo fa ho fatto un week end romantico a Firenze.. La sera tornata in albergo mi sono struccata bene, ma non avevo portato con me il clarisonic….. Una tragedia! Mi sentivo la pelle ancora “sporca” e la mia amata spugnetta in konjac non mi soddisfava… Io sinceramente non so come fa chi non si strucca o deterge il viso alla sera.. Ma non solo per togliere il trucco, ma anche per togliere le impurità e lo smog che si accumula!!

  27. Non sai quanto ti capisco! A me è successo un anno fa (dico il pacchetto completo: lavoro nuovo, orari normali, il tempo per la skincare seria) e mi sento ancora oggi come te: stupita e sorpresa della differenza – oserei dire che dimostro meno anni oggi che non due/tre anni fa! Passa una buona domenica!

  28. Le regole della petarda savoiarda makeup addicted sono
    1) struccarsi sempre
    2) crema e burrocacao mattina e sera
    3) siero purificante in zona T e sui mostri nascenti
    4) lasciare in profumeria i rossetti scuri, matte che son soldi buttati e spavento gli anziani quando li metto
    5) truccarmi come mi piace. Perché se io mi vedo più carina, dell’opinione degli altri me ne frego!
    Buona domenica
    Sonia

  29. Buongiorno Clio e buona domenica a te <3 la regola per me che non puó essere assolutamente saltata é quella di struccarmi per bene la sera insieme a quella dí idratare bene la pelle e fare la maschera al miele e zucchero che mi hai insegnato tu 😛 besooo bella!

  30. si anche io! ad agosto dimostravo 10 anni piu di adesso! per via dei ritmi stressanti ho perso anche quasi 10 kg, peccato che ovviamente fossero nei punti sbagliati: seno e viso! poi a lavoro (in cucina) ero sempre a contatto con forti fonti di calore e mani ed unghie completamente distrutte, per le montagne di piatti da lavare! aggiungiamo la media di 4 ore di sonno al giorno (perche di giorno avevo un secondo lavoro)… ti lascio immaginare…

  31. a parte il piegaciglia, seguo già tutte queste regole! dovrei essere più costante per la crema mani, ma per il resto sono soddisfatta. aggiungo che, da qualche tempo, mi sono imposta di non aprire più di due creme viso o corpo/detergenti/maschere per volta e di consumarle sempre tutte.se per il make-up ci possiamo sbizzarrire, per la skincare non si puo’ sprecare proprio nulla!

  32. io mi ritrovo tantissimo nelle tue regole, Clio!
    !) io la crema viso spesso la metto più volte al giorno! ho una pelle secchissima e a seconda delle temperature esterne metterla solo mattina e sera non basta. anche io se saltassi la crema prima di andare a dormire mi sveglierei incartapecorita! un altra cosa che non dimentico mai è mettere il burrocacao prima di andare a dormire. meno fiscale sono sulla crema mani: perchè poi magari durante la notte mi tocco i capelli e me li sporco… ho rimediato indossando dei guantini finissimi comunque.
    2) maschere, maschere e ancora maschere! ci sono periodi in cui vedo la pelle particolrmente secca e ne faccio una ogni giorno. e i risultati si vedono. proprio oggi starò a casa poichè non sto molto bene e fuori c’è la bufera e ho in programma di farne un paio almeno.
    3) struccarmi è la regola dlle regole. per me non è più nemmeno un peso, lo faccio in automatico, è come fare pipì prima di andare a letto. poi certo se rientro alle 5 del mattino non è che sto li a mettere sieri, contorni occhi etc, mi strucco metto la crema e via.
    4) uscire di casa con dei look che rispecchino il mio stile e me stessa, sia nel make up che nell’ abbigliamento. mi piace sperimentare ma se non mi sento a mio agio non metto nè il rossetto che va di moda nè le scarpe che hanno tutti, solo perchè vanno di moda.
    5) piegaciglia forevvah! ho le ciglia tendenti al basso e senza piegarle prima il mascara farebbe ben poco

  33. Strano sono d’accordo…ahahah! Per le creme anche io solo quelle da farmacia che tengono a bada la mia pelle, non per l’acne, ma per l’ipersensibilità, rossori a gògò purtroppo.
    Io sono un po’ più giovane, quasi vicina ai 30, ma ho paura ad osare, anche cose che mi piacciono, alla fine esco sempre vestita e truccata nello stesso modo e con i miei capelli si può fare ben poco, quindi anche se sto a pulirmi bene la pelle e curarmi sembro sempre una che non presta molta attenzione all’aspetto. Forza e coraggio!
    Buona domenica 🙂

  34. anche io credo di seguirle praticamente tutte le regole di Clio!
    da poco sono stata da Kiehl’s e ho spaventato la commessa che mi chiedeva che routine viso adottassi.. ehhehe .. in effetti uso una marea di prodotti ma non riesco a rinunciare a nessuno (salvo quache notte che faccio proprio tardi e sono capace di andare a letto truccata)
    detersione: acqua micellare Vichy mattina e sera; idrastin gommage, delicatissimo, solo la sera solo sul mento e naso; infine gel avene solo su zona T;
    idratazione:
    siero antimacchie (al momento shiseido ma li ho provati praticamente tutti)
    siero idratante (anni di estee lauder poi da poco sono passata per il giorno al siero olio di kiehl’s e la sera al siero midnight sempre di kiehl’s)
    contorno occhi, ho scoperto da poco la crema avocado di kiehls
    poi crema idratante per il giorno solo sulle zone secche (escluso cioè solo il mento per lo più) adesso sto usando la superdefense di clinique mentre per la sera applico generosamente la schiarente di shiseido (mi sfugge il nome ora)
    infine protezione totale su tutto il viso Isdin ultra 100 (la più alta sul mercato) .
    sembra una cosa lunghissima ma ci metto sì e no 10 minuti.
    poi costantemente burrocacao, ne ho diversi sparsi tra ufficio casa e borsa,
    crema per le mani (idem ne ho buttate ovunque).
    per il corpo ho ridotto moltissimo passando all’idratazione con olio di mandorle dopo la doccia. non ho bisogno di altro da quando lo uso (anche per i piedi).
    non ho invece trovato una maschera idratante che mi soddisfi e comunque credo non sarei costante con quella.

    per quanto riguarda il look direi che sono sempre stata attenta alle tendenze ma principalmente fedele a me stessa e a ciò che mi fa sentire a mio agio. sicuramente alla mia età (37) ho voglia sì di sperimentare ma so anche già in anticipo cosa può starmi bene e cosa no.

  35. Mi piaci! E se la commessa si spaventa, se la fa passà…! Mi hanno regalato l’olio notte di Kiehl’s per compleanno (io 36) giusto qualche giorno fa, nn vedo l’ora di provarlo. E per il resto uso prodotti differenti ma sulla quantità siamo lì. .. più le maschere! Mi ritrovo un sacco in quello che dici. Un abbraccio!

  36. da quando ti seguo queste regole sono diventate un pò anche le mie, infatti mi sono ritrovata in tutti i tuoi rituali e imperativi, tranne che per la crema alle mani, perchè porto molti anelli e levarli ogni volta per mettere la crema mani mi scoccia troppo! il resto tutto categorico 🙂

  37. Ciao a tutte!
    Non so se sono regole, più che altro abitudini che mi fanno stare bene.
    Mi stucco sempre da sempre! Anche da ragazzina (oggi 36!). Non sopporto l’idea di andare a letto truccata e i miei occhi ne risentirebbero.

    Una buona idratazione, che cambia in base alle stagioni. Sono passata prorpio adesso al siero in aggiunta alla crema e mi rendo conto che, data l’età, ci voleva! Non ho preferenze di creme , ho una bella pelle, per fortuna, ma preferisco per legame scelgo clarin (l’ho sempre presa con la mia mamma!).

    Burrocacao sempre in borsa: labello, viviverde coop o erbolario.

    Crema corpo SEMPRE dopo la doccia! Non viveri senza! Da quando ho scoperto il latte alle mandorle di just non uso altro.adesso incinta ci aggiungo l’olio di mandorle dopo la doccia a corpo bagnato.

    Mani curate. Ma fatte in casa, se posso spendere 80 euro per un siero. Non li spendo in manicure.

    Qualche scub viso e corpo sotto la doccia ogni tanto.

    Una base leggera al viso. Ma sempre presente, anche in casa! Senza minsento zombie!

    Una routine ormai consolidata e rassicurante per i capelli.

    Da quando l’ho imparato da te Clio, non posso fare a meno della matita per sopracciglia! Le riempie appena ma he differenza!!!

    Infine… Grazie a tutto questo sentirmi più me e più sicura per sperimentare ciò che mi a stare a mio agio!!

  38. Ciao a tutte, regole precise e molto accurate!
    Io non faccio maschere. . Ho sempre paura che c voglia troppo tempo e non ne ho.. quindi purtroppo rimangono le mie sconosciute. .

  39. Applauso! Amo la tua beauty routine! Ora vorrei provare lo scrub delicato idrastin. Potresti darmi un parere sul siero/ olio da giorno della Kiel’s? Io uso quello da notte e lo trovi favoloso, perciò ho da tempo adocchiato quello da giorno, ma ho paura che sia troppo “Grasso”…io ho la pelle mista, sottile molto delicata, me lo consigli? Un’altra cosa ( scusa se approfitto della tua esperienza e precisione): anche io ho provato tanti prodotti contro le macchie e ora sono in pausa ed in attesa di trovarne uno valido davvero, tu ne avresti uno da consigliarmi? Anche io, come te, per struccarmi uso l’acqua micellare Vichy o Bioderma ( ma Vichy secondo me è meglio) e Isdin come protezione solare anche a dicembre. Per il contorno occhi questo autunno ho usato una crema fantastica della Philosophy comprata a Londra e ora sto aspettando un contorno occhi e labbra della nuxe acquistato in line. So che non hai bisogno di consigli, ma, per la zona T io la sera trovo sia assolutamente ottimo il siero equilibrante di Biofficina Toscana, se credi, provalo al posto di quello Avene ( mio marito anche trova che sia meglio conto l’untuosità della sua zona T). Poi, vabe, io come crema idratante io per la mia pelle molto sensibile mi trovo bene con Idrazen di lancome…
    Scusa per il papiro, ma è prezioso il confronto con una ragazza attenta ed esperta come te ….grazie in anticipo!

  40. Ciao, scusa, anche io ho la pelle delicata e reattiva, con un po’ di cuperose su guance e naso…che creme di farmacia usi tu? Grazie mille!

  41. Avevo una coinquilina che non si struccava mai la sera. Diceva che il migliore struccante é il tempo che passa… e aveva una pelle tremenda. Lavarsi la faccia é il gesto piú semplice e naturale del mondo ed é imprescindibile, sono d’accordo con tutte le regole di clio!

  42. Idrastin lo trovi in farmacia. Me lo ha consigliato la dermatologa per stimolare il rinnovamento cellulare, l’importante é fare un massaggio leggero senza strofinarsi quando lo si usa.
    L’olio kiehl’s da giorno é molto secco, non credo unga per niente. Male che vada puoi evitare di metterlo sulle zone più grasse (o meno secche) ma personalmente lo uso su tutto il viso ed il collo.
    Che dici che non mi servono consigli?!? Anzi….
    Il siero bio officina dove lo trovo?
    Io comunque di avene uso il gel nettoyante non il siero. Ma proverò questo siero vhe dici tu.
    Anche per me é utilissimo confrontarsi, ma devo dirti che non ho mai trovato nulla per le macchie che fosse veramente efficace. Sono solo riuscita a non farle aumentare.
    Ci sono dei prodotti in farmacia a base di acidi. Anni fa ne usavo uno, dovrei recuperare il nome, ma sensibilizzano molto la pelle e temo possano avere un effetto boomerang sulle macchie.

  43. Se avessi provato Hypnose waterproof mascara prima del matrimonio! A sera mi sono trovata segnacci neri sulla palpebra fissa, come se le ciglia si fossero stampate lì. Con quello che mi è costato è finito nell’immondizia!

  44. Anche io non compro mai un prodotto se non ho finito quello vecchio, a meno che quello vecchio non sia stato regalato o sia stato un acquisto non adatto a me nonostante come te io legga molte recensioni.

  45. Quando ho letto il titolo del post ho pensato ovviamente allo struccaggio.
    Bene o male le tue regole sono anche le mie con solo due modifiche: io non uso mai il piegaciglia, o molto raramente, anche se ne avrei bisogno perché ho ciglia lunghe ma che piegano verso il basso. E poi la crema: viso mattina e sera, mani e labbra più volte al giorno perché ho scoperto di avere un problema alle mani (per fortuna il mio caso non è terribile come alcune foto su Wikipedia), che si chiama disidrosi, che se non tengo le mani idratate, si spaccano nel vero senso della parola. Quindi l’idea razione per me è importante come lo struccaggio.

  46. Grazie mille per la risposta anticresi!
    Proverò sicuramente l’esfoliante idrastin e il siero Kiehl’s…magari qiest’ultimo lo prenderò come regalo di Natale!
    Il siero di Biofficina Toscana io lo compro su EccoVerde; ti metto qui la pagina:https://www.ecco-verde.it/biofficina-toscana/siero-viso-purificante così puoi vedere anche descrizione del prodotto e giudizi. Il sito è super affidabile e spedisce in appena un giorno ( almeno qui a Roma).
    Ehhh le macchie che incubo! Anche io non le faccio aumentare, ma quelle che ho non riesco a combatterle efficacemente, malgrado i tanti prodotti provati! Io ho una pelle troppo sottile e delicata per trattamenti aggressivi… Sarei curiosa di provare sia i nuovi prodotti usciti contro questo problema della Vichi: siero e crema Ideal White di Vichy e quelli della Khiel’s…tu ne sai qualcosa? Grazie ancora!

  47. Buongiorno e buona domenica…io più che spaventata sono ammirata!!!! Non saprei da che parte cominciare! A malapena mi lavo il viso e metto la crema!
    Approfitto di questo post che cade a fagiuolo…chiedo qualche consiglio a chi avrà la pazienza di rispondermi!
    Premettendo che odio comprare su internet, mi sapreste consigliare, ovviamente reperibili in Italia, i seguenti prodotti?
    a) una crema mani no troppo untuosa e grassa, a rapido assorbimento e molto idratante
    b) un buon gommage/scrub per il viso, ho una pelle normale che però tende a fare pellicine e ad ungersi soprattutto sulla fronte
    c) una buona crema base per trucco, che tenga a bada un po’ il lucido ma che sia anche un pochino idratante
    Grazie a tutte per la collaborazione!

  48. Ah…dimenticavo la cosa più importante! Non ho mai fatto una maschera in vita mia…mi piacerebbero consigli anche su quelle!

  49. Non so se arrivo a 10, comunque per me è importantissimo:
    • struccarmi sempre e per qualunque ragione…oltre a fare bene alla pelle se non lo faccio la mattina sono orribile e i miei occhi stanno malissimo tutti rinsecchiti!
    • usare il piegaciglia, sempre
    • non uscire di casa se prima non sono a mio agio con me stessa con il mio aspetto
    • cercare di avere sempre sempre sempre le mani curate, non necessariamente con lo smalto, anche se ce l’ho la maggior parte del tempo, ma anche solo le unghie in ordine perché odio mani e unghie non curate!
    • avere sempre le sopracciglia in ordine!

  50. Ciao Clio, grazie del post bellissimo! 😀 Soprattutto le regole di pagina 3!!! 😀
    Le mie regole, oltre a quelle di pag 3, sono:
    – non si fa lo Smoky nero abbinato al rossetto rosso

  51. Ciao!come scrub ti consiglio il garnier 3 in 1, altrimenti un po’ più cari sono quelli Lush: io mi sono trovata bene con il Maisenza e con Ocean’s salt. sempre della Lush, ti consiglio le maschere: ne trovi davvero per tutti i gusti e tutti i tipi di pelle: io ne ho provate tantissime ma Don’t look at me (color puffo) che è l’ultima uscita, mi ha colpito perché è schiarente e purificante.
    Sulla base viso io mi sono trovata bene solo con Clinique, Dramatically Different Moisturizing Gel e con il gel d’aloe vera (comprato in Germania, però), tutte le altre creme mi fanno lucidare troppo come base trucco.

  52. se per questo ho sentito di persone che ammettevano pubblicamente di non farsi mai la doccia ma di lavarsi a pezzi…

  53. Ciao cara! Grazie della risposta…Lush non mi ha mai ispirato più di tanto, ma magari è l’occasione buona per provare!
    Buona domenica e grazie ancora!

  54. grazie per il link @disqus_ajaUxlqK4O:disqus
    non ho mai provato né Vichy né Kiehl’s come sieri schiarenti (fatta eccezione per quest’ultimo di cui ho usato, ovviamente senza risultato, un campioncino).

  55. Le mie pecche sono lo scrub, e le maschere viso. Non riesco a farli con costanza.
    Invece, ciò che ho cominciato ad usare sempre, è il piegaciglia. Uso quello di Sephora, e ho adocchiato anche quello più largo di Japonesque. Non potrei più farne a meno, e effettivamente più lo si usa più si acquisisce manualità, e si comprende che è uno strumento di bellezza, non di tortura.

  56. Ciao Clio 🙂 vista la figata dei post con i link ai vari shop on line, ne approfitto che chiederti un post in cui ci parli delle tue maschere preferite in base ai vari tipi di pelle (meglio ancora se hai avuto la possibilità di testarle in prima persona o, che so, di usarle per lavoro) e ci linki direttamente dove acquistarle 🙂 Bacio!

  57. Ciao,
    … ho il piegaciglia che uso sempre! Evvai!
    … ma non uso mai ombretti (meglio che non lo sappia il nostro mentore)

    Da un paio di mesi mi sono abituata alla pulizia mattino e sera, e cremine varie.
    Qualche maschera purificante e idratante.
    Non esco mai senza trucco.
    Mai rossetti coprenti.

    L’unica cosa atipica che faccio è scrivermi sul fondo dei prodotti quando li ho acquistati e quanto ho speso…

  58. Ci provo anche io:

    1) Non lasciarmi andare alla sciatteria. Anche se sono stanca, anche se è un periodo no, non devo trovare scuse per farmi trovare, dalla mia dolce metà, coi capelli sporchi, con la ricrescita ( e non solo della tinta u.u ), con i pantaloni della tuta sformati, bucati, impataccati, con le sopracciglia inselvatichite e così via. E’ una questione di amor proprio ma anche di rispetto verso la persona che ci vive accanto.

    2) Eliminare lo smalto non appena sbeccato. Le mani non curate sono un bruttissimo biglietto da visita e lo smalto sbeccato fa subito “trascuratezza”.

    3) Idratare il viso dopo averlo struccato/lavato. Se non metto un po’ di crema idratante dopo anche solo un passaggio con della semplice acqua, sento la pelle del volto diventare sempre più tirata fino quasi a creparsi, specie sulle guance.

    4) Non trascurare il contorno occhi. L’ho fatto questa estate, al mare, dimenticando a casa il mio consueto prodotto. Era diventato così arido che sembrava avessi 10 anni di più. Oltretutto la pelle bruciava così tanto che struccarlo o idratarlo con quello che avevo a portata di mano, era diventato dolorosissimo.

    5) Non saltare lo scrub periodico. La pelle del naso mi diventa subito più spessa, più ruvida e il colorito peggiora notevolmente. Oltretutto, non eliminando la pelle morta, mi aumentano subito i punti neri sul mento e aumenta l’incidenza dell’acne ( è l’unica zona del mio viso ancora afflitta da questo problema, nonostante la mia età non proprio adolescenziale )

    6) Raccogliere i capelli come se fossero un ananas prima di andare a dormire. E’ un trucchetto usato da tantissime ragazze boccolose come me. Preserva i ricci, tiene i capelli lontani dal viso, non danno fastidio quando si dorme, sono stupendi la mattina.

    7) Dormire sulla federa di seta o su un cuscino avvolto in un foulard di seta. Aiuta i capelli a non diventare crespi e evita lo sfregamento anche della pelle del volto e le antiestetiche pieghe che restano la mattina sulla pelle ( e sembra aiuti a prevenire anche la formazione delle rughe )

    8) Idratazione: creme, acque termali, acqua di rose, lozioni, tisane, thè verde, semplice acqua e chi più ne ha più ne metta. L’idratazione è la prima fonte di salute e bellezza. Oltre a soffrire spesso per la pelle secca ( gambe squamate, prurito al viso ecc ), chiunque abbia sofferto almeno una volta di infezione alle vie urinarie, sa che bisogna fare il tutto e per tutto perché non ricapiti mai più!

    9) Valutare il contenuto dei prodotti di bellezza e non solo l’effetto. Questa è una lezione che ho imparato un po’ più tardi delle altri. Per anni ho usato prodotti per i capelli senza capire che, pur avendo un immediato effetto esteticamente apprezzabile, in realtà stavo affliggendo la mia chioma “complicata”. Per il make up ci sto ancora lavorando. Purtroppo molti dei nostri prodotti preferiti hanno una lista ingredienti da brividi. L’importanza di struccarsi sempre passa soprattutto da qui.

    10) Ultimo ma non ultimo: VIAGGIARE. I soldi investiti per un viaggio, per scoprire quanto è grande e bello il mondo, sono i soldi spesi meglio. Niente ci arricchisce di più della scoperta di nuovi mondi, nuovi popoli, nuovi usanze, cibi, profumo. E la vita è troppo breve per passarla chiuse sempre tra le stesse strade. I sorrisi diventano più radiosi durante una vacanza, lo sguardo più luminoso durante una nuova esplorazione <3

  59. Anche a me è successo… Prova quello all’olio di argan sempre della provenzali che è nettamente migliore o quello ai 4 burri dell’erbolario

  60. Ahah Clio devi sapere che qui in Italia è quasi notte e io stomper andare a dormire e appena ho letto la tuanprima regola sono corsa come una scolaretta in bagno a mettermi la crema idratante perché non l’avevo fatto!!
    Pensavo che nelle regole ci fosse qualcosa legato alla protezione solare perché so che ci tieni parecchio!

  61. Il dupe che ho preso io è il Soniclense della Rio. L’ho preso due anni fa su Qvc. in caso adesso si può provare oltre i soliti 30 giorni, mi pare si può restituire entro il 25 gennaio, se non piace. Ma da verificare…

  62. A letto truccata credo di non essere mai andata, mi dà troppo fastidio, soprattutto mascara e ombretti… Però qualche volta salto la fase della crema. Burrocacao e crema per le mani per me sono irrinunciabili, di giorno e di notte!

  63. Tutte regole santissime, che condivido appieno! Anzi, il calendario delle maschere è una genialata che devo assolutamente mettere in pratica!
    A letto truccata.. Ebbene sì, l’ho fatto. Magari dopo una serata un po’ movimentata, ma, che orrore! Ci ho messo ogni volta più di un giorno a far tornare la pelle normale – complici anche le ore piccole, probabilmente, e una pelle particolarmente sensibile – ma è davvero un incubo!

  64. Wow io non riuscirei ad avere la pazienza di metterli tutti! E poi a me basta un buon detergente e sono contenta…hihi ☺️

  65. Se è per questo mi lavo anche io a pezzi, bidet ad esempio se sono a casa e la mattina mi rilavo le ascelle. Ma mai la doccia…Aaaahhh! !!!

  66. anke io ho le labbra ke si screpolano facilmente, di solito uso il burro di cacao PL3 o uno stick idratante ke serve anke da protezione solare e sipuò mettere anke x le occhiaie.

  67. cmq la cipria ke ha clio della pupa nella foto la uso anke io del colore 003 d’estate con l’ abbronzatura e 002 d’ inverno 🙂

  68. Ciao Cinzia, io uso le creme Avène, l’Antirougeurs jour per il giorno anche come base per il trucco, l’Antirougeurs fort che è un concentrato che tende al verdognolo per contestare il rosso lo uso quando la mia pelle ha bisogno di qualcosa in più, quando fa molto freddo, quando devo restare fuori a lungo, etc, anche questa crema la uso sotto il trucco. Per la notte in genere uso la crema la roche-posay calmante, toleriane si chiama se non erro. Le uso da più di dieci anni, me le aveva consigliate la dermatologa e mi hanno cambiato la vita, mi vergognavo un sacco prima. Ho provato altre creme, ma queste due marche sono le migliori per me, uso anche i fondotinta di Avène. Personalmente di sconsiglio la CC cream contro i rossori della Roche posai perchè il colore non è affatto universale e su di me che ho la pelle misto-secca ha un bruttissimo effetto. Spero di esserti stata d’aiuto! Ciao 🙂

  69. Come crema mani uso il burro mani di Kaloderma al burro di karité e olio di mandorle, e mi ci trovo molto bene, perché si assorbe bene ed è molto emmolliente! Come burrocacao invece di solito uso anche io quello dei provenzali, ma uso quello al karité, per intenderci quello con il tappo marrone! Secondo me è meglio di quello all’olio di mandorle, ma se devo essere sincera tra tutti quelli che ho provato finora non ne ho ancora trovato nemmeno uno davvero efficace! Prendo quello dei provenzali semplicemente perché, tra quelli più facilmente reperibili al supermercato o in profumeria, è tra i migliori, però vorrei provare a vedere se riesco a trovare di meglio in farmacia oppure su internet…

  70. Pensa che a me ,Clio,sembri bellissima con il trucco alla Klio Kardashian(molto più bella della foto con il rossetto scurissimo).

  71. Grazie mille della risposta è delle dritte AnnyMary!
    In questi giorni acquisterò sicuramente l’antirougeur fort visto che da venerdì a martedì sarò a Londra e ho visto che di sera farà anche meno 3 gradi sotto zero ( la mia pelle è terrorizzata!); poi mi informerò su toleraine….
    Ti voglio inoltre consigliare di aggiungere alla crema qualche goccia del siero uscito lo scorso anno di Biofficina Toscana per pelli delicate e reattive:https://www.ecco-verde.it/biofficina-toscana/siero-viso-riequilibrante…io lo trovo ottimo!!!
    Ciao e grazie ancora!

  72. Un’altra “adepta” di Kiehl’s!!! XD
    Anche io uso alla sera il Midnight Repair e ho anche io la crema occhi all’avocado… costano, è vero… ma sono prodotti che durano un’eternità visto il quantitativo che bisogna usare!! (fai conto che io l’olio ce l’ho da un anno e poco più e sono solo a metà! O_O)

  73. Ciao Giada! Allora, se vuoi posso provare a rispondere a un paio delle tue domande! 🙂
    Crema mani: se non ti interessa nulla dell’inci e vuoi che sia una crema che faccia il suo lavoro ti consiglio la Neutrogena absoption express. Si assorbe in fretta, non rende le mani grasse o unte, lascia le mani morbide come non mai e soprattutto la sensazione di “secco” non si presenta per un bel po’ di tempo (ovviamente se non lavi le mani).
    Per le maschere… fossi in te proverei con quelle in tubetto prima 😀 anche se a me quelle in cotone piacciono di più ti danno un senso di bagnaticcio sul viso che non tutti sopportano XD Io uso quelle di Sephora e di Missha!

  74. Ciao Zuzanna!! ma sai che non ho più fatto un ordine di maschere e ho ancora metà di quelle che ho preso l’ultima volta?? O_O poi ho visto la tua foto… e sono tornata sul sito tedesco della Missha!! XD mannaggia alle maschere!! Senti, ma… poi come ti sei trovata con la gourmet della Missha? La maschera al miele mi ispira sempre! XD

  75. davvero? io ne uso tre gocce per il viso e una per il collo, dubito che arrivi alla primavera.. @laura Ierna

  76. Ciao!!!! Credo che la crema mani la prenderò seriamente in considerazione sai???? Da quello che dici ha tutte le caratteristiche che cerco!!!!
    Le maschere viso in cotone non credo le sopporterei!!!!

  77. Giuro! Ok, non lo uso 7 giorni su 7 ma perché alterno l’olio ad una crema mega ricca e in estate non l’ho usato assiduamente, ma davvero… essendo solo 3/4 gocce ad uso ti dura una vita!

  78. Laura! Mi sento un sacco in colpa ogni volta che leggo i tuoi commenti, non ti ho più risposto: scusami!
    Io le maschere Missha l’ho riprese dal sito BBCream Italia, ne hanno tante tante ora e io ho fatto direttamente una per tipo. Ora hanno preso anche Skin 79, pure loro coreani e pare di buona buona qualità. Bisogna provarli. Per la Gourmet non so che dirti xche sarebbe la prima, ma facciamo così: la metto stasera e domani ti farò una recensione con i fiocchi – te la devo

  79. ahahahahahahahah grazie!! XD
    comunque la crema io ce l’ho nel cassetto dell’ufficio, mi tolgo gli anelli prima di mettermela che la crema che mi si infila tra la pelle e l’argento non la sopporto, la metto, massaggio bene e poi dopo una 20ina di secondi posso tornare a usare mouse, tastiera e cartellette senza lasciare impronte di unto XD poi bè, non uso quantitativi disumani, anche poca fa il suo lavoro!
    Guarda, ho corrotto una mia amica con le maschere in tessuto! Le ho fatto venire la fissa XD

  80. Tutte giuste…è che ci vuole tempo, Clio cara! Confermo anch’io di avere l’abitudine di mettere sempre la crema o l’olio su viso e labbra, come lavarmi i denti, cascasse il mondo i denti devono andare a letto puliti! Ma le maschere proprio non riesco, non ho i minuti che servono per la posa, la mia vita è un casino vorticoso! Per ovviare ho comprato la crema Kiehl’s che si applica abbondantemente, si lascia in posa un po’ e poi si massaggia fino ad assorbimento…ma l’ho usata una volta sola, me la dimentico sempre! Per la pulizia profonda, mi salva il Clarisonic ma lo sto usando meno spesso di prima.
    La mia regola che vale sempre, è mai uscire senza aver indossato un bel sorriso, come Charlie Chaplin, sono convinta che un giorno senza sorriso è un giorno perso…e sembriamo molto più bruttine, anche col make up più fico!

  81. Grazie Cinzia, vedrò di provarlo! Io vivo al nord e in montagna, senza quelle creme sarei persa, capillari e rossori senza limiti, d’estate posso anche farne a meno nei periodi più caldi e se sono un po’ abbronzata, ma altrimenti decisamente no! Buon weekend lungo a Londra 🙂

  82. Io la crema viso la sera non la metto sempre,ma va detto che ho la pelle mista.D’estate poi quasi mai,però metto un pochino di contorno occhi e il burrocacao(quello sempre).
    Lo struccaggio è fondamentale per me,quello sì.
    Lo scrub non lo faccio,ma passo una volta a settimana(o due) uno spazzolino morbidissimo(quello per i bimbi) su tutto il volto bagnato.
    Le mie regole d’oro sono:
    -Struccaggio tutte le sere
    -Niente sole
    -Alimentazione il più possibile sana(con il giusto quantitativo di proteine nobili,frutta secca,fresca,verdura,legumi e meno dolci e cereali raffinati possibile).
    -Piegaciglia come dice clio e se fossi in America farei il lash lift che ha fatto mia cugina a New York ed è fenomenale!

  83. se c’è una cosa che non salto mai è lo struccaggio! per la mia pelle lo ritengo fondamentale, anche se torno all’alba e stanchissima, non rinuncio a questa fase importantissima! va da se, quindi, l’idratazione.

  84. Ti capisco! Per me il gelo è letale, ma anche il troppo caldo e il sole che in viso DEVO evitare…uff… Grazie ancora tantissimo!

  85. Ciao Elena.
    Ne uso più di uno, specie dopo questa brutta esperienza.

    Sono un po’ fissata perché, ahimè, ho delle antiestetiche borse sotto agli occhi ( ti posto una foto del dettaglio sotto, di quelle foto talmente MACRO che ti fanno venire voglia di mettere la testa sotto la sabbia per quello che svelano, insomma 😛 ) per cui posso fare molto poco, praticamente ci sono nata, andando a controllare le mie foto da bambina, già ne avevo un accenno per cui, più che altro, miro a non peggiorare la situazione.
    Partendo già da questo problema, cerco di evitare il più possibile di avere anche occhiaie o rughe profonde (cosa che mi stava succedendo con la disidratazione di questa estate!) che rendono il mio sguardo davvero pesante e poco fresco e mi buttano sulle spalle ancora più anni.

    Per il giorno uso: Biotherm Skin Best Eyes
    http://www.biotherm.com/img/packshot/products/PF14003_300x315.png

    Per la notte o nelle giornate in cui non devo uscire: Biotherm Aquasource total eye revitaliser
    http://www.beautydea.it/wp-content/uploads/2015/05/Biotherm-creme-recensione-620-17.jpg

    Entrambi presi direttamente sul sito di Biotherm.

    Dopo essermi struccata gli occhi esclusivamente con l’olio di cocco, uno dei pochi prodotti che non mi arrossa o irrita le mucose in nessun modo, passo il contorno occhi con uno stick all’aloe vera, sembra un burrocacao più piccolo e verdino, molto confortevole. I giorni della “tragedia” era l’unico prodotto che non mi bruciasse sulla pelle disidratata e seccata dal mare/sole per cui è stata davvero una manna dal cielo. L’ho trovato da Coin:
    http://contornoocchi.net/images/PRODOTTI/contorno%20occhi%20equilibra.jpg

    Sempre da Coin compro le bustine monodose dei patch occhi, di IROHA, di due tipi diversi ( Uno lifting e l’altro anti-gonfiore ) e li uso quando ho bisogno di una spinta in più, prima di un evento importante, dopo un volo o un viaggio stressante e così via

    http://www.irohanature.com/en/sites/default/files/imagecache/listaDeProducto/Parches%20ojos%20y%20labios%20HIDROGEL%20-%20Iroha%20Nature.jpg

    http://www.irohanature.com/en/sites/default/files/imagecache/listaDeProducto/PARCHES%20CUCUMBER%20IROHA.png

    Mi piace anche immergere due dischetti di cotone nell’acqua di rose e metterli nel freezer qualche minuto prima di applicarli sugli occhi, specie se il contorno è particolarmente gonfio e indolenzito ( notte brava/in bianco/pianto a dirotto 😛 )

    Spero di esserti stata d’aiuto! https://uploads.disquscdn.com/images/1977c7278f2decc110026229b85f664455da2eec06638764b18135b73ce1ea33.jpg

  86. Io fino a poco tempo fa andavo molto spesso a letto senza struccarmi (lo so sono una disgraZiata xD) ma per fortuna ho perso questa cattiva abitudine! Ora non vado piu a letto senza essermi tolta ogni minima traccia di trucco, tendo ad avere le mani molto secche e screpolate ma ci son delle volte che la crema la metto e altre che ne dimentico..piano piano spero di riuscire a prendere anche questa abitudine!

  87. Eccomi. Sono di parola: Ieri sera mi sono struccata, ho fatto il peeling (la maschera che non molleró MAI, quella sulla foto di maschere in tubo, in prima fila: ‘Guinot Peeling biologique qualcosa’; io ho la pelle molto sensibile e sottile (?), e peeling quelli meccanici con delle particelle/semini/palline nn vanno bene per me. Bè, questa maschera qui fa lo stesso lavoro (ovvero mi libera dalle cellule morte), ma in maniera delicata e profumata e piacevole.
    E poi ho messo la Gourmet. Devo ammettere,Laura, che questa maschera mi incuriosiva e schifiva allo stesso tempo: incuriosiva per il ‘miele coreano di acacia’ – ma il ‘burro francese’?! Cosa vado a spalmarmi addosso?! E invece sono molto soddisfatta,lo sai? Il profumo è delizioso, non c’è odore forte del miele (che a volte è quasi nauseante) né si sente il burro (e qui ero veramente perplessa). La parola giusta per descrivere il tutto è : dolce. Un profumo di dolce che mi ha fatto ricordare di quando ero piccola in cucina con mia mamma che faceva il ciambellone (lei sa fare solo quello).
    E già questo era un sacco piacevole e rilassante. Tutte le maschere di Missha sono fatte di un cottone morbidissimo. Ma questa! Dovevo fare piano piano, perché era talmente delicato… tipo petali di papavero, hai presente?
    Devo dire che prima non apprezavo le maschere di cottone, i buchi non sono mai dove dovrebbero, stavo scomoda,insomma una rogna. Ma con Missha mi trovo molto meglio (avrò una faccia da coreana?), certo faccio tre quatro tagli con la forbice ma poi lascio il tutto in posa e vado a letto.
    Mi sono svegliata con la maschera ancora al suo posto, con il viso disteso e rimpolpato, e credimi, non centra niente il sonno, ho la sveglia alle 05,22 ogni mattina.
    Il mio voto quindi è 11 su 10.
    Non so dirti se questa maschera è migliore alle altre maschere Missha, come già detto, l’ho prese tutte pensando di fare delle prove e ri-ordinare poi solo quelle che mi piacciono.
    Ma mentre tra quelle di che ne so Avène o La Roche Posay non sempre vedo la differenza tra ‘prima’ e ‘dopo’, queste della Missha fanno i piccoli miracoli. Ovviamente è una cosa che poi si assorbe e passa (è inutile, ho 36 anni), ma per ora basta farne un altra 🙂

  88. Oh cavolo!! O_O alla faccia della recensione personale!!! 😀
    ecco… ora la voglio provare!! Sì, infatti la combinazione miele/burro poteva far supporre qualcosa di viscido o appiccicaticcio, ma se non è così e profuma di ricordi… tanto meglio! 🙂 magari per natale mi faccio un regalo con altre maschere!! XD tra l’altro il mio moroso si metterà le mani nei capelli quando arriveranno i mobili porterò le mie cose in bagno! XD

  89. Io ho butato mio marito fuori dal bagno (perfortuna ne abbiamo 2) e ci ho fatto un mio personalissimo budoir. Vuoi vedere?

  90. Vai tranquilla Zuzana!! XD al momento avremo una stanza libera (alias la cameretta che diventerà un hobby-sport-varie ed eventuali)… mi sa che fino a quando non sarà occupata almeno un buon angolo sarà mio!! XD

  91. Uguale cosa prendi, caschi in piedi. Sono fa – vo – lo – se!!! Domani poi fanno i sconti molto importanti – black friday… Prenderò qualcosa pure io, a mio marito verrà un colpo :)))

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here