Ciao a tutte!

Soprattutto per chi è diventata mamma da poco la prova costume incombe più che mai… Forse. Per molte, ritornare in forma non è proprio il primo pensiero in questo momento così speciale e unico… ma guardando le foto delle celebs, viene il dubbio che forse per loro lo è. Le vediamo uscire dall’ospedale con gli stessi jeans (skinny) del pre-gravidanza… per poi sfoggiare bikini striminziti e un fisico scolpito a un mese dal parto. Della serie: “si vede che qualcun altro passa le notti in bianco al posto tuo” 😛

Quindi bisogna rinunciare ad andare in spiaggia? O mettere solo costumi super castigati? Ma nemmeno per sogno 🙂 Come sempre, ognuno fa come si sente più a suo agio, ma va detto che se da un lato le star esibiscono corpi post parto magrissimi e tonici, dall’altro alcune “donne comuni” sui social mostrano con orgoglio smagliature e addomi rilassati, e lanciano un appello “Amate il vostro corpo post parto, mamme!”

ClioMakeUp-corpo-post-parto-1Cosa dite, Heidi Klum ce lo avrà avuto un momento di tenerezza così con il suo bambino dopo il parto, tra un allenamento e l’altro per tornare sulle passerelle di Victoria’s Secrets?

Chiariamo subito una cosa: non siamo qui per giudicare nessuno. Nè chi se ne frega dei chili in più, delle smagliature e della cellulite, perché sente di voler godere al massimo questo periodo magico (ma anche faticoso e delicato) né chi invece sente il bisogno di ritagliarsi tempo per sé facendo sport allo scopo di sentirsi meglio, staccare la spina e ricaricare anche in previsione del fatto che nei prossimi mesi avrà bisogno di tanta energia.

Però, ecco, il troppo stroppia, da entrambe le parti. Essere in grave sovrappeso e mangiare male, magari cibi spazzatura e a basso valore nutritivo è sbagliato per molti buoni motivi (e soprattutto si allatta al seno), trascurarsi eccessivamente e lasciarsi andare può essere segno che ora si hanno altre priorità ma anche il sintomo di un disagio interiore… E viceversa iniziare una dieta stretta, facendo la fame e ammazzandosi di palestra, ANCHE NO.

ClioMakeUp-corpo-post-parto-5-celebs

ClioMakeUp-corpo-post-parto-4-giselle-bundchen


ClioMakeUp-corpo-post-parto-2-miranda-kerr

Il giusto equilibrio tra i due estremi ci fa pensare ad una storia salita alla ribalta qualche tempo fa, quella della blogger 32enne americana Rachel Hollis, mamma di tre figli, che ha postato una sua foto in bikini che ad oggi è stata condivisa quasi 500mila volte.

ClioMakeUp-corpo-post-parto-6-mamma

Rachel appare raggiante: il suo corpo sembra tonico e sano, in ottima salute. Ma è stato il messaggio a corredo dell’immagine a scatenare il plauso generale:

Ho le smagliature e indosso un bikini. La mia pancia è flaccida perché ha portato dentro di sè tre enormi bambini ma io indosso un bikini. Indosso un bikini perché sono orgogliosa di questo corpo e di ogni smagliatura che porta. Questi segni mostrano che sono stata abbastanza benedetta da avere i miei figli, e questa pancia flaccida significa che ho lavorato duramente per perdere peso. Indosso un bikini perché l’unico uomo la cui opinione conta davvero sa quello che ho passato per diventare così. Questo stesso uomo dice che il mio corpo non è mai stato così sexy, smagliature comprese. Queste non sono cicatrici, signore, sono smagliature e sono state duramente conquistate. Mostrate il vostro corpo con orgoglio!

Sui social, sono in molte a rifiutare l’idea del corpo post parto come un’ “infelice parentesi” della propria forma fisica: le cosiddette imperfezioni sono un piccolo prezzo da pagare di fronte all’orgoglio per aver dato alla luce una nuova vita.

ClioMakeUp-corpo-post-parto-7-smagliature

ClioMakeUp-corpo-post-parto-8-pancia

Nella prossima pagina vediamo più nel dettaglio quali sono i cambiamenti più tipici del corpo post parto!

181 COMMENTI

  1. Penso che ognuna abbia i propri tempi per ritornare ad essere in forma , io nella mia esperienza in ambedue le gravidanze ci ho messo un bel più di anno , allattavo e non mi passava neanche l’ idea di mettermi a stecchetto, la priorità era per i figli . Una volta finito ho iniziato a pensare anche un po’ a me e con un sacrificio sono tornata in forma !!! Buona giornata amiche / amici di blog

  2. Non capisco perché il fatto che le star tornino in forma in breve tempo deve essere per forza visto come qualcosa di negativo o esagerato… se una ci mette più tempo nulla da dire, una fa quello che si sente di fare e sicuramente non dovrà essere colpevolizzata per questo, ma viceversa se una ha le energie e vuole tornare in forma subito non vedo cosa ci sia di male, anzi brave loro!! e sicuramente non toglieranno tempo e amore al loro bimbo, questa insinuazione mi sembra molto cattiva… c’è anche da dire che magari loro che sono più attente alla linea sono state attente e restare in forma anche in gravidanza e non prendere peso eccessivo e quindi tornare in forma dopo diventa più facile…onestamente meglio una mamma in forma e piena di energie che una mamma che ha chili in più che la faranno sentire più stanca

  3. Con la prima gravidanza ho messo su 23 chili, partivo da 64..formosa ma abbastanza in forma..una curvy va…arrivai ad 87 chili mangiando in modo ineccepibile, seguita dal ginecologo, il mio è anche nutrizionista, accumulai chili su chili…….di acqua, ritenzione, la circolazione andò quasi in blocco, io ho già problemi di mio..con la gravidanza andò peggio, mi ritrovai dei pjedoni enormi, portavo un 37.5..arrivai al 42, il peso mi ha lasciato 4 ernie. Uscii dalla sala parto con 11 chili in meno, nel mese duccessivo..senza far nulla in proposito..se non nottatacce, i restanti chili andarono via da soli. Olio di mandorle…tantissimo…e per fortuna niente smagliature, partorii il 18 luglio, due settimane dopo ero al mare..con la pancia ancora molle, camminavo a cosce un pò larghe…60 punti interni ed esterni per il parto naturale..3 punti che hanno continuato a riaprirsi per 6 mesi (posizioni particolari di sti benedetti punti

  4. Esistono anche donne “fortunate”. Mia mamma è sempre stata mingherlina e quando era incinta di me ha preso 4 kg, che sono spariti ovviamente appena io sono nata. però vi assicuro che, pur non essendo lei una star, le male lingue che la criticavano c’erano eccome! Eppure io ero una bambina sanissima e non mi mancava certo l’affetto della mia mamma. Quindi dai, perché puntare sempre il dito?

  5. È anche questione di fortuna…io dopo la seconda gravidanza ero 1.5kg meno di quando sono rimasta incinta…vuoi perché nn mangiavo nulla per le nausee che praticamente nn mi hanno mai abbandonato…vuoi perché mi don sempre fatta un mazzo così in palestra…vuoi perché è genetica,fortuna…chiamatela come volete…cmq…nella foto in costume sono al 9 mese della prima,nella seconda son a pochissimi gg dal secondo parto e nella 3° sono 3 settimane dopo il parto…nn importa essere celeb x uscirne bene…ripeto…è FORTUNA.
    Loro sicuramente ci metteranno impegno e quant’altro ma fondamentale è GENETICA.
    Buona giornata a tutte che finalmente oggi c’è il ☉☉☉☉☉

  6. Anche mia mamma, sia per mio fratello che per me non ha mai avuto problemi con il peso, dice sempre che dopo aver partorito me, che sono la seconda, ha indossato i jeans taglia 40 per tornare a casa dall’ospedale. Però dice sempre che non mangiava molto, anzi durante i primi mesi di gravidanza ha addirittura perso 7kg.
    Comunque le malelingue ci sono, a lei dicevano che fosse troppo magra e che noi non saremmo cresciuti e invece non è stato così, nati tutti e due senza problemi; delle volte l’invidia è una brutta bestia!

  7. Mia mamma mangiava normale, non è mai stata una che si strafoga. Semplicemente stava attenta s non abbuffarsi di schifezze, cosa che dovrebbero fare tutti.

  8. Perché secondo il popolo non esiste che tu mentre sei incinta stia attenta a non abbuffarti di schifezze dolci fritti gelati ecc, che tu continui a fare sport e che dopo la gravidanza ti ritagli del tempo per te stessa. No, tu devi mangiare per due persone, cedere a ogni schifezza perché “sono scusata” e ricominciare a tenerti in forma quando il bimbo ha 5 anni. Solo così sarai una brava mamma.

  9. Io con la gravidanza ho messo su solo 9 kg in totale sono stata molto attenta a non mangiare cose troppo grasse e non sane. È stata una mia scelta ma non ho seguito alcuna dieta particolare ho solo seguito i consigli della mia ginecologa niente alcol medicine tanta frutta verdura carne bianca in prevalenza e carboidrati 3-4 volte a settimana sono stata attenta anche coi dolci x paura della glicemia. Del resto sono andata spesso al ristorante e non ho mai avuto vissuto questa bellissima fase come una malattia. Sono stata bene. X la pelle invece ho spalmato tutti i giorni olio di mandorle fino alla nausea ma l’ultimo mese mi ha lasciato una smagliature si basso ventre: chissenefrega

  10. Si infatti, come abbiamo scritto c’è anche il fattore genetica-costituzione, e d’altra parte tenersi in forma e mangiare bene non può che giovare alla salute della mamma e del bambino. Purtroppo però è innegabile che, viceversa, sulle celebs ci sia molta pressione mediatica per tornare perfette in pochissimo tempo: qualcuna ricorda il caso di Vanessa Incontrada?

  11. Io e mia sorella siamo costituzionalmente magre, mia sorella e insegnante di fitness e quindi è stata sempre tonicissima. Quando aspettava mio nipote è rimasta sempre magra, solo la pancia le cresceva, gli ultimi mesi ha sofferto di gambe gonfie..all’inizio le invidiose tutte a dire che avrebbe avuto un bimbo piccolo ecc ecc. Già dalla strutturale le dissero che sarebbe diventato un “gigante” da grande, è nato di quasi 4 kg ed ora ha 15 anni ed è 1,80 mt…
    Personalmente se la gravidanza comporta problemi è un conto, ma penso bisogna prendersi cura di se sempre

  12. Come no? L’hanno praticamente costretta a tornare in forma a furia di critiche! Appena leggevo qualcosa al riguardo in Inc..o al posto suo!!!

  13. No, non credo di averlo nemmeno mai seguito. Però mi metto nei panni di queste qui che sono donne (quindi un po’ fissate con l’aspetto fisico come tutte), modelle (ulteriormente spinte a essere perfette) mamme (immagino sentano come tutti noi il desiderio di fare e stare con i figli) e vip (sottoposte all’opinione pubblica, la più feroce). Se ingrassano “guarda che schifo, guarda come s’è ridotta” se tornano in forma “chissà se avrà un momento di tenerezza con il figlio” insomma, cosa devono fare ste qui?

  14. Ci risiamo?
    Chi è sovrappeso è perchè mangia “male, magari cibi spazzatura e a basso valore nutritivo” e chi è in forma fa “dieta stretta, facendo la fame e ammazzandosi di palestra?
    Ho capito il messaggio che volete dare e sono d’accordo, davvero.
    Ma non sempre le cose stanno come dite voi, non sempre è tutto bianco o nero.

  15. Che poi c’entra moltissimo il tipo di costituzione che abbiamo . Vi faccio un esempio: io e mia sorella abbiamo bambini che hanno solo neve mesi di differenza lei è sempre stata magra pur mangiando il doppio di me, io sempre in lotta col peso. Io ho preso 9 kg (ma ne avevo 10 da smtire x una cura ormonale) le ne ha presi 30! Risultato: io c’ho messo quasi 2 anni dal nutrizionista, lei mangia mangia mangia non va da nessuno e pesa di nuovo 48 kg! Quindi penso che si fa molto presto a giudicare ma ci sono fattori che nessuna di noi può comandare!!

  16. Per me la gravidanza è stata stressante (ho scoperto di essere in dolce attesa al terzo mese perché non era “in programma” , avevo 19 anni ed ero solo fidanzata..ho dovuto smettere di colpo di fare equitazione e di fumare..inoltre visto che non ho saputo di essere incinta per 3 mesi, ho avuto minacce d’aborto e successivamente il ginecologo mi ha “ordinato” di stare il più ferma possibile, inoltre alcune persone che credevo amiche hanno cercato di “darmi addosso” approfittando della gravidanza) tutto questo papiro per dire che nonostante seguissi una dieta data dal ginecologo fisicamente e psicologicamente ho subito vari stress che di certo non mi hanno fatto bene (per non parlare del parto) e per perdere peso mi ci sono voluti quasi 2 anni..quindi non mi sento di additare nessuno, naturalmente il troppo in entrambi i sensi non è il massimo, ma nessuno sa realmente cosa ha passato un’altra persona durante la gravidanza o il post parto per poter “criticare” la sue scelte…scusate il papiro

  17. io sono d’accordo con te ma anche con la premessa fatta dal team, e cioè che il troppo stroppia sia da una parte che dall’altra.
    Ho conosciuto donne incinte il cui unico obiettivo sembrava essere quello di mangiare qualsiasi cosa capitasse x mano, ma anche donne intente a pesare ogni grammo di quello che infilavano in bocca…ecco, in entrambi i casi si tratta di esagerazioni, c’è una via di mezzo..x tutto

  18. sì che lo ricordo, subì un linciaggio mediatico per via del suo peso dopo la gravidanza, in un’intervista raccontò lei stessa che a criticarla più pesantemente furono proprio delle donne, che all’epoca facevano parte del suo entourage.
    L’ho rivista volentieri ai Wind Music Awards…stava benissimo, viva le donne normali!!!!

  19. Le star devono tornare in forma il prima possibile perché col corpo ci lavorano. Poi ognuna deve fare come può è come vuole. Possibile che c’è sempre qualcosa da dire?

  20. Sono suocera, ho regalato a mia nuora creme idratanti,le ho consigliato creme per proteggersi dal sole,l’ho rassicurata che era bellissima con il pancione. E quando ha avuto il secondo bimbo le erano rimasti alcuni chiletti in piu’ha deciso di farsi seguire per un po’ da una nutrizionista, ero la sua maggior confidente . Amo mia nuora, non come una figlia ma come un’amica

  21. Non ti scusare per il papiro. Io so fare di peggio.
    Per il resto, guarda, per le critiche sono bravi e veloci tutti quanti.

  22. È prevalentemente una questione di omeostasi: il corpo tende ad avere una forma, meno lo si contrasta e meno fa fatica a restare uguale. Dopo il parto indossavo i vestiti di prima della gravidanza pure io. A 44 anni, dopo due gravidanze, ho lo stesso corpo che avevo a 16 anni, con la stessa pancetta e il mio BMI di 0,9 punti sopra il normo peso. Durante la gravidanza è importante seguire alimentazione sana, ricca di nutrienti… inoltre io ho fatto molta piscina e la consiglio caldamente, soprattutto se siete in sovrappeso perché aiuta moltissimo la schiena!

  23. Mah non lo so. Secondo me la verità sta un po’ nel mezzo, come sempre. E’ vero che subito dopo il parto la cosa più importante non è sicuramente la forma fisica, ma dire che bisogna andare fieri di smagliature e chili in più mi sembra un po’ esagerato. Per me, lo dico sinceramente, sarebbe un problema.
    Ma non credo che per questo non vorrei bene a mio figlio.
    Secondo me son due concetti separati, nel senso che se io tengo al mio corpo non significa che toglierò attenzioni a mio figlio. Ma perchè deve essere sempre tutto bianco o nero?
    E’ chiaro che le modelle sono “obbligate” a tornare in forma, perchè è il loro lavoro, ma credo che lo stesso valga per le sportive.
    Ora, è chiaro che una persona normale, che non ha 10 personal trainer al seguito, e altrettanti nutrizionisti, non potrà tornare in forma all’istante, ma non significa che se ne freghi o che si piaccia con smagliature e cellulite.
    Io non sono ipocrita, e lo dico chiaro, se potessi tornare in forma in poco tempo ci metterei la firma. XDXD

  24. io ho 32 anni e due bimbi, uno di 7 anni e uno di nove mesi…. per fortuna sono abbastanza magretta di costituzione, ma di certo il mio fisico dopo la seconda gravidanza non è più quello di prima…..
    sinceramente mi ha sempre urtato vedere le celebs, italiane e non, sfoggiare fisici da urlo ad un mese dal parto…. ma sapete perchè?? perchè è il messaggio che passa ad essere sbagliato… ognuna di noi ha la propria costituzione, chi ha un buon metabolismo, chi meno, chi ingrassa di più chi meno… chi riesce a stare più attenta durante la gravidanza e chi no…. è un momento iper delicato, e ci sono mille fattori che entrano in gioco….
    però una cosa è certa… che chi ha una vita “normale”, con pochi aiuti, se non i nonni a spot, chi li ha, non potrà mai tornare in forma nei tempi in cui ci tornano loro….
    idem per chi allatta… che non può cmq fare diete restrittive e come nel mio caso, l’allattamento, può far gonfiare tantissimo….. ma non per questo ci rinuncio….
    Però vedere questi fisici così tonici e magrissimi ad un mese dal parto, e sopratutto il fatto che li sbattano così in faccia al mondo, per me non è corretto….. fa sentire tutte le donne “normali” dei cessi (passatemi il termine)… Ok questo è il tuo mestiere, devi essere così perchè sul tuo corpo ci campi…va benissimo… però non farla passare come la normalità… perchè non lo è…. queste donne stanno a dieta e fanno sport anche incinte, il 90% di loro non allatta, e a 15 gg dal parto ricominciano gli allenamenti e la dieta, massaggi ecc ecc… quindi nulla da eccepire… però fatevi una foto con la vostra bella tartaruga in vista ma dichiarate quanti sacrifici e rinuncie vi è costata….
    non ” guardate che fisico nonostante 2 figli”…. perchè non è così… no funziona così… un fisico normale che non viene sottoposto a tutto questo, e una persona che non lavora con il suo corpo e vuole avere altre priorità in quel momento, come occuparsi a tempo pieno del suo cucciolo, ci metterà parecchi mesi a tornare come prima… sempre che ci si torni……

  25. Io ho mangiato le robe giuste per paura di ingrassare, invece. Ero convinta per tutta la mia vita, che mi sarei ingrassata tipo 36 chili, dato che ci metto un attimo. Mia nonna mi diceva che ingrasso col bicchiere d’acqua.
    Che poi al quinto mese avevo preso 5 chili, ho capito che forse non sarebbe andata come pensavo, mi sono rilassata, ma ho continuato con la ciccia + verdure a pranzo e le zuppe per cena.
    Alla fine credo avrò preso 9/10 chili in tutto.
    Dopo il parto col allattamento ho passato il periodo più felice della mia vita (parlando di mangiare): mangiavo sempre. Due colazioni, due merende, pranzo, cena. Se fosse per me, avrei fatto uno spuntino anche durante la poppata delle tre (di notte). Grazie al’allattamento non assimilavo niente.
    I guai c’erano poi con lo svezzamento perchè io continuavo a mangiare come assatanata e la bimba cucciava la metà. Quando me ne ero accorta, avevo otto chili in più. forse 10. Che ho messo un annetto a perderli. Come vedi, come al solito, faccio le cose al contrario.

  26. Beata tua nuora…come x tutte le questioni…nn si può fare di un’era un unico fascio. E cmq l’ho detto che la mentalità nn è solo delle suocere

  27. Secondo me ci sta che le “star” debbano tornare in fretta in forma, il corpo è il loro strumento di lavoro! sono scelte e onestamente chi guadagna tanti soldi basandosi anche tanto sull’aspetto fisico e sulla bellezza è ovvio che si affidi a diete, personal trainer e tutto il resto.
    Io ho avuto quasi un anno fa una bambina e non so come al posto di aumentare di peso sono dimagrita, partendo comunque da un po’ di sovrappeso…mangiava tutto lei! :-)) quindi sono stata fortunata, anche dal punto di vista delle smagliature che non mi sono venute, la pancia beh si è rimasta un filo meno tonica ma ci sta… Qualche segno rimane ma è un’esperienza così bella che te lo fa dimenticare!

  28. Però ti sei goduta il tutto!! E hai fatto bene! Io ci sono andata cauta perché x colpa della cura precedente (avevo cisti ovariche)ho preso dieci chili quindi con la gravidanza tra il paura di diventare la donna cannone e il fatto che non volevo dare cose sbagliate al bimbo…anch’io Zuzi ingrasso con un bicchiere di acqua che ci devo fare? L’unica è mangiare con moderazione anche se non sono una che si strafoga!

  29. Ogni volta che c’è un post sulla questione peso la stessa storia. Su questo blog si parla di moda e gossip, un mondo in cui i modelli sono spesso spinti all’anoressia. Non vuol dire che questo blog inciti all’obesità, ma non è un segreto che nello star System le attrici e modelle sono spinte a sacrificare la loro salute per un lavoro. È molto raro che una ragazza dopo la gravidanza non prenda peso, invece è all’ordine del giorno vedere una star che in tempi brevissimi dopo il parto porta di nuovo una 38! Questo richiede allenamenti di molte ore al giorno e non venitemi a dire che una mamma media che fa le notti in bianco col suo pargolo appena nato possa fare lo stesso, perché non ci credo (salvo quelle poche fortunate che hanno un metabolismo ottimo).

  30. Non me la sento di dare un giudizio in merito in quanto non ho vissuto questa esperienza, l’unica cosa che mi sento di dire è: l’importante è la salute sia della mamma che del bambino, per quanto riguarda dieta e fitness rivolgetevi ad esperti come ginecologi e nutrizionisti, non fate di testa vostra perchè, anche se in buona fede, rischiate di fare danni.

  31. Infatti, sono perfettamente d’accordo. Anche per me sarebbe un problema. Ma è una questione totalmente slegata al concetto di parto. Tra l’altro non capisco: se una donna dice di vergognarsi a uscire senza trucco è normale, se io mi vergogno della cellulite o delle smagliature o dei chili di troppo sono una superficiale ossessionata che non si accetta. Sempre il solito discorso, purtroppo.

  32. Meno male che c’è qualcuno che la pensa come me!! Possiamo solo invidiare ed essere felici per quelle mamme che riescono subito a mettersi in forma dopo la gravidanza! Io non ho ancora avuto figli, ma mi spaventa molto il post parto, perché comunque già adesso faccio fatica a mantenermi in forma e devo sempre stare attenta a quello che mangio, figuriamoci dopo aver preso almeno 10 kg!
    Detto questo trovo giustissimo che si riesca a trovare del tempo da dedicare a se stesse anche con un bimbo molto piccolo (dando comunque a lui o lei le giuste attenzioni di cui ha bisogno, s’intende!), sono convinta che si possa essere sia mamme che donne allo stesso tempo! e soprattutto se la mamma è felice e sta bene con se stessa sicuramente trasmetterà queste sensazioni positive anche a suo figlio, al contrario di una mamma che si trascura e non si piace, almeno io la vedo così!

  33. ciao! io sono mamma di tre piccole pesti, queste le mie rilevazioni. La mia pancia devo dire che non ha risentito tanto delle gravidanze, non ho pelle in eccesso e già dopo poche settimane dal parto era tornata a posto, non ermo mai ingrassata tantissimo cmq, ho sempre messo cirac 10 kg in più. Diverso discorso per il seno, che non si è più ripreso del tutto, la pelle è segnata, è svuotato e ho perso una taglia; però ho allattato moltissimo tutti i miei figli e lo rifarei di sicuro!
    Devo ammettere che già dopo la prima gravidanza mi sono accorta che il mio corpo era cambiato perchè prima delle gravidanze tendevo ad accumulare etti in più sui fianchi, mentre da dopo la prima gravidanza si accumula sul girovita. Per quanto riguarda i mal di schiena, il mio ginecologo, e anche un mio amico che fa l’osteopata, mi hanno spiegato che è quasi sempre un effetto collaterale del taglio cesareo, in quanto quando vengono tagliati i muscoli addominali si tende a caricare troppo il peso sulla schiena….io ho avuto tutti parti naturali e, parte le tensioni al collo quando allattavo, non ho mai più avuto mal di schiena e simili.

  34. Hai ragione completamente nessuno lo sa perché ognuna ha le proprie cose da affrontare ed è x questo che occorre comprenderli a vicenda! Purtroppo a criticare si fa presto davvero! Ti racconto una cosa a me anche in ospedale la stessa dottoressa che ha fatto nascere mio figlio mi ha criticata perché ero bassa e pesavo troppo! Non ti dico in quei giorni come mi sono sentita! Se avevo kg di troppo era proprio colpa di un dottore come lei che con la cura sbagliata mi aveva fatto lievitare! Ora che sono in forma l’ho incontrata x caso mi ha salutata e io mi sono girata dalk’altra parte!

  35. Non è solo un modo di dire purtroppo… Esistono davvero suocere cattive.. Che pensano che la nuora abbia rubato il loro figlio…
    Come per fortuna esistono suocere molto brave..

  36. Va beh, certo, i modi di dire da qualche parte nascono. Però se uno dice “che discorso da suocera” secondo me non ha senso prenderla sul personale!

  37. La cosa importante è non fare di un erba un fascio.. È solo che ho spesso sentito commenti di ragazze dire che non capiscono come si faccia ad odiare la suocera perché hanno avuto la fortuna di trovare una brava donna.. E siccome non sono stata molto fortunata ( e non sono sposata ma stiamo insieme da anni) mi sento presa in causa.. Non ho fatto male a nessuno e non penso di meritarmi certe cose..

  38. Va beh, ma questo è un discorso diverso. Cioè, non sei tu la suocera! Comunque è ovvio che ci siano delle differenze nelle persone, esistono persone buone e persone meno buone, punto.

  39. Fanno benissimo le star… avranno sicuramente un cuoco che cucina per loro e una tata che tiene i pupi mentre vanno al piano di sotto con il loro personal trainer ad allenarsi… FANTASTICO!!! se potessi lo farei immediatamente! loro fanno anche meno fatica a tornare come prima perché, prendendo un Angelina Jolie o una Victoria Beckam, avendo già zero carne sulle ossa è tutto più veloce eheheheehehhe….
    Delle amiche sono tornate in forma subito e altre ci hanno messo un anno ma NESSUNA DI LORO E’ STATA FELICE DI SMAGLIATURE O DI AVER LA PANCIA MENO TONICA… sono belle balle! A nessuna di noi fa piacere… il corpo cambia totalmente ed è uno shock … poi è ovvio che arriva quel frugolino tanto amato ma ci sta che una donna soffra questa cosa, facciamo tanto per non avere la pancia e poi ahhahahahahahahahhaha
    Sono assolutamente per la donna che si dedica anche a se affinché non vengano smagliature sulla pancia e che mangi bene e non eccessivamente con la scusa “devo mangiare per due”. Mia madre era così e mi ha sempre detto che la crema sulla pancia è la prima cosa…ha avuto 4 figli e nemmeno una smagliatura… L’annullare se stesse è una cosa che non ho mai capito e non lo posso accettare… ieri una mia carissima amica mi ha detto che ha l’ansia perché, sposata da poco, non ha più un attimo per lei e che cerca in tutto di essere perfetta… ma io dico, lavorano tutti e due! Cosa c’è di male se arriva prima lui a casa e apparecchia o inizia a cucinare… e lei mi ha detto “è compito della donna”… MI SI E’ GELATO IL SANGUE… MA NEL 2016!!
    No dai ragazzeeeeeeeee come! Io ho amici che fanno i mammi perché le loro mogli guadagnavano di più e hanno fatto la scelta di prendere part time loro. E NON CI VEDO NULLA DI MALE!!!! Se una coppia è d’accordo cosa c’è di male??? Il mio ragazzo fa tutto e se arriva che magari mi sto facendo una maschera viso non mi dice nulla… ma stiamo scherzando???? Questi attimi per se bisogna averli secondo me e se qualcuno te li leva devi fare in modo di riprenderteli ma per il bene tuo e di chi ti sta intorno… se una mamma che ha appena partorito comincia subito a cercare di rimettersi in forma e il marito la aiuta magari tenendole il piccino lei sarà più felice, più serena e meno nervosa… è una cosa bellissima il tempo per se stessi e nessuno, nemmeno un figlio, deve levartelo totalmente. E’ ovvio che cambiano molte cose ma io conosco colleghe che a 50 anni, quando i figlio sono grandini e cominciano a prendere le proprie strade mi dicono “adesso devo riprendere in mano la mia vita perché sono 20 anni che non faccio più qualcosa per me…
    Non è giusto… quindi sono TOTALMENTE PER LA DONNA CHE SI RIMETTE IN FORMA E CHE SI CURA AFFINCHÉ’ IL SUO CORPO PASSI LA GRAVIDANZA NEL MIGLIOR MODO POSSIBILE… una donna felice rende felice tutti quelli che le stanno attorno

  40. Mamma mia che cosa tenera… com’è fortunata! Anche io lo sono 😉
    Purtroppo però sono poche come te, a una mia amica la suocera disse “beh non penserai mica di tornare nella tua taglia!” ma con quella cattiveria profonda che la ferii moltissimo anche perchè era in quella fase dove non si sentiva per nulla bella…
    Tu sei un mito!

  41. Infatti! Poi dalle mie osservazioni proprio le golosone esagerate si lasciano andare durante la gravidanza e mettono su molto più del dovuto. Sono al sesto mese e il mio dottore al primo appuntamento la prima cosa che mi ha detto è stata non esagerare con i carboidrati e gli zuccheri, continua a mangiare sano e lascia perdere (per quanto puoi) i dolci che non fanno bene né a te né alla bambina. Credo che parlasse per esperienza e credo che gli capitino troppo spesso le donne che con la scusa del “mangiare per due” si abbuffano come se non ci fosse un domani!

  42. La mamma del mio ragazzo ha detto che quando arriva la bambina visto che lei abita a 3 ore di distanza, vorrebbe pagarmi una tata per un paio di pomeriggi a settimana così io e il mio ragazzo possiamo fare sport insieme o uscire! Ero senza parole quando me l’ha detto!!! *-*

  43. Meno male che l’hai detto!! Hai espresso anche il mio pensiero, assolutamente! Tanta stima per le donne che restano in forma e stanno attente, e tanto rispetto per le altre. Certo a volte è necessario avere dei mezzi per potersi ritagliare del tempo per se (tempo, aiuto, denaro), ma ció nonostante perché giudicare? Perché insinuare che loro passano poco tempo assieme al pupo per pensare a se stesse? Non ha senso… Non capisco perché vederla sempre e solo in modo egoistico. Una donna ha il diritto di curarsi sempre e non è costretta a lasciarsi andare neanche in quei momenti, se non lo vuole! Tra l’altro secondo me nessuna è contenta di vedersi flaccida e con tante smagliature, magari non ne farà una tragedia greca, perché vale di più ciò che ha ottenuto, ma non le farà piacere lo stesso!!! I falsi moralismi non li sopporto! Credo che tutte, avendo tempo e aiuti a disposizione, si prenderebbero volentieri un’ora per se stesse, anche dopo il parto! E anzi, è sano poter staccare la spina e far riposare un attimo mente e corpo! Non dimentichiamo che i primi mesi di vita del bimbo sono anche un grande stress psicologico per la neomamma!

  44. Hai ragione. Io ho un’amica che ha preso più di 20 chili, ed è alta meno di un metro e 60. Quando la andavo a trovare mi diceva che non le interessava controllarsi nel mangiare, perchè tanto aveva la “scusa” della gravidanza.
    Il risultato è stato che dopo il parto le sono rimasti 10 Kg in più e ha impiegato 2 anni a farli andare via, con non poche paturnie e lamentele sul fatto che anche con la dieta proprio non riusciva a dimagrire.
    Se al giorno d’oggi anche i medici consigliano di controllarsi e hanno ormai sfatato la leggenda “del mangiare per due”, un motivo ci sarà.

  45. D’accordissimo! Sono al sesto mese e mi sono già posta come obiettivo quello di continuare a dedicarmi alla cura del mio corpo e ai miei interessi anche quando la mia bambina sarà qui (pur sapendo che ne sarò innamoratissima e non vorrò lasciarla per un secondo). Anche se siamo mamme e compagne non dobbiamo dimenticare che le persone più importanti delle nostre vite siamo noi stesse, gli altri, per quanto amati, sono appunto ALTRI individui!

  46. Bravissima!!!! L’idea per la quale chi è in forma fa la fame: ma dove sta scritto?! È tutto il contrario, semmai! Si fa uno stile di vita sano, stop! E chi si abbuffa prende un sacco di chili, ok sarà così nella maggior parte dei casi, ma non è la regola! Una mia amica incinta ad esempio mangiava schifezze e beveva coca cola, ed è rimasta magra (ciò non toglie che secondo me mangiare così è una cosa malsana lo stesso, e non fa bene neanche al bimbo)

  47. Io per ora ho solo preso un paio di kg, ma non ho mai avuto problemi di peso, da quando ho 16 anni peso 57-58 kg per 176cm di altezza.. Detto questo so che per esempio nel terzo trimestre potrei mettere su un sacco involontariamente o prendere 20 kg nella mia prossima gravidanza. Ogni volta può essere diverso, per cui non me la sento di puntare il dito contro chi ingrassa tanto, ma se una mangia solo dolci, beve coca e non fa nemmeno una passeggiata ogni tanto, beh allora è solo pigrizia e mancanza di forza di volontà e lì non ci sono scuse..

  48. Sono d’accordo!anche mia madre mi ha sempre detto che è importante mettere la crema ogni giorno per evitare smagliature dopo la gravidanza, nessuna donna le vorrebbe sinceramente!e le ragazze che dicono di non vergognarsi ad averle un po’ le invidio, io non riuscirei a mostrare così il mio corpo.penso che la gravidanza ti cambi totalmente sia nel corpo che a livello mentale e per noi donne comuni che non abbiamo personal trainer o babysitter ci vuole del tempo x riprendersi.Su quello che hai detto della tua amica rimango a bocca aperta ma ultimamente sento tante donne divorate dall’ansia che non si godono la vita…ci facciamo troppe paranoie!

  49. Sì è davvero triste vedere certe situazioni famigliari. Ma sai che ti dico, la maggior parte di questi cosiddetti “uomini” che fanno i figli ma si tirano indietro davanti a un pannolino o un bagnetto sono stati educati così dalle loro mamme.. Quindi se la vediamo da questo punto di vista sta spesso a noi donne “educare” i nostri figli e, se ancora possibile, i fidanzati e mariti a prendersi le proprie responsabilità. La madre di un mio ex, già quando avevo 15 anni lo faceva cucinare una volta a settimana per tutti, pulire la casa, fare la spesa e and l’ho conosciuto io a 22 anni questo ragazzo sapeva fare tutto benissimo e senza qualcuno che glielo ricordasse! La mamma del mio fidanzato invece, è talmente chioccia che non solo cucina, lava e pulisce per i suoi figli e marito ma insiste anche a lavare le mie di cose! Ovviamente il mio ragazzo è abituato “troppo bene” con una mamma così e disabituarlo e un lavoraccio!!

  50. No beh è chiaro che non ti sto parlando di problemi legati a cause di forza maggiore contro cui non ci si può fare nulla. Io ti parlo di quando uno si strafoga, usando la gravidanza come scusa. Sul momento magari ti da soddisfazione, ma poi buttare giù qui chili in più è dura.
    Considera che persino mia mamma che pure appartiene ad un’altra generazione, in cui c’erano meno controlli e meno attenzioni, mi ha sempre detto che, quando sarà il momento, la cosa peggiore che potrei fare è non controllare l’alimentazione.
    Eppure ancora oggi ci sono persone che ti dicono che devi mangiare per 2, quando è stato ampiamente appurato che non è così.

  51. Sì! È, secondo me, il regalo migliore che una mamma può ricevere! Poi io ho 26 anni, vivo in un paese straniero, ho un fidanzato super ambizioso che lavoro anche 14 h al giorno, ho i miei genitori lontano 1000 km e nessuna amica che ha figli o è incinta, quindi accetterò ogni aiuto senza vergogna! Non disdegnerei l’aiuto di una di una signora delle pulizie o qualcuno che mi cucina un po’ di pasti a settimana che posso congelare e usare nei momenti di “bisogno”, hahahaha! Ma questo è forse già volere troppo..

  52. oh ti prego non posso leggere queste cose. concordo su tutto! Ammiro molto quelle mamme che rimangono se stesse anche dopo la nascita del figlio, continuano la vita di prima, lavorano, hanno gli stessi hobby ecc

  53. E’ molto italiana questa cosa… la figura della mamma è vista in un certo modo e se è diverso via di critiche…

  54. Anche mia mamma è aumentata pochissimo e se ci pensi il peso “necessario” quant’è? Il bambino pesa 3-4 kg, stando larghi aggiungiamo 1 kg di liquido amniotico e 1 kg di placenta… Tutto il resto è inutile, non parlo ovviamente di donne che aumentano per cause di forza maggiore ma di quelle “bisogna mangiare per due”. L’unica cosa che posso rimproverarle è che si è strafogata di patatine piene di sale del sacchetto (che a me neanche piacciono particolarmente) sarà per quello che non riesco a far andare via la cellulite dalle cosce? XD

  55. Concordo! Si tratta sempre della mentalità e dell’ambiente familiare in cui si cresce! E anche del fatto che certe ragazze all’inizio tollerano tutto, non mettono le cose in chiaro, e dopo quando arrivano le difficoltà non riescono più a farsi valere! Magari ci provano anche ma diventa quasi impossibile

  56. Sono d’accordo col team, esiste la sana via di mezzo, soprattutto in casi come questo. La gravidanza è un momento magico e rarissimo nella vita di una donna, capita che il desiderio di concedersi qualche coccola a volte coincida anche col gustare cibo che in tempi normali non si mangia per tenersi in linea. Se questo determina ovviamente un incremento di peso di un paio di kg non credo sia un dramma; ben altra cosa è metterne 30! Io ho avuto la Fortuna di avere tre figli e tre gravidanze molto diverse. L’ultima è stata quella in cui sono ingrassata di più e ancora non me ne spiego la ragione,perché quando ho visto che ingrassavo pure con l’acqua, sono stata attenta come mai a quello che mangiavo. Eppure ho preso circa 20 kg contro i 13 della precedente. Ma non credo di dover essere colpevolizzata per questo! Sei mesi dopo la nascita del bambino ero tornata pressoché al mio peso di partenza e ora, a distanza di 15 mesi, sono in forma, forse così bene non sono mai stata. Ma il discorso da pulpito di chi dice che bisogna essere fighe e in forma a tutti o costi e che le altre sono tutte accasciò e sconsiderate proprio non lo sopporto!

  57. Io e il mio ragazzo stiamo assieme da 13 anni e lui non si è mai tirato indietro quando si tratta di fare cose come lavare stendere cucinare o stirare.
    Non abbiamo ancora figli,ma sono più che sicura che non solo quando arriverà il momento farà tutto ciò di cui c’è bisogno…lo VORRÀ fare.sono bei momenti ,teneri e dolci e perché mai dovrebbe rinunciare?
    E poi personalmente,questi uomini che vogliono mammina….che palle!
    Voglio un uomo accanto…non un ragazzino viziato.

  58. Che figata! Io ho ognuna di queste cose (pancia molle e sporgente, tette svuotate, cellulite e smagliature) senza avere avuto nemmeno un figlio 😀 (nel mio caso il motivo è la perdita di oltre 40 kg)

  59. Peraltro, suppongo che mangiare dolci e bere Coca Cola non sia molto salutare per lo sviluppo del feto.

  60. Concordo. È ovvio che una persona comune, che magari non può permettersi il personal trainer (sia per motivi economici che di tempo), ci metterà di più a tornare in forma. In questo caso, avere un fisico tonico in due mesi potrebbe essere non realistico, ma con i dovuti tempi a me sembra giusto.

  61. Ciao ragazze! Io penso che in gravidanza come nel resto della vita dovremmo provare ad amare il nostro corpo, prendendocene cura con una alimentazione equilibrata e con una vita attiva…non c’è bisogno di ammazzarsi di palestra, bastano lunghe camminate, o evitare di prendere l’ascensore…da mamma di due bimbe ho amato il mio corpo post parto assolutamente imperfetto e dolorante, un corpo che aveva fatto il suo dovere e mi aveva benedetta ben due volte col miracolo della vita…un corpo che ha sofferto di tanti disturbi piccoli e grandi, ma che mi ha consentito di generare, e allattare, due meravigliose creature! Non è sempre facile amarsi per come si è, i modelli esterni impongono magrezza e tonicità. Io punterei l’accento sulla salute e sul’equilibrio, nel post parto, il benessere del bimbo è strettamente interconnesso a quello della mamma, percepisce le sue sensazioni e i suoi stati d’animo..

  62. Io ho messo cinque anni prima di dire “basta eccessi di cibo torno come prima”! Ma sono contenta di essere tornata a mettere i jeans di una volta. Dopo due cesarei, la mia pancia non sarà mai come prima, è flaccida ma ho comunque perso 13kg.
    Ci è voluta tanta volontà, prima non ero pronta. Ma poi mi sono motivata! Non potevo più vedermi nello specchio, i vestiti mi andavano male.
    Ora posso dire che adoro fare shopping di nuovo!

  63. Io 7 mesi fa ho avuto una bambina! Nonostante seguissi la dieta consigliatami dal ginecologo ho preso 31kg, e le smagliature per quanto abbia usato durante tutta la gravidanza oli e creme, ci sono tutt ora! Dopo un mese e mezzo di assestamento, non avendo latte, ho iniziato la dieta e ricominciato a fare sport! Ad oggi ho perso 33 kg e sono ritornata al mio peso forma! Mi sento bene con me stessa, a mio agio con il mio corpo, sensazioni che ovviamente nel post parto non provavo!
    Siamo mamme e il nostro super potere è mettere al mondo figli e dopo la gravidanza e il parto sono dell’ idea che per noi niente è impossibile! Le smagliature sulla pancia ci sono, ma non me ne vergogno affatto! Anzi…e oggi mi godo mia figlia e la mia famiglia come ho comunque fatto in questi mesi!!

  64. Secondo me, fra l’altro, se una non fa la top model due anni non è un tempo lunghissimo. È ovvio che le modelle lavorano con il corpo e devono fare in fretta (personalmente non lo trovo tanto sensato, ma è così), ma non siamo tutte Gisele Bundchen.

  65. Infatti secondo me noi per prime non dovremmo pensare che le modelle rappresentino la normalità. Hanno delle possibilità che la stragrande maggioranza dellle persone comuni non ha.

  66. Ho perso 20 kg nei primi 6 mesi di dieta, poi altri 18 kg nei successivi 6 mesi e gli ultimi 8 kg in altri 6 mesi, nel complesso ho fatto un anno e mezzo di dieta. Purtroppo adesso ho ripreso 7 kg che non vanno più via 🙁

  67. Se hai bisogno di aiuto non vedo perché tu lo debba rifiutare! Anch’io sono lontana 600 km dai miei e siamo soli noi tre perché purtroppo mio marito non ha nessuno è al momento del parto mia mamma è venuta a stare da me x un mese non sai quanto io l’abbia apprezzata e amata x questo è il primo bambino quindi è stato un conforto!

  68. Non mi voglio ergere a esperta, ma da quello che ho letto da quando sono incinta, è chiaro che lo zucchero è i carboidrati semplici sono i nemici delle donne in dolce attesa. A me non piacciono particolarmente i dolci e non li compro/preparo ma settimana scorsa ero in vacanza e ho mangiato una bella fetta di cheesecake, ecco già dopo 15 minuti la bambina ha iniziato a muoversi tantissimo e non ha smesso per un bel po’, povera piccola secondo me non sapeva cosa farsene di tutta quella energia inutile!!

  69. Beh ma una volta ogni tanto non è niente!! È il farlo tutti i giorni! Ricordo che il mio era un pigrone nella pancia e x farlo girare durante l’ecografia la gine mi dava una caramella!! Ahah

  70. No no io non rifiuterei mai un’offerta d’aiuto in un momento delicato come la nascita e il primo anno di un bambino.. Ma mi sembra che già solo questo articolo insinui un po’ di cose spiacevoli. Tipo che se una si vuole tenere in forma allora toglie il tempo al neonato, o che se non allatta è meno brava come mamma. E anche io nel mio giro inizio a sentire queste cose, tipo eh ma tua mamma faceva tutto senza la donna delle pulizie, o la nonna ha cresciuto 7 figli senza la tata.. che nervoso!

  71. Già che nervoso! Sai di gente che parla a sproposito è pieno il mondo purtroppo! Tu goditi la gravidanza è la bimba e non vergognarti assolutamente a chiedere aiuto quando ne avrai bisogno!!!

  72. Già… io ringrazio Dio ogni giorno del mio carattere perchè sono aperta e solare ma non permetto a nessuno di farmi stare male. Amare qualcuno, condividere una vita insieme, per me significa aiutarsi l’un l’altro sempre e non solamente se uno dei due sta male. Nel mondo di oggi si lavora entrambi e non vedo perchè debba essere solo la donna a dover cucinare, lavare, stirare ecc ecc …AAA MENTI APERTE CERCASI ! hahahaahahhahahaaha
    E’ meraviglioso avere un figlio ma la donna va aiutata in tutti i modi affinchè non si senta, passami il termine “in gabbia” e cada in depressione… sono equilibri davvero difficili a volte da mantenere e se la donna non è supportata fa fatica

  73. gli zuccheri lo fanno svegliare, spesso quando prima di un’ecografia il bimbo dorme e non si vede bene il cuore, bisogna mangiare zuccheri così si sveglia e si muove un po. ogni tanto gli zuccheri fanno solo bene, tranquilla

  74. Esattamente! Anche io non parlo di me ma di amiche care a rischio depressione e con frasi tipo “mi sento una cattiva mamma perchè non si attacca al seno” MA DICIAMO DAVVERO!!!!!!!!!!!!!!!! Non dovrebbero mai accadere cose così… per fortuna ci sono grandi mariti ma anche pessimi mariti che davvero non tengono il bimbo o non lo vogliono cambiare… ma non esiste al mondo! Il marito di una mia collega non ha preso in braccio il figlio fino a un anno di età! No ma ti pare normale!??? Ma lo cacciavo fuori di casa a calci nel sedere daiiiiiiiii ! La frase che amo di più del mio ragazzo è “sono sempre dalla tua parte” e lo vedo in tutte le cose che faccio. Purtroppo per queste cose l’Italia è molto indietro ma in effetti è colpa anche di tante donne che abituano l’uomo così… io ho un’amica che non vuole che il marito cucini.. MA PERCHE’!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Boh…

  75. Anche io LE AMOOOOOO! Ma quando le vedi tipo alla festa della birra con il bimbo nel passeggino! Dai LE NUMERO UNO!

  76. Anche il mio è così! Che bello! Io sono stata abituata “male” da mio padre che ha sempre fatto di tutto … un giorno mi disse anche “ho dato la cera!” HAHAHAHAAHAHHAHA IL NUMERO UNO! E me lo sono scelta così… i miei ex (due) non muovevano un dito in casa e io pensavo “aiuto ma poi????” … e poi ne ho trovato uno come me! Hahahahahahahahaha

  77. Lo so, lo so, quando il mio ragazzo vuole sentire la bambina bevo un succo di frutta e si sveglia subito! Ma cmq continuo a pensare che i dolci, le paste, merendine, ecc. rappresentino un apporto di zucchero non necessario se non dannoso per tutti non solo per le gravide.. Gli zuccheri ci sono già in grandi quantità in moltissimi alimenti come lo yogurt, i succhi, le bevande gasate, il ketchup, o alcune salse di pomodoro, ecc. quindi preferisco mangiare tanta frutta quando ho voglia di qualcosa di dolce e lasciare i pasticcini, le torte e le merendine alle occasioni “speciali” tipo compleanni o vacanze..

  78. fai benissimo, poi già normalmente d’estate abbiamo bisogno di molta frutta, pensa in gravidanza! macedonie a gogo

  79. ATTENZIONE!!! ai 3 corsi preparto ai quali ho partecipato SCONSIGLIAVANO caldamente l’uso di guaine contenitive post parto in quanto spesso causano il prolasso dell’utero

  80. Non è sempre questione di golosità. Ci sono donne alle quali , in gravidanza, rallenta il metabolismo in modo impressionante. Ed anche se seguono un’alimentazione corretta , metton su molto peso. Chiaramente è poi difficile da smaltire. Credo che il discorso non si possa generalizzare ogni caso è a se. Sicuramente le star hanno più risorse economiche per la remise en forme..una comune mortale ci mette molto di più.

  81. Ciao Clio, io ho partorito da sei mesi e ancora ho i miei chili di troppo.
    Sono tornata a lavorare, con mia figlia, dopo due mesi dal parto. E facendo per tutti i giorni un orario spezzato, rientrando a casa alle 18:00, non ho nè tempo nè soldi per rimettermi in forma. Anche se non mi vedo al massimo, non ci penso molto, perchè ho troppe cose da fare e UN BAMBINO RICHIEDE TEMPO ED ENERGIE. Non ho tempo materiale per fare nulla se non lavorare, badare alla casa e alla bimba. (Faccio “palestra” tutti i giorni portando mia figlia nell’ovetto a mano 4/5 volte al giorno sulle scale di casa xD) Dico che ognuno è a sè. Nessuno può permettersi di giudicare l’altro. Se una donna si rimette in forma subito dopo il parto non deve essere criticata come la donna che non riesce a rimettersi in forma o per un motivo o per l’altro. Ogni persona è diversa e non sai quello che sta passando, come reagisce il suo corpo ad un cambiamento così.

  82. Bhe io dico…non sporchi anche tu? Non mangi?non ti lavi?
    Stesso discorso per i bambini. Da quando ero piccola mia madre mi ha insegnato a contribuire..prima poco e poi sempre di più. conosco mie coetanee che si ritrovano a vivere sole e non sanno neanche come si tira su un letto..figurarsi cambiarlo o gestire tutta una casa…meno male che non mi hanno allevata come una rimbecillita…

  83. Eh vabbè dai si impara, non è mica fisica nucleare! A casa dai miei, pulivo e ordinavo ma non ho mai (in 24 anni) cucinato (non mi hai interessato) perché hanno sempre cucinato sia mamma sia papà.. Beh, quando 3 anni fa, sono andata a vivere da sola ho imparato molto in fretta e ora convivendo cucino abbastanza spesso e bene e mi è già capitato di invitare gente a cena e preparare per 6-8 persone. Quando torno dai miei non faccio nulla e ora che sono incinta e devo prendermi cura di una casa sono proprio grata ai miei genitori che mi hanno fatto vivere la mia adolescenza e parte della giovinezza in modo spensierato, mi sono sempre sentita amata e accudita come una bambina (anche dopo i 20 anni) e ora a quasi 27 sono pronta a essere per mia figlia ciò che i miei sono stati per me..

  84. Caspiterina. Mio marito a cominciato a settembre e per ora ha perso 20 chili. La strada è ancora lunga, dovrebbe perdere altri 20. So quant’è dura, ti faccio davvero i miei complimenti, sei stata bravissima.

  85. Io sono ora alla 34esima settimana, tutti mi dicono che a parte la pancia il resto è uguale a prima! Ho cercato il più possibile di mantenermi in forma, faccio palestra 2 volte a settimana, cerco di fare una passeggiata tutti i giorni ( se non diluvia) e nonostante sia più famelica del solito mi guardo bene dal mangiare ogni schifezza che annuso. L’unico problema riscontrato è che ho sempre sonno…

  86. Sono d’accordo con te. Non ci vedo nulla di male a volersi mantenere in forma prima e dopo, a non voler le smagliature o la pancia molle, i kg in più ( ai tempi mia mamma ne prese quasi 30 e tra lavoro sedentario e nulla attività fisica – non usava molto- ha passato tutto il tempo da una dieta all’altra, perdendo peso e riprendendolo, e ora si ritrova con diversi problemi – dolori alle ginocchia, vene varicose). Insomma io penso che ognuno debba fare ció che si sente senza giudicare le scelte altrui.
    Quanto alle star, sfido io che siano in formissima dopo due giorni! Ti immagini se vengono paparazzate con la pancia molle o le smagliature? I tabloid ne parlerebbero per settimane! Già se una viene beccata mentre fa la spesa in tuta e con i capelli color topo morto viene sbattuta un copertina… Figurati se poi non è in forma!

  87. Penso che chi ha mantenuto il proprio corpo tonico prima della gravidanza, faccia meno fatica a ritornare in forma. E poi, non è detto che tolgano tempo al proprio figlio (si sa che appena nati, mangiano e dormono, non fanno molto alla fin fine), sono d’accordo con il tuo pensiero!

  88. Io pure sto attenta, lo sai? Tipo pane pizza brioche (insomma tutte le robe con il lievito) fanno lievitare pure a me. Brioche non mi fa ne caldo ne freddo ma pane! Io amo mangiare “freddo”, se fosse per me (sopratutto a cena) vivo di caprese, formaggi, prosciutto, mortazza… devo continuare?
    Cerco di fare la brava, tipo quello che non dovrei lo mangio solo quando sono di riposo, ovvero 2 volte a settimana. Per festeggiare. Ma è una guerra.

  89. Quanti ricordi! Devo dire che con una crema efficace e tenendosi un po’ in forma le smagliature si possono evitare!

  90. Anche al mio le sconsigliavano proprio per evitare il prolasso. La muscolatura,appoggiandosi alla guaina non riacquisisce tonicità e idem l’utero. O almeno cosí dicevano!

  91. Come tutte le cose, non bisogna fare di tutta un’erba un fascio… Io con il primo figlio ho messo su 20 kg: partivo da 45 kg e sono arrivata a 65 kg (sono alta 170 cm). Mangiavo meno di quanto mangio normalmente (non ho mai fatto una dieta in vita mia) e non mi piacciono i dolci. Un piatto di bordino con la pastina mi faceva comunque aumentare di peso.
    Con il secondo figlio ho messi su 15 kg, ma partivo da 50 kg. Nei primi 5 mesi non ho preso nemmeno un kg, ma solo perché la mia tiroide non funzionava. Appena si è sistemata, il mio corpo si è comportato esattamente come la precedente gravidanza. Dopo 6 mesi ho ancora 10 kg da perdere… Farei volentieri una dieta, ma tra intolleranze alimentari e nausee che ancora ho, mi viene difficile anche solo iniziare. Per cui prima di puntare il dito contro, bisogna anche pensare che forse chi sta davanti a noi potrebbe non per forza essere un pigro golosone.
    Oltretutto da non sottovalutare ci sono anche gli ormoni in circolo sia prima che dopo il parto. E, anche se una ha mangiato solo schifezze durante tutta la gravidanza, dopo il parto con gli ormoni in circolo, anche se piange lacrime di coccodrillo, non ha bisogno che “il mondo” le faccia notare l’ovvietà della situazione. Si sente già abbastanza a disagio così, senza nessuno che rincari la dose.

  92. “Appena nati mangiano e dormono” é utopia… Tanti fanno così, ma altrettanti no… Il mio secondogenito dorme 20 minuti al massimo durante tutta la giornata… Sta tranquillo nel box, nel lettino, nella Palestrina, sul divano, sul seggiolone dai 5 ai 30 minuti in tutta la giornata. In macchina non dorme, sul passeggino sonnecchia 20 minuti. Di notte si sveglia ancora. Ha 6 mesi e mangia quasi esclusivamente latte artificiale (io non ne ho mai avuto abbastanza e non è mai stato molto nutriente)… E ha sempre fatto così da quando è nato praticamente… Diventa difficile avere tempo per me, senza che gridi….

  93. Eh, vedi. ..magari non cucinavi però non eri un peso morto in casa, poi non so quali fossero le voste dinamiche familiari e mai mi permetterei di giudicare le scelti altrui. ..però in passato era facile che uno dei due coniugi fosse libero da impegni lavorativi e quindi si potesse occupare del buon andamento della vita casalinga.
    Nel mio caso, mia madre faceva l’infermiera con turni massacranti nel reparto di oncoematologia pediatrica, con orari impossibili e un carico di lavoro,sia fisico sia psicologico enorme….se non avessimo dato tutti una mano in casa avrebbe ceduto…poi non dico che bambini e ragazzini debbano fare chissà che. Però mi fanno soridere certe mie amiche che si lamentano di dover riordinare e pulire i disastri combinati dai figli ormai adolescenti. ..mica puoi pretendere che un ragazzino di 13 anni di punto in bianco si metta ad aiutare se non l’ha mai fatto è non gli è mai stato richiesto ..inoltre il contributo può diventare anche un momento familiare divertente…come quando facevamo le gare in corridoio dopo aver passato la cera…eeeh bei momenti!
    Comunque un mare di auguri per te , il tuo compagno e la tua piccolina! E scusa per il poema!

  94. Davvero! Haahhahahah mi hai fatto morire con il letto ! Pensa che mia madre è infermiera professionale e mi ha insegnato a farlo in modo che il lenzuolo non esca neanche se fai come la Sandra Mondaini “che barba che noia” ahhahahaha ti ricordi???

  95. Io sto tornando un po’ più forma solo ora, dopo più di 5 anni. Il parto è stato un disastro, non ho potuto allattare, ci ho messo 2 mesi a riprendermi dai dolori (ma solo perché ho rischiato di rimetterci le penne) e quindi è stato tutto moooooolto lento. La pancia c’è sempre, ma va meglio, soprattutto grazie a Shaun T e a Clio che me l’ha fatto conoscere (a proposito: ora sono passata a Cize e non mi sono mai divertita così tanto). Però in bikini non mi ci sono più messa. Ho scoperto il tankini e mi sento molto più a mio agio! Poi l’importante è che mio figlio mi dica sempre che per lui sono la mamma più bella del mondo 😉

  96. Sono assolutamente d’accordo con te. Non sto facendo di tutta un’erba un fascio. Tra parentesi io ho fatto una considerazione su una persona a cui non ho mai fatto assolutamente pesare il fatto che avesse dei chili in più.
    E’ chiaro che ci possono essere mille motivi per cui uno prende dei kg in più in gravidanza, ma è chiaro che se uno mi dice “testuali parole” che la gravidanza è una scusa per mangiare, perchè si ingrassa comunque e quindi tanto vale approfittarne, può essere che sia un modo di pensare che non condivido.
    E il fatto che non lo condivido non significa ch’io stia puntando il dito contro qualcuno.
    Penso semplicemente, visto anche l’esperienza di altre persone, che se ci si riesce a controllare nell’alimentazione anche in gravidanza, tolti i problemi di altra natura come quelli che hai citato tu, è più facile riprendersi una volta finito tutto.
    Non mi sembra di aver detto un’eresia o di aver offeso qualcuno.

  97. Brava cara congratulazioniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!! lo devi fare assolutamente! Il tuo discorso è bellissimo e giustissimo! Come chiamerai il piccolo tesoro? Pensa che una mia amica ha partorito 6 mesi fa e tutte le volte che le abbiamo chiesto di andare da lei per trovarla ci ha sempre detto che era indaffarata e non riusciva quindi noi sapendo benissimo che avere un bimbo stravolge la vita e soprattutto i primissimi tempi abbiamo lasciato stare… ieri per determinati motivi abbiamo capito che è molto giù e che le sta venendo un pochino di depressione. E’ stata sola sempre con il marito e ci ha anche detto che c’è un pò di tensione… che ci sta. Certo che se stanno loro e solo loro sempre insieme senza “far entrare nessuno” diventa difficile. Questo bisogna impedirlo… forse abbiamo sbagliato anche noi amiche che abbiamo dato per scontato tutto.. ieri le abbiamo detto che nei prossimi gg la trasciniamo fuori

  98. Ma grazie! Sono molto contenta del mio percorso, anche se al momento sono un po’ demoralizzata e mi vedo orrenda per via dei kg ripresi 🙁 Paradossalmente ho scoperto che è più facile perdere 50 kg che perderne 7!

  99. Io non ho figli, ma ho sentito che per evitare le smagliature così profonde (alcune sono inquietanti!) è sufficiente essere costanti e applicare olio di mandorle o simili…no?

  100. Questo è verissimo. Però tu non esagerare.
    Sicuramente riuscirai a perderli. Lo devi fare per rispetto per te stessa, perché hai faticato così tanto ad arrivare dove sei oggi. Tifo per te.

  101. Intanto complimenti. Per non arrenderti, e perché anche se sono passati 5 anni ti messa um gioco, dove tante “ormai” lascerebbero correre. E per il tuo bimbo che sembra un ometto dolcissimo.
    Quando parli di Shaun Рnon ̬ la pecora, vero? Mi racconti?

  102. Io avrei potuto dormire anche in piedi appoggiata sul muro. Al inizio. Alla fine avevo tanta di quella acidità che avevo un pezzo di formaggio in ogni borsa e un pezzo di parmigiano sul comodino.
    Ormai ti manca poco, auguri per tutto!
    Ps: sai già cos’è?

  103. Brava! Questa cosa l’ho sentita tante volte ed è successo anche a me. Non sei pronta, non sei pronta, posticipi, non sei pronta. E poi parti e ti stupisci quanto tanto veloce è stato.

  104. è inutile che cercate di pararvi il fondoschiena dicendo all’inizio “non siamo qui per giudicare”. Questo è l’ennesimo post contro “le magre”, contro le modelle, l’ennesimo post con foto di victoria’s secrets.
    Perchè non avete messo anche come cattivo esempio foto di donne in sovrappeso? Foto di donne che si sfondano di schifezze?
    Quindi per piacere, non prendeteci in giro con ste frasi.
    Volete fare un elogio al corpo delle donne in post parto? stupendo! Volete far passare il messaggio che siamo tutte insieme in questa meravigliosa esperienza? perfetto!
    é un miracolo, e noi siamo fortunate a prenderne parte direttamente.
    Ma basta frecciatine. Se una donna vuole tenersi in forma che male c’è? anzi!! e chi ve lo dice che solo perchè una non ha la cellulite non ha un rapporto stretto con il figlio?
    alla fine della fiera, siamo donne. tutte. smettiamo di farci la guerra le une con le altre.

  105. La mia ginecologa verso il 6 mese mi ha detto di non ingrassare molto , alla fine ho Messo su 25 kg per mia fortuna li ho persi tutti ed è vero il peso poi mi rimane un pochino sulla pancia e soprattutto le smagliature

  106. E vero! Alla fine è stato facile! Si ho sudato, si ho mangiato un sacco di insalata però alla fine il cibo ti stuffa! Ora mangio normalmente sempre essendo attenta a non cadere negli eccessi!

  107. AHAHAH! Grazie! No, non è la pecora, anche se adoro pure lui! SI tratta di Shaun T. L’ho scoperto proprio qui grazie a Clio ed ho iniziato con T25 (bello tosto, ho dovuto smettere causa ginocchia), Hip Hop Abs molto più abbordabile e ora sto facendo CIZE e mi piace tantissimo! Nemmeno ti rendi conto di fare esercizi!!! E unito ad una bella dieta, non c’è una sola persona che non mi abbia detto quanto sono dimagrita (non sono uno stecchino, ma i vestiti mi stanno molto meglio) 😉
    E soprattutto mi sento bene io, anche di testa.
    Esercizi a casa, non ti allontanti da tuo figlio, lui magari si diverte con te, ti vesti come ti pare ed è gratis 😀
    Consigliatissimo

    http://www.workout-italia.it/class/cize-dance-workout/

  108. Forte! La mia è appassionata di trucchi proprio come me. Vedrai che bello. Tienici aggiornate, ok?

  109. La gravidanza dura nove mesi ed il corpo si modifica lentamente per accogliere il bambino, il parto è un’espulsione improvvisa, la pelle della pancia ha sempre bisogno di tempo per tornare ad una elasticità che si avvicina a quella antecedente la gravidanza..verosimilmente impiegherà altrettanti nove mesi, forse sarà segnata da smagliature ma non sarà per forza colpa delle abbuffate.
    L’allattamento implica una ritenzione idrica che crea gonfiore e forse cellulite.
    Tornare in forma è possibile e sicuramente una cosa sana ma i segni di una o piú gravidanze rimarranno e credo che ogni mamma li guardi con velato amore perchè non c’è sedere, seno o pancia perfetta che possano competere con il regalo della maternità.

  110. Credo che il senso dell’articolo non fosse colpevolizzare chi si mantiene in forma anche in gravidanza e avallare comportamenti poco salubri come quello di mangiare per due; si parlava di smagliature, seno svuotato, pancia molle e cellulite, tutti difetti che, a parte poche fortunate, non possono sparire immediatamente…se non con palestra, massaggi e cure varie che, come si diceva giustamente nell’articolo, non hai né le forze né il tempo di fare, almeno fino a quando allatti ogni tre ore. Io almeno l’ho capita così, come un invito a non colpevolizzarci se nei primi mesi siamo “fuori forma”(e non mi riferisco al peso) mentre le dive appaiono “perfette” da subito…

  111. Un corpo abituato all’allenamento anche blando ma costante torna in forma prima.

    Un corpo molle e flaccido, magari anche grasso, non ha nessuna forma a cui tornare.

  112. Secondo me c’è un aspetto che viene sempre trascurato nei dimagrimento ed è il viso, attenzione mamme dopo i 25_30, perché in caso di dimagrimento rapido, forzato, la faccia si svuota,nelle guance, i lineamenti s’induriscono e si pare più vecchie,e non c’è fondotintablush che possano riempire.I chili dopo il parto vanno smaltiti in un annodue, altrimenti per avere la soddisfazione di entrare subito nei vecchi jeans ci si ritrova con la faccia da vecchia e mi pare che il gioco non valga la candela;-)

  113. un eccesso calorico si può avere anche mangiando solo proteine tutto il giorno,e gli zuccheri ci sono anche nella frutta. Capisco l’avversione ai dolci,che facciano male in gravidanza, ma mi sembra un po’ estrema la cosa

  114. ma prima le neomamme avevano una rete di persone intorno, sorelle,zie,cugine,cognate…quante volte poi ho sentito dire a mie parenti ” il figlio di tizia l’ho cresciuto praticamente io”…
    Ora invece siamo molto più sole,se viene nostra madre ad aiutarci è già tanto,perchè praticamente tutte le parenti /amiche lavorano ed hanno i loro impegni e non possono essere così presenti

  115. cara il problema sono le donne stesse che si chiudono in questi stereotipi,sai quante ne sento ancora che devono fare tutto loro perchè è il loro ruolo,perchè “la femmina è la femmina e il maschio è il maschio” o perchè vogliono la perfezione e non si fidano a lasciare delle mansioni al marito! Persino l’attrice Laura Chiatti ultimamente disse che il letto lo doveva rifare lei perchè è roba da donne…ma dai su!

  116. si infatti in Italia , è brutto da dire ma molte donne sono molto retrograde e sono attaccate all’idea che delle mansioni competano solo a loro! E si sentono pure svilite come donne se non riescono a far tutto! Se guardi poi nei forum maternità,sai quante ce ne sono che si sentono male al pensiero ,che so, di voler fare una minima cosa per se stesse che poi a parer loro va a discapito del figlio? Non c’è nulla da dire,le peggior nemiche delle donne sono le donne stesse,se fossimo tutte consapevoli e unite tra noi invece di sotterrarci sotto a mille responsabilità e di giudicarci tra noi, progrediremmo molto e ci sarebbero pure meno disparità tra i sessi

  117. comunque concordo,per fortuna il mio ragazzo alle scuole medie cucinava perchè la madre era infermiera pediatrica e faceva dei turni assurdi..Poi loro sono una splendida famiglia che fa tutto insieme,quindi anche spesa, pulizie tutti collaboravano..E la cosa gli è stata molto utile quando ha studiato fuori sede ,in quanto sapeva già far tutto (tranne la lavatrice :p)
    Ora noi siamo la nuova generazione,se educhiamo i nostri figli in questo modo,in futuro le cose andranno meglio

  118. Io quando andrò a convivere metterò le cose in chiaro…Mia madre fa la schiava della casa e della cucina e io non ho nessun intenzione di vivere come lei! La cosa assurda è che prima il marito lavorava 12-13 ore al giorno e quindi era normale che facesse tutto lei…Ora che ha un orario più umano lei cosa dice? “Eh ma ora sta troppo a casa non riesco a fare i servizi”…Cioè ma dare qualche incombenza anche a lui mai??! Io cerco di convincerla ma lei nulla,ormai è troppo abituata in questo modo…

  119. infatti non ho capito: ma se lavoriamo tutti e due,per quale motivo devo occuparmi solo io della casa?!! O per quale motivo se anche lui fa qualcosa è quasi un favore?!

  120. si,io fossi stata in lei me ne sarei fregata,invece lei ha alimentato la cosa e continua a lamentarsene tuttora perchè i giornalisti le hanno rovinato il momento,ha addirittura distrutto le foto di quando era incinta. Troppa insicurezza mi sa

  121. Se troppo magra: “non sarà anoressica??”
    Ma poi mi chiedo: perchè sto linciaggio lo subiscono solo le donne?? Avete mai visto un vip uomo perseguitato in questa maniera?

  122. le donne sono le peggiori nemiche delle donne,lo dico sempre…anche in giro, devo ammetterlo lo faccio anche io a volte (e il mio ragazzo mi rimprovera per questo),se vedo look strani o volgari o semplicemente per me brutti commento la cosa,mentre i ragazzi molto difficilmente si mettono a giudicare come si veste una ragazza,al massimo commentano se magari una ha il seno o il sedere molto in vista..Invece noi: com’è grassa,com’è magra,come si veste male…
    Io vorrei evitare, sinceramente è difficile perchè è una cosa che viene così naturale,ma a volte penso che questa cosa non è così salutare visto che porta poi a risvolti più grossi e a ingabbiarci noi stesse ..Ci dimentichiamo che l’altra è una donna come noi e che avrà il sacrosanto diritto a essere come vuole senza subire pressioni in un senso o in un altro

  123. Forse perché, come tanti maschietti, dopo aver cucinato lasciano la cucina come se fosse scoppiata una bomba

  124. Non ho idea Lala… però funziona così… Non da me però col cavolo! Non sono mica più i tempi di allora… se tutti e due lavorano tutte e due devono contribuire altrimenti soccombiamo hahahahahahahhaha

  125. Purtroppo è verissimo… non so come mai molte donne siano così ma è davvero difficile rapportasi con loro per molti argomenti…
    L’invidia, per fortuna, non fa parte di me quindi mi comporto sempre in modo da dare appoggio invece di remar contro ma vedo che nel mondo in generale non funziona così…
    peccato… si potrebbero davvero cambiare le cose se fossimo unite come lo sono gli uomini in alcuni momenti

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here