Abbiamo già avuto occasione di parlare dell’ossessione verso il thigh gap, lo spazio tra le cosce che, promosso specialmente sui social network con l’ashtag #thighgap, sembra essere diventato un ambizioso obiettivo da raggiungere in fatto di bellezza corporea. Il thigh gap si è rivelato un tormentone specialmente negli Stati Uniti, luogo in cui moltissime persone, tra cui tante giovani e suscettibili, in vista dell’ottenimento di questa caratteristica estetica, si sono sottoposte a diete estreme, esercizi estenuanti se non, addirittura, interventi chirurgici.

Considerata la pericolosità di queste dinamiche, non sono state poche le associazioni che si sono sollevate a protestare contro il thigh gap. La voce più forte di risposta, tuttavia, questa volta è nata dal web stesso, che ha sdoganato l’ashtag #mermaidthighs, gambe da sirena, per elogiare tutte quelle gambe che si toccano tra di loro e contrastare un ideale estetico che, se raggiunto in modo forzato, può arrivare ad essere dannoso.

Ciò ha dato avvio ad alcune iniziative mediatiche veramente molto particolari se non provocatorie, e tutte capaci di dare molto da riflettere in vista di una migliore accettazione e amore nei confronti del proprio corpo. Quali sono? E cosa c’è dietro le Mermaid Thighs? Per scoprirlo, ragazze, continuate a leggere il post!

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (19)Via Instagram @karriix

#MERMAIDTHIGHS, GAMBE DA SIRENA E UN MESSAGGIO IMPORTANTE

Il thigh gap è una caratteristica fisica dettata da diversi fattori, tra cui la costituzione, la struttura ossea e l’ampiezza del bacino. Per questo motivo molti sportivi, o anche ragazze magre, si trovano a non averlo.

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (14)Credits: indiatimes.com

In risposta, dunque, alle tendenze social che lo osannano, è stato creato da un gruppo di donne l’ashtag #mermaidthighs, con l’intento di comunicare a tutti che ci si deve sempre sentire sicure di sé e della propria bellezza, data anche dalle “gambe da sirena” che, in quanto tali, si toccano!

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (2)

L’ashtag è diventato in pochissimo tempo virale, e ha saputo numericamente contrastare molto bene l’antagonista #thighgap.

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (20)

Non sono state poche, inoltre, le modelle e le influencer che si sono schierate a favore delle gambe da sirena, tra cui la nota modella Iskra Lawrence, che ha mostrato su Instagram come, molto spesso, il thigh gap sia simulato e non vero, proponendo un ottimo spunto di riflessione sul peso da dare a ciò che si trova sui social network.

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (3)

“Il vostro corpo è la vostra casa e, allora, amatelo e rispettatelo. Quando vi prendete cura di lui, accadono cose meravigliose”

Iskra ha, inoltre, commentato questa guerra di trend dicendo: “Se non avete l’aspetto di una ragazza con il thigh gap, e lei non ha il vostro, è come deve essere.

Voi dovete essere voi stesse e nessun altro, il vostro corpo è la vostra casa e, allora, amatelo e rispettatelo. Quando vi prendete cura di lui, accadono cose meravigliose”.

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (15)Iskra Lawrence

LA CAMPAGNA DON’T MIND THE GAP

Chiunque di voi sia stata nel Regno Unito avrà ben presente la scritta “Mind the gap” presente nelle metropolitane, che consiste in un invito a fare attenzione allo spazio che si trova tra le porte dei treni e la banchina.

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (10)

Questo monito urbano è stato di ispirazione per la realizzazione della campagna Don’t mind the gap (traducibile con “Non badare allo spazio vuoto”), organizzata dal brand Swimsuits For All, che propone i suoi prodotti con l’intento di sottolineare che, per superare la prova costume, c’è solo bisogno di un costume che ci piaccia!

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (8)

Ashley Graham ha voluto che la Barbie che la raffigura avesse le Mermaid Thighs!

La campagna ha testimonial famosissime come Jordyn Woods, la già menzionata Iskra Lawrence, Denise Bidot e Ashley Graham, paladina delle Mermaid Thighs. Vi ricordate, infatti, che ha specificamente voluto che la Barbie che la ritrae avesse questa stessa sua caratteristica :-D?

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (1)Credits: thecut.com

Oltre ad avere ovvi intenti pubblicitari, Don’t mind the gap vanta un messaggio forte e chiaro, ovvero incitare le donne ad indossare ciò che preferiscono indipendentemente dalla loro taglia, età o forma fisica!

cliomakeup-mermaid-thighs-gambe-da-sirena (9)

Ragazze, non è finita qui! Che cosa ha a che fare con le Mermaid Thighs e le gambe da sirena una linea di gioielli realizzata appositamente per il thigh gap? E che reazione hanno avuto gli utenti dei social in risposta a questa nuova tendenza? Scopritelo a pagina 2!