PULIZIA ORECCHIE: ALTOLÀ AI COTTON FIOC

E ora veniamo al sodo, ossia la pulizia delle orecchie! Al contrario di quanto si possa pensare i cotton fioc, ossia i famosi bastoncini di plastica ricoperti di cotone alle estremità, non sono l’ideale per pulire l’interno delle orecchie.

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (2)

Gli esperti, infatti, sono tutti concordi sul fatto che non bisogna inserire nelle proprie orecchie oggetti piccoli, e che i cotton fioc possono spingervi il cerume più in fondo, generando anche un’eccessiva compressione che può impedire al timpano di vibrare correttamente.

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (5)

Bisogna usare i cotton fioc solo sulla cartilagine esterna

Paradossalmente, dunque, pulire le orecchie con i cotton fioc contribuisce, alla lunga, a renderle ancora più sporche! Alcuni brand che li producono, per questo motivo, hanno addirittura specificato sull’etichetta che questi strumenti non vanno inseriti nel canale uditivo. Il loro uso deve limitarsi quindi soltanto alla pulizia delle pieghe della cartilagine esterna del padiglione auricolare.


cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (14)

COME PULIRE LE ORECCHIE SENZA COTTON FIOC AL MEGLIO?

Per mantenere sano e pulito il nostro canale uditivo, basterebbe pulire le orecchie con un asciugamano dopo aver fatto il bagno o la doccia, asciugando l’eccesso di acqua e portando via con esso eventuali tracce di cerume. Qualora però si desiderasse una pulizia ancora più profonda, vengono in nostro aiuto…i pennelli da trucco!

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (1)

“Un attimo. Cosa?”

Pennello da trucco+fazzoletto inumidito = orecchie pulite!

Ebbene sì, è sufficiente avvolgere attorno alla punta del manico di un pennello da trucco un fazzoletto inumidito, e usarlo per pulire la parte interna delle orecchie, facendo attenzione a non premere troppo.

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (13)

Per pulire la cartilagine esterna, invece, al posto del cotton fioc potete anche usare direttamente le dita. Prendete un fazzoletto inumidito, metteteci dentro un dito (meglio se l’indice) e usatelo per pulire le pieghe delle orecchie. Il risultato sarà molto soddisfacente e, in men che non si dica, avrete le orecchie pulite!

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (15)

COME AMMORBIDIRE I TAPPI DI CERUME?

Per ammorbidire il cerume e fare in modo che si rimuova più facilmente, massaggiate la parte posteriore delle orecchie, aprendo e chiudendo la bocca e tirandola in più direzioni. Questa serie di movimenti farà in modo che il cerume esca più facilmente in modo naturale, non accumulandosi.

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (17)

Un’altra alternativa sono le gocce contenenti oli vegetali o essenziali, da mettere nelle orecchie con il contagocce a temperatura ambiente, e consigliate specialmente a chi pratica sport come il nuoto per le motivazioni di cui vi abbiamo parlato poco fa. Dopo averle messe, bisogna in teoria aspettare cinque minuti con la testa inclinata, con l’orecchio interessato rivolto verso l’alto.

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (7)

ATTENZIONE ALLE IRRIGAZIONI FAI DA TE…

Alcuni metodi fai da te molto conosciuti per pulire le orecchie sono, in realtà, sconsigliati dai medici. Uno di questi è il lavaggio con soluzione fisiologica, acqua del rubinetto o acqua ossigenata da fare con una siringa senza ago direttamente nelle orecchie.

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (16)

Questo metodo, se praticato da soli a casa, può essere dannoso poiché, a differenza dei medici che fanno questa procedura con degli strumenti mirati, non si può avere un’esatta concezione della pressione con cui si pompa l’acqua nelle orecchie. Per precauzione, dunque, sottoponetevi a questa procedura solo ed esclusivamente sotto controllo medico!

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (18)

…E AI CONI PER LE ORECCHIE!

Attenzione anche ai coni di cera venduti nelle parafarmacie e farmacie per pulire le orecchie. Si tratta di coni fatti in tela cerata che dovrebbero rimuovere il cerume in eccesso dopo essere stati inseriti nelle orecchie ed accesi come una candela.

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (8)

I medici, infatti, non solo sono scettici riguardo alla loro funzionalità, ma avvertono che possono presentare alcuni rischi molto fastidiosi, perché potrebbero depositarsi nel canale auricolare dei residui di cera, per non parlare della possibilità di scottarsi o di bruciarsi i capelli! Tra i loro ingredienti, tra l’altro, figura la paraffina, che sarebbe meglio evitare di mettere nelle orecchie!

Ragazze, volete conoscere qualche altro tip sull’igiene e la cura del corpo? Allora non perdetevi:

1) COME PULIRE L’OMBELICO E DIRE ADDIO A SPORCO E BATTERI

2) ALITO CATTIVO, QUALI RIMEDI FUNZIONANO VERAMENTE? SCOPRIAMOLO INSIEME!

3) ASCELLE PEZZATE? ECCO COME METTERCI SOPRA UNA PEZZA!

4) SOS PIEDI PUZZONI: RIMEDI PER LA PUZZA DI PIEDI E SCARPE!

cliomakeup-come-pulire-le-orecchie-senza-cotton-fioc (1)

Attenzione alle orecchie, Victoria!

Ragazze, voi pulite già le orecchie seguendo gli accorgimenti di cui abbiamo parlato nel post, oppure usate i cotton fioc? Avete mai utilizzato le goccine per ammorbidire il cerume? E avete mai dovuto rivolgervi al medico per far fronte ad un famigerato “tappo”? Raccontateci tutto nei commenti! Un bacione dal TeamClio!