Usare i bigodini: cosa serve sapere innanzitutto?

  1. Bisogna saper scegliere il tipo di bigodini giusto per la nostra chioma e l’effetto che vogliamo ottenere.
  2. Per un risultato più duraturo e una piega più veloce, si possono prendere in considerazione i bigodini termici.
  3. Bisogna abbinare prodotti ad hoc, come i termoprotettori.
  4. Come sempre, la teoria è fondamentale ma avere la piega perfetta è in gran parte una questione di pratica!

cliomakeup-come-usare-bigodini-1-miranda-kerr

Se credete che i bigodini siano stati ormai completamente soppiantati da piastre e arricciacapelli, siete fuori strada: non per nulla sono un classico dei backstage di Victoria’s Secrets, il segreto alla base delle bellissime beach waves sfoggiate dagli Angeli in passerella. Nel post di oggi vi sveliamo perchè preferirli a ferri per capelli vari, ma anche come sceglierli e tutti i tricks per usarli al meglio!

COME SCEGLIERE I BIGODINI

cliomakeup-come-usare-bigodini-2Bigodini flessibili in 7 dimensioni. Prezzo: 13,99€ su Amazon.it

La scelta dei bigodini funziona un po’ come quella della piastra arricciacapelli: più vogliamo ottenere riccioli piccoli e definiti, più il diametro dei bigodini dovrà essere sottile.


IL DIAMETRO DEI BIGODINI DIPENDE DAL TIPO DI CAPELLO E DALL’EFFETTO CHE VOGLIAMO OTTENERE

Ci sono poi quelli intermedi, utili per creare onde ben definite e che poi si possono “spettinare”, e infine quelli grandi che servono principalmente per dare volume e creare onde molto morbide.

Naturalmente, i bigodini molto grandi si possono usare solo su capelli medio-lunghi e lunghi. Mentre quelli piccoli, ovviamente dovranno essere in quantità maggiore.

cliomakeup-come-usare-bigodini-3

I bigodini fanno tradizionalmente parte della hair routine degli angeli di Victoria’s Secrets prima degli show

I BIGODINI TERMICI

I bigodini termici sono un’ottima scelta per ottenere onde in modo più veloce, ma soprattutto per farle durare a lungo.

Forse non tutti sanno che i bigodini termici erano in uso già dagli anni Ottanta: per diventare riscaldanti dovevano essere immersi in acqua bollente per cinque minuti, e poi applicati sui capelli. Questi bigodini termici “della nonna” sono ancora in commercio, ma sono stati affiancati quelli elettrici.

cliomakeup-come-usare-bigodini-4

Remington KF40E Bigodini Elettrici Ionici. Prezzo in offerta: 35,99€ su Amazon.it

I bigodini elettrici sono posti in un contenitore riscaldante che si collega ad una presa di corrente; a questo punto il funzionamento è simile a quello della piastra: una spia luminosa ci indica quando sono pronti ad essere applicati. E come le piastre moderne, in genere sono in ceramica, materiale che risulta più “gentile” sui nostri capelli, e inoltre mantiene il calore a lungo.

cliomakeup-come-usare-bigodini-5

BaByliss 3021E Volume e Curl Ceramic Cofanetto Bigodini Riscaldanti. Prezzo in offerta: 59,90€ su Amazon.it

Per poter essere applicati hanno delle estremità in materiale isolante.

Ragazze, nella prossima pagina andiamo al sodo: ora che abbiamo scelto i bigodini, come usarli? E quali altri prodotti abbinare? Scopritelo a pagina 2.

6 COMMENTI

  1. Ultimamente non mi piace molto l’idea di mettere prodotti sui capelli. Ma i termoprotettori contengono tutti siliconi?

  2. I bigodini fanno molto anni 50 e casco asciugatore……li trovo affascinanti e molto molto glamour ❤️

  3. Felicissima che abbiate esaudito la mia richiesta, grazie ragazze!
    Sarà che anche per me i bigodini danno quell’aura vintage così lontana dalla frenesia e dal “qui tutto e subito” a cui siamo abituate, ma li trovo davvero affascinanti.
    Se mi capiterà l’occasione giusta per sfoggiare i boccoli sicuramente li proverò 🙂

  4. Moooolto interessanti! Mi piacerebbe molto provarli ma funzionano anche su chi non ha molti capelli e non abbastanza lunghi? Non vorrei sembrare una pecora

  5. ma sai che quasi quasi… ho i capelli corti, ma sono sufficientemente lunghi per i bigodini più sottili… sarei quasi curiosa di vedere come sto con i capelli mossi… come si fissano i bigodini flessibili?

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here