Sono moltissime le donne che praticano attività fisica e vogliono continuare a farlo durante la gravidanza. Numerosissimi studi confermano i benefici che lo sport può apportare al fisico anche durante i nove mesi di attesa. 

Fermo restando che lo sport in gravidanza deve essere praticato con buonsenso e con il benestare del proprio ginecologo, l’attività motoria è un ottimo modo per tenere sotto controllo il peso, favorire la circolazione e rendere il parto più facile. 

Naturalmente, ragazze, l’allenamento dovrà essere modificato nel tipo, nell’intensità e nella durata per garantire la massima sicurezza per la mamma e per il bambino. Consigliatissimi lo yoga e il nuoto, proibiti gli sport di contatto e qualsiasi attività in cui si rischi di cadere. 

Allora ragazze, siete curiose di scoprire quali sono i nostri consigli per praticare sport in gravidanza? Continuate a leggere il post! 

cliomakeup-sport-in-gravidanza-1-copertina

SPORT IN GRAVIDANZA: PERCHÈ FA BENE?

Vietato appendere le scarpe da ginnastica al chiodo durante la gravidanza, salvo non sia il ginecologo stesso a prescrivere riposo assoluto a causa di potenziali rischi per la salute del feto e della madre. Fare sport in gravidanza ha innumerevoli benefici, non solo per le mamme, ma anche per i piccoli in arrivo! 

cliomakeup-sport-in-gravidanza-2-sportive-incinata

L’atleta olimpica Alysia Montano ha corso gli 800 metri mentre era incinta finendo la gara con solo 35 secondi in più rispetto al suo record personale. Credits: @lastampa

Una ricerca condotta dall’americana Thomas Jefferson University, ha dimostrato come i parti pretermine prima delle 37 settimane di gestazione non aumentino in caso di attività fisica protratta. Tra le 2 mila donne che hanno partecipato alla ricerca, inoltre, la probabilità di cesareo si aggira attorno al 17% per le mamme attive, rispetto al 22% delle mamme sedentarie. 

cliomakeup-sport-in-gravidanza-3-fare-sport-intensità

Credits: @santuccirunning

fare sport in gravidanza aiuta a controllare la pressione, migliorare il tono muscolare e preparare il corpo al parto!

Fare esercizio fisico durante la gravidanza è assolutamente raccomandato perché è di grande utilità per controllare la pressione alta che spesso può portare a diabete gestazionale. Inoltre, migliorare il tono muscolare può aiutare a conciliare il sonno, mantenere il peso corretto e preparare il corpo al momento del parto.  

cliomakeup-sport-in-gravidanza-4-attività-soft

Credits: alfemminile.com

Ovviamente, è meglio mantenere la propria routine sportiva: se avete l’abitudine di correre, fare spinning o attività ad alta intensità, potete continuare a farlo sotto il controllo del vostro medico. A partire dal terzo trimestre, ragazze, bisognerà invece prediligere attività più soft o, almeno, rallentare il ritmo! 

COSA BISOGNA FARE PER PRATICARE SPORT IN GRAVIDANZA IN TUTTA SICUREZZA?

La prima cosa da tenere sotto controllo durante l’attività sportiva è l’idratazione: vietato praticare sport durante le ore più calde e senza aver mangiato correttamente prima e dopo!

cliomakeup-sport-in-gravidanza-5-idratazione.jpg

Credits: @ansa

È bene evitare la posizione supina per non schiacciare la vena cava – con il rischio di edemi agli arti inferiori e varici – e di stare in piedi per troppo tempo. Inserite, in ogni sessione di allenamento, degli esercizi specifici per il rinforzo del pavimento pelvico e della muscolatura addominale. Infine, sebbene camminare sia super consigliato, è meglio non superare i duemila metri di altitudine.

cliomakeup-sport-in-gravidanza-6-esercizi-specifici

Credits: @babycenter.com

Prima di pianificare il vostro allenamento, vi consigliamo di consultare le indicazioni fornite dal PARmed-X for pregnancy, guida sull’esercizio fisico della Canadian Society for Exercise Physiology costantemente aggiornata e riconosciuta internazionalmente. Lo sforzo non deve mai essere tale da ridurre una mancanza di fiato: ogni tanto, per monitorare il livello di fatica, sottoponetevi al talk test e assicuratevi di essere in grado di parlare agevolmente.

cliomakeup-sport-in-gravidanza-7-carichi-equilibrati

Credits: @massimilianopellicanoginecologonapoli

L’attività sportiva durante la gravidanza deve essere moderata. La frequenza cardiaca non deve mai superare i 140 battiti al minuto, perciò l’allenamento deve sempre essere intervallato da delle pause e non superare mai i 40-50 minuti.

Nei pesi, il carico deve essere calcolato in modo da poter eseguire agevolmente 12-15 ripetizioni senza fatica e rimanendo al di sotto del 60% della propria capacità di sollevamento. 

cliomakeup-sport-in-gravidanza-8-moderazione

Credits: @mialleno

Inutile dire, ragazze, che sport violenti, tuffi, immersioni ed equitazione sono tra le discipline proibite! 

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vi spiegheremo quali sono gli sport ideali da praticare durante la gravidanza! Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here