QUALI SONO I VANTAGGI E LE CONTROINDICAZIONE DELL’EPILAZIONE LASER ALL’INGUINE? 

  1. L’epilazione laser all’inguine permette di eliminare completamente i peli grazie alla distruzione del bulbo pilifero attraverso il calore generato dalla luce del laser, che distrugge il follicolo senza danneggiare la pelle perché si attiva solo in presenza della melanina. 
  2. Considerato un metodo di depilazione inguine permanente, in realtà elimina circa l’80% dei peli e l’effetto deve essere mantenuto nel tempo con diverse sedute.
  3. È possibile effettuare l’epilazione laser sia dal medico che dall’estetista, ma è opportuno agire solo in caso di peli scuri e spessi come quelli di inguine, ascelle e mezza gamba.
  4. Oltre alla durata dell’effetto, il grande vantaggio dell’epilazione laser all’inguine è che si addice anche alle pelli sensibili grazie alle diverse tipologie di laser utilizzabili. 
  5. Questo tipo di depilazione inguine ha poche controindicazioni, tra cui l’impossibilità di stare al sole nelle settimane successive e la possibile comparsa di macchie cutanee. Pur non essendo proibito in gravidanza, è bene evitare l’epilazione laser all’inguine perché potrebbe non avere effetto ed evitarla in caso di nei e irritazioni dell’area.

cliomakeup-epilazione-laser-inguine-1-copertina-manipolo

L’autunno è ormai alle porte, ma un aspetto positivo c’è: finalmente è giunto il momento di provare l’epilazione laser all’inguine senza dover rinunciare al sole nemmeno per un secondo. Questo metodo di depilazione definitiva, infatti, necessita di diverse sedute, perciò, l’arrivo della stagione fredda rappresenta il momento perfetto per prepararsi alla prossima estate dicendo per sempre addio ai peli superflui della zona bikini grazie all’epilazione laser all’inguine. Dimenticate rasoio e ceretta perché attraverso l’epilazione laser all’inguine il problema viene – letteralmente – estirpato alla radice, dal momento che il bulbo pilifero viene distrutto attraverso l’emissione di energia luminosa che diviene calore. Allora ragazze, siete pronte a sciogliere ogni dubbio riguardo all’epilazione laser all’inguine? Continuate a leggere il post!

PICCOLA GUIDA ALL’ EPILAZIONE LASER ALL’INGUINE: COME FUNZIONA?

Amatissima da molte star, in primis le Kardashian e Jennifer Lopez, l’epilazione laser all’inguine distrugge il bulbo pilifero grazie alla trasformazione dell’energia luminosa emessa dal laser in energia termica, ovvero un calore sufficiente a distruggere la radice del pelo. 

cliomakeup-epilazione-laser-inguine-2-tecnica

Credits: @epilazionemedica


Il laser, infatti, emette un’unica lunghezza d’onda che viene assorbita esclusivamente dalla melanina presente nel bulbo pilifero – senza colpire nessuna struttura della pelle – che si riscalderà tanto da distruggere il follicolo, inibendo la produzione di peli.

cliomakeup-epilazione-laser-inguine-3-melanina

Credits: @vogue

Naturalmente, quanto più il pelo è grosso e scuro, tanto più l’epilazione laser sarà efficace. Per questo motivo, affinché il trattamento funzioni, è necessario far crescere i peli per almeno quattro settimane e raderli due giorni prima della seduta.

cliomakeup-epilazione-laser-inguine-4-preparazione

Via Pinterest

A seconda del tipo di macchinario, il manipolo verrà passato sull’area da trattare con o senza un gel e, una volta terminato il trattamento, verrà a applicata sulla pelle una crema fresca lenitiva. L’unica cosa da fare dopo la depilazione laser è evitare di esporsi al sole per i tre giorni successivi al trattamento.  

cliomakeup-epilazione-laser-inguine-5-definitiva

Credits: @zeropelicaserta

LA DEPILAZIONE LASER È VERAMENTE DEFINITIVA?

L’epilazione laser all’inguine è una soluzione quasi definitiva, infatti, elimina circa l’80% dei peli nelle zone trattate sulle quali rimane solo una sottile peluria chiara. Naturalmente, un’eccezione potrebbe essere rappresentata da persone affette da patologie ormonali. 

cliomakeup-epilazione-laser-inguine-6-sedute

Credits: @chedonna

il laser agisce sul pelo solo in fase di crescita!

Attraverso delle sedute di mantenimento è possibile rendere i peli rimasti sempre più radi, infatti, la luce del laser atrofizza il bulbo pilifero solo durante la sua fase di crescita e non riesce a colpire quelli a riposo. 

cliomakeup-epilazione-laser-inguine-7-benefici

Credits: @vanityfair

Per questo è possibile assistere a un diradamento progressivo e alla scomparsa completa dei peli solo dopo circa un anno dall’inizio del trattamento. 

Ragazze non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo i pro e i contro dell’epilazione laser. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here