SUPER NOVITÀ! VAI SU ORA!!! 😁

Forum L’ANGOLO DI NOI CIOMPETTE AMORE & RELAZIONI Convivenza: Quanto tempo dedicate alla vostra relazione? Quantità o qualità?

Convivenza: Quanto tempo dedicate alla vostra relazione? Quantità o qualità?

Topic iniziato da
VeroGqn89 , ultimo intervento di
Claudia76, 1 anno, 7 mesi fa
  • Autore
    Articoli
  • #45134
    VeroGqn89Participant
    Messaggi: 45

    Buongiorno ragazze,

    vi scrivo sperando di poter carpire qualche consiglio dalle vostre esperienze!
    A novembre sono fidanzata da 5 anni e convivo da due.
    Ultimamente mi sono lamentata spesso del poco tempo trascorso assieme.
    Tra il lavoro e lo sport abbiamo due sere a settimana nelle quali ci vediamo. E le abbiamo perché ho fatto in modo di conciliare i miei impegni sportivi con i suoi.
    Ora io mi chiedo è normale vedersi così poco? La sera poi si è talmente stanchi ed esausti che tra le faccende di casa, la cena, etc. sono pochi gli attimi di coccole, svago, relax. Questa cosa un mi sta facendo molto riflettere.
    Noto sempre più che gli uomini non rinunciano mai ai loro impegni anche a scapito di togliere tempo al rapporto.
    E’giusto? E’ giusto non rinunciare ai propri impegni anche se si dedica meno tempo al fidanzato?
    Anche voi accusate questa cosa come me? O la vivete tranquillamente?
    Nel senso, se lui non c’è amen, vado fuori con le amiche!
    Meglio qualità o quantità?
    Un bacio bellezze!

    #45157
    Martina1986Participant
    Messaggi: 109

    No, non è giusto che non rinuncino ai loro impegni/hobby. Si deve raggiungere un compromesso, sennò che senso ha convivere, è come se si fosse due coinquilini che si incontrano ogni tanto. Però non è una cosa che si può imporre, cioè non è che posso dirti “non andare in palestra per stare con me”, dovrebbe essere lui che ne ha voglia.

    #45173
    Cristina13Participant
    Messaggi: 117

    Anche io penso non sia giusto, le vostre vite dovrebbe “unirsi” senza rinunciare alle proprie passioni, in realtà dovrebbe venire da solo, io durante il primo periodo della convivenza ho proprio notato come le nostre abitudini si fondevano per crearne delle nuove tutte nostre, non so se mi sono spiegata bene. Poi ovviamente dipende dai caratteri e dai modi di pensare e vedere le cose..cioè in fondo se voi state bene cosi va bene cosi

    #45350
    LisaCagolParticipant
    Messaggi: 154

    Se penso alla mia situazione anche due sere a settimana mi sembrano tante ahahha! mi spiego meglio: io sono fidanzata con il mio moroso da quattro anni e mezzo ma gli ultimi due li abbiamo passati io a Trento e lui a Milano e a volte passano anche due settimane senza vederci! Per quanto riguarda il tuo ‘problema’ io penso che col tempo sia un po’ normale dedicarsi un po’ più ai propri impegni e hobby perché si entra nel tram tram quotidiano e per esperienza dico ch a volte è anche giusto dedicarsi un po’ a se stesse…però ovviamente non deve essere troppo, soprattutto se ti rendi conto che tu saresti anche disposta a magari saltare una sera di sport per stare con lui!

    #45763
    VeroGqn89Participant
    Messaggi: 45

    Infatti hai perfettamente ragione.
    Nel mio caso lui ha il suo sport che è una passione dall’età di 4 anni e dal primo momento passato assieme mi ha detto di non chiedergli mai di rinunciarci. Perché è la sua vita. E non mi sembra neanche giusto farlo.
    In realtà lui è sempre stato molto coerente. Ha dedicato molto tempo alla sua passione sia prima della convivenza che adesso.
    Sono io che, avendo iniziato a lavorare, ho cominciato ad eliminare i miei impegni per passare più tempo assieme a lui.
    Ma ho capito che è sbagliato rinunciare a se stessi. E non è sbagliato non farlo.
    Un conto è se si hanno interesse comuni, li è facile. Un conto è se si hanno passioni opposte.
    Le vostre opinioni mi hanno aiutata a fare un po’ di chiarezza, ve ne sono grata.

    #45801
    00NorthernLights00Participant
    Messaggi: 173

    E’ giusto in parte non rinunciare ai propri impegni. Bisognerebbe sempre trovare punti d’incontro, come già fate con gli impegni sportivi, ma non rinunciando alle proprie attività. E’ complesso, ma penso che quando si riesce a trovare un’equilibrio tra le due cose c’è un’armonia differente nella coppia. Credo bisogni mettere in chiaro che avverti disagio per la situazione, così da ri-organizzarvi meglio, magari qualcosa può essere rivalutato:)

    #45809
    8nata8Participant
    Messaggi: 41

    Per me lo stare insieme e passare dei momenti di qualità con il mio fidanzato viene prima di tutto. Prima degli amici, prima dello sport prima degli altri hobby. Io la vedo così: posso stare benissimo per i fatti miei, ma se decido di avere una relazione rinuncio a tutto per farla funzionare. E questo per me significa fare più cose possibili insieme; prediligo la qualità sulla quantità se bisogna fare una scelta, quindi fare cose nuove con l’altro, viaggiare, uscire, ma anche solo cucinare insieme, farsi un bagno insieme, un massaggio con delle candele profumate, ecc.
    Poi certo se l’impegno e le rinunce sono unilaterali bisogna investire sulla comunicazione e cercare di far capire il proprio disagio al partner, cosa che con gli uomini è tutt’altro che facile.

    #45820
    Sarah23Participant
    Messaggi: 103

    il mio ragazzo ahimè è l’opposto, fa di tutto per sopprimere i suoi hobby per accontentare me, però in questo modo lo apprezzo solo in parte. Vorrei renderlo felice anche io facendo attività che piacciono a lui, però alla fine si chiude sempre a riccio e dice che quello che piace a me piace anchd a lui…

    #45821
    Sarah23Participant
    Messaggi: 103

    ahhaha sopprimere i supo hobby.. scusate, è lo studio pre esami…

    #109423
    AlePauParticipant
    Messaggi: 54

    Io sono fidanzata da 3 anni e conviviamo da circa 2 anni, a volte penso che era meglio, io avevo i miei impegni universitari e lui i suoi e quando ci vedevamo avevamo davvero voglia di stare insieme e non c’erano altri problemi, ora io lavoro e a casa ci sto pochissimo, quando ci sto ci sono le faccende di casa di cui occuparmi e lui mentre non ci sono si occupa dei suoi hobby. Direi che è meglio del tempo qualitativamente parlando che quantitativamente perché quando siamo insieme c’è sempre qualcosa su cui discutere, le bollette da pagare la spesa ecc ecc e facciamo fatica a ritagliarci dei momenti che siano solo nostri. Ne ho parlato con altre ragazze che convivono e loro non vivono questa situazione, bhà certe volte penso di essere un’aliena ma leggendo il tuo post mi hai rincuorato 🙂

    #109614
    Deborah0Participant
    Messaggi: 1

    Ciao ragazze 🙂 io e il mio ragazzo stiamo assieme da quasi 4 anni e conviviamo da due, siamo giovani, e entrambi abbiamo molti impegni.. È vero spesso, fra i due sono io a rinunciare ai miei impegni per stare un po’ assieme, ma lui mi da talmente tanto, in termini di amore e affetto che non me la sento di fargli pesare nulla.. Poi visto che ci rinuncio non devono essere così importanti per me questi impegni no?! Poi io dico sempre, l’importante è esprimere ogni situazione di disagio, solo così si può arrivare a compromessi che rendano felici entrambi 🙂 che poi i nostri uomini in genere non ci pensino da soli è ormai assodato

    #112784
    Claudia76Participant
    Messaggi: 60

    Io sono fidanzata da due anni e mezzo, ancora non conviviamo e ci sono settimane in cui passare del tempo assieme ha del miracoloso. Lui ha un sacco di impegni, oltre naturalmente al lavoro e spesso sono stata io a rinunciare ai miei impegni e alle mie passioni per stare con lui. Lui un passo indietro non lo ha mai fatto e questo mi pesa, però devo dire che assieme passiamo dei momenti talmente belli che in parte ripagano lo stress che deriva da questa situazione…

Stai vedendo 12 articoli - dal 1 a 12 (di 12 totali)
Attenzione

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



POST POPOLARI