Ciao ragazze!

Come sapete la mia famiglia possiede gelaterie da generazioni…era inevitabile che prima o poi anche io seguissi le loro orme! 😉 Oggi vi mostrerò come preparare dei gustosissimi ghiaccioli fatti in casa: Claudio ne va pazzo e ha contagiato anche me con questa mania!

Schermata 2013-07-29 a 02.30.04

Schermata 2013-07-29 a 01.46.38

Sono dei dessert sfiziosi, senza troppe calorie, perfetti per combattere l’afa estiva e per trovare subito un po’ di refrigerio! E poi…mamme, mi rivolgo a voi: se i vostri figli non amano frutta e verdura, potete sempre “trasformarle” in qualcosa di dolce, buonissimo e divertente da mangiare! Ad esempio mia nipote è una grandissima consumatrice di ghiaccioli, solo che dei pacchi formato famiglia che si trovano al supermercato non le piacciono molti gusti, che finiscono per restare abbandonati nel freezer. Oltre a tutto quelli che comprate hanno zuccheri e sciroppi, mentre se preparate voi i vostri ghiaccioli potete utilizzare ingredienti freschi e sani. Se non avete problemi di linea potete usare lo zucchero per dolcificare, altrimenti vanno benissimo le alternative come il miele o lo sciroppo di agave, quello che uso io.

Gli stampini per ghiaccioli si trovano abbastanza facilmente: se non volete spendere troppo li trovate da Tiger, la catena in stile Ikea dai prezzi super-abbordabili!

Schermata 2013-07-29 a 01.44.34

Come preparare i ghiaccioli?

Ho pensato di mostrarvi 6 delle mie ricette preferite (davvero semplici, il procedimento è sempre uguale); per la maggior parte uso una base di acqua, che faccio riscaldare sul fuoco dopo aver aggiunto lo sciroppo di agave (stessa cosa per zucchero e miele), in modo da farlo sciogliere. Mi raccomando, quando nelle ricette parlerò di agave, mi riferirò a questo mix!

Il mix di acqua e sciroppo
Il mix di acqua e sciroppo

-Ricetta n.1: mirtilli, fragole, yogurt e agave

Schermata 2013-07-29 a 01.40.24

Frullo i mirtilli con l’agave, poi le fragole con l’agave e infine aggiungo dell’agave allo yogurt (visto che il mio è al naturale, se ne usate uno già dolce non ce ne sarà bisogno). Poi alterno i vari strati.

Schermata 2013-07-29 a 01.44.05

-Ricetta n.2: mirtilli, limone e agave

Schermata 2013-07-29 a 01.40.46

Frullo i mirtilli con l’agave e il succo di mezzo limone.

Schermata 2013-07-29 a 02.05.01

-Ricetta n.3: lamponi, basilico e agave

Schermata 2013-07-29 a 01.41.49

Frullo insieme i lamponi, le foglie di basilico e l’agave; questo è uno dei miei preferiti, il profumo di basilico è fantastico!

Schermata 2013-07-29 a 01.45.47

Schermata 2013-07-29 a 02.30.16

-Ricetta n.4: ananas, carote, limone e agave

Schermata 2013-07-29 a 01.42.58

Perfetto per i bambini, perché oltre alla frutta si riescono a nascondere anche le carote! Frullo tutto insieme e dolcifico con l’agave.

Schermata 2013-07-29 a 01.45.25

Schermata 2013-07-29 a 01.42.16

-Ricetta n.5: succo di cocco e ciliegie

Schermata 2013-07-29 a 01.45.04

Snocciolo le ciliegie e le frullo con il succo di cocco. Gnam!

Schermata 2013-07-29 a 01.43.21

Schermata 2013-07-29 a 02.30.04

-Ricetta n.6: caffè, latte di mandorla, agave

Schermata 2013-07-29 a 01.43.46

Questa per la sera come digestivo è una vera bomba! Preparo un caffè, aggiungo il latte di mandorla (perché non bevo quello normale), dolcifico con l’agave e…voilà! Ecco pronto il mio ghiacciolo al caffelatte!

Schermata 2013-07-29 a 01.46.15

Ecco fatto! Queste erano delle ricette base, ma se volete potete lasciare spazio all’inventiva e aggiungere altri ingredienti, magari anche degli shot di liquori per renderli ancora più interessanti! Per quanto riguarda le quantità, io sinceramente vado a occhio, o meglio, a gusto! Sperimentate e aggiustate i sapori a vostro piacimento e vedrete che sarete più che soddisfatte!

Ovviamente fatemi sapere se vi è piaciuto questo post, se vi ispirano questi ghiaccioli, se li proverete e se avete altre ricette da consigliarmi! Un bacioneee! E buon appetito!