Ciao ragazze!

Buon Santo Stefano! Il periodo delle feste natalizie corrisponde sempre anche a una carrellata di film e cartoni animanti trasmessi in tv, ispirati al Natale e non solo, così per questa giornata ho pensato di riproporvene alcuni, provando a ricordare però, più nello specifico, quali sono le scene più belle e divertenti dedicate proprio al make-up!
film cover

Camino acceso, un bel plaid per riscaldarci, una tazza di cioccolata calda (o se preferite dei pop-corn), buona compagnia (fidanzanti, mariti, amici, parenti, pelosetti di ogni specie :D) e uno schermo sufficientemente grande per riguardare alcuni dei film più belli di sempre! Durante questi giorni di feste, soprattutto se il tempo è brutto e di uscire non se ne parla, spesso sono uno dei modi migliori per trascorrere le ore in casa.

family-room-watching-tv
Ma in questo post parlerò solo di alcuni film, quelli in cui al loro interno i vari protagonisti hanno a che fare con il make-up, ognuno in modo diverso! Ci avete mai fatto caso? In tantissimi film sia del passato e sia più moderni, o anche in diversi cartoni animati, ci sono scene dedicate al trucco e alla bellezza, in cui i vari personaggi sono alle prese con rossetti, mascara, cerette, matite per sopracciglia o ciprie.
Ve le ricordate? Scopriamole insieme e rivediamo i beauty-moments più belli dei film!

– What women want (Quello che le donne vogliono), 2000, con Mel Gibson e Helen Hunt.

What-Women-Want

Il protagonista Nick (Mel Gibson), seduttore, maschilista e uomo di successo decide di calarsi nella psicologia femminile per capire cosa vuol dire essere una donna e ‘sfidare’ in un certo senso il suo nuovo – e determinato – capo (Helen Hunt) nell’agenzia pubblicitaria in cui lavora.
Il suo ‘esperimento’, che gli causerà anche un incidente in seguito al quale acquisterà una sorta di potere paranormale che gli permetterà di riuscire ad ascoltare tutto quello che pensano le donne, consiste proprio nel fare tutto quello che una donna di solito fa nella sua beauty routine. E infatti, in una delle scene più famose del film , Mel Gibson è proprio alle prese con cerette, collant, cerottini per punti neri e mascara!
Ve la ricordate?

000WWW_Mel_Gibson_021

000WWW_Mel_Gibson_022

Ed ecco la scena per intero!

 

Colazione da Tiffany, con Haudrey Hepburn e George Peppard, 1961.

locandinapg4

Holly, la bellissima Audrey, con il suo mondo frivolo e leggero, ma anche con le sue fragilità, uno dei personaggi più amati (anche da voi!) in tutta la storia del cinema e anche una delle donne più belle del mondo. Memorabile la sua frase quando in taxi sta per leggere la lettera del futuro marito (che la stava per lasciare) e dice: ‘Non si possono leggere certe cose senza un po’ di rossetto”.
tumblr_md7409CYFk1qggxqeo1_500_large

Oppure davanti allo specchio, mentre parla del fatto che sta andando a trovare il gangstar Sally Tomato in prigione, si prepara e usa matite e pettinino per rifarsi le sopracciglia:
Breakfast-at-Tiffany-s-breakfast-at-tiffanys-2295502-1024-576

Schermata 2014-12-24 alle 18.29.04

Edward Mani di forbice, con Johnny Depp, 1990

EdwardScissorhandsPoster

L’essere umano ‘artificiale’, creato dal suo inventore che muore poco prima di completarlo, ha delle forbici al posto della mani e quando viene accolto dalla famiglia della bella Kim, inzia a suscitare interesse e curiosità anche tra i vicini e soprattutto le vicine di casa, che vogliono fare di Edward il loro parrucchiere personale. Memorabile la scena che si svolge in giardino in cui una ad una tutte le signore si fanno tagliare i capelli in modo abbastanza originale:
Edward-Scissorhands-edward-scissorhands-5048484-852-480

Images-93-PDVD_227

imagwesSchermata 2014-12-24 alle 18.38.02

– Se scappi ti sposo, con Julia Roberts e Richard Gere, 1999

locandina

La giovane Meggie (Julia Roberts) è un ‘caso’ che suscita l’interesse del giornalista newyorkese Ike, interpretato da Richard Gere. La ragazza infatti è scappata più di una volta dall’altatre proprio nel momento del fatidico sì e Ike vuole conoscerla per scrivere una articolo su di lei. Ma quando lui arriva in città per cercarla, chiede informazioni nel posto sbagliato (il salone delle parrucchiere, parenti di Maggie) che capiscono i suoi intenti.. e lo riducono così:
Schermata 2014-12-24 alle 18.41.25

E ora cliccate qui per la seconda pagina del post dove troverete altri film e altri momenti beauty 😉 !

85 COMMENTI

  1. Grazie Clio! Mi ci voleva un po’ di carica!
    Una scena di make-up divertente è alla fine del film “senti chi parla 2”: la mamma prepara se stessa e la figlia all’incontro con il papà (John Travolta!) dopo una separazione. Inizio serio con musica sexy, rossetto, collant sexy… e poi la bimba si mangia i pennelli e gioca coi trucchi in una nuvola di cipria!
    Non ho trovato la scena per condividerla purtroppo! Ciao a tutti, vado a lavorare!

  2. I film li ho visti tutti. Appena ho letto l’introduzione, mi è venuta mente proprio la scena di mel gibson che faceva la ceretta… E non a caso l’hai inserito per primo. Ihihi

  3. Ciao tutte! La scena con Mel Gibson è mitica!!! Edward mani di forbice, un bellissimo film, 30 anni in 1 secondo è un film che adoro.
    Bello questo post, io non mi guardo nessun film in questo periodo ma siccome le nostre serie preferite sono in “vacanza” mi guardo vecchie serie degli anni 90! Che si trovano su Youtube!
    un bacione

  4. Magari non c’entra niente ma io appena ho letto l’introduzione del post ho pensato subito a GREASE!!! Quando Frenchy si fa i capelli rosa, tutte le volte che gli uomini si pettinano i capelli con la brillantina, la sera in cui le ragazze dormono a casa di una di loro e si acconciano i capelli… Ho pensato subito a quel film! Cmq buon santo Stefano!!! Io oggi mangio ancora!! Eheheh!!!

  5. Cliooo, appena ho letto il titolo mi è venuto in mente il cartone animato di Cenerentola 2, dove in una scena si vede la sorellastra che si innamora di un fornaio e inizia ad applicarsi cipria e rossetto per il primo incontro e Cenerentola vedendola le consiglia di non esagerare con il makeup. Non ho trovato il video su youtube purtroppo 🙁

  6. Ciaooo Clio e buon Santo Stefano!! 🙂 Tra i cartoni animati Disney io ho subito pensato a La principessa e il ranocchio nella scena della festa in cui Charlotte La Bouff (l’amica di Tiana) mette il mascara o quando si rifà il trucco che le si era sciolto!! Troppo divertenti le facce che fa!! 😀 😀 😀

  7. A me è venuto in mente un film bellissimo, Nikita, di Luc Besson, in cui Jeanne Moreau, che sta educando la selvaggia Nikita a diventare un agente segreto, mentre le insegna a truccarsi, le dice: “Non dimenticare: due cose non conoscono limiti, la femminilità e i modi di abusarne.” Pietra miliareeee! Mi raccomando, NON guardate la versione americana, una c……. pazzesca, ma quella francese con Anne Parillaud, donna di ottimo gusto, visto che è stata anche con Alain Delon…

  8. Buongiorno ragazze! Buon s.Stefano e,perdonate il ritardo, Buon Natale il giorno dopo! Mi spiace non essere riuscita a farvi gli auguri prima, ma proprio non ce l’ho fatta! Siete nei miei pensieri anche se non riesco a leggervi.
    Io adoro Edward mani di forbice (manco a dirlo, Johnny♡)..Lo rivedo sempre volentieri quando possibile.
    Dopo questa breve incursione, torno alle mie faccende in attesa dell’arrivo degli ospiti. 😀
    Buona festa a tutte! :-*******

  9. Buon santo Stefano a tutte 🙂 che piacere trovare due post nuovi! Non credevo che il blog venisse aggiornato oggi!
    Mel Gibson in quel film mi è troppo simpatico, so che fa il maschilista ma è troppo divertente. Che bello il rossetto di Audrey, sono proprio alla ricerca di un colore così.

  10. Buongiorno belle!!! Oddio Clio, grazie del post, mi ha ricordato tante scene che avevo rimosso, ma adorato! Oltre ad aver visto e rivisto la Sirenetta fino a consumarne la videocassetta (tuttora Ursula è un modello di vita per me XD!), mi piace molto la scena in cui la splendida Eva Green si prepara per incontrare James Bond alla partita di poker in Casino Royale!!! Tra l’altro, nel film, James la saluta mentre lei si sta truccando allo specchio; poco dopo, lei arriva in sala con un trucco fantastico ed una pettinatura raffinatissima … Io, da sola, non saprei farmi nemmeno la coda di cavallo XD!!! Bacio belleeeee
    http://media-cache-ec0.pinimg.com/736x/4c/a3/a1/4ca3a17e2e428880d5ac0a5e122b621e.jpg

  11. Mulan!!! Lo adorooooo. “Tu sei quella da sistemare; sta tranquilla lo farò! Ora sembri un bel rametto…(ooooh) che un frutto dará!”

  12. Più che a momenti di trucco ho subito pensato a momenti di “strucco”, tipo a Medusa che si toglie le ciglia finte (trauma della mia infanzia) e Mulan che si strucca perfettamente solo con una manica…..inventassero maniche struccanti istantanee come le sue ne farei incetta ^_^ buon santo stefano bellezze!!!!

  13. Ciao Clio! Ho visto quasi tutti questi film, quello di Sean Penn ho dovuto stopparlo a metà perché era troppo noioso per me… devo vedere 30 anni in un secondo, quello mi manca!
    Meno male che almeno il film di Colazione da Tiffany finisce bene… forza Gatto!

  14. Ieri hanno trasmesso “un ospite a sorpresa” con Henry Winkler… Lo trasmettono sempre in questo periodo, se non lo conosci, ti consiglio di guardarlo 🙂 ovviamente non è impegnativo come film!

  15. In Mulan la mia parte preferita quando ero piccola era proprio quella in cui la truccano! Avevo già tutto chiaro

  16. Io personalmente ADORO la scena di trucco in Memorie di una Geisha..mi piace troppo e quando mi metto davanti allo specchio per truccarmi spesso metto la colonna sonora di quella parte del film..fomenta un sacco!! 😀

  17. Secondo me la scena di trucco migliore è quella in Memorie di una geisha! Non so se hai visto il film, in questo caso te lo consiglio caldamente! Auguri 🙂

  18. Che belli questi film! In effetti non li ho visti tutti tutti, ma ripensando a queste scene “beauty” mi hai strappato un sorriso. 🙂
    Ma quanto fa ridere Mulan?! L’ho amato alla follia!!

  19. Pensavo mettessi anche Il diavolo veste Prada, quando viene fatto il make over ad Anne Hathaway! Scena analoga, con la stessa attrice, anche su Pretty Princess

  20. Nikita! Quando l’anziana signora la trasforma da sfatta a sophisticate lady, per me memorabile!
    O in La principessa e il ranocchio, dove l’amica di Tiana si trucca per la festa mi sembra.

  21. edward mani di forbice li batte tutti, stupendo e commovente. la scena più bella è quando gli chiedono il perchè delle forbici al posto delle mani e lui dice soltanto: “non mi ha finito”. lacrime a fiumi….

  22. Solo io trovo Sean Penn divino?
    E Robin *-*
    Beh io amo il Natale soprattutto perchè trasmettono tanti cartoni,anche se negli anni passati ne facevano di più 🙁

  23. Ciao Anna, devi andare in alto a destra, nel tuo profilo e cliccare su: MODIFICA PROFILO. Ti compare un rettangolo in alto nel quale in basso a destra c’è l’icona di una macchina fotografica, ci clicchi sopra e si dovrebbe aprire la pagine per scegliere la foto, una volta scelta dovresti trovarla nel rettangolo 😛

  24. Colazione da Tiffany è il mio preferito ♡♡♡
    Non centra ma… Non vedo l’ora che Clio posti i top del 2014

  25. Ciao Clio!!!!! Buon Santo Stefano!!!!!!!!
    Che bello questo post e rivedere alcune foto di film davvero belli 😀 grazieeee :****

  26. mulan è e rimarrà il mio cartone preferito adoro tutto, la storia, i disegni, i colori, i paesaggi, la musica.

  27. Ciao clio! Vedendo questo post e rivedendo l’attrice julia andrews ho avuto un’ idea su un nuovo post:come sono diventati gli attori adesso dopo tanti anni dal film che gli ha resi celebri..e vedere come il tempo gli ha segnati o meno fisicamente. Spero di averti dato una buona idea 🙂

  28. Clio, non ci dimentichiamo del bellissimo A single man, dove la meravigliosa Julianne Moore si trucca cosi

  29. Ho ricevuto il mitico smalto Chanel Rouge Noir per Natale!!! Adoro!
    Ma soprattutto…. vogliamo parlare della skincare?

  30. Divertente questo post!! A me per esempio è tornata in mente Sandra Bullock in Miss Detective… nella scena in cui la trasformano da maschiaccio a miss 🙂

  31. Bello!!!! Tra tutti i film che hai proposto mi piacciono:
    -What women want;
    -Colazione da Tiffany;
    -Se scappi ti sposo;
    -Mrs Doubtfire;
    -Mary Poppins.
    Con i relativi momenti beauty&make-up!!!
    Grazie Clio come sempre e un abbraccio a tutte voi meravigliose girlssssss!!!!

  32. Sono una che va sempre controcorrente…. ma non posso dimenticare i make up (eccessivi, certo. Le brave bambine mica escono così… haha) esibiti dal meraviglioso Terence Stamp, assieme a Guy Pearce e Hugo Weaving in “Priscilla, la regina del deserto”. Un trans e due drag queen, in uno sfavillio di colori, ironia e splendida recitazione: Ribadisco: da non usare per le cene con parenti, ma chapeau ai make up artist!!! 😉

  33. Clio ti sei dimenticata “To Wong Foo thanks for everything Julie Newmar”, è bellissimo! Drag Queens all’attacco!!! BAci :):*

  34. avete ragione!! eheh ce n’erano talmente tanti che qualcuno mi è sfuggito! ma voi siete qui anche per questo!! beso!!

  35. giusto! giulia!!! e pensare che l’avevo anche pensato ma poi mi è passato di mente mentre facevo il post! eheheh sbadatona! comunque si ce ne sono tantissimi! eheh besoooo!!!!

  36. Ho amato quel libro è quel film, e stranamente il film è fedele al libro. Ma quando ho letto la vera storia della protagonista del libro, wow! Mi ha ipnotizzata e ha aumentato a dismisura il fascino di quella cultura.
    Se non l’hai letto Clio te lo consiglio, si chiama “Storia proibita di una geisha”.

  37. Uno dei miei preferiti: “La Bella e La Bestia” quando la Bestia si fa il bagno e viene preparato per la cena con la Bella! Esilarante e fantastico!!!

  38. É sempre.stato il mio sogno quello di essere soggettodi un makeover totale grazie al make up, e infatti erano e sono le mie.scene preferite nei film romantici!!!!
    E non c’entra niente ma… qui nevica ragazze!!!!!!!

  39. Praticamente li ho visti tutti tranne quello 30 anni in un secondo. Tra i miei preferiti c’è senz’altro Eduard mani di forbici! Commovente e poetico!

  40. il mio preferito è la scena della Sirenetta con Ursula,da piccola non vedevo l’ora di riguardare quella scena. è un simbolo della mia infanzia 🙂 sarà cominciata lì la mia passione! 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA