Ciao a tutte!

oggi vogliamo parlarvi di una novità che ha recentemente scosso il mondo della moda, cambiandone le regole. Riccardo Tisci, il brillante direttore creativo di Givenchy, ha scelto come testimonial del brand Donatella Versace, già stilista dell’italiano Versace. Conflitto d’interessi a parte, questa scelta ci svela qualcosa di più, un rispetto e un amore che Riccardo sente per le donne che andranno ad “animare” le sue creazioni e una sua voglia di far vedere la diversità nel mondo femminile, senza ricadere nelle solite Top Model. Se volete saperne di più leggete oltre!

riccardo-tisci-donatella-versace

Tisci ha scelto Donatella Versace, che in teoria dovrebbe identificarsi  “concorrente” nel campo della moda, come testimonial per la prossima campagna di Givenchy che sarà scattata dai maestri fotografi Mert & Marcus. Anche la ex direttrice di Vogue Francia, Carine Roitfeld, é stata mente del progetto e ha dichiarato di essere molto orgogliosa di aver partecipato a questa iconica campagna.

Il direttore creativo di Givenchy ha così affidato la notizia ad uno dei social media più potenti del momento, Instagram, con il quale ha commentato: “Sono molto orgoglioso e onorato di introdurvi la mia nuova icona: Donatella Versace FW 15 Givenchy, a presto con nuovi dettagli”.  E Donatella, di tutta risposta ha condiviso, sempre con Instagram, una foto con scritto: “Caro Riccardo, Mert & Marcus, avete reso indimenticabile la mia giornata”. 

sdfghj

Versace-Official-Instagram1

Non si può dire che non sia stata una scelta coraggiosa e, superando i particolarismi delle singole aziende, sono riusciti a cambiare, in questo senso, le regole dei brand di moda. Sapendo poi che la scelta dello stilista poteva essere pienamente discussa, hanno voluto subito intervenire con l’hashtag #loveandrespect (amore e rispetto).

img_2823 

Insomma, si tratta di sicuro di una scelta insolita, ma non è la prima volta che le decisioni del direttore creativo fanno discutere e soprattutto non è la prima volta che sceglie accanto a sé delle presenze femminili di grande spessore. Accanto a sé predilige donne imperfette, misteriose, dalla personalità prorompente, che siano attrici, cantanti o top model.

L’ultima testimonial che ha suscitato sorpresa negli appassionati è stata una Julia Roberts quasi struccata e molto diversa da come siamo abituati a vederla: vestita in abiti maschili e senza il suo marchio di fabbrica, il sorriso più famoso di Hollywood. E prima di lei ancora, Amanda Seyfried, una outsider del mondo hollywoodiano che, con capelli sciolti, rossetto rosso e sguardo intenso ha abbandonato il suo look acqua e sapone. Non c’é dubbio: il suo gusto, il suo amore per la fotografia in bianco e nero e l’intenzione di far diventare gli scatti delle opere d’arte non mancano mai, neanche quando, davanti all’obbiettivo c’è stata la cantautrice multi premiata dal volto misterioso, Erykah Badu.

Julia-Roberts-per-Givenchy1

Schermata-2014-12-11-alle-09.49.54

Amanda-Seyfried-Givenchy-FW-2013-ad

2013.07.15-spring_summer_2013_campaign_04
2ba47d48-9692-445b-ae8d-b44da27fb8b6

ErykahBaduGivenchy7

ErykahBaduGivenchy22

Riccardo Tisci ha infatti dichiarato: “Per alcuni designer, una modella è solo qualcuno che indosserà i vestiti che hai disegnato o una bella presentazione del brand. Le modelle non presentano semplicemente le mie collezioni, danno loro vita. Per me una modella, una veramente brava deve avere personalità. Ovviamente si tratta di mostrare persone belle, ma non è l’unico fattore che mi spinge a sceglierle. Perché penso che alla fine una collezione non sia fatta solo di vestiti ma anche di emozioni che, tramite loro, riesco a trasmettere”.

La sua musa ufficiale è la bellissima Top model romana Maria Carla Boscono che, famosa per la sua leggendaria pelle di luna, i capelli corvini sempre sciolti e lunghi è stata definita un angelo nero. Per il designer non è altro che poesia per gli occhi: una donna dai lineamenti particolari e dal carattere deciso, una mamma, una grande lavoratrice con un forte legame con le sue radici italiane.

givenchy-ss13-ad-campaign_mariacarla

givenchy-f-w-2005

tumblr_mfoe5uVvnf1qj10b5o1_1280

Dalle ultime news trapelate non ci è ancora dato sapere se Donatella Versace ricoprirà anche il ruolo di volto per la linea make-up del brand. Anche per la linea make-up Maria Carla ha posato per la collezione “Le Rouge”,linea di rossetti rossi vellutati e di smalti scarlatti. Come potete vedere dalle prossime foto, hanno optato per un look minimal negli occhi e delle labbra di una bel rosso intenso.

le-rouge-givenchu_model-visual-intl_a4-printing-use-images_g007364

mcb-gpl_mo-01

Con lei, il volto ufficiale di Givenchy make-up e parfum è sempre stata la bellissima e sorridente attrice Liv Tyler che, come potete vedere nel seguente breve video tutorial, viene truccata con trucchi della Maison. Sorride divertita guardando i cambiamenti nel suo viso grazie al make up.

boa1

Liv-Tyler-for-Givenchy

Cosa ne pensate ragazze? Sapevate di questo grande amore dello stilista per le sue modelle? Vi piacciono le sue foto in bianco e nero? Cosa ne pensate della prossima testimonial Donatella Versace?