Ciao ragazze!

Manca ormai davvero poco alla fine dell’anno e come ho fatto ieri per i capelli, anche oggi vi parlerò di tutte i trend che abbiamo visto nascere ed evolversi in questo 2015, dai migliori, quelli che ci hanno più positivamente colpito, ai peggiori, quelli che invece mai e poi mai oseremmo provare su di noi! 😛
Anche in questo caso le stranezze non mancheranno, ma iniziamo a vedere subito come abbiamo trascorso questo anno in bellezza! 😀 Se siete curiose di ripercorrere il 2015 come beauty-addicted, allora leggete oltre!

cliomakeup-cover


-TANTOURING e CLOWN CONTOURING

Accanto al ‘classico contouring, altre due tecniche si sono diffuse in questi mesi per le amanti del viso scolpito e delle terre. La prima prevede l’uso degli autoabbronzanti proprio al posto delle più comuni terre opache, affinché l’effetto tridimensionale sul volto sia ancora più ‘naturale’, così come le ombreggiature sul viso.

cliomakeup-beauty-trend-2015-34

cliomakeup-beauty-trend-2015-16
Ve ne avevo parlato un po’ di tempo fa, e in effetti soprattutto in estate aveva riscosso un discreto successo.
Il ‘vantaggio’ di questo procedimento sta nel fatto di non dover applicare diversi strati di prodotti ogni volta che ci si trucca, ma di avere giorno dopo giorno una specie di ‘contouring naturale’ sulla pelle. Lo svantaggio? Avere forse un po’ di difficoltà a realizzarlo correttamente, perché con gli autoabbronzanti non si è mai certi di ottenere il risultato sperato!

cliomakeup-beauty-trend-2015-31

Per le amanti della versione più tradizionale di questa tecnica, ecco che però le varie makeup artist e ragazze sui social si sono divertite a realizzare ombre e luci in modo del tutto originale, stendendo i vari prodotti in un ordine o in una forma precisa,  fino ad assomigliare a clown

cliomakeup-beauty-trend-2015-10

cliomakeup-beauty-trend-2015-15

cliomakeup-beauty-trend-2015-29

cliomakeup-beauty-trend-2015-30
…o a realizzare opere d’arte!

Proprio a questo ha pensato la tatuatrice e makeup artist Kat Von D, che poche settimane fa ha pubblicato un suo video in cui realizza un contouring e addirittura un trucco completo anche sugli occhi con la tecnica puntinismo!

cliomakeup-beauty-trend-2015-17
cliomakeup-beauty-trend-2015-17
cliomakeup-beauty-trend-2015-32

– STROBING

Accanto al contouring, questo 2015 è stato poi l’anno dello strobing! Non più solo ombre, ma soprattutto tanta luce sul viso grazie agli illuminanti posizionati in zone strategiche, per enfatizzare ancora di più alcuni punti come zigomi, naso e fronte!

cliomakeup-beauty-trend-2015-37

cliomakeup-beauty-trend-2015-38
Proprio per questo, lo strobing si può creare anche se non si ama il contouring, e in teoria nasce proprio dall’esigenza di far risaltare il viso solo con le luci:

cliomakeup-beauty-trend-2015-7
Le parti che non sono illuminate, sono invece automaticamente in ombra, senza l’aggiunta di altri prodotti!

– LABBRA SCURISSIME O NUDE

cliomakeup-beauty-trend-2015-9
cliomakeup-beauty-trend-2015-24

In questo caso ammetto di aver seguito il trend e, in parte, di essermene anche innamorata!
Come sapete, da grande amante dei rossetti, quest’anno non ho potuto fare a meno di provare anche tutti i nuovi prodotti dai colori più scuri, ma anche quelli con tonalità più nude, che fino a poco tempo fa mi facevano più paura!
Sono stati moltissimi i prodotti che ho scoperto e amato, e devo dire che proprio nelle ultime settimane molti di questi sono diventati i miei top!

cliomakeup-beauty-trend-2015-40Un esempio sono stati i rossetti Commanding di Estee Lauder o Studded Kiss di Mac!

cliomakeup-rossetto-nudeO ancora Anita di Nars o Penelope Pink di Charlotte Tilbury, oppure i nuovi rossetti nude di Rimmel in collaborazione con Kate Moss!

Inoltre anche sui vari red carpet di quest’anno, moltissime celebs hanno sfoggiato diversi makeup con le labbra nude o scurissime, mentre i colori come i rossi o i fucsia sono spariti!

cliomakeup-beauty-trend-2015-14
cliomakeup-beauty-trend-2015-33

– BAKING

cliomakeup-beauty-trend-2015-1

Per quest’altro trend, le cose si fanno decisamente più serie, perché stiamo parlando di un procedimento che solo alcune makeup artist amano fare e che per molte di noi invece è un passaggio superfluo/difficile da realizzare.

cliomakeup-beauty-trend-2015-8  cliomakeup-beauty-trend-2015-12
cliomakeup-beauty-trend-2015-28
Il baking infatti riguarda la cipria e la sua stesura, fatta in modo abbondante sul viso o solo in alcune zone, dopo aver steso fondotinta e correttore.
Di solito si usa quella bianca/trasparente, applicandola con la spugnetta e lasciandola ‘agire’ per diversi minuti.
In questo modo la cipria, appunto, ‘cucina‘ il makeup, ovvero fissa tutti i prodotti in maniera impeccabile.
Naturalmente non tutte le pelli sono adatte al baking, perché se si hanno pellicine e secchezza questo procedimento rischia di peggiorare la situazione.
Un altro rischio è quello di far sembrare il viso troppo pesante.
Quindi ragazze, questo baking è da realizzare con molta accuratezza e attenzione usando i prodotti giusti! 😉

Siete pronte ora a ricordarvi anche di tutti i trend che, in realtà, ci hanno storcere solo il naso? Prepatatevi, perché alcuni di questi sono stati davvero assurdi! Ritroveremo qualche ‘vecchia conoscenza’ che ha fatto impazzire tantissime ragazze per le sue labbra e tante altre stranezze beauty! Cliccate qui!

73 COMMENTI

  1. così, se a qualcuna era sfuggito il tentativo di qualche scema di ingrandirsi le labbra, ora è stato ricordato! 12enni alla lettura, vi prego, non imitate queste quattro sceme che si sono anche fatte fotografare tutte fiere della loro opera!

  2. credo che le uniche cose che si salvino siano i rossetti e lo strobing. Il resto proprio meglio dimenticarlo subito !

  3. E del trend di rifarsi le labbra non ne vogliamo parlare??? Da quando Kylie l’ha ammesso questo sembra diventato normale!!! Sono sempre più sconvoltabda tutte quelle youtuber che affermano “amatevi per come siete” e poi :”boooom!” Labbra rifatte, sempre in palestra per calare e busto per snellire la vita… o no???

  4. Di tutte queste mode a me è piaciuto solo lo strobing, ma poiché quest’anno ho dei problemi di pelle non ho potuto utilizzare questa tecnica! :'(

  5. ciao a tutte…io ho apprezzato tantissimo lo strobing, contenuto, senza rischiare di sembrare un lampione, è decisamente una carta in più!! per quel che riguarda le labbra adoro le tonalità che vanno sul fucsia, ma non mi son dispiaciuti affatto i trend di quest’anno mentre tutto il resto, mamma mia!! unghie e labbra lievitate il top tra i ricordi negativi seguiti dalle giapponesi raffreddate!

  6. ecco… sembrerà strano ma a volte io vedo unghie fatte con il gel che sembrano come quelle del post… gonfie e innaturali. lo dico sempre che sembrano effetto unghie “anziane” coperte dallo smalto

  7. Scusate, ma secondo me le labbra a canotto non si possono vedere….. mi sorprende che così tante persone cerchino in tutti i modi di gonfiarle, come se fosse obbligatorio desiderarle gigantesche… proprio ieri me ne è successa una: sono passata da MAC e come al solito resto affascinata dai rossetti, così chiedo alla commessa di poter provare un paio di nude. Lei tutta professional mi mette primer labbra, matita e rossetto nude…. mi guardo allo specchio: era uscita mezzo centimetro dai bordi, sembravo un pesce palla…. il bello è che quando mi ha vista schifata le sembrava stranissimo, come se fosse assurdo che non mi piacessero le labbra apparentemente più grosse…..

  8. Ciao a tutte!!! L’unico trend che mi piace è quello dei rossetti 🙂 Se devo essere sincera anche la Byojaku face non mi dispiace XD però io sono di parte: amo il Giappone con tutto il mio cuore e amo lo stile delle Giapponesi, infatti cerco sempre di “rubare” qualche tecnica dall’oriente. Magari facendo quel trucco con colori più “adatti” non verrebbe male 😀 (come la ragazza nella copertina del giornale, l’ultima foto)

  9. Mentre ho letto il post e le ho viste mi sono detta..ah si quello schifo la..
    Proprio non mi piace..sono orribili..

  10. Il primo pensiero dopo aver finito di leggere-scorrere questo post.. Mamma mia ma quante stupidate hanno inventato anche quest anno? Tra unghie.. Ingrandire labbra..trucco da “malaticcio”..e tanti altri..

  11. Ciao tutte! Il solo trend al quale ho ceduto sono le labbra scure! Prima non osavo ma una volta che mio marito mi ha detto che li piaceva mi sono sentita corraggiosa abbastanza x provare! Il mio top in assoluto è il liquid lipstick di Sephora n°14!
    Ma sono comunque un’amante del nude e mi sono regalato Anita di Nars che mi aveva colpito quando Clio aveva fatto la review!

  12. Come la maggioranza di voi, apprezzo strobing e labbra scure ma anche il countouring da clown. E’ assurdo da riproporre nella vita reale ma come esercizio di stile sui social lo trovo simpatico 🙂

  13. Ma quella sulla copertina della rivista giapponese è Belen?! È uguale eh eh! La molletta sul naso la usava Amy di Piccole Donne, sfido chiunque di noi bimbe a non aver provato a fare come lei!

  14. a parte le labbra scure, boccio tutto (le labbra nude non le considero un trend)…ci siam dimenticati le sopracciglia scolpitissime comunque, moda di instragram, che in realtà è una tecnica delle drag queen da decenni (e che sta bene solo a loro)

  15. La bubble nail art è inguardabile. E quel rhino correct cos’è, l’evoluzione della pinza sul naso di Amy March?!

  16. anche a me l’unica volta che mi hanno truccato, da wjcon, mi hanno messo la matita un mm fuori dal bordo…..e io non le ho piccole!

  17. A vedere le tecniche out soprattutto quella delle labbra modello kylie mi viene da pensare che a volte noi donne siamo veramente cretine… Rovinarsi così per essersi ispirate a qualcuno che nemmeno ha le palle di confessare che si è bombardata di collagene

  18. non è solo saperlo fare, ma preparare anche la base! via pelucchi, sudore, niente pori dilatati oltre al fatto che la pelle deve essere adatta etc!! certo che per un risultato ottimo ne varrebbe la pena, prima o poi ci proverò 😀

  19. Ciao a tutti , le foto con le unghie fatte cosi le trovo orribili , mi sembrano mani di scimpanze con tutto il rispetto per la specie, lo strobing invece mi piace , ma per me non lo farei mai , a parte che non saprei neanche da dove incominciare , solo per il semplice fatto che avendo gia di mio la pelle grassa , odio l illuminante , e sono innamorata dell opaco … Ciao raga . Buona serata

  20. Non riesco piu a commentare dal pc, posso solo farlo dal cel..a qualcuno è mai successo? Come posso fare? 🙁

  21. La “byojaku face” mi aveva incuriosita tempo fa e così ho deciso di provare questa tecnica…forse sarò l’unica ma ammetto che l’effetto non mi dispiace affatto! Ovviamente solo se il rossore è appena accennato e leggero, non effetto congiuntivite!

  22. Comunque i trend di quest’ultima pagina sono ridicoli..sembrare più malaticce, rovinarsi le labbra..boh, a me sembra che la gente difetti anche un po’ di buon senso! La cosa bella è che per dire il baking già lo faccio da sola a casa e non sapevo fosse una moda 🙂 comunque anche la storia dei grumi sulle ciglia..la moda è davvero tutto il contrario di tutto

  23. Oltre al fighissimo trend rossetti e al trend unghie bubble…. Gli altri secondo me non sono ‘beauty trend’ : ingrandirsi la bocca, rhino correct, faccia da clown….ma accettarsi e sperimentare col make up no???
    Questo post fa riflettere!

    Buone Feste a tutte voi , a Clio e ad il suo Team 😀

  24. Meravigliosa rassegna 2015! Moderne vampire dal volto scolpito lasciano nel cassetto troppe luci e ombre abbronzate per la ribalta metallica.

  25. Bel post Clio! La prima foto del settore “labbra scurissime” mi ha fatto perdere la testa! Rossetto stupendo! Il rosso scurissimo/ prugna scuro lo trovo elegantissimo… Tutto il contrario delle labbra di kylie, che invece a mio avviso sono volgarissime!
    Per quanto riguarda il trend giapponese..secondo me il rosso o colori simili sono belli su occhi verdi o molto scuri…ma di certo non voglio avere l effetto “malaticcia” 🙂

  26. Mi sono fermata a “mani da scimpanzé con tutto il rispetto per la specie”.. Sto rotolando dal ridere

  27. Io sono cascata nel trend “Byojaku”, più che altro per spettacolo (mi vesto da elfo fata e suono in un hotel), ma mi sono divertita a riprodurlo e ha avuto successo.
    Per il resto, vorrei provare l’effetto del “baking” ma non ho finora avuto il tempo di farlo! Beh, molti trend sono proprio stupidi (immaginatevi di ricordarli tra tipo 20 anni!), ma trovo questo genere di post molto divertente!

  28. A me le labbra della signorina Jenner non dispiacciono..certo gli eccessi ottenuti con quello strumento di tortura che crea il sottovuoto proprio no.. Una specie di nonna papera con il becco irritato!

  29. è anche occhio! potremmo anche ottenere il risultato migliore ma se non ci facciamo l’occhio ricorreremo sempre e solo alla cipria matt

  30. Ho la fortuna di avere una bella pelle, no brufoli, imperfezioni o pori…e non sudo!!! Ma temo l’effetto lampadina IKEA!!!!

  31. Cindarella , mi ha fatto piacere averti fatto ridere , ma dai guarda bene se non sono mani da scimpanzé , ho scritto cosí perchè amo gli animali . Ciao e buona serata

  32. io sono letteralmente innamorata della cipria in polvere libera dell’yves rocher…non ha nome a quanto pare perchè credo sia l’unica ed esiste in due colori, uno rosato ed uno beige, da scegliere in base al proprio sottotono, e si adatta al colore del fondotinta. dura molto e se ho bisogno di qualche ritocchino uso le salviette assorbi sebo di kiko.
    un’altra cipria ottima viene dal beauty case di mia madre e credo sia introvabile ma te la segnalo lo stesso: L’invisible Perfection di l’oreal!

  33. in bocca al lupo allora, e se mai la troverai fammi sapere dove! quando l’ho chiesto a mia mamma la sua unica risposta è stata: profumeria! :*

  34. anche a me era successo una volta da Mac! Ero curiosa di provare un rossetto e la commessa me l’ha fatto indossare: mi sono guardata allo specchio dopo e non sembravo nemmeno io! E non era un nude… era Rentlessy Red. Mi sembravo un clown O_O Le mie labbra non sono carnose, ma non sono nemmeno fini! Non sento proprio la necessità di ingrandirmele o di sbordare con la matita (anche perché farei peggio e sembrerei un clown!)

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here