Ciao a tutte!

Le principesse, da sempre, sono personaggi ricorrenti della letteratura fiabesca e della produzione cinematografica e rappresentano l’ideale di bellezza delle bambine di tutto il mondo. Chi non ha mai sognato a occhi aperti di essere una bellissima principessa e magari per gioco si è calata nei suoi panni? Le principesse però non sono solo nelle favole, esistono davvero! E in questo post vi vogliamo parlare proprio delle principesse del mondo reale più famose (e belle) della storia!

Oggi la regal vita delle principesse, diciamocelo, non è più un mistero e neanche i loro segreti di bellezza. Ma com’era una volta, quando non esistevano i tweet, Instagram & co.? Forse, proprio per questo esercitavano un maggiore fascino, avvolte come erano da un alone di mistero e magia.

Ma, quindi, era davvero tutto oro quel che luccicava? Insomma si trattava di bellezze autentiche o solo di figure mitiche e irreali? Andiamo a indagare… nel post!

cliomakeup-principesse-storia-D&G-coverAnche gli stilisti subiscono il fascino delle principesse… qui la sfilata A/I 2013-14 di Dolce & Gabbana con una collezione che trasforma la donna in principessa con tanto di corone dorate e preziosi! Credits: Elle.com

Abbiamo scoperto che solo dal ’500 la parola principessa viene impiegata comunemente per designare la figlia del re. Nel Medioevo dovevano essere modello vivente per le altre donne proprio per la loro superiorità sociale. Essendo al centro della scena, avevano il dovere di essere perfette! Ahi, ahi, ahi!!!

cliomakeup-principesse-storia-irina-volodarovna-medioevoIrina Volodarovna, principessa dell’Impero Bizantino nell’XI sec.: poco si sa della toeletta dell’epoca, ma la moderazione era importante!

Il termine principessa deriva dal latino principem (primus = primo e ceps = tenere) che vuol dire occupare il primo posto. Ed essere primi non è mai facile, neanche se avviene per eredità!


Anche oggi, costantemente sotto i riflettori, le principesse devono essere sempre perfettamente curate!

Insomma… bellissime e ammirate, ma spesso sfortunate e infelici… Forse la vita delle principesse  non assomiglia così tanto a quella delle favole. State per caso pensando anche voi alla Principessa Diana?!

cliomakeup-principesse-storia-DianaTriste

Forse proprio le fragilità più comuni di queste principesse, il cui destino da favola non ha sempre il classico Happy End delle fiabe, ce le rendono ancora più autentiche e umane. Una cosa è certa: dall’antichità a oggi sono tutte passate alla storia come icone di bellezza. Ma sarà tutto vero o è solo immaginazione?

cliomakeup-principesse-storia-DianaTriste-KateLook simile per le due principesse più belle del Regno Unito, ma il sorriso smagliante di Kate è, per fortuna, imparagonabile allo sguardo apparentemente triste di Lady D…

Ma veniamo ora ai veri e propri segreti di bellezza delle principesse del passato. Non possiamo che iniziare da…

CLEOPATRA

Sì lo sappiamo, non è esattamente una principessa, ma la Regina d’Egitto! E anche se in parte ne abbiamo già parlato per la sua usanza a cospargere il proprio corpo, ma anche l’ambiente che la circondava, di unguenti profumati, è considerata una delle più belle donne della storia! È davvero così?

La scoperta di un’antica moneta col suo ritratto sembra dimostrare che fosse tutt’altro che splendida: mento appuntito, naso aquilino, labbra sottili!

Sicuramente, però, era una grande ammaliatrice, affascinante, intelligente e con una voce seducente. In ogni caso, poi, numerosi aneddoti la definiscono esperta di cosmesi.

cliomakeup-principesse-storia-Cleopatra-Taylor-bagno

I suoi segreti di bellezza contemplavano ingredienti naturali. Uno dei più famosi è il bagno nel latte d’asina, olio di mandorle e miele che le ammorbidiva la pelle e lasciava un gradevole profumo

cliomakeup-principesse-storia-Cleopatra

La beauty routine di Cleopatra comprendeva anche una maschera facciale che soleva fare mescolando polpa d’uva verde con il miele per ottenere un viso super-abbronzato senza seccare la pelle!

Un segreto anti-aging era l’impiego del sale marino come scrub naturale per rendere la pelle più liscia e dell’aceto di mele come tonico per il viso.

Per il makeup si sa che Cleopatra usasse l’henné come smalto e l’ocra rossa come rossetto. Infine, per stirare i capelli, ma anche per curarli quando erano secchi, applicava una miscela di miele e olio di ricino.

cliomakeup-principesse-storia-Cleopatra-Taylor

Parlando di Cleopatra che si inondava letteralmente di essenze profumate, ci è venuta in mente una principessa teenager dei nostri giorni che, proprio all’opposto della regina d’Egitto, sostiene di non amare i profumi!

MARY-OLYMPIA

Di chi stiamo parlando? Della principessina di Grecia Mary-Olympia, anche se di fatto conserva solo il titolo nobiliare, perché la monarchia in Grecia è stata abolita dal 1973! Nonostante la giovane età, sembra sia divenuta una trend setter nel suo paese! Non solo, è di questi giorni la notizia che il principe Harry abbia perso la testa per lei!!!

cliomakeup-principesse-storia-OlympiaGreeceBionda, fisico da modella e… albero genealogico da capogiro 😉 Credits: Instagram @olympiagreece

 

cliomakeup-principesse-storia-OlympiaGreece-AmazonAl posto dei profumi pare che la “teen princess” sia solita usare la crema per il corpo dalla texture leggera e profumata Amazing Grace di Philosophy.

Insomma realtà o mito, è pur vero che la vita delle principesse, di ieri come di oggi, suscita sempre un certo interesse, anche per quanto riguarda i loro segreti di bellezza, non trovate?

Siete curiose di conoscere altre meravigliose principesse realmente vissute, ma che hanno incantato tutti proprio come nelle favole? Non vi resta che venire con noi in questo viaggio principesco a pagina 2!!!

88 COMMENTI

  1. forse l’unica che mi affascina davvero è Rania di Giordania colta bellissima sempre elegante impegnata nel sociale . il resto delle finte teste coronate dei giorni nostri nn hanno quasi nulla di regale se nn il titolo acquisito ..scandali a luci rosse matrimoni sbagliati ragazze madri e nuatatrici senza ne arte ne parte le vere principesse ormai vivono solo nelle favole che leggo ai miei bambini. Grace kelly non lho mai amata ne ammirata particolarmente si dice che a Hollywood si sia data molto da fare su un certo sofà ,,,ed è palese avesse sposato il principe per lo status sociale e non certo per un colpo di fulmine .

    la più affascinante e spregiudicata è sicuramente Cleopatra ..ho visto ilsuo sarcofago aLondra alBritish museum era piccolina di statura ma aveva carattere da vendere

  2. OMG, non conoscevo la storia di Soraya, ma a mio parere è la più bella, un viso fantastico. Perfetto il personaggio di Anna Valle, che ho sempre considerato la donna più bella d’Italia, il suo viso è un’opera d’arte!
    Per quanto riguarda Sissi, ho letto che aveva i denti neri e cariati fin dalla più giovane età, infatti non rideva mai a bocca aperta ed era pallida pallida. Boh, secondo me più che vere bellezze avevano semplicemente la fortuna di prendersi cura dei loro corpi, non lavorare, venivano acconciate dagli esperti migliori del tempo e, cosa molto importante, avevano il potere di influenzare direttamente i gusti del tempo e creare un mito intorno alla propria persona.
    In più, anche i pittori (prima di Goya) dipingevano i reali “photoshoppandoli” per farli contenti..
    Ma pensandoci bene, anche oggi è così: prima di Kim Kardashian il sedere sproporzionatamente gigante non era mica così apprezzato (almeno non dai bianchi) adesso.. lasciamo perdere..

  3. Ma che bello questo post team!!! E’ sempre bello quando con post di questo tipo mi stupite con cose che non sapevo!

  4. Mi piace molto questo post!
    Proprio lunedì c’è stata una puntata di Ulisse, il programma storico di Alberto Angela, e parlava proprio di Cleopatra. Diceva che le monete trovate col suo volto molto probabilmente abbellivano la regina. Purtroppo il suo aspetto vero non si conosce perché la sua mummia non è ancora stata trovata. Si sa che parte importante della sua bellezza era la sua mente brillante, la furbizia, l’abilità nel parlare di tutti gli argomenti e diverse lingue.

  5. Complimenti per questo post, l’ho letto con molto interesse e curiosità. Alcune cose non le sapevo ed è bello imparare sempre qualcosa di nuovo …

  6. L’ha sposato, si dice, per essere lasciata in pace da Hitchcock : quest’ultimo pare che la stalkerizzasse, ma non era un trattamento riservato solo a Grace Kelly, ci passó pure Tippi Hedren (e anche qualche altra attrice bionda ed eterea).

  7. Stupendo questo post!!!!!!!!!!!!!!!!!! 🙂 mi è piaciuto tanto 🙂 ne vorrei altri di questo genere 🙂

  8. La storia di Soraya è la roba più triste di sempre. Ma dico io – avete visto i gioielli che le appartenevano?

  9. Adoravo i film e i cartoni di Sissi da bambina..ma solo crescendo ho scoperto che non è sempre oro ciò che luccica! Grace Kelly mervigliosa il film con la kidman l’ho visto ma non mi è piaciuto come hanno impostato la storia.
    Della principessa Soraya non conoscevo tutta la sua storia e non conoscevo le curiosità della regina Vittoria! WoW
    Mi è piaciuto questo post, molto interessante! 😀

  10. Bellissimo post, molto interessante!
    Quella che mi piace meno è Grace, non riuscirò mai a farmela piacere mi dispiace.

  11. Sono d’accordo, su Rania, sulla maggior parte delle teste coronate di oggi che a parte soldi e titolo hanno ben poco di regale e su Grace, oltre a non piacermi affatto trovo assurda l’idea della favola romantica, ovviamente si è sposata per convenienza, buon per lei, ma tutto il clamore attorno a lei non lo capirò mai.

  12. Post veramente bello!! Le principesse (vere o finte che siano) mi hanno sempre affascinata!
    Quel ritratto della futura regina Vittoria mi ha lasciata di stucco (ma a livello positivo)! Ho sempre avuto in mente l’immagine di una donna austera, distaccata e regale, ma quel ritratto sembra una ragazza come tutte le altre e tra l’altro con due enormi occhi azzurri! O_O

  13. Credo che le principesse felici siamo ben poche, fra le più sorridenti vedo solo la modella hard che poco tempo fa ha sposato il principe di svezia o danimarca, che fra parentesi è bellissimo.. Per il resto tutte infelici.. Non si puó negate che anche kate da quandp si è sposata é sempre più magra, prima di aspettare la secondogenita è arrivata ad un peso davvero basso, per non parlare di laetitia ortiz di spagna, sempre più magra e depressa e tante altre… Avere quell’educazione rigida, gli occhi addosso, non poter avere una vita normale, non poter prendere il telefono e mandare un messaggio senza pensarci due volte, non poter stare in un bar con gli amici… Io preferisco la mia vita a dir la verità… Se proprio potessi essere ricca preferirei comunque non avere titoli, si vive meglio

  14. Diana secondo me non era una bella donna. Neanche brutta, nella media. Kate è infinitamente più bella di lei. Nicole Kidman secondo me non ha nulla a che vedere con Grace Kelly: la prima splendida donna, la seconda carina ma non arriva all’eleganza innata della prima, e anche a lineamenti non c’è confronto.

    Manca Maria Antonietta alla lista… Interessante il post! 🙂

  15. Pensavo di essere l’unica a non trovare Diana una donna bellissima. Il taglio di capelli poi qui in UK ha spopolato, io l’ho sempre trovato super datato e anche che la invecchiasse.

  16. Anche io pensavo di essere l’unica! Diciamoci la verità: se fosse stata una donna qualsiasi, in giro per la città non avrebbe fatto girare la testa a nessuno. Solo perché è Lady D e ne hanno fatto un mito (per cosa poi? boh) allora è diventata un’icona. Kate invece è obiettivamente una bellissima ragazza, lineamenti simmetrici, bell’ovale, insomma proprio nulla a che vedere. Lungi da me farne comunque un’icona.

  17. E’ proprio vero che i gusti sono soggettivi.. Per me Lady Diana era stupenda, traspariva fascino da tutti i pori. Kate e’ una bella donna ma le manca quel non so’ che.. Non saprei.. Quel mistero nello sguardo, quel appeal particolare.. E comunque noto anche nel quotidiano che donne oggettivamente belle non mi trasmettono nulla mentre altre ‘piu’ normali’ e con qualche difetto le trovo davvero incantevoli, piene di charme. (lo stesso discorso vale per gli uomini ). Sempre più convinta che la bellezza traspare da dentro!

  18. Credo che sia stata molto romanticizzata la storia infelice con Carlo ed è stata molto ammirata per l’impegno benefico

  19. Di Cleopatra si dice anche che avesse indetto una guerra per conquistare il territorio del Mar Morto appunto per poter sfruttare incontrastata le proprietà cosmetiche dei fanghi e che avesse costruito anche dei bagni (una spa) sulle sue rive e che avesse anche messo su carta (o papiro in questo caso!!!) i suoi segreti di bellezza. Comunque c’è una lunga lista di leggende e aneddoti sui segreti di bellezza delle figure femminili nella storia … Maria di Scozia faceva il bagno nel vino, Caterina de’ Medici usava la cacca di piccione come maschera di bellezza, per non parlare poi della contessa Bathory e i suoi bagni nel sangue delle vergini che impiegava come cameriere …

  20. Post bellissimo quanto triste!
    basti pensare alla fine di Cleopatra, che pur di non essere portata sul carro dei vinti dei romani e finire i suoi giorni da schiava, si suicidò. Mi hanno sempre affascinata le storie di queste donne, che però ho sempre percepito come molto sole…

  21. A me proprio non è mai piaciuta, con questo non dico certo che sia una brutta donna, mal vestita o poco elegante però sul regale riservo molti dubbi. Anche perché le immagini che abbiamo di quei tempi, senza instagram e paparazzate ovunque sono per lo più immagini ufficiali, truccata, vestita e ingioiellata in pose “regali”, diciamo che per qualsiasi bella donna in quel contesto sarebbe abbastanza facile apparire “regale”.

  22. mmmmm non so cosa significa te, ma dalle mie parti significa che è una che fa l’altezzosa. E non era questo il caso..

  23. no no lo intendevo in senso super positivo!! per noi in romagna essere definiti “sburoni” e’ una cosa positiva, tipo “sei una grande” e non negativo tipo ” te la tiri”… scusa non mi ero spiegata correttamente. ciau

  24. hahah vero, ma è sempre stata molto amata e mitizzata era la storia di Cenerentola che sposa il principe … se pensi che lei era stata definita troppo borghese pur essendo Lady Diana Spencer, figurati che opinione hanno di Kate

  25. Il “regale” non è la posa o l’abbigliamento etc, ma lineamenti, fisico, cose che prescindono dall’apparire. Le paparazzate c’erano anche allora e Instagram è più falso del cinema. Anche in mutande e calzettoni, Grace Kelly aveva una fisicità che la distingueva da tutte le altre. Detto questo, non è mai stata la mia preferita, neanche come attrice. Non è il mio “tipo” perché algida, controllata, appunto regale. Per me Katharine Hepburn è la più grande attrice di tutti i tempi e quanto a bellezza ho sempre preferito Vivien Leigh, la Monroe (bellezza non perfetta forse ma proprio per questo più spontanea e meno algida), Ava Gardner e Lauren Bacall. Queste ultime due avevano una bellezza che spaccava veramente il video, un fascino incredibile che Grace Kelly non ha mai avuto. Ma nessuna di queste ha mai avuto la regalità della Kelly.

  26. Sì, lo so. Ma renderla un mito è stato del tutto esagerato, a parer mio. Capisco gli inglesi, ma il resto del mondo no.

  27. Si molto bella, mi piace molto e completamente diversa dalla mamma e soprattutto dalla zia, non so se ti ricordi delle cronache scandalistiche degli anni 80, ne hanno fatte di tutti i colori, incluso l’incidente molto sospetto in cui è morta Grace. Poi uomini ed eccessi, insomma non proprio l’immagine di principessa che appunto ci si aspetta. Grace non sarà nata di sangue blu ma aveva classe da vendere.

  28. Penso che le donne perfettissime siano meno affascinanti generalmente. Ma non ho parlato di fascino, bensì di bellezza. La bellezza rispecchia canoni oggettivi, mentre il fascino no.
    Diana ai miei occhi sembrava un pesce lesso, insipida, nessun appeal. Fascino zero. E a parer mio neanche bellezza.
    Katharine Hepburn non era bella, per es., ma aveva carattere e fascino.

  29. Esatto, è innata un’eleganza come la sua, quella che non dipende dall’abbigliamento, ma da come t’ha fatto mammà 🙂
    Ci sono tante belle donne che sono eleganti come si vestono, ma non hanno la sua allure.
    E ci sono tantissime altre che oggi tutti considerano belle (non io) che non sono eleganti neanche parate di oro. Se sei buzzica non ti salvano neanche Ferragamo o Valentino.

  30. sono d’accordo! Diana, oltre ad essere comunque bella, secondo me, aveva un’espressività che la povera Kate non penso avrà mai…cosa che, di riflesso, penalizza anche la sua bellezza, facendola apparire molto “insipida” ai miei occhi!

  31. l’argomento è interessante, ma, mi permetto di dire, trattato con molta superficialità…dire che Sissi “mangiava su una bilancia, diventando ossessionata, e quindi infelice” è abbastanza discutibile!
    Per quanto riguarda Cleopatra, cos’avete contro il naso aquilino?! scherzo ovviamente, però ho il naso leggermente aquilino io stessa e non lo considero affatto un difetto: può stare benissimo col resto del viso, e poi esprime carattere! Nel suo caso, non possiamo sapere se fosse davvero bella oppure no (in fondo di lei si conosce solo il profilo, per di più su monete lavorate a mano moltissimi anni fa), ma sono certamente la sua intelligenza, la sua cultura, il suo fascino e la sua audacia ad avere incantato Cesare, Marco Antonio e anche molte generazioni di altri uomini e donne!

  32. io, andando ancora a scuola,ne ho parlato con la mia prof di storia (estremamente brava) e lei ci ha spiegato che appunto cleopatra non era affatto perfetta, ma proprio quelle sue piccole imperfezioni la rendevano molto più affascinante. inoltre appunto essendo in realtà greca, ricevette, nonostante fosse donna un’educazione ellenistica fantastica, cosa che di sicuro colpì molto i romani….dato che riuscì a tenerli a bada per un sacco di tempo xD
    comunque è un personaggio interessantissimo ed intrigante

  33. Parlava infatti correntemente greco con l’Impero Romano d’Oriente e il latino per quello d’Occidente (Roma compresa).

  34. andrò OT ma l’idea di privilegi passati per eredità mi è sempre stata sullo stomaco… al giorno d’oggi la monarchia dovrebbe essere qualcosa da studiare sui libri di storia e non esistere ancora…

  35. per l’epoca era bellissima e la trovo bella tutt’ora. prova ad immaginarla con un taglio alla moda per i nostri giorni e forse ti ricrederai. ma per fortuna la bellezza non è oggettiva 🙂

  36. la mia preferita sicuramente Cleopatra: intelligenza batte bellezza 10 a 1!

    p.s. complimenti team bellissimo post, sarebbe interessante anche uno sulle dive di Hollywood del passato con lo stesso principio (non è tutto oro quello che luccica!)…mi vengono in mente m.monroe, m.Dietrich, greta garbo, audrey hepburn, anita ekberg…chi più ne ha più ne metta

  37. anch’io l’ho sempre trovata un po’ antica…si diceva che lanciasse delle mode ma a me pareva piuttosto che lei avesse lanciato le mode dalla finestra!

  38. a sentir parlare ancora di regnanti nel 2016 anche a me viene un po’ di tristezza…che se uno ci pensa veramente hanno solo avuto il c..o di nascere nella famiglia giusta, almeno ai tempi di Cleopatra i privilegi venivano continuamente difesi a costo della vita (lungi da me esaltare le guerre, ma almeno si davano da fare

  39. Io sono nata a cresciuta a pochi km dal castello della Bathory, tu pensa! E nella città da dove vengo, sulla piazza principale non si può costruire nulla perché sotto terra ci stanno tutti i tunnel che portavano fino lì.

  40. Davvero bello questo post…… Bravissime….. Il fascino delle principesse vince sempre anche a distanza di secoli!!!

  41. Mi è piaciuto molto questo post “principesco”.Tra tutte le principesse elencate,sono molto affascinata da Grace Kelly.Mi piacerebbe trovare un bel libro che parla di tutta la sua vita 🙂

  42. Ma dai, io l’ho scoperta attraverso un libro e la storia super gotica ma triste alla fine perchè sono probabilmente tutte storie inventate per eliminare una donna forte ed influente, mi ha sempre affascinato.

  43. In UK erano tutte pettinate come lei! Non si vedeva altro … taglio osannato su tutte le riviste di moda! Come il bob corto dietro e lungo davanti di Victoria Beckham, altro taglio che ho sempre odiato, ma che qui si sono precipitate tutte dal parrucchiere! Inoltre entrambe le mode hanno preso soprattutto le donne dai 35 in su … non ti dico.

  44. Infatti qualche anno fa un regista slovacco ha fatto un film che racconta la storia da un punto di vista totalmente differente, a me è piaciuto molto. Se ti interessa il regista si chiama Juraj Jakubisko e il film ‘Bathory’.

  45. Dopo questo articolo mi sono fleshata e sono andata a cercare qualcosa… a quanto pare la coppia se la spassava ben bene!! XD

  46. anche sapere che i cittadini stessi di alcuni stati sono contenti di essere “sudditi”… come si fa ad accettare di pagare con le proprie tasse lusso e sfarzo di una famiglia da secoli e secoli?

  47. pessima 🙂 anche perche kate si dice abbia stalkerizzato william ( si iscrisse in un’ altra universita poi saputo che will andava alla st. Andrews cambio) e non ha lavorato per 10 anni tanto il principe la avrebbe sposata ed e questo che le si rimprovera, di non aver lavorato mai nella sua vita. oltre a cio, il fatto che non viene considerata all altezza della nobilta ( gonne corte, ha fatto vedere le parti che non si dovrebbero far vedere parecchie volte, topless, cammina davanti la regina quando dovrebbe starle dietro….).

  48. mah io trovo kate parecchio bellezza normale. diana invece la trovavo molto bella, verto erano gli anni 80, la moda era completamente diversa

  49. concordo! non dimentichiamoci che le sue foto sono tra gli anni 80 e 90 e, soprattutto negli anni 80 la moda era differente

  50. Veramente!! E’ per questo che l’Italia e’ bella, xche’ siam tutti diversi ma cmq tutti “legati” da un filo comune!! 😉

  51. certo c’erano in ballo anche altri interessi, ma che lei li avesse veramente affascinati non ci sono dubbi, aveva anche escogitato dei modi di presentarsi, in entrambi i casi, che li colpirono molto…

  52. poverina si ha lavorato 6 mesi prima di sposarsi … l’hanno assunta come junior buyer da Burberry appunto per non farle fare la figura di quella che non ha mai fatto nulla nella vita … E’ giovane e carina e le sta bene tutto, sicuramente non si vestirà come la regina che ha 90 anni (che comunque è sempre super elegante) o peggio come Camilla, in beige con i capelli in tono. Se fossero vere tutte le storie, mi preoccuperei di più per il carattere debole di William che non di Kate, in fondo è lui che si ritroverà sul trono ma è lei che ha un carattere di ferro.

  53. beh veramente ha lavorato da jigsaw( marchio inglese di abbigliameto simile a luisa spagnoli) per soli 3 mesi, part time. i suoi capi dissero che non era afftto work oriented. riguardo al carattere di ferro direi di no. anche dopo sposata ha lavorato meno di tutti i realy ( kenington palace rilascia ogni anno il blooettino, lo puoi vedere e online) addirittura quest anno meno di harry che e tornato in inghilterra dall afghanistan. poi una 34enne dovrebbe staccarsi dalla madre che invece vive con lei ad hanmer hall

  54. Ah Jigsaw (lo conosco vivo a Londra) , pensavo fosse Burberry, non sono così informata. Riguardo al carattere di ferro non he ho idea, mi riferivo alla teoria che avesse stalkerizzato William, se così fosse io mi preoccuperei che lui sia cieco al carattere appunto, a detta dei detrattori, manipolatore della moglie … poi se lei abbia o meno il carattere di un pesce lesso non so.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here