Ciao a tutte!
A volte la realtà supera la fantasia, e secondo noi i film tratti da storie vere regalano, in molti casi, un’emozione in più.

Nel 2016 sono state diverse le storie straordinarie che sono state tradotte in pellicola: The Revenant, Joy e Steve Jobs, giusto per citarne tre tra quelli che hanno avuto una più vasta risonanza. Ma anche il prossimo anno ci saranno tanti film che racconteranno in modo più o meno romanzato storie di eroi e eroine realmente vissuti: andiamo dagli storici a quelli ambientati durante la Grande Guerra – che, ancora oggi, più che storia è memoria – dalle biografie di donne dalle vite straordinarie ad amori che hanno segnato un’epoca. Curiose di sapere quali sono? Allora non vi resta che leggere il post!

cliomakeup-film-storie-vere-1-2017-2017


1) A UNITED KINGDOM – L’AMORE CHE HA CAMBIATO LA STORIA

Il film narra la storia di Seretse Khama (1921-1980), che a soli 4 anni divenne re dell’allora Protettorato britannico del Bechuanaland (oggi Botswana) accanto allo zio che aveva la funzione di reggente; da ragazzo, i suoi studi a Londra lo portarono a conoscere e innamorarsi di una donna bianca, Ruth Williams, che sposò nel 1947.

cliomakeup-film-storie-vere-2-united-kingdom

Il matrimonio misto all’epoca diede scandalo e, nonostante la popolarità di Seretse e della moglie, il sovrano fu esiliato in modo permanente dal  Bechuanaland nel 1951. La decisione scatenò una protesta su scala mondiale, e il governo britannico, accusato di razzismo, dovette concedere infine a Seretse di tornare nel suo Paese; qui riprese la guida del governo rendendo il Botswana indipendente. Ne fu il primo presidente e grazie alle sue illuminate riforme riuscì a risollevare l’economica di quello che finora era stato uno dei Paesi più poveri al mondo.


cliomakeup-film-storie-vere-3-united-kingdom

A United Kingdom racconta gli anni della storia d’amore tra Seretse e Ruth, che dovettero lottare non solo contro le loro famiglie, ma anche contro i loro stessi Paesi d’origine, facendo i conti con le ripercussioni politiche delle loro scelte. I protagonisti del film, girato tra Londra e il Botswana, sono David Oyelowo e Rosamund Pike.

2) THE LOST CITY OF Z, L’ESPLORATORE CHE HA ISPIRATO INDIANA JONES

Basato sul romanzo X la città perduta di David Grann, che a sua volta si fonda su una storia vera, il film The Lost City of Z è attesissimo per il cast stellare: Charlie Hunnam interpreta il protagonista, l’esploratore britannico Percy Fawcett, ruolo per cui era stato scelto Brad Pitt (poi rimasto nel ruolo di produttore); e tra gli altri interpreti figurano Robert Pattinson, Sienna Miller e Tom Holland.

cliomakeup-film-storie-vere-4-lost-city-z

La storia è affascinante, e narra della spedizione realmente intrapresa da Percy Fawcett alla ricerca di una città perduta, chiamata “Z”, che lui e altri credevano essere El Dorado, nel Mato Grosso. L’ultima notizia che si ha di Fawcett è una lettera alla moglie in cui le dice che sta per avventurarsi in un territorio finora inesplorato insieme e soli due accompagnatori, il figlio e un amico.

cliomakeup-film-storie-vere-5-lost-city-z

Nonostante le varie spedizioni di salvataggio, i tre non sono mai stati ritrovati e in proposito hanno iniziato a circolare diverse leggende che vogliono che Fawcett sia rimasto di proposito nella giungla brasiliana. Pare che proprio a questo archeologo e intrepido esploratore, sia ispirato il personaggio di Indiana Jones.

cliomakeup-film-storie-vere-6-indiana-jonesIndiana Jones da giovane interpretato da River Phoenix: chi se lo ricorda?

cliomakeup-film-storie-vere-7-indiana-jones

3) THE ZOOKEEPER’S WIFE, LA DONNA CHE SALVÒ OLTRE 300 EBREI

Jessica Chastain è la protagonista di un altro film tratto da un libro che racconta una storia vera: Gli ebrei dello zoo di Varsavia di Diane Ackerman.

cliomakeup-film-storie-vere-8-zookeper-wife

Il libro è basato in larga parte sui diari di Antonina Żabiński, che insieme a sui marito Jan, direttore dello zoo di Varsavia, durante la seconda guerra mondiale salvò oltre 300 ebrei dalle persecuzioni naziste.

cliomakeup-film-storie-vere-9-zookeper-wife

Nel 1939 Jan e Antonina trasformarono lo zoo in una sorta di rifugio per esseri umani, dopo che i bombardamenti avevano ucciso o fatto scappare molti degli animali. Nel 1965 i coniugi furono insigniti del titolo  ‘Giusti tra le Nazioni’, conferito ai non-ebrei che misero a rischio la loro vita con azioni eroiche. Oggi la casa degli Żabiński è diventata una mostra che celebra la loro impresa e il loro coraggio.

cliomakeup-film-storie-vere-10-zookeper-wife

Ragazze, siamo arrivate a metà, e nella prossima pagina trovate altri tre film tratti da storie vere che stiamo aspettando con ansia! E hanno tutti un cast magnifico!

31 COMMENTI

  1. Avevo già visto qualche immagine del set di Hidden Figures perchè seguo Jim Parsons su Instagram, e non vedo l’ora di andare al cinema!! Tra l’altro adoro Octavia Spencer, che è incredibile in The Help =)

  2. Mi ispirano particolarmente THE LOST CITY OF Z visto che sarebbe l’humus di Indiana-e chi se lo scorda il bel River Phoenix,oggi avrebbe 47 anni…-
    A United Kingdom sembra interessante-mi ricorda tanto l’altro indimenticabile film con Spencer Tracy e Cathrine Hepburn Indovina chi viene a cena?-grandissimi attori…
    THE ZOOKEEPER’S WIFE: fa sempre piacere conoscere altri eroi moderni contro il razzismo e la disumanità. Anche se questi tipi di film li guardo sempre con una certa angoscia…ma voglio vederlo !
    L’unica cosa che temo dei film sono i finali: spero che non siano delle “americanate”

  3. Caro TeamClio,so che non c’entra niente, però, dato che avete messo quella bellissima foto dell’indimenticabile River, vorrei chiedervi come mai le foto non si possono più salvare su Pinterest – non esce più il Pinterest’s button ? O è un problema del mio computer? C’erano tante belle foto di Sarah e prodotti interessanti che avrei voluto “pinnare”… ma niente. Beh, su Ragaà, rispondetemi…

  4. Ciao Rosa, in realtà non c’è mai stata questa funzione ma grazie per averla richiesta, la terremo presente per il futuro! Siamo contente che ti abbia fatto piacere la foto di River, manca moltissimo anche a noi

  5. Mi ispirano molto “hidden figures” e “woman walks ahead” perche mi affascina molto il mondo dei nativi americani. Parlando di storie vere ieri sono stata al cinema a vedere “silence” di Scorsese, bel film, lungo e pesante, bravissimo Andrew Garfield, praticamente il film é lui, qualcun’altra l’ha visto?? Non ho ancora capito se mi é piaciuto

  6. Grazie per queste anticipazioni! Non vedo l’ora di vederli tutti! Sono un’appassionata di film che riguardano la storia e soprattutto di film che mi fanno conoscere persone stupende che sono vissute realmente e non sono personaggi di fantasia! Solo a vedere le foto Gary Oldman è fantastico! Uno dei miei attori preferiti.

  7. da studentessa di archeologia attendo con ansia il film su Z, sperando che non finisca davvero come un film di Indiana Jones che sebbene da piccolissima mi abbiano tanto affascinato, ora pur sempre con grande fascino mi fanno solo versare lacrime amare (chi non preferirebbe cercare tesori armato di frusta, cappello e colt piuttosto che di cazzuola e pennellino?).

  8. Ragazze per Grande Guerra si intende la prima guerra mondiale (1914-1918) non la seconda guerra mondiale (1939-1945), nel paragrafo su Churchill avete sbagliato.
    Ps: a proposito di film ispirati a storie vere e di seconda guerra mondiale c’è anche l’attesissimo “Dunkirk” di Nolan.

  9. Tutti molto interessanti! Ma a incuriosirmi di più sono A United Kingdom e The Zookeeper’s Wife 🙂

  10. E’ quello che parla dei gesuiti perseguitati in Oriente? Ho in programma di vederlo nel weekend…

  11. wow! Io ho un difetto… I film tratti da storie vere, anche se non sono drammatici al 100%, mi fanno piangere a dirotto!!! E anche i film sugli ebrei -o altri popoli perseguitati- (questo per ragioni “storiche” legate alla mia famiglia)…. Prevedo lacrime a fiumi 😀

  12. ahaha il mio sogno da bambina!!! Poi, quando ho iniziato a capire cosa facessero DAVVERO gli archeologi, ho lasciato perdere… in effetti la vita in ginocchio sotto il sole cocente, in mezzo a deserti, distese di nulla o sassi, armati di pennellino e cazzuola, non mi sembrava entusiasmante come quella del film 😛

  13. Si quello, mi piacerebbe avere altre opinioni perche come ho detto non ho capito ancora se mi é piaciuto

  14. Ciao, io uso firefox ed ho installato il “tasto Pin” come componente aggiuntivo, quindi ce l’ho sia là in altro a destra nella barra dei plugin , e se lo clicco mi fa scegliere tra tutte le foto della pagine, e sopra ogni foto in alto a sx mi compare il “tastino” per pinnare.

  15. Grazie per queste anticipazioni! Mi sembrano film molto interessanti e da appassionata del genere storico e biografico mi aspetto grandi cose..sono impaziente di vederli tutti!

  16. Avete usato il termine ‘Grande Guerra’ (più che storia è memoria) anche nell’introduzione e credo che anche in questo caso il riferimento sia alla Seconda guerra mondiale visto che non mi sembra di aver visto film ambientati nel 1914-18…

  17. Manca The founder ,sulla storia dell’artefice della catena di fast food McDonalds. Visto ieri,super consigliato 😉

  18. The revenant è tratto da una storia vera? Non lo sapevo. Non sapevo nemmeno che Janelle M recitasse (canta Tightrope, usata dalle iene). Non ne andrei a vedere nessuno al cinema, forse in streaming quello della città perduta, che è anche un pò misterioso.

  19. ahahahah! beh, io ovviamente mi sono resa conto nel giro di subito che non sarebbe stato come un film. Però in realtà ti devo dire che è emozionante ugualmente. Ok, si fatica per spicconare e spalare terra al posto che inseguire cattivoni, però la soddisfazione di tirar fuori tesori nascosti, avere conoscenze che altri non possiedono, ridare dignità ed identità a oggetti e resti umani dimenticati… e poi anche io le mie avventure le ho avute, tipo: scappare dagli animali che mi volevano mangiare, trovarmi faccia a faccia con esseri di cui non immagini l’esistenza, cadere nelle tombe trovandomi a giacere con l’inquilino o in un pozzo che poi ho scoperto essere una latrina medievale….poi così noioso non è XD

  20. Io adoooro solo film drammatici o realistici. Per me niente mostri e fantascienza :-))
    Cercherò di vederne parecchi. Ho visto Lion, carino ma su quella tematica ho visto e letto di meglio

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here