Ciao a tutte!

Questo sembra essere un anno in cui, i trend riguardanti i capelli, stanno avendo un occhio di riguardo in più verso le more: dopo il Cherry bombre e il Chocolate mauve, è arrivata anche la tendenza del Tiger Eye! Letteralmente chiamato occhio di tigre, questo trend è, di fatto, ispirato all’omonima pietra, un cristallo di quarzo caratterizzato da particolari fasce di colore giallo dorato che lo attraversano. Il cristallo, striato e con intense sfumature di marrone, è stato invece chiamato in questo modo per rendere onore proprio alla tigre, dato che i sui colori ne richiamano tanto l’iride!

Questa pietra nella maggior parte dei casi proviene dal Sud Africa, ma il trend riguardante i capelli è nato a New York ed è particolarmente amato dai vip e dalle celebs, che se ne sono subito innamorate e se ne sono servite per ravvivare la propria chioma! Il Tiger eye è eccezionale sui capelli castani, tuttavia, in molti saloni di bellezza, ne è stata proposta anche un’interessante declinazione volta a dare più profondità e personalità anche ai capelli biondi! Volete sapere meglio di cosa si tratta e come si realizza questo nuovo hair trend? Allora non vi resta che continuare a leggere il post ;-)!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-CapelliVia Pinterest

La tecnica con cui si realizza il Tiger Eye è, in un certo senso, simile al balayage, in quanto offre un risultato estremamente naturale e, soprattutto, va ritoccato molto meno spesso (ogni quattro-sei mesi circa).

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-13

Per ricrearla, si devono realizzare colpi di luce color caramello su una base dai toni caldi (meglio se castano cioccolato), ma non limitandosi solo ad una porzione di capelli, bensì procedendo su tutta la testa focalizzandosi su punti strategici.

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-16Credits: allforfashiondesign.com

In questo modo, con un gioco di luci, riflessi e sfumature che variano dal bronzo all’oro, le zone più chiare renderanno il colore più profondo e vibrante: insomma, nulla di più lontano dallo statico effetto mèches a righe dallo stacco netto!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-5Sfumature caldissime per questo Tiger Eye!

Oltre alla particolarità del colore, la colorista e hair stylist Corey Tuttle, che lavora per Honey Artists, salone punta di diamante del settore beauty di New York, ha anche raccontato in alcune interviste che il Tiger Eye è un trend che non solo è legato alla bellezza dei capelli, ma anche alle proprietà della pietra di cui porta il nome.

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-7

Tra i vari benefici attribuiti ad essa ci sono, infatti, un aumento dell’energia e della forza di volontà, e si dice che questa pietra sia d’aiuto nel superare i momenti di difficoltà, contribuendo a far prendere maggiore consapevolezza di sé e acquisire maggiore chiarezza (si dice, infatti, nell’ambito della cristalloterapia, che l’occhio di tigre sia anche benefico per gli occhi!).

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-14Credits: allthingshair.com

Per questo motivo, questa colorazione è molto quotata anche da parte di chi sente il bisogno di un cambiamento e vuole buttarsi in un nuovo inizio, anche se solo beauty ;-)!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-11

Il Tiger Eye è una tecnica che risalta e spicca moltissimo sui capelli lunghi e di media lunghezza, specialmente se accompagnato da onde morbide che ne enfatizzano il dinamismo, dato dal contrasto tra base calda e punti di luce, conferendo un’ ulteriore impressione di luminosità e movimento.

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-15Via Pinterest

Tuttavia, questa tecnica riesce a dare soddisfazioni anche sui capelli corti e cortissimi, perché i contrasti tra tonalità più chiare e scure che propone si sposano con i tagli più dinamici!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-2

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva, infatti, parleremo di come mantenere al meglio e il più a lungo possibile il proprio Tiger Eye, di come può dare ottimi risultati anche sui capelli biondi, e delle celebs che hanno lanciato sui red carpet il Tiger Eye Trend Capelli! Non perdetevi pagina 2 per vedere di cosa si tratta ;-)!