Ciao a tutte!

Questo sembra essere un anno in cui, i trend riguardanti i capelli, stanno avendo un occhio di riguardo in più verso le more: dopo il Cherry bombre e il Chocolate mauve, è arrivata anche la tendenza del Tiger Eye! Letteralmente chiamato occhio di tigre, questo trend è, di fatto, ispirato all’omonima pietra, un cristallo di quarzo caratterizzato da particolari fasce di colore giallo dorato che lo attraversano. Il cristallo, striato e con intense sfumature di marrone, è stato invece chiamato in questo modo per rendere onore proprio alla tigre, dato che i sui colori ne richiamano tanto l’iride!

Questa pietra nella maggior parte dei casi proviene dal Sud Africa, ma il trend riguardante i capelli è nato a New York ed è particolarmente amato dai vip e dalle celebs, che se ne sono subito innamorate e se ne sono servite per ravvivare la propria chioma! Il Tiger eye è eccezionale sui capelli castani, tuttavia, in molti saloni di bellezza, ne è stata proposta anche un’interessante declinazione volta a dare più profondità e personalità anche ai capelli biondi! Volete sapere meglio di cosa si tratta e come si realizza questo nuovo hair trend? Allora non vi resta che continuare a leggere il post ;-)!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-CapelliVia Pinterest

La tecnica con cui si realizza il Tiger Eye è, in un certo senso, simile al balayage, in quanto offre un risultato estremamente naturale e, soprattutto, va ritoccato molto meno spesso (ogni quattro-sei mesi circa).

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-13

Per ricrearla, si devono realizzare colpi di luce color caramello su una base dai toni caldi (meglio se castano cioccolato), ma non limitandosi solo ad una porzione di capelli, bensì procedendo su tutta la testa focalizzandosi su punti strategici.

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-16Credits: allforfashiondesign.com

In questo modo, con un gioco di luci, riflessi e sfumature che variano dal bronzo all’oro, le zone più chiare renderanno il colore più profondo e vibrante: insomma, nulla di più lontano dallo statico effetto mèches a righe dallo stacco netto!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-5Sfumature caldissime per questo Tiger Eye!

Oltre alla particolarità del colore, la colorista e hair stylist Corey Tuttle, che lavora per Honey Artists, salone punta di diamante del settore beauty di New York, ha anche raccontato in alcune interviste che il Tiger Eye è un trend che non solo è legato alla bellezza dei capelli, ma anche alle proprietà della pietra di cui porta il nome.

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-7

Tra i vari benefici attribuiti ad essa ci sono, infatti, un aumento dell’energia e della forza di volontà, e si dice che questa pietra sia d’aiuto nel superare i momenti di difficoltà, contribuendo a far prendere maggiore consapevolezza di sé e acquisire maggiore chiarezza (si dice, infatti, nell’ambito della cristalloterapia, che l’occhio di tigre sia anche benefico per gli occhi!).

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-14Credits: allthingshair.com

Per questo motivo, questa colorazione è molto quotata anche da parte di chi sente il bisogno di un cambiamento e vuole buttarsi in un nuovo inizio, anche se solo beauty ;-)!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-11

Il Tiger Eye è una tecnica che risalta e spicca moltissimo sui capelli lunghi e di media lunghezza, specialmente se accompagnato da onde morbide che ne enfatizzano il dinamismo, dato dal contrasto tra base calda e punti di luce, conferendo un’ ulteriore impressione di luminosità e movimento.

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-15Via Pinterest

Tuttavia, questa tecnica riesce a dare soddisfazioni anche sui capelli corti e cortissimi, perché i contrasti tra tonalità più chiare e scure che propone si sposano con i tagli più dinamici!

ClioMakeUp-Tiger-Eye-Trend-Capelli-2

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva, infatti, parleremo di come mantenere al meglio e il più a lungo possibile il proprio Tiger Eye, di come può dare ottimi risultati anche sui capelli biondi, e delle celebs che hanno lanciato sui red carpet il Tiger Eye Trend Capelli! Non perdetevi pagina 2 per vedere di cosa si tratta ;-)!

43 COMMENTI

  1. Sono un po’ confusa.. e me questo tipo di colore lo fecero anni fa in uno dei miei periodi “voglio cambiare”. Non mi sembra un modo di tingere i capelli innovativo, anzi, mi sembra la tecnica base con cui (dopo aver abbandonato le meches bionde a strisce su capello scuro) negli ultimi anni ti tingono i capelli per darti un po’ di luce..

  2. Non è che voglio fare polemica, ma stavo guardando on line le foto del Bronde, che andava tanto di moda l’anno scorso e… non vedo nessuna differenza con questo. Il concetto mi sembra uguale, e il risultato finale pure.

  3. arò sabato, domani, un pò di sfumature di questo colore e non sapevo che si chiamasse cosi. Mi sembra il più classico dei colpi di luce o come si chiamano, al mondo; forse il primo che è uscito anni e anni fa.

  4. Ma le moraccione tipo Monica Bellucci per intenderci non esistono più? Sono io stessa un eccezione

  5. Anche io non noto la differenza con le altre tecniche “sfumate” in voga ultimamente 😀
    Comunque questo colore mi piace tantissimo, e in realtà è molto molto simile al mio colore naturale… Ho la fortuna di avere capelli con tante sfumature 🙂

    Ovviamente non mi poteva andare bene, infatti li tingo di rosso freddo con una colorazione diretta tipo Crazycolor 😀

  6. Buongiorno!
    Ho il sospetto che, se capitasse il parrucchiere sbagliato, si rischierebbe un risultato molto 90’s

  7. Ah ecco, allora non è solo un problema solo mio. Anche a me sembra sempre la solita cosa. Fra l’altro che noia queste chiome tutte uguali…

  8. Io aspetto che inventino il contrario, cioè come fare tornare una bionda monocolore una bionda naturale che ha preso un po’ di sole…nel frattempo ho fatto i colpi di luna, che almeno lo sanno fare e non fanno disastri, per quanto mi veda però un po’ troppo uniforme e scura…

  9. Dai su, facciamo i seri, questa è la stessa medesima cosa che si fa da 30 anni a questa parte, cambia solo nome ogni anno.

  10. Off topic: ma il trucco della ragazza nell’immagine tratta dal sito allthingshair alla prima pagina del post?

  11. L’ombretto è abbastanza simile a uno che si trova nella palette di Wet’N Wild comfort zone, che tra l’altro è carinissima se ami gli ombretti metallizzati – e uno è anche duochrome e ricorda Solstice di Urban Decay.

  12. Ma per quale oscuro motivo chia ha i capelli scuri dovrebbe sottoporsi a schiariture?che problema avete con i capelli neri o scuri?Io liho castano scuro e li vedo troppo chiari e li tingo di nero…. perché questo voler eliminare a tutti i costi.(giornali,tv ecc) il capello scuro?

  13. ultimamente vedo una tendenza di trucco e parrucco troppo artificiosa, si spinge molto al finto all’eccesso, senza neppur cercare di nascondere la finzione come una volta … troppo, troppo di tutto.

  14. Praticamente Jennifer Lopez 20 anni fa aveva già provato bronde, tiger eye, shatush, balayage…..e tutto quanto, mi sorge il dubbio che cambino il nome alle varie tecniche….ma che in realtà non cambi nulla

  15. Mi piacerebbe provarlo dato che ho i capelli molto lunghi, anche se sembra il solito metodo di riflessi ecc… Il problema è che vado dal parrucchiere una volta l’anno, che dite provo?

  16. eeeeh se stavo a seguire tutti gli ultimi trend tra bronde, chocolate brown e ora il tiger eye mi ritrovavo pelata …e problema colore risolto!

  17. secondo me è diffusa la convinzione per la quale la chioma scura invecchi e tolga luminosità al viso, ed ecco perché tutte fissate con l’ossessione a voler schiarire -_-

  18. Mi piacciono,così come mi piace il bronde,lo shatush,il balayage e tutto il resto….sarà forse perché sono identici ?!

  19. molto bello come effetto MA… non è diverso dai vari ombrè , balayage etc! e soprattutto io ormai sono molto sfiduaiata dai parrucchieri, ne ho provato tanti e prima o dopo mi hanno delusa tutti! se porto queste foto chissà come rischio di uscirne (e per inciso la mia base è chiara quindi fare delle sfumature un pò più chiare non dovrebbe essere così complicato come schiarire capelli neri, c’è meno margine di errore… :-/)

  20. Io lo facevo a 12 anni… Ora ne ho 44! Novità per modo di dire, certo è come una palette Naked: non sono ASSOLUTAMENTE tutte uguali….

  21. Nessuno vuole eliminare il capello scuro, ma esistono persone come me (guarda che guaio !!) che nate scure hanno sempre sognato i capelli biondi, e, che quando hanno realizzato questo desiderio si sono viste troppo smorte (e sì, il biondo puro e semplice non sta bene a tutte) e quindi cercano una via di mezzo ?! Che dire allora del rosso ? Per me è sempre stato uno dei colori più brutti tra le tinte (il rosso naturale è bello che non è proprio rosso bensì arancio) !

  22. Bello, è da un sacco che ho l’intenzione di schiarirmi i capelli con una di queste tecniche ma devo decidermi ad andare! Non ho il coraggio

  23. E non è solo una tua impressione ahah detto questo io lo trovo bello, ma come trovo belli tutti i vari cloni con nomi diversi!ci prendono per sceme e vogliono proprinarci sempre la stessa zuppa con dei nomi diversi

  24. Ciao clio mi piacciono molto questi effetti naturali ma sui capelli ricci corti sono strani ! Per disperazione dopo un po’ di anni che tentavo da vari parrucchieri ho dovuto rifare i classici colpi di sole che ovviamente non mi piacciono avete foto belle con capelli ricci naturali non fatti corti? grazie baci Valentina

  25. Mio zio è parrucchiere, nello specifico colorista, da più di vent’anni e mi spiega tutt’ora che per una buona tinta al capello, oltre che fare un colore base, bisognerebbe dare vari riflessi mischiando uno o più colori di toni vicini ma diversi. “In questo modo si distingue la tinta casalinga da quella professionale”. Detto ciò sì, nulla di così nuovo.

  26. Ciao ragazze!! Sapreste consigliarmi un bravo parrucchiere a Milano dove poterlo fare? Avrei tanto bisogno di un cambiamento 🙂

  27. Ciao ragazze , avrei bisogno di un vostro parere: Sono castana ed ho fatto un degrade sui toni del biondo. I capelli da grassi di natura che erano sono diventati secchi e non reggono il boccolo. Piattissimi. Che prodotto posso usare per renderli più lisci e setosi senza effetto piatto?

LASCIA UNA RISPOSTA