Dopo gli ultimi post su sex toys e vibratori, in tantissime avete espresso il vostro interesse verso questi argomenti, invitandoci a parlarne ancora. Infatti, seppur questi oggetti di piacere sono ancora argomenti tabù in alcuni contesti, va detto che negli ultimi anni abbiamo assistito ad una grande apertura a riguardo.

Sex toys e vibratori non sono più oggetti “proibiti”, la cui vendita è relegata a luoghi squallidi e seminascosti dove ci si reca alla chetichella sperando di non incontrare nessuno che conosciamo… Oggi sono accessori dal design accattivante, pubblicizzati apertamente e che si possono acquistare anche in comuni supermercati.

Tuttavia, chi desidera comprarne uno ha spesso dei dubbi: innanzitutto, quale scegliere per iniziare? E, se è destinato all’uso di coppia, come proporlo ad un partner senza farlo sentire a disagio? Abbiamo posto queste e altre domande a Bettina Zagnoli, famosa sensual coach, che in salotti televisivi e trasmissioni radiofoniche ha contribuito, grazie alla sua esperienza nel settore, a sdoganare l’uso di questi strumenti di piacere. Volete saperne di più? Allora andate avanti a leggere la nostra intervista!

cliomakeup-sex-toys-vibratori-1-bettina-zagnoli

TC: Ciao Bettina e grazie di aver accettato di rispondere alle nostre domande! Parlaci un po’ di te e della tua attività. In cosa consiste la professione di sensual coach?

cliomakeup-sex-toys-vibratori-9-bettina-zagnoli

BZ: Innanzitutto grazie per avermi invitata qui a fare la portabandiera  di un argomento che in Italia è ancora abbastanza pruriginoso.

INSEGNO L’AMORE E LA GENTILEZZA VERSO SE STESSE

Mi entusiasma l’idea di questo filo rosso che lega il piacere del make up col piacere sessuale femminile. Anzi, che dico filo rosso! E’ un bel filo rosa indiano come il vostro fantastico rossetto CreamyLove.

Il cuore della mia professione si basa sul dono del sapere ascoltare e del dare consigli mirati. Insegno l’amore e la gentilezza verso se stesse, che sono prerogative del sentirsi bene, dell’essere sicure, sensuali ed amiche del proprio corpo. Faccio conoscere l’arte del corteggiamento, del portamento (tiro fuori un po’ di Naomi Campbell che c’è in ognuna)  e della seduzione.

cliomakeup-sex-toys-vibratori-8-sensual-coach

Premesso ciò, adesso vi conduco un po’ a ritroso cercando di riassumere; quindi accomodatevi e andate a prendere i pop corn 😉

Ho iniziato tanti anni fa, avendo nel DNA passione, coraggio e creatività. Ho sdoganato per prima in Italia il concetto di eleganza e lusso legato alla lingerie da camera e agli oggetti del piacere: fino a vent’anni fa al termine sex toy si associava il fallo realistico o comunque oggettistica greve e volgare.

FINO A VENT’ANNI FA IL TERMINE SEX TOY SI ASSOCIAVA A OGGETTISTICA GREVE E VOLGARE

Viaggiando tra Parigi e Londra, andando a fiere di settore, confrontandomi con gli addetti ai lavori e facendo ricerche accurate mi sono lanciata e ho avuto per qualche anno a Bologna una piccola boutique erotic chic di lingerie per donne consapevoli, curvy e seducenti future mamme. Gli oggetti del piacere di design li volli definire sensual toys. Da lì si sono aperte tante strade e il termine sensual coach me lo inventai quando fui coinvolta a fare un programma radiofonico con la Gialappa’s Band e la fantastica Flavia Cercato: in effetti sensual toys coach era un po’ lungo, poco musicale e allora zac! Sfrondammo!

cliomakeup-sex-toys-vibratori-5-bettina-zagnoli-radio
Mi lusinga il fatto che oggi la definizione sia stata adottata da alcune giovani sex blogger e ciò dimostra che è un termine vincente. D’altra parte da ex pubblicitaria mi diverte creare slogan e giochi di parole!

cliomakeup-sex-toys-vibratori-3-bettina-zagnoli-tv
Essendo una “carampana” (cit Gialappi 😉) appassionata di tutto ciò che richiama l’erotismo raffinato, avendo lavorato nel mondo della pubblicità, dell’arte, della lingerie ho un bagaglio di esperienza che cerco di donare alle “ragazze” di tutte le generazioni. La mia professione non si improvvisa e il mio ruolo è soprattutto didattico, sempre ironico e dovutamente professionale: tramite incontri, eventi, consulenze, indirizzo al meglio le donne per far sì che vivano con armonia la propria sessualità. Quindi viva il self love!

cliomakeup-sex-toys-vibratori-2--bettina-zagnoli-tv

TC: Parliamo di sex toys: oggi hanno smesso di essere un prodotto “di nicchia”, si trovano persino al supermercato e quest’anno in Italia ne è stata trasmessa la prima pubblicità in televisione. Secondo te a cosa è dovuta questa improvvisa apertura mentale?

BZ: Monitorando questi aspetti da anni posso dire che l’Italia è sempre stata indietro. Addirittura il Sudafrica è il terzo Paese al mondo  – dopo Stati Uniti e Gran Bretagna – che cerca su Google informazioni dettagliate sui sex toys. Internet negli ultimi anni ha finalmente avvicinato il pubblico italiano alla conoscenza di questo settore fantastico e ludico. Ammettiamolo: “Sex and the City” e  “50 sfumature di grigio” hanno letteralmente frantumato… no, non pensate male… intendo… molti tabù 😀

cliomakeup-sex-toys-vibratori-10-charlotteCerto è che paura, imbarazzo, preconcetti sono alla base della nostra cultura. E, diciamolo francamente, sono i deterrenti per non entrare con leggerezza nei sex shop o acquistare con nonchalance un lubrificante alla frutta al supermercato. Di base bisogna sensibilizzare ed educare (sapete che c’è chi è finito al Pronto Soccorso con una Barbie incastrata in un pertugio?) tenendo conto che purtroppo anche in questo ambito ci sono tante fake news e molta superficialità.

cliomakeup-sex-toys-vibratori-6-bettina-zagnoli-libro

Ma allora come scegliere il sex toy giusto, soprattutto se si è alle prime armi? Quali sono le fregature da cui tenersi alla larga? E come introdurlo nella vita di coppia? Scopritelo a pagina 2!