Quali sono i migliori consigli per il make up dopo i 50 anni?

  1. Idratare la pelle prima dell’applicazione del make up è sempre essenziale, senza dimenticare la zona del contorno occhi e del contorno labbra, soprattutto se il viso incomincia a essere piuttosto segnato.
  2. Dopo i 50 anni è bene prestare particolare attenzione alla base: i prodotti ideali tra cui scegliere, sia per quanto riguarda i fondotinta che i correttori, sono quelli liquidi e idratanti.
  3. La cipria potrebbe segnare e appesantire la pelle, meglio evitare il contorno occhi. Completare la base con un tocco di blush è un ottimo trucchetto per avere un’aria sana e radiosa.
  4. Le sopracciglia con l’età tendono ad assottigliarsi e a perdere la forma: l’utilizzo di una matita o di un gel colorato è importante per riempire le zone vuote e per8 ridefinire con delicatezza l’arco.
  5. Se la zona degli occhi appare segnata è bene evitare ombretti iridescenti o con formule troppo pigmentate: meglio optare per tonalità neutre, non necessariamente chiare, da sfumare con attenzione. Le ciglia ben incurvate e con il mascara danno allo sguardo un aspetto immediatamente più giovane e fresco.
  6. Con l’età le labbra tendono a rimpicciolirsi e a perdere definizione: prima di mettere il rossetto è una buona idea applicare un primer che levighi la superficie e utilizzare una matita per ridisegnare in maniera naturale il contorno.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-1-copertina

Come sapete penso che la bellezza non abbia età e trovo che sia importante accettare i cambiamenti del viso e della pelle sempre con il sorriso. Esistono però dei piccoli accorgimenti da realizzare con il make up capaci di valorizzare la pelle matura: proprio per questo oggi ho pensato di parlarvi di come truccarsi dopo i 50 anni con tanti consigli, segreti e gli errori da evitare! Siete pronte? Iniziamo subito con il post!

PER REALIZZARE UN TRUCCO BEN RIUSCITO È IMPORTANTE PRENDERSI CURA DELLA PELLE

Il primo step per avere una pelle meno segnata e sana è prendersene cura tutti i giorni con particolare attenzione all’idratazione.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-2-pelle-idratata

Credits: @vivderma.com

Man mano che l’età avanza infatti in alcune zone del viso, in particolare sul contorno occhi e sul contorno labbra, tendono ad apparire rughe di diverse dimensioni: idratare la pelle quotidianamente aiuta a restituirle tono e a conferirle naturale luminosità.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-4-pelle-matura

Credits: @sixtyandme.com

Un consiglio molto utile è quello di scegliere una crema giorno idratante contenente la protezione solare: il sole infatti è tra le principali cause che provocano la comparsa di rughe e macchie cutanee.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-3-crema-giorno

Credits: @skincare.com

PRODOTTI LEGGERI E IDRATANTI PER UN INCARNATO NATURALE E LUMINOSO

Se non avete grossi problemi di acne o couperose vi consiglio di evitare i fondotinta coprenti che rischiano di inspessire la pelle enfatizzando rughette e segni d’espressione.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-5-fondotinta

Credits: @victoriasglamour.com

I fondotinta extra light e di ultima generazione sono perfetti per ottenere un incarnato luminoso: questi prodotti infatti, oltre a idratare la pelle donandole un aspetto fresco, sono in grado di uniformarla senza appesantirla offrendo così risultati molto naturali.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-6-base-pelle-matura

Credits: @jljbacktoclassic.com

Lo stesso discorso vale per i correttori che non devono essere troppo pesanti e pastosi per non mettere in risalto le rughe, spesso più marcate, del contorno occhi. Penso che, in questo caso, i migliori correttori siano quelli a penna che idratano, coprono le discromie in modo leggero e rendono lo sguardo più riposato.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-7-michelle

Michelle Pfeiffer ha un base viso sempre molto curata!

CIPRIA SÌ O CIPRIA NO PER COMPLETARE LA BASE?

Quando mi capita di truccare donne over 50, come per esempio la mia mamma, tendo a usare poco la cipria, al massimo ne applico un poco sulla zona T scegliendo un prodotto molto leggero che non appesantisca la pelle.

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-8-cipria

Ecco cosa succede a mettere troppa cipria sul contorno occhi!

MEGLIO EVITARE DI APPLICARE LA CIPRIA SUL CONTORNO OCCHI

Trovo invece che i blush siano un must per la pelle matura: ne basta un tocco per far apparire il viso radioso e sano. Anche in questo caso le polveri potrebbero segnare un po’ la cute, quindi preferisco i blush in crema o in gel dai colori vivaci come il rosa, il pesca e l’arancione, favolosi per aggiungere una sferzata di colore al viso!

cliomakeup-come-truccarsi-dopo-50-anni-9-ming

Ragazze, non è finita qui! A pagina 2 vi svelerò come truccare gli occhi senza segnarli e appesantirli, ma anzi facendo apparire lo sguardo più radioso e fresco e infine parlerò di come definire le labbra con colori vivaci e femminili!