Se ne parlava da un po’ ma ora i seggiolini antiabbandono sono obbligatori su tutte le auto in cui siede un bambino o una bambina di età fino a 4 anni compiuti. Cosa dice la nuova normativa e, soprattutto, quali modelli comprare per mettersi in regola e assicurare la massima sicurezza ai propri figli? Il decreto legislativo è diventato una norma vera e propria entrata in vigore all’improvviso – si attendeva l’attuazione per il 2020 – il 7 novembre scorso. La copia della circolare ministeriale, infatti, è comparsa sulle scrivanie delle forze dell’ordine solamente il giorno prima, il 6 novembre.

Sul documento scopriamo quelle che devono essere le caratteristiche essenziali dei dispositivi antiabbandono, appartenenti al sistema salva-bebé presentato da Giorgia Meloni. I trasgressori, oltre a mettere in pericolo la vita del proprio pargolo, rischieranno non solo multe salate ma anche il fermo del veicolo fino al ritiro della patente.

Ragazze, se viaggiate in auto con i vostri figli, che hanno meno di 4 anni, o anche con nipoti e bimbi di amici, fareste bene a mettervi in regola. Vi illustriamo tutto quello che bisogna sapere sui seggiolini antiabbandono e quali modelli o dispositivi comprare. Continuate a leggere il post!

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-1-copertina

Credits: via Facebook @bimbisicuri

SEGGIOLINI ANTIABBANDONO PER BAMBINI: LA NORMATIVA 2019

Il 23 ottobre è stato pubblicato il decreto sulla Gazzetta Ufficiale il decreto del MIT (ministero delle infrastrutture), che specifica date di attuazione e caratteristiche dei seggiolini antiabbandono. La normativa è stata introdotta per fronteggiare disgrazie irrimediabili.

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-4-cintura

Credits: via Instagram @fanpuglia


Nel tempo, infatti, l’aspettativa è quella di ridurre i casi di amnesia dissociativa, nota anche come blackout della memoria, che colpisce i genitori che dimenticano i bambini in macchina.

La nuova regolamentazione – articolo 172 del nuovo Codice della Strada – che era inizialmente prevista per marzo 2020, è però entrata in vigore in fretta e furia lo scorso 7 novembre, ma solo nel pomeriggio precedente è stata diffusa l’obbligatorietà dei seggiolini e dispositivi antiabbandono.

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-19-orsetto

Credits: via Pinterest

Cosa succede se non si dispone dei supporti idonei? Sono state previste sanzioni pecuniarie e non solo. Nello specifico:

  • 81 euro (56,70 euro se si paga entro i primi cinque giorni dalla multa) e decurtazione di numero 5 punti dalla patente, se si contesta al conducente, che ha l’obbligo di sorveglianza sul minore;
  • 81 euro, senza importo scontato, e sospensione patente da 15 giorni a 2 mesi, se la stessa infrazione si commette per due volte entro due anni (recidiva).

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-8-bimba

Credits: via Instagram @novademocratia

I genitori, e non solo, sono stati colti di sorpresa e in tanti sono corsi in negozio ad acquistare un dispositivo idoneo, o lo hanno ordinato online. Un vero e proprio assalto, che hanno condotto a un sold out su tutti i fronti.

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-10-ovetto

Credits: via Facebook @bimbisicuri

Ma vediamo meglio cosa sono questi aggeggi tecnologici, che vanno ad accessoriare il proprio seggiolino auto, e se esistono dei sistemi integrati.

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-19-mamma-auto

COSA SONO I SEGGIOLINI ANTIABBANDONO E A COSA SERVONO

Innanzitutto parliamo di cosa sono i dispositivi antiabbandono, da utilizzare direttamente nel seggiolino auto già in possesso per portare in giro i bambini.

seggiolini antiabbandono per non dimenticare i PICCOLI in macchina

Si tratta, leggiamo direttamente sulla circolare ministeriale, di: “un dispositivo di allarme, costituito da uno o più elementi interconnessi, la cui funzione è quella di prevenire l’abbandono dei bambini di età inferiore ai quattro anni, a bordo dei veicoli delle categorie M1, N1, N2 e N3 e che si attiva nel caso di allontanamento del conducente dal veicolo”.

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-9-bimbo

Credits: via Instagram @familydeal.it

Bisogna ricordare che questi dispositivi devono essere omologati, per cui è necessario disporre del certificato di conformità, rilasciato direttamente dal produttore.

cliomakeup-seggiolini-antiabbandono-20-pinterest

Credits: via Pinterest

Per quanto riguarda i seggiolini auto antiabbandono, quindi con dispositivo già integrato, al momento ne esistono ancora pochissimi (e li vedremo a breve) ma è possibile che entro la fine di quest’anno e l’inizio del nuovo le aziende produttrici si metteranno all’opera presentando nuovi modelli a norma.

Ragazze, nella prossima pagina vedremo più da vicino cosa sono questi seggiolini antiabbandono, in particolar modo ci concentreremo sui modelli da comprare con sistema di sensori integrato, e i dispositivi aggiuntivi salva-bebé prodotti fino ad oggi. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here