Se diciamo, o meglio scriviamo yoni, sapete già di cosa parliamo? Niente paura, ragazze, vi riveliamo tutto quello che c’è da sapere su questo termine e, soprattutto, su questa pratica. Infatti, è più sensato parlare di massaggio yoni, o, per dirla all’italiana, massaggio vaginale.

Ecco, ora si comprende bene che si tratta di un metodo per alleviare le tensioni femminili e ritrovare uno stato di pace e benessere psico-fisico. Attenzione, però, non è autoerotismo, la masturbazione ha ben poco a che vedere con questa tecnica tantrica.

Il massaggio yoni è tutt’altro, qualcosa che si potrebbe paragonare a un più classico massaggio alla schiena o ai piedi, per vigore e scioglimento dei muscoli tesi, ma ben più profondo e appagante. Inoltre, ha tantissimi altri risvolti, che anche proprio la sfera sessuale, da non sottovalutare affatto. Siete curiose? Continuate a leggere il post!

cliomakeup-yoni-massaggio-1-copertinaCredits: Foto di Pixabay| Victoria_Borodinova

YONI: UN TERMINE ANTICO PER RITROVARE IL PROPRIO BENESSERE

Partiamo dal principio, ovvero dal significato del termine. Yoni è una parola antica, deriva dal sanscrito e vuol dire “luogo sacro”. E, sì, il luogo sacro è proprio la vagina. Questa parola, da sempre, è utilizzata proprio per indicare l’organo sessuale femminile.

YONI IN SANSCRITO VUOL DIRE LUOGO SACRO

Si tratta di un massaggio, o meglio di una stimolazione delle parti intime femminili, che serve per dare sollievo ma, soprattutto, per sviluppare i sensi della propria femminilità.

cliomakeup-yoni-massaggio-10-tori

Quando si pensa a una manipolazione che coinvolge la vagina, viene facile pensare che si tratti di masturbazione o di una fase molto intensa ed eccitante dei preliminari, come può essere il sesso orale, ad esempio.


cliomakeup-yoni-massaggio-11-filmInvece, lo yoni massage è altro, è una vera e propria esperienza spirituale, e a breve vi faremo capire perché. Intanto vi basti sapere che è terapeutico – esistono anche delle figure professionali abilitate, che effettuano questo massaggio a caro prezzo! – risveglia i sensi e allevia ogni forma di tensione.

cliomakeup-yoni-massaggio-4-donna-sensuale

Credits: Foto di Pixabay| Victoria_Borodinova

I BENEFICI DEL MASSAGGIO TANTRICO VAGINALE

Anche se siete curiose di capire come si effettua, vediamo prima perché farlo, anzi farselo fare, perché il massaggio tantrico vaginale ha davvero numerosissimi benefici.

cliomakeup-yoni-massaggio-2-petalo-rosso

Credits: Foto di Pixabay| bogdanchr

Deve essere chiaro: l’obiettivo dello yoni massage non è il raggiungimento dell’orgasmo.

cliomakeup-yoni-massaggio-8-ohno

No, ragazze, non è a questo che serve, piuttosto il piacere supremo può arrivare ma solo come conseguenza.

cliomakeup-yoni-massaggio-5-ragazza

Credits: Foto di Pixabay| GORBACHEVSERGEYFOTO

Il fine del massaggio yoni è permettere alla donna di esplorare tante nuove dimensioni della sua sessualità attiva non solo nelle parti basse ma in tutto il corpo. Consente di scoprire l’intero piacere e liberarsi da blocchi mentali, come la timidezza.

cliomakeup-yoni-massaggio-16-gwyneth

A livello fisico, durante la pratica le tossine saranno espulse, la vergogna e le delusioni spariranno e le emozioni negative non saranno nemmeno un lontano ricordo. La mente sarà vuota e al contempo appagata di una nuova sensazione di benessere personale a 360 gradi. In più il corpo sarà più ricettivo alle stimolazioni, quindi non ne beneficerà solamente la donna ma la coppia.

cliomakeup-yoni-massaggio-7-gif-alba

Cuore e corpo, secondo il Tantra, sono collegati e quando entrano in contatto, ci si apre alla vita.

cliomakeup-yoni-massaggio-14-applausi

Se ancora non siete convinte, sappiate che questo tipo di massaggio migliora anche tensioni e dolori, come quelli mestruali, aumenta la lubrificazione e la sensibilità intima. Non avrete più blocchi psichici sessuali e gli orgasmi saranno più intensi.

Ragazze, non abbiamo ancora finito! Nella prossima pagina vedremo cosa serve per poter fare il massaggio yoni e come praticarlo per il raggiungimento massimo del piacere. Continuate a leggere il post!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here