Ciao ragazze!

Il tempo passa e insieme a noi cambiano anche i nostri gusti; quello che fino a un paio di anni fa ci faceva impazzire ormai non ci ispira più, mentre cose che abbiamo sempre snobbato diventano delle vere e proprie rivelazioni! Vediamo insieme le marche di make-up che ho abbandonato…e quello che ho scoperto da poco!

Schermata 2014-01-14 alle 15.21.15

Da abbandonare:

-Mac: molte di voi si staranno già mettendo le mani nei capelli, ma è arrivato il momento di fare “coming out”: la Mac mi ha stufato. Ecco, ho trovato il coraggio di dirlo. Tendenzialmente non ho niente contro di loro, ma non ne posso più di vedere collezioni nuove ogni mese, dove cambiano giusto i colori e a volte il packaging, mentre per il resto ci viene proposta la stessa minestra riscaldata. I soliti gloss, i soliti ombretti, i soliti mascara, i soliti Mineralize Skinfinish… tutto già visto e rivisto! Infatti ora che ci penso è da Ottobre che non metto piede in un negozio Mac, anche se a breve penso che mi procurerò i loro strani nuovi pennelli, quelli che sembrano spazzolini da denti (o le spazzole per lavare i piatti, a voi la scelta)

La nuova collezione Magnetic Nude
La nuova collezione Magnetic Nude

elle-mac-masterclass-brush-collection-mdn


-Smashbox: quando era arrivata in America ci eravamo tutte innamorate di questa marca. Ricordo con imbarazzo le nottate passate su Ebay a cercare di aggiudicarmi la palette di eyeliner all’asta, senza successo! Bè, nell’ultimo periodo la Smashbox ha smesso di colpirmi e la dimostrazione è l’enorme flop della palette Full Exposure (nei flop di Dicembre), per cui avevo tantissime aspettative, ma che mi ha parecchio delusa!

La famosa palette di eyeliner che mi ha fatto sbavare per mesi
La famosa palette di eyeliner che mi ha fatto sbavare per mesi
Smashbox-Full-Exposure-Palette
Full Exposure, la delusione più grande!

-Benefit: continuo ad amare il loro mascara They’re Real e il correttore Erase Paste, però gli ultimi prodotti che hanno lanciato non mi hanno ispirato più di tanto… anche i kit non hanno mai grandi novità, ma sempre le solite mini-taglie dei bestseller! Le confezioni restano belle, ma non bastano più per attirare la mia attenzione.

Schermata 2014-01-14 alle 15.00.11

-Make Up For Ever: vale lo stesso ragionamento della Benefit, cioè che le ultime uscite non mi hanno appassionata più di tanto! Oltre a tutto avevo sentito parlare male delle palette recenti e non le avevo neanche acquistate… Il fatto è che in questo ambiente servono innovazione e creatività, perché ormai abbiamo già di tutto, molto più di quanto ci serva veramente; personalmente preferisco spendere per qualcosa di particolare, che mi colpisca, piuttosto che per l’ennesimo eyeliner colorato!

Schermata 2014-01-14 alle 15.04.09

Da rivalutare: 

-Too Faced: per qualche strano motivo la Too Faced non mi aveva mai ispirato più di tanto, ma devo dire che negli ultimi mesi sono rimasta molto colpita! Ho iniziato con una palette, poi un’altra, poi il mascara Better Than Sex… insomma, sono curiosa di provare dell’altro! 

Schermata 2014-01-14 alle 15.06.50

-La Roche Posay: il problema delle marche “da farmacia” è che non ricevono le stesse attenzioni di quelle da profumeria, così finiamo spesso per dimenticarle. Prima di provare i fondotinta La Roche Posay non le avrei dato una lira, invece ora sono felicissima di averla scoperta! Mi piacciono sia la versione idratante, Unifiance Crème Satin, sia quella opacizzante, che userò di più con l’arrivo del caldo. Amo anche il loro correttore a penna, soprattutto per coprire brufoli e imperfezioni.

Schermata 2014-01-14 alle 15.09.47

-Skin and Co Roma: ho conosciuto questo brand per caso, grazie a una beauty box a cui sono abbonata, dove avevo trovato il Truffle Serum, un siero molto leggero ma superidratante al tartufo (con un profumino da leccarsi i baffi). Scoprire che è una marca italiana, poi, è stata una piacevole sorpresa!

Schermata 2014-01-14 alle 15.13.19

-Wjcon: ho iniziato ad apprezzarla da pochissimo, prima la snobbavo un po’, convinta che fosse una brutta copia di Kiko. In realtà molti dei loro prodotti superano quelli Kiko; come non finirò mai di ripetere, sto adorando gli ombretti in mousse e le matite per occhi!

Wjcon_Spinadesign

Ecco qua ragazze, questa è una panoramica delle mie scelte make-up di questo periodo! Sono sicura che se scrivesse lo stesso post tra qualche mese finirei per rivoluzionarlo completamente, perché come vi dicevo i miei gusti cambiano abbastanza velocemente! E voi come organizzereste questa lista? Quali sono le marche scoperte e quali quelle che vi hanno stufato? Un bacioneee

262 COMMENTI

  1. Stessa idea sulla Mac, sono entrata solo una volta in un loro negozio, da poco aperto a Orio center e sono uscita subito, vedere tutto quel nero, stesse confezioni, troppo semplici e lisce non mi attirano per niente..sarà…ma quell’essere troppo professionale mi impaurisce un po’…non ho un negozio wjcon vicino ma sn sempre più curiosa di provare qualche loro prodotto, farò un ordine online 🙂 per quanto riguarda la elf sarei interessata a leggere un tuo post sui prodotti che preferisci e se hai provato qualche loro prodotto nuovo 🙂

  2. Ma Clio la wjcon in Italia esiste?!? Io non l’ho mai vista e mi piacerebbe tanto provare qualcosina … Bacio fatina

  3. nooooo Clio., non dire così sulla mac :-(. a me l hai fatta scoprire Tu e me ne sono innamorata :tutti quei fantastici marroncini opachi…..le palette auto-composte e poi i pennelli, sì carii (ma anche la too faced lo é!) sono favolosi e sfumano che È una gioia sono stati i miei primi pennelli e penso saranno sempre i miei preferiti. un bacio

  4. D’accordo per Mac, anche a me i negozi incutono una certa soggezione. Qui in Italia sono microscopici e ad attenderti come falchi ci sono sempre assistenti (sia donne, ma molto spesso uomini! !!!) truccati stile drag queen, che per quanto mi piaccia realmente, trovo esagerato nel contesto! Volevo provare la Skin and Co. e ho scritto x avere info, ma non mi hanno mai risposto! Non partono benissimo eh…

  5. P.s. Ma di quegli spazzolotti MAC attendo una review!!! Non li avevo visti, ma ora mi hai incuriosito!!

  6. Io penso sia molto soggettivo. Dipende da quante cose hai. Ovvio che se sei piena di roba fino ai capelli cerchi cose sempre più particolari. Ma per chi ha un prodotto per categoria lo finisce e ne acquista un altro le marche classiche sono una garanzia.

  7. Adoro Too Faced, ho comprato la Naked Eye come alternativa alla Naked di UD e non me ne son pentita per niente : meno dispersiva, propone look “preimpostati” coi quali si va a colpo sicuro, e nulla vieta come sempre di rompere le righe e mixare autonomamente i colori. Bellissima anche la Romantic Eye, ha delle combinazioni pazzesche che mai avrei pensato di usare (tipo un verdino chiarissimo con un ombretto oro/verde) E’ perfetta perchè in una sola palette offre una combinazione nude, una sul viola che adoro, e questa oro verde che la rende irrinunciabile quando si deve scegliere una e una sola cosa da portare nel beauty ma che vada con gli outfit più disparati.

  8. Clioooo:):) sono sempre più curiosa di provare qualcosina della wjcon!!! Intanto spero farai una review su quei pennelli/spazzolini della Mac!!!! Sono proprio curiosa di sapere se vanno bene!!!!! Besoooo <3

  9. Io nelle marche che mi hanno positivamente colpito metto wjcon,ke purtroppo non si trova nella mia città ma che ho cmq avuto modo di apprezzare,e urban decay!Kiss

  10. Per quel che riguarda me la mac rimarrà sempre il mio primo amore però nonostante ciò anche io ormai non ne sono più attratta e sto vedendo sempre meno persone a recensirla! Idem per kiko. Una che ho sempre snobbato ma che ora sto rivalutando è la pupa!ombretti a parte la linea vamp, fondotinta e correttore e in genere i prodotti per le unghie mi piacciono un sacco!!(anche le ultime matite!!) Le cosiddette marche da farmacia sono sempre state il mio spgno priobito, ma convinta del loro alto costo non le ho mai provate! Ops!!
    Bacioni clio!!

  11. Stufata sicuramente di mac per i motivi che hai detto tu e anche perché ci sono pochi loro prodotti che veramente valgono secondo me. Promossa too faced perché gli ultimi acquisti di questa marca (matita marrone scuro occhi, palette matte eye e primer occhi) mi sono piaciuti da matti

  12. Come marca da farmacia ho scoperto Darphin, sicuramente costosa ma almeno funziona! Ottimi i sieri e le maschere!
    Per il make up ho provato a ordinare i fondi minerali della neve cosmetics e mi sono trovata benissimo, credo che sia il fondotinta ideale per me: coprente ma senza appesantire, sembra di mettere una cipria e regge molte ore! Unica pecca : dopo un po’ di ore tende a infilarsi nelle rughe d’espressione…

  13. Io ho sempre adorato kiko ma inizia a stancarmi, negli ultimi mesi ho comprato solo l’ombretto per capelli (che adoro), invece le edizioni limitate mi hanno delusa molto….

  14. Io avendo tantissime cose nell’ultimo anno ho ridotto molto gli acquisti. Comunque prima adoravo Givenchy e ora mi piace solo per blush e rossetti (davvero ottimi), continuo ad adorare Mufe ma è vero le loro collezioni sono un po’ piattine, diciamo che vale più per la linea continuativa, Benefit non mi piace più invece, tutto fumo e niente arrosto…

  15. Ciao Clio e ciao tutte, in questi mesi di blog, dopo aver letto tutti i commenti delle altre ragazze che ti seguono su NeveCosmetics mi son convertita ed ho voluto provare e l’ho trovata la mia personale rivelazione 2013!
    Tra i miei “sempreverde” senza dubbio Dior, Kiko, Pupa (la amavo anche quando faceva schifo :P) e proprio la wJcon (io la uso da tantissimo e mi piace molto, a differenza di altre ragazze la conosco da tanto solo perchè ho il punto vendita vicino casa!).
    Abbandonata proprio credo la Deborah. Da “bimbetta” mi piaceva moltissimo, da adolescente iniziai a snobbarla e continuo.
    BACI! 😉

  16. Il punto è che tu, grazie anche al tuo lavoro, hai già esplorato a fondo le marche classiche, mentre io, per la maggior parte di esse, ne ho solo sentito parlare! Conosco i prodotti principali per sentito dire ma non li ho provato direttamente su di me! Innanzitutto per una questione economica..chissà magari in futuro con uno stipendio..e poi perché mi sono avvicinata al makeup da relativamente poco tempo, un paio d’anni al massimo, nonostante abbia sempre avuto una certa passione. Tutto questo per dire che le marche che hai citato non mi hanno stancata per niente, anzi, sono il mio sogno!!! Insieme a tutte le altre vedi UD, YSL, Dior, Chanel ecc…

  17. *dopo aver letto tutti i commenti, delle altre ragazze che ti seguono, a proposito di NeveCosmetics

    Scusate gli errori di battitura veloce, ho scritto come parlo! 🙁 Scusate!

  18. Dovrei comprare il triplo dei prodotti che compro per stufarmi di una marca e considerando che mi piace cambiare, è difficile che possa succedere.
    Continuo ad adorare Mac.
    Concordo su La Roche Posay, soprattutto per la skin care.
    Niente da fare con Dior: non sono mai riuscita a trovare qualcosa di soddisfacente, quando vedo gli espositori neanche mi attirano più per il packaging.
    Recente e piacevolissima scoperta: Catrice.

  19. Adoro MAC, URBAN DECAY. Grande scoperta è stata NARS e L’OREAL.. Completamente bocciata PUPA. Ricordo che la adoravo, la consideravo il top dei brand economici abbordabili, ma…. una delusione. Le collezioni limitate sono sempre scadenti almeno a mio parere e la collezione normale costa troppo per il risultato che da. 15 euro per un ombretto… a quel punto compro a 13.61 la cialda di MAC. Altra delusione DEBORAH… blush rotto dopo pochissimi giorni, matite colano, rossetti con colore bruttissimi. Ovviamente é tutta un’opinione molto personale! Bacii

  20. Concordo su Mua e Sleek. In un mio passaggio a londra ho portato a casa alcuni prodotti e mi sono pentita di non averne presi di più, per quel prezzo poi! Fortuna che ci sono le vendite on-line 😛

  21. della mac continuo ad amare le ciprie: la mineralize skinfinish e la sheer pressed sono un must, ma per il resto mi rivolgo ad altri marchi. Stò scoprendo benefit, too faced e UD. Ho abbandonato tutto ciò che prendevo on line: neve cosmetics, sleek e nyx, etc….; preferisco provare e toccare con mano prima di prendere qualcosa…. adesso faccio molti meno acquisti, ma molto ragionati.

  22. Sono d’accordissimo sulla Wjcon!! Io, ormai 5 anni fa, comprai un blush bellissimo, che durava tutto il giornooo!! Quando ho voluto tornare nel negozio ho scoperto che l’avevano chiusoooo…. :(( ci sono rimasta malissimo!!

  23. Su Mac quoto in pieno. e rilancio: la cosa che mi ha irritata un casino è che quando escono le limited edition, ti arriva la newsletter che i prodotti sono già tutti esauriti.
    Che senso ha mettere le collezioni on line con i prodotti irreperibili il giorno stesso del lancio? Questo tipo di marketing davvero mi ha scocciata e infatti….mi son fermata.
    Direi che dei loro prodotti ho scorta, e una volta che avrò aggiustato il tiro sulle matite sopracciglia di Anastasia, credo che abbandonerò anche la Mac Lingering, così metto fine alla dipendenza 😛
    Una marca a cui sto dando più spazio è la Neve, che già usavo, ma adesso sto considerando anche i pastelli occhi e labbra e le cialde compatte, oltre al mascara.
    devo dire che ha mooolte cose da dire.
    E dopo queso articolo….la too faced mi stuzzica sempre più
    😉

  24. Ciao Clio! Concordo, di massima con Patrizia Rubino: per chi come te deve aggiornarsi continuamente e cercare sempre cose innovative anche per stare al passo fa bene, ma per chi come me, semplice casalinga con pochissimo budget da spendere per il piacere di truccarsi ( e un obbligo, direi), resto sulle tue marche consigliate e non mi sbaglio!!!!!!

  25. Clio ma il correttore della benefit (erase paste) si fissa o durante il giorno va via? bisogna fissarlo con la cipria?? qual è il colore più aranciato? da sephora ne ho visti solo tre..
    ho le occhiaie che tendono al marrone..
    ps. mi servirebbe un tuo consiglio perchè comunque essendo un correttore non ha un piccolo prezzo!!

  26. Ciao! Io nel tempo ho abbandonato la Kiko perchè sempre più prodotti mi deludevano. Ho scoperto Yves Rocher con la quale mi trovo abbastanza bene e, come te, La Roche Posay, in particolare la fantastica BB Cream! Non ultima la Urbna Decay…magica Naked1!

  27. Ciao a tutte. Io per motivi economici e per poter variare, ho sempre acquistato prodotti low cost. Marchi preferiti Mua, Vivo cosmetics, Essence, Kiko e ultima scoperta, Elf. Da ragazza adoravo Pupa che mi hanno spesso regalato,ma ora è un marchio che non mi attira per nulla.

  28. Tra le marche che uso, kiko ed elf sono quelle che mi hanno dato più delusioni. kiko mi ha delusa per i mascara e per qualche matitone; elf perchè, dopo aver comprato un illuminante, ho trovato un bollino appiccicato sul tubetto su cui c’era scritto “made in china”, oltre al fatto che nel pacco ho ricevuto un ombretto in crema rinsecchito da 5 anni e di un colore che non avevo chiesto. Di entrambe le marche mi piacciono SOLO le matite per gli occhi.
    Di wjcon invece ho solo uno smalto, comprato quando ancora questo marchio non si conosceva. Devo dire che non è male e visti i commenti mi è venuta voglia di provare qualche altro prodotto…devo solo trovare l’occasione per raggiungere il negozio, visto che è lontanuccio da casa mia 🙂

  29. Io ho abbandonato benefit. …solo il mascara adoro…il resto Ni! E Kiko. ..che allergie o.O
    Adoro too faced ..ho diverse cose

  30. Buongiorno a tutte. Io purtroppo non ho provato quasi nulla dei marchi sopra citati e quindi, decisamente, non mi hanno stancato anche se capisco che poi alla fine sempre la stessa cosa..stufa. Decisamente per me kiko bocciatissima apparte un prodotto che ho trovato veramente meraviglioso che è l’invisible powder, molto meglio essence che almeno è più economica. Ah, a proposito l’invisible prowder è ottimo anche per camuffare i capelli sporchi 😀 Però Clio, non credo che in america sia reperibile ma volevo sapere da te e da altre ragazze se avete mai provato i cosmetici di bottega verde perché io avevo comprato un fondotinta e mi ci sono trovata veramente bene! Buona giornata e soprattutto buon week end a tutte!!

  31. di Wjcon vi consiglio di stare alla larga dai matitoni a lunga tenuta (dicono) per labbra UN VERO FLOP! non si fissano per nulla sulle labbra addirittura basta mescolarli col classico “smack” per togliere il prodotto: indecenti! Buoni invece gli ombretti in mousse quello si! Make up forever mi piange il cuore dirlo ma Clio hai ragione, lo stand almeno a Roma è sempre quello… peccato xchè i loro fondotinta mi piacciono un sacco!Rivalutata Catrice (grazie a te) 🙂

  32. La prima volta che h visto un negozio wjcon non ci sono neppure entrate prechè mi pareva solo una brutta copia di kiko, addirittura con le stesse pubblicità fuori sugli sconti del mese! Però se mi dici così mi mangio le mani (ed anche le braccia)!

  33. Ciao amy,l’ erase paste è un correttore pastoso,se hai un contorno occhi secco non va bene perché entra nelle pieghe. Va sempre fissato con una buona cipria se no potrebbe sparire durante la giornata. Credo che il colore più aranciato sia il 3, ma non ricordo bene…. Ti consiglio di provare il FitMe di Maybelline,copre bene e costa 8€!

  34. Vogliamo parlare del fatto che si propone come marchio professionale,di alta qualità, e per tre volte i loro commessi /truccatori mi hanno consigliato prodotti di due tonalità più scure del mio colore!?!?! Tanti soldi spesi inutilmente!! L’ unico acquisto valido da Mac l’ ho fatto per conto mio,senza consiglio loro,studiandomi il prodotto.

  35. Buongiorno! La mia scoperta per quanto riguarda i fondotinta è stata la Neve Cosmetics. Sto usando ormai da diversi mesi il fondo minerale e devo dire che ultimamente ho notato che la mia pelle è più luminosa, sono diminuiti i punti neri e le discromie. Purtroppo in quanto a INCI i prodotti da farmacia non sono molto “sani” anche se dovrebbero essere adatti a pelli intolleranti e problematiche. Ad esempio la BioNike, marca di farmacia nata per le pelli intolleranti al nickel, non testa nemmeno tutti i lotti per verificare la presenza di metalli pesanti sotto la soglia tollerabile e contiene comunque siliconi. A questo punto, se volessi un fondo classico, andrei sicuramente in profumeria. Per quanto riguarda ombretti, blush, mascara, ecc acquisto anche prodotti non naturali (Kiko, Maybelline, Pupa..) perchè fortunatamente non ho troppi problemi. Vorrei provare gli ombretti WJcon perché mi incuriosiscono e, una volta finita la trousse Sephora (che ha degli ombretti troppo polverosi) vorrei andare sulle palettine tipo UD. La Kiko mi ha deluso per quanto riguarda gli eyeliner, effettivamente, mentre adoro i suoi matitoni ombretto! Infine, per i prodotti skin care, sto un po’ più attenta all’INCI e cerco di evitare troppi siliconi, ove possibile, e mi rivolgo a prodotti erboristici (linea 100% naturale Frais Monde, L’Erbolario,..). Non sono una fanatica bio ma cerco di ascoltare la mia pelle…

  36. La smashbox non mi ha mai convinta. sarà che dove abito io i sono 2 ose in croce di questo marchio ma trovo che sia costosissimo e non abbia un gran che. La benefit secondo me è tanto da “ragazzine” ..

  37. Effettivamente la cosa è un po’ soggettiva.. tendenzialmente acquisto prodotti che non siano costosi.. solo per il fatto che mi piace cambiare e provare.. e se non mi dovesse piacere qualcosa non mi piange il cuore ad abbandonarlo! Ovviamente immagino che la qualità dei prodotti più costosi sia logicamente migliore! Ad ogni modo Kiko ed Essence sono i miei preferiti insieme al marchio Sephora, nonostante ci siano anche qui dei prodotti top e flop! 🙂 Ho abbandonato lo stand Pupa e tutti i trucchi che anni fa compravo in edicola insieme alla rivista che li conteneva! AAAAH L’ADOLESCENZA!!! 🙂 🙂

  38. Ciao clio e ciao ragazze . concordo su mac.per me dovrebbero cercare di rendere anche un po meno seriosi i loro negozi..entrare mi mette soggezione!!continuo ad adorare UD..palette splendide e prodotti sempre validi.scoperta recente per me too faced.cose meravigliose!!!il praimer le palette e le matite mi piacciono molto…meno i mascara devo dire.clio mi piacerebbe facessi un video monomarca su di loro!baci a tutte

  39. ma ci sn anche colori più aranciati? ho visto solo dei beige chiari.. ( mi fanno l’effetto grigiastro ) cmq grazie!!

  40. la sciagura di MAC sono i commessi/e: ti si appiccicano come mosche al miele !!
    alla fine esco sempre senza aver comprato nulla….
    ottima Bottega Verde, oggi vado a ricomprare la BB cream (fantastica)

  41. Allora Clio ti chiedo un consiglio!! devo comprarmi una palette nude. meglio questa sopra elencata della too faced o la naked? poi naked meglio basic o la uno???? dammi una risposta tu… così mi aiuti!! 🙂 bacio

  42. hai ragione..io entro tutta speransosa nei negozi mac x vedere cosa hanno d nuovo e dopo 5min esco senza nulla e odiando i commessi che anche se vuo sl dare un occhio ti stanno appiccicati e t guardano cm avvoltoi

  43. Ciao Clio e ciao ragazze! Premettendo che sono una casalinga (non disperata però! ;D) e quindi il mio budget è nella fascia medio bassa, io mi concentro nella fascia media di acquisto. Ho escluso a priori da sempre la fascia bassa perché, ho provato qualche volta la Essence, trovo che la qualità non sia un granché.. Quando ero adolescente mi fiondavo su Maybelline e L’Orèal ma adesso mi tengo ben lontana da questi marchi, un pò per scelta etica e un pò per mancanza di novità eclatanti. Ho sempre snobbato la Pupa mentre ora ci compro un bel pò di smalti, non altro. Mi piaceva molto la Kiko ma da un po’ di tempo l’ho abbandonata perché trovo che le collezioni siano tutte uguali, anche gli smalti sono sempre quei colori.. Però, grande new entry è la Neve cosmetics! La amo, tutti i loro prodotti dagli ombretti a quel l’amore di palette, dai blush ai rossetti. Mi sono ri avvicinata alla Rimmel, rossetti di Kate Moss in particolare., marca che non mi è mai piaciuta tanto. Ora sto pensando però, per il mio compleanno di domani, di fare una follia e acquistare sul sito Sephora un prodotto di fascia alta, i rossrti della Urban Decay che hai recensito l’altro giorno: me ne sono innamorata! Kiss

  44. No,mi ricordo che ce n’è uno molto aranciato! Prova a guardare sul sito di sephora oppure se vai in negozio fatti consigliare dalla commessa. Cmq uno molto aranciato e simile all’Erase è il Full Coverage 03 di Kiko

  45. Se ti può interessare su youtube ci sono già alcune review di make up artist americani e inglesi, ad esempio Dustin Hunter e Gossmakeupartist. Da quel che ho visto ci sono pareri discordanti su questi pennelli, alcuni li odiano e ad altri piacciono. Ovviamente attendiamo una review della nostra fidata Clio che saprà indirizzarci al meglio 🙂

  46. io grazie a te Clio ho scoperto marche davvero ottime come ELF e ESSENCE alle quali non avrei mai dato tanta importanza e invece ottimi rapporto qualità prezzo e prodotti incredibili.
    Ho rivalutato anche MAYBELLINE con cui mi trovo bene mentre prima non mi faceva impazzire.

  47. Hehehehe anch’io non sopporto i commessi superinsistenti. Ovviamente il loro lavoro è vendere ma detesto quando ti si fiondano addosso appena entri in un negozio, magari tu stai solo dando un’occhiata per farti un’idea dei prodotti e se glielo dici ti guardano come fossi il peggiore dei pezzenti!! A quel punto te ne vai e tanti saluti. Preferirei mille volte se ne stessero in disparte finchè non chiedo io la loro consulenza.

  48. Secondo me no bisogna vere pregiudizi, anche le categorie prodotti da supermercato, da farmacia, da “drugstore“ da profumeria lasciano il tempo che trovano perché gli ingredienti sono gli stessi. Quindi il correttore la roche posay è buono per i brufoli? speriamo che l’inci sia meglio di quello dello studio finish mac, laura mercer e vichy dermablend, perché vorrei trovarne uno per un uso quotidiano.

  49. Io ho abbandonato Sephora, ho preso nel tempo qualche ombretto e lo trovo poco scrivente,i colori sembrano tutti uguali e durano pochissimo.E hanno prodotti con costi eccessivi…E anche L’Oreal non mi piace molto.
    Ho conosciuto Essence e non so ancora se mi piace o meno.Ho rivalutato Deborah,che apprezzo molto soprattutto per i rossetti e per lo smalto adesivo super trendy!E ho conosciuto di più i prodotti Pupa,che sono fenomenali sia per il prezzo che per la qualità!Prodotti per le unghie, ombretti, matite…Tutto ottimo,la mia marca preferita! 😉

  50. Anche se non c’entra col post, io avevo pensato: perché non ce ne fai uno sulla tua giornata tipo? Secondo me sarebbe molto interessante 🙂
    Un bacione!!

  51. Io ultimamente sto molto rivalutando Pupa (per gli ombretti vamp sia in crema che non), Catrice e ho intenzione di dare qualche chance a Wjcon (mia mamma ci ha preso un rossetto davvero bello e valido), mentre mi sono strastufata di Kiko, che ci propina sempre le solite cose (un po’ come dici tu della MAC) e con il passare degli anni sta anche aumentando i prezzi.
    Anche le L.E. di Essence, prima avevano sempre qualcosa per cui valeva fare la pena fare la processione da una ovs all’altra, adesso propongono sempre i soliti 4 smalti di colori improbabili, ombretti mediocri e prodotti veri di dubbia utilità; l’unica cosa che ultimamente ho acquistato con soddisfazione sono i rossetti a lunga tenuta.
    La ELF, da cui in passato ho fatto diversi ordini, sono ormai un paio di anni che non mi attira più: prima proponevano un sacco di prodotti introvabili nei negozi (tipo i pennelli o gli eyeliner in gel) con una qualità accettabile e a un prezzo più che conveniente, adesso gli stessi prodotti si trovano ovunque, i prezzi sono aumentati e non vale la pena aspettare 2 settimane per un ordine.
    La Neve in questo periodo è un po’ nel limbo invece: le collezioni mi piacciono sempre molto, ma mi sono accorta che tutti quei colori stravaganti non li uso mai alla fine, quindi ho smesso di comprarli. Secondo me si dovrebbero buttare più sugli arcobaleni che sugli ombretti minerali, perché oggettivamente sono molto più pratici.

  52. Ciao Clio! Ciao ragazze!
    Le marche che ho cominciato ad usare dnegli ultimi anni e che prima non consideravo sono:
    Urban Decay per i prezzi troppo alti, non mi avvicinavo proprio allo stand per non amare prodotti troppo costosi! (Ora ne ho qualcuno grazie ai regali ;))
    Kiko, non so perché ma all’inizio non mi ispirava… mi sembrava un po ‘ scadente! Adesso l’ho rivalutata! Ci sono prodotti che non mi piacciono e prodotti ottimi!
    Un marchio con cui mi trovo quasi sempre bene è la Pupa! Mentre uno che vorrei provare non appena apre un negozio in città è Wjcon!

  53. Per me la marca rivelazione dell’anno è la So’ Bio Etic… il fondotinta e le bb cream sono fantastiche e sono entrate a far parte della mia beauty routine. Ci tengo a sottolineare che uso anche prodotti non eco bio, ma sulla mia pelle i fondotinta siliconici creano danni…punti neri e brufoletti…sono curiosa di provare gli ombretto Wjcon! un bacione

  54. Anche io mi trovo molto bene con gli ombretti Pupa che ho provato e con le matite multiplay! Mi piacciono molto anche i rossetti miss pupa!

  55. Io ieri sono andata alla mac x la prima volta proprio x prendere un correttore, io ho delle occhiaie marroni moooolto marcate.. Curiosando su internet ho visto che il prolongweare correttore di mac è il più coprente e devo dire che appena arriv a casa, dopo sei ore in giro avevo ancora il corrett che m aveva messo la commessa!

  56. Quanto vorrei prendere tutti i proprietari di attività commerciali e spiegare loro questa cosa!!anche io ho lavorato in un negozio e non lo facevo nemmeno morta!anche se ti dicono che devi farlo!!salutavo sempre,che secondo me è il minimo della buona educazione e intervenivo solo su richiesta.Diciamolo pure al primo “Se…” Di una commessa o commesso ti vien voglia di uscire!”Se ho bisogno te lo chiedo!non ho 4 anni e non me lo devi spiegare e soprattutto se non so bene cosa voglio e cosa c’é di disponibile fammi prima guardare!!”.Poi magari uno in quel momento deve rinunciare e fare l’acquisto più avanti,ma se non guarda e non sa che una cosa esiste sicuro che non te la compra!!e allora la vogliamo smettere??

  57. tranquilla… non ha detto che la mac non sia valida, solo che ultimamente facendo un pò sempre le stesse cose, se quelle cose le hai già ovvio che guardi altrove… credo nulla da dire sulla validità dei prodotti, soprattutto di alcuni best! 😉 ciaoooo

  58. Ciao!!sono abbastanza decisa,in generale,ma col trucco vado in crisi..insomma non riesco a stare al passo con le uscite perché poi non la userei tutta quella roba e mi son lanciata sui marchi”nuovi” da poco perché per pigrizia compravo sempre i marchi nei paraggi senza nemmeno informarmi se esistevano alternative,quindi accontentandomi,grossi wow non ne ho mai esclamati..ora ho un paio di marchi diversi dal solito e vedremo..a proposito,ci sono1sacco di ragazze che mi lasciano sbalordita,ma come conoscete tutti quei marchi?ammappa..wjcon,ci sono entrata 10 giorni fa,ma aspettavo di leggere qualcosa in più anche perché i dispenser erano riforniti tutti..mancava solo un prodotto..chi indovina 🙂 il perché e il prodotto? Mmmmm:)))

  59. A proposito di nuove marche… Che ne pensate della NYC New York Color? Io ho da pochissimo preso la BB crème, l’ho usata una sola volta, perciò è ancora presto per pronunciarmi. Il prezzo (3,90 €) è molto LOW! 😉

  60. A proposito di nuove marche… Che ne pensate della NYC New York Color? Io ho da pochissimo preso la BB Crème, l’ho usata una sola volta, perciò è presto per pronunciarmi. Il prezzo (3,90 €) è molto LOW! 😉

  61. Io l’ho scoperta per caso andando un giorno a Bologna….purtroppo io sono di Torino e qui ancora non c’è 🙁

  62. a parte lo sfizio U.D. che mi concedo annualmente (primer occhi e l’anno scorso la naked basics) cerco il compromesso di buona qualità a buon prezzo ultimamente. 🙂 personalmente ho rivalutato molto la pupa (mascara+ombretti cremosi) che acquisto in offerta (ovviamente 😛 ). piacerebbe anche a me provare qualcosa di too faced, mi è sempre piaciuto come brand ma non avendo la possibilità di toccare e vedere in negozio (qui da me alla sephora non la tengono) non mi “fido” a comprare a scatola chiusa. bene o male però tendo ad andare sui soliti sicuri per non buttare via inutilmente denaro. sarei curiosa di provare la wjcon ma qui non c’è! 🙁

  63. Clio cosa ne pensi invece dei prodotti Sephora? Perché non li usi mai? Io mi sto trovando molto bene con il fondotinta compatto opacizzante, mentre l’equivalente liquido lasciava troppo l’effetto mascherone. Anche i pennelli non sembrano male! Tu cosa dici?
    Un bacio!

  64. Sono d’accordo..è vero che le marce da farmacia vengono spesso “snobbate” o ignorate del tutto (anche perché tendo a costare non poco!!), ma chi ha problemi di pelle sensibile, pelle particolarmente grassa, nulla c’è di meglio che comprare un prodotto “sicuro” in quanto cosmesi farmaceutica e farsi oltretutto consigliare dal farmacista (che intendiamoci, di pelle ne sa più che un make up artist!!).
    La Wjcon non ho mai avuto l’occasione di provarla..sembra davvero uguale a Kiko, o meglio, una brutta copia, ma visto che ne sei rimasta molto contenta sotto certi aspetti, non esiterò a provarla 😉
    per quanto riguarda i prodotti Benefit (ho sia erase paste che they’re real), le loro confezioni non mi attirano per nulla!!! troppo spiritose e colorate, sembra quasi di comprare “giocattoli” o i trucchi che si trovano nei giornalini delle teenagers…..quindi per adesso, mi limito anche io a “snobbarli” 😉

    Cio Clio un beso

  65. Concordo su pupa! Le collezioni limitate sono appunto limitate! I colori sono quasi sempre gli stessi e a parte la confezione un po’ carina il prodotto non è mai nulla di che. Della confezione proprio me ne faccio poco se il prodotto è scadente!

  66. Clio sentiti in colpa, domani trascinerò il mio ragazzo in un centro commerciale a mezz ora da casa ,solo per andare in un negozio wjcon, comprare ste matite e vedere se almeno queste resistono ai miei occhietti super umidi e lucidi .
    XD

  67. A Palermo hanno aperto alcuni punti vendita, ma ancora non ho avuto modo di provare i suoi prodotti, ma da come ne parla clio gli ombretti in crema stanno stuzzicando il mio interesse

  68. Per pupa intendete anche le “palette” quelle super decorate ? A me ne hanno regalate tante da fanciulla ma non hanno mai scritto un ciufolo . Sono cambiate o continuano ad essere solo belle da vedere ?

  69. da ottobre non metti piede in un negozio Mac,ma non hai appena messo la foto di una commessa? XD

  70. Wjcon lo trovo fantastico! prezzi abbordabili e prodotti ottimi! Ho provato ombretti, correttore e matite per occhi, sono rimasta sempre soddisfatta.

    Quello che invece mi ha deluso ultimamente è stato un correttore illuminante della KIKO.

  71. Io su alcune cose , tipo il mio aporato mascara lancome, mi sono fossilizzata, anche quando ho cercato di cambiare poi sono sempre tornata a lui., forse anche perchè in una prova low cost (kiko) mi sono cadute le ciglia. Mentre su fondotinta e correttore quest’anno ho avuto un vero e proprio cambiamento scoprendo il fondotinta della dolce e gabana che adoro e il correttore di the balm che è spettacolare oltre che molto più economico del mio vecchio lancome.La Urban Decay rimane per gli ombretti una delel mie marche preferite, anche se costosi la qualità prezzo secondo me vale, per non parlare delle palette naked che rimangno sempre le mie preferite. A me gli ombretti sephora non fanno impazzire mentre la mac, sarà un ottima marca ma non capisco il perchè ma non riesco mai a comprarci niente. ci sono andata due volte e due volte sono uscita senza comprare..ha aperto da pochissimo qui a Palermo, però non lo so non riesce ad attrarmi e dire che prima che aprisse ero sempre sul loro sito indecisa se fare ordine o meno..boh

  72. Clio mi sei piaciutaaaaaaa!!! Mi piace la tua “testa indipendente” sempre più stima. un bacioneeeeee

  73. La naked uno ha più colori e la maggior parte sono perlati o cmq sbralluccicosi , mentre la basic ha meno colori e tutti matt (se non erro) . Dipende dai gusti . Io ho acquistato la 3 e la sto adorando e mi piacerebbe al prossimo sconto prendere la 1

  74. Per la prima volta mi trovi in disaccordo con te clio.. Questo ‘attacco’ alle marche non mi è piaciuto.. Senza i rossetti e il correttore mac potrei morire, ma la stessa cosa vale per la terra e il they are real di benefit, o la cipria hd di make up forever.. Non è giusto generalizzare, capisco criticare un prodotto, ma non marchi così prestigiosi.. Se sono arrivati fino a lì c’èun motivo..

  75. anche io pensavo che wjcon fosse una copia di Kiko (all’inizio avevano pakaging non molto invitanti), ma poi a dicembre mi sono ricreduta, davvero ottima!

  76. Concordo , e anche se sto cercando una cosa precisa preferisco fare da me in modo che mi regolo , magari se rientro nel budget compro qualcos altro , ma questi conti me li voglio fare da sola tranquillamente senza una che mi fissa !. Poi se non trovo qualcosa chiedo anche .

  77. La Wjcon l’ho scoperta già da un po’ e i prodotti sono a basso prezzo e fanno il loro lavoro! ma.. I PENNELLI SONO SCADENTI, vi avverto 😉
    Per quanto riguarda le altre marche che hai citato, non mi sono stancata ancora perché sto acquistando prodotti man mano che metto soldi da parte 🙂

  78. La smashbox sinceramente credevo fosse una marca per le bambine, le loro palette non mi davano senso di qualità. Per la benefit concordo, ormai vado da loro solo per farmi le sopracciglia! Non hanno mai niente di nuovo, prezzi spropositati per prodotti poco innovativi. Giusto “hello flawless” cipria/fondotinta mi piacciono ancora ma niente di più. A New York invece ho finalmente provato i prodotti della ELF e ne sono STRA ENTUSIASTA!! Bellissimi! Prezzi bassissimi per una grande qualità! La Kiko anche mi sta stufando…

  79. Sulla Pupa sono d’accordo anch’io, i colori sono gli stessi tutti gli anni, e la collezione permanente per quanto riguarda qualità e prezzo, è pessima!

  80. Anche i miei gusti variano in base ai diversi periodi e alle diverse esigenze ad esempio, prima snobbavo, non so per quale motivo, neve cosmetics bha forse perché dovevo acquistare i prodotti su internet e la cosa mi scocciava, comunque col fatto che volevo qualcosa con un buon inci ho provato alcuni dei loro prodotti e devo dire che mi piacciono molto. In particolare del loro brand mi piacciono le matite per labbra, i pennelli ( ne vado pazza , sono morbidissimi), il loro fondotinta sia in polvere libera siail flat perfection e i loro ombretti, ho anche acquistato il loro porta pennelli stile sedona lace e mi piace molto. Altre marche che ho rivalutato sono sicuramente Maybelline, Deborah, too faced e revlon. Quelle che mi piacciono sempre sono MAC (ma solo per i rossetti perché trovo che degli altri prodotti si possa trovare facilmente un dupe) Urban decay. Quelli che sto snobbando sono Kiko, non lo so alcuni prodotti mi fanno impazzire altri li odio letteralmente, Pupa a parte il mascara e gli ombretti vamp non la sto amando particolarmente e Essence e il motivo e che mi sono stanca di non trovare mai niente sugli stand e alla fine ci ho rinunciato non vado nemmeno più a controlloare se c’è qualche rimanenza perché tanto rimane giusto una balla di fieno -.-‘. Però come ha detto Clio domani potrei già cambiare idea e poi in giro ci sono talmente tante marche che è difficile farsi un’idea chiara. besooo *

  81. Sei sicura che un correttore aranciato sia quello più adatto per le occhiaie marroni? Ricordo che l arancione e il giallo andavano bene per quelle viola e blu . Bisogna andare a rivedere il post di clio sui correttori xD

  82. Anch’io sto iniziando a provare questa marca low cost, gli smalti sono fantastici, ieri ho comprato mascara, matita nera e primer, ti saprò dire come sono!!

  83. io ho abbandonato Sephora e Kiko per i prodotti viso (fondotinta, corretore, blush ecc) xkè m hanno provocato una bella reazione allergica x cui non mi sono potuta truccare per un mese! adesso m sono convertita a prodotti da farmacia (sto andando un po a tentativi cn vari marchi conoscendoli ben poco)…..xò x gli ombretti e le matite occhi resto fedele ai soliti marchi anke se ho scoperto la Urban Decay (la Basic è FAVOLOSA a dir poco)!
    Clio sarebbe interessante un post sui marchi cosmetici da farmacia perchè sono un pò di “nicchia” e sconosciuti a molte ragazze!!! un bacione :*

  84. quoto la tua idea Laura: Clio, facci un video sulla morning routine, poi dicci es_dalle 10 alle 12 giro il web per cercare nuove ispirazioni, all 13 mangio, ore 15 acqua spinning , dalle 16 alle 18 giro tutorial, poi aperitivo con Claudio !! facci un post sulla tua giornata tipo.

  85. Io sono sconvolta dai prezzi delle palette componibili kiko! Oggi mi arriva la mail di super offerta per la palette più grande con ombretti vari a 90 e ciccia euro piuttosto ke 130 e qualcosa . So che sono tanti ombretti se non erro 24 . Ma quasi 100 euro per una palette di KIKO!! Non è tanto ? O sono io che li sottovaluto ? Oppure sto diventando tirchia xD

  86. Brava Clio!, ci piace questo post! È un mercato in continuo movimento quello del makeup, e di continue case nuove con prodotti nuovi. Ovvio che una volta provati si fa la media del quanto vale la pena, peró a volte trovo che alcune case si siedano un pó troppo sugli allori.
    Eppoi era ora rivalutare un pó anche le marche da grande magazzino: in fondo se fanno sforzi è giusto ricompensarli.
    Da quando ho scoperto Urban D. vado in giro come una bambina a strofinare ombretti e palette!
    Oltretutto trovo che le critiche se giuste, sono positive perché dovrebbero aiutare le case a rivedere un pó i loro marketing nel settore. Altrimenti rischiano di essere tagliate fuori alla velocità della luce!

  87. Clio la verità è anche che se ci fosse una persona un minimo brava e competente come te in negozi tipo sephora o ovunque tentino di truccarti e tu ci caschi pensando che ti offrano super consigli e i prodotti perfetti per te, si risparmierebbero soldi di prodotti inutili e di uscire dai suddetti negozi truccata malissimo!!!!! che fastidio! ma perché non sanno truccare le truccatrici dei grandi negozi???

  88. Penso che clio dicendo questo non voleva intendere che non comprerà più prodotti di quelle marche lì , o che le sconsiglia ! Ma che non stanno proponendo niente di nuovo e accattivante ,prodotti di qualità sicuramente, ma che per una persona che ha già tutto come lei non ha senso seguire le edizioni limitate di queste marche .

  89. Io non riesco a farmi piacere Better Than Sex..in nessun modo! Un altro prodotto che non amo é il correttore Benefit. Lo trovo troppo pastoso..

  90. Io mi sono stancata di kiko e pupa….del primo ormai conoscobtutti i prodotti a memoria e le loro limited edition sono sempre troppo improbabili per me, mentre pupa fa ombretti e palette che non valgono quanto costano. Vorrei avere unobstore wjicon in città per curiosare e scoprire i loro prodotti!

  91. I mascara della kiko sono tremendi concordo ! O almeno quei due che ho provato era inutili , come non averli messi .

  92. Cliooo io ho fatto il mio primo acquisgo wjcon: l’ombretto in mousse! Volevo quello di cui hai parlato tanto, solo che in negozio quando ho visto che il 10 e l’11erano simili ho provato a indovinare…non ricordavo di preciso. Alla fine ho preso il 10 e ahimè ho sbagliato….Ad ogni modo confermo la validitá del prodotto….e anzi credo che ne acquisterò anche altri colori…baci ragazze e a te Clio…questo blog è super e tu sei simpaticissima e bravissima!

  93. Evvai Clio! Anche nella mia classifica la benefit è scesa molto. Il they’re real è ottimo e le matite per sopracciglia sono le migliori per i castani scuri FREDDI (il mio problema sono sempre matite troppo ramate o trerra-bruciata). Ma se una volta anelavo a ogni prodotto ora mi appare come “più packaging che altro”. Ho comprato un rossetto che si è rotto al primo utilizzo (si è proprio spezzato alla base!) e tutto è troppo ‘pesante’ (non sono una fanatica di bio ma i loro primer penso abbiano dentro la colla pritt più che il dimeticone) e, come ho già scritto altrove, non capisco la tua passione per il paste erase. E’ un correttore pesante, lucido invece che luminoso e ‘appiccicaticcio’. Per quanto riguarda smashbox non mi aveva mai tirato molto (come, confesso, Nars), mi paiono marche con un mercato troppo ‘americano’ per rifarmi al tuo post sulle differenze tra il nostro modo di truccarci e il loro. Invece mi dissocio abbastanza per make up for ever. La linea continuativa è ottima e non ho mai trovato un prodotto che mi abbia deluso. Invece, faccio outing anche io: AMO la naked e il primer potion, ma non ho mai trovato molto altro da urban decay. Proprio non l’ho mai comprato, non so se il packaging un po’ aggressive non mi attragga del tutto o che cosa, ma le altre palette e i prodotti base non mi hanno mai attratta del tutto. Al contrario in effettu too faced mi tira abbastanza ma non ho mai comprato ancora nulla. Su mac ho le tue stesse perplessità, hanno sbagliato qualcosa sulle strategie di mercato – perchè sulla qualità non ho molto da dire. Per quanto riguarda i nuovi marchi o quelli che ci rimangono nel cuore, sto rivalutando un sacco di marce medio-economiche, come maybelline, che avevo sempre snobbato, e pupa, che dopo un’adolescenza in cui pareva fare solo palette dalle forme inizialmente accattivanti e poi ripetitive, ha riscoperto un lato glamour e alzato di molto la qualità – e revlon pure. Anche essence l’ho sempre snobbata considerandola la marca per chi, essendo alle prime armi, voleva spendere poco e accontentarsi. Ha invece dei prodotti che vanno alla grande (l’eyeliner 16 ore è una BOMBA). E sai chi è finito definitivamente nel dimenticatorio? proprio lui: Kiko. Invece per quanto riguarda le marche ‘glamour’ chi non mi delude mai è guerlain. Tu non ne parli mai, chissà perchè! beso!

  94. Davvero? allora devo chiedere a mia cognata di prendermi gli ombretti in mousse nell’attesa che apra anche a Reggio Emilia!;-)
    L’hanno aperto in Corso Garibaldi?

  95. NOOOO :O Clio!!!! Sicuramente tu che sei nel settore da anni …cerchi qualcosa che ti stupisca perchè bene o male li hai già visti e/o provati tutti. Non dico che la Mac sia il non plus ultra….ci sono loro prodotti che adoro<3 <3 <3 altri che posso prendere da Essence o Kiko . Ogni marchio secondo me è specializzato in qualcosa.

  96. Nooooo, la Mac no! Sarà forse per il fatto che solo da poco ho cominciato a comprare i suoi prodotti, ma io la adoro, in particolare i rossetti. Per la Wjcon invece che dire, non mi piace! Una sola volta ho comprato un suo prodotto, un eye-liner in penna ed era pessimo. Già al secondo utilizzo non scriveva più… Veramente soldi buttati. Da allora non ho più avuto il coraggio di acquistare qualcosa di questo marchio.

  97. Grande Clio! Non mi aspettavo questo tuo cambio di programma nei confronti della Mac…avrei voluto tanto comprare qualcosa di questa marca anche quando sono stata a NY a giugno ma ho sempre rinunciato per via del prezzo…
    Fino a qualche anno fa utilizzavo ed amavo follemente tutto ciò che riguardasse L’Oreal ma da un po ho scoperto che Kiko mi soddisfa molto e i prezzi sono decisamente più abbordabili! Ora compro solo prodotti Kiko e a volte quelli Avon…ho praticamente abbandonato ogni altra marca. Dell’Oreal uso solo il mascara perché acquistato a NY è costato meno allora ho ceduto di nuovo altrimenti dopo aver scoperto il mascara Kiko mi trovo benissimo e non vado alla ricerca di altri.
    Spesso leggendo i tuoi post vorrei comprare qualcosa ad esempio anche della essence ma non trovo mai nulla quindi rinuncio….adesso sto meditando di fare una pazzia e comprare la palette Naked….vedremo!

  98. ma assolutamente Sara! ti guardi allo specchio hai più occhiaie di prima colorito giallo blush che non si vede..e loro che ti dicono che stai benissimo…! ah oggi ho comprato un fondo tinta leggero di vichy in farmacia mi sa di buono speriamo! v
    e clio vero quello che dici su benefit che adoro per il packaging confesso, però prodotti che valgono tre..e mac non lo frequento più da anni..

  99. Cliuzza, che mi dici del nuovo marchio NABLA cosmetics?…stai già provando qualcosina?…mi piacerebbe una review sui rosseii, i blush in crema e gli ombretti H2O…mi ispirano moltissimo!!!

  100. Sii il brand è italiano! Fortunatamente nella mia città c’è e posso dirti che è superiore a Kiko che si è montato troppo la testa per i miei gusti

  101. Ciao clio, e ciao ragazze, non c’ entra niente col post ma ho trovato questa immagine di eva longoria ( veramente l’ho cercata x ore) ahahahah, guardate che trucco splendido che ha e l’ acconciatura….va beh lei e’ bella sempre pero’ qui e’ stupenda! Cliooooo fai qualcosa ti prego…e’ tanto tempo che ti.chiedo un make up alla eva!!! Please…..

  102. cara clio, spero farai qualche altra review della wjcon, purtroppo non ho la kiko nella mia città ma solo un punto vendita wjcon…e vedo che purtroppo i prezzi sono lievemente più altini…quindi vorrei sapere già a cosa vado incontro in termini di qualità 🙂

  103. io invece tempo fa ero una patita di kiko ora invece mi sta un po’ deludendo e sto ricoprendo marche come pupa, l’oreal, rimmel e qualcosina di essence..

  104. Ci sono entrata per la prima volta la settimana scorsa… ‘-.- nemmeno avevo capito fosse MAC…quella MAC!
    Mi sembrava un negozio di onoranze funebri! Madù…tutto nero!!! I tester tutti stretti stretti al centro su un bancone…brrrr! Sono uscita dopo 20″ netti!

  105. Io ultimamente mi sono innamorata degli ombretti pupa vamp in crema. Li trovo migliori di quelli di maybelline, sono più cremosi, si sfumano meglio e durano veramente tutto il giorno senza sbiadire o andare nelle pieghe.
    Anche il colore più sfigato che ho preso, un rosino color carne di cui non ricordo il numero, lo uso come base/primer perchè comunque uniforma benissimo la palpebra.
    Tutta un’altra cosa rispetto agli ombretti delle trousse di quando eravamo adolescenti!
    Poi a me piace provare cose diverse e non fissarmi su un marchio, così da poter scegliere il prodotto migliore per ogni brand, ad esempio i miei must sono:
    – fondotinta bare minerals e/o neve cosmetics
    – bb cream so bio etic
    – mascare bare minerals e/o neve cosmetics
    – ombretti in crema pupa vamp
    – ombretti in cialda kiko/bare minerals/neve cosmetics
    – correttore per brufoli elf zapping concealer
    E il mio sogno nel cassetto? la Naked!:-)))

  106. Wjcon si trova anche a Cagliari, in via Garibaldi o via Manno, comunque lungo quella strada; e poi c’è anche alla Corte dl Sole!!! ^.^

  107. scusate,ma solo io leggo errori enormi di scrittura ,misto con inglese….quindi il mio pc che dai numeri..o è il programma di Clio? Sembra che abbia usato translate! Ma non è da Clio… ed ho sospettato che non fosse nemmeno lei a scrivere..bho…

  108. Io ho abbandonato L’Oreal qualche anno fa. Pensare che prima acquistavo solo ed unicamente prodotti di questo brand. Ho snobbato per anni Kiko e da poco ho cominciato ad acquistare qualcosa. Ho scoperto Wjcon di recente ma non mi entusiasma per il momento. Adoravo gli ombretti Chanel Illusion d’Ombre e adesso non ne sopporto neanche la vista! Purtroppo MAC non c’è nella mia città e quello che ho acquistato di questo marchio nelle poche occasioni che si presentano mi piace abbastanza. Comunque hai ragione Clio, i gusti cambiano con il tempo e anche i vari brand ogni tanto o toppano o fanno la scoperta de secolo! Ma è sempre piacevole continuare a sperimentare e scambiarsi opinioni. Beso

  109. Hai ragione mac esagera con le limited edition!!! Una volta ne faceva meno e più ricercate adesso ne sforna una al mese con originalità zero! I rossetti rimangono un must ma per il resto… La too faced mi attira tantissimo peccato non si trovi in tutte le sephora! Come marche abbandonate uhm non saprei… Forse quelle da profumeria rispetto a negozi monomarca come kiko e wjcon che hanno più assortimento a prezzi competitivi!

  110. Forse sarò una delle poche ma ho un prodotto per categoria, ho giusto 3 matite occhi, per quanto riguarda le altre cose me ne basta uno.
    Non servono mica chissà quante cose per esser più belle di ciò che già siamo!
    Almeno io la penso così, mi sembra uno spreco di soldi comprare decide di prodotti che apri ed userai qualche decina di volte e poi butterai perchè scaduto 😉

  111. Direi che è giusto rivoluzionare il pensiero e non fossilizzarsi, permette di essere anche più liberi e disinibiti da quel consumistico‘senso comune’ che la
    pubblicità vorrebbe addossarrci…Uno studio ha stabilito che più del 60% di ciò
    che è su internet non è gestito da persone reali e sono rimasti pochi utenti in
    carne ed ossa,il più delle volte parliamo con software programmati per
    farlo,che sanno interagire con noi…direi che questo blog è l’ultimo baluardo
    rimasto, dove si riscontra un feedback reale tra persone e dove puoi ottenere
    consigli utili lontano dai condizionamenti delle case cosmetiche. 🙂

  112. Sono pienamente d’accordo con te…la professionalità di un marchio si vede anche dal personale che si sceglie nel rappresentare appunto il marchio alle persone che vengono ad acquistare,un passaggio davvero fondamentale!!!! E invece sia da mac che da sephora trovo sempre personale poco educato e poco preparato….meglio fare da sola!!!!

  113. Ciao io sto usando da poco mac, e altre prima solo low cost che a volte sono una fregatura, ma trovo diversi prodotti da farmacia ottimi

  114. ciao Clio! a riguardo le varie marche (dalle più noiose alle più…esuberanti diciamo :D) volevo chiedere un tuo parere su ‘gaya – mineral makeup & cosmetics’ ovviamente non reperibile in Italia! io ho provato un mascara, dei campioni di fondotinta minerale e vari ombretti, regalati da una mia amica al ritorno di un viaggio eheh :p tu che ne pensi? un bacio!

  115. anche io ho rivalutato Wjcon…peccato non avere un negozio vicino, quindi acquisto sul sito! poi uno dei loro rossetti è praticamente identico al MAC viva glam 1 che adoro, quindi dato il prezzo prendo il loro!!!

  116. qual’è questo rossetto wjcon di cui parli? oggi ho avuto il colloquio li è sono stata presa, troppo eccitata 😀

  117. Non vorrei dirti una cosa x un’altra (controlla nel web) forse è a Piazza di Spagna, io vado a quello di Viale Libia

  118. Si, più di tutti gli altri corrett, considera anche che ero senza fondotinta e poi che non va nelle pieghette

  119. Ciao Clio! D’accordissimo con te per MAC. I loro stores sono altezzosi e poco invitanti, non viene voglia di entrarci e fare un giro. Peccato, alcuni prodotti valgono… Nella mia città, Alessandria, non vendono Catrice e Wjcon, per cui ci si “accontenta” di Kiko ed Essence.
    Personalmente non ho mai sopportato Sysley, Sensai, Carita, insomma quei brand super lussuosi con gli stessi INCI degli altri.

  120. Siau Cliuzzola e buon anno!
    mi rende molto felice che una make up artist che lavora a contatto con 1500 prodotti al giorno, si sia esposta a considerazioni tali!
    mi rende molto felice il tuo pensiero su MAC perché è avvenuta la stessa cosa per me!
    sono impazzita per quella di Hello Kitty e delle Cattive (ovviamente sto aspettando quella di Malefica a giugno XD ) e alcune collezioni natalizie di anni fa, ma adesso a parte matite occhi, saranno 2 anni che non compro più niente!
    un po’ perché mi hanno regalato dei prodotti delle varie collezioni, ma soprattutto perché non uso più valangate di prodotti come prima! le BB sono state delle rivelazioni!
    le nuove collezioni sono prodotti e nuance viste e riviste niente di nuovo!
    di MUFE uso il loro correttore ma la conosco da poco come marchio…
    mi hanno regalato la palette multicolor che giace li intatta perché non saprei quando e come usarla e la palette della collezione natalizia con il nuovo mascara che però sono ancora intonsi perché devo finire prodotti iniziati…
    la Benefit sinceramente non mi ha mai intrigato e i prezzi sono alti…
    sai che anche io ho rivalutato la Too Faced? prima non guardavo neanche l’espositore, poi dalle recensioni mi son innamorata di Better than Sex che ho acquistato ma non ancora usato perché avevo già mascara aperti….
    La Roche Posay piaceva anche a me, la usavo per trattamenti viso, ma poi la linea per pelli miste/grasse ha iniziato a farmi tirar la pelle…
    WJCON, ha aperto come unico punto vendita della provincia di Alessandria, nella mia ridicolissima città di provincia, ma non mi ha ancora stupito, per me rimane una brutta copia di prodotti low cost, ma visto che ci son i saldi, potrei provare le matite occhi che ti piacciono tanto, se non ci fossero commesse falchi….
    le mie rivelazioni sono state invece:
    ho rivalutato Maybelline per gli smalti, ne ho uno della collezione Color Club e mi ha stregato!
    Urban Decay, ormai non riesco più a vivere senza le loro matite occhi colorate! l’ultima della mia collezione è una color pavone (non sapevo mi potesse star bene un colore del genere!), che è stra mega stupenda! una volta messe all’interno dell’occhio il colore non si muove e rimane li fino a sera!
    Macadamia e la maschera ristrutturante intensiva – i capelli rinascono!!!
    le BB cream, per adesso rimango fedele a quella Erborian XD ma prima o poi vorrò testare qualche marchio famoso tipo Missha!
    il mondo bio, ormai devo testare qualsiasi prodotto mi intrighi, soprattutto idratanti corpo! li adoro!!!!
    Rituals, per i bagnoschiuma in mousse/spray e il loro balsamo (che io uso come maschera perché adoro il profumo) per capelli colorati!

    mentre non ricordo di aver comprato prodotti dei marchi L’Oréal, Clarins, Shiseido, Chanel, Dior che prima adoravo….

  121. La palette della Wjcon è meravigliosa super scrivente! Clio ti consiglio assolutamente di comprarla e provarla! Io me ne sono innamorata !

  122. ma davvero dici la WJCON? allora mi sa che la provo…anzi, sicuro! non mi ispirava per niente, avevo esattamente la tua stessa impressione…o meglio, pregiudizio… 😉
    BACIO

  123. io sono di Catania e qui c’è un punto vendita in via Etnea e poi ne ho visti altri, non ricordo dove…

  124. ehehh sì alla fine ho ceduto.. ma vi giuro che negli ultimi mesi passavo davanti al negozio mac e tiravo avanti… non mi incuriosiva più! 😀

  125. Posso chiederti una cosa? Ti fidi ad usare prodotto made in taiwan?
    Io poco tempo fa ero attirata da un blush della Sleek, ma dopo aver scoperto che viene prodotto a taiwan mi è passata la voglia di acquistarlo..
    Io personalmente non riuscirei mai ad usar qualcuno di questi prodotti come ad esempio anche la Nyx che è made in china..

  126. Prima Clio quando non ti conoscevo quando volevo un prodotto di alta qualità prendevo Dior o Chanel poi grazie a te ho conosciuto marche come urban decay e too faced e ho riscontrato un’ottima qualità e quindi ho lasciato i miei gusti precedenti per dedicarmi a questi nuovi prodotti e tanti altri che imparo a conoscere grazie a te! Ciao Clioooo besooo 😀

  127. A me ha stufato la solita kiko! basta, non compro più nessun prodotto lì…forse l’unica eccezione la farò per gli smalti!

  128. Ciao Clio! Allora io adesso comincio a creare il mio kit e voglio chiederti un consiglio. Cosa ne pensi dei fondotinta della MUD?

  129. mi sembra che tante ragazze abbiano detto si trovi alla Coin, io sfighella non ho un negozio Coin nel giro di Km quindi posso solo sbavare quando Clio decanta le doti degli ombretti in mousse e delle matite che ha detta sua sono fantasmagoriche..uffyyyyyyy..!!! >_<

  130. anche a cosenza ha aperto da poco… proprio ieri ho preso il famigerato ombretto in mousse e uno smalto 🙂

  131. Ciao clio:-) in questo periodo mi sto trovando molto bene con i prodotti dell avon!a partire dalla crema viso,al fondotinta extralasting e la matita nera molto buona!! Oggi peró mi é venuta la voglia di comprare il cofanetto benefit..e vorrei sapere qualcosa di piú? Chi li ha provate? Puó darmi un consiglio prima di comprarla…grazie!!:-):-*

  132. Io non li avevo mai comprati gli smalti della Kiko poi prima di Natale c’era il 30% e mi sono fatta tentare da un bel fucsia aranciato che mi diceva “guardami non sono bellissimo??Compramiiii”..!!!non ho ancora avuto il coraggio di aprirlo però.. 😀

  133. Le altre marche non le ho potuto provare per una questione economica, ma mi sono innamorata della Wjcon!! L’ho conosciuta grazie a te e alla recensione sull’ombretto!. Confermo è magnifico e dura tutto il giorno. Altri colori da proporre?

  134. Clio della Wjcon dovresti provare i mascara, sono fantastici! Per il resto però, per i prodotti come fondotinta, cipria, blush etc. preferisco marche più buone anche se non così economiche..:)

  135. Clio, tra le marche “da farmacia” hai mai provato la Avène? Io uso da anni il fondotinta Couvrance ed è FAVOLOSO! Hai già avuto modo di sperimentarlo?

  136. Da adolescente adoravo pupa (ma è anche vero che allora non avevamo molta altra scelta) poi mi ha stufata e ancora oggi non compro mai quella marca.
    Stravedevo per kiko quando erano pochi negozi, poi ho scoperto Madina, Urban decay e la roche posay.

  137. Ammetto di essere un po’ scioccata dal fatto che snobbi mac e apprezzi wjcon. O.o Obiettivamente la mac è una delle migliori marche di make up.

  138. Prezzi troppo alti? Non direi visto che si tratta di prodotti professionali, e costano meno di marche come Dior e Chanel. Andiamo non c’è paragone con gli ombretti Kiko…

  139. Kiko, Kiko,Kiko, mi ha stufato, ogni volta è una grandissima delusione, x nn parlare di qnd mette i saldi….. Invece negli ultimi mesi ho rivalutato tantissimo la Maybelline, i primi prodotti ke acquistai furono dei lipgloss, delusione tremenda me li ritrovavo x tutto il viso!, cs decisi ke nn avrei acquistato altri prodotti di qst marca, invece grazie a te ho provato di nuovo, e mi trovo benissimo. Una scoperta invece sn stati i prodotti della Essence e della Elf, sempre grazie ai tuoi preziosissimi consigli, ah se nn ci fossi tu Clio,ti dovrebbero inventare, baci baci!!!

  140. A me gli smalti sono l’unica cosa di kiko che mi piacciono…RIGOROSAMENTE COMPRATI TUTTI IN SALDO…non spenderei mai 5 euro (o quel che costano) per uno smalto kiko!

  141. Ragazze ma a voi da Kiko non è mai successo? Sarà che ho sempre il terrore di sembrare scortese e non sono ferma e decisa quanto dovrei ma l’ultima volta non sapevo più come uscirne… ci mancava poco e tentavano di vendermi anche il registratore di cassa :-O

  142. Io da wjcon non riesco a starci dentro per più di un minuto: dove vado io il negozio è piccolissimo, letteralmente un buco! E la cosa non mi piace per niente!

  143. Devo essere sincera,non possiedo trucchi della maggior parte di queste case cosmetiche!mi hanno però regalato alcune cose della wjcon: mentre per alcune non posso ancora pronunciarmi (tipo smalto e mascara), posso però dire che la matita viola che ho non serve a niente…non scrive, devi calcarla col rischio di accecarti e se poi vuoi sfumarla scompare del tutto!mi spiace ma non mi è piaciuta!!

  144. Dopo aver visto quei capelli ti capisco se non ci vuoi più tornare sul serio ahahahah grande clio! 😀

  145. Sempre… Il peggio viene proprio quando arrivi alla cassa. :/ Ma io non lo so, vedo le clienti in negozio da mia madre che quando è il momento di pagare scassano perché vogliono lo sconto (ma dico io la roba scontata c’è già, se vuoi spendere poco vai da h&m, no loro vogliono la qualità a prezzi bassi). -.- Da kiko invece non riesci nemmeno a pagare perché provano a rifilarti di tutto alla cassa! Che assurdità.

  146. Anche per me il Made in China & Co. è un mezzo dramma.
    Ho comprato un pennello da fondotinta Chanel, pagandolo solo-dio-sa-quanto, rigorosamente fatto lá 🙁

  147. ciao clio! io grazie alla box che sn abbonata ho iniziato ad apprezzare la marca “nee make up milano” per ora ho provato mascara e blush, ma credo che inizieró a provare anche altri prodotti di questa marca, tu la conosci??se si che ne pensi??anche le box sono utili per provare prodotti nuovi e di marche poco conosciute.

  148. Il concetto é semplice,a nessuno piace subire pressioni,quindi figuriamoci nel tempo libero e quando si ha lo spazio e il tempo x decidere per se.L’ultima volta da Beauty Star alle7e20 la commessa vien verso di me spedita e mi dice”Hai bisogno?ti posso aiutare?” E io”grazie intanto do un’occhiata” e lei “ho il negozio chiuso quindi se posso aiutarti…” E ovviamente il resto della frase era ..bene,perché vuol dire che compri sicuro,altrimenti esci”..A parte il fatto che il negozio chiudeva 10 min più tardi e poi non son stronza e se in10 min non trovo nulla esco.Ma non mi pare il caso un’uscita del genere.Non ci tornerò mai più,fortunata la commessa che non l’ho sbranata perché mi ritengo più educata!

  149. ma la wicon in Italia no? vorei tanto provare quegli ombretti e matite di cui parli tanto!!!

  150. Io ho rivalutato Essence (del quale prendevo sempre solo la matita automatica long lasting nera) perché ho trovato un mascara e una cipria libera ottime.. Su Mac concordo con te..ricordo a marzo 2011 quando hanno aperto il primo negoIo a Torino la fila che ho fatto per entrare..mentre adesso è sempre vuoto. Adesso di Mac apprezzo solo la matite Feline il fondo Prolongwear e i primer Prep + Prime.. Il resto è tutto sostituibile, anche se vorrei i loro favolosi pennelli.

  151. Per me solo “They are real!” è OK, per quanto riguarda il resto, la Benefit, potrebbe anche solo limitarsi al design, la qualità è delle peggiori.

  152. Ciao Clio , ciao Ragazze..vorrei provare i prodotti della Skin&Co Roma ma il sito e´in Inglese…io purtroppo non conosco la lingua 🙁
    ho cercato su google ma mi porta sempre sullo stesso sito, quello in inglese…Ufffff:-( sapete dirmi se c´e un sito Italiano

    Buona Serata e Grazie :-))

  153. Sono pienamente d’accordo anche io sulla Pupa!Ho acquistato il mascara Vamp, lo adoravo perché mi dava un bellissimo effetto ciglia finte ma poco dopo mi sono accorta che mi durava si e no un ora, dopo di che mi ritrovavo due occhi da panda…orribile!ma a nessun’altra ha fatto quest’effetto? perché mi sembra di aver letto solo commenti positivi!

  154. Guarda io non ho avuto questo tipo di problema, ma rimasi delusa dal Vamp perchè è davvero troppo pastoso…così tanto che io dopo una decina di applicazioni l’ho dovuto buttare sembrava secco. Che tristezza…

  155. …come no. Quando sono entrata in farmacia chiedendo una crema viso con un buon INCI e mi sono sentita chiedere “e che cos’è?” dalla farmacista, anch’io ho subito pensato come te. Ne sapeva veramente parecchio in fatto di pelle.

  156. Adoravo Pupa adesso non compro poù niente da tempo. Adoro Guerlain…….alcune cose di Nars……..per il resto curioso molto…..non mi dispiacciono alcuni prodotti di skin care e di make up di marca Sephora, spesso con ottimo rapporto qualità prezzo….

  157. Capitato anche quello 🙂 che poi non capisco: al massimo proponi altri prodotti a qualcuno che sta ancora vagando per il negozio, non quando una ha già scelto ciò che vuole ed è alla cassa per pagare e andarsene. In quei momenti (ma in generale in qualunque occasione in cui siamo confrontate a persone insistenti) penso che l’abitudine di essere educate ci freghi perchè ci rende difficile dire un no secco a qualcuno per paura di risultare sgarbate…dovremmo imparare a imporre quello che vogliamo o non vogliamo, senza cattiveria ma solo con un po’ di decisione in più.

  158. Compro prodotti che mi piacciono di marche differenti ma se proprio dovessi sceglierne una direi la Vichy (farmacia). Tutti i prodotti che ho usato e che uso di questa marca mi piacciono molto e inoltre vanno bene per la mia pelle che è delicata e sensibile

  159. Il mio problema è che ho di tutto di più!
    Negli anni passati se mi fissavo con un marchio volevo tutti i prodotti… ma negli anni ho imparato a acquistare più consapevolmente…
    Le mie riscoperte sono state la Deborah Milano, adoro il blush numero 6 e le matite kajal.
    La usavo da ragazzina, la mia prima matita nera è stata proprio di questo brand! 🙂
    Ho riscoperto anche loreal, ho un ottimo illuminante, e ho comperato un rossetto, anche se poi ripensando mi sembra che sia troppo caro rispetto alla qualità.. se penso che con pochi euro in più ne potevo prendere uno di mac…
    Mi piace anche pupa, che avevo snobbato per diversi anni, invece devo dire che ha prodotti veramente validi a prezzi contenuti.
    Ottimi anche alcuni prodotti di maybelline, come correttori ed ombretti in crema..
    Mi piace molto la mac, in special modo i rossetti… forse perché mi sono avvicinata da poco a questo marchio.
    Mi sta annoiando la benefit, sopratutto per le nuove uscite, che a parer mio lasciano il tempo che trovano, mi piacciono però i loro classici, come il blush coralista, la terra hoola e la erase paste…

  160. Abbandonati: L’Oreal, Sephora (mi ha stradeluso il loro fondotinta minerale) e Shiseido. Nuove rivelazioni: Lavera, Benecos e Dior (non ho mai avuto trucchi Dior fino al mio compleanno del 2013! Mi e’ stata regalata una palette bellissimaaaaa!).Da anni nel mio cuore: Lancome.
    Ciao!

  161. anch’io sono rimasta MOLTO delusa da Pupa! mia suocera mi ha regalato per natale una palette bellissima che sembra una pochette, piena di blush, correttori, primer, illuminanti, rossetti….che fanno un paciocco tremendo, e ombretti che non vogliono saperne di scrivere, neanche quelli più scuri!! e questa palette l’ho vista in offerta da ipersoap a 30€…. direi che sono proprio troppi! =(

  162. Anch’ io ho scoperto da poco Wjcon e confermo che gli ombretti in crema sono fantastici !!
    Si trova tutto sul sito, accettano Paypal e i prodotti arrivano subito. Volevo approfittare degli sconti per ordinare le matite per occhi…….
    qualcuna le ha provate ? Ciao ciao !!

  163. Una marca da scoprire più che rivalutare è couleur caramel: ho provato un paio di prodotti (correttore e primer vellutante) e li ho trovati ottimi

  164. Ciao Clio!! Concordo in pieno sulla qualità di matite e ombretti Wjcon: di recente ho provato i Creamy push metallic eyeshadow nel colore 3(rosa)e mi sono trovata benissimo: molto luminoso, dura tutto il giorno e non entra nelle pieghe anche senza primer ( inoltre sporca meno degli ombretti in mousse perché viene venduto in tubetto, il che non guasta!!)

  165. No, è la Catrice che si trova da Coin: la Wjcon ha negozi indipendenti. Dovresti andare sul loro sito internet e cercare il punto vendita più vicino a casa tua! Spero di esseri stata utile! Ciao

  166. Ciao Clio anch’io ho sbavato e preso gli eye-liner palette di smashbox … Che dire… La mac a me ha sempre entusiasmato per i pennelli, della benefit ho ricomprato l’illuminante, quello color rosa, non mi attira altro… La wicon aimè,ai noi in Italia non esiste e anche skin & co, nella mia città non è venduto. La roche posay, la conosco, ma ho già un litro di fondotinta e mezzo di correttore..
    Di nuovo ho trovato la palette di urban decay (ma tu non ce l’hai la vice2? Come mai?) Il rossetto la paz e quindi penso continueranno aimè ad incantarmi.. E gli ombretti Dior, oddio avrei voluto anche quelli di chanel, ma mi sono data uno stop. Kiko solo per gli ombretti, in particolare le palette, riesce a farne sempre una interessante… Che dire di più mia cara, speriamo non tirino fuori qualcosa di nuovo perché io ho ancora quasi tutto intonso… Mi piacciono talmente tanto che aspetto ad utilizzarle… Ma ancora x poco… Io sono alla ricerca di prodotti per la pelle e vorrei finalmente trovare qualcosa capace veramente di sostituire i chirurghi etc… Sarà possibile? Ciao

  167. Io la prima volta che sono entrata in un negozio Wjcon (che pensavo non esistesse dalle mie parti, invece si :D) mi sono resa conto che gli espositori sono IDENTICI a quelli di kiko! Ma sono due marche distinte o associate, tipo Tezenis e Calzedonia? Un bacione <3

  168. Mi sono ricordata una cosa di Mac, le pochette Natalizie, erano molto interessanti!!!! anzi vorrei prenderne ancora una ….Ultimo acquisto make up, giuro

  169. La marca scoperta e’ too faced la palette pretty la adoro, poi ho la mia insostituibile naked2, la marca che mi ha stufato e’ kiko se nn fosse per il primer occhi e la matita eyliner che e’ una bomba nn ci entrerei piu’ nei negozi kiko. Ciaoooo cliooo un bacio

  170. Io non so in che farmacia tu vada, ma i farmacisti hanno un laura (5 anni..sono dottori), conoscono e studiano le composizioni dei vari prodotti oltre che i farmaci.
    Magari un tantino in più (ma giusto un tantino) della commessa di Sephora conoscono.

  171. Le marche classiche non riescono sempre ad essere una garanzia. Possono adagiarsi sugli allori e farsi superare da altre case cosmetiche che propongono nuovi prodotti magari anche migliori, che se si resta attaccati al passato, non si ha la possibilità di scoprire e apprezzare. Con questo non dico che dobbiamo comprare a scatola chiusa ( la novità ), lo fa Clio per noi! (Grazieeeeeee!!!!!!). Ci si deve sempre documentare prima, ma esplorare è importante. Potremmo credere di aver trovato già il top, ma forse il meglio deve ancora venire.

  172. Clio mi hai salvata! Stavo giusto per suggerire a mia sorella di comprare la full exposure quando ho visto il tuo post.. per fortuna, altrimenti mi avrebbe mangiata :S (è anna, questa: http://5sisters1bro.wordpress.com). Ti seguiamo sempre un po’ tutte, chi con più chi con meno risultati però insomma, essendo in tante se una si trucca proprio male non la facciamo uscire di casa 😀 Un abbraccio!

  173. Questo però mica è giusto, hai pagato fior di euro per un pennello di marca che poi è fatto lì..
    Io sinceramente non mi fido ad usar cosmetici prodotti da quelle parti, anche perchè chi me lo dice che loro rispettino o meno le istruzioni che gli vengono date?che siamo norme igieniche, ingredienti che poi formeranno i cosmetici che poi noi andremo a spalmarci sul viso o altro ancora…

  174. Io sono d’accordo con te, infatti sono consapevole di aver fatto una mezza ca…ta. Tanto più che sono sull’eco-bio-km0 andante… Mi rendo sempre più conto, tuttavia, che gira che ti rigira almeno il 90% dei prodotti che circola in UE, o nel mondo, arriva da lì. Con tanti saluti al Made in Italy o al Made in France nel caso di Chanel.
    Starne fuori è un’impresa…

  175. nono ti correggo.. qua a Como non c’è mac, wjcon, H&M, zara.. nulla! Sono coin, 3 ovs(di cui 2 con quasi e solo essence come make up) c’è 1 solo sephora e non è neanche in centro ma bensì fuori, c’è solo kiko.. mestizia. ce ne sono 2 in 3 km..

  176. c’è a Bologna in via Indipendenza;)
    è un negozietto piccolo (tra l’altro non molto lontano da quello di Kiko) ma puoi trovare tutto 😉
    prezzi very very looow

  177. Sempre a proposito di marche nuove… Giusto stamattina ho fatto un giro da Wjcon dove ho acquistato l’Eyebrow Fix&Define e una matita occhi (blu mare). Sono i primissimi prodotti che prendo di questa marca… vedremo come sono! Lasciatemi però dire una cosa, e non me ne vogliate…: le commesse sono un tantino fastidiose… un pelo più fastidiose di quelle di Kiko! 😀

  178. Ah ops pardon mi sono confusa..!!! :-O però punto e a capo perchè non abbiamo neanche i monomarca qui..grazie cmq!! 🙂

  179. Ho detto una delle migliori non la migliore per forza. Basta vedere che è la più usata dai migliori make up artist, vedi Pixiwoo ad esempio. Per non parlare di sfilate e servizi fotografici importanti nei quali si usano moltissimi cosmetici mac, di certo non marche del livello della wjcon.

  180. Io ho scoperto wjcon grazie a te, e ho preso l ombretto in mousse n. 11, o meglio me l ha regalato il mio ragazzo sbagliando perche volevo il n.10, ma è carino comunque, e ha preso pure la matita long lasting marrone shimmering. Perche non fai un tutorial con l ombretto n. 11? Ora che l ho preso forse posso provare a rifarlo. ; )

  181. Di Wjcon non ho ancora avuto occasione di provare nulla, ma sono molto curiosa. Diciamo che le commesse troppo appiccicose non sono mai il massimo!

  182. Potresti fare una review sul mascara della Too Faced ” better than sex” vs il mascara della Benefit “they’re real”? Per capire che differenze danno alle ciglia!

  183. Ciao Saretta! No, non imtendevo anche le trousse decorati! Ricordo che la prima trousse della Pupa che ho avuto, la adoravo (era l’angioletto), invece l’ultima che ho ricevuto (una farfallina piccola) non mi piace molto come scrivenza dei prodotti! È stata un po ‘ deludentina!

  184. ahhaha il registratore di cassa…sto a morì! si, vero, anche a me è successo, mi danno proprio urto, se dopo un’ora che giro e ho in mano un ombretto, cosa ti fa pensare che io voglia anche un fondotinta? o uno smalto? o un aggeggio non meglio definito per fare una cosa non meglio definita? ah ma io ho deciso, la prossima volta se insistono capocciata sul naso e scappo col malloppo! 😀

  185. no quello volumizzante non è male ma la qualità troppo bassa, mi sono cadute le ciglia e per un periodo quasi non ne avevo,
    e io le ho foltissime di natura.

  186. Concordo! ho provato diversi prodotti Benefit (correttori boi-ing ed erase paste, fondotinta e cipria hello flawless, primer porefessional), e a parte l’erase paste, ho finito per bocciare tutti gli altri. di Make Up Forever ho provato solo il fondotinta (l’HD), che però non mi ha fatto esattamente impazzire (continuo a preferigli l’estee lauder double wear). ho provato primer viso e occhi di Smashbox e sono stati una grandissima delusione, mentre invece mi piacciono sia la BB cream (che però costa decisamente troppo, circa 33 euro) che il mascara full exposure, che è addirittura il mio preferito (anche l’eye brightening non è male, comunque). di Too Faced ho primer viso e occhi (l’eye shadow insurance, semplicemente fantastico), sono tentata dai loro ombretti, così come dalle palette “naked” di Urban Decay (di cui ho solo una cipria anti-lucido, la de-slick, che uso praticamente ogni giorno). La Roche Posay: conoscevo già le loro creme e detergenti viso (prescritti dal dermatologo – ho una pelle abbastanza problematica), ho provato il fondotinta “acqua idratante” toleriane teint, e ora lo uso abitualmente. tra i “prodotti rivelazione” metto anche palettes, blush e contouring kit di Sleek (gli ombretti a volte sono un po’ polverosi, però hanno una scrivenza e una durata altissime), e un blush di The Balm, “hot mama” (curiosa di provare altri prodotti di questa marca). ah già, dimenticavo gli ombretti minerali “duochrome” di Neve cosmetics, li adoro!!! tra i prodotti che mi tentano, c’è il fondotinta minerale liquido di Young Blood, ma non sono sicura che sia adattissimo al mio tipo di pelle (mista, con zona T che tende a lucidarsi, ma piuttosto secca sulle guance, e per di più con rossori da coprire!! qualcuno l’ha provato?)

  187. allora torino in confronto sembra all’avanguardia =P concedimi l’ironia, meglio sdrammatizzare 😉 speriamo qualcosa si smuova (in generale)!!

  188. Ciao Clio, domandina: ma il fondotinta Unifiance della Roche Posay dove lo hai comprato, non lo trovo neanche sul sito Francese:-(( cé solo il Toleriane.. grazie e ciao.

  189. ho visitato il sito e appena ricarico la postai di mio marito acquisto un paio di cosette che ho adocchiato!!! grazie!!

  190. Io sono andata sul sito direttamente per acquistare le matite long lasting nere suggerite da clio…ma ovviamente sono terminate!!! Ho mandato anche una mail per chiedere quando avranno rifornimento ma non mi hanno mai risposto…

  191. Mi ha incuriosita sulla Roche Posay, mi informerò 🙂 tra l’altro ho appena focalizzato un punto vendita wjcon dalle mie parti, devo assolutamente capitarci 🙂

  192. @carla lavori da wjcon? Cosa chiedono in genere al colloquio? Cioè come funziona?io lo devo fare martedi x un punto vendita che si deve aprire a napoli 😀 lo dicono subito se vieni presa ?

  193. Su kosmetik4less ho acquistato diverse volte e mi sono trovata molto bene. Ho dato un’occhiata a kosmetik-kosmo ed è interessante, ma le spese di spedizione sono in pò alte per i miei gusti 🙁

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here