Ciao ragazze!

Poche donne al mondo possono scatenare l’invidia femminile come Angelina Jolie: non bastava essere di una bellezza esagerata, doveva anche prendersi Brad Pitt, sex symbol e idolo di tutte le generazioni, mettere su una famiglia splendida, occuparsi di diritti umani e risultare l’attrice più pagata di Hollywood. E noi? Bè, noi possiamo sempre imparare almeno a truccarci come lei 😉 Vediamo insieme come!

rs_1024x759-140216124530-1024.Brad-Pitt-Angelina-Jolie-BAFTA-Award-Red-Carpet-Couple.jl.021614

Il viso di Angelina è un trionfo della natura: può piacere o no, ma sfido chiunque a negare la sua bellezza. Gli occhi verdi, allungati e profondi, gli zigomi marcati, le labbra carnose, il sorriso smagliante, i capelli lunghi e folti e le sopracciglia dalla forma perfetta la rendono da un punto di vista estetico una delle celebrità più interessanti; se a questi elementi si aggiunge un fisico mozzafiato e un bel cervello, è ovvio che il fascino cresce esponenzialmente.

Angelina-Jolie-Golden-Globes-beauty

Oltre a tutto è una di quelle star che sono state “belle da sempre”, senza subire grandi trasformazioni:

Schermata 2014-03-20 alle 16.45.30

Certo, la sua vita non è sempre stata facile: ebbe un adolescenza turbolenta, una fase dark ed autolesionista, un rapporto complicato e conflittuale con il padre, era vittima di bullismo (già, Angelina Jolie veniva presa in giro per l’apparecchio per i denti)… Insomma, le più grandicelle si ricorderanno che fino a qualche anno fa l’attrice non era proprio un esempio da seguire!

Un bacio appassionato con il...fratello, quando vinse l'Oscar per Ragazze Interrotte nel 2000

Angelina-Jolie-kiss-brother_300
Un bacio appassionato con il…fratello, quando vinse l’Oscar per Ragazze Interrotte nel 2000

La storia con Brad, le esperienze umanitarie (è ambasciatrice dell’UNHCR, l’agenzia delle Nazioni Uniti che si occupa dei rifugiati nel mondo) e soprattutto la maternità, però, l’hanno cambiata profondamente; anche la morte della madre, della zia e della nonna per cancro al seno e alle ovaie hanno avuto un forte impatto su di lei, tanto che nel 2013 Angelina si è sottoposta a un intervento di doppia mastectomia preventiva per abbassare le possibilità di contrarre la stessa malattia. Su questo argomento avete già discusso a lungo nel post sugli Oscar: le vostre opinioni sono state molto contrastanti, ma vista la delicatezza dell’argomento mi sento solo di dire che in ogni caso ci sono stati risvolti postivi, perché il caso ha portato l’attenzione sull’importanza di screening e prevenzione.

AJ

 

Angelina Jolie Family 2013_ brad-ag-and-the-family

Tornando a noi e alle nostre “frivolezze“, bisogna ammettere che una parte della bellezza di Angelina è anche dovuta al look perfettamente studiato e collaudato che sta sfoggiando da diversi anni. I suoi make-up artist hanno capito che su di lei il troppo stroppia: non stiamo parlando di quei visi angelici e regolari, stile Katy Perry per intenderci, su cui qualsiasi trucco diventa giocoso e appropriato, ma di un volto particolare, che va esaltato con alcuni stratagemmi specifici, senza esagerare. Per questo motivo capita davvero raramente di vedere Angelina con un ombretto molto colorato o con uno smokey intenso: predilige toni neutri (marroni chiari e scuri, bronzo, oro, grigio…) e forme semplici, sempre allungate per dare quel tocco felino al suo sguardo.

Angelina-Jolie-Her-Oscars-Makeup

81bbb4b685cb7759_476215523.jpg.xxxlarge_2x
Il bellissimo trucco degli Oscar di quest’anno
Angelina+Jolie+Makeup+Smoky+Eyes+ch19XnO_zSnl
Uno smokey più intenso

angelina-jolie-sag-awards-2012-2-1327916196-view-1Gli occhi sono sicuramente gli elementi che ama sottolineare di più; fino a qualche anno fa non la vedevamo mai senza eyeliner, mentre ora predilige un look sfumato meno aggressivo e punta principalmente sulle ciglia finte, più folte verso l’esterno. Quando opta per il suo classico cat eye, invece, usa una tecnica interessante, cioè fa partire la riga da metà occhio e non dall’angolo interno: con questo trucco semplice, ma efficace, allunga lo sguardo, ma soprattutto lo alleggerisce, considerando che non ha le palpebre molto spaziose.

Qui si nota che l'eyeliner è molto sottile e parte verso metà dell'occhio
Qui si nota che l’eyeliner è molto sottile e parte verso metà dell’occhio

Per quanto riguarda le labbra, invece, tende a indossare quasi unicamente rossetti nude, opachi o glossy in base all’occasione. Che siano più beige o rosati poco importa, lo scopo non è portarle in primo piano, ma rendere l’insieme armonioso. Certo, anche lei ogni tanto osa con un rosso intenso, ma generalmente non esce dalla sua “comfort zone”.

Angelina-Jolie

Angelina-Jolie-BAFTA-Awards-2014

 

-nude-lip-134538_L

Schermata 2014-03-20 alle 17.19.35
In rosso

Sulla pelle, invece, c’è poco da dire: ha un bell’incarnato compatto, che perfeziona con fondotinta luminosi, che non fanno mai effetto mascherone. Gli zigomi così pronunciati fanno sì che non serva troppo contouring e anche sul blush resta sempre molto naturale, anzi, spesso non si nota quasi.

angelina-jolie-eyelashes-h724

Ragazze, direi che questo è tutto! Ricapitolando: il suo make-up è abbastanza semplice e si adatta alla perfezione ai suoi lineamenti particolari. Lo sguardo allungato è dato dalle ciglia finte, più folte verso l’esterno, e dall’eyeliner, che ultimamente usa più sfumato, ma che in passato era il suo segno distintivo. Ombretti naturali, sui toni della terra, sia opachi che satinati, pelle luminosa e labbra rigorosamente nude completano il tutto.

Voi cosa ne pensate di Angelina? Siete d’accordo con me sul fatto che sia una donna stupenda o siete tra quelle che non subiscono il suo fascino? Vi piace il suo make-up? Su chi il prossimo Coolspotting? Un bacioneee