Ciao ragazze!

Sono sicura che questo post toccherà nel vivo molte di voi! Tantissime volte infatti mi chiedete se sbagliate qualcosa nel vostro makeup e ormai anche io mi sono fatta una certa esperienza in fatto di errori/orrori, guardando semplicemente la gente che incontro e le ragazze che trucco! Non vi preoccupate: tutte sbagliamo e tutte abbiamo sbagliato, almeno qualche volta! Però ci sono 10 errori in particolare che vedo spessissimo e ai quali si può facilmente rimediare! Siete pronte per scoprirli? Allora non vi resta che leggere il post!

clio_10_ERRORI_MAKEUP

Partiamo dicendo che gli errori di oggi sono un po’ diversi da quelli che sono stati gli errori tipici di qualche anno fa: una volta ci si limitava soprattutto al colore del fondotinta sbagliato e poco altro! Oggi, grazie al fatto che le ragazze sono più informate, i prodotti sono di migliore qualità e il mercato offre una varietà immensa di colori/formulazioni/ecc, gli errori sono cambiati. Vediamo quelli che io ho visto di più sui volti delle ragazze:

1) LA SFUMATURA DEGLI OMBRETTI

applying-eyeshadow

Questo è forse l’errore più comune che noto: soprattutto chi si lancia nelle grandi colorazioni (blu elettrici, verdi lime, ecc) poi spesso cade drasticamente nella sfumatura, ottenendo un effetto bruttino, con un look a chiazze. Ragazze (parte la raccomandazione :-P), la cosa più importante per quanto riguarda il trucco occhi è imparare a sfumare! Quello che vi posso consigliare io è di iniziare per gradi: partite usando ombretti dai colori più ‘facili‘, più chiari e neutri. Solo dopo aver fatto pratica con questi colori, vi risulterà più semplice passare a colori più audaci e intensi, come i neri, i grigi, i blu e tutte le sfumature più fluo e neon!

neon-candy_look_1e537b2744a688e8fd435166eea6adf1_look
Cominciate con un trucco semplice, super portabile e veloce come può essere questo! eheheheh!

2) ABBINAMENTI DEI COLORI

House Of Hype's 2011 MTV Video Music Awards After Party - Arrivals

Anche questa volta, consiglio l’approccio graduale: dopo aver imparato a sfumare bene, bisogna sperimentare con i colori. Anche questa volta il suggerimento è di iniziare con gli abbinamenti più classici e soft, magari scegliendo sfumature che nella ruota dei colori sono vicine tra di loro (questo garantisce che si trattino di colori in armonia).

Ruota

Solo dopo un po’, e un po’ per volta, potete provare a fare abbinamenti più insoliti!

3) IL ROSSETTO SUI DENTI

paris-hilton-lipstick-on-teeth

Oh yes, sembra un cliché, eppure è ancora un grande evergreen: sapete quante volte mi è capitato di vedere ragazze molto belle con dei fantastici rossetti, con colori super di moda e tutto, che però sono finiti rovinosamente sui denti o sbavati tutti attorno? Tante. Ma tante, tante, tante. Quest’anno poi, che è stato l’anno dei rossetti intensi, la situazione è pure peggiorata! Ragazze, basta usare una matita trasparente, là dove il rossetto non riesce a restare nei contorni e mettersi il pollice tra le labbra prima di uscire in modo da togliere l’eccesso là dove le labbra tendono a toccare i denti!

4) FONDOTINTA CHE SEGNA IL VISO

MTE5NDg0MDYzMDE3MTA5MDA3
Luci e flash non aiutano, ma neanche Katie ha trovato il proprio fondotinta perfetto!

Non è solo il colore sbagliato che dev’essere il vostro incubo, ma anche la formulazione!!! Ahahaha non voglio terrorizzare nessuno, però è vero! Ormai ai colori si fa molta attenzione e tutte cercano un fondotinta adatto al proprio tono e sottotono, ma non basta: se si ha la pelle mista o grassa e si sceglie un fondotinta troppo ricco e oleoso, questo andrà a mettere in evidenza la pelle che tende a lucidarsi, il sebo in eccesso e altri piccoli difetti. Stessa cosa vale per chi ha la pelle secca: scegliere un fondotinta troppo matte e ‘asciutto‘ andrà a segnare eventuali screpolature, pellicine e anche segni d’espressione, peggiorando magari una situazione non particolarmente ‘grave’! Quindi attenzione anche a scegliere la tipologia di fondotinta, non solo il colore!

5) LA RIGA DI MATITA USATA COME EYE-LINER CHE TERMINA CON LA PUNTA ROTONDA

4e88e48479020a3c584ef03061aa1c3e
Per un cat-eye del genere, la matita proprio non va bene: soprattutto se non usata nel modo giusto!

Tantissime ragazze, quando si parla di eye-liner, scelgono la matita invece che eye-liner liquidi, in gel o a penna. Benissimo, però bisogna tenere presente che ogni prodotto va utilizzato in maniera diversa. Se con l’eye-liner liquido o in penna la fine della riga viene naturalmente ‘a punta’, così non è per la matita: mi capita tantiiissime volte di vedere ragazze con una riga fatta anche bene per tutta la lunghezza dell’occhio e poi, proprio perchè con la matita il finale non può venire preciso come con gli eye-liner, terminano o senza una fine definita o proprio con un tondino!! Quindi, io vi consiglio di prendere un pennellino angolato e di sporcarlo con la punta della matita, andando poi a definire la fine della riga con quello, oppure di provare proprio altre formulazioni di eye-liner!

clio_aigner-beauty-spring-summer-2015-mfw2
Vi ricordate la sfilata di Aigner? Anche io per fare questa riga ho usato la matita: ma senza pennellino non avrei mai potuto fare il finale così preciso e definito!

Ragazze, vi sentite già colpevoli di qualcuno di questi errori? Non vi preoccupate: siamo solo a metà!! (ovviamente parlo in modo ironico, le vere colpe sono altre 🙂 ) Continuate a leggere il post!