Ciao ragazze!

E’ iniziato il caldo non è vero? E quante di voi hanno già cominciato a preoccuparsi della pelle scoperta in più rispetto ai mesi invernali? Non solo il color bianco mozzarellico, ma anche smagliature e cellulite sono contro di noi!! Ogni anno, inesorabilmente, appena si mette il cappotto nella naftalina, ci ricordiamo di bucce d’arancia&co, sempre lì sulle nostre gambe! E anche io, come il 90% delle donne, ci combatto e ogni anno cerco nuovi metodi per far sì che si noti meno (la scomparsa totale è un sogno che ho ormai abbandonato)! Ecco cosa ho combinato questa volta e cosa ho ottenuto!

giphy (3)

Devo dire che dopo che mi sono messa l’anima in pace, capendo che combattere contro la cellulite è un po’ come combattere contro i mulini a vento, la vita mi è già migliorata. Cambiando l’obiettivo da “farla scomparire” a “cercare di renderla meno evidente“, magicamente i risultati mi sono parsi meno frustranti.

Cellulite-haut

Vi avevo già raccontato l’anno scorso la mia esperienza con Somatoline Cosmetic notte 10: bene, avevo visto anche degli effetti… ma a caro prezzo!! Non per tanto per il costo della crema, ma per il fatto che l’odore era talmente forte che Claudio voleva spedirmi a dormire sul divano! Inoltre la mattina nel letto trovavo pezzettini di crema e sentivo ancora quell’odore…Insomma, la spiacevolezza dell’utilizzo rendeva impossibile riuscire anche solo a completare il ciclo delle 10 notti, facendo sì che anche il prodotto perdesse efficacia!

147-12-53-24-somatoline notte10-500x500

Quest’anno, invece, mi è stato inviato il nuovo kit, sempre Somatoline Cosmetic, e nonostante fossi un po’ scettica, dopo il fallimento dell’esperimento dell’anno prima, mi sono messa con meticolosità a provarlo seguendo ben bene le istruzioni.

Kit-pancia-e-fianchi-2

Devo dire che, seguendo le istruzioni e non mettendo tantissimo prodotto, la situazione è mooooolto migliorata: il siero ha un odore piacevolissimo e quindi applicarla è proprio una coccola, la crema è un po’ meno piacevole, ma nulla in confronto alla vecchia formula!

Anche questa volta non sono riuscita a finire il ciclo (che, in questo caso, è di 15 notti), ma non per colpa del prodotto! Ho portato il kit a Miami in questi giorni per poterlo finire…e me lo sono scordatoa in un cassetto dell’albergo! Mannaggia a me!

Ciao ciao Clio, noi restiamo qui!
Ciao ciao Clio, noi restiamo qui!

Ciononostante, quindi con 10 giorni di utilizzo, ho visto davvero un sacco di differenza!!! Tutti i buchini meno profondi e i piccoli accumuli adiposi sono diminuiti almeno del 50%. I buchi invece più evidenti e marcati c’erano ancora e non hanno subìto lo stesso effetto “wow”, ma la situazione era comunque migliorata!

EVA

Ovviamente, anche quest’anno, tutte le case cosmetiche si sono mobilitate per inventare nuovi e più efficaci metodi anticellulite… o a ripescare quelli vecchi! Ho visto che un po’ “il trend” dell’estate 2015, sul ring contro la buccia d’arancia, è quello dei pantaloncini cosmetici!!

pupa-anticellulite-620-2

Non si tratta certo di una novità assoluta… ho comprato i miei primi pantaloncini anticellulite prima dei 18 anni! Certo, anche in questo caso, i materiali stanno migliorando di anno in anno: una volta sembravano proprio una muta e l’odore era tremendo! Inoltre lo sfregamento con la gamba provocava anche delle lievi escoriazioni. Insomma non un granché!

Ora invece si riescono a tenere su anche tutto il giorno, il prodotto si è molto evoluto, liscia la gamba facendo un po’ sudare e a volte rilasciando qualche sostanza. Sembra che ormai nessun brand che si occupi di cura per il corpo possa farne a meno! Voi li avete mai provati o vi incuriosiscono?

923479188

Cellulite_006

garnier

 

Io ne uso una versione sportiva, del brand Zaggora, e lo scopo è quello proprio di far sudare e buttar fuori acqua e tossine dalla pelle delle zone interessate. Questo tipo di pantaloncino non è adatto, come quelli puramente cosmetici, all’uso quotidiano: fanno sudare molto e se ci si siede, per esempio, lasciano la macchia. Vanno riservati ai momenti di attività fisica e allenamento!

1s_2_36

main-hiw

Devo dire che a me aiutano tantissimo: quando non li uso, la differenza è incredibile, la pelle non è affatto liscia come quando invece li ho indossati!

Insomma, non sarà certo questo ciò che combatterà il problema alla radice, ma a livello estetico (e al tatto!) il risultato è buono!

Inutile dire che anche lo sport in quanto tale è un ottimo alleato! Non smetterò mai di essere contenta di fare acqua-spinning: l’acqua aiuta ancora di più, in combinazione con il movimento, a migliorare l’aspetto della pelle!

giphy

Ma siamo sicure che la cellulite sia l’unico nemico? A colpire magre e grasse, belle e brutte… sono anche le smagliature! A differenza della cellulite, combatterle si può, ma bisogna giocare sul tempo! Se invece non c’è più speranza… ho “inventato” una soluzione!!

2048__540x405_smagliature-01

Scopritelo nella prossima pagina!