Ciao ragazze!

Sono eleganti, sempre curate e soprattutto hanno stile da vendere: sto parlando di top model o attrici di Hollywood? Niente affatto: mi riferisco alle splendide donne che ogni giorno compaiono sul blog di moda e street style Advanced Style nei loro outfit più glamour. Cos’hanno in comune? L’età, e finisce sempre con “anta”!

Schermata 2014-08-07 alle 16.47.39

Il creatore del blog è il fotografo Ari Seth Cohen, cresciuto in adorazione delle sue nonne, che considera le sue migliori amiche. Appassionato da sempre di moda e fotografia, ha cercato una nicchia ancora vuota nel mercato del fashion; dopo essersi accorto che blog, campagne pubblicitarie e servizi fotografici non si occupavano di donne di una certa età, ha pensato di aprire lui stesso un sito in cui condividere gli scatti delle meravigliose signore che incontrava per le strade del mondo. Advanced Style è diventato un libro illustrato e a Settembre uscirà anche un documentario.

AriCohenAdvancedStyle-04copy2
Ari Seth Cohen, il fotografo autore del blog

officialadvancedStyle_poster_7_31


 

Le immagini di Ari sono molto varie: ci sono ricche ed elegantissime donne romane, stravaganti californiane piene di tatuaggi e gioielli, sobrie Ladies inglesi, newyorchesi all’ultima moda, raffinate sudafricane… ogni viaggio è un’occasione per scoprire il fascino femminile di chi ormai non rientra nei moderni canoni di bellezza, ma continua ad essere un’icona di stile e un esempio di creatività.

IMG_9965

IMG_2670

IMG_9669

IMG_0015

Schermata 2014-08-07 alle 15.38.05

Sono scatti speciali perché lasciano intravedere il passato di queste donne: un’ottantenne non si sveglia una mattina desiderando di indossare occhialoni da diva, collane esotiche, abiti svolazzanti e cappellini appariscenti, ma lo fa perché ha passato una vita intera a curare il proprio look e a studiare quali vestiti sfoggiare. Mi piace pensare che queste signore abbiano trascorso la loro giovinezza tra una festa e l’altra, scovando pezzi unici in boutique ricercate e raccogliendo gioielli in giro per il mondo.

IMG_0567 copy

Schermata 2014-08-07 alle 15.38.41

Untitled

 

Cliccate qui per la seconda parte del post e per altre meravigliose fotografie!

188 COMMENTI

  1. Non conoscevo questo progetto e questo sito ma lo trovo molto interessante!! È bello vedere la libertà con cui si esprimono le donne con il passare degli anni, spesso fuori dai canoni moderni e un pò anticonformiste! Non hanno paura di sembrare pazze o, a volte, ridicole, ma vanno fiere di quelle che sono e di come si vestono!
    Mia nonna si preoccupa sempre di essere vestita bene, da giovane si truccava sempre ma adesso lo sopporta meno, però non esce se non ha i capelli a posto! Io oltre a considerarla la mia migliore amica e confidente, credo anche sia “particolare” come nonna… È molto giovane (72anni ed è già bisnonna da 8 anni) ed è invecchiata bene… Quando usciamo io e lei a fare shopping la scambiano x mia madre e rimangono tutti sbigottiti quando sentono che la chiamo nonna! Le voglio un sacco di bene! ❤️ Baci!

  2. Ma Clietta!!! Io ho sempre pensato di farlo, (fotografare le nonnine!) ma non credevo ci fossero persone interessate…Arrivo sempre tardi.
    Ho ADORATO questo post, è il più dolce, trasgressivo (sì trasgressivo confermo!), controcorrente, colorato, VIVO, spettacolare!!!! Bravissima, sei un tesoro!
    La mia nonnina? Uguale! Precisa! Un filo di cipria la metteva anche a casa, un po’ di rossetto ed era perfetta. Col giro di perle, ovvio…e il profumo di una vita che ancora la faceva vibrare dentro. Meravigliose nonne!!!!
    La mia preferita? Lei, fiera e diva!

  3. Mia nonna era sempre in ordine vestita bene capelli composti e con quel filo di rossetto rosa ch non doveva mancare mai! É proprio vero quando dici ch il trucco aiuta l autostima.. Vedi mia nonna per 30 anni è stata a lutto ferreo.. Poi é riuscita ad andare avanti ed era sempre piu’ splendida e si piaceva tanto e soprattutto piaceva tanto! Avrei voluto tanto trovare una foto di lei qui in mezzo aveva un portamento invidiabile! Grazie del post clio, non sai quanti ricordi di lei stanno raffiorando in questo momento grazie a questo post! <3

  4. Mia nonna ha 76 anni e se non è pettinata bene non esce di casa!trucco poco solo ogni tanto quando la trucco io e predilige solo tanto mascara perché ha le ciglia corte e ha il “Go Extreme” di maybelline. E la domenica quando va a messa vuole sempre essere al meglio…le voglio un mondo di bene 🙂 <3

  5. Sarà che quando sono nata io i miei non erano o già andati via oppure molto malati, fatto sta che ho sempre adorato i nonni. Mi piace proprio vederli ed ammetto che mi commuovo nel vedere coppie anziane ancora mano nella mano!
    Per quanto riguarda me è abbastanza presto parlare di vecchiaia ma io mi sono sempre immaginata come Marta Marzotto: bigiotteria bizzarra e lunghi caftani colorati

  6. Beh, non sono certo le nonne della porta accanto!
    Comunque adoro chi riesce ad avere uno stile eccentrico senza cadere nel volgare o nel ridicolo, tante giovani avrebbero da imparare cos’è lo stile, cos’è la classe (sì, è vero, ci si nasce ma volendo ci si può anche lavorare).

  7. Le mie nonne non erano abituate a truccarsi e credo che oltre a un velo di rossetto non avrebbero osato mettere, erano altri tempi! Però non uscivano di casa se non erano pettinate alla perfezione e vestite di tutto punto! Gran bel post Clio, quanti bei ricordi mi ha fatto tornare alla mente! Ragazze chi ha ancora la fortuna di avere le nonne se le goda il più possibile perché hanno tanto da dare e sono piene di amore per tutti!

  8. Avevio già letto un articolo su questo “advanced style” in un giornale a lavoro…
    Le signore le ho adorate, e mi ricordo che c’era una foto della lady con il turbante giallo… la ho trovata subito favolosa, e ho pensato, che un domani vorrei essere proprio come lei!
    Con le sue belle collane, i bracciali, è perfetta!

  9. la mia nonna paterna é sempre curatissima anche se va solo a fare la spesa e la invidio per questo, io spesso ci vado tornando dalla palestra ancora in tuta 🙁 cmq ucciderei per essere a 60/70 come la signora nella prima foto con una camicia di Ferre e la gonna a foulard. Quell’eleganza non la crei in un giorno 🙂

  10. Lavoro in un istituto di riabilitazione che ospita prevalentemente anziani e grandi anziani..ci sono della Signore che nonostante la malattia sono sempre super curate..la piega, gli orecchini e gli scialli lavorati a mano sono un must per quasi tutte ma alcune sfoggiano oltre a pigiami eleganti rossetto, cipria e blush. E man mano che migliorano fisicamente e aumentano la loro autonomia ci sono borsette di ogni tipo attaccate ai girelli, ho visto nastri di raso ad una stampella pettini lavorati tra i capelli, turbanti, spille..davvero alcune hanno proprio un gran stile e se si vede in ospedale dove stanno 2/3 mesi immagino come saranno belle a casa!

  11. Sto per dire la scemata del secolo, ma pensavo. Queste meravigliose signore sono chiaramente delle privilegiate, sembrano uscite da una rivista, è chiaro che hanno potuto permettersi di costruire un loro stile così fuori dagli schemi.
    Ma non ci sono donne/nonne interessanti al mercato o alle poste?
    Chissà, chissà…
    (abbiate pazienza ho dormito poco)
    baci sparsi!

  12. Questo post é molto bello Clio! Come sono belle tutte le donne ritratte in queste foto, che mostrano con fierezza la loro età! Libere di essere ciò che vogliono essere e circondate da un alone di fascino senza tempo e contemporaneamente moderno e all’avanguardia! Buona giornata a tutte!

  13. Buongiorno ragazze! Alcune di queste signore potrebbero dare delle lezioni di stile alle più modaiole e continuare ad essere avanti di un passo! Mia nonna non si truccava ma non usciva mai di casa se non dopo aver sistemato i capelli ed essersi spruzzata il suo profumo! Mi manca tanto!:(

  14. sìììì Fia!!! a me capita in continuazione di vederne! e sicuramente non frequento le boutique ricercate..
    ce ne sono ovunque e ovunque sono bellissime, ma naturalmente sta all’occhio di chi le guarda scovarle, e ovviamente un tailleur Chanel o Barney’s di NY fa più scena!! hihihihihi

  15. Ohhh che bella idea, geniale! E’ stupendo che qualcuno pensi anche alle signore, quelle vere con la S maiuscola, che “si sono fatte il mazzo” visto gli anni che hanno vissuto (dal fascino anni ’30 alla seconda guerra mondiale, al boom economico alla crisi sia di vedersi così diverse oggi che economica dei nostri giorni). Certo, queste saranno signore che forse hanno avuto una certa disponibilità economica negli anni addietro, ma comunque anche le nostre nonne hanno una certa finezza e stile che noi ci sogniamo. Anche mia nonna, a 84 anni, usciva sempre con i capelli in ordine e trecento chili di lacca, cipria e rossetto. Ora ormai non va più in bici in centro al paese per andare anche solo al mercato, ma anche in casa è sempre in ordine.

  16. Vero! Poi ovvio che codesto cucuzzaro di gioielli e firme faccia più scena, ci mancherebbe… E però, mumble mumble. Mi fa riflettere. Non so come dirlo ma così so’ bone tutte a essere libere!

  17. La mia nonna (88) e la mia mamma (58) mi hanno insegnato ad essere sempre curata e, soprattutto, ad amarmi per come merito. Due donne speciali, due modelli di vita!

  18. Ah, a proposito.. Le mie nonne si sistemano pure per stare in casa! Non le ho mai viste col pigiama o vestite proprio male come faccio io quando sto a casa ahahah
    Non dico che mettevano il vestito, però proprio avevano la fissazione dello stare in ordine! Anche le vostre?
    Penso sia una cosa molto diffusa nelle nonnine

  19. hai ragione, non c’è bisogno di Dior per essere chic.
    è molto bella la forza di queste donne che (alcune), nonostante l’età che avanza, non si danno per vinte e si curano, alla facciaccia delle giovani senza rughe!!!
    w le nonne sprint!
    sono molto più coraggiose di noi, perennemente a chiederci “è troppo”? “darò troppo nell’occhio”? “chissà cosa penseranno”…

  20. sì cmq è innegabile sentirsi più sicure se si hanno agi….anche se non garantiscono niente, ma in generale è più facile

  21. Io adoro quando mia nonna mi chiama perché ha finito la matita nera o quella per le sopracciglia allora devo correre a comprarle… Con la Essence le ho fatto scoprire un mondo nuovo… Comunque penso di aver visto mia nonna “trasandata” che per lei vuol dire in pigiama oppure non tutta bella presentabile solo quando dormivo da lei la notte… Altrimenti mai… Neanche quando è stata per qualche giorno in ospedale.. Bah come fanno

  22. Solo una parola: ADORO!
    Chi lo dice con il passare degli anni una persona debba perdere il proprio stile e quindi, secondo me, la propria identità solo per omologarsi a tutto il resto?
    In Italia forse è più difficile trovare donne di una certa età vestite in modo stravagante come quelle nelle foto, ma mi capita di vedere bellissime 60-70-80enni molto curate e raffinate.
    Quello che mi hanno trasmesso queste foto non è, come capita a volte, il solito “mi vesto così per sembrare un’eterna ragazzina” anzi queste donne si accettano così, non hanno scollature esagerate o tacchi vertiginosi che risulterebbero inadatti, si vede che si sentono bene e poi sono stupende 🙂

  23. A-d-o-r-o!!!!!progetto meraviglioso,immagini bellissime e donne strepitose..a prescindere da quale sia lo stile vorrei invecchiare cosi:con il mio rossetto e i miei tacchi..questa è la vera essenza della femminilità..come dice clio farsi belle per se stesse senza aver paura di essere giudicate,libere di sfoggiare il proprio stile 🙂 e adoro ancora di più la mia nonnina,che non esce di casa senza smalto, rossetto e gioielli abbinati agli abiti,occhiali da vista cavalli con glitter..♥

  24. Ho sempre ammirato queste donne di altri tempi, che non hanno più bisogno di conferme, ma soltanto di essere loro stesse. Quando ne vedo qualcuna per strada, mi fermo sempre a guardarle, ipnotizzata dal loro incedere fiero ed elegante. Vorrei tanto che mia nonna si curasse così; ma lei non “perde tempo” a fare queste cose… Però esprime la sua personalità in altri modi; ad esempio dice tutto quello che le passa per la testa, per quanto rompiscatole possa apparire. E mi fa morire dalle risate xD Viva le nonne e tutte le persone che hanno così tanto da raccontare!!!

  25. A me fanno morire per esempio le signore che si mettono la tipica gonna alla caviglia, la collana, gli orecchini, gli anelli, i bracciali, la camicetta bianca… e poi hanno le scarpe da ginnastica ai piedi xD della serie: voglio continuare ad essere elegante anche se ho qualche problema ai piedi e queste sono le uniche scarpe che mi permettono di camminare un po’… E ti assicuro che ce ne sono tantissime in giro!

  26. La mia nonna non ha assolutamente lo stile e la passione per la moda di queste donne…
    Eppure è la persona migliore che io conosca, di una onestà, sincerità e bontà che non credo avrò modo di conoscere ancora nella mia vita.
    È il mio modello di vita.
    Spero con tutto il cuore che un giorno, la sola differenza tra me e lei sia il titolo di studio.

    I suoi valori e il suo modo di portarli sono la cosa più bella che io possa desiderare di ricevere da lei.
    Ciao nonnina ti voglio bene!

  27. Moltissimo interessante questo post. Clio, il tuo blog è proprio una finestra sul mondo della Bellezza e questo lo rende speciale e diverso, più completo di altri blog di makeup. È un prge

  28. Devo assolutamente fargli conoscere mia nonna! La mia nonna é davvero un’icona di stile, é sempre super curata, ha centinaia di splendidi abiti che si cuce da sola, decine di scarpe e borsette di ogni sorta, figuratevi che divide i suoi gioielli (chili di gioielli e bigiotteria) in base al colore, per facilitare gli abbinamenti! Anche quando sta in casa si trucca, sopracciglia eyeliner fard e rossetto, e si acconcia i capelli, e sfoggia elegantissime vestaglie. La adoro, dovreste conoscerla. Quando avevo dodici anni mi ha truccata per la prima volta ed é stata lei a comprarmi i miei primi trucchi. Adesso quando mi vede con un abito nuovo mi dice ‘ma quanti abiti hai? Si vede che hai preso da me!’
    Grazie Clio per questo bellissimo post!

  29. Bellissimo questo post Clio! Non conoscevo il progetto, ma l’ho trovato davvero affascinante. Tutte queste donne sono circondate da un alone di eleganza, classe, ma anche voglia di sentirsi belle per sè stesse. Ognuna di loro é unica.
    Come le nostre nonne! La mia ad esempio, ogni mattina quando esce di casa, non varca la porta se non ha orecchini e collana abbinati, rossetto rosso sulle labbra e capelli ben pettinati. Quando ero piccola mi piaceva tantissimo guardarla prepararsi e cercare nel suo “scrigno” dei gioielli, come lo chiamavo io eheh, collanine di perle e orecchini colorati. Proprio l’altro giorno ho guardato con mia nonna il suo album di foto del matrimonio e a distanza di più di mezzo secolo ha ancora la stessa luce brillante negli occhi. Un bacione Cliuzza e grazie mille per questo post!!!!

  30. Ciao ragazze! Davvero un bellissimo post, sono colpita da questo progetto! Le mie nonne non hanno lo stile unico di queste adorabili signore, ma entrambe curano molto il proprio aspetto. Una è un po’ più insicura e se ne ha l’occasione chiede consiglio a mia madre su come vestirsi, l’altra invece non ha paura di sfoggiare jeans con i brillantini e maglie zebrate o scollate! 🙂 Però entrambe, da vere figlie degli anni ’60, non escono mai di casa se non hanno i capelli perfettamente cotonati e voluminosi! 😉 Un bacione a tutte voi ragazze!!

  31. vivo un paese di 1100 anime e la maggior parte degli abitanti sono persone anziane ed essendo in pochi li conosco un po’ tutti e mi piace vedere come signore di 70-80 si vestano sempre molto eleganti. a volte vorrei essere vissuta nei loro anni. una volta le signore sapevano cucire e si creavano da sole gli abiti. una volta non c’erano tutti questi negozi di abbigliamento. una volta esistevano le boutique e gli atelier di lusso e i vestiti erano ben confezionati. ora magari compri un vestito di prada e scopri che è fatto in cina. i gioelli che le donne mettevano erano gioielli di valore sia economico ma anche perchè soprattutto si passavano alle nipoti, dalle nipoti alle figlie ecc. avevano un valore sentimentale. ora si comprano cose di bigiotteria. però non so. mi da l’idea che alcune di queste signore si vogliano vestire alla moda giovanile di adesso. le signore con i capelli colorati. con vestiti molto appariscenti, 4 collane una sopra l’altra. make up molto carico mi lasciano perplessa. da una parte sono contenta che se ne freghino del giudizio degli altra dall’altra vorrei invece più eleganza e fascino.

  32. Sono d’accordo con te… Queste sono certamente donne di un certo ceto, che sicuramente non sono cresciute nella miseria e che quei vestiti stupendi probabilmente non li hanno comprati al mercato! Sono indubbiamente meravigliose, ma comunque molto diverse dalle nonne “comuni”, che escono solo per comprare la frutta o andare a messa… O che vivono in un paesino dove se esci così agghindata è solo per andare a un matrimonio XD
    Però anche le nonne “normali” sanno essere perfette nel loro piccolo 🙂 niente Chanel, ma con

  33. un velo di cipria e di rossetto e sono subito pronte per uscire! E poi che tenerezza guardare mia nonna mentre si sistema 🙂

  34. Sono istrioniche con un pizzico di ironia, però, per i miei gusti, troppo appariscenti; la maggior parte dei look è più adatto ad un party in una tenuta sulle colline del Sussex, che a far due passi in latteria per comprare le uova. Ok a qualche accessorio eccentrico, ma un filino in più di sobrietà lo apprezzerei… ciao a tutte!

  35. Una gallery meravigliosa, ironica e piena di spunti!!! Mia madre in mezzo ci starebbe alla grande! 🙂

  36. Secondo me Ester ha detto una cosa sacrosanta: dipende anche dagli occhi di guarda. Se sei ben predisposto, noterai un sacco di dettagli che altrimenti ti sarebbero sfuggiti!
    Che so, la cura con cui è steso un rossetto, le unghie laccate perfettamente, un gioiello antico…

  37. Buongiorno Clio, buongiorno ragazze!!!!
    Le mie nonne (che mi mancano tantissimo♥) hanno sempre tenuto all’eleganza e anche a 85 anni uscivano con un filo di trucco e ben vestite, con abiti adatti alle loro età ma abbastanza fedeli a quello che era stato il loro stile :). Erano davvero diverse dalle nonne raffigurate dal fotografo, comunque questo rimane un progetto meraviglioso! Grazie per avercelo fatto conoscere 😉
    Un bacione a tutteeeee

  38. Trovo che sia stato geniale!
    E trovo che le signore agee siano sempre molto curate…dovremmo imparare da loro, perché non è vero che tutto ciò che prima veniva insegnato alle donne sia da “rottamare”

  39. Il fotografo Ari con le sue splendide foto, e tu Clio, che con il tuo post ci hai rese anche noi partecipi di queste opere d’arte, di quanto sia vario e bello il mondo, ci dimostrate che anche essendo un po’ stravaganti si riesce comunque ad essere belle e di classe, anche con 80 anni sulle spalle! E quindi bisogna aprire la mente alla varietà in questo mondo!!! Perché finchè una persona resta fedele a se stessa, al suo stile, a ciò che ha voglia di indossare nonostante le mode e il pensiero della gente, ha un sorriso vero sul viso e un atteggiamento rilassato e felice, che rende bella e addirittura naturale anche una nonna di 70 anni con un rossetto fuxia, i capelli rosso fuoco o un cappotto giallo canarino!!! Quindi dobbiamo truccarci e vestirci per noi stesse, seguendo il nostro mood! E chissene di quello che dicono gli altri!! Finchè siamo a nostro agio e sicure di noi stesse la bellezza uscirà da sola!!! Penso alla mia nonna campagnola che si sentirebbe tanto a disagio con un rossetto in dosso, non essendosi mai truccata in vita sua, ma che è così bella con i suoi pomodori e le sue zucchine in mano!!! E penso all’altra mia nonna, più di città, che non rinuncia mai alla sua matita occhi blu per risaltare i suoi occhi azzurri, e non rinuncia ai collant e al suo golfino con i fiori colorati anche in casa! Come farei senza i fantastici manicaretti di una e la bontà e disponibilità perenne dell’altra??? Boh non lo so! Però grazie Clio per avermi fatto pensare alle mie nonne con questo post, e avermi rallegrato la giornata!!! I nonni sono fantastici, le nonne, le donne in particolare e in generale, se sono loro stesse, possono conquistare il mondo ed essere un’opera d’arte, tutti i giorni, con qualsiasi cosa addosso!!! :*

  40. Putroppo i nonni nn me li sono potuti godere,sono morti quando o ero piccola oppure prima che nascessi…mi mancano tanto . Però sono fiera di avere i nomi delle mie nonne come secondo e terzo nome,è una cosa che replicherò quando avrò figli.
    Il mio mito assoluto rimane lei, VIRNA LISI,un faacino senza tempo e un’eleganza che le varie Belen si sognano di avere

  41. Ciao Clio..io lavorando in ospedale posso dirti che ognuna di loro ha qualcosa da insegnarti..c’è chi la sua vita l’ha trascorsa nel piccolo paesino di provincia, che conosce solo il suo dialetto, chi ha viaggiato per il mondo, chi si è sposata giovanissima ma è ancora accanto allo stesso uomo, chi ha fatto 5 figli ma che nessuno la viene a trovare..insomma…al di la di come si trucchino e di come si vestino (e lo abbiamo visto, possono dettare stile anche loro!!), la cosa importante che dobbiamo guardare è che ognuna di queste “signore” ha vissuto una vita, ha una storia – unica ed irripetibile – che ci può sempre insegnare qualcosa..

  42. Io non sapevo nulla di questo progetto, ma lo trovo meraviglioso! Anche a me è successo di camminare per strada e trovare donne intorno ai 70 con una classe, un eleganza e una cura incredibile, che io non ho nemmeno a 23 anni! Soprattutto a colpire sono le espressioni del viso: nessuna di loro guarda a terra o sembra timida o impacciata o insicura. Guardandole uno pensa “io voglio essere così. sicura di me, a qualunque età”.
    Queste foto sono semplicemente stupende!!!

  43. Verissimo! La classe sta anche nelle piccole cose… Piccoli dettagli non per forza di lusso! È solo più difficile notarli quando non c’è la grande firma o l’abbinamento alternativo ad attirare la tua attenzione!

  44. Infatti! E non a caso la signora che preferisco fra tutte è quella con il bastone: non ha bisogno di nient’altro, perfetta così. Con l’unico guizzo di quei fighissimi occhiali da sole che starebbero male anche a Belén. Idolo!

  45. conosco donne che si sono spezzate la schiena. nelle officine. per i campi. offrendo un futuro di studio per i loro figli. conosco donne che sono di una generazione di guerra. una generazione di soldati in Libia. e di pane nero che costava poco. bene, quelle donne non sono quelle vestite qui. meravigliose ma molto borghesi. è un po’ ciò che accade a me, in maniera adattata. anch’io vorrei sfoggiare vestiti e bigiotteria ‘alta’, ma le mie condizioni lavorative di co.co.pro. fanno sì che vi rinunci e che adatti i miei desideri alle condizioni reali. that’s it!

  46. che bellooo,mi da allegria questo post.E davvero come dici tu Clio, sono liberi dai pregiudizi e si vede..anche se c’e’ un filo sottilissimo a quell’ età che divide la individualita’ dal ridicolo (scusatemi la parola) cmq ce da dire che queste persone piu che per il aspeto fisico, hanno da vendere caratere..

  47. Ciao Clio, ciao ragazze!!!

    Post meraviglioso!! Sono rimasta incantata! E’ curioso come , spostandosi di paese in paese, ciascuna donna abbia una prorpRIA IDEA DI BELLEZZA E DI ELELGANZA. Sono tutte donne molto diverse tra loro , per paese, lingua, mentalità, vissuto ma alla fine ciò che accumuna tutte, ed è quello che queste foto trasmettono, come dice Clio, è un gran senso di libertà. Alla loro età NON si deve più dimostrare NIENTE A NESSUNO, a quell’età si è visto e vissuto tanto per dare(ancora) importanza a quello che gli altri dicono o la società impone. Quella stessa società che le emargina come se ormai non avessero più niente da dare dimenticandoci, spesso e volentieri, che in realtà tutto quello che sappiamo o abbiamo ottenuto lo dobbiamo a loro. Mia nonna ancora oggi non esce se non ha i capelli in piega, gli orecchini rigorosamente abbinati alla collana e l’immancabile rossetto rosso. Per lei non è “agghindarsi” ma “essere in ordine”. Grazie Clio per averci fatto conoscere questo bellissimo progetto e che sia da monito per noi e per le generazioni future. Buona giornate ragazze e anche a te Clio!!!!:*****

  48. L’idea è davvero molto bella, le nonnine troppo forti e fiere nella loro indiscussa eleganza. Chiaramente però stiamo parlando non della nonna comune, che va a fare le analisi del sangue alle 7 del mattino, ma della nonna che non vuole affatto farsi chiamare “nonna”! Queste signore non fanno parte della categoria nonna/donna comune, tutte noi incontrandole per la strada le noteremmo. Mia nonna anche no. E’ vestita sobria, probabilmente con outfits non adatti a un progetto di questo genere.
    la mia nonnina non esce mai di casa meno che impeccabile, senza trucco, ma con gli orecchini di perle. Sempre. E se tu le devi scattare una foto, lei fila dentro a ritoccarsi i capelli e sistemare gli abiti. (A proposito. La frase non ho niente da mettermi credo sia una sua creazione. Ha un armadio a sei ante praticamente per lei, mio nonno ha relegato i suoi pochi capi in un angolo, ma lei NON HA MAI NIENTE.)

  49. questo progetto ha una bellissima idea di base ma mi sembra che tutte le donne rappresentate qui siano tutte alto-borghesi e quindi non rispecchiano molto la realtà. l’unica foto che mi è piaciuta infatti è l’ultima perché la signora non è vestita come Sofia Loren.

  50. Mia nonna da anziana non si è mai truccata!non so se da giovane lo faceva..ne dubito, lei era per la sobrietà totale, capelli raccolti a treccia sulla testa,viso pulito,mai un pantalone!solo gonne sotto il ginocchio ovviamente con le calze..e immancabile il foular,attorno alle spalle o sulla testa..insomma la tipica nonna anziana..

  51. Mia nonna ha sei armadi e continua a dire che gli manca quello e quell’altro, in realtà se cercasse bene nell’armadio si accorgerebbe che quei vestiti ,che dice di non avere, e quindi vuole comprare, li ha eccome( spesso ne ha anche 3 o 4). Inoltre si lamenta che io ho troppi vestiti, ma io ho solo un armadio( un po’ grandicello) ma comunque meno dei suoi cinque armadi a due ante . Non cambierà mai. Ahahahah

  52. Concordo, le donne qui ritratte sono splendide ma sono l’equivalente piú anziano delle modelle e delle ricche fashionista, non proprio le classiche signore anziane (che spesso sono altrettanto curate ma essendo vissute in ambienti decisamente meno ricchi hanno uno stile assolutamente sobrio e che tendenzialmente passa inosservato)

  53. Non ho mai visto le mie nonne truccate nè vestite in maniera “chiccosa”, per loro l’importante era essere pulite, non odorare di stalla (eh sì, in campagna c’era da star dietro agli animali!), avere le unghie bianche, capelli in ordine ed indossare vestiti decorosi.
    Alcuni outfit secondo il mio gusto sono un po’ eccessivi a tutte le età e non mi piacciono carnagioni troppo abbronzate, comunque sia mi piace vedere signore curate. Visti gli esempi delle mie nonne, quand’ero piccola mi faceva strano vedere donne della loro stessa età truccate e fresche di parrucchiere. Per me la nonna era coi capelli grigi e corti, vestita durante la settimana con lo “zinale” (grembiule) e i vestiti buoni comprati dalla sarta del paese o per grandissime occasioni, nel negozio di città 🙂

  54. Lo pensavo anch’io Fia. Queste signore sono splendide ma mi sembrano un pochino l’equivalente anziano delle giovani modelle e ricche fashionista, non proprio le classiche anziane che hanno vissuto in contesti economici non floridi ma che si curano comunque molto anche se con uno stile decisamente più sobrio perchè stranezze e abiti particolari non se li sono mai potuti permettere.

  55. Sai una delle prime cose che ho pensato? Per quanto, ripeto, siano meravigliose, mi sembra un po’ di assistere a una puntata d’antan di Gossip Girl

  56. CHIEDO DI NUOVO SCUSA MA CI RIPROVO A FARVI QUESTO APPELLO A TUTTE LE/I RAGAZZE/I DI ROMA. PER CHIUNQUE VOLESSE E POTESSE SERVE URGENTEMENTE SANGUE PER UN MIO AMICO. SI CHIAMA DANIELE BERNACCHIA NEL REPARTO RIANIMAZIONE. SI PUÒ DONARE AL CENTRO TRASFUSIONALE DEL SANT’EUGENIO SPECIFICANDO A CHI INDIRIZZARLO, VA BENE QUALSIASI GRUPPO SANGUIGNO SE É 0 RH+ MEGLIO ANCORA. C’é TEMPO FINO ALLE 11.30 DI DOMANI, IN OGNI CASO GRAZIE A CHIUNQUE CI AIUTERÀ E SCUSATE L’INTRUSIONE!

  57. Bellissimo post!!! Per me queste signore sono magnifiche … Trasmettono la gioia di vivere attraverso questi look probabilmente a tratti eccentrici ma di grande effetto… io che ho la sindrome di peter pan vedendo le loro foto ho meno paura dell’avanzare degli anni 🙂

  58. tipo le vecchiette del mio paese, han fatto la guerra, cresciuto un mucchio di figli e nipoti, ma quando escono di casa sono vestite bene e in ordine (di rigore la permanente e taglio corto!)..certo se poi vedono noi giovani girare col rossetto acceso ci guardano male, perchè per loro è da “donnaccia”, ma pazienza

  59. Non ho questo gruppo sanguigno e non sono di Roma ma auguro al tuo amico ogni bene ed una pronta guarigione. In bocca al lupo Daniele!

  60. Mi dispiace ma non sono di Roma… Mi viene da pensare che se uno ha così urgente bisogno di sangue da non trovarlo in ospedale ed essere costretto a fare appelli in giro vuol dire che c’è proprio tanta carenza… e questo dovrebbe farci riflettere e spingere a donare di più, da qualsiasi paese siamo, me per prima, che per pigrizia è da tanto che non vado a donare e me ne vergogno…

  61. Non avevo mai sentito parlare di quel blog, però devo dire che è bello vedere donne in avanti con gli anni che tengono ancora al loro aspetto, e non si trascurarano con il passare degli anni…non mi piacciono gli stili eccentrici di qualcuna, a 20 anni così come a 80, però nel complesso è davvero un modo alternativo di vedere la moda da un’altra prospettiva..

  62. Purtroppo hai perfettamente ragione, stesso discorso per me che lo dico da anni ma ancora non l’ho fatto.. c’é da dire anche che dipende dal gruppo sanguigno, lo 0 RH é molto raro rispetto agli altri, e se in pochi donano purtroppo c’é carenza. Cmq qualcuno ha risposto al mio appello e ringrazio il cielo che ci sono ancora persone che aiutano gli altri.. grazie ragazze!

  63. L ultima foto, la nonnina con il carrellino ! Dovrò farla vedere a mia madre che non vuole usarlo per non farsi vedere che ha problemi a camminare. Si può essere chic anche Così!
    Io invece tuta da ginnastica anche quando faccio spesa!

  64. nelle foto ci sono donne splendide che anche se in là con gli anni dimostrano ancora voglia di curarsi e di essere belle (forse più per loro stesse che per i maschietti )…e sono donne bellissime alle quali il tempo ha regalato e aggiunto fascino…poi ce ne sono altre alle quali il tempo ha regalato una irrefrenabile voglia di ucciderlo….e nun se possono vedè……come sempre l’età è solo un particolare il buongusto non guarda in faccia nessuno,e uomo o donna ,giovane o agè,o ce l’hai o non ce l’hai…..

  65. Fantastico Clio!!! Hai proprio ragione: con l’età si acquisisce la LIBERTÀ di vestirsi e truccarsi per sé stesse, e non per avere l’approvazione degli altri. Io sono già abbondantemente negli “anta” e mi rendo conto di essere molto più libera da condizionamenti di ogni genere rispetto a prima, curo molto il mio look, trucco e parrucco compreso, perché mi piace, perché mi fa stare bene, perché amo me stessa!! Non mi interessa il giudizio degli altri, poi se arriva un complimento è ben accetto

  66. Alcune sono davvero delle carampane ma altre ragazzi sono sono meglio di me che di anni ne ho 27!!! mi piace moltissimo che siano loro stesse e che non si vergognino minimamente di apparire come si sentono, indipendentemente dall’età!

  67. Le ho guardate…alcune, nei loro volti, hanno una voglia di vivere impressionante. Hanno l’orgoglio di essere se stesse che dovremmo avere anche noi ma che a volte dimentichiamo…secondo me, da loro, c’è parecchio da imparare!

    ps: mia nonna si e no metteva lo smalto da giovane e oggi…neanche quello purtroppo!
    Io invece vorrei fosse un pò più vanitosa…

  68. Ciao Clio e ciao ragazze, io non conoscevo né il sito né quello che si proponeva di fare, certo è bello vedere donne “anta” non aver nessun timore di essere guardate dall’alto in basso o peggio giudicate per come decidono di vestirsi perché alla fine gli occhi vedono solo una parte di quelle donne e forse perché solo loro sanno perché si lasciano andare ad un pizzico di “follia” e alle quali levo tanto di cappello perché nonostante i colori o gli outfit sono splendide!! Detto questo io purtroppo due dei miei quattro nonni non li ho neanche conosciuti e gli altri due se ne sono andati uno quando avevo dieci anni e l’altra quando ne avevo 17. Però mi ricordo che mia nonna era sempre ben vestita e ben curata anche quando andava nell’orto, ma mai truccata. Grazie Clio perché ogni giorno ci dai degli spunti su cui riflettere:-) Ciao a tutte

  69. Bellissimo. Magnifiche :’)

    Apprezzo e ammiro davvero tanto le donne non più tanto giovani che continuano a curarsi..c’è per caso un limite di età per essere acconciate? No. Io credo che se salute e soldi permettono, essere ben curate è un segno positivo. Segno di mente ancora giovane e di voglia di vivere 🙂 apprezzo ancora di più le donne che non nascondono i segni del tempo, che non ricorrono a orribili interventi chirurgici per sembrare ancora e inutilmente 40enni. Il tempo passa per tutti, si sa, e mantenersi carine ogni giorno aiuta ad accettarlo 🙂

  70. Non vorrei essere cattiva ma lo 0 rh + in Italia è il gruppo sanguigno più diffuso e non il più raro, inoltre se c’è carenza di sangue si fa un appello alle associazioni di donatori iscritti al registro.. Non tutti possono donare sangue, ci sono dei criteri infatti per questo i donatori vengono costantemente monitorati, altrimenti si rischia di creare problemi molto gravi a chi ha bisogno della donazione.

  71. io ho sempre ammirato queste donne sono bellissime! e se diventerò vecchia sarò una di loro 😀

  72. Ma….sinceramente ci sono sia donne belle e curate, sia delle caricature…. Sarò strana io, ma alcune non si possono proprio vedere ….Vestite in modo che non in piace…alcune le trovo , non ironiche, ma orrendamente chip….
    La maggior parte di classe, ma proprio tutte no…
    PS….non mi infamate troppo. Abbiate pietà…

  73. Senza contare i loro gioielli! Quelli si che possamo chiamarli gioielli!!!! Perle, oro, corallo….bellissimi!! Tutti ben messi nei loro scrigni….

  74. Più che altro posso parlare di mia mamma…che a quasi 70 anni non ha perso il gusto del colore nell’abbigliamento! Etnico o elegante che sia deve assolutamente essere colorato! Truccarsi non si trucca… ma ha una bellissima pelle con poche rughe e sempre dorata e due bellissimi fanali azzurri che anche senza mascara e eyeliner si notano! Mia suocera invece (80 anni)inorridisce quando vede sue coetanee vestite con abiti colorati e si veste sempre di un tristissimo beige che si addice al suo pessimismo cosmico!

  75. Certo che è più facile e nonostante la loro bellezza, charme ed eleganza, non so quante di loro abbiano fatto i lavori che facevano le nostre nonne e questo lo dico non per polemica, ma perché anche questo è visibile dalle foto, sono comunque da ammirare!! Ciao Ester cara e buona giornata 🙂

  76. ritengo che a volte si considerino ”gli anziani” come una razza a parte, come un qualcosa che chissà da dove sia uscito fuori: la razza degli ”anziani”. Come se non fosse il nostro futuro, come se ieri non fossero noi.

  77. Assolutamente nessuna infamia…. 😉 probabilmente se vedessimo alcune di loro diremmo “ma come si è vestita?!” ahahahah!:-D Ma credo che lo scopo di questa iniziativa sia un altro: mostrare come queste donna abbiano avuto il coraggio di mostrarsi per come sono fregandosene delle etichette e delle regole imposte dalla società libere da pregiudizi. 🙂

  78. Anche a me piace questa foto questa signora indossa un vestito splendido e le scarpe? Le adoro!!!!!Con la borsa perfettamente intonata al vestito…l’ho già detto prima sono da ammirare!!! baci :-***********

  79. Vero!! Mia nonna ha crescito le sue figlie, me e mia sorella, eppure anche se e’ stanca, se ha perso le sue sorelle e suo marito, e’ sempre curata e in ordine!! Quando arriva l’estate parte e va nella casa che abbiamo in sardegnai un paese pieno di anziani dove abbiamo tutti i parenti e quando andiamo per le ferie anche io e mio marito e magari capita che metto un po’ di blush e un rossettino faccio scandalo!!! Perche’ per la loro mentalita’ il rosso o comunque un colore acceso e’ da poco di buono!!! Pazienza, evito e mi godo le ferie cosi nessuno mi stressa!!

  80. Mia suocera ha piu di 50 anni ed è così…sempre elegante, curata, colorata ed estrosa anche per andare al supermercato…la gente qui è cattiva, la prende in giro, le da della snob e a volte anche peggio…..(penso che non c’è bisogno di scriverlo, avrete capito)…io la trovo affascinante e la gente secondo me parla per invidia!!!!

  81. Se é il più diffuso e c’é carenza é tutto dire. É la seconda operazione a cui viene sottoposto ed é stata rimandata di un giorno propeio per la mancanza di sangue, per questo é da ieri che scrivo questo stato. La mia ricerca ovviamente andava a chi é di Roma e gia donatore così che se cmq doveva donare il sangue magari poteva indirizzarlo direttamente a lui al Sant’Eugenio. Io che non sono donatrice (purtroppo) infatti non ho potuto donare. Considerando l’affluenza di persone che naviga ogni giorno qui dentro ho pensato che potevo veicolare il mio msg anche qui oltre che su altri social network in modo da aumentare la possibilità di trovare qualcuno.

  82. Sono tutte bellissime e raffinatissime! *-* è 4 anni che non vedo mia nonna 🙁 momento nostalgia 🙁
    comunque spero di invecchiare così pure io 😉

  83. Quando ero piccola mi ricordo che le signore di una certa età erano tutte uguali, tutte con i vestiti “da casa” ma la maggior parte con tristi abiti neri (magari era il lutto vassapè), o scuri, mentre un giorno arrivarono dal nord dell’inghilterra, in pullman, la zia di mia madre e una sua amica. Avevano 85 anni e ne dimostravano 60. La loro meta era la Sicilia e si fermarono a Roma per un saluto. Erano vestite di rosa, pesca ed erano radiose. E già da allora dicevo a mia madre: “quando sarai vecchia, promettimi che non ti vestirai mai di nero”. Probabilmente era una differenza culturale, forse negli anni 80 in Italia era difficile vedere donne anziane colorate e curate.
    Mia madre ha mantenuto la promessa e spesso sono io a scovare qualche abitino che le sta divinamente (anche ora che col suo strano diabete pesa meno di 44 chili, porella): azzurri, verdi, il nero solo d’inverno in occasione elegante 😉 E anche il make up non manca mai! Però ha sempre grazia ed eleganza, non c’è mai esagerazione.
    In pausa pranzo faccio sempre un giro per viale Parioli (quartiere scicchettoso de Roma, pe capisse 😉 ) e se ne vedono diverse di donne parecchio avanti con l’età che si vestono ancora da ventenni. Molte si sono anche rifatte. Il risultato è orribile. Nemmeno io che ne ho 40, mi metterei certi vestiti. Forse non vogliono accettare che non sono più giovani o forse, e la cosa mi spaventa perché penso che magari accade anche a me, hanno ancora un’immagine interiore di se stesse che però non coincide più con la realtà e sono così abituate a vestirsi in una certa maniera perché l’hanno sempre fatto, che per loro è una cosa naturalissima e non ridicola.
    Anche io a volte sto per comprare un vestito che mi piace un sacco e poi mi rendo conto che mi starebbe malissimo perché non ho più il fisico di una volta e che non è assolutamente adatto alla mia età…

  84. Mia nonna non si e’ mai truccata eppure era sempre ben vestita e curata….gli stessi stracci ma sempre puliti e stirati! Mani e piedi ( fatte da me) sopraciglia sempre perfette, capelli in ordine anche solo per andare a fare la spesa! Stessa cosa anche la nonna di mio marito. Sono donne di altri tempi, vere signore. Eleganti, raffinate, semplici ma vere nonostante tutto quello che hanno passato e tutta la fatica e la stanchezza che vedi in ogni ruga!!!

  85. Sono di Roma ma non ho quel gruppo. Chiederò comunque. In bocca al lupo per il tuo amico che si chiama come mio figlio

  86. Hai ragione, va bene sentirsi giovane ma quando vedo una signora di 60 anni con la minigonna e il seno di fuori mi fa tanta tristezza!

  87. Fanno davvero tanta tenerezza *-* sono del parere che ogni persona possa esprimere se stessa come gli pare,ma purtroppo non tutti la pensano in questo modo e sono sempre pronti a giudicare!! Per me sono davvero tutto bellissime e soprattutto se stesse <3

  88. Un post superlativo,grazie Clio. . .Mia nonna invece era sarta ed era sempre elegantissima,non usciva mai di casa senza che prima disegnasse le sue sopracciglia!

  89. stile sempre, anche ad 80 anni! voglio invecchiare anch’io così ^^
    Mia mamma ha quasi 60 anni e si veste in modo molto giovanile (ma comunque adatto alla sua età), cosa che ovviamente la fa apparire più giovane!

  90. Ciao Clio! Bel post! Io ho conosciuto e poi perso solo la nonna paterna e lei da classica signora vedova di un piccolo paese del sud non si è mai curata ne tantomeno vestita con colori diversi dal nero/grigio a parte per le rare occasioni in cui sfoggiava un bel vestito verde bottiglia. Quasi tutte le signore anziane del mio paese seguono lo stesso modello. La situazione cambia drasticamente in città.. Da quando sono a Roma per studiare ne vedo tutti I giorni di belle signore super curate e con abiti fantastici, per non parlare delle Borse! Solo il make up a volte mi sembra non donargli (colori pastello e rossetti fucsia per intenderci! ). Cmq quanto vorrei una super nonna così! :-* :-*

  91. mia nonna era bellissima e con uno stile impeccabile..purtroppo ci ha lasciati quando io avevo solo 3 anni..

  92. Mamma……. Sembra la sfilata dei carri al carnevale di Viareggio !
    Ho detto a mio marito che, se dovessi perdere la testa, fino a ridurmi un fenomeno da baraccone come le testimoni di queste foto, che mi rinsavisca con una scopata sulla testa !

  93. A quanto so chi ha il gruppo 0 puo’ donarlo a tutti ma puo’ riceverlo solo da chi ha il suo stesso gruppo e fattore RH

  94. Hai ragione clio c è un senso di libertà che traspare in queste immagini dischi non deve più accontentare nessuno se non se stessa

  95. Clio questo si che é un post fantastico mi diverte tanto io già mi vedo cosi fra un paio di annetti…io trovo che la Donna va curata sempre in ogni SENSO & ETÀ :-)) bacione a tutte

  96. Belle! Io sono sempre x la moderazione, ergo vedere una ragazza/donna troppo agghindata non mi piace e forse stona ancora di più col passare degli anni. Però è vero, queste donne mi trasmettono il fatto di essere libere e serene. Io anche adesso ho giornate in cui mi va poco di uscire, di pettinarmi, vestirmi bene o truccarmi… fortunatamente sono solo momenti. Spero che anche da più “attempata” non perda mai quella voglia di curarmi e sentirmi al mio meglio. Perché care donne, essere “mature” non significa dover rinunciare a curarsi e sentirsi femminili.

  97. sìììììììì giusto!! scarpe bellissime! io adoro quelle col cinturino alla caviglia! mi sanno di diva anni ’40, tipo Joan Crawford, fedelissima di quel tipo di scarpine!
    bacissimi!!!

  98. Ciao a tutte mie bellissime topolone !!! Bellissimo post come sempre. Arino bello, mica male il fanciullo ahahaha. IO L’HO SEMPRE DETTO E LO RIBADISCO A FARE FOTOGRAFIE SI CUCCA SEMPRE: VERO CLAUDIETTIS ?!? eheheeh :D…… È verissimo !!!! Le persone anziane sono sempre escluse, emarginate da tutto, anche dalla moda. Hanno sempre qualcosa dentro da poter offrire ed è nostro compito dovere ascoltare e recepire tale dono, maturato con la esperienza degli anni. Io, personalmente, l’ho capito subito, e mi piace ascoltare, osservare questi testimoni della storia recente e carpirne le conoscenze e le esperienze belle e brutte che siano state. Sono dei documentari viventi, con il quale puoi interagire e porre domande a raffica, in quanto sono sempre lieti e pronti nel rispondere e insegnare a noi cosa è l’esistenza. Diamo più impottanza e voce a questi esseri mitologici della storia e non vi fate sfuggire l’occasione di imparare sempre qualcosa di buono da loro. Un bacione enorme a tutte !!!! ;)…

  99. Ho sempre ammirato questo tipo di donne anche se qualcuna eccede un pochino e rischia di inciampare nel ridicolo…ad ogni modo penso e mi auguro di rimanere come sono e quindi di amare il make up e gli outfit per sempre…! Meglio avere carattere che essere banali ;-)!

  100. Non capiscono che vogliono ancora essere ascoltate e che hanno ancora tanto da offrire”

    Commovente frase dal grande significato, anche se purtroppo ai giorni d’oggi tendiamo a considerare gli anziani ”superflui” queste parole spero ci ricordino che anche loro hanno dei sentimenti e dei desideri e sicuramente ancora tanta voglia di mettersi in discussione…

  101. 0+ è il èpiù diffuso….scusami ma ci lavoro…il più raro è o-….e comunque i centri trasfusionali sono in rete e il sangue e derivati non possono mancare…..

  102. Che ti posso dire Cele, non possono mancare ma al sant’Eugenio alla sorella di Daniele questo hanno detto.. tanto che proprio oggi il cognato di una mia amica ha donato per lui. Io voglio sperare non raccontino cavolate nel momento in cui c’é in gioco la vita di un ragazzo di 34 anni.

  103. io vedo tantissima differenza tra le mie due nonne e non ne capisco ancora il motivo. La più anziana, la mamma di mio papà, (81 anni) non si sogna neanche di uscire di casa senza tacchi (bassettini ovviamente, è tutta acciaccata la mia vecchietta poverina ^^) senza rossetto, senza profumo o senza uno sei suoi millemila foulard coloratissimi e bellissimi. Mianonna materna invece, pur avendo vent’anni di meno, non si è mai truccata, quando ero più piccola ricordo che aveva un beauty in bagno. Dentro c’erano solo un rossetto, una cipria e una terra. Io ci giocavo sempre ma su di lei non li ho mai visti. Non usa neanche vestiti particolarmente colorati o “appariscenti” … chissà come mai? .-.

  104. non metto in dubbio la parola dei colleghi….può essere che abbia un sottogruppo raro kk o KK….mica te lo spiegano….da noi abbiamo sempre emoteca fornita….non mancano mai i prodotti…ma sono al corrente di situazioni diverse nel resto d’Italia….

  105. è sempre questione di capire dove si trova la sottile linea che separa il buono dal cattivo gusto…..

  106. Ciao a tutte, io vendo borse,o come dicono le “over over” borsette ,ed è una meraviglia quando vengono certe ottantenni che cercano il colore più alla moda e il modello sempre più attuale . A volte capiscono meglio loro le novità delle loro nipoti!!!! Forza nonne!!!! Grazie Clio …come sempre

  107. no no, sono d’accordo e penso che se ci mettessimo a fotografare le vecchiette alla posta avremmo bellissimi scatti!

  108. Bellissimo post Clio! è bello che ogni donna riesca ad esprimersi al meglio ad ogni età! Le mie nonne sono molto più sobrie di queste signore, ma si sono sempre vestite in modo molto curato e lo fanno ancora oggi a 80 e 83 anni! Mia nonna Fedora, classe 1934, in particolare, è sempre stata la regina della sobrietà e soprattutto negli ultimi anni ha abolito colori troppo sgargianti come il rosso per gli abiti! peccato perchè le starebbe ancora bene.. Insomma tutto il contrario di una sua coetanea molto famosa: SOPHIA LOREN!!!!

  109. Bellissimo post Clio! foto splendide, mi sento coinvolta…..in quanto anzianotta…..evviva la terza età, viva le donne libere e meravigliose! A me non fanno pensare al Carnevale, ma ad una sfacciata voglia di vivere.

  110. Quando sarò anziana spero di diventare così.. Particolare, sempre vestita di nero ed elegante. Tanto lo si può essere anche se privi di abiti firmati. 😀

  111. Questa donna è meravigliosa: fiera ed unica! Sarebbe bello invecchiare così.. E’ in assoluto una delle mie preferite, insieme a quella che Fia ha ripubblicato nel suo commento. 🙂 Altre secondo me hanno uno stile troppo eccentrico per i miei gusti. 😛

  112. si infatti, calcola che io ho un rapporto di amore odio con i vecchietti, ho lavorato al pubblico con gli anziani e mi hanno fatto impazzire, ma devo dire che mi hanno anche regalato tante perle!

  113. Qui non si tratta più di bellezza pura e semplice, è un concetto platealmente superato da allegria, vita, esperianza, stravaganza, sicurezza di se, voglia di essere se stesse finalmente al 100%. Prima ci arriviamo, prima saremo libere!

  114. Semplicemente fantastiche! L’ultima e la rossa vestita di grigio sono le mie preferite. E meravigliosa l’idea del fotografo! Bravo perché non ha semplicemente fotografato delle donne in là con gli anni ma è riuscito quasi a raccontare la loro storia

  115. Vedrei bene la mia mamma in questo blog, che entri in boutique, da Zara o al mercato è sempre per uscirne ammantata di buon gusto

  116. Finalmente riesco a ritrovare il tuo commento!!si Virna Lisi è sopra tutte.Mi sono innamorata di lei in Sapore di mare,quando c’è il tipo occhialuto che c prova!Mamma mia che gnocca,e anche adesso ha uno stile e una classe da vendere!!è l’esempio che ad ogni età si può avere classe senza doversi conciare come le figlie o peggio le nopoti

  117. Ma non ti preoccupare! E’ la tua opinione, e la condivido pure.. Non tutte le donne di quel blog sono chic.. :*

  118. Belle! alcune un po’ eccessive, altre davvero eleganti e finissime…come le donne giovani d’altronde! 😉 è bellissimo vedere che nonostante l’età, il bastone o il carrellino, non rinuncino a curarsi e a voler essere a posto, spero davvero di essere così anch’io a quell’età…. E’ giusto volersi bene…. per quello non c’è un’età giusta! Bellissimo progetto 🙂

  119. Penso che sia meraviglioso.È triste pensare che quando invecchierai tutti si dimenticheranno di te.Una persona anziana ha vissuto, visto cosi tante cose che tiene in se un piccolo mondo.Me mi hanno sempre affascinata fin da bambina. Sono pieni di storie.

  120. penso che queste donne siano meravigliose, ed eleganti….mia nonna ha 85 anni e già dieci anni fa mi disse che lei non festeggiava l’8 marzo “perchè non era donna, era vecchia” … O.o bigottismo paesano inside!

  121. Meno male non sono l’unica a pensarla così!! Alcune sono francamente imbarazzanti. Se ne trovano tante di ‘nonnine’ curate… anche sull’autobus, nessuna mai lontanamente paragonabile a queste. Sentirsi libere é diverso da quello che mi trasmettono queste signore.

  122. mia nonna ècosì! meno stravagante,ma sempre raffinata e truccata per andare al mercato o ad una cerimonia! 🙂 bisogna sempre sentirsi donne e stare bene con sè stesse!

  123. ho cliccato il link al post pensando “ma fammi vedere quante Anna dello Russo ci sono in giro -.-?” e lo concludo con un sentimento completamente diverso. Che belle! Grazie Clio per questo post e per averci fatto fare questa bella scoperta 🙂

  124. che bello , anche la mia nonnina ke ha 67 anni è ancora molto bella , non esce mai di casa se non indossa gli orecchini, nn ha mai indossato i pantaloni , ma solo gonne con scarpe col tacchetto , un pò di matita e l’immancabile rossetto…. e io quando la guardo vedo una donna, che nonostante abbia avuto una vita difficile è ancora bellissima !!!!!!!!!!!!!!!
    mi ha fatto davvero emozionare questo post <3

  125. Bel post! Avevo già visto qlcs… Belle foto, anche se alcune sono un po’ esagerate e non si pissono guardare, molte cmq sono davvero eleganti

  126. Io le trovo semplicemente splendide..nella loro eleganza, stravaganza e unicità, alcune effettivamente sono un pelo troppo eccentriche 😀 ma la maggior parte di loro sono veramente meravigliose, mi trasmettono una gioia, un’energia e una forza incredibili..!!!!Brave bravissime nei loro occhi si legge un senso di libertà magnifico..e anche a me sono venute in mente le mie nonne, due donne così diverse tra loro. Una vissuta in un paesino di montagna, la prima donna in paese ad indossare i pantaloni e tagliarsi i capelli corti..un vero scoop e anche scandalo in quegli anni ma che tutte le amiche e compaesane hanno imitato nel giro di poco!!! Ancora adesso è sempre in pantaloni e camicia e la sua passata di pettine sui capelli corti prima di uscire non manca mai. L’altra nonna invece vissuta in una grande città poliedrica come Roma e anche lei una donna dai mille stili, sempre a cambiare colore di capelli e i suoi outfit sempre sportivi, alla moda e adatti all’età che attraversava, ma che negli anni hanno mantenuto sempre una costante: la presenza di dettagli in paillettes o brillantini!! ^_^ Adoro!!! baci baci

  127. Mia nonna è fantastica e molto casual, non porta quasi mai la gonna ma jeans e scarpe da ginnastica e la cosa incredibile è che sta veramente bene!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here