Ciao ragazze!

Per noi appassionate di makeup, ogni prodotto ha il suo fascino e più diventiamo esperte e esigenti, più ci rendiamo conto di quanto alcuni siano validi o meno. Ma non solo. Spesso ci accorgiamo che esistono alcuni prodotti che potrebbero anche essere definiti ‘inutili‘.

Certo, molto dipende dalle nostre abitudini e gusti (chi non ama gli ombretti, ad esempio, reputerà inutile il primer occhi, oppure, chi ha le ciglia già curve non avrà bisogno del piegaciglia!) ed è tutto molto soggettivo; io stessa, avendo provato davvero tanti prodotti e trovandomi ogni giorno a testarne di nuovi, mi rendo conto che ce ne sono alcuni di cui farei tranquillamente a meno e che mi lasciano piuttosto indifferente!

Siete curiose di scoprire quali sono i prodotti (anche tra le uscite più nuove) che proprio non mi hanno attirato e che, secondo me, per la loro formula, il loro packaging o il loro scopo si possono definire ‘inutili’? Leggete oltre!

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-trucco-pennelli-piccoli

Se ci pensate, il mercato del make-up si è sviluppato davvero tantissimo negli ultimi anni e, rispetto a un po’ di tempo fa, ogni casa cosmetica deve inventarsi sempre qualcosa di nuovo per restare al passo con i tempi e crea così formule, packaging e prodotti completamente nuovi e diversi dagli altri, con lo scopo di stupire le consumatrici e invogliare a comprare.

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-trucco-sorpresa-oh-my-god-katy-perry

Quelli che vi citerò adesso sono quelli che che per me sono un po’ più inutili perché, appunto, non sono riusciti nell’impresa di stupirmi, per vari motivi.
Iniziamo subito a vedere quali sono!


Le palette con più cialde di bronzer e terre

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-bronzer-palette

A meno che voi non siate delle makeup artist, non vi serviranno mai tutti quei colori tutti insieme! le varie cialde hanno colori, finish e sottotoni diversi ed è inverosimile che li usiate tutti su di voi!
Sono un buon prodotto se, appunto, avete necessità di truccare più persone, ma per noi stesse non serve. Anche per una questione di prezzo, rispetto ad altri prodotti singoli, direi che non convengono.

– Esfolianti per labbra

Prendersi cura delle labbra è importante e tutte noi in questo periodo facciamo di tutto per averle idratate e senza pellicine. Io stesso sono un’amante dei vari scrub e come sapete anche in passato li ho usati:

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-trucco-esfolianti-labbra-scrub-lush-bubblegumUn esempio è questo della Lush che ho amato molto. Bubblegum Lip scrub. Prezzo 7,50€

Ma se ci pensiamo bene (e se vogliamo risparmiare un po’) spesso non sono nulla di diverso di rispetto a un po’ di zucchero e miele! 😉 Non ci vuole nulla a creare un prodotto simile anche a casa, ogni volta che ne abbiamo bisogno!
Penso quindi sia davvero inutile spendere cifre, a volte anche piuttosto alte, per prodotti di questo tipo, quando ce l’abbiamo già in cucina! 😉

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-trucco-esfolianti-labbra-stick-givenchyUn esempio, uscito da poco, è questo esfoliante in stick di Givenchy, Mister Scrub. Prezzo 26,50€!!!

– Eyeliner colorati

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-trucco-occhi-Colourato-eyeliner

Lo so, vi starete chiedendo: ma come? Purtroppo mi sono resa conto che moltissimi eyeliner colorati, di qualunque brand e fascia di prezzo, sono sì bellissimi… ma solo se swatchati sulla mano o al massimo applicati sulla palpebra nuda, senza altri ombretti!

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-trucco-eyeliner-colorato-ginnifer-goodwin

Se li usiamo infatti su un trucco semplice, fatto anche con un solo ombretto, la punta dell’eyeliner tenderà sempre a sporcarsi molto (specie quando si tratta di eyeliner di colori chiari) ma poi il colore è davvero invisibile sull’occhio!

Molti prodotti che ho provato sono stati spesso delle delusioni. Penso a quelli della Stila, ma anche a quelli della Deborah, di cui vi ho parlato ieri.

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-trucco-eyeliner-colorati-stila

cliomakeup-novita-prodotti-prime-impressioni-occhi-Make-up-Deborah-2016-24Ore-COLOR-MAT

Devo imparare a non comprarli più (sì, ce la posso fare! :D), perché ogni volta sono una delusione totale e si rivelano inutili nel makeup! Tra tutti, salvo solo quelli neri, marrone scuro e blu intenso.

 – Primer colorato per le ciglia

cliomakeup-prodotti-inutili-makeup-Theyre-Real-Tinted-Primer-benefitBenefit, They’re Real Tinted Primer. Prezzo 26,50€

Io non ho mai usato i primer ciglia, se non per crearmi dei mascara colorati! Vi ricordate il mio tutorial? In quel caso usavo i primer bianchi, che si stendono prima del mascara nero per dare più corpo e volume alle ciglia.
Questo della Benefit uscito da pochissimo è invece marrone, ma ha la stessa funzione: va applicato prima del mascara classico per aumentarne l’effetto.
Personalmente non credo possa essere indispensabile, per diversi motivi: innanzitutto sappiamo bene che quando facciamo troppe passate di prodotto sulle ciglia, spesso si creano degli antipatici grumi.

cliomakeup-prodotti-inutili-trucco-makeup-ciglia-mascara-grumi

Inoltre, il fatto che sia già colorato mi lascia un dubbio: perché dovrei applicare sopra un altro mascara se questo prodotto già colora le ciglia? Sappiamo che i mascara marroni spesso sono un’ottima soluzione per un look da giorno o se avete le ciglia molto chiare. A questo punto, meglio usare direttamente un mascara classico (nero o marrone che sia). Non trovate?

La lista dei prodotti inutili, almeno secondo me, non è finita qui! Nella prossima pagina vi parlerò di altri prodotti di cui posso fare tranquillamente a meno nella mia trousse! Ma attenzione… ce n’è anche uno su cui mi sono ricreduta! Quale sarà? Scoprite tutto nella prossima pagina! 😉

211 COMMENTI

  1. Sai che a me non piace nulla dei prodotti che hai menzionato?
    Odio i gloss, gli eyeliner colorati ed i mascara glitter… sono salva!

  2. Io nel trucco posso fare a meno di quasi tutto: non uso ombretti, non uso nulla per le sopracciglia perché sono scurissime e folte, non uso correttore nè per i brufoli nè per le occhiaie, non uso gloss e non uso blush, preferisco una leggera passata di terra… Ho solo una BB cream, una cipria, qualche mascara (ma non ne trovò nessuno che mi piaccia davvero), qualche eyeliner, e tantissimi rossetti.
    Invece con i vestiti non sono così brava, accumolo strati su strati di roba

  3. Mmm io uso sempre sempre il primer bianco di kiko per il mascara non tanto per l’effetto volumizzante ma perchè mi aiuta tantissimo a togloere perfettamente il mascara quando mi strucco, sfrego molto meno e stresso meno le ciglia.
    Altro prodotto che uso sempre è l’illuminante liquido, in particolare il photoskin ready della revlon.
    Ne aggiungo una goccia alla bb cream e
    1) da un’effetto di luce naturale molto bello e nel caso di bb leggermente piú pastosette le diluisce un tantino e si nota meno che ho applicato un prodotto sul viso. Insomma, mi piacciono gli effetti super naturalo.
    2) avendo la carnagione un po olivastra utilizzando l’illuminante un pochino piú scuro ottengo il colore perfetto per il mio incarnato.
    Ovviamente ne uso davvero solo una goccia, ma non posso piú farne a meno!

  4. Concordo con quasi tutto… avendo delle ciglia sfigatine, pittosto corte, dritte e anche chiare, quando ho tempo cerco di passare il mascara trasparente per pettinarle bene e funziona anche da anti grumi per le passate successive, la base bianca e infine il mascara vero e proprio… in questo modo le cerbiatte mi fanno un baffo…. ma senza ahahah va beh non serve neanche dirlo..

  5. Sono d’accordo più o meno su tutto, a parte due cose:
    – le spugnette per ombretto o i mini pennellini contenuti nelle confezioni sono utili se si è in giro, se ci si deve ritoccare il trucco…
    – alcune palettes con più terre e/oo blush sono valide: io ne ho una acquistata di recente di Nars e devo dire che, a seconda dei look, riesco ad usare tutti i blush, inoltre ha due tonalità di terre, di cui una la sto usando adesso che è inverno, avendo un colore più chiaro, l’altra più scuretta la userò sicuramente in estate… tutto sta nel trovare una palette, come questa, che ha molti colori sì, ma nessuno che si discosta così tanto l’uno dall’altro, e quindi fa sì che mi stiano bene tutti a seconda del look che voglio ottenere.

  6. Dei prodotti che hai menzionato, non ne ho nessuno. Avevo solo un gloss ormai scaduto da un decennio che ho già buttato. Lo scrub labbra lo faccio con miele e zucchero, più economico e biodegradabile di così, credo sia impossibile trovarne.

  7. Hey Clio! Ho pensato tante volte di scriverti questa cosa e forse è anche banale. Arrivo al dunque: io uso spessissimo eyeliner marrone (bronzo, per la verità) o verde. È vero, sono acquosi e insipidi, ma io non li metto mai soli sulla palpebra, metto sempre sempre sempre una riga di matita sotto un po’ come una base. Questo lo faccio anche con l’eyeliner nero perché è un gesto che mi dà sicurezza. Insomma, la matita da sola non mi piace né tantomeno l’eyeliner solo mi piace, ma insieme sono fantastici. Solo io faccio questo?
    🙂

  8. Quella con dei pennelli o spugnette varie la stavo pensando pure io, sarebbe carino se si potesse scegliere al momento del acquisto se prendere la (cipria/terra/blush) con o senza applicatore e pagare anche un po’ meno magari, se tanto dei pennelli a casa ce l’hai già?
    Per il resto io, quando sono nella profumeria, non ragiono sul fatto se la cosa mi è UTILE, ma se mi PIACE. Se comprassi solo cose utili, ho di tutto 1.
    Ma vi ricordate quel mascara Rescue qualcosa, della Urban Decay mi pare, che toglieva il tutto o cosa e poi ti faceva ricominciare da zero? Bè questo sì che non ho visto ancora, che qualcuno si mette a fare questa operazione – se davvero senti che il mascara è da rifarlo – non oso immaginare la base cos’è.

  9. avevo anche io quello della essence e lo usavo come gel per fissare le sopracciglia! Quando è finito mi sono resa conto che un sacco di prodotto va sprecato perché non si riesce a prelevarlo bene dai lati! Poco male visto che costa due euro ma proprio per quel motivo non investirei di più in un prodotto del genere (che tra l’altro secondo me funziona bene)

  10. Unici prodotti che ho avuto tra questi:
    – illuminante in crema: erano tipo otto anni fa quando se ne sentiva parlare poco e avevo comprato più per curiosità che altro una “base illuminante” in crema della collistar. La usavo sotto il fondotinta quando uscivo la sera perché notavo che in quel modo avevo una pelle molto luminosa nelle fotografie
    – gloss trasparentini me ne hanno regalati un’infinità a compleanni/Natale ma devo dire che non li ho quasi mai messi. Ne ho ancora uno di Dior con sfumatura rossa che mi piace ed è l’unico che metto di tanto in tanto
    – mascara essence per ciglia e sopracciglia che usavo per le sopracciglia (ora è finito e lo sto ricercando in qualche stand non vandalizzato)

  11. Evviva! Non ho neanche uno degli inutili!! Ok che però me ne mancano sicuramente di utili ;-P ho la Beauty blender mini però.. e in effetti non capivo perché la ritenessi poco pratica, io la trovo indispensabile per il correttore.. dovendo fare 2 strati di correttori diversi per coprire occhiaie super! Ringrazio ancora te e la ragazza del team che ha consigliato Bobby Brown + Fit me di maybelline finalmente copro tutto alla perfezione!!

  12. Concordo con te su tutto, ma io ho una passione per i gloss nelle scatoline di latta carinissime o con forme divertenti, anche se poi sulle labbra sembrano un po’ tutti uguali e sono appiccicaticci (certo, li compro solo se costano poco). Ad esempio ne ho due di Tony Moly a forma di pupazzetta, un paio presi a Londra che sembrano mini pasticcini, uno a mela…ora ho visto che nella collezione di Kiko per San Valentino ce ne è uno a cuoricino rosso e lo vorrei tanto!

  13. Non sei solaaaaa!! Anch’io lo faccio, o meglio lo facevo!! Ho imparato così a mettere l’eye-liner: mettevo la matita e poi sopra l’eye-liner (prima usavo il liquido, ora uso quello in gel), mi faceva da guida e come dici tu mi dava sicurezza!! 😉

  14. Che post simpatico! Io in realtà ho un eyeliner verde glitterato di kiko che non mi dispiace affatto. E’ facilissimo da applicare e anche se non ha una durata estrema regge una serata. Avendo gli occhi verdi mi sta bene, ovvio senza ombretto 🙂

  15. Io ancora non riesco a capire l’utilità delle micro beauty blender. Più di una volta stavo per prenderle da sephora ..ma poi io sfumo il correttore con la punta della spugnetta della Real technique e mi trovo benissimo …

  16. non posso che quotare tutto! in particolare i gloss e i pennellini piccoli contenuti nelle confezioni dei prodotti, mai usati una volta….
    ma confesso: lo scrub labbra di lush bubblegam lo avevo preso anch’io qualche tempo fa, mi faceva impazzire il profumo, ma devo ammettere che è un prodotto davvero inutile ^_^”” mi sono tolta lo sfizio, sicuramente non lo comprerò più una volta finito

  17. Io sono anni che non compro un eyeliner colorato dato che uso i pigmenti di Neve mixandoli con Rugiada sempre di Neve. è vero che il progedimento è un pò più laborioso rispetto a prendere un eyeliner in penna e applicarlo ma ho moltissima scelta nei colori spendendo molto meno ( la riga a me rimane per tutto il giorno intatta). Mettiamola anche così….ho più di 20 ombretti in polvere libera di Neve ( senza contare blush, ciprie, terre , fondotinta minerali sempre in polvere di Neve ) qualcosa dovrò pure farci !

  18. Nonostante credo che tu abbia ragione sui gloss, io proprio non riesco a farne a meno, anche se cerco sempre di comprarne alcuni il cui colore non sparisce nel giro di 5 minuti. Un bacio Clio!

  19. Beh e vogliamo parlare del fatto che sono inutili 50 rossetti rossi più o meno uguali? Ma noi quando ne vedremo uno nuovo lo compreremo lo stesso! XD

  20. anche io ho un eyeliner viola di kiko ed è uno dei migliori che abbia mai provato,è super pigmentato e waterproof e in più l’ho pagato circa 3 euro in saldo!

  21. Io non compro mai i gloss, non sono nemmeno tentata, si appiccicano i capelli, se si mangia qualcosa di crocconte è la fine, non sono “al bacio” (anzi mio marito li odia) se si fuma si appiccica tutto..
    Eyeliner colorati non li prendo più, prendo un pennello per sopracciglia, un ombretto scrivente e dell’acqua e il mio eyeliner è fatto.
    Non compro rossetti matt, le mie labbra sembrano risucchiate…
    Mon compro top coat per smalti, lo smalto lavando i piatti due volte al giorno e facendo lo shampoo se ne va comunque quindi preferisco metterlo direttamente per uscire senza top o fare il semipermanente. Non uso spray per i capelli perchè li ho lisci e faccio in modo da non usare mai piastra o ferro. per il resto sono d’accordo con tutti i prodotti di cui ha parlato clio!!

  22. Ciao!! Io uso da anni il serum Maximizer di Dior e posso solo dire che non lo abbandonerei per nulla al mondo. Non é il classico mascara bianco con fibre, é un ottimo prodotto, che non solo piega le ciglia e le infoltisce, ma le prepara per poi applicarci il nostro mascara. Da quando lo uso noto le ciglia forti e sane!! Probabilmente per alcune sará un prodotto superfluo peró non per me!
    Un baciottolo

  23. Visto che uso la spugna della Real Techniques solo per sfumare il correttore nel contorno occhi, le micro Beauty Blender mi stanno tentando… Magari quando la Miracle Complexion Sponge sarà inutilizzabile ci farò un pensierino!
    Anche secondo me i gloss trasparentini sono abbastanza inutili… per non parlare del Liner Designer da 18 dollari!!!!!
    http://carolinapage.eu

  24. Io faccio la stessa cosa con gli ombretti basic di kiko, l’acqua e un pennello per sopracciglia. Bagno la punta del pennello, la passo nell’ombretto e lo applico, eyeliner fatto!!

  25. Hai ragione e infatti mi sto fermando un po’ dall’acquisto, ho un cassetto pieno di rossetti simili e uso quasi sempre gli stessi o addirittura per ora che le ho sempre screpolate uso solo il balsamo labbra! A volte spendiamo davvero per cose inutili! Anche blush ne basterebbero due!

  26. Concordo con praticamente tutto! Inoltre ho trovato un campioncino del primer ciglia della benefit su una rivista ed avevo già detto in un post sui flop che non avevo notato nessuna differenza rispetto alla sola applicazione del mascara e sull’uso delle palettes in generale mi sono espressa già varie volte. I pennellini nelle varie confezioni sono uno dei miei crucci, ma uso quello di un ombretto neutro come “gommina” per cancellare gli sbavi del mascara e lo scovolino per le sopracciglia piccolo è abbastanza utile nella trousse da borsetta.
    Ho però scoperto un primer illuminante che è favoloso, photoshop in a bottle, vi dico solo che la gente si accorge quando lo metto o no, ma non riescono a capire la differenza! è NIOD photography fluid … provare per credere

  27. Ciao Clio! A me il mascara glitter piace! Ne ho uno di kiko comprato a qualche svendita chissa’ quando pagato credo non piu’ di 2€ e ancora perfettamente funzionante! E’ molto carino l’effetto luccichio sulle ciglia, ed e’ del tutto discreto a mio parere…con un rossetto un po’ di mascara e lui hai gia’ fatto il look da sera…ripensaci!!

  28. Io concordo con Clio, uso sempre l’eyeliner glitter sulle ciglia, ne ho di un po’ di colori ed è più pratico ti da’ la possibilità di non rinunciare al tuo solito mascara

  29. Ho fatto lo stesso ragionamento con gli ombretti, infatti negli ultimi due anni ne ho comprato pochissimi… perché non riesco più a trovare colori diversi da quelli che ho già! 😀

  30. Puoi dirmi esattamente qual è? Lo stesso della foto? Amo il viola, ma ogni volta che compro qualcosa di viola da Kiko, è un flop totale 😀

  31. I miei prodotti inutili sono l’avere 50 sfumature di marroni che una volta sulla palpebra sembrano agli altri tutti uguali: però io sono contenta perché mi trucco ogni giorno con un ombretto diverso e io la differenza la vedo 😀

  32. Anche io pensavo di essere condannata, ma il top coat cambia la vita!
    Idem come te non ho la lavastoviglie nè la donna delle pulizie e non uso i guanti praticamente mai… lavoro al pc quindi le unghie “battono” continuamente sulla tastiera… Con un base coat, 1 o 2 passate di smalto (a seconda della coprenza) e top coat, lo smalto è arrivato a durarmi più di una settimana! A volte lo tolgo solo perché mi ha stancato il colore.. e parlo di smalti normalissimi tipo quelli di essence… Provaci 😉

  33. Ciao Silvia! L’eyeliner e’ un’alternativa che non avevo mai considerato! Lo provero’! Comunque il glitter mascara e’ trasparente e lo applichi dopo aver messo il rimmel che preferisci! Insomma non fa da mascara…serve solo x appiccicare sopra i glitter! Tipo un top coat glitterato ecco!

  34. A proposito di eyeliner, avete per caso un eyeliner marrone waterproof liquido o in penna da consigliarmi? Ne sto cercando uno da un po’.

  35. ah pensavo fosse mascara nero cpme quello nella foto … in questo caso è la stessa cosa dell’eyeliner glitter, gli sbarluscini in una base gel trasparente. A 2 euro ne compro qualcuno anche io!

  36. Io faccio la cosa al contrario: metto eyeliner in gel e sopra una matita dello stesso colore, così dura tutto il giorno e il colore è bello intenso 🙂

  37. Concordo sullo scrub labbra! Ne avevo anche io uno di Lush, ma non facendolo regolarmente è scaduto ed è rimasto inutilizzato per millenni. Alla fine quando lo devo fare uso zucchero e miele e via! 😀
    Io i gloss li odio. Non servono ad una cippa, quelli che durano un po’ di più di uno starnuto sono appiccicosi e soprattutto appena c’è una folata di vento i capelli finiscono tutti sulle labbra! O_O L’unica cosa simile ad un gloss che posso sopportare è la tinta ad olio di YSL!

  38. Cavolo, perché non ci ho mai pensato? Ho un ombretto di Neve (Versailles) che è spettacolare!! La prossima volta bagno il pennello e provo a vedere come esce l’eyeliner!! XD

  39. e avere 80 smalti rosa/fucsia/viola di tonalita’ leggermente diverse? Parliamone!! e’ inutile anche questo, ma quando ne esce uno nuovo lo dobbiamo avere!!! 😉
    Il mascara con i glitter mi fa paura… chi li toglie piu’ dagli occhi!!

  40. Non so guarda!! All’oviesse dove vado sempre ci sono metà dei prodotti perché metà sono già aperti e con le impronte digitali sopra hahah

  41. Io ho tentato ogni top coat esistente e tanti smalti ma niente non dura più di due giorni. E a volte il secondo giorno è già sbeccato! Ormai ho rinunciato a mettere lo smalto! Penso sia dovuto anche alla consistenza delle mie unghie che evidentemente sono “unte”

  42. Concordo con quasi tutto! Il piegaciglia mai usato. Ho delle ciglia già curvate e oblunghe, tanto che con qualche passata di mascara toccano le sopracciglia (e non ho la palpebra piccolissima)! Ho due mascara glitterosi – usati una volta forse! Penso che inizierò ad usarli sulla palpebra. Per quanto riguarda l’eye liner invece devo dire che ne ho uno oro di Chanel comprato con dei saldi e lo adoro! Non lo metto ogni giorno, ma lo uso. E ne ho uno di Collistar color acquamarina che amo alla follia! Si vede tantissimo sulla palpebra ed anche usato sopra ombretti funziona. L’unica pecca è che tinge la palpebra e ci vuole pazienza per mandarlo via, ma per me ne vale la pena. Per tutte le altre cose concordo 🙂 Soprattutto per quanto riguarda i gloss, che detesto perché si appiccicano ai capelli! 🙂

  43. Concordo su quasi tutto…l’epoca dei gloss l’ho passata per fortuna…adesso che ci penso non li sopportavo perché avevo i capelli lunghi e mi si appiccicavano sempre alle labbra ma ciononostante ne avevo un sacco!

  44. A volte faccio anch’io così e se voglio essere certa che venga un “buon lavoro” faccio prima una riga con la matita e poi posso l’ombretto con il pennellino bagnato. La riga viene bene e dura molto!

  45. Anch’io ho quel colore e a volte lo applico sopra Noisette sempre di Neve che uso per uniformare la palpebra. Se bagni il pennello ti consiglio di non tirarlo poi per fare la riga ma di tamponarlo pezzetto per pezzetto sull’occhio così il colore non perde intensità. Io faccio un mix con Rugiada ma so che Kiko per esempio vende un liquido specifico da mixare con i pigmenti liberi ( non ti so dire se questo liquido agisce solo sui pigmenti kiko o su tutte le polveri, anche perchè credo che le polveri libere di kiko siano tutto fuorchè minerali ! )

  46. Ma 18 dollari per un pezzetto di gomma che appoggi sotto l’occhio??? Ma davvero davvero?? E la gente lo compra pure??

  47. L’illuminante liquido ho finito per usarlo sul corpo e non sul viso, zona spalle e décolleté e devo dire che il risultato è bello e in un’estate l’ho finito

  48. L’illuminante liquido ho finito per usarlo sul corpo e non sul viso, zona spalle e décolleté e devo dire che il risultato è bello e in un’estate l’ho finito

  49. Prodotti inutili:
    – piega ciglia piccolo ( ne avevo preso uno dalla Mac dopo un video di Mr Daniel makeup e…) È valido! Ma trovo K mi basta usare quello grande della Tarte
    -primer mascara e mascara glitter- ma perché esistono????

  50. Per quello di Kiko non mi fido… non so perché ma ho un ricordo (non so se l’avevo letto qui sul blog) di qualcuno che l’aveva provato e aveva fatto reazione! Provo con l’acqua e lo tampono! 🙂 in caso non funziona proverò a prendere Rugiada! 🙂

  51. Io non compro prodotti da Kiko da anni , a me per esempio fanno reazione anche le loro salviette. Compro con i saldi magari le pochette, qualche pennello che mi piace accessori vari se magari mi capita di passarci ma mai make uo o skin care. Per tutti i giorni comunque cerco di usare prodotti con un inci buono…

  52. Ciao! Se usi uno scrub viso lo puoi benissimo usare anche sulle labbra, io estendo il trattamento, quando lo uso sul viso do’ una passatina anche alle labbra e al contorno. Inoltre trovo che lo scrub di lush abbia delle particelle enormi e mi danno fastidio. Ho imparato anche questo: le labbra sono per definizione impermeabili perchè sono spesso (troppo spesso nel mio caso) a contatto con liquidi e cibo quindi sono una delle parti del corpo più difficili da idratare perchè i prodotti penetrano poco, strano no? Per questo sono spesso secche. Consigliano prodotti a bassa viscosità (tipo sieri acquosi) e poi il balsamo labbra sopra per sigillarli. Sono rimasta intrigata di solito metto kili di 8 hour cream.

  53. Non sto tanto a guardare l’inci, però quando qualcosa non mi convince non la prendo ^_^” La skincare di kiko non la guardo mai: solo gli ombretti cremosi, qualche rossetto e gli ombretti quelli belli che avevano l’onda in 3D, ma poi basta… ho un correttore in cialda loro e mi ci trovo proprio bene! Ma per il liquido non mi fido! ^_^”

  54. io pensavo che fosse per evitare di sporcarsi con il mascara … hahaha ho imparato oggi che è per l’eyeliner. Ma lo scotch non è più pratico, lo appiccichi? Se si ascia la mano libera invece di dover reggere l’aggeggino

  55. Ciao Luce anche io sono sempre al computer e destinata all’unghia media e squadrata, ho provato a tenerle più lunghe ma proprio non funziona non riesco a battere sui tasti, faccio un sacco di errori e ci metto una vita a scrivere 2 righe. Quindi le unghie a mandorla rimangono un sogno … il topcoat è irrinunciabile altrimenti lo smalto dura 30 secondi netti, parte prima della 10ma lettera. Consiglio a tutte il Seche Vite, ne ho comprati altri ma questo è rimasto imbattibile.

  56. io ne ho comprato uno di inglot, ne basta pochissimo ma effettivamente è difficile da mixare con gli ombretti pressati. Tante consigliano di usare un normalissimo collirio invece dell’acqua.

  57. hai provato a pulire l’unghia con un primer? tipo il chip skip di Opi o un primer per il gel, sono generalmente a base alcolica e tolgono tutti i residui oleosi dal letto dell’unghia così lo smalto aderisce meglio, poi se metti una base professionale che ha un effetto grippante, io uso nails inc, il gioco è fatto. Il topcoat però è essenziale. Io consiglio sempre il Seche Vite, ma so che anche OPI rapidry e nails inc sono ottimi. Seccano tutti in 45 secondi e hanno una tenuta spettacolare, come ho detto a luce anch’io ho bisogno di un aiuto extra perchè le unghie battono sulla tastiera del computer tutto il giorno

  58. hahha abbiamo tutte sorvolato la macchinetta applica fondo di Sephora, che sia l’unica cosa utile? hahhaha, giuro che mi ricorda le macchinette per tritare le erbe che cercano sempre di venderti come accessorio essenziale perchè che fatica tritare il prezzemolo con il coltello o la mezzaluna! Lo stesso che fatica applicare il fondo con il pennello, fan male le braccia! L’avrei messo nel “non ci posso credere”

  59. I mascara glitter si possono usare solo a capodanno e a carnevale, per il resto dell’anno per andare in ufficio non mi sembra proprio indicato :-D…e concordo con te Clio, gli eyeliner colorati non servono a nulla, se li applichi prima dell’ombretto poi non si vedono, se li applichi dopo non si vedono comunque, purtroppo ne ho diversi e quindi quando decido di utilizzarli uso solo quelli

  60. Secondo me quello strumento per fare le linee di eyeliner è utile…. voglio dire, lo scotch devi attaccarlo alla pelle e se hai il fondotinta sotto ecc. poi va via. Poi è ovvio che puoi farlo anche con un righello…..

  61. L’unica cosa sui cui non concordo sono gli illuminanti liquidi! Io li trovo utilissimi e mi piacciono davvero tanto… mischiandoli con il fondotinta per avere un effetto radioso (ma modulato a piacimento) o da mettere nei punti strategici prima del fondotinta, per avere un effetto illuminante ma più naturale che con le polveri! Preferisco illuminanti liquidi o matitoni morbidi alle polveri (anche se non disdegno). E’ vero che non si finisce mai tutto ma sono rari i prodotti che finiscono per davvero! (mai finito un blush per esempio… io finisco finisco solo le matite per le sopracciglia, gli eyeliner e talvolta i mascara e correttori).

  62. Anch’io ho lo stesso problema! Peró ho notato che se metto lo smalto subito dopo la doccia mi dura di piú! Se mi lavo le mani e basta non riesco a sgrassare bene le unghie :/

  63. Il liner designer sembra una cavolata! Invece di spendere tanti soldi potremmo usare il plettro della chitarra…è praticamente identico! E anche sul gloss concordo in pieno con te Clio!

  64. Io ho gli eye-liner glitter oro ed argento della kiko e sono perfetti! Quello oro lo uso da tanti anni e non mi ha mai delusa mentre quello argento é un nuovo arrivato ma per il momento rispetta le mie aspettative!

  65. In realtà il pezzetto di scotch dovresti passarlo un attimo sulla mano, così da fargli perdere un pochino di collosità, e così facendo il fondo non viene via! o se fai un trucco elaborato dopo pulisci con un po’ di correttore.. Ma insomma definirlo utile se costa 18 dollari mi sembra ridicolo, la necessità non esiste proprio.. Si tratta di buttare soldi dalla finestra

  66. Si lo poggi delicatamente (magari passi un attimo sulla mano) e lui sta lì e tu hai la mano libera! Eeeh il marketing, finché noi abbocchiamo loro ogni tanto sfornano una boiata!

  67. Io ho un suo fratello verde chiaro, bellissimo per carità, ma dopo un annetto nemmeno che l’avevo ha cominciato a farmi reazione. L’ho usato su una guancia per fare una prova per questo carnevale e quando ho rimosso il trucco mi è rimasta la riga rossa dove l’avevo messo. Per fortuna non l’ho usato sugli occhi!

  68. Anch’io!! Lo vedo in negozio e mi dico “fantastico questo colore, lo devo assolutamente avere!!”, poi arrivo a casa e mi accorgo che è solo più chiaro o più scuro degli altri 49!! 😀 😀 😀

  69. Ciao Clio, grazie dei consigli!!! 🙂
    Anche a me piacevano molto i gloss e ne avevo uno costato 10€, poi però ho preferito quelli Essence più economici! 🙂
    Mi piacciono ancora i gloss (senza brillantini), però li uso meno.

  70. Il mio prodotto più inutile è la palette di illuminanti e terre della makeuprevolution. L’ho presa perchè mi ero trovata stra bene con le loro palette di ombretti. Invece qui ci sono :
    -due illuminanti opachi (???) uno rosino l’altro giallino, che sul dito si vedono, sulla pelle spariscono. Li uso per tamponare i correttori illudendomi che lo facciano
    -un illuminante rosato-perlato usato come ombretto ma quasi invisibile
    -un illuminante bianco e oro, perfetto come ombretto da disco
    -tre terre opache di cui ne uso ogni tanto solo una ed è già scura
    -una terra chiara perlata che è l’unica meraviglia…..come ombretto!

  71. anche io… mai avuto così tanti problemi come con i prodotti di Kiko… Infatti compro solo gli ombretti stick che non mi danno problemi (inci pessimo ovviamente) e qualche colore di smalto che so che userò 3 volte nella vita 🙂
    La skincare poi non ne parliamo!

  72. Molto spesso la soluzione è mettere meno prodotto! 😀
    Es. il blush basta che ne metti poco e poi con il pennello vai “avanti e indietro”. Se proprio non ti piace l’effetto, fai come Clio, con il pennello leggermente sporco di fondotinta passi sui lati del blush.
    Per gli ombretti ti consiglio questo tutorial semplice:
    https://www.youtube.com/watch?v=Cv8LQQM0i_U
    Come correttore per le occhiaie ti consiglio L’istant anti age (Il cancella età) di Maybelline. Basta che lo metti solo sulle occhiaie (non sotto a tutto l’occhio) e picchietti delicatamente con il dito (insomma non trascinarlo troppo in modo che non ci sia più), poi metti sopra la cipria sempre picchiettando (se trascini ti va tutto nelle pieghette).

  73. Noo è vero! Cosa mi hai ricordato 🙁 avevo smesso di comprare gli eyeliner kiko proprio perchè mi lasciavano la “riga rossa” sulla palpebra :'( mi sa che devo abbandonare l’idea dell’eyeliner viola, se già mi dici che a te ha fatto reazione

  74. Ciao Clio! Sono d’accordissimo con te per i gloss trasparenti, infatti li relego alla mia primissima adolescenza, adesso che ho scoperto i rossetti se li voglio effetto gloss ci metto sopra del gloss, appunto, o del burrocacao 😀

  75. Eh purtroppo le reazioni sono soggettive, però dopo un anno magari era semplicemente scaduto…Io per ora non ne ho riscontrate con nessun prodotto di nessuna marca..spero di andare avanti così!

  76. Per me i prodotti inutili sono i gloss di ogni genere. Porto gli occhiali e vivo in una città molto… “ventosa(?)”ahhahahah Ogni colpo di vento non fa altro che portarmi i capelli sulle labbra e attaccarmeli negli occhiali, spalmando il gloss sul viso e sugli occhiali :O Comprai quello della essence della edizione limitata “dark romance” pur essendo molto bello ed originale (trasparente con i glitterini nerigrigi) non ho voglia di usarlo neanche di estate, spesso da noi c’è vento pure di estate…
    Del resto, se trovo un prodotto inutile trovo cmq il modo per poterlo utilizzare in un altro modo per cui era nato xD Forse per me sono inutili anche le matite labbra, dato che uso i rossetti a tinte, ho notato che se usassi la matita sotto, perderebbe la funzione di tinta.

  77. non riesco a trovare la palette perfetta proprio per questo. Di recente non fanno altro che vendere palette con diecimila marroni e beige, quando me ne bastavano solo 3 o 4 per creare un look naturale.

  78. ahahah io amo talmente tanto gli smalti che vanno dal rosso-magenta-sangria-viola-bordeaux che ho comprato tutte le sfumature possibili e immaginabili in commercio, tanto che neanche le cartelle Pantone penso contengano così tante sfumature degli stessi colori 😀

    Ricordo ancora ad un esame orale all’università, il professore mi fece i complimenti per la sfumatura di rosso del mio smalto e passammo 10 minuti a parlarne, ovviamente con i miei compagni in fila per l’esame che ascoltavano attoniti 😀 (ovviamente era una materia pseudo-artistica)

  79. Questa cosa mi ha portato a fare una stragrande cretinata. Avevo due rossetti simili (li comprai perché credevo che non li avrei mai più trovati, invece proprio ora stanno andando di moda) un rosso molto scuro… Li ho fusi insieme e messi in due barattolini, facendogli perdere la praticità dello stick :'( Io invece ho la malattia degli ombretti rossi. Spesso sembrano rossi ed una volta stesi sembrano fuxia. Poi ho trovato quelli giusti ma sono glitterati, li ho comprati lo stesso, ma continuo a non essere completamente soddisfatta. Grazie al post di Clio che parlava di toni sul bourdeaux… ho trovato quello che fa per me e si chiama ROSSO MELOGRANO. Ma adesso devo sfruttare i millemila ombretti rossi che ho. xD

  80. io ultimamente mi sono fissata con le palette, da quando ho preso la naked 1 e ho capito come mai tutte la osannavano, è fantastica davvero… così per natale il mio ragazzo mi ha regalato la chocolate bar (la prima) perchè sapeva che mi piaceva molto ed era la seconda in classifica dopo la naked… Ecco, ogni mattina devo fare l’ardua scelta su quale delle 2 usare 😀 sarò pazza ma siccome le amo entrambe mi dispiace usarne solo una alla volta 😀

  81. Io ho iniziato a truccarmi “tardissimo” intorno ai 28 anni…prima ero un disastro ! Ho imparato quasi tutto dai tutorial di Clio e ora mi diverto così tanto che in una seconda vita non mi dispiacerebbe diventare una makeup artist ! Cercati i suoi primi tutorial, c’é tutto l’ABC ed erano chiarissimi…anche gli ultimi sono belli ma impostati un po’ più per chi sa già truccarsi.

  82. Devo provare il primer per le unghie!! Mi hai aperto un mondo! Forse servirà anche per le mie unghie che sono molto fragili! Avrei voluto provare il semi permanente ma ho sempre desistito per questo motivo.

  83. Non ho mai provato a mettere lo smalto dopo la doccia perché quando la faccio al mattino sono di corsa e quando la faccio alla sera sono in palestra e quando torno mi addormento haha 🙂

  84. Ho dato un’occhiata al sito e sembra in effetti un prodotto molto interessante! Ricordi quanto costa la spedizione? Non trovo l’info sul sito…peraltro ho visto anche altri prodotti che mi attirano, ne hai provati altri ? Ultima domandina, io ha la pelle mista che si unge abbastanza facilmente, va bene per il mio tipo di pelle ? Grazie!

  85. stavo per scrivere le tue stesse parole x gli illuminanti liquidi ne ho diversi e il mio ultimo amore è il burberry fresh glow e come hai scritto tu ha tantissimi usi io non ci rinuncerei mai poi ha la boccetta di un fondotinta con l’erogatore non capisco perché mai dovrebbe seccarsi ,anche come base in estate ai fondi minerali è stupendo e meno fake delle polvericon i sbrillucichini sono luminosi non brillantati

  86. post intelligente però anni fa avevo il mascara che vibrava e sulle mie ciglia già lunghe era favoloso come le pettinava e poi non sono d’accordo su gli illuminanti liquidi danno una luce completamente diversa e più naturale di quelli in polvere ti ringiovaniscono e fanno sembrare la pelle fresca e viva dal sotto senza nessun brillantino in più hanno svariati utilizzi senza appesantire mai

  87. io l’ho ordinato su QVC, vivo a Londra. Non ti so dire i prezzi di
    spedizione per l’Italia, ma il resto lo compro da Selfridges perchè i
    prezzi di spedizione di QVC sono alti. Ho comprato l’hydration vaccine,
    effettivamente è un inversione a U come texture rispetto alla creme de
    la mer che uso ormai da anni. Ho la pelle secca ma secondo me va
    benissimo anche per le pelli grasse perchè la consistenza è
    leggerissima, il principio su cui lavorano è che più sono piccole le
    molecole dei principi attivi più a fondo vengono assorbite dalla pelle
    per cui la consistenza della crema è più simile ad un siero che ad una
    vera e propria crema idratante, il siero ha praticamente la consistenza
    dell’acqua. Compro a giorni il siero con il copper oxide e quello con
    l’acido ialuronico e sono tentata dal prodotto per le labbra, ma ho
    letto alcune reviews che lascia un alone rosso intorno alla bocca quindi
    vorrei prima provarlo. Ti faccio sapere al momento sono piacevolmente
    sorpresa dalla qualità/prezzo. Il primer lo raccomando veramente, ha una
    leggera perlescenza quindi bisogna usarne pochissimo ma è stranamente
    illuminante e mattificante allo stesso tempo. Non ti so dire come
    reagisce con la pelle grassa se hai problemi di lucidità.

  88. quando ho visto i pennellini dei blush mi è venuta in mente mia mamma.
    la sua trousse è composta dai miei doppioni che ogni tanto le passo e l’altro giorno per poco svenivo dalle risate a vederla allo specchio che si metteva un blush con un pennello più piccolo della sua unghia e tutta soddisfatta mi fa : “è comodissimo!”

    è proprio vero che tutto è relativo!

  89. Non è lo stesso della foto ma è della collezione Rebel Romantic,credo ci sia anche in marrone e in blu e in questi giorni è in saldo!Se ti piacciono gli eyeliner colorati te lo consiglio!

  90. hai provato un trattamento rinforzante? usalo invece della base sotto lo smalto, quello che uso io quando ne ho bisogno è nail envy della OPI, se vuoi fare il trattamento completo fai 2 passate la prima volta e poi una passata ogni altro giorno fino alla fine della settimana poi togli con un solvente delicato e ricominci ha anche un bell’effetto che fa sembrare l’unghia sana. Dicono che si può mettere anche sopra lo smalto ma ha un finish lattiginoso e rovina il colore a meno che non usi un neutro chiarissimo tipo french. Per un trattamento di mantenimento io ne metto solo 2 passate sotto il colore.

  91. ma per 18$ ti danno anche la scatolina con lo specchietto … quindi con una mano reggi il plastichino, con l’altra l’eyeliner e con la terza lo specchietto?? Oppure lo reggi coi denti e cerchi di angolarlo… hahhah

  92. Presente anche io non sopporto il miele.. e l’effetto gloss non mi piace su di me preferisco i rossetti opachi.. 🙂

  93. Gli illuminanti opachi servono per fissare il contorno occhi o la fronte, ad esempio quello giallo simula come hanno fatto tutti i marchi la famosa banana powder osannata da kim k e compagnia. Nei video delle americane sembrano funzionare ma loro ne mettono chili

  94. Sono d’accordo, peccato facciano confezioni grandi quanto un fondotinta. Non lo finirai mai. Dovrebbero farlo da 15 ml, o 20…tipo un contorno occhi.

  95. ma qui in foto sembra anche più giallo….in realtà sono trasparente tendente al rosa e trasparente tendente al giallo. Io lo metto sul correttore occhiaie ma boh…..effetti non pervenuti

  96. Grazie mille! Sei stata chiarissima, in effetti i prezzi sono più che corretti per prodotti apparentemente così high-level. E Hydratation vaccine mi attira anche non poco. Ho provato a passare un finto ordine sul loro sito…http://deciem.com… e mi da spedizione gratuita…peraltro i prezzi sul sito originale mi sembrano ancora più bassi che altrove.

  97. Per me i prodotti inutili sono quando compro diversi mascara perchè spero sempre di trovare quello che mi allunga le ciglia in un modo bellissimo, quando invece basta un primer e un mascara… Oppure comprare sulle riviste dei prodotti tipo creme viso o altro senza ricordarsi che a casa uno ha già i suoi prodotti…. stesso discorso con i rossetti che poi a casa hai trecento sfumature di quel rossetto!!!

  98. Sottoscrivo anche io parola per parola entrambi i commenti! Gli illuminanti in polvere non riesco a gestirli e mi finiscono ovunque…mentre per un effetto glowy ma naturale niente di meglio di qualche goccia di illuminante liquido nel fondotinta o come base nei punti strategici!

  99. Ma in realtà guardando proprio bene bene qualche sfumatura differente ce l’hanno tutti…e vuoi non avere tutte ma proprio tutte le gamme di colori esistenti ?!?! LOL 🙂

  100. forse però sai che il burberry che sto usando da agosto si può usare anche sul decolletè o sulle gambe x dare quell’effetto lucido da passerella e comunque poi non lo butti certo dopo 1 anno costa ma per esempio sono sicura che fosse da 15ml non costerebbe 15 euro ma sempre 40 almeno,hai presente il touche eclat? 6-7 ml a 30 euro,ecco se me li fanno da 15 ml a metà soldi concordo con te

  101. è una vita che vorrei comprarlo l’illuminante revlon, ma non mi fido. Si vedono i glitterini una volta applicato? lo userei anch’io così, al massimo mischiato alla crema viso se proprio non uso la bb cream. L’unica cosa che non vorrei è brillare di glitter!

  102. anche a me non piace. Ne ho in casa un barattolo da una vita e mezza, ma è liquido quindi non riesco nemmeno a usarlo per maschere varie, perchè è un inzozzamento unico.

  103. io qualche giorno fa sono andata a casa dei miei…mia mamma tiene IL rossetto e IL blush nel cassetto in ingresso insieme alle chiavi, tessere del supermercato, telecomandi e gettoni vari. In quel cassetto c’era anche IL pennello della essence che le ho regalato il natale scorso (2014!). Secndo voi una donna che non si trucca, che le uniche cose che mette gliele ho quasi imposte io, sa che i pennelli vanno lavati? L’ho lavato! poi ho preso lo sgrassatore per togliere il rosa dal lavandino! spero che nessuna di voi riferisca a mia mamma quello che ho appena scritto 😉 😉

  104. Mai comprato uno scrub labbra. Uso
    spazzolino se sono distrutte o zucchero e miele. Ma non ho molte pellicine, lo uso molto poco.
    Poi anch’io eyeliner e mascara colorati che uso pochissimo, ma ne ho parecchi.
    Stavo pensando di comprare una palette da contouring, ma alla fine l’illuminante, mi piace The Balm e la terra me ne basta una…
    Prenderò la terra della Puro Bio e stop…

  105. Essendo un’amante del gloss mi permetto di dissentire: troppo trasparenti no, ma nemmeno ben pigmentati, perché perderebbero il loro scopo: colorare appena le labbra e lucidarle. I balsami colorati li trovo con la stessa funzione senza effetto lucido, ma più nutrienti per le labbra. I rossetti sheer invece, se sono buoni, mi piacciono quando pur andando via il lucido lasciano le labbra colorate. Sono tutti prodotti poco impegnativi e ideali se mangi, parli, te li metti senza specchio…io non potrei vivere senza.

  106. Eh sì, l’ideale sarebbe proprio farsela. Qualche marrone caldo opaco e no più o meno chiaro e qualche marrone freddo. Io trovo inutile le palette con più di un ombretto chiaro da punto luce: ne basta uno

  107. sono d’accordo, anzi forse ce ne sono anche altri dei quali se ne potrebbe fare a meno oppure inutili se se ne ha un’altro simile… baci

  108. Io pure. Ma mi piacerebbe imparare a sfumare bene l’eyeliner con un ombretto nero per avere la riga meno netta. Non lo so fare per cui faccio come te.

  109. Io lo sfumino dell’ombretto lo uso tutti i santi giorni per applicarlo e poi passo un pennello da sfumatura nella piega per sfumare il tutto.

  110. non so il tuo range,comunque io ne ho 2 maroni lo stila praticamente un tattoo e l’ecriture di chanel molto resistente anche alla lacrimazione

  111. Grazie X i consigli! Proverò di sicuro con gli scrub viso ! È la storia delle labbra proprio nn la conoscevo! La mia faccia era tipo questa:

  112. Anche me piacciono molto gli eyeliner colorati e in effetti trovarne di decenti non è semplice…. mentre invece su una cosa non sono d’accordo…. i gloss trasparenti…. è vero ora che ho 29 anni non li userei mai più, ma per una ragazzina di 12-13 anni probabilmente sono l’unica cosa che i genitori permettono di usare quindi non li definirei proprio inutili … ti fanno sentire grande 😉

  113. Alcuni di questi prodotti non li ho mai acquistati. Ho un illuminante liquido e a me piace. 🙂 Ho un mascara glitterato argento, l’ho preso perché amo luccicare, ne metto appena appena un po’ sulla punta delle ciglia, ma in effetti non mi soddisfa, quello è un acquisto che non ripeterò, l’unica consolazione è averlo preso in saldo.
    Concordo sui pennellini minuscoli!!!

  114. Clio posso essere d’accordo su tutto ma nn mi toccare i gloss io sn 1 ombretto mane gloss oane serie le 😉

  115. Forte di Ke marca è?concordo sui pennellino minuscoli il tragico poi è qndo te li mettono con il Bush considerate Ke rispetto a quello trovato da me quello di Debora Ke fa vedere clio e 1 gigante ciccione pieno di setole ; (

  116. Gloss forever e anke a me nn piacciono eccessivamente pigmentazione m8 sembra 1 modo subdolo x nascondere 1 rossetto liquido hihihi

  117. Lo so Ke e possibile farlo in casa e io lo faccio spesso ma quando uso quello della Lush mi sento 1 principessa e su di me fa 1 bellissimi e ffetto cn tf le pellicine Ke ho

  118. Io adoro quello della Lush Ke tra l’altro mi hai fatto scoprire tu Clio spesso lo faccio anke in casa lo scrub ma quello è speciale e poi kiamatemi pazza ma mi sento 1 principessa quando po uso ; )

  119. Io lo faccio spesso in casa ma quello della Lush e quello della Lush hai mai pensato di farlo cn l’olio d’oliva visto Ke il miele nn ti piace?

  120. 4 lo uso solo x lo scrub quando vedo gente che si divora pane e miele (liberissimo x carita) mi vien la nausea

  121. Tibposso dare 1 consiglio? Hai provato a tenerlo in frigo Ke si addensare e lo usi meglio oppure sempre x le maschere puoi aggiungere più amido di riso così si addensano e nn ti inzzozzi tanto.
    Cmque il miele più e liquido e più fa il filo sottile più e di qualità me l’ha detto 1 Je se ne intende

  122. Prendi la parte positiva qndo ne finisci 1 non diventi pazza io sto finendo la prima Cialda della palette alla about Sunrise della essence e sto a lutto ;(

  123. Io amo i colori kiaro e brillanti invece ho poko palpebra visibile e mi sembra Ke i marroni mi sbattono ; (

  124. è stato tanti anni fa, non ricordo, comunque mi ero poi pentita di averlo preso, non mi piaceva come colore (mi ero fatta convincere dalla commessa di La Gardenia) era rosso-corallo (e sai che io ho la fissa per i rosa e i fucsia). Diciamo che mi è servito per imparare una cosa importante: “chissene…. delle mode e anche dell’abbinamento perfetto con gli ombretti, l’importante è che piaccia a me”. E poi ripensandoci adesso un gloss fucsia si sarebbe comunque abbinato benissimo agli ombretti neutri che avevo acquistato (una palettina rimmel).

  125. Io te lo consiglio, anche perchè l’investimento non è altissimo poi male che vada potresti pure “riciclarlo” come illuminante corpo.

  126. Si è ciò che ho pensato anche io!! Anche perché comunque il meccanismo è lo stesso! Io ho notato che se chiudevo bene la confezione, la mettevo al contrario e battevo un paio di volte con il cappuccio dello scovolino verso il basso, un po’ prodotto scendeva! Penso proverò anche con i mascara

  127. Oggi lo vado a comprare!! Grazie mille!! Forse mi hai salvato le unghie! Spero funzioni anche con me perché ne ho davvero bisogno!

  128. Beh se ti fa sentire una principessa devi farlo! E’ giusto coccolarsi un po’, ognuno a modo suo! 😉

  129. Le commesse gardenia sn terribili venderebbe la sabbia nel deserto. Poi cn quella Ke ho vicino casa nn mi sn trovata bene voleva farmi passare x scema e fregarmi ; ( infatti se devo andare alla gardenia nn vado certo li.

  130. nemmeno io, l’ho scoperto recentemente! Sono rimasta proprio sorpresa e pensare che ho sempre usato prodotti oleosi o balsami per mantenerle morbide, invece a quanto pare sono solo palliativi che stanno in superficie. Quindi anche l’eterno dilemma se sia più effettivo il burrocacao bio o non bio non ha senso

  131. ahh i mascara con i glitter… carini quando avevo 14 anni… ora il solo pensiero di glitter cosi vicino agli occhi (e alle lenti a contatto), brrr

  132. stessa cosa successa a me con i loro smalti, le palette sono davvero ottime, ma gli smalti sono orribili e pastosi (almeno i 4 che ho preso io)

  133. Sembra che hai le occhiaie, vero? Infatti mi chiedo come fanno le truccatrici o quelle fissate con l’ ombretto marrone senza apparire con le occhiaie.

  134. non credo, almeno, altrimenti sarebbe denso anche nel mobiletto a 20 gradi. Cioè se a 20 è liquido, puoi metterlo in frigo, am secondo me appena tocca la faccia si scioglie. L’unica è comprare quel tipo di miele che è già solido nel barattolo (non mi ricordo che tipo è, ma esiste!)

  135. Ho comprato una volta lo scrub labbra della lush e dopo averne capito l’inutilità non ho più ripetuto l’acquisto

  136. So che non c’entra niente ma vorrei chiedere a qualcuno più esperto di me nel campo make up, c’è differenza tra terra e bronzer? Se si quale? Grazie mille 🙂

  137. Figurati ma stai attenta a 2 cose 1 metti molto più zucchero del solito Xke l’olio lo scogliera più del miele .
    e poi non lo prendere cn le mani bagnate csi se ti avanza lo puoi ci serva re anke fuori dal frigo

  138. Anke io ma nn ci Vo ugualmente semmai se sn a giro e ne cedo 1 altra ci penso ma li mi Gan fatto troppo incavolare

  139. Secondo me tra i prodotti inutili c’è anche la matita per le sopracciglia.. So che per molte ormai tutte è la salvezza.. Ma secondo me non sta bene a tutte quante ..
    E una cosa che utlizzo poco anzi quasi sono gli ombretti colorati.. Di rado utilizzo tutti i colori ..
    E ovviamnete non serve a nulla avere tutte le sante sfumature e tutti i santi prodotti di una MUA quando poi i trucchi che usiamo e i colori che ci stanno bene sono più o meno gli stessi .
    La mia filosofia è comprare pochi trucchi ma buoni 😉
    Adoro questo genere di post !!!! Grazie Clioooooo

  140. certo,intanto scusa x aver scritto 2 “maroni” invece che marroni!Comunque compro stila su feelunique,lookfantastik e beutybay tutti siti inglesi senza dogana tutti con spedizione gratuita con posta normale non tracciata e un bel pochino da aspettare solo grazie a poste italiane ma se paghi ti arriva anche col corriere e velocemente io faccio così solo quando qualcosa mi serve urgente altrimenti mi metto l’anima in pace e aspetto,a volte dopo che passate 3 settimane invece dei soliti 15 gg non mi era arrivato nulla ho scritto e mi hanno rispedito infatti di molte cose ho dei doppioni gratis,comunque in media 12 gg lavorativi x feelunique e dai 20 a 1 mese x gli altri sempre normale posta,sono da anni il mio paradiso questi siti,in più prima di comprare ti conviene sempre cercare dei coupon sconto,spero di esserti stata utile

  141. Concordo sullo scrub per le labbra.. ma sono passata allo Step successivo: siccome lo zucchero è troppo aggressivo sulle mie labbra (i cristalli sono pur sempre appuntiti), mi sono creata un “dupe” di un vecchio labbrasivo Lush: un cucchiaino di farina da polenta, due di olio di cocco, due gocce di olio essenziale all’arancio amaro (che avevo quello in casa!). In un vasetto di vetro bianco di una vecchia crema per gli occhi; lavata e disinfettata. Ed eccolo lì, pronto all’uso, e ci avrò speso nemmeno due euro!!

  142. Io uso il primer ciglia da quasi un annetto e fidati la differenza si vede eccome! Non mi vengono più via ciglia e sono molto più forti!

  143. Io ho l’illuminante in crema rimmel comsigliato da clio e mi trovo bene. Poi si può usare anche su tutto il viso….

  144. Grazie! Sei stata gentilissima, non ti preoccupare per l’errore, capita, perdonami ma ho un’altra domanda, dove trovi i coupon sconto? Li trovi anche di marche come Stila non reperibili in Italia?

  145. non x la marca specifica ma x i vari siti che interessano come questi o zalando kiabi ecc ecc,basta digitare su google sconto coupon e il nome del negozio più il mese corrente tipo “gennaio 2016” e ti escono un sacco di siti che si occupano solo di questo con gli sconti disponibili se ne ce ne sono al momento,comunque è buona cosa iscriversi alle newsletter dei siti che ti ho citato prima e poi una volta che sei cliente ti arrivano un sacco di offerte pure troppe!Anche x il tuo compleanno,giusto ieri ho fatto un ordine su lookfantastik con un 20% buono shopping!

  146. Avevo commentato giorni fa e non mi sono ricordata di mettere un altro prodotto inutile. L’ ombretto color carne xD Basta usare la cipria come colore di transizione … molte ragazze lo usano molto spesso, hanno diecimila ombretti beige ma un pò di cipria… no? xD

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here