Ciao a tutte!

Viviamo nell’epoca del retrò: ogni anno veniamo a sapere a quale annata si siano ispirati stilisti e Make-Up Artist per la stagione successiva e basta un film o una serie TV dalle ambientazioni vintage per (ri-)lanciare mode e trend del passato. Ovviamente c’è una sottile linea che divide ciò che è démodé e sembra subito vecchio e ciò che invece appare come elegantemente ispirato agli anni che furono e, in questo post, vi mostreremo come portare in modo moderno e attuale, i tratti caratteristici dei ruggenti anni ’20.

Da Downton Abbey al Grande Gatsby, dal charleston al jazz: l’ambientazione non solo è nota, ma è particolarmente in voga per questa stagione. Scoprite qui tutti i segreti e le ispirazioni per poter riportare quell’atmosfera nei vostri look!

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-demi-lovato-amas-2016Demi Lovato agli ultimi AMAs ha sfoggiato un look…ruggente!

Lustrini, piume, musica rivoluzionaria ascoltata di nascosto nei locali sotterranei; figlie nobili e aristocratiche che si ribellano ai genitori tagliando le loro lunghe chiome e inventando uno stile che segnerà l’inizio della storia del beauty così come la conosciamo adesso: gli anni ’20 continuano a far sognare, facendo sorgere la voglia di evocare quelle atmosfere anche nei nostri look odierni.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-great-gatsby-carey-mulliganCarey Mulligan mentre si prepara ad interpretare la controversa Daisy de Il Grande Gatsby

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-usa-uk-maggie-smith-shirley-maclaine-downton-abbeyGran Bretagna VS Stati Uniti: le due nonne di casa Crawley (Dowton Abbey) ci permettono un facile confronto tra la moda anni ’20 inglese e quella americana!


Non è un caso se tutti i film, le storie, gli show che raccontano quest’epoca hanno sempre un successo incredibile e un’influenza su mode e trend che non si può ignorare!

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-lady-mary-downton-abbeyLady Mary, sempre in Downton Abbey

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-Midnight-in-Paris-marion-cotillardMarion Cotillard interpeta Adriana in Midnight in Paris

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-jennifer-lawrence-medi-long-bob-finger-waves-serenaJennifer Lawrence in Serena, ambientato nel ’29

Gli anni ’20, insomma, sono anni molto glamour, dal punto di vista dello stile: per questo, le ispirazioni che vi stiamo per proporre, sono particolarmente adatte ad una serata o festa (ma non necessariamente una festa a tema: così fosse, vi basterà calare di più la mano!!) in cui avete voglia di essere elegantemente sexy.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-Natalia-Vodianova-rossetto-caschetto-bob-finger-waves-vogueCredits: Vogue

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-sfilata

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-lupita-nyong-o-met-gala

Chiaramente nulla vi impedisce di portare di giorno una versione più natural: un solo elemento, che siano i capelli o il rossetto, sarà sufficiente per rendervi super chic e con quell’allure retrò che, se avete aperto questo post, vi piacerà molto.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-emma-stone-magic-in-the-moonlightEmma Stone in Magic in The Moonlight sfoggia look favolosi in uno stile anni ’20 molto copiabile e proponibile anche oggi!

Come vi anticipavamo, moltissimi dei trend andati di moda ultimamente richiamano questi anni dallo stile raffinato ed estroso: non a caso è proprio agli inizi del 1920 che il make-up, soprattutto grazie agli spettacoli musicali e al cinema, entra a far parte della vita quotidiana delle signore aristocratiche.

Vediamo allora i vari elementi del look, così che possiate scegliere quale sfoggiare quando volete sentirvi un po’ flapper (termine che indica le donne, soprattutto inglesi, che in questo periodo si tagliano i capelli, portano le gonne corte, ascoltano il jazz e rompono le regole del passato) o semplicemente un po’ retrò.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-zooey-deschanelZooey Deschanel gioca ad interpretare una moderna flapper, con già qualche richiamo ai successivi anni ’30.

CAPELLI ANNI ’20 – CASCHETTI E FINGER WAVES

Partiamo dal particolare più evidente e riconoscibile: i capelli. Gli anni ’20 sono stati rivoluzionari, dal punto di vista delle acconciature. Gli elaborati raccolti portati fino ad allora sono stati sostituiti da cortissimi caschetti e da onde aderenti alla testa (considerate che le donne portavano quasi sempre un cappello, sia d’estate che d’inverno) – oggi note come finger waves perché, per ottenerle, bisogna modellarle con le dita.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-Kate-BosworthPerfette finger waves sfoggiate da Kate Bosworth

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-grande-great-gatsby-trucco-jordan-carchettoLa magnifica Jordan Baker nell’ultima trasposizione cinematografica de Il Grande Gatsby, interpretata da Elizabeth Debicki

Per ottenere questo look bisogna esser un po’ abili ed è sicuramente più semplice farlo sugli altri che su noi stessi. C’è bisogno di una cera o di un gel per capelli e di un pettine: per il resto, basteranno le vostre dita. Non è la prima volta che se ne parla sul blog, ma pensiamo che il modo più veloce ed efficace sia farvi vedere con i vostri occhi come si realizza!

Queste acconciature hanno ancora oggi un grandissimo fascino. Non a caso gli stilisti e le celebrity colgono ogni buon occasione per sofoggiarle! Il top, per una volta, è ottenerle con i capelli corti e cortissimi, ma chi ha i capelli lunghi può facilmente ricorrere ad un faux-bob, per essere diversa e glamour per una sera!

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-emily-blunt-critics-choice-awardsEmily Blunt porta un faux-bob con le onde appena accennate della parte davanti (ottenute con un semplice ferro). Il rossetto rosso fuoco si allontana dallo stile, facendo risultare il look più facilmente portabile e moderno.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-arizona-muse-caschetto-bob-finger-wavesIdem per Arizona Muse, la quale però carica di più l’acconciatura: il suo caschetto è vero e le onde sono definitissime e ben fissate. Il make-up look invece si discosta, abbinando un rossetto aranciato opaco ad un trucco occhi definito e minimal.

Le opzioni che vi si pongono sono innanzitutto due: potete scegliere di abbinare quest’acconciatura ad un trucco moderno, che si discosti dallo stile degli anni ruggenti (come Emily Blunt e Arizona Muse), oppure creare un total look che rivisiti leggermente lo stile, ma resti coerente alla moda dell’epoca (come Vanessa Hudgens e Tyra Banks). E l’abbinata classica, che tra poco vedremo nel dettaglio, prevede un rossetto scurissimo e uno smokey intenso e molto sfumato.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-vanessa-hudgensVanessa Hudgens non teme l’effetto “flapper”, abbinando alle finger waves uno smokey opaco malva intenso e un rossetto lampone spento.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-tyra-banks-caschetto-bob-finger-wavesTyra Banks sì che ha abbracciato in pieno lo stile di questi anni: onde definite e fittissime, labbra scure e smokey intensissimo (che comprende sia la palpebra superiore che inferiore) di un bel petrolio-antracite.

Emma Stone, in versione bionda e super-sexy, sceglie una sapiente via di mezzo, che pone una terza via alternativa: le onde non sono finger waves ma classici boccoli che si ottengono con in ferro e rendono mosso e dall’aria vintage il suo faux-bob asimmetrico; il make-up, invece mescola elementi retrò ad altri più moderni.

Il rossetto scuro e violaceo c’è, ma lo smokey è sostituito da un trucco occhi brillante e color albicocca. Per quanto ci riguarda è promossa a pieni voti!

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-emma-stone-premiere-spiderman

Più recentemente, da rossa, propone di nuovo un look via-di-mezzo: questa volta il caschetto è davvero il taglio dell’attrice e le onde sono insieme retrò e attuali, mescolando la tecnica delle finger waves (tenute ampie e morbide) al metodo classico con il ferro. Emma ha poi abbinato uno smokey che risulta anni ’20 nella forma, ma non nel colore (un bell’ottanio) e un rossetto naturale, rosa-marroncino.

ClioMakeUp-trucco-anni-20-capelli-stile-festa-emma-stone-magic-in-the-moonlight-premiere

Ovviamente non si vive di soli capelli e nella prossima pagina passiamo ai trucchi: sia il look occhi anni ’20 che il trend labbra dell’epoca sono moltissimo di moda in questo periodo! Scoprite di cosa stiamo parlando a pag.2!

43 COMMENTI

  1. pensavo ci avviassimo verso la bella stagione con make up freschi e colorati capelli naturali …mi sembra che debba tornare capodanno…..per carità

  2. Mamma mia tutte ste onde appiccicate alla testa , proprio non mi piacciono , sembrano tutte antiche queste attrici , lo so che lo scopo è quello , ma lungi da me , orrore , ahah . Ah buona domenica ragazze .

  3. Mi piacciono i capelli di Emma Stone in versione rossa, non mi paiono neanche così difficili da realizzare, ma quando l’ho chiesto al mio parrucchiere (che nel taglio è anche bravo)..mi fa venire sempre i boccoli.. Ma se ci riesco anche da sola! Boh!

  4. Per me lo stile anni ’20 ha un’eleganza e sensualità senza pari…molto più dei look pseudo-trasgressivi dei decenni 70-80-2000….insieme agli anni ’50 hanno creato delle mode intramontabili!!!

  5. Tutto bello, mi piace ogni elemento, ma quando sono caricati tutti all’estremo mi pare più un travestimento che un look retrò

  6. Direi che è un look non proprio adatto a tutte! O sei figa, famosa, vip, faccia da copertina etc. o fai ridere!

  7. Ciao! Bellissimo questo post!!! Io amo lo stile un po’ vintage e retro’! Mi piacciono molto gli anni 20, ma ancora di più gli anni 50! Si può avere anche un post simile a questo relativo agli anni ’50? Un bacione e grazie mille!!!!!

  8. Che bello lo stile anni ’20, mi piace un sacco truccarmi così! Rossetto scuro/marsala, soft smokey sul grigio e caschetto!

  9. Io amo gli stili dei tempi passati, sto parlando di un periodo che va dagli anni 20 e si ferma agli anni 60!
    Le mode, ai quei tempi, erano favolose, eleganti e sexy in modo pazzesco!
    La moda degli anni 20 è una di quelle che mi piace di più e Demi Lovato l’ho trovata favolosa, resterei ore a guardarla!

    Bel post, interessante ed utile!

  10. bel post 🙂

    ma lo stile anni ’20 non mi fa impazzire, non sta bene a tutte (quasi a nessuna) e non mi piacciono i capelli appiccicati alla testa.

  11. i miei anni preferiti sono i sixties però anche gli anni 20 se adeguatamente riadattati sono formidabili! il caschetto mosso c’è già (non con finger waves però) e i rossetti scuri anche… dovrei calcare di più il trucco occhi cercando di non sembrare un pagliaccio o una tossica… più facile a dirsi che a farsi insomma! 😀 CLIOOOO URGE TUTORIALLLL!!!! 😀

    sarebbe carino fare questo genere di post per ogni decennio (sono comunque diversi da quelli che aveva fatto clio in cui analizzava i look)

  12. le finger waves non piacciono nemmeno a me. però quando i capelli sono un pò più portabili (vedi una a caso: Emma Stone ) il look diventa molto bello

  13. Quanto mi piacciono questi look!Certo sfoggiare tutti gli elementi di questo stile tutti insieme di giorno può risultare un tantino troppo,ma sono comunque fantastici!E poi le labbra scure mi piacciono da morire!

  14. io degli anni ’20 adoro i cappelli, ne ho tre e sono i miei preferiti!
    le pettinature invece non mi piacciono, mi piace il volume e lo stile “leccata dalla mucca” non fa per me..

  15. tra gli stili delle epoche passate è quello che preferisco, in particolare gli abiti e i cappellini. ma lo lascio volentieri al passato, o ad una festa a tema.

  16. Bellissimi questi look.. Ma portabili solo per le vip o nelle grandi città … Io abito in un paesino… Mai potrei conciarmi così

  17. consiglio di vedere “midnight in paris”, film forse meno conosciuto del grande gatby (che adoro alla follia) ma dalla fotografia meravigliosa

  18. Anche io adoro da matti il periodo degli anni 20, il mio preferito in assoluto.
    Da una vita che vorrei chiedere al mio parrucchiere di farmi un acconciatura come quelle viste nel post ma poi desisto sempre!!! Mi prende per pazza 🙂

  19. Clio! 🙂 .. Faresti un post sugli anni 60?
    Una MUA mi ha detto che ho un viso molto anni 60. Mi piacerebbe capirne di più e il perché di questa affermazione.. Grazie mille in anticipo 😉

  20. Mi piacciono molto i colori di Evan Rachel Wood sulle labbra, simile a quello della modella sopra il trucco con labbra marroni. Io non lo definirei un marsala nude, è fresco e naturale, mi chiedo quale colore di rossetto possa avvicinarsi.

  21. Quando vedo il caschetto anni 20 mi viene sempre in mente il. commento del parrucchiere di lady Mary:”eccone un’altra che sembra una scimmia spelacchiata!”
    😀

  22. Be i capelli tutta tutta tutta la vita… amo quelle onde !!!!!!!!!!adesso non riesco a vedere il video ma lo farò stare con calma da casa… certo è che sono sicura che ci si debba perdere un pochino di tempo… spero si possa fare senza la piastra… amo la piastra ma non la voglio usare, rovina troppo i capelli

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here