Ciao ragazze!

Oggi, in questo post leggero e di spetteguless, voglio parlarvi di alcuni famosi attori che sono arrivati a rimpiangere di aver interpretato un determinato ruolo o di avere preso parte a dei film che hanno vincolato la loro immagine a qualcuno che a loro… proprio non piace!

Sebbene, infatti, il mestiere dell’attore richieda una buona capacità di distacco tra se stessi e la parte che si interpreta, è innegabile che le migliori performance provengano dai casi in cui c’è molto feeling tra persona e personaggio. Chi saranno, dunque, gli attori che sono andati avanti a girare film fino allo sfinimento e che sono rimasti nauseati dal proprio ruolo, o quelli che, pensando a certe parti, alzano gli occhi al cielo ed arrossiscono per l’imbarazzo? Non vi resta che continuare a leggere il post per scoprirlo, eheh!

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-18

GEORGE CLOONEY – BATMAN IN “BATMAN & ROBIN”

Anche se sono passati ormai 19 anni dal film Batman & Robin, George Clooney, che aveva il ruolo del supereroe protagonista, prova ancora un forte pentimento per la sua interpretazione, complice anche il fatto che il film sia andato così male al punto da far chiudere la serie cinematografica dedicata all’uomo pipistrello fino al 2005!

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli

George ha più volte dichiarato di provare molto dispiacere “per aver rovinato Batman” e, in occasione del New York Comic-Con del 2014, si è scusato con Adam West in persona, interprete di Batman nella serie originaria degli anni ’60, per una cosa in particolare: i capezzoli presenti sulla tuta che ha indossato nel film!


ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-17Credits: closerweekly.com

SEAN CONNERY – JAMES BOND IN “007”

“Ho sempre odiato quel maledetto James Bond. Vorrei ucciderlo”. Sean Connery non ha di certo pesato le parole nei confronti del personaggio che l’ha fatto diventare un mito della storia del cinema!

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-4

Eppure, anche se inizialmente, negli anni ’60, Connery si fosse lamentato di essere pagato troppo poco, a partire dal sesto film ha dichiarato di sentirsi così nauseato da Bond da iniziare a dare il suo stipendio in beneficenza, per avere meno cose possibili con sé che gli ricordassero 007!

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-11Via Pinterest

HALLE BERRY – CATWOMAN IN “CATWOMAN”

Halle Berry, parlando della sua interpretazione della protagonista del film Catwoman del 2004, non esita a definirla “veramente una brutta performance”.

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-3

Tuttavia, Halle ha affrontato il tutto con autoironia, andando a ritirare anche di persona il Razzie Award (una parodia degli Oscar e che premia i film che si sono rivelati dei flop) guadagnato per Catwoman, ringraziando la Warner Bros per averla assunta in un film così tremendo!

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-9Credits: accesshollywood.com

CARRIE FISHER – LA PRINCIPESSA LEILA IN “STAR WARS”

L’attrice Carrie Fisher non ha mai nascosto i suoi disagi durante le riprese della saga di Star Wars: ha odiato senza distinzione i costumi che ha dovuto indossare, non sopportava i celebri bagel bun che hanno reso lei e il suo personaggio iconici e non è mai stata soddisfatta della sua interpretazione, specialmente a causa del suo accento anglo-americano.

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-8

Fatta questa premessa, non ci si deve meravigliare dunque del suo aver dichiarato che, se avesse saputo che sarebbe diventata famosa solo grazie alla principessa Leila, non l’avrebbe mai interpretata, e di aver preso parte agli ultimi film della saga solo per la grande difficoltà che hanno le attrici ad Hollywood a lavorare una volta compiuti i 30 anni!

ClioMakeUp-Star-Pentite-Ruoli-10Credits: cnn.com

Bellezze, non è tutto: nella pagina successiva, infatti, si parlerà di altri attori che sono diventati famosi sul grande schermo…grazie ai personaggi che detestano e rimpiangono di aver interpretato! Non perdetevi pagina 2 per vedere chi sono!

36 COMMENTI

  1. Vedo che l’odiare il ruolo e/o la notorietà ad esso associata non ha comunque impedito che molti accettassero nuovi incarichi per lo stesso personaggio… (Jamie Dornan, ce l’ho soprattutto con te che aiuti a perpetrare quello scempio cinematografico e letterario!) La coerenza proprio mai, eh

  2. In effetti….recentemente rivedendo alcuni 007 d’annata, notavo alcune frasi e scene ai limiti del ridicolo, mentre Sean Connery, in altri film, ha potuto dimostrare il suo talento di attore…..però distinguerei tra le performance in brutti film che sono stati dei flop, mentre io sarei comunque grata a ruoli che ti fanno diventare straordinariamente ricco e famoso! Buonissima domenica

  3. Ammazza che fisico Halle Berry!lei è davvero meravigliosa, così come Megan Fox..è una donna bellissima ma talento recitativo sotto ai piedi xD mentre a me daredevil era piaciuto molto

  4. Vi siete scordate Harrison Ford, che ha odiato Han Solo al punto che avrebbe voluto che morisse nella saga originale di Star Wars… Di Carrie Fisher sapevo solo che ha avuto problemi lungo un po’ tutta la sua carriera a causa dell’uso di droghe, ma mentre interpretava Leila ha avuto meno problemi che nel resto della vita…

  5. Ho storto un po’ il naso leggendo la dichiarazione di Sean Connnery…non si danno soldi in beneficenza per non sentirsi più legati a un film o a un personaggio, perché così tra le righe verrebbe da intuire che se il personaggio gli fosse piaciuto allora non avrebbe dato niente a nessuno…l’atto di carità a mio avviso così si svuota, perché non è più mosso da un primario pensiero rivolto agli altri, ma a se stessi! Poi non so, magari questo attore ha aiutato tanto in questi termini e sono io a non essere informata…o magari l’ha detto solo per scherzo…volevo soltanto dire come l’ho percepito io!

  6. Facile fare i difficili dopo che “quei” film vi hanno portato al successo, parlo sopratutto di Connery o Patterson! Connery non lo conosceva quasi nessuno prima della serie 007 e Patterson uguale! Per non parlare di quello che interpreta C. Grey e che personalmente per me rimane uno sconosciuto anche dopo, perché come recitazione la reputo pari a zero! Visto solo i trailer e non il film, mi rifiuto!!

  7. Anche io l’ho pensato su Jamie Dornan ma magari aveva firmato un contratto che lo lega anche agli altri film della serie, non so anche perché non so come funziona il mondo del cinema 😛

  8. Stavo scrivendo la stessa identica cosa… poi ho pensato che, per oggi, fosse meglio di no altrimenti rischio di passare sempre dalla solita parte sul discorso denaro… Grazie Chloe che oggi l’hai fatto anche per me!

  9. Vero!! Va la’ che se andassero a vangare la terra tutti i giorni se ne accorgerebbero di quanta fortuna hanno avuto nella vita!! Megan Fox e’ solo molto bella, ma a recitare fa schifo!! Anche nel film tartarughe ninja ha fatto schifo, comincio a pensare che dovrebbr cambiare mestiere!! Vabbe’….

  10. Mah, può anche darsi, però scommetto che anche prima di firmare sapeva che il suo ruolo sarebbe consistito nel “legare le donne”

  11. Secondo me, questi attori/attrici, in questo frangente discorso, ragionano solo col senno di poi, ecco perché si dicono pentiti. E’ anche un po’ come dice Giuggiumilla1234 . Anche noi tutte/i penso che se ripensiamo al passato ci vergogniamo un po’ di alcune azioni o figure di m°°°a che abbiamo fatto o nella carriera o nella vita privata e quotidiana. Per es. io da ragazza correvo peggio di Valentino Rossi col motorino, ora, col senno di poi, vedo che ho rasentato tante volte di ammazzarmi e non permetterei mai alle mie cucciole di fare neanche il 20% di quello che combinavo io da adolescente.E’ chiaro che a 80 anni, si abbia un po’ più di favoir-faire e ci si vergogni di cose fatte in passato. Il discorso dei soldi, è altro e anche molto lungo. Quelli fanno sempre piacere, ma spesso li si deve guadagnare in modo non piacevole, cioè facendo ciò che non ci piace fare- questo credo che voglia dire l’attore delle sfumature di grigio e nero. Se non erro, il grande Vittorio Gassman si lamentava dei suoi ruoli da comico-a lui piaceva fare solo ruoli drammatici che sono più difficili, fanno vedè la bravura dell’attore e bla bla bla- ma veniva strapagato per quelli comici e riusciva meglio che in quelli drammatici. Ma va da sè che si deve pur campare e fare lavoracci…

  12. Comunque, a me non dispiace più di tanto che Sean abbia denigrati il suo vecchio 007: Guardandoli non li ho mai trovati così superbi come da mezzo secolo si è sempre sostenuto; era un bel giovanotto, ma tutta sta interpretazione non ce l’ho mai vista. L’ho apprezzato e sono rimasta affascinata dagli altri ruoli Nome della rosa- Scoprendo Forrester-L’ultimo immortale-Robin e Marian-Indiana Jones-La leggenda degli uomini straordinari….Non me fate parlààààà……

  13. Manca il pentito per eccellenza, James Van Der Beek, ossia Dawson.
    cmq quante chiacchiere e quanta ingratitudine. giustifico solo George Clooney perché in effetti i capezzoli sull’uniforme sono inguardabili XD

  14. Anche io ho odiato Connery in 007! Hahahahahahah non lo posso vedere! Mi è antipatico da morire… vorrei vedere cosa sarebbe ora però senza 007… no perchè qualcuna di voi lo ricorda in altro???? Se mi spremo le meningi mi viene in mente il film con la moglie di Douglas… non ricordo nemmeno il nome e quando ha fatto Re Artù…STOOOOOOOOOOOOP ma dai làààààààààààààààààààààààà che si baciasse i gomiti per quel ruolo!
    Beh Hally Barry ha ragione per cat woman… il film ti devastava aiutoooo e poi c’è solo una e vera cat woman! Michelle! TOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOP! https://uploads.disquscdn.com/images/9e1e9b79bcdd33c0fc23fbc001b0ce839c481070d5cda5668026e83f9a8bbd09.jpg https://uploads.disquscdn.com/images/c2bf07e59faea4b30523bf4d6687ed0efcd351acd23cd3a39b64e56f70e9bba4.gif
    La Principessa Leia…questo è il nome originale, non capisco perchè gli italiani debbano sempre cambiare tutto… la nostra super antipatica…perchè diciamocelo che era antipatica dai… Carrie non sopportava i costumi hahahahahahahahahah anche di lei vorrei vedere cos’altro avrebbe combinato…ma daiiiiiiiiiiiii per favore!!! Sinceramente chi di voi la ricorda in altro?????
    Per Mr Grey c’è tempo direi no? Avrà sicuramente modo di far vedere cosa sa fare….
    Katherine Heigl l’adoro e ha detto una cosa che ci sta…avrebbe voluto che il suo personaggio approfondisse certi temi…
    Per Pattinson magari era una battuta… bisogna vedere il contesto nel quale lo diceva, ricordiamoci sempre che è British hahahahahahhahaha
    Mi dispiace per Ben Affleck…deve essere terribile pensare una cosa così per la sua interpretazione.
    Sul licenziamento della Fox la sapevo diversa… sapevo che non le hanno fatto fare il seguito perchè era troppo “cambiata” dal primo Transformers… in effetti un pochino… https://uploads.disquscdn.com/images/61f2b2be038d681c7e540c9484235b5ea5c384ebd5d0c31c91155ccc1e98d964.jpg

  15. Si infatti, poi essendo un romanzo molto venduto era inevitabile che anche il film avrebbe avuto successo (in senso di vendite perché io ho provato a guardarlo ma non sono riuscita a vedere più di mezz’ora, non ci siamo proprio

  16. Ah sì, quello lo ricordo, ha accettato di fare il nuovo film solo perché era la volta buona che il suo personaggio moriva. Lucas l’aveva convinto a restare fino alla fine della saga per non deludere i fan, ma dopo tanti anni Ford s’è preso la rivincita e ha avuto la tanto agognata morte di Han Solo 😛

  17. Verrebbe da pensare che noi comuni mortali siamo gli unici a dover fare un lavoro che detestiamo per portare il pane a casa e invece…
    Certo, per cifre a 4 o 5 zeri, è tutto un altro discorso, diciamo che si può sopportare…se un laureato può tollerare di fare il cassiere per 800 € al mese vedendo le ferie col cannocchiale, ce la possono fare anche loro.

    Sarò controcorrente, ma a me il film di Cat Woman con Halle Berry è sempre piaciuto. Sono d’accordo con Connery riguardo a James Bond, è un personaggio piuttosto antipatico. Posso ben capire Carrie Fisher, i costumi dei “good guys” sono piuttosto informi, di colori neutri (io odio i colori neutri, quei marroncini e beige) e quella pettinatura che non dona praticamente a nessuno, nemmeno alle principesse degli arazzi medievali ai cui tempi andavano di moda simili pettinature (e col tutto che ci si mettevano d’impegno, tra nastri di seta, spille d’oro e pietre preziose e quant’altro per abbellirle). Pure io mi sarei depressa.
    Mi sorprendono maggiormente Pattinson e Dornan, parlano quasi come se non sapessero che genere di ruolo avrebbero dovuto interpretare. Non penso che siano andati ai provini a occhi chiusi, una mezza idea la dovevano avere.
    Mi dispiace per Clooney, lui quantomeno ha qualcosa di reale per cui lamentarsi (il costume e gli incassi del film).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here