Ciao a tutte!

Avete già pensato alla manicure che volete sfoggiare in occasione delle feste di Natale? No? Bene, allora vi aiutiamo noi 🙂

Premesso che il rosso in tutte le sue sfumature e nei diversi finish è un classico intramontabile nel periodo natalizio (e non solo), se quest’anno volete variare un po’ una manicure color cioccolato potrebbe essere l’idea che fa per voi. Abbiamo infatti notato che i brand più influenti (leggi: Chanel e Dior) hanno proposto tra le loro collezioni di smalti per l’inverno 2016 sfumature molto eleganti su toni del marrone: si va dal cioccolato fondente, interessante variante rispetto al bordeaux stile Rouge Noir, a colori più nuovi che si rifanno a quel rosso mattone che quest’anno ci ha conquistato nel trucco labbra. Abbiamo tantissime proposte per voi, quindi iniziamo subito!

cliomakeup-smalti-inverno-2016-1

DIOR SKYLINE, UNGHIE COLOR CIOCCOLATO… AL PEPERONCINO ;-)!

cliomakeup-smalti-inverno-2016-3-diorDior vernis in Skyline. Prezzo: 25,95€ su Douglas.it. Credits: @Nailderella

Partiamo con la collezione che ci ha dato il La per scrivere questo articolo: Dior tra i suoi smalti inverno 2016 propone diverse nuance di marrone, tra cui Skyline, che ci sembra la stessa indossata dalla modella nella foto di apertura (perdonateci, ma non abbiamo trovato da nessuna parte la conferma del nome dello smalto :-(!) È un colore semplicemente incredibile, a metà tra il marrone scuro e il bordeaux, con dei microglitter dorati. Come quasi tutti gli smalti che troverete in questo articolo, è particolarmente adatto alle pelli molto chiare o molto scure, anche se sta bene a tutte!


cliomakeup-smalti-inverno-2016-17-diorÈ il colore di punta della collezione, difatti è stato scelto per le unghie della modella nella campagna pubblicitaria.

SMALTO CIOCCOLATO FONDENTE DIOR OBSCURE

cliomakeup-smalti-inverno-2016-2-diorDior vernis in Skyline. Prezzo: 25,95€ su Douglas.it. Credits: @http://chloeash.com

Un colore più classico sempre appartenente alla collezione invernale di Dior è Obscure, una sfumatura che ci ricorda il cioccolato fondente (mmmhhh…!)

Anch’esso è un tono di marrone molto bello, sembra matt ma ha un leggero riflesso, ed è lucidissimo. Tra i due comunque, volendo investire così tanto in uno smalto, punteremmo sicuramente su Skyline, dato che è un colore decisamente insolito ed è quindi più difficile trovare delle alternative economiche – cosa che invece è possibile per Obscure, come vedremo ASAP :-)!

CIOCCOLATA CALDA E BROWNIE: KIKO CIOCCOLATO E ESSIE CHOCOLATE CAKES

Un possibile dupe di Obscure è il color Cioccolato di Kiko, dei Power Pro Nail Lacquer. Indossato l’effetto è veramente simile (il colore di Kiko visto dalla boccetta sembra più chiaro di quello che è in effetti).

cliomakeup-smalti-inverno-2016-4-kiko.jpgKiko Power Pro Nail Lacquer in Cioccolato. Prezzo: 4,90€

Più simile invece a Skyline è Essie Chocolate Cakes: come potete vedere dallo swatch, è anch’esso una via di mezzo tra marrone e bordeaux e come il Dior non è completamente matt, ma presenta dei microglitter dorati.

cliomakeup-smalti-inverno-2016-5-essieEssie smalto Chocolate Cakes. Prezzo: 15,50€ su Douglas.it

SMALTO ROSSO MATTONE: ESSIE VERY STRUCTURED

Restando su Essie, un altro smalto che ci ha letteralmente conquistato per questa stagione è una versione “aggiornata” del rosso natalizio: quelle di voi che quest’anno sostituiranno il rossetto scarlatto con quello mattone, possono fare lo stesso per la manicure con l’Essie Very Structured!

cliomakeup-smalti-inverno-2016-6-essieEssie smalto Very Structured. Prezzo: 12,95€ su Amazon.it

Il finish è lucidissimo e cremoso, mentre la nuance è veramente particolare e, sebbene si tratti di uno smalto già appartenente da anni alla collezione permanente, attualissima. Come molti smalti Essie il colore cambia parecchio in base alle luci.

cliomakeup-smalti-inverno-2016-18-essieCredits: @http://springnailsupply.com

Ma un attimo, in un articolo sugli smalti come può mancare Chanel… e i suoi dupe!? Nella prossima pagina scopriamo questi e altri smalti color cioccolato, più una piccola sorpresa!

57 COMMENTI

  1. Della categoria marroni ruggine consiglierei anche alcuni colori delle ultime collezioni wjcon, sono molto particolari.

  2. Il post dice : le unghie decorate con i cioccolatini da non rifare a casa per chi le mangia , mentre vanno bene quando si è in giro … Per uno spuntino ahah , le trovo orrrrende

  3. Il color cioccolato mi piace vederlo sulle altre…io vado controcorrente…fatte dall’estetista color blu elettrico glitterato…

  4. Molto belli questi smalti, ma io non credo che li comprerò.. Innanzitutto perché secondo me l’abbinamento con i vestiti è arduo ( soprattutto x chi, come me, veste generalmente di nero) e poi per il mix sottotono pelle- forma di mani e unghie.. Se non si hanno mani e unghie affusolate non credo possano stare bene 🙁

  5. Consiglio gli smalti p2 gel effect: Costano poco e hanno un’ottima resa anche se i colori non sono tantissimi. In particolare ho un rosso rosato bellissimo, whisper brick

  6. Io un paio di settimane fa ho comprato uno smalto marrone di pupa, effetto lucido, della linea lasting color gel, mi piace molto! Dovrebbe essere il numero 131

  7. Ma perchè ogni volta mi piacciono gli smalti che sono nella foto di copertina?! Così, ovviamente, il nome e il colore dello smalto me lo devo andare a cercare per ore!

  8. È un colore meraviglioso. In generale non mi piacciono molto quelli che virano verso l’arancio, tipo cannella. Ora è mesi che non faccio la semipermanente ma quando ci ritorno, il primo colore che farò mettere sarà un bel cioccolato.

  9. Nessuno smalto, le mie unghie si sono rotte tutte e ora sono ancora più corte e faticano a crescere, quasi impossibile mettere lo smalto

  10. Ciao a tutte! Anche a me piacciono i più costosi 😀 ma per gli smalti al massimo mi butto su essie! Un bacio a tutte

  11. Ho lo chataigne di chanel e mi piace tantissimo! Me l’hanno regalato l’anno scorso per Natale, ma cerco di tenerlo di conto….

  12. Ho uno smalto marrone (è di Opi) e raramente lo indosso…è un colore difficile da portare e anche da applicare alla perfezione (altrimenti è brutto come effetto). Magari questo Natale lo metto al posto del solito rosso!

  13. Finalmente dopo tanto tempo un post che fa sognare… l’anello della foto di copertina, i colori particolari e le unghie bellissime

  14. Proprio la settimana scorsa in laboratorio ho fatto uno smalto marrone/mattone simile ai primi della lista, mi è piaciuto un sacco e infatti l’ho indossato! Era stupendo!!

    Piccolo appunto di terminologia:
    – non potete dire che uno smalto è matt e poi dire che è lucidissimo!! matt è opaco! se intendete dire che è senza brillantini, allora si dice che è LACCATO
    – sia quando parlate di smalti, che di ombretti, rossetti, ecc, c’è una bella differenza tra GLITTER e PERLATI: voi chiamate glitter tutto quello che è brillantinoso, ma molto spesso quelle che voi chiamate glitter sono delle perle, e quindi il prodotto in questione è PERLATO, non GLITTERATO! La differenze è che i glitter generalmente sono più grandi e sono fatti di plastica, mentre le perle che hanno dimensioni variabili (dalle più piccole che danno effetto satinato alle più grandi che danno effetto simil-glitter) sono fatte di minerali (mica, talco, borosilicati, alluminio, ecc)

    Scusate la pignoleria ma ci tenevo a specificarlo!

  15. Quello dello smalto matt ma lucidissimo l’ho pensato subito anch’io! Mi sono detta o io non ho mai capito niente di finish o qualcosa non quadra

  16. I marroni e i color fango non mi sono mai piaciuti, ma in compenso adoro il bordeaux! Uno degli ultimi arrivati nella mia collezione è il favoloso Midnight in Moscow di OPI <3

  17. scusate eh…belli tutti ma…. perchè il Gianduja deve avere quel colore di m…a? Ma se lo sono mai mangiato un gianduiotto quelli che hanno accostato il Cioccolatino con quel colore? da piemontese, sono indignata!
    (ovviamente un po’ esagero e sto sullo scherzo, ma da una parte sono anche seria…gli altri sono ottimi accostamenti ma con questo… “nun ce semo proprio pe’ niente” cit.)

  18. Quando Marta aveva l’età del tuo cucciolo andava al nido e mio marito l’andava a prendere in bici. Non ti preoccupare per il freddo che la vesti da terrorista, mi diceva. E io, come da terrorista? Le lascio fuori solo gli occhi!

  19. Io consiglio di nuovo i Kure Bazaar, non si può dire che siano bio, sono pur sempre vernici, cmq sono fatti con grano, cotone ecc e non mi sfaldano le unghie!!

  20. ooooooh *w* la vigna *w*
    Comunque da noi ieri avevamo i cespugli di bosso in giardino che sembravano delle palle di neve enormi O_O

  21. Lasciamo perdere le unghie… in questo periodo orrore totale! Sono una persona molto solare ma da qualche parte devo pur sfogare l’arrabbiatura di alcuni periodi no? Ecco mi massacro le mani! Ma adesso ho trovato un super rimedio! Per fortuna … sono 4 giorni che non le sfioro più!
    Vediamo se riesco a farmele crescere….. un tempo mettevo tutti i colori! Ultimamente faccio proprio fatica con le mani

  22. Confermo essere mi trovata troppo bene con i loreal piccolini credo siano i color ricche classici”..ottima tenuta avevo un rosso bellissimo e costano sui 3 € che per il contenuto è giusto: puoi comprarne due invece che uno durano una eternità e non c’è rischio che si secchino!io ho preso finalmente un essie ma tutta sta differenza rispetto ai Loreal io sinceramente non l ho notata per cui…torno alle vecchie origini!

  23. In effetti Angora Cardi, mi dura quanto un Oreal all’olio 5 giorni, ma faticosi. Altri Essie, mi durano 7/8 giorni xd. L’Oreal 5, ma dipende dalle colorazioni, alcuni meglio, altri meno. I piccolini, non mi pare mi abbiano colpito per la durata. Ma ne ho uno o due. 🙂

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here