Ciao a tutte!

Oggi il protagonista del post sarà un beauty device presente praticamente nella vita di tutte noi: il phon! Prenderne uno, spesso, può sembrare una cosa scontata e semplice ma, in realtà, non è affatto così, e in commercio la scelta sta diventando sempre più ampia.

Nell’acquisto di un phon, infatti, si deve tenere conto di numerosi fattori, tra cui in primis la salute dei nostri capelli, oltre ovviamente alla tipologia di performance e di potenza offerte! Che differenza c’è, ad esempio, tra un phon a ioni o uno con inserti in ceramica? E qual è il migliore per noi?
Si possono avere prestazioni professionali e praticità in un phon da viaggio? Per la risposta a questa e ad altri tra i dubbi più diffusi su come scegliere questo strumento, non vi resta che continuare a leggere ;-)!

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-7

COME SCEGLIERE UN PHON?

Per cominciare a rispondere a questa domanda, ci teniamo a sottolineare quanto, questa scelta, debba essere fatta in vista del benessere dei capelli, i quali sono di tipologie e spessori diversi per ognuna e che, dunque, richiedono attenzioni spesso differenti.

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-16

Il phon, essendo comunque uno strumento che emette un getto d’aria a temperature elevate può, con un uso scorretto, arrivare addirittura a danneggiare non solo la chioma, ma anche il cuoio capelluto, a sua volta molto sensibile allo stress termico!


ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-15

Una cute irritata e stressata produce capelli più fragili e deboli oppure… smette di produrli. E non c’è maschera o cremina che possa salvarci da una chioma composta da capelli bruciati e rinsecchiti da un phon scadente o usato male. Insomma: stiamo parlando di qualcosa che può davvero cambiare le cose, lassù sulla nostra testa!

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-14

I PHON AGLI IONI, IDEALI PER MORBIDEZZA E LUCENTEZZA

Durante l’asciugatura, i capelli perdono ioni, e questo contribuisce a fare in modo che essi appaiano secchi e sfibrati.

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-5

Oggigiorno, tuttavia, è possibile acquistare phon che ristabiliscono questi ioni, i quali sono molto indicati per chi ha capelli crespi oppure poco lucenti.

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-6

Gli ioni emessi da questi asciugacapelli, che sono negativi, non solo, infatti, riducono l‘elettricità statica ma, durante l’asciugatura, contribuiscono anche a scomporre le particelle di acqua, facendo in modo che quella in eccesso evapori, lasciando i capelli liberi di idratarsi assumendo l’acqua a loro necessaria!

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-2

Il phon a ioni, inoltre, è per questo molto veloce nell’asciugatura e, di conseguenza, è molto indicato a chi ha tanti capelli oppure li ha molto lunghi!

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-13Braun, Braun Satin Hair 7 HD785 Asciugacapelli con Ioni Attivi. Prezzo: 55,48€ su Amazon.it

CERAMICA E TORMALINA, I MATERIALI DELLA BELLEZZA

I materiali con cui un phon è realizzato sono decisivi per una buona riuscita dell’asciugatura e per il suo aspetto finale! Ora, nei negozi, si possono trovare anche phon la cui griglia (situata all’interno dell’estremità da cui si emette l’aria) è rivestita in materiali come la tormalina e la ceramica, che si rivelano eccellenti per ridurre e prevenire i potenziali danni che il getto di calore potrebbe avere sulla chioma.

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-1I phon monovelocità, pesanti e di metallo ormai sono out!

La tormalina, infatti, genera un numero di ioni negativi molto consistente, permettendo ai capelli di asciugarsi il 70% più velocemente rispetto all’uso di un phon classico in plastica o metallo, oltre a renderli più luminosi e morbidi! La ceramica, invece, è ottima per distribuire in modo uniforme l’aria calda, mantenendone così costante la temperatura ed evitando di agire in modo troppo aggressivo.

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-12Imetec Bellissima, PC5 2000 Asciugacapelli Professionale con griglia anteriore in tormalina e ceramica. Prezzo: 38,99€ su Amazon.it

Inoltre, in commercio ci sono phon rivestiti di tormalina o ceramica dotati anche della tecnologia agli ioni, potenziando i benefici di entrambe queste caratteristiche!

ClioMakeUp-Come-Scegliere-un-phon-18Rowenta, Asciugacapelli CV7812F0 Signature Pro con Tormalina Ionica. Prezzo: 25,99€ su Amazon.it

Ragazze, non abbiamo ancora terminato, infatti nella pagina successiva troverete altre dritte e consigli su come scegliere un phon nel modo migliore possibile e nel rispetto di ogni tipologia di capelli! Andate a pagina 2 per vedere di cosa si tratta!

35 COMMENTI

  1. Ciao a tutte! Grazie mille per questo post, che capita proprio nel momento giusto (visto che dovrei comprare un nuovo phon)!! Se ho capito bene, per i miei capelli spessi e tendenti al crespo dovrei optare per un phon in ceramica o tormalina con ionizzatore.. seguirò queste indicazioni, grazie!!! In bacione! ♡

  2. Buongiorno, per i miei troppi e spessi capelli ..sono la nebbia e l’umidità a causare la chioma ingestibile. Quello che dovrei imparare è .. usare un po’ di spazzola tonda per tenerli un po’ in piega! Colpa mia che non so ancora farlo! Il phon me l’hanno regalato al mio passato compleanno ed era tipo quello del parrucchiere. .anche se non troppo costoso. Il secondo fattore che incide è lo shampoo. Uno che rende i capelli lisci-il Mantovani olio di noce, gli omia e alcuni ultradolce vanno bene per me. Forse ad altre persone appiattiscono troppo e mi scuso eventualm per il consiglio errato. Appena cambio shampoo. .chioma elettrica e ancora più volume argh :-).

  3. Personalmente cerco di usare il phon il meno possibile. Da maggio a settembre praticamente non lo uso mai, e negli altri mesi prima di utilizzarlo faccio scolare bene i capelli dentro un asciugamano morbidissimo. Come phon ne utilizzo uno della Imetec agli ioni, ormai però è un po’ datato e devo cambiarlo, ho visto alcune proposte nella prima pagina che mi attirano. Mia mamma usa il Parlux e se ne è innamorata ma lei ha una massa di capelli e sono piuttosto ruffi, ha quindi bisogno di un prodotto davvero buono. Io avendo i capelli liscissimi non ho troppe pretese, mi basta che non secchi troppo la chioma.

  4. confermo quanto scritto sul phon agli ioni, lo uso ormai da qualche anno ed è il secondo che ricompro della Imetec , non secca, toglie il crespo e lascia i capelli lucidi e morbidi ed è vero che riduce i tempi di asciugatura! io ho un cesto di capelli lunghi a metà schiena e grossi .. li asciugo in 10 minuti
    chissà se il Parlux di cui tante parlano vale la spesa …

  5. Comprato da poco al Lidl per meno di 20€: ha 3 velocità, 3 temperature (compreso il freddo per la messa in piega, beccuccio standard e diffusore bello grande, tecnologia agli ioni, doppia griglia posteriore facilmente pulibile e, essenziale per chi ha poco spazio, il cavo retrattile (si ravvolge dentro il manico).
    Vi consiglio di tenere d’occhio le offerte, hanno spesso prodotti molto validi a prezzi decisamente buoni 😉

  6. Per Natale mi sono regalata un phon era in offerta all’Esselunga e devo dire che non è un phon ma è IL phon. è della marca babyliss modello Pro 4.0. Ioni, 3 beccucci in dotazione con spessori differenti per vari tipi di piega, diffusore, cavo extra-lungo, 2 velocità, 2 temperature, tasto aria fredda e funzione turbo per un asciugatura super veloce. La temperatura più calda è comunque molto tiepida infatti al prima utilizzo ero perplessa poi mi sono ricreduta dato che asciuga bene i capelli, senza bruciarli e in poco tempo. Ho sempre usato phon professionali ma questo è meglio ( le tecnologie con gli anni fanno passi da gigante! ). A prezzo pieno costa 120 € ma l’ho preso con la metà.
    Quando ho acquistato il phon avevo vista anche la piastra sempre Babyliss ma non volevo spendere quindi ho lasciato perdere… fino al giorno dopo ! Piastra spettacolare, liscio in una sola passata , lascia i capelli morbidi nel senso che non li disidrata come mi succede con altre piastre e nella scatola era presente anche una spazzola per la piega+tappetino termico. Sono troppo contenta dei miei acquisti e ora che conosco la qualità posso dire che li acquisterei anche a prezzo pieno !

  7. Ciao a tutte chi di voi ha provato il phon della Dyson? Vorrei comprarlo ma la cifra non è per niente appetibile. Sapete dirmi qualcosa?

  8. Ciao Ely! A me è stato regalato il phon di GHD un paio di anni fa e posso dirti che è il migliore che io abbia mai provato in termini di effetto finale: prima di averlo dovevo sempre sistemare un po’ i capelli con la piastra o la spazzola rotonda, mentre questo phon me li lascia belli morbidi e disciplinati eliminando del tutto il crespo. Certo, prima avevo provato solo phon di fascia media o economica quindi non so dirti se al giorno d’oggi ci siano valide alternative un po’ meno care, perché non mi sogno nemmeno di sostituirlo

  9. Io ho comprato il Parlux e lo sto usando da Aprile e mi h cambiato proprio i capelli.. sono molto più “corposi” si spostano di meno, io li ho super lisci…davvero fantastico! Vi lascio foto e scheda

  10. Sempre detto: Parlux da quando sono nata! Non ho mai provato nessun altro quindi non so confrontare ma mi sono sempre trovata bene.
    Io so solo che quando, in viaggio, mi é capitato di usare phon delle mie amiche…aiuto! Ok che magari non é il loro phon di prima scelta ma non c’é paragone.

  11. Sara’ anche super-sburone sto phon della dyson, ma non esiste che spendo €399 per un phon!! Mai al mondo!! Devono prima rapirmi gli alieni e darmi delle botte in testa

  12. Io il phon non lo uso mai, se mi capita ne uso uno comprato da Lidl 10 anni fa, con beccuccio e varie spazzole, di plastica e col tasto dell’aria fredda bloccato.

  13. Ho un phon della Braun che avrà vent’anni. Funziona benissimo, è piccolo e lo porto anche in viaggio

  14. Mannaggia, io ero in dubbio tra il Parlux e il Remington Pro Silk e alla fine ho scelto il secondo, con ioni e rivestimento in ceramica, perché era superscontato su amazon ….mi trovo molto bene e anche i miei capelli sono migliorati molto ma é un pò pesantino e per questo sono un pò pentita…
    Hai fatto bene

  15. Ciao Clio,
    negli anni sono diventata anch’io molto esigente riguardo i phon. Li compro professionali, nei negozi specializzati in articoli per capelli. L’ultimo avuto è durato quasi 7 anni.
    Per me sono fondamentali quelli che abbiano il diffusore come accessorio incluso…essendo ricciolona non ne posso fare a meno!!!
    l’ultima volta purtroppo, quasi un anno fa, per questioni di urgenza/mancanza di tempo…Mi trovavo vicina ad un grande magazzino e l’ho preso lì. Ho preso il Saloon Expert della Imetec, con ceramica e tormalina e diffusore incluso! Non è male, ma non è lontanamente paragonabile a quelli super professionali, si capisce dal rumore stesso che fanno!!!
    Non ho trovato differenze di resa capello dovuta alla ceramica e tormalina sinceramente…
    Quello che mi fa molto comodo invece è il tasto per il getto di aria fredda, che per fissare la piega è il TOP!!!
    Ciaooooooooooooooooo

  16. Ehm sarò messa al rogo se vi dicessi che uso un normale phon comprato dai cinesi e ho comunque i capelli sani non bruciati e senza doppie punte? Sarò fortunata io ma non uso neanche diffusore do solo una sistemata al ciuffo e basta. Questi sono i miei capelli che in molti invidiano e mi chiedono cosa faccio per averli così e quando rispondo nulla non mi credono… p.s non sono molto fotogenica https://uploads.disquscdn.com/images/e3fc36bfb81d3ff4f923343191c5b3d5ab13debb4ef416fffc9d8d3a65adf6a3.png https://uploads.disquscdn.com/images/e4250707843930da11cf28734a89e76807dd1ffcec849f38dfd7f1639e43f9a9.png

  17. Ce l’ho anch’io della Lidl! Per me è tanto meglio di alcuni phon di marca che mi sono durati pochissimo!

  18. Ho i capelli ricci, perciò la discriminante per un phon è il diffusore. Dopo averne provati diversi che dopo un po’ mi hanno lasciata a piedi, da qualche anno ne uso uno preso alla Lidl, è ottimo! 3 velocità e 3 temperature, tecnologia agli ioni, tasto aria fredda, bel diffusore. Sempre alla Lidl ho trovato un phon da viaggio compatto, potente e soprattutto con il diffusore! L’unico mai trovato nella mia vita! Pensate che un paio d’anni fa in vacanza a New York mi ha abbandonato e ho girato non so quanti negozi, alcuni specializzati anche in prodotti per parrucchieri e quando chiedevo un phon da viaggio con diffusore mi guardavano straniti! Per fortuna mio marito è riuscito a ripararlo

  19. Giusto ieri sera ho comprato l’ultimo modello della Parlux! Domani dovrebbe arrivarmi!! Sono stra curiosa di provarlo!! Ho sempre usato x anni il Salon Expert di Imetec e lo reputo davvero buono come phon!! Da settimana px saprò vedere se vi sono differenze tra i due phon, ma da quanto letto credo proprio di si. Il mio acquisto Parlux è dovuto alle ottime recensioni lette anche qui sul blog di voi tutte 🙂 quindi, grazie!

  20. Ciao io ce l’ho da 5 mesi ormai e ho avuto modo di testarlo bene. Io lo adoro. Asciuga i capelli in fretta, non li surriscalda, i beccucci e il diffusore sono ottimi davvero. Avevo i capelli davvero messi male a causa di una schiaritura fatta in un modo osceno e questo phon mi ha aiutato molto nel percorso per farli sanare. È leggero e compatto e per questo non mi stanca. Ha 4 getti di calore freddo, tiepido, caldo e caldissimo (io il caldissimo non lo uso perchè ho i capelli fini) e 3 velocità ( quando voglio lasciarmi i capelli naturali che sono molto mossi/ricci uso il primo getto e i riccioli non si dividono ma si asciugano). Io lo amo e ringrazio ogni giorno il mio uomo per avermelo regalato.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here