Ciao a tutte!

In alcuni casi può capitare di provare la fastidiosa sensazione di avere i capelli sporchi poco tempo dopo averli lavati, percependo la chioma spenta, appiattita e con le radici appesantite! Questo può farci correre il rischio di ottenere l’effetto contrario, spingendoci a lavare la testa troppo frequentemente o ad usare prodotti eccessivamente aggressivi.

A volte, infatti, i capelli si sporcano prima del previsto per una serie di fattori che non dipendono dalla frequenza degli shampoo, ma da particolari a cui non facciamo caso che, tuttavia, contribuiscono molto a far durare meno l’effetto del lavaggio. Nel post, vi aiuteremo a scoprire quali sono e come porvi rimedio, dandovi qualche suggerimento per mantenere i capelli puliti più a lungo e dare loro un aspetto al top per il maggior tempo possibile! Curiose di scoprire di che si tratta? Non vi resta, allora, che continuare a leggere ;-)!

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-19

GIÙ LE MANI DALLA TESTA!

Tante persone, specialmente quando sono sovrappensiero oppure nervose,  tendono a toccarsi di frequente i capelli: quest’abitudine, per una loro pulizia più duratura, è molto controproducente!

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-8

Ciò è dovuto al fatto che le nostre mani, volenti o nolenti, sono spesso ricche di germi e di batteri, poiché vengono a contatto con tantissime cose: il telefono, la tastiera del computer, il passamano delle scale…la lista potrebbe andare avanti all’infinito!

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-6

Lavarsele frequentemente non basta e, toccare di continuo i capelli, agevola in ogni caso il trasferimento delle impurità veicolate dalle mani: dunque, nei momenti di tensione, meglio optare per una pallina antistress ;-)!

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-18“Mi sa che avete ragione!”

CAPPELLO SÌ, MA CON MODERAZIONE

Fantastico alleato nei famosi bad hair days, il cappello da una parte può sicuramente contribuire a non farci prendere freddo e a limitare il contatto che hanno i nostri capelli con l’inquinamento atmosferico ma, dall’altra, rischia di appiattirli e di farli sporcare prima.

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-1Credits: gael.be

Il cappello, infatti, tenendo calda la testa la fa anche sudare prima, ragion per cui può capitare di provare la sensazione di avere, dopo il suo utilizzo, le radici dei capelli più sporche: meglio, perciò, indossarlo almeno dopo un giorno dal lavaggio!

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-11

SPAZZOLARE I CAPELLI CORRETTAMENTE

Spazzolare correttamente i capelli non solo darà loro un aspetto migliore, ma li farà rimanere puliti più a lungo, perché vi permetterà di distribuire il sebo naturalmente prodotto dalle radici alle punte.

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-3

Bisognerebbe spazzolare i capelli a testa in giù, partendo dalla nuca per passare poi alla fronte, e partire dai lati prima di arrivare in cima alla testa.

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-17

Inoltre, quando si giunge alle radici, è bene non pettinarle in maniera troppo energica perché, altrimenti, si potrebbero sollecitare con la frizione le ghiandole sebacee, ottenendo così l’effetto contrario e facendole sporcare prima!

ClioMakeUp-Capelli-puliti-piu-a-lungo-12Via Pinterest

Pettinare i capelli prima di lavarli, tra l’altro, renderà lo shampoo più efficace e non li spezzerà, cosa che invece avviene più facilmente quando si pettinano i capelli da bagnati!

Ragazze, non abbiamo ancora terminato! Nella pagina successiva, vi daremo altri suggerimenti su come avere i capelli puliti più a lungo che possono fare la differenza! Andate a pagina 2 per scoprire di cosa si tratta!

1 COMMENTO

  1. La mia parrucchiera mi dice sempre di lavare i capelli con acqua non troppo calda… motivo per cui sarebbe ideale fare lo shampoo separatamente dalla doccia. Magari avere il tempo per farlo!

  2. Dai sono brava, seguo tutti questi accorgimenti..nonostante ciò i miei capelli ogni max 3 giorni sono da lavare! Anche se ultimamente fra palestra e acquagym li lavo un giorno sì e uno no.

  3. Ciao, io invece faccio sempre lo shampo prima di entrare in doccia semplicemente perchè sotto la doccia non riesco a lavarmi i capelli nel senso che non riesco a raggiungere bene la cute con le mani e quindi mi restano sporchi. In pratica mi lavo i capelli , poi faccio il turbante con l’asciugamano ( così non frattempo perdono l acqua e si asciugano leggermente) e poi entro in doccia. Mi asciugo il corpo , mi vesto e poi asciugo i capelli . Sembra che ci voglia una vita ma faccio presto , 15 minuti e ho fatto capelli e doccia. Ciao ciao

  4. Anche io faccio una cosa simile, oppure tengo su una crema -balsamo durante la doccia e poi risciacquo soltanto. Per far tutto ci metto molto meno della barba del mio ragazzo !

  5. Anche per me è uguale. Lui impiega una marea di tempo per la barba ( folta, lunga e ispida )e altrettanto per la doccia . è troppo lento !

  6. Sapete cosa sarebbe interessante? Un post sul tipo di spazzola adatta ad ogni tipo di capello! Io per esempio non so quale dovrei usare sui miei, che sono fini e grassi. Poi in questo periodo sto facendo il cambio da shampo normale a bio e un po’ questo un po’ lo stress della sessione invernale e i capelli mi si sporcano alla velocità della luce…non so più che fare per tenerli puliti.

  7. Bene dai sono brava. Io posso aggiungere di non usare acqua troppo calda per lavarli, non fare maschere viso a capelli puliti (si spalma sempre sulle radici chissà perché) e fare attenzione quando si lava il viso. Occhio a balsami e maschere che non vanno sulle radici, non usare troppi prodotti a capelli asciutti. Se avete i capelli scuri e apprezzate il rosso vi straconsiglio l’henne. che a me permetteva di lavarli solo 1 volta a settimana. Oppure per chi ha voglia di dedicarci del tempo, anche i lavaggi alternativi tipo farina di ceci o rhassoul, che permettono di seccare un po la cute

  8. Spesso anche io! Preferisco lavare i capelli a testa in giu..purtroppo con un bimbo piccolo devo accorciare i tempi e a volte me li lavo in doccia ma il risultato non mi soddisfa mai

  9. Io ultimamente sto seguendo un metodo che mi sta aiutando a rimandare lo shampoo di un paio di giorni. Uso due tipi di shampoo, ne faccio uno più idratante, sciacquo e il secondo lo faccio con uno più adatto ai capelli grassi. Ho cominciato così perché avevo uno shampoo troppo aggressivo che mi dava prurito e mi desquamava il cuoio capelluto e non sarei mai riuscita a finirlo, quindi l’ho abbinato ad uno shampoo più idratante e devo dire che sta funzionando, riesco ad arrivare a quattro giorni

  10. I miei capelli si sporcano mooolto lentamente (shampoo dal parrucchiere ogni settimana di venerdì o sabato e stop ) tuttavia ho una vera e propria fissazione che mi sporchi il ciuffo davanti per cui quando sono in casa,la notte ma anche in macchina metto una mollettina per tener lontano il ciuffo dalla fronte e devo dire che funziona

  11. Con le spazzole ho un po’ di problemi. La Tangle Teezer nn mi piace. Preferisco la Wet Brush o una spazzola che ho preso in una rivendita x parrucchieri da me ( metà cinghiale e metà sintetico) per extension.
    Purtroppo il problema grosso di queste spazzole é togliere i capelli e nn so con cosa lavarli. Li lavo con uno shampoo Bio, ma é un casino, soprattutto x quella fittissima in semi cinghiale

  12. Purtroppo é il bio. Lo utilizzo da più di 5 anni e nn riesco a trovare uno shampoo che mi tenga i capelli più puliti. Non utilizzo balsamo, ma ne avrei bisogno ecc ecc.
    All’inizio avevo trovato uno shampoo con cui mi trovavo benissimo. Non era bio, ma era a inci verde. Ora l’hanno trasformato in bio e ciaone

  13. Ragazze buon pomeriggio…forse è un po’ OT ma visto che parliamo di capelli ci provo lo stesso…allora. Io ho un GRAVE PROBLEMA

  14. Anch’io faccio cosi. Non riesco proprio a lavarli bene in doccia. Oltre che il viso, mi si irrita, tra acqua e shampoo ( pure se bio

  15. Ottimo post,davvero utile! Io ultimamente avevo il problema che non riuscivo a sciacquare bene i capelli dopo averli lavati, anche con cascate d’acqua li asciugavo e li sentivo pesanti e sporchi. Ho pensato a tutto: che fosse l’acqua calcarosa, che fosse il balsamo…e invece era lo shampoo garnier alla lavanda con il quale fino a poco tempo fa mi trovavo benissimo, e poi di colpo ha iniziato a essere troppo blando. Anche per colpa mia, complice che fa poca schiuma, ne usavo davvero tanto e non veniva più via dal capello! Ci stavo impazzendo perché più lavavo i capelli e più si sporcavano!!!

  16. Ciao! Volevo sapere se qui sul blog c’è un post che spieghi come pulire spazzole per capelli &co, con vari tips and tricks… Se non ci fosse penso che sarebbe molto utile scrivere uno 😉

  17. Può capitare, ma con tutti i prodotti bio… anche lì dipende dal prodotto e soprattutto dal capello! Per me per esempio è una questione di periodo.. a tratti sembra durino anche 3/4gg altri dopo due sono indecenti, sia prima che dopo il passaggio al bio… ora sto utilizzando la saponaria come sghampoo e mi sto trovando bene (li lavo spesso, ma per la palestra, e anzi quasi è un peccato perchè li vedo ancora in buona tenuta!)

  18. Io ho una spazzola di Acca Kappa in cinghiale e filo sintetico, la lavo con shampoo neutro e acqua tiepida dopo aver tolto i capelli e la asciugo prima di metterla via.

  19. Dirò una cosa che susciterà scandalo: ho i capelli medio-lunghi e li spazzolo solo prima di lavarli, e mentre li asciugo li pettino col pettine di legno. Gli altri giorni al massimo do una passata con le mani, e stop, e mi sa che la cosa contribuisce a tenerli più puliti, complice anche un cambio di shampoo che ho fatto da poco!

  20. Trucchetti che conosco già, ma per caso sapete consigliarmi un asciugamano in microfibra per asciugare i capelli?

  21. Praticamente si,è davvero raro che li lavi in casa! Ho un capello spesso e il mio parrucchiere lo definisce “ne’ liscio,ne’ mosso”,inoltre ho le punte rovinate da decolorazioni e piastra selvaggia per cui senza un brushing adeguato sono ingestibili! Andando dal parrucchiere invece risolvo totalmente e tocco la piastra solo di rado perché stanno in piega benissimo fino al prossimo shampoo ! Per rendere loro giustizia però devo dire che non sono affatto grassi ma nemmeno secchi,si sporcano poco e niente insomma 5/6 giorni reggono bene e il 7 sono di nuovo lì

  22. Ahhh, ho capito! Be’ sì, l’importante è trovare il modo di gestirli, questi benedetti capelli! Che pazienza

  23. Da un po’ di tempo mi sono accorta che i miei capelli si sporcano molto velocemente. Non ho cambiato nulla della mia routine, che è sempre la stessa da sempre (non ho nemmeno capelli problematici, ne’ oleosi ne’ secchi). L’unica cosa è che adesso abito all’estero, in una città davvero inquinata, quindi può essere quello. Non so cosa cambiare nella routine

  24. Purtroppo è il bio, o meglio, lo shampoo bio non adatto: molti shampoo bio tendon a mettere una percentuale eccessiva di oli nelle formulazioni, che dato che gli shampoo bio utilizzano tensioattivi meno aggressivi finiscon per essere controproducenti. Potresti provare con lo shampoo dell’Omia all’aloe, quello che uso io, che non ha percentuale alta di oli, ed affiancarvi come maschera quella della stessa linea. Comunque se hai appena iniziato il cambio è normale: la patina siliconica sul capello ha iniziato a desquamarsi ed al tatto ed alla vista il capello appare più sporco, dato che trattiene più facilmente sebo e sporco. In breve è lo stesso principio per cui, versando un liquido su una superficie perfettamente liscia ed un’altra irregolare e squamosa, la seconda sarà più difficile da pulire!

  25. Che poi io invidio da morire quelle persone che fanno doccia più shampoo,asciugatura rapida,trucco e in 15 min sono pronte ! Ci provo da sempre ma sono totalmente negata!

  26. Ciao,anche il mio parrucchiere fa così,il primo shampoo è più “sgrassante”infatti odora di limone mentre il secondo è più nutriente

  27. Io li pettino solo prima di asciugarli. Poi basta. E rimangono meno stressati e soprattutto meno elettrizzati 🙂

  28. L’inquinamento incide tantissimo sui capelli. Così come l’acqua della doccia, che spesso è diversa da città a città

  29. Io ne ho uno preso da decathlon, uno della coop e uno da ReSole (non so se è una catena, ma si trova in un centro commerciale di Modena). Li aveo presi per la leggerezza e la facilità di portarli in viaggio, ma ora non posso farne a meno! Tampono con quelli e poi cerco di strofinare il meno possibile. I capelli sono molto meno stressati 🙂

  30. Ma voi che lavate i capelli a parte, come fate? A testa in giù nella vasca? O nel lavandino? Ma non cade lo shampoo sulla faccia?

  31. Guarda non lo so se ti può aiutare ma io da quando ho fatto il lob uso la crema fructis hydra ricci ricci perfetti tutte le volte che mi lavo i capelli e mi sembra piuttosto valida. Io ho un sacco di capelli e forti, tendenzialmente lisci però con un po’ di movimento.. questa crema li aiuta ad avere una “struttura”, che siano in giornata più liscia o più ribelle, anche se ovviamente a me ricci non verranno mai usando questo soltanto. A me piace e adoro il profumo, però non è che sia un’esperta in materia 🙂

  32. Io faccio in giorni separati. Lavo i capelli quando serve, chinata sulla vasca. Venti minuti e ho finito, compresa l’asciugatura. Una volta ogni due settimane invece impiego più tempo perché faccio una maschera rigenerante e idratante, una volta al mese sostituisco il lavaggio completo con la tinta. Se dovessi fare sempre tutto insieme diventerei scema.

  33. A volte a me capita che debba accantonare uno shampoo o addirittura smettere di usarlo perché il mio cuoio capelluto è come se si abituasse e il povero shampoo non faceva più nulla. Sto cercando di terminarne uno di Testanera che mi fa durare i capelli due giorni, e quando l’ho comprato ne durava anche cinque.

  34. Quelli della dechatlon l’ ho anch’io ma è decisamente scadente, non asciuga niente, nemmeno le mani e lo uso solo per stendermi…tra gli altri 2 qual è il migliore?

  35. Gli altri due sono abbastanza equivalenti per me. Sinceramente io ho il piccolino della decathlon e mi ci trovo bene, lo uso per mani e viso. Bisogna dire che la microfibra assorbe molta acqua per cui rimane molto bagnato l’asciugamano, ma io mi asciugo. Poi proprio per come sono fatti, si asciugano molto in fretta e sono comodissimi per i viaggi

  36. Ciao , li lavo a testa in giù nella vasca e non mi cade niente in faccia , a limite posso bagnarmi le tempie quando lavo via lo shampo ma il viso resta asciutto e pulito. I capelli rimangono secondo me molto più voluminosi e puliti !

  37. Io per ora sto usando lo shampoo volumizzante di biofficina toscana perché quelli per capelli grassi sono troppo aggressivi e mi fanno effetto rebound magari quando l’ho finito provo a cambiare marca per esempio mi avevano dato un campioncino della Bema e mi ero trovata bene… vediamo un po’.

  38. Sto usando lo shampoo volumizzante di biofficina toscana da un po’ a dire la verità, 5 mesi per la precisione perché non finisce mai quello shampoo XD Quelli per i capelli grassi sono troppo aggressivi e mi fanno effetto rebound. Quando ho finito quello proverò a cambiare e vedrò cosa succede.

  39. Grazie Team! Ma io dicevo dato che avete fatto quel post bellissimo sui 12 tipi di capelli potreste fare un post sulle spazzole da utilizzare per i diversi tipi. 🙂

  40. Ho capito, sapevo che si consiglia di lavarli così per non indebolire i capelli in cima alla testa, che sono i più fragili. Quelle poche volte che ho provato mi è sembrato tanto scomodo, sicuramente è questione di abitudine!

  41. Sicuramente è abitudine, io ti consiglio di provarci nuovamente e per non bagnarti la faccia tieni la testa molto chinata ( se la tieni troppo alta ti basgni tutta la faccia). Se poi vedi che non fa per te basta tornare al “vecchio metodo”… buona giornata!

  42. Non so. E’ solo una spazzola che al contrario dell’originale che è x capelli bagnati, questa è per capelli asciutti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here