Qual è il trend dell’estate di cui tutti parlano in fatto di capelli? Si tratta dell’Octupus Bun, ossia di un’acconciatura che sta letteralmente spopolando su tutti i social. Perfetta per l’estate per chi va di fretta e cerca il modo per tirare su i capelli e scoprire il collo per avere un perfetto hair look anti-afa!

Sì, perché quest’acconciatura super sbarazzina e giovanile è pensata apposta per l’estate, per quando si è al mare oppure semplicemente per la vita di tutti i giorni se amate gli chignon ma preferite avere un look “messy” e meno costruito, tipico dei bun da ballerina per intenderci. Ebbene se siete curiose di scoprire che cos’è l’octopus bun e come va realizzato, allora non vi resta che continuare a leggere il post! Scoprirete inoltre tutti i tips and tricks per realizzarlo al meglio! Pronte? Via!

ClioMakeUp-octopus-bun-acconciatura-estate-2017-trend-cliomakeup-9

CHE COS’È L’OCTOPUS BUN?

Se c’è una tendenza che va in voga su Instagram e sui vari social in generale, è proprio quella di dare un nome a qualsiasi tipo di trend che in un determinato periodo si vede letteralmente ovunque. È questo infatti il caso dell’octopus bun, ossia di una tipica acconciatura veloce e facile da realizzare che prende il nome proprio dal polpo!

Octopus significa polpo e il nome fa riferimento ai capelli che emergono dallo chignon simili a piccoli tentacoli!

 

Si avete capito bene, octopus in inglese significa polpo e ovviamente il nome fa riferimento ai capelli che emergono dallo chignon simili a dei piccoli tentacoli.

ClioMakeUp-octopus-bun-acconciatura-estate-2017-trend-cliomakeup-12

Rientra nella categoria del cosiddetto “messy” bun, ossia uno chignon letteralmente scompigliato e disordinato che se ben realizzato e con alcuni accorgimenti rende il vostro look originale, particolare, sbarazzino, fashion e ovviamente in linea con il trend del momento!


ClioMakeUp-octopus-bun-acconciatura-estate-2017-trend-cliomakeup-7Via Pinterest

Per quale motivo scriviamo “con qualche piccolo accorgimento”? Per il semplice fatto che il rischio di sembrare eccessivamente scompigliate e un po’ sciatte con un’acconciatura “da casa” tipica di una studentessa disperata è dietro l’angolo! Eheh

Dal momento che gli Angeli di Victoria’s Secret delle fan di questa acconciatura, non ci resta che trarre ispirazione proprio dai loro hair look.

UN’ACCONCIATURA PER ANDARE IN PALESTRA O IL TREND DEL MOMENTO?

Se declinato nelle sue varianti più eleganti e costruite, magari realizzate da un hair-stylist professionista, l’octopus bun, può benissimo essere sfoggiato anche in passerella oppure agli eventi più importanti in cui vogliamo essere casual ma allo stesso tempo glamour ed eleganti.

ClioMakeUp-octopus-bun-acconciatura-estate-2017-trend-cliomakeup-8

Insomma il messaggio che trasmette questo nuovo trend è che se eravate solite utilizzare quest’acconciatura spartana e veloce per stare in casa, andare in palestra oppure per rimediare a una capigliatura dimessa tra uno shampoo e l’altro, sappiate che invece adesso sarete super alla moda e al passo coi tempi anche fuori casa!

Adesso che avete ben capito di cosa si tratta, siete curiose di scoprire come realizzare al meglio l’octopus bun per essere impeccabili sia in spiaggia che in città? Se volete scoprire tutti i tips and trics per assomigliare a un angelo di Victoria’s Secret, allora non vi resta che continuare a leggere il post a pagina 2!

16 COMMENTI

  1. Non mi piace, mi pare un’acconciatura sciatta, adatta solo in casa mentre si lavano i pavimenti.

  2. ahahah ma io la faccio da una vita per…farmi la doccia e stare in casa!
    Non uscirei mai con questa acconciatura dal nome che voi fate passare per figo ma per me sarà sempre e solo “testa ad ananas”…
    Ho i capelli lunghi fino al sedere, gonfi, mossi… fidatevi che a me non sta proprioXD

  3. ecco io mi sono sempre chiesta se con i capelli lisci e fini prodotti come il bumble and bumble hanno effetto o è come se non li avessi messi

  4. Dunque dunque, già da l’anno scorso sto optando per questi chignon spettinati, perchè sono davvero un “salvavita” quando i capelli non sanno come stare o come scritto da voi, contro il caldo afoso che c’è ad esempio questi giorni! La variante “octopus” sarà molto facile per me essendo riccia…forse dovrò chiamarlo più “medusa bun” ???

  5. Octopus bun perché chiamarlo “ho tirato su i capelli per lavarmi la faccia e me li sono dimenticati così” era troppo lungo ahahah

  6. il fatto è che per farlo bene serve una massa di capelli che non finisce più e anche una bella lunghezza… non è vero che è alla portata di tutti

  7. Bravissima! È inguardabile…o forse dipende dal fatto che io sono di un’altra generazione, mamma mi ha insegnato ad uscire pettinata!

  8. Vorrei tanto saperlo anche io, visto che ho i capelli esattamente come descritti da te! Qualcuno che ci aiuta?

  9. no, certo lo capisco! Avete ragione a puntualizzare perché ho scritto riferendomi a voi nel commento, ma in realtà ho formulato male e intendevo in generale.

    Però, dahi! io trovo ridicolo il fatto di dare nomi dall’allure “figa-perché-in-inglese” a cose normali e addirittura banali.

  10. Ho i capelli mossi e di media lunghezza. Da una vita, e non solo in estate, faccio la coda alta raccogliendo tutti i capelli e lasciando qualche ciocca fuori. Credetemi sto bene, mi fanno i complimenti e ho superato i 40 anni!

  11. Ciao, ho i capelli abbastanza lunghi e d’estate li raccolgo sempre per via del caldo; ultimamente ho comprato un elastico della Hair Do dello stesso colore dei miei capelli, li raccolgo piu’ o meno alti, li giro come se volessi fare uno chignon e metto questo elastico che sembra fatto di capelli, effetto garantito in un attimo. Quando l’ho preso pensavo che non sarebbe rimasto a posto a lungo, invece è perfetto, il risultato è uno scompigliato al punto giusto, almeno per me

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here