Quante volte ci è capitato di pensare che un attore fosse bravo, ma così bravo, da farci credere che il ruolo che stava interpretando fosse stato ideato apposta per lui o lei? Beh, bravure a parte, in alcuni casi, ragazze, è stato proprio così! Sono molti, infatti, i casi in cui un attore è piaciuto talmente tanto alla produzione da spingerla a creare un personaggio fatto apposta per andargli incontro!

Per non parlare delle volte in cui, registi e produttori, hanno scritto un ruolo avendo in testa un volto ben preciso, modellandolo seguendo le inclinazioni e le caratteristiche di chi avrebbero voluto che lo incarnasse! Oggi allora, in questo post gossipparo di chiacchiericcio, vi voglio parlare dei ruoli creati per attori ben precisi e che, grazie ad essi, sono diventati delle vere e proprie icone del cinema e della tv! Curiose, bellezze? E allora…vai col post eheh!

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori-16

LEA DELARIA, DALLA “GUARDIA CATTIVA” A BIG BOO

Le fan di Orange is the new black conosceranno benissimo il personaggio di Big Boo, di cui Lea DeLaria è il volto iconico! Inizialmente, Lea non aveva fatto alcuna audizione per questa parte, poiché, a conti fatti, non esisteva!

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori

Lea Delaria doveva interpretare una guardia, ma ha conquistato tutti ed è nata Big Boo!

Lea doveva interpretare il ruolo secondario di una “guardia cattiva” che la protagonista della serie, Piper, incontrava andando in prigione. Beh, alla produzione l’attrice è piaciuta così tanto, da creare apposta per lei il personaggio di Big Boo, che presenta, nel carattere e nella storia, molte sue caratteristiche!

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori-1

LOST IN TRANSLATION, REALIZZATO GRAZIE E SU BILL MURRAY

La regista Sofia Coppola, figlia del celeberrimo Francis Ford, per il film Lost in Translation ha ideato la parte di Bob Harris, protagonista maschile della pellicola, solo ed esclusivamente per l’attore Bill Murray.

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori-9.jpg

E non è tutto: la regista ha più volte sottolineato che, qualora Bill non avesse accettato la parte o fosse stato impossibilitato ad interpretarla, non avrebbe nemmeno fatto il film!

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori-12.jpg

La scelta si è rivelata fortunata perché, in effetti, Bill Murray è stato veramente perfetto per dare corpo alla storia malinconica di Bob, con cui aveva tantissime affinità!

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori-8

LEA MICHELE E I COLPI DI FULMINE A BROADWAY

Il creatore di Glee Ryan Murphy, pur avendo ben chiara l’impronta che voleva dare allo show, per ideare i dettagli che avrebbero fatto, puntata per puntata, la differenza, ha deciso, per trovare ispirazione, di andare ad assistere ad ogni produzione in programma a Broadway in quel periodo!

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori-6

Galeotto fu Spring Awakening: Lea Michele ha avuto la parte di Rachel Berry senza neanche saperlo!

Questo strano metodo gli è sicuramente servito perché, dopo aver visto l’attrice Lea Michele nel musical Spring Awakening, ha avuto un’illuminazione riguardo il ruolo di Rachel Berry, che ha creato avendo Lea in mente! Insomma, Lea aveva già la parte senza nemmeno saperlo eheh!

cliomakeup-ruoli-creati-per-attori-7

Bellezze non è finita qui! Nella pagina successiva troverete altri ruoli creati per attori che sono diventati dei veri e propri simboli di alcuni tra i film e le serie TV più famosi! Non perdeteveli a pagina 2!