Tutti noi conosciamo il sapone di Marsiglia, in quanto spesso molto usato da mamme e nonne per fare il bucato e pulire gioielli, scarpe e vestiti. Questo particolare prodotto, tuttavia, si distingue molto dai suoi altri colleghi per via della sua versatilità, infatti il sapone di Marsiglia ha anche tantissimi usi beauty!

Nel post di oggi vogliamo parlarvi proprio di come usare questo sapone dalla storia antica al meglio come alleato di bellezza, dato che, per le sue proprietà, è decisamente adatto alla cura e all’igiene del corpo e non solo! Siete curiose, ragazze, di scoprire quali sono i suoi usi beauty che ve lo faranno sicuramente rivalutare? Allora non vi resta che continuare a leggere il post per sapere tutto!

cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (2)

SAPONE DI MARSIGLIA PROPRIETÀ E ORIGINI DI UN GRANDE ALLEATO BEAUTY

Il sapone di marsiglia è originario di aleppo

Il sapone di Marsiglia, nonostante il suo nome, originariamente veniva prodotto in Siria. Non tutti sanno, infatti, che deriva dal sapone di Aleppo, città a cui si deve l’invenzione della sua tecnica di fabbricazione. Nel corso dei secoli il suo uso e consumo però si è esteso in tutto il bacino del Mediterraneo, raggiungendo paesi come la Spagna e l’Italia, per poi arrivare a Marsiglia, città da cui ha preso poi il nome.

cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (18)

SAPONE DI MARSIGLIA COMPOSIZIONE DELICATA OTTIMA PER LE PELLI SENSIBILI

Il sapone di Marsiglia è disponibile in due versioni: una verde, prodotta con olio di oliva, di palma e di copra, ed una bianca, che contiene al posto dell’olio di oliva quello di arachidi. Si parla di sapone di Marsiglia puro quando, al suo interno, si trova ben il 72% di questi oli naturali. Questo sapone, ormai, si trova in commercio in moltissime versioni, spesso aromatizzate con oli essenziali di erbe e fiori, ed anche in formato liquido.


cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (4)

Ciò che lo rende così speciale sono le sue proprietà: essendo a base di oli vegetali, infatti, è un prodotto che non irrita la pelle e che risulta ipoallergenico, a differenza di molti saponi industriali. La mancanza di coadiuvanti sintetici e di coloranti, inoltre, fa di questo sapone un prodotto ottimo per i soggetti allergici, i bambini e per le pelli più delicate. E poi non inquina l’ambiente, dato che è un sapone ecologico e biodegradabile!

cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (13)

SAPONE DI MARSIGLIA CAPELLI SPLENDENTI COME SHAMPOO LOW COST…

Sapevate che il sapone di Marsiglia, per chi ha i capelli grassi o con la tendenza a sporcarsi molto, è un ottimo sostituto dello shampoo? Una volta alla settimana, lavare la chioma con del sapone di Marsiglia grattugiato e sciolto in un po’ di acqua bollente è un toccasana per purificare profondamente il cuoio capelluto.

cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (9)

Il suo uso, tuttavia, non deve eccedere la frequenza che vi abbiamo consigliato, poiché altrimenti rischierebbe di farvi ricadere nel classico “effetto rebound”, sgrassando eccessivamente la cute e, di conseguenza, spingendola a produrre più sebo.

cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (17)

…E IN VERSIONE MASCHERA PER CAPELLI 100% NATURALE!

Per i capelli grassi questo sapone è ottimo

Il sapone di Marsiglia è anche un ingrediente strategico per fare una maschera per capelli dall’effetto detox al 100% naturale: basterà mescolarne un po’ grattugiato con due cucchiai di olio di oliva, due di olio di mandorle dolci, due di germe di grano e due tuorli d’uovo. La chioma sarà pulitissima, nutrita e brillante!

cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (14)

Dopo lo shampoo o la maschera a base di questo prodotto, vi suggeriamo anche di risciacquare, alla fine, i capelli con acqua e aceto, in modo da enfatizzarne la brillantezza e riequilibrare il pH della cute.

cliomakeup-usi-beauty-sapone-di-marsiglia (16)

Ragazze, non abbiamo ancora finito, anzi, il bello deve ancora arrivare! Nella pagina successiva scoprirete che il sapone di Marsiglia è un ottimo alleato non solo della nostra pelle, ma anche delle sopracciglia e dei nostri beauty tool! Seguiteci a pagina 2 per scoprire tutto!

16 COMMENTI

  1. Uso il sapone di marsiglia x la doccia, mani, lavare i pennelli e spugnette… Ovviamente lavo anche i capi delicati o pretratto prima della lavatrice.
    Quelli che uso sono solo di colore bianco. Verde trovo solo il sapone di Aleppo, che é diverso, più oleoso, quindi lo uso più x doccia e mani…
    A volte, se nn é troppo caldo, ho usato il sapone di marsiglia x pettinare le sopracciglia…

  2. Il sapone di Marsiglia lo uso sempre per lavare pennelli e spugnette! E’ ottimo, non è troppo aggressivo, infatti anche se uso i pennelli della Essence che costano poco, non sono per nulla rovinati!
    Comunque è ovvio che il sapone si possa usare anche per lavare i capelli e corpo, sempre tensioattivi sono 🙂

  3. Lo uso per i pennelli, fenomenale!
    Per viso e corpo lo trovo troppo aggressivo, toglie ogni traccia di oleosità lasciando il classico effetto di pelle che “grippa”. Lo straconsiglio però a chi ha la pelle molto sensibile agli allergeni, il mio fidanzato, che soffre di dermatite atopica, non ha più avuto problemi da quando lo usa.

  4. ottimo articolo, l’ho salvato subito tra i preferiti!
    ammetto tutta la mia ignoranza nel dire che non ho mai provato nessun altro uso per il sapone di marsiglia, sarei tentatissima di provarlo per il viso, per i capelli e per pulire i pennelli..
    penso proprio che al primo giro al supermercato lo comprerò!

  5. Io lavo la faccia al mattino con il sapone di marsiglia da quando sono piccola (segreto di bisnonna). Non ho mai avuto grossi problemi di acne e brufoli, neanche durante l’adolescenza, ma non so se sia piuttosto una questione di genetica..comunque non lo abbandono. Inoltre, abito a Marsiglia! E mi sbizzarrisco a provare ogni volta una profumazione diversa!

  6. Lo uso da sempre, come quello di Aleppo. Lo amo così tanto che uso quello naturale per la pelle anche per lavare camicie in seta delicate e poi…lo faccio in scaglie piccole che raccolgo nei sacchetti di lino e lo metto nell’armadio della biancheria

  7. Adoro il sapone di Marsiglia! Da quando lo uso, ho salutato tutte le dermatiti alle mani. Adesso che sto finendo la scorta, devo organizzare assolutamente un giro a Marsiglia. Quelli che trovo qui non mi soddisfano per nulla.
    Non conoscevo molti degli usi che avete suggerito, proverò.
    Il sapone di Aleppo invece non mi piace, ha un odore troppo persistente sulla pelle.

  8. E per la bellezza delle vostre piante basta diluire ottanta grammi di Marsiglia grattugiato in un litro d’acqua e spruzzarlo sulle foglie attaccate dalla cocciniglia. É un rimedio abbastanza efficace se si ripete il trattamento abbastanza spesso, provare per credere 😉

  9. Anche io infatti ho una specie di eczema sulla schiena e da quando lo uso insieme ad una salviettina per lavarmi e’ nettamente diminuito.

  10. Bel post, io avevo ordinato tempo fa il sapone di aleppo su Ecco Verde puro e biologico al 100%, quando lo uso sia per la doccia che per i capelli o il viso sento una profonda sensazione di pulito profondo, ma io lo devo dosare nel senso che ho la pelle che tende a seccarsi in alcuni punti sul viso e anche sulle gambe. In ogni caso è ottimo l’unica cosa che non ho mai fatto è realizzare un sapone liquido lavamani, penso proprio che lo farò, l’unica cosa è che devo cercare la glicerina vegetale!! Grazie del post…

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here