Ciao ragazze!

In media quante volte vi capita di uscire di casa completamente struccate? Quando succede vi sentite a vostro agio? È una vostra scelta o è dovuta a tempi stretti/desiderio di dormire di più la mattina? Queste domande vi sembreranno strane, ma oggi vorrei capire qualcosa in più sulle vostre abitudini in fatto di trucco… o meglio, di STRUCCO!

Celebrities_Without_Makeup_25

Schermata 2014-04-24 alle 17.05.06

Ovviamente se leggete questo blog dovreste essere interessate al make-up, ma so che molte di voi si truccano solo per qualche occasione speciale, mentre nella vita di tutti i giorni si limitano allo stretto indispensabile o escono “al naturale”. Prima di tutto ci tengo a precisare che provo una profonda stima per chi riesce a sentirsi sexy e sicura di sé anche da struccata; anche a me ovviamente capitano quei giorni in cui esco così come sono (anche se baro e sistemo sempre le sopracciglia), però in quelle occasioni non riesco mai a sentirmi al meglio. Questo succede sicuramente perché il trucco è, ahimè, una schiavitù: più ci abituiamo a vederci in un certo modo, meno riusciamo ad allontanarci da quell’immagine di noi che abbiamo costruito.

Adoro l'approccio di Amanda Seyfried al makeup: la possiamo vedere struccata, con un trucco leggero, medio o pesante e in ogni situazione sembra a suo agio!
Adoro l’approccio di Amanda Seyfried al makeup: la possiamo vedere struccata, con un trucco leggero, medio o pesante e in ogni situazione sembra a suo agio!

Ci sono ragazze che si sentono profondamente a disagio senza la protezione del make-up; pensate che addirittura la famosissima make-up artist Charlotte Tilbury ha confessato di non essersi mai fatta vedere dal marito al naturale (vi avevo raccontato la sua storia affascinante in questo post)! Altre, invece, non sopportano la sensazione del trucco sul viso e sugli occhi, così lo riservano a qualche situazione speciale. Pensate che spesso leggo vostri commenti in cui mi dite che avete iniziato ad avvicinarvi al mondo del make-up a 30 o 40 anni; ogni volta penso “ma quindi avete vissuto tutta la vita senza le gioie di fondotinta, ombretti e rossetti?? Come avete fattoooo?!”

Emma Watson nella vita privata non è un'amante del trucco
Emma Watson nella vita privata non è un’amante del trucco

Per me il discorso è ancora diverso: ormai sono abituata a mostrare il mio viso struccato a migliaia di persone (tra i tutorial e la televisione è diventata una routine!), però devo dire che un conto è farlo per lavoro, un altro nella vita vera. Per intenderci, non sento il bisogno di truccarmi in modi pazzeschi ogni giorno, ma di essere a posto e in ordine sì! Anche nella giornata in cui sono più pigra, quindi, faccio sempre un minimo di base (anche solo col correttore se non ho voglia di usare il fondotinta), sistemo le sopracciglia, applico il mascara e metto un tocco di blush. In questo modo sono sempre me stessa, non ho stravolto niente, ma mi sento a posto e carina.

1470234_10151846249446051_300960883_n

 

Detto questo, ricordiamoci sempre che l’opposto di una faccia truccata è… una faccia struccata, non brutta! Accettare il nostro aspetto è fondamentale, perché i difetti estetici emergono solo quando siamo noi a notarli e a sottolinearli; abbiamo solo un viso in questa vita, impariamo ad amarlo!

E voi uscite più spesso al naturale o vi sistemate un po’? Per andare a scuola, all’università o a lavoro come vi comportate? Insomma ragazze, sono proprio curiosa di sentire le vostre opinioni a riguardo, soprattutto di quelle che effettivamente si truccano raramente!