Sia che li abbiate compiuti da poco, sia che vi troviate sulla soglia, i 30 anni sono considerati dalla maggior parte delle ragazze un vero punto di svolta! Come sapete considero questa fase della vita di una donna davvero incantevole perchè è spesso caratterizzata dall’avvento di un fascino maturo e consapevole, a mio parere davvero molto sexy!

I 30 anni sono l’età della consapevolezza, in cui è bene iniziare ad apportare dei cambiamenti anche nella propria beauty routine: credo infatti che una buona skincare sia uno dei primi step per affrontare con serenità questa fase della nostra vita. La semplice crema idratante non basta più: il colorito della pelle del viso si fa meno luminoso e generalmente si può notare la comparsa delle prime rughette.

Niente panico bellezze! Oggi scopriremo insieme utili consigli e buone abitudini per le prime rughe a 30 anni: esistono infatti comportamenti e gesti che possono aiutare la pelle a prevenire la comparsa dei segni del tempo. L’argomento vi ha incuriosite? Allora non vi resta che continuare a leggere!

giphy (1)

RUGHE A 30 ANNI: I PRIMI SEGNI DEL TEMPO SULLA PELLE

Il primo segno evidente dell’età che avanza è sicuramente la perdita di elasticità della pelle del viso, a prescindere dalla tipologia di cute che possediamo. Io, per esempio, ho sempre avuto un contorno occhi segnato, ma solo dopo i 30 anni mi è capitato che le persone me lo facessero notare!

cliomakeup-rughe-a-30-anni- 2-clio-contorno-occhi

le rughe del contorno occhi sono tra le prime a comparire

A 20 anni praticamente non se ne accorgeva mai nessuno, mentre ora mi basta avere la pelle meno idratata del solito che subito si possono notare dei segni sul contorno occhi.

cliomakeup-rughe-a-30-anni- 3-emma-stones

Emma Stones è favolosa, ma spesso ha lo sguardo molto segnato

Naturalmente bellezze non siamo tutte uguali, ma penso che questo sia il momento giusto per prendersi cura in modo più attento della nostra skincare quotidiana. Bastano infatti semplici accorgimenti per prevenire le prime rughe o ridurre i segni che già si possono notare sul nostro volto.

cliomakeup-rughe-a-30-anni-19-belle

“Oh no, una nuova ruga!” 😅

REGOLA NUMERO UNO: IDRATAZIONE COSTANTE

Idratare la pelle è la regola numero uno di cui non possiamo mai dimenticarci. La pelle del viso e del corpo infatti è composta da un’altissima percentuale d’acqua ed è quindi importante che questa resti costante durante tutta la giornata.

cliomakeup-rughe-a-30-anni- 5-jenner

Kylie Jenner ha dichiarato spesso di bere molta acqua durante il giorno

Ricordate di bere almeno un litro e mezzo o due di acqua al giorno, da aumentare nei periodi più afosi nel caso in cui perdiate molti liquidi, per esempio se svolgete attività fisica. In alternativa all’acqua si possono consumare anche ottime tisane o the freddi non zuccherati. Meglio evitare, o almeno ridurre di molto, i “nemici dell’idratazione” ovvero gli alcolici, il fumo e i cibi troppo salati.

cliomakeup-rughe-a-30-anni- 4-alice-tea-party

Via Giphy

COME SCEGLIERE LA CREMA GIUSTA?

È fondamentale ricordarsi di utilizzare la crema idratante sia al mattino che alla sera: la crema giorno dovrà essere più leggera e, soprattutto in estate, è bene che contenga un fattore protettivo; la crema notte invece è meglio che sia più corposa e nutriente.

cliomakeup-rughe-a-30-anni- 6-crema-viso

Credits: @stylecaster.com

Le creme che stimolano l’attività cellulare prevenendo i segni del tempo sono quelle ricche di vitamine A, C ed E. Molte ragazze aggiungono una goccia di acido ialuronico alla propria crema viso in modo da renderla ancora più idratante ed emolliente.

cliomakeup-rughe-a-30-anni-7-patch-occhi

Credits: @vogue.com

Non dimenticate anche di prendervi cura della zona del contorno occhi e del contorno labbra: è proprio qui infatti che solitamente si formano le prime rughe di espressione a causa del sottilissimo spessore delle pelle di quest’area e alla continua sollecitazione dovuta ai muscoli perioculari.

STRUCCARSI SEMPRE E COMUNQUE

Ragazze non mi stancherò mai di ripeterlo: struccarsi tutte le sere è fondamentale per la salute della pelle del viso. Andare a dormire con il make-up non permette alla cute di respirare rendendola così secca, spenta e molto segnata.

cliomakeup-rughe-a-30-anni-8-rimuovere-makeup-up

Via Pinterest

In questo periodo caldo è meglio scegliere detergenti schiumogeni leggeri e freschi. Uno o due volte alla settimana è sempre bene procedere con una pulizia del viso più profonda grazie all’utilizzo di maschere e scrub: a me piace applicare contemporaneamente due tipi di maschere, una più purificante nelle zone con eccesso di sebo e una idratate per le aree più delicate.

cliomakeup-rughe-a-30-anni-9-maschere-viso

Bellezze, non ho ancora finito! A pagina due scopriremo l’importanza del sonno, come proteggere la pelle dai raggi solari e le espressioni facciali che è meglio evitare! Continuate a leggere!