Se di norma il “cosa mi metto?” è un dilemma non da poco, diventa un’ansia quando dobbiamo capire cosa indossare per un colloquio, vero? Non basta l’agitazione del dover dimostrare il proprio valore ai recruiter, ma si aggiunge anche il pensiero di dover dare una buona impressione di sé a prima vista.

Sì, l’abito non fa il monaco, e secondo una ricerca condotta dalla società di recruitment Robert Half, pare che i responsabili delle risorse umane impieghino soltanto 5 minuti per farsi un’idea del candidato e che nel 63% dei casi non cambino idea. Ok, sono statistiche ed è comunque il curriculum a fare la differenza, ma presentarsi con il look adeguato aiuta. Qual è il segreto dell’outfit perfetto per un colloquio di lavoro? Se vi siete incuriosite, continuate a leggere il post!

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-il-diavolo-veste-prada-colloquio

FORMALE O INFORMALE? CASUAL O CLASSICO?

Una volta, per avere successo a un colloquio di lavoro, il dress code era molto formale e rigido: giacca e cravatta per gli uomini e tailleur per le donne. Negli ultimi anni però sembra aver preso piede lo stile casual, che promuove un look giovanile e informale.

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-outfit-casual-silicon-valley

È però anche vero che molte realtà sono ancora formali, come ad esempio l’ambito finanziario o legale. Come capire allora se per un colloquio è meglio un look classico e formale o uno più casual?


cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-suits-serie-tv-jessica-pearson

Credits: serie TV “Suits”, USA Network – Netflix

È BENE INFORMARSI SULLO STILE DELL’AZIENDA PER VESTIRSI IN MANIERA ADEGUATA

Business Insider l’ha chiesto a diversi esperti e il segreto pare sia nell’informarsi prima sullo stile dell’azienda, contestualizzando quindi il proprio outfit. In poche parole, bisognerebbe contattare le risorse umane e cercare di capire quale look sarebbe più opportuno.

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-informarsi-su-azienda

Credits: @blog.climbcredit.com

Un’altra via è “spiare” sui social e sul sito dell’azienda, cercando foto del personale per farsi un’idea sullo stile di quel contesto. L’errore più frequente, oltre al non informarsi sull’ “orientamento di stile” dell’azienda per cui si farà il colloquio, è anche basarsi su canoni obsoleti.

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-ragazze-ugualiCredits: elle.com

Sicuramente però, indipendentemente dallo stile dell’azienda, sono sempre opportuni decoro e sobrietà quando si deve sostenere un colloquio di lavoro.

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-outfit-donna

LE BASI: ASPETTO CURATO DALLA TESTA AI PIEDI

Se lo stile formale o casual è dettato dallo stile dell’azienda per cui si fa il colloquio, è certo che alcune regole sono sempre valide. Quali? Anzitutto no ai vestiti stropicciati, né macchiati.

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-ragazza-caffè-camicia

Sembra un’ovvietà, ma può capitare che per gli impegni non si abbia il tempo di controllare l’outfit e ci si ritrovi a un’ora dal colloquio con un alone giallo sulla camicia o con la giacca stropicciata. La regola d’oro è ritagliarsi tempo il giorno prima per provare l’outfit, controllare che ci calzi come dovrebbe e che tutto sia in ordine, in modo da poter rimediare con lavaggio e stiratura se servissero.

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-provare-outfit

Per scongiurare le macchie sui vestiti è meglio evitare i capi chiari, su cui si vedono di più ed è bene tenere a portata di mano delle salviette multiuso, per pulire le scarpe in caso si sporchino durante il tragitto. E se piove e ci muoviamo con i mezzi? Optate per delle scarpe da pioggia, o per una professionale e capiente handbag in cui tenere le scarpe del vostro outfit. 😉

Aldo Saketini, Maxi borsa nera con lucchetto in metallo. Prezzo: 58,99€ su asos.it

Altra ovvietà: i capelli devono essere puliti, lavati al massimo il giorno prima. E se c’è la possibilità, un salto dal parrucchiere è ben visto dai recruiter in quanto trasmette attenzione verso noi stesse e, di conseguenza, verso gli altri.

cliomakeup-come-vestirsi-per-colloquio-di-lavoro-manicure

Anche le mani devono ovviamente essere curate, senza cuticole mangiucchiate, con le unghie pulite e se lo smalto è sbeccato, meglio toglierlo prima del colloquio. Scegliete inoltre manicure semplici, sui toni del nude o rosa pastello. A seconda del contesto del colloquio, si può anche osare con toni scuri, ma meglio evitare manicure eccentriche.

Ferme, non abbiamo ancora finito! A pagina 2 trovate dei tips per make-up e outfit perfetti per ogni tipo di colloquio di lavoro. Continuate a leggere!

7 COMMENTI

  1. Lavorando nel mondo della moda è ancora più difficile. Se ti vesti troppo classica non hai stile e per l’azienda non è un bene, se ti vesti troppo alla moda sembri superficiale.. un incubo!
    i miei outfit perfetti a seconda delle stagioni:
    primavera/autunno: abito verde bosco stile camicia sopra con doppia gonna e dettagli dorati, abbinati a stivaletto con tacco largo sugli 8 cm.
    estate: abito al ginocchio anni 50 ma con stampa stile mimetico ma con rose, bello scollo frontale ma non volgare e sandalo semi chiuso sempre con tacco largo 8 cm.
    inverno: maxi camicia bianca, maxi maglione nero con collana importante sopra, pantaleggins neri e stivali con tacco sottile 8 cm!

  2. Non ho avuto molti colloqui di lavoro, poi qui nella mia zona a meno che non lavori su un posto di un certo livello, sono tutti vestiti molto casual, anche nelle aziende, commercialisti, banche, non tutti si tirano in giacca e cravatta e tallieur. Diciamo che c’è parecchia libertà… Forse nelle città più grosse si vede gente più tirata… Forse sono gli uomini che si tirano di più… A me non dispiacerebbe andare al lavoro elegante ma credetemi, farei ridere! I tacchi sono proprio off limits.

  3. Per me è il contrario, abbastanza casual per il lavoro e quindi approfitto di mettere gonne, vestitini e tacchi nel week-end! Mi piacerebbe vestirmi formale!!

  4. Io lavoro nella selezione del personale e vi confermo che l’abbigliamento ha una certa importanza! Pensate che una ragazza si è presentata a colloquio in tenuta da running.. Forse sbaglio ma a me è sembrato sintomo di disinteresse verso il lavoro.. E comunque è vero che il classico vince sempre ma a me conquista anche un tocco di originalità tipo un rossetto acceso, un bracciale particolare.. Indice di sicurezza in sé stessi, che dite?

  5. Idem come sopra. Al lavoro vado vestita come se fossi scappata di casa… definire l’ambiente come informale non rende abbastanza l’idea. Le poche volte che mi vesto bene (per esempio perché devo andare da qualche parte dopo il lavoro e non ho tempo di passare da casa per cambiarmi) mi fanno tremila domande… risultato, spesso mi porto un cambio in macchina… quanto mi piacerebbe potermi vestire più formale!

  6. Io non mi vesto proprio da scappata di casa però di certo non da tacchi. Metto i vestitini e le gonne ma con le scarpe da ginnastica o con i stivaletti. Le prime volte il mio collega mi guardava come se dovessi andare chissà dove ma si sta abituando… Però sì mi piacerebbe vestirmi più elegante e meno casual 😀

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here