Non solo Fashion e Home: dallo scorso 5 dicembre Zara veste anche le labbra. Il famosissimo brand spagnolo del gruppo Inditex ha recentemente lanciato la sua prima capsule collection di abbigliamento per lo sci e ora si presta ad entrare ufficialmente anche nel mondo del makeup.

Naturalmente questo è solo inizio. Il primo capitolo della storia di Zara Beauty comprende una collezione di rossetti opachi, sia cremosi che liquidi, dalle tonalità sature e pigmentate.

Nel post di oggi abbiamo quindi pensato di farvi scoprire tutto quello che c’è da sapere riguardo la prima collezione di Zara Beauty, svelandovi i retroscena del lancio della makeup collection e tutti i dettagli sui prodotti! Siete curiose? Allora iniziamo subito con il post!

cliomakeup-zara-beauty-1-copertina

IL GRUPPO INDITEX È IN CONTINUA ESPANSIONE E CRESCITA

La spagnola Inditex, di cui fanno parte marchi molto famosi come appunto Zara, Massimo Dutti, Pull&Bear e non solo, non sembra voler rallentare la propria crescita.

cliomakeup-zara-beauty-1-inditex

Credits: @retaildetail.eu


Il report The State of Fashion ha recentemente individuato le 20 aziende definite “super winners” che stanno dominando il settore moda in termini di creazione di valore aggiunto. La multinazionale Inditex si trova alla prima posizione, seguita da colossi del calibro di Nike e LVMH, proprietaria di oltre settanta marchi divisi in aziende di alta moda come Christian Dior, Bulgari, Fendi, Céline, Guerlain, Louis Vuitton e molti altri.

cliomakeup-zara-beauty-3-state-of-fashion

Credits: @tns.world

L’espansione della collezione di Zara non accenna a diminuire, ma anzi regala interessanti novità finalmente rivolte anche a noi beauty-addicted!

cliomakeup-zara-beauty-4-linea-rossetti

Credits: @kiki_family_shopping

LA COLLEZIONE DI ROSSETTI DI ZARA BEAUTY È ATTUALMENTE DISPONIBILE SOLO ONLINE

Dallo scorso 5 dicembre, in esclusiva sul sito di Zara, è disponibile la nuovissima linea di Zara Beauty, interamente dedicata al mondo del makeup labbra.

cliomakeup-zara-beauty-5-shooting-rossetti

Le più attente avranno notato che, ormai da qualche mese, le modelle scelte per gli shooting della collezione invernale di Zara mostrano labbra intense e ben disegnate, capaci sicuramente di attirare l’attenzione.

cliomakeup-zara-beauty-6-rossetti-cremosi

Credits: @anuenue_n

Questa scelta non è stata casuale, ma anzi ha “nascosto” un progetto segreto, ovvero la nuova linea di rossetti opachi.

PAT MCGRATH HA SCELTO LA SELEZIONE CROMATICA DEI ROSSETTI PER LO SHOOTING DELLA CAMPAGNA ZARA WOMAN

Progettata a Los Angeles, ma realizzata in Francia, la prima linea di makeup Zara Beauty vanta la collaborazione con l’iconica truccatrice Pat McGrath.

cliomakeup-zara-beauty-8-patmcgrath

La selezione cromatica dei rossetti è stata infatti utilizzata dalla stessa Pat McGrath durante lo shooting della campagna Zara Woman Autunno-Inverno 2018/2019. Le tonalità proposte vantano colori vividi e saturi, pensati appositamente per le stagioni più fredde.

LA LINEA COMPRENDE ROSSETTI CREMOSI E LIQUIDI E UN SET IN EDIZIONE LIMITATA

La linea Zara Beauty comprende una selezione di rossetti cremosi opachi molto pigmentati e una selezione di rossetti liquidi matte e long lasting. Infine è disponile anche un set labbra in edizione limitata contenente una selezione cromatica scelta direttamente da Pat McGrath.

cliomakeup-zara-beauty-7-shooting-patmcgrath

Credits: @diredonna.it

Ragazze, ora viene il bello! A pagina due vi sveleremo tutti i dettagli riguardo i prodotti makeup di Zara, dai rossetti cremosi, a quelli liquidi, fino ad arrivare all’esclusivo Kit BEHIND THE SCENES con la selezione di Pat McGrath. Continuate a leggere!

6 COMMENTI

  1. Non so perché ma non mi ispirano particolarmente :/ Con tutti i marchi di Make-up che ci sono non andrei di certo da Zara a comprare rossetti. Già Zara è diventata cara, per quel che vende, pertanto io compro veramente poco lì. Una giacca 70 euro? Piuttosto vado da Rinascimento o altri marchi magari meno “fast” se devo spendere così “tanto”. Preferisco Bershka e Stradivarius, che mantengono ancora dei prezzi abbastanza bassi, anche se mi fa sempre meno voglia di andare per negozi da quando c’è la vendita online…

  2. Io, sono sincera, non ho mai comprato trucchi dai marchi di abbigliamento, proprio perché mi danno la sensazione di non essere “professionisti del settore”. Con 12 euro mi prendo un rossetto di Clio che so che è stato studiato da professionisti e pure fabbricato in Italia, con la massima della qualità. Fino all’anno scorso mi facevo prendere la mano e appena vedevo qualcosa di carino compravo, adesso, soprattutto in ambito beauty, faccio acquisti più ponderati. Quindi preferisco spendere qualcosina di più per un buon prodotto (magari recensito positivamente qui nel blog). Ecco, piuttosto di Zara o H&M e compagnia bella, vado da Kiko o da Wycon se voglio spendere poco.

  3. Zara ha un servizio on line molto buono, l’anno scorso avevo preso delle cose e ti arrivano in fretta e confezionate molto bene, si potrebbe dare una chance anche ai loro prodotti beauty!

  4. Io mi sono trovata molto bene con la nuova linea beauty di H&M, non mi stancherò mai di ripeterlo XD
    Gli ombretti in cialda singola sono stupendi, i rossetti cremosi sono da considerare e i pennelli mi sono sembrati pure molto buoni.

  5. Beh, meglio per te allora 🙂 Come pennelli non ho mai speso tanto! Certi pennelli costano una follia, perciò mi trovo benissimo con quelli di Essence. Lavati un sacco di volte devono ancora perdere un pelo.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here