Proteggere i capelli colorati in estate è ancora più importante che durante tutto l’anno. Complici il sole ed i raggi UV, il sale, il vento ed i lavaggi molto frequenti, si indeboliscono, si opacizzano, perdono elasticità ed il colore tende a sbiadire o a prendere dei brutti riflessi. Inoltre, sudando di più, anche il sebo ed il sudore tendono ad appesantirli, ed il risultato è quello di capelli sempre sporchi, aridi, spenti e poco curati.

Ma c’è un modo per trattarli durante l’estate? Sì, ma dobbiamo metterci in testa che vanno curati esattamente tanto quanto la pelle. Si comincia dal lavaggio e asciugatura, per finire con maschere e trattamenti specifici e prodotti solari anche per la nostra chioma. Volete scoprire come preservare il più possibile la bellezza dei vostri capelli anche in estate? Allora continuate a leggere l’articolo e segnatevi tutte le info utili!

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-1-copertina

CERCATE DI ABBANDONARE FERRI E PIASTRE, SÌ AI CAPELLI ASCIUGATI ALL’ARIA MA ATTENZIONE!

La prima cosa da fare per cercare di proteggere i capelli colorati in estate è quella di abbandonare il ferro, la piastra ed il brushing selvaggio. Infatti, i capelli sono già sottoposti allo stress della tinta o peggio della decolorazione ed il sole e la salsedine non fanno altro che aiutare il capello a sfibrarsi e seccarsi. 

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-2-capelli-danneggiati-sole.jpgCredits: 123rf

La piega con spazzola e phon risulta quindi aggressiva, perché lo sfregamento continuo tende a spezzare i capelli. Questo accade già naturalmente quando sono sciolti a causa del vento che li annoda e del movimento automatico continuo che fanno quando non sono legati, quindi meglio evitargli ulteriore stress!


cliomakeup-proteggere-capelli-estate-3-capelli-danneggiati-piastra.jpgCredits: 123rf

Piastre e ferri, invece, sono dannosi a causa del loro eccessivo calore, anche perché in estate si lavano i capelli quasi tutti i giorni, vi immaginate passare strumenti a caldo quotidianamente?

Provate a dormire con trecce, chignon o con il metodo del calzino o della fascia per capelli mossi perfetti appena sveglie!

Meglio optare per delle beach waves, o raccogliere i capelli la sera in una treccia o un paio di chignon con i capelli leggermente umidi, per svegliarsi la mattina con delle belle onde naturali.

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-4-beach-wavesCredits: @samira_so

Se proprio non potete rinunciare ad avere i capelli in ordine, optate per le spazzole rotanti, che sono meno invasive di piastre e ferri ma eliminano l’effetto crespo e garantiscono una piega in poco tempo senza essere eccessivamente aggressive.

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-5-babyliss-spazzola-rotanteBabyliss, spazzola rotante. Prezzo: 53,00€ su amazon.it

SOTTO AL SOLE, CERCATE DI TENERLI LEGATI E COPERTI IL PIÙ POSSIBILE

Per proteggere i capelli colorati in estate potete optare anche per degli accessori che vi renderanno subito stilose facendo del bene alla vostra chioma. Uno dei metodi migliori per prendersene cura è infatti quello di coprirli con bandane, foulard e cappelli.

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-6-foulard-capelliCredits: @sinasemedo

I cappelli a tesa larga, magari di paglia, sono perfetti perché fanno subito mare e vi proteggono dal sole, specie nelle ore più calde, anche in viso. Ne esistono di tanti modelli, quest’anno sembra tornato di moda il modello da pescatore ma anche il cappellino da basket è un must intramontabile, specie se griffato.

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-7-cappello-largoCredits: @xristianapogiatzi

Via libera poi a bandane e foulard, da annodare nel più classico dei modi o da provare in versione turbante e fascia, da abbinare al costume per rendere l’acconciatura parte di un vero e proprio look.

LE ACCONCIATURE PIÙ CARINE DA SFOGGIARE PER PROTEGGERE I CAPELLI

E perché non provare quelle acconciature che si vedono sempre su Instagram? Sono perfette per proteggere i capelli colorati e non in estate, perché più sono raccolti e ricevono quindi meno i raggi, così il sole ed il sale aggrediranno molto meno il colore e le lunghezze.

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-8-boxer-braidsCredits: @violaguidotti

Da provare le boxer braids, un must in spiaggia, ma anche code alte o laterali, messy bun e chignon di vario genere, trecce laterali o maxi treccia e qualsiasi acconciatura che possa raccoglierli ed evitare anche che il vento li annodi.

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-9-messy-bunCredits: @dragentage

Attenzione però a non stringere troppo con l’elastico, per evitare che si spezzino o l’inconveniente del mal di testa. Inoltre, applicate sempre prodotti idratanti e protettivi prima di acconciarli, in modo che siano ancora più coccolati. 

cliomakeup-proteggere-capelli-estate-10-dutch-braidCredits: @hairbykayty

Volete scoprire quali sono i prodotti più adatti per detergere, proteggere e nutrire i capelli in estate durante l’esposizione al sole? Alora girate alla prossima pagina!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here