NOVITÀ ASSOLUTA!! 4 NUOVI ROSSETTI CREMOSI CREAMYLOVE! 👄

Forum HEY CLIO! CHIEDI A CLIO Mascara Dark love

Mascara Dark love

Topic iniziato da
sassolina , ultimo intervento di
sassolina, 9 mesi, 2 settimane fa
  • Autore
    Articoli
  • #241081
    sassolinaParticipant
    Messaggi: 165

    Ciao.Clio e ciao ragazze ho appena visto il tuo video sul mascara e vorrei delle delucidazioni è vegano e ok ma perché acido palmitico? Che deriva all’olio di palma e che quindi è causa della deforestazione? In più cruelty free ok posso sapere il testato oftalmogicamente e dermatologicamente dove li avete testati o meglio con quale tecnica?

    #241504
    sassolinaParticipant
    Messaggi: 165

    Iuuu

    #241722
    LaucParticipant
    Messaggi: 5

    È la prima volta che scrivo pur seguendo Clio da anni,non so se ciò che ho scritto 5 minuti fa sarà visibile…cmq…
    Perché non rispondere ad info così utili?

    #241756
    sassolinaParticipant
    Messaggi: 165

    Già

    #241786
    GocciaDelMareParticipant
    Messaggi: 141

    ciao ragazze, non sono clio e neppure ho realizzato il mascara in questione, ma provo lo stesso a rispondere.
    Acido palmitico: tutto vero e tutto giusto, ma… ha delle proprietà uniche in cosmetica e difficilmente può essere sostituito con altro. ne andrebbe a discapito colore, tenuta e resa del prodotto. credo che in questo caso abbia prevalso di più l’aspetto commerciale, nel senso che non tutte stanno così attente all’inci e per un mascara considerata la minima quantità che se ne usa uno può anche chiudere un occhio, soprattutto tenendo conto resa e costo. è tutto legato alla priorità data al momento della formulazione. probabilmente se avesse usato un altro ingrediente (o più ingredienti) per ottenere una resa simile sarebbe costato il doppio o una volta e mezzo il prezzo di ora. non tutte avrebbero potuto permettersi un mascare di oltre 20-25 euro.
    ricorda sempre che il target è popolare, non di èlite. vuole raggiungere quante più persone possibili.

    circa i test. per legge europea (Reg. 1223/2009) i test devono essere fatti in vitro e in vivo su volontari (patch test, come per le allergie). quelli che tu chiedi sono un surplus che non è detto siano stati fatti (dovresti vedere la scatolina, se non è scritto in genere non vengono fatti). sappi solo che la normativa è molto stringente per quanto riguarda gli allergeni, metalli pesanti e i test sugli animal (completamente vietati in UE, pena la non commerciabilità del prodotto). ti segnalo, tanto per la cronaca, che un prodotto del genere, proprio perchè è prodotto e venduto in Europa, sanitariamente parlando deve passare dei test e dei controll accurati, che il pif (product information file) è una vera e propria patente che deve essere depositata a livello nazionale ed europeo e fino a che non è stato approvato il cosmetico non può essere venduto. quindi le approvazioni sono a due livelli e non uno solo come avveniva fino al 2013 con la Direttiva UE 713/86.
    conta che un cosmetico elaborato in Cina deve essere necessariamente testao sugli animali o non è approvato e quindi non può essere prodotto (ma credo che tu già lo sappia). oltre a questo le certificazioni sono numerose e ognuna di loro costa e non poco.
    detto questo… io cercherei on line la foto della scatolina del mascara, controllerei se ci sono i due avverbi e a quel punto deciderei se dargli una chanches o se nonostante tutto non soddisfa i miei principi e quindi andrò a cercare altrove.

    poi spero che ti rispondano, perchè quello è solo il mio punto di vista. proverei in caso a scrivere al team, blog@cliomakeup.com o mi pare teamclio@cliomakeup.com (non ne sono sicura, dovresti scorrere indietro tra i post fino a cercare un tread di una ragazza che aveva avuto problemi con un rossetto e chiedeva lumi dato che l’assistenza non le rispondeva).

    #241787
    LaucParticipant
    Messaggi: 5

    Grazie per le delucidazioni,riguardo i test sugli animali sono piuttosto informata non altrettanto per l’acido palmitico;
    Quello che lascia perplesse è la totale indifferenza che io ho piu volte notato,e su un blog così nazional popolare (nel senso positivo del termine)ci si aspetta un dialogo maggiore

    #241788
    GocciaDelMareParticipant
    Messaggi: 141

    sì, me ne sono accorta anche io. non so quanto lavoro ci possa essere dietro, certo è che il forum da quel che posso vedere si sta spopolando. io credo un po’ per due motivi:
    il primo per motivi di questione tecnico. non possono stare dietro a tutto uscendo con 4 articoli ogni giorno. devono essere sempre in giro alla ricerca a testare prodotti alle anteprime, in cerca di info nuove in ogni dove.
    il secondo è che cmq ognuna di noi vorrebbe una risposta diretta da parte di clio o per lo meno dello staff e per molte cose non c’è scambio neppure fra di noi, che preferiamo restare nel nostro orticello.

    ma come sempre sono miei pensieri.

    #241842
    dropofrainParticipant
    Messaggi: 287

    Ciao! Dalla pagina del ClioMakeupShop:
    DarkLove è

    Vegan
    Cruelty Free
    Paraben Free
    Dermatologically Tested
    Ophtalmologically Tested
    Tea Free
    Nickel Tested

    Spero di esserti stata utile 😉

    #241865
    NicleriParticipant
    Messaggi: 70

    Preciso che la dicitura cruelty free su questo mascara (come sui rossetti del resto) è ingannevole: un cosmetico, per essere tale deve essere certificato Leaping Bunny/Icea-LAV. Magari mi sbaglio ma nella lista non ho trovato nessun prodotto del marchio Clio. In Europa sono vietati i test sì sul prodotto finito, ma resta il problema degli ingredienti. A questo servono le certificazioni di cui sopra. Questo non è un cosmetico cruelty free, questa semplice dicitura non vuol dire nulla se non c’è dietro la certificazione. Io senza non compro nulla. E come me tante altre persone.

    #241891
    LaucParticipant
    Messaggi: 5

    Per fortuna dal 2013 anche gli ingredienti non possono essere testati,questo è quello che vale per la comunità europea.
    Quello che contesto,mi ripeterò,è il non rispondere ad una domanda così opportuna e interessante.

    #241897
    NicleriParticipant
    Messaggi: 70

    I test sugli ingredienti possono essere commissionati all’estero o possono provenire da ambiti diversi dalla cosmesi. PER QUESTO SERVONO LE CERTIFICAZIONI. Informati per favore, prima di dire cose inesatte e dannose per gli animali. Non lo dico io bada bene, ma gli enti preposti.
    http://www.consumoconsapevole.org/cosmetici_cruelty_free.html
    Quello che contesto io è che si pubblicizzino in maniera inesatta e forviante delle finte verità.

    • Questa risposta è stata modificata 10 mesi fa da  Nicleri.
    #241899
    LaucParticipant
    Messaggi: 5

    Se tu facessi un decimo di quello che io faccio quotidianamente per gli animali il mondo sarebbe migliore 😉
    E dato che non mi conosci e non si può trattare un tema così importante in due righe non ti rispondo nemmeno
    Comunque cerca di essere più educata.
    Un caro saluto a tutte.

    #241900
    NicleriParticipant
    Messaggi: 70

    Evidentemente non fai abbastanza, dato che non mi sembri informata sulla questione. E stai facendo disinformazione. Non ti conosco ma questo non c’entra nulla: la questione è semplice, senza le certificazione di cui sopra il cosmetico NON è Cruelty Free. Se questi di Clio sono nella lista VIVO (e io non li ho trovati) allora sono Cruelty Free, altrimenti non lo sono. Punto.
    Non serve altro che dire questo. Tutto quello che fai tu per gli animali, ben venga, ma c’entra ancora meno.

    #241901
    NicleriParticipant
    Messaggi: 70

    Aggiungo, perché vedo che non ti è chiarissimo, che i brand certificati sono gli UNICI che si possono comprare avendo la certezza di NON incrementare la vivisezione.
    Questo è quanto. Ripeto, se i prodotti di Clio fossero certificati (e se qualcuno avesse notizie in merito, per cortesia ce lo faccia sapere!) ne sarei felicissima, così potrei iniziare ad acquistarli.

    • Questa risposta è stata modificata 10 mesi fa da  Nicleri. Ragione: errore scrittura
    #241955
    sassolinaParticipant
    Messaggi: 165

    Grazie Nicleri ♡ qualcuna che mi capisce comunque a lei pare normale che per interessi “commerciali” e quindi per incassare denaro vengano estirpate le foreste e mioiono migliaia di animali!! Come il gorilla solo per denaro!! Ricordatevi i soldi non si mangiano e neanche li portiamo dopo quando siamo morti bisogna pensare di più all’ambiente !! Acido palmitixo no grazie e test sugli animali Ribadisco che voglio sapere cosa significa dermatologicamente testato e oftalmogicamente.. spiegatemi la procedura dei test grazie …

Stai vedendo 15 articoli - dal 1 a 15 (di 39 totali)
Attenzione

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.



POST POPOLARI