Questo sito contribuisce all'audience di

19 agosto 2013  CORPO E IMMAGINE

I’m-perfection: Bellezza e imperfezione

236

Ciao ragazze!

Oggi parliamo di bellezza e imperfezioni, due termini che siamo abituate a separare, ma che in realtà hanno più in comune di quanto si possa immaginare. L’ispirazione mi è venuta da un video di Illamasqua, in cui veniva presentata la collezione “I’mPerfection”, un gioco di parole che per chi non mastica l’inglese vuol dire sia “imperfezione”, che “io sono la perfezione”. Il tema di questa linea può essere riassunto in una domanda: “Chi dice che solo la perfezione è bellezza?”

Principalmente nel video vengono espressi alcuni concetti che mettono in discussione l’idea di bellezza a cui siamo abituati; Alex Box, la direttrice creativa del brand, spiega che per lei non ha neanche senso distinguere tra perfezione e imperfezione, perché per lei quest’ultima non esiste proprio. Riprendendo una citazione di Groucho Marx, che dice “siano benedette le crepe, perché fanno passare più luce”, vuole proprio sottolineare che il suo punto di vista si discosta da quello comune. Segue la testimonianza del direttore del brand, Joseph Corré, che racconta che Illamasqua ha voluto accettare la sfida di prendere in considerazione ogni aspetto dell’umanità, difetti compresi, per cogliere ciò che siamo veramente; sono proprio le imperfezioni a renderci interessanti e, perché no, sexy. Al contrario di molte case cosmetiche, che vogliono plasmarci su un’ideale di bellezza che loro stesse stabiliscono, questo marchio ribalta la situazione e usa come motto “We are colour, you are beauty”, “Noi siamo il colore, tu sei la bellezza”, mostrando un grande rispetto per la nostra individualità. Infine Julian Kynaston, fondatore di Illamasqua (un omaccione tatuato e truccato), offre il suo interessante punto di vista: è la società che fin dalla prima adolescenza ci invita a ricercare la perfezione fisica e la bellezza standardizzata, come quando alle medie tutti i maschietti si prendono una cotta per le ragazzine “giuste”, cioè quelle che hanno il look, l’abbigliamento e la personalità universalmente riconosciuti come attraenti. Solo crescendo si impara ad apprezzare la diversità e ci si rende conto che esistono tantissime altre ragazze che restano in disparte, nell’ombra, perché non rispondono ai canoni prestabiliti, ma che sono essere altrettanto belle, interessanti e affascinanti.

Questa era più o meno la traduzione del video, ma entriamo più nel dettaglio.

Più o meno inconsapevolmente, la maggior parte di noi esseri umani continua a restare legato a questi standard di bellezza ideale. La dimostrazione? Guardate queste foto, che mostrano attrici e modelle praticamente perfette:

Rosie Huntington-Whiteley

Rosie Huntington-Whiteley

Megan Fox

Megan Fox

Schermata 2013-08-09 a 14.51.41

Jessica Alba

Bar Rafaeli

Bar Rafaeli

Non penso che molte di voi possano dire “no, lei proprio non mi piace”, perché la loro è una di quelle “bellezze oggettive” poco discutibili.

Potremmo fare lo stesso discorso per loro?:

Un occhio azzurro e uno marrone per Kate Bosworth

Un occhio azzurro e uno marrone per Kate Bosworth

La richiestissima top model lindsey Wixson, famosa per la sua fessura tra i denti

La richiestissima top model lindsey Wixson, famosa per la sua fessura tra i denti

Christina Ricci e la sua fronte alta

Christina Ricci e la sua fronte alta

La bellezza anticonvenzionale di Uma Thurman

La bellezza anticonvenzionale di Uma Thurman

Jamie Lee Curtis, che sfida Hollywood tenendo i capelli grigi

Jamie Lee Curtis, che sfida Hollywood tenendo i capelli grigi

Le “nasone“:

Sarah Jessica Parker, quando aveva anche il porro sul mento

Sarah Jessica Parker, quando aveva anche il porro sul mento

La "nasona" Lea Michele

Lea Michele si rifiuta di farsi operare al naso per non rischiare ripercussioni sulla voce

Schermata 2013-08-09 a 16.11.58

Eh si ragazze, rientro anche io nella categoria! Se potessi avere 1 euro per ogni commento ricevuto negli anni in cui mi si diceva che ho un brutto naso e che dovrei rifarmelo, penso che ormai avrei già pagato l’operazione da tempo hehe ;)

Scherzi a parte, queste celebrities hanno più che un semplice difetto: hanno personalità e talento, e probabilmente hanno dovuto lottare più di altre per convincere il mondo che le loro imperfezioni non solo andavano accettate, ma apprezzate e amate. Ci piacciono perché le sentiamo vicine, perché ci rivediamo in loro e perché ci mandano quotidianamente un messaggio positivo, a noi che siamo sempre così insicure e insoddisfatte del nostro aspetto.

Insomma ragazze, spero che questo post vi sia piaciuto e soprattutto che vi abbia dato una spinta ad apprezzare i vostri difettucci. Se ve la sentite lasciatemi un commento in cui mi dite una vostra imperfezione e un vostro pregio di cui andate particolarmente fiere, che faccia passare in secondo piano la piccola irregolarità (possono essere legati all’aspetto, ma anche al carattere). Un esempio? Io ho un naso lungo e dritto e delle sopracciglia sfigatine, ma ho anche degli occhi molto belli e un sorriso che mette allegria :)

Non siate timide né modeste, usatelo come esercizio personale! :) E se avete bisogno di una spinta in più, vi lascio un ultimo aneddoto:

Cindy-Crawford-young

Pare che Cindy Crawford, supermodella degli anni ’90, considerata dalla rivista Playboy la quinta donna più sexy del ventesimo secolo, fosse stata avvertita agli inizi della sua carriera che con quel grande neo accanto alla bocca non sarebbe andata da nessuna parte, a meno che non l’avesse fatto rimuovere… Per fortuna non ascoltò le critiche, anzi, fece di quel neo il suo marchio di fabbrica, che in tutti questi anni l’ha distinta dalle sue colleghe!

 


 
236
CLIO CONSIGLIA
ACCEDI AL TUO ACCOUNT
ACCEDI
Hai dimenticato la password?
Oppure collegati tramite
NUOVO ACCOUNT
CREA ACCOUNT CLIO
Foto
Ho letto e accetto la pagina delle condizioni d’uso
Accetto il consenso al trattamento dei dati previsto in Art. 2.2 dell'informativa Privacy
Ho letto e accetto il consenso al trattamento dei dati per l'invio di informazioni commerciali in Art. 2.2 dell' informativa Privacy
CONTINUA
RECUPERA PASSWORD
Inserisci l'indirizzo email con cui ti sei registrato
CONTINUA
Ciao! Entra anche tu nella
nostra nuovissima
community! un bacio Clio
REGISTRATI
LOGIN