Ciao ragazze!

Oggi nuovo post della serie sui diversi tipi di fondotinta (per ora abbiamo parlato di creme colorate e BB-cream): questa volta parleremo dei fondi compatti, perfetti per la stagione estiva e per chi non vuole rinunciare a una coprenza elevata.

alege-machiajul-perfect-pentru-vara-2907221437

Per prima cosa dobbiamo distinguere tra i fondotinta compatti in crema e quelli in polvere. Iniziamo da questi ultimi:

-Generalmente i fondi compatti in polvere sono consigliabili per chi ha la pelle grassa o mista, soprattutto nelle formulazioni oil-free; lasciano un effetto cipriato e asciugano il sebo in eccesso, rendendo la pelle opaca più a lungo di un normale fondotinta liquido o in crema. Per questo motivo sono particolarmente adatti alle più giovani, che spesso combattono contro il sebo: invece di applicare strati su strati di cipria sul fondo liquido nel corso della giornata (rischiando di occludere i pori) è preferibile scegliere direttamente un prodotto opacizzante! Chi ha una pelle secca o disidratata (cioè quando si presentano delle aree quasi “squamose” sul viso, cosa che può succedere anche a chi ha una pelle grassa), invece, potrebbe non gradire questa formulazione, che tende a evidenziare l’aridità della cute; questo vale soprattutto in inverno, quando si esaspera la secchezza e si prediligono prodotti cremosi e idratanti. Per quanto mi riguarda, avendo la pelle secca non amo particolarmente questi fondotinta: in passato ho provato il BareMinerals Ready Spf20 Foundation e il Flat Perfection di Neve Cosmetics, ma su di me risultavano troppo polverosi, mentre mi ero trovata bene con l’Hello Flawless di Benefit, una cipria/fondotinta dall’effetto naturale.

A proposito di coprenza, che è altamente modulabile, dipende tutto dall’applicazione: si otterrà una coprenza massima se si stende il fondotinta con una spugnetta o con un pennello a setole molto dense, mentre l’utilizzo di una spugnetta bagnata, di un pennello inumidito o di un pennello dalle setole più morbide donerà un finish naturale.

IMG_9530

-Anche i compatti in crema non sono tra i miei preferiti, tendenzialmente perché li trovo difficili da stendere e perché è necessario perdere un po’ di tempo per lavorarli bene e ottenere un bell’effetto. Mi ricordo che li usavo alla Mud, la scuola di trucco che ho frequentato a New York qualche anno fa! Di solito si tratta di prodotti molto coprenti, infatti vengono usati spesso in televisione, dove le luci potenti degli studi non hanno pietà, o dalle drag queen 🙂 Non è facile dire per che tipi di pelle sono consigliabili, perché cambia moltissimo da fondotinta a fondotinta! Ad esempio uno che mi piaceva molto era il Some Kind-A Gorgeous di Benefit, leggero e idratante, quindi adatto alle pelli secche, mentre altri sono preferibili per pelli miste o grasse.


Summer Beauty

In entrambi i casi, comunque, possiamo dire che sono in assoluto i prodotti più comodi, perfetti da portare in giro e da ritoccare al volo, perché solitamente hanno all’interno della confezione una specchio e una spugnetta (da lavare spesso, mi raccomando!). Se invece preferite usare un pennello anche quando siete fuori di casa potete cercarne uno retraibile, più igienico di quelli normali (li trovate da Sephora, Kiko, Bottega Verde ecc. ma sappiate che le setole di solito non sono molto compatte, quindi otterrete un effetto più naturale e meno coprente)

Schermata 2013-07-15 a 10.33.33

A volte questi prodotti rischiano di fare un effetto mascherone, soprattutto quando le polveri non sono abbastanza sottili e setose; si può comunque risolvere il problema spruzzando sopra il fondotinta una di quelle “acque” fissanti o rivitalizzanti (la famosa Acqua di Bellezza di Caudalìe, il Fix Plus di Mac, gli Spray Fissatori di Urban Decay o il più economico Studio Makeup Mist & Set di Elf, che costa solo 4.50 euro).

         018-base-it-acqua-di-bellezzamistandfix

Perché si dice che i fondi compatti sono perfetti per l’estate? 

edita-tom-munro-shoot7_zpsf82d361f

-perché anche chi ha una pelle secca si troverà a sudare e a sentirsi appiccicosa nel corso della giornata: un compatto in polvere, che assorbe il sebo in eccesso, è l’ideale per non aggiungere ulteriore lucidità

-perché spesso contengono all’interno un fattore di protezione solare; girando in profumeria vi accorgerete che la maggior parte dei fondotinta compatti hanno almeno un Spf 20

-perché alcuni sono pensati appositamente per poterli indossare anche al mare, ad esempio quelli classici della Shiseido, con schermo UVA e UVB e resistenti al sudore.

Sun Protection Compact Foundation Spf 30
Sun Protection Compact Foundation Spf 30

Voi ragazze utilizzate i fondi compatti? Che tipo di pelle avete? Quali consigliate? Come li applicate?

58 COMMENTI

  1. Ciao,io ho la pelle grassa e sia d’estate che d’inverno utilizzo il compatto Shiseido.prima lo stendevo con la spugnetta ed era molto coprente,quest’estate mi è venuta l’idea di stenderlo con il kabuki e devo dire che mi da un effetto più naturale e lo preferisco.mi sto trovando bene!sarei anche incuriosita dai fondotinta minerali ma non vorrei fossero troppo coprenti o mi dessero un effetto “vecchietta”…..saranno uno dei miei prossimi esperimenti! 🙂

  2. Ciao Clio , io nn riesco ancora a capire che fondotinta usare ha una pelle molto secca ,ma anche cn delle imperfezioni ancora non ho trovato un buon prodotto che nn mi faccia diventare una maschera o al contrario nn copra nulla! …help

  3. Qualche anno fa ho usato il fondotinta compatto di Avene, il Couvrance. Non l’ho più riacquistato, perchè aveva una bassa coprenza, evidenziava la secchezza sulle guance e ci voleva un bel po’ di tempo per stenderlo bene. In genere preferisco i fondotinta liquidi molto coprenti come il Dermablend di Vichy.

  4. Con la mia pelle misto/grassa in estate, uso da molti anni il fondo compatto Shiseido spf 30, nella tonalità più chiara. Ho usato anche i compatti cremosi Couvrance, ma non mi trovo benissimo!

  5. Per me che ho la pelle mista, devo dire che il migliore fondotinta compatto che ho provato finora è quello di CHANEL. Lascia la pelle meravigliosamente omogenea e setosa… Certo, non è tra i più economici, ma la confezione è talmente smart che una volta finito il prodotto si può acquistare solo la ricarica, da inserire nell’astuccio. Credo sarà il mio prossimo acquisto 🙂

  6. Io in passato ho usato il soft focus compact di kiko, e mi sono trovata molto bene, era pratico e l’effetto finale era molto buono. Purtroppo hanno eliminato quasi subito la mia colorazione, quindi sono passata al minerale e non l’ho più acquistato. Da un paio di anni però prediligo i fondi liquidi. Non avendo molte imperfezioni, metto il fondo siliconico solo nelle occasioni particolari, mentre per tutti i giorni ne uso uno bio o mescolo un po’ di crema con il fondo minerale. Ma il compatto di Neve è coprente come il minerale nuova formula? Ero tentata di comprarlo per ragioni di praticità, ma se fa l’effetto imbiancato a calce come il minerale HC, risparmio i soldini…

  7. Ciao Clio!:-) Non ho mai usato fondotinta compatti, uso il fondotinta minerale oppure il liquido opacizzante, perché ho la pelle mista. Comunque adoro il trucco della modella della prima foto, che è bellissima oltretutto 🙂 potresti fare un tutorial?:-) Grazie sempre dei tuoi consigli!!

  8. Ciao Clio!
    io sto usando un fantastico fondotinta compatto solare della Vichy, perfetto per pelli miste (come la mia), spf 30, lo applico con la spugnetta inumidita e mi da un effetto naturale ma cipriato allo stesso tempo, ci sono 2 colorazioni: Beige Dorè e Beige Sable. Il dorè è leggermente più scuro, ma io ho preso quello nonostante io sia abbastanza chiara, perchè il sable tende più al rosa e mi stava male. La coprenza può essere facilmente modulata se lo si vuole rendere più comprente, dura tutto il giorno senza ritocchi e non lo senti addosso, la sensazione è di non essere truccata, non da per nulla fastidio. Devo dire che questo fondotinta mi ha davvero stupita perchè in generale non sono per nulla amante di Vichy, ma con questo solare/fondotinta mi sono dovuta ricredere, almeno su questo prodottto!
    Spero che l’anno prossimo lo facciano ancora, altrimenti mi sa che farò scorta prima della fine della stagione!

  9. anche io ho usato il Couvrance Avene oil-free anni fà e nemmeno io l’ho più comprato perchè era durissimo da stendere e i colori erano pessimi!

  10. Ciao a tutte…io su questo argomento sfioro la disperazione! Ho provato TUTTI i fondotinta in commercio: in polvere, liquido, compatto, hd, minerale…dalle marche low cost a Dior, Chanel & Co. fino a quelli di erboristeria… ma ogni volta che li ho messi il mio fidanzato mi ha bacchettata dicendo che si vede che la mia pelle non é naturale!!! Li ho applicati a mano, col pennello, con la spugnetta…ma niente! 🙁 Mi sono fatta anche aiutare da una truccatrice perché pensavo di sbagliare il colore ed invece erano giusti…solo che a lui proprio il fondotinta non piace 🙁 quanti soldi buttati……
    Avevo riposto tutte le mie speranze nelle BB Cream (prima Garnier poi Clinique), ma ahimè anche lì mi ha beccata dicendo che si vedeva che avevo la faccia “opaca”…. mah…
    Fortunatamente non ho una pelle brutta, anche se mista, non ho brufoli…però ho un incarnato pallidissimo che non é proprio il massimo, soprattutto d’inverno e la classica zona T che a fine giornata é un po’ lucida. Fino ad ora le soluzioni valide sono state due: la crema Idealia Pro che é un “correttore” incolore per le macchie che uniforma la pelle e da qualche giorno ho provato la CC Cream Violetta di L’Oréal e fino ad ora non si é accorto di niente….Fino ad ora (che é estate ed ho un colorito decente) diciamo che funzionano…per questo inverno voglio fare l’ultimo investimento e provare Armani Maestro (visto nella review di Clio)…. speriamo bene!!!

  11. Ciao clio.io amo i fondotinta liquidi e li stendo con le mani xke col pennello nn m trovo (forse nn ho anc trov il pennello giusto).la mia pelle e mista.su tuo suggerimento ho appena preso fit-me d maybelline e m piace tantissimo! Come al solito i tuoi consigli sono d oro!! Baci

  12. Ciao Polly! Ho letto il tuo commento e volevo chiederti un consiglio, visto che anche io ho la pelle mista. Sono tentata di prendere fit-me di maybelline ma sono incerta, perché cerco un fondotinta che mi renda luminosa e non copra molto, dato che è estate e si è un po’ abbronzate 🙂 Tu come l’hai trovato?

  13. Ciao Clio, io uso solitamente i fondotinta minerali. Ho una pelle abbastanza grassa, ho spesso l’effetto lucido. Mi piacerebbe provare quello compatto di neve cosmetics Flat Perfection, che ne pensi? Come faccio ad ordinare da internet il mio colore perfetto? Sei sempre la migliore, ti adoro <3

  14. Grazie mille! accidenti, pensavo fosse in crema, ora vado a curiosare se esiste, i compatti in polvere non mi piacciono molto 🙁

  15. Ciaooooo Clio 🙂 io in estate non utilizzo nessun tipo di fondotinta preferisco far respirare la mia pelle almeno tre mesi l’anno anche perchè non ho particolari imperfezioni sul viso. Mi piace molto il rossetto della prima foto,potresti dirmi qual’é? Grazie *

  16. io durante l’estate mi trovo molto bene con il fondotinta solare compatto della Pupa, anche perché trovo che costi il giusto e questo non guasta mai!

  17. Della Shiseido, c’è anche un fondotinta compatto con la scatoletta arancione o gialla, con spf basso e forse quella versione è in crema compatta…..

  18. Ciao anch’io sto usando il fit della maybelline. Volevo dirti che ha un effetto molto leggero, bisogna lavorarlo molto per avere un pò di coprenza. In ogni caso, io non mi sto trovando bene perchè ho la pelle grassa, non mista.

  19. Anche io uso quello della Shiseido e mi trovo bene. Quello con la confezione celeste è compatto, quello nella confezione gialla in crema. Li ho provati tutti e due e quello compatto è decisamente migliore sulla mia pelle. Ho una pelle mista. 😉

  20. Io ne ho uno di Dolce & Gabbana che mi hanno regalato e del quale anche tu avevi parlato in un video. Effettivamente è molto chiaro e anche io, quando lo uso (raramente, insomma è Dolce & Gabbana è prezioso!!), lo uso come cipria!

  21. io sto usanfo il flat perfection della Neve con il pennello red amplify sempre della Neve. mi trovo divinamente… non mi fa lucidare e mi da un aspetto radioso!! ^.^

  22. Ciao a tutte, è la prima volta che scrivo ma seguo Clio oramai da un po’ finalmente si parla del mio fondotinta preferito quello di shiseido soprattutto in estate ho la pelle mista tendente ad una forte sudorazione e poi ho bisogno della protezione dai raggi uv.poi spesso mi trucco in metro e lo trovo comodissimo!!!!ultimamente ho preso quello di neve ma no l’ho ancora testato.d’inverno invece torno al fondo liquido ma non lo amo,lo trovo meno comodo da mettere. Bacio clioooo

  23. Io in estate soprattutto al mare preferisco non mettere niente sul viso per far respirare la pelle .. pero’ la sera preferisco dare coprenza e di solito uso un fondo compatto in crema(perchè secondo me copre di piu’ rispetto a quelli in polvere)e fisso con la cipria 🙂

  24. io uso il compatto solare in crema di Collistar e mi ci trovo benissimo anche per andare al mare. perchè di Collistar non parli mai

  25. ciao a tutte, io ho spesso usato quelli compatti solo perché mi piaceva l’ effetto coprente usando la spugnetta, prima sul tutto il viso bene bene e poi bagnavo la stessa spugnetta e la tamponavo sul viso e collo..adesso è il periodo delle creme colorate e BB-cream, una cosa che non ho mai usato è spruzzare sopra il fondotinta una di quelle “acque” fissanti o rivitalizzanti, devo provare magari ritorno al mio vecchio amore!!!! un bacione ragazze e grazie Clio x tutte le dritte sei la numero ONE!!! 😉

  26. Ciao Clio, bello il tuo blog! Io solitamente uso fondo liquido ma ultimamente sto usando molto la bb cream perché perisco l’effetto leggero. Però oggi ho ordinato un fondo minerale della neve cosmetics visto che facevano la promo; spero di aver azzeccato il colore! È la prima volta che ne compro uno ma mi incuriosiva visto che con il caldo non ho problemi di secchezza della pelle. Vedremo! Ciaoooo

  27. da più di 10 anni ormai uso il fondotinata compatto Artistry, by Amway: una certezza incrollabile!

  28. io uso di solito per tutti i giorni il fondotinta minerale;per il fine settimana o occasioni speciali,quello liquido…..lo uso solo in rare occasioni per non riempire la pelle di schifezze….:)

  29. Io ho acquistato il fondotinta solare compatto della shiseido cn spf 6 (perchè quello con spf 30 era troppo polveroso) poco tempo fa e mi trovo veramente bene 😉

  30. Ciao Clio
    io uso il fondotinta compatto di kiko, l’ho comprato da poco e mi ci trovo benissimo è resistente e non da un effetto maschera anzi è molto naturale! Considerando che ho una pelle grassa, qualsiasi fondotinta che ho provato l’effetto era sempre lucido e oleoso…. insopportabile! questo invece mi ha pienamente soddisfatta 🙂

  31. Ora che ho preso un po’ di colore lo esalto con la polvere compatta abbronzante Collistar… Per il resto credo che i fondi compatti della MAC siano ottimi e non abbiano eguali in quanto a coprenza e tenuta per un trucco professionale.

  32. Ciaao clioo, ho un problema : “non so che fondotinta usare!!”
    Ho 18 anni, e avendo sofferto di acne mi sono rimaste macchie e cicatrici evidenti, ma nonostante queste adesso ho una pelle perfetta e morbida, tendente al secco in inverno!
    Ho usato un fondotinta coprente, ma spesso risultava pesante e mi “regalava” un effetto mascherone, così ho optato per fondotinta piu leggeri, come le bb cream, che in compenso mi hanno donato un incarnato e una pelle perfetta, senza però nascondermi macchie e cicatrici :(.

  33. Finalmente l’argomento che tanto aspettavo! Ho provato veramente tanti fondotinta compatti poichè ho una pelle grassa con diverse cicatrici sulla fronte causate dall’acne che devo coprire perchè mi fanno sentire abbastanza a disagio, comunque ho usato il compatto della makeupforever per un bel pò, poi sono passata al compatto della shiseido che è sopra in foto, e adesso uso il compatto della bare minerals, ma dico io.. ancora non trovo quello che riesce a soddisfarmi veramente, perchè sopo qualche ora solo nella zona della fronte inizia come a ritirarsi, si creano delle piccole macchioline per il sudore suppongo, ed è una cosa veramente indecente, ma se provo ad asciugare la pelle e tamponare la spugnette è un dramma, la mia fronte diventa orribile, si nota proprio l’effetto mascherone. Arrivata a questo punto vi chiedo aiuto, a tutte quante! Se qualcuno ha avuto la mia stessa esperienza ed è riuscita a trovare il prodotto giusto, raccontatemi, vi prego 🙁 comunque volevo anche io prendere il minerale della neve cosmetics, ma trovare il proprio colore è impossibile, e non mi va di spendere soldi a vuoto eh..
    Ciao a tutte ;))

  34. Secondo me invece di usare un fondotinta più pesante per coprire le macchie e le cicatrici, potresti usare il fondotinta leggero che metti adesso, che ti dona una bella pelle e aggiungere un buon correttore da usare solo sulle macchie e sulle cicatrici. In questo modo non vai ad appesantire tutto il viso, ma correggi solo quelle piccole zone che hanno bisogno di più coprenza.

  35. Ciao Clio… a proposito di fondi compatti, sono ormai 6 anni che mi porto sotto braccio una conclamata allergia al nichel. A parte la mia situazione che mi obbliga a scegliere solo determinate marche, io ADORO il fondotinta compatto di Bio Nike, che ha un altissimo SPF, si parla di 30, e una coprenza stupenda, un effetto cipria che dura tutto il giorno anche sotto il sole, ovviamente filtri solari resistenti all’acqua e al sudore.
    Per me non potrebbe esserci di meglio, diciamo che se devo trovare un aspetto positivo alla mia allergia è la qualità dei prodotti che mi costringe ad usare 🙂
    Sei bravissima <3

  36. Ciao Clio…. di fondotinta compatti ne ho provati tanti (….in inverno però ..) ho trovato poi quello che fa per me: Ideal Shade compatto di AVON…. è moolto coprente, dura tanto, non secca, e ne basta poco per un buon risultato. 😉

  37. Io uso il fondotinta compatto in polvere marca Sephora, quello con la spugnetta a mezzaluna, è ottimo per la pelle grassa e fa un bell’effetto secondo me. Ci sono mille sfumature e io ho trovato facilmente il mio colore.
    Per le pelli untuose come la mia è perfetto. Costa 17,50euro, che non è proprio poco, ma è lo adoro.

  38. Io recentemente ho provato il fondotinta della rilastil compatto, mi ci sono trovata benissimo, era molto coprente, la commessa mi aveva assicurato che non appesantiva affatto.. ma invece non è andata affatto così, sentivo la mia pelle pesantissima… adesso sono in cerca di un fondotinta coprente ma non pesante.. mi puoi consigliare qualche fondotinta??? un bacioooooo 🙂

  39. Ciao Cliooo!!! 🙂 io ho 22 anni e la pelle del viso mista tendende al grasso, specialmente sul naso 🙁 fino ad un anno fa non ho mai utilizzato il fondotinta tranne che per occasioni speciali tipo matrimoni o saggi di danza! Da un annetto a questa parte ho iniziato a usare il fondotinta compatto in polvere della Dolomia, sicuramente la conosci, è la linea cosmetica delle farmacie, e devo dire che è molto valido su di me. Io lo utilizzo con un pennello kabuki abbastanza ciccione perchè con la spugnetta mi fa troppo effetto mascherone! Volevo provare il flat perfection della Neve ma sono titubante perchè acquistandolo online ho paura che poi prendo un colore che non mi si addice! Fammi sapere come hai fatto a sceglierlo dal sito!! 😀 Un bacioneeee

  40. Ciao Clio.. io uso quello della nuova collezione estiva di kiko e lo stendo con la spugnetta..te ke ne pensi di questo fondotinta? baci.. ti adoro <3

  41. Ciao cara Clio, nella stagione invernale uso tutti i giorni il fondotinta, ma avendo tendenza acneica preferisco su consiglio del dermatologo non usare ciprie o comunque trucchi in polvere, ma solamente fondotinta liquido a base d’acqua; il problema è che senza cipria dopo un po’ il viso si lucida 🙁 cosa consigli? Un abbraccio grande grande…

  42. io amo quelli in crema proprio per la sfumabilità..non so se è colpa mia che sbaglio il colore o cambio ogni giorno…passo dal pallure giallastro ad heidi naturalmente! Cmq sembran che stanno tornando di moda..per lungo periodo eran introvabili! Attualmente mi piace Miracle touch di Max Factor oppure Dream di Maybelline

  43. Ciao Clio, ho qualche problema per quanto riguarda il colore del fondotinta, sono sempre molto scuri, e io ho la pelle chiara, non voglio che si veda la differenza sul collo…helpppp

  44. Io ho problemi sia di pelle grassa (estate e inverno) sia di macchie (melasma). Ho trovato la soluzione (per così dire) con il fondotinta compatto di Shiseido, quello nella confezione blu (che si vede anche nell’articolo qui sopra). E’ asciutto, ha una bella coprenza e un spf 30. Lo uso sia in estate che in inverno. Attenzione perché spesso in profumeria si sbagliano e vi rifilano quello nella confezione arancione: ha un spf molto più basso e non è “asciutto” (tipo cipria) ma è quel compatto/umido/oleoso che non si riesce proprio a stendere (e per chi ha la pelle grassa inizia a colare assieme al primo raggio di sole). Da quando ho scoperto il shiseido “blu” non sono più riuscita a mettere un fondotinta fluido.

  45. anche io uso da anni il couvrance perché mi è stato consigliato dal dermatologo dopo anni di cure per l’acne e la pelle grassa. ora ho risolto il problema ma devo comunque stare molto attenta ai prodotti che utilizzo . vorrei cambiare il fondotinta a questo punto, avete qualche valida alternativa da consigliarmi??’ grazie mille

  46. io avevo il tuo stesso problema…ho provato tutti i tipi di fondotinta ma niente, dopo un’ora la pelle diventava lucida! lo stesso mi succedeva anche con il minerale di neve cosmetics anche se non dovrebbe accadere. Ora mi trovo molto bene con il compatto flat perfection di neve e anche con natural mineral powder di benecos. personalmente adoro il compatto di neve sia perché il colore è molto simile alla mia pelle sia perché finalmente sono riuscita a risolvere il problema della pelle lucida! inoltre se lo applichi con un pennello dalle setole abbastanza compatte la coprenza risulta medio-alta. La polvere minerale di benecos invece ha una coprenza bassa ma costa molto meno (circa 5 ) e al massimo puoi usarla come cipria

  47. Ciao Clio e ciao ragazze, sapreste parlarmi di “Avene Compatto Colorato SPF50″(linea solari) Se è meglio preferire una consistenza in crema invece che compatta,(avendo io la pelle mista/grassa) se la coprenza è buona e se il sottotono è giallo o rosa di questa crema/fondo. Ci sono due colorazioni una sabbia l’altra dorato. Consigliatemi per favore, mi serve per questa estate, ho qualche macchia e rossore. 🙁

  48. Clio io ho provato il fondotinta compatto della shiseido a casa di una mia amica e me ne sono innamorata, ma il prezzo è troppo alto e non penso che potrò permettermelo..conosci per caso qualche altro fondotinta compatto altrettanto valido e meno costoso?
    Un bacio.

  49. ciao Clio e ciao a tutte io ho la pelle piuttosto mista lucida solo sulla fronte quale fondotinta compatto mi consigliate?il compatto va bene sia d’estate che d’inverno?grazie un bacio

  50. Io sono passata dalla bb cream garnier al fondotinta in polvere libera della neve cosmetics, e sinceramente mi trovo molto bene. Forse proverò quello compatto a ppena finisce 😉

  51. ho la pelle normale ma uso fondotinta compatto Shiseido inizio estate quando nn sono abbronzatissima ,x uniformare il colore e lo trovo fantastico..

    anni fa in un dutyfree a Singapore acquistai un fondotinta compatto Chanel uno dei primi,fantastico a lunga tenuta anti-lucido ,mi faceva una pelle pazzesca ….so che ne fa ancora però non lho più ricomprato …ci stavo pensando in questi gg di riprenderlo …

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here