Ciao ragazze!

In questa serie dedicata alla base vi ho presentato le creme colorate, le BB-cream, i compatti, le mousse e i fondi liquidi, ed è giunto il momento di parlarvi del fondotinta minerale!

936full-frida-gustavsson

Se mi seguite fin dall’inizio della mia avventura su Youtube, saprete che i prodotti minerali sono stati a lungo tra i miei preferiti, mentre da un po’ di tempo mi sono riconvertita ai fondi liquidi, più adatti alla mia pelle molto secca.

Il mio “incontro” col minerale risale a circa 6 o 7 anni fa, quando lo scoprii per caso qui in America; a quei tempi in Italia non era ancora diffuso, perciò non avevo proprio idea di cosa aspettarmi! Figuratevi che la marca più famosa, la Bare Minerals, non esisteva ancora nei negozi, ma si acquistava con le televendite; poi si è iniziata a diffondere da Sephora e dopo poco c’è stato il boom. 3 anni fa sembrava che il minerale fosse la scoperta del secolo e ogni casa cosmetica ha iniziato a lanciare la propria versione, sfruttando lo stesso principio che stiamo vedendo oggi con le BB-cream e le CC-cream, ovvero “se una semplice parolina aiuta a vendere, mettiamola in più prodotti possibili”! Andando a guardare gli ingredienti di questi fantomatici fondotinta, blush, ombretti e rossetti minerali, si vedeva chiaramente che all’interno compariva giusto un elemento della famiglia dei minerali, di certo non sufficiente a farli rientrare in questa categoria! Soprattutto si era diffusa l’idea che i cosmetici minerali fossero adatti alle pelli più sensibili e problematiche, quando in realtà non sono assolutamente anallergici come si pensava, anzi, molte pelli reagiscono male se in contatto con queste sostanze!

baby-boom-bei-den-models_3620421_v650xx

Sicuramente il minerale comporta un modo diverso di truccarsi: il fondo in polvere libera dona un look naturale e non troppo coprente, risultando perfetto per chi non ha grandi imperfezioni e non sente il bisogno di nascondere la propria pelle con un prodotto cremoso. Questa leggerezza lo rende adattissimo all’estate, quando cerchiamo prodotti opacizzanti per contrastare il sudore e l’incarnato lucido. Personalmente lo utilizzo solo in estate, perché d’inverno la mia pelle diventa davvero troppo secca e una polvere non farebbe altro che sottolineare ancora di più il problema.


Schermata 2013-08-03 a 19.40.36

I principali difetti di questi prodotti sono proprio l’assenza di sostanze idratanti, l’effetto polveroso che rimane sul viso se non li lavoriamo bene col pennello o se la loro grana non è abbastanza fine e il fatto che evidenzino la peluria (mentre un fondotinta liquido, più pesante, li va ad “appiattire” e nascondere). Si tratta di seccature infami, perché visibili solo alla luce naturale, mentre quando ci trucchiamo in camera o in bagno ci sembrerà tutto a posto! Il mio controlla-fondotinta ufficiale è Claudio, che appena nota qualcosa di sbagliato me lo fa sapere con tatto e dolcezza (=”sembri una vecchia”, “ti fa la pelle secca”, “si vedono tutti i peletti”) 😉

Tra i fondi minerali che possiedo e ho provato troviamo il classico Bare Minerals, Neve Cosmetcs, Korres e Youngblood; quest’ultima è la mia marca preferita in assoluto, le sue polveri sono davvero sottili e impalpabili (ma i prodotti sono belli costosetti).

Schermata 2013-08-02 a 17.56.28

Tra l’altro è proprio grazie alla Youngblood ho scoperto un trucchetto molto interessante, che consiste nell’applicare dopo l’idratante una cipria HD per asciugare la crema, in modo che il fondotinta non si vada ad attaccare creando delle macchie di colore!

E voi ragazze utilizzate i fondotinta minerali? Come vi trovate? Che tipo di pelle avete? Conoscevate il trucco della cipria dopo la crema? 

138 COMMENTI

  1. ^_~ ho sorriso tanto dopo la lettura dei commenti di tuoi marito!!!no non ne ho mai sentiti e non credo che possono essere interessata non mi convice……

  2. Ciao Clio! ^_^

    Molto interessante questo nuovo post e anche divertente per quello che Claudio ti dice!! ^_^
    A essere sincera nemmeno io amo i fondotinta minerali, visto che tendono a opacizzare troppo la pelle! O.o

    Comunque ne ho provati vari anch’io, devo dire che il mio preferito è quello di NeveCosmetics, lo utilizzo sia bagnato che asciutto! (Diciamo + asciutto perchè se non ho la cipria, lo utilizzo al suo posto, stendendone un velo con il pennello Kabuki!)

    In realtà comunque non sono amante dei fondotinta in generale, visto che preferisco mantenere il colore chiaro della mia pelle di tipo normale e utilizzo solo cipria e correttore (tranne in inverno che uso anche la BB Cream di Pupa… la ♥♥♥♥♥♥!), visto anche il caldo! *_*

    Il trucco della cipria dopo la crema lo conoscevo ed infatti lo utilizzo molto spesso!

    ♥Kiss♥

    Follow Me On = http://scentofafashiondreamer.blogspot.it/

    ♥New Post!♥

  3. Io personalmente da quando ho scoperto la neve make up non compro più fondotinta liquidi o compatti, ho sempre avuto problemi di pelle impura e lucida, quindi dopo poche ore il trucco se ne scivolava via e truccandomi ogni giorno nonostante poi mi struccassi ogni sera la mia pelle era grigia e piena di punti neri 🙁
    Invece da quando uso il fondo minerale la mia pelle è più sana pura e luminosa! Il trucco contrariamente a prima rimane impeccabile per ore! È poi risparmio tantissimo perché basta pochissimo prodotto!

  4. La prima cosa che ho pensato qd ho provato il fondotinta minerale è”ho buttato via i soldi” . Ho la pelle con macchie scure e molto secca, mi fa un’effetto polveroso bruttissimo da vegliarda!!! Molto meglio l’ effetto fresco e luminoso del fondot liquido. Adesso però lo uso ( cm mi hai insegnato tu)cm cipria d’estate per fissare i prodotti liquidi.il vantaggio è che copre un po’ più della cipria qd visto che sulle macchie metto la protezione solare 50e il fondotinta liquido, serve qlc x fissare. Grazie Clio x qs post sono utilissimi

  5. Io personalmente da quando ho scoperto la neve cosmetics non compro più fondotinta liquidi o compatti, ho sempre avuto problemi di pelle impura e lucida, quindi dopo poche ore il trucco se ne scivolava via e truccandomi ogni giorno nonostante poi mi struccassi ogni sera la mia pelle era grigia e piena di punti neri 🙁
    Invece da quando uso il fondo minerale la mia pelle è più sana pura e luminosa! Il trucco contrariamente a prima rimane impeccabile per ore! È poi risparmio tantissimo perché basta veramente poco prodotto!

  6. Ah clio pensavo che queste osservazioni di tatto e dolcezza le facesse solo il mio ragazzo! Hahaha! Cmq io ho una pelle mista e il mio problema più grande è la lucidità nella zona T..in estate,soprattutto questa,non metto il fondotinta xk se pur leggero non sento respirare la mia pelle. Ho provato i fondo minerali per un periodo ma la loro scarsa durata Mi ha fatto cambiare idea! Io poi sono un tipo xhe va sempre di fretta e non Mi va di atare li 3 ore a lavorare il prodottoaspettando il risultato desiderato!

  7. io lo utilizzo sia in estate che in inverno. gli unici che ho provato sono quelli della neve cosmetics. ho sia h’hight coverage (che uso principalmente d’inverno) che il flat perfection (che per ora uso d’estate perchè è appena uscito, dovrò vedere come si comporta d’inverno…) e mi trovo con tutti e due benissimo. solo ultimamente ho af fiancato al fondo minerale una bb cream ecobio molto coprente della So Bio Etic, che mi aiuta a coprire maggiormente un brutto sfogo di brufoletti sul mento che mi affligge ormai da mesi… rispetto a i fondi liquidi, cremosi ed ecc, i minerali sono quelli con i quali mi sono trovata meglio: non mi fanno uscire schifezze sul viso e mi permettono di avere un look più naturale. penso che l’unico fondo che potrebbe sostituire quello minerale sia la bb cream sopra citata che mi opacizza benissimo la pelle e non fa assolutamente l’effetto mascherone… 😉

  8. Io avendo la pelle molto secca il fondotinta minerale lo posso usare in primavera e in estate, in autunno e inverno uso sempre il fondotinta liquido. Mi trovo molto ma molto bene! il mio preferito in assoluto è quello della dolomia lo scoperto circa due anni fa e ancora lo uso! 😉 il mio cotrolla-fondotinta personale invece è mia mamma e anche lei non ha molto tatto eheheh … grandissimo post super Clio :** bacioo

  9. Ho provato il Bare Minerals, ma pur avendo la pelle mista-grassa mi seccava troppi la pelle!
    Subito abbandonato!!

  10. La mia pelle mista impura, adora Bare Minerals Original, però steso con i pennelli della Bare Minerals; con altri pennelli fa un paciugo bruttissimo…. Non trovo i fondi minerali a pelli secche…

  11. Io da quando uso il minerale non lo mollo più. Ho molte cicatrici lasciate dall’acne e anche se non riesco a coprirle del tutto sono contenta cosi…da quando ho smesso con i foni siliconici la mia pelle è migliorata moltissimo. ho imparato ad accettarmi per quello che sono senza però rinunciare a vedermi più bella. Adesso uso quello neve ma proverò anche quello meow e un giorno Young blood.

  12. Preferisco i ft liquidi però ho provato ad usare il ft minerale di bareminerals e devo dire che non ostante la pelle secca non mi sono trovata affatto male ma, sarà una sensazione, ma mi sembra che con i ft liquidi la pelle sia più “curata” “coccolata” ecc.

  13. anche io avendo la pelle grassa mi trovo meglio con il fondotinta minerale, addirittura ho passato molti anni senza usare fondotinta, proprio perchè avendo anche più brufolini di ora preferivo lasciare respirare la pelle e quello liquido mi sembrava non aiutasse! ora uso quello minerale della rimmel e mi trovo bene!
    mi servirebbe un post dove parli anche degli struccanti!! 😀 spero tu lo faccia presto

  14. Come sai, se ti ricordi, ho da poco cominciato a fare la base… Ed ho iniziato con la bb cream per pelli grasse della Maybelline e mi trovo bene. A fine mese, seguendo il tuo consiglio 😉 , mi arriveranno i mini della neve cosmetics!!!! Non vedo l’ora di provare!!! Il liquido non ho mai avuto il coraggio di provarlo, mi luciderei subito e poi sudo tanto su fronte e baffi…. Sarebbe un disastro!!!! 😀 poi ti farò sapere come và!!!! Bacioooo!!!!!

  15. Io ho una pelle mista e non uso spesso questo tipo di fondotinta, perchè trovo che mi evidenzi troppo le rughe d’espressione. in realtà ne ho provato solo uno:quello di neve cosmetics. Quando lo utilizzo preferisco miscelarlo prima ad una crema idratante. In questo modo non si presenta il problema rughe.

  16. io mi sono trovata male con il fondo minerale compatto bare minerals,anche se ho una pelle mista mi secca terribilmente la pelle,ho provato ad usarlo d’estate,ma la mia pelle con l’afa non sopporta nulla..neanche la crema idratante sudo come “un cinghiale in riserva”diceva la Ventura..poi ho scoperta la CC terra della Nature’s marca italiana bio e wow sudo ma sopportabile,perchè priva di oli minerali,sls,ogm, parabeni ecc e uso il fondo liquido..hai provato il touche eclat fondotinta di ysl?Vale la pena?

  17. Ormai uso solo fondotinta minerale! L’anno scorso ho avuto uno sfogo di acne ormai non più adolescenziale, e da quel momento ho abbandonato il fondotinta liquido! E’ vero, non ha la stessa coprenza, ma adoro l’effetto naturale, anche se lascia intravedere qualche imperfezione! E io mi sono trovata bene con il fondotinta minerale dell’Elf (personal blend).

  18. Io ho la pelle mista, e l’inverno scorso ho deciso di acquistare un fondo minerale della Bare Minerals… Beh non mi sono trovata bene, il prodotto è poco coprente, e in più mi evidenzia tutti i pori che ho sul naso, cosa che i fondi liquidi non fanno. Così mi sono detta “ok, lo userò questa estate, così con il caldo torrido eviterò di sciogliermi come una statua di cera”… Niente di più sbagliato, appena inizio a sudare un po’, mi comincia a pizzicare tutto il viso…! Non sò perché mi succede questo (d’inverno però non me lo fà). Quindi con il fondo Bare Minerals: ESPERIENZA NEGATIVA!

  19. Il mio fondotinta è sopratutto liquido: uso quello della Nouba e mi trovo bene ma in estate preferisco la bb cream se proprio voglio rendere l’incarnato un po’ più omogeneo. Ho provato però anche il fondo minerale della neve cosmetics che adesso in estate mi “asciuga” un po’ dal sudore (mannaggia al sudore su baffi e fronte!) anche se ne metto proprio solo un velo e poi proverò ad usarlo in inverno anche se mi sa che con la mia pelle sensibile che sente molto i cambi di stagione, mi seccherà un po’… Vedremo! Buone vacanze a tutte!

  20. elf fondotinta minerale oppure fondotinta minerale neve cosmetics quale dei 2 è meglio, e + adatto a pelle tendente a punti neri e qualche brufoletto?

  21. A me non fanno impazzire, e sono sempre molto scettica a riguardo..forse sbaglio, se gli dessi qualche possibilità in più magari inizierei ad apprezzarli a tutta via mi trovo talmente bene con il fondotinta liquido che non potrei abbandonarlo mai. Poi avendo una pelle mista non mi trovo bene perchè nella zona T molto grassa ha un effetto e nelle guance secche un altro,,

  22. Per me: Inverno: fondo liquido Mezze stagioni: bbcream quella garnier per pelli miste e grasse, perfetta, opacizza tantissimo! Estate torrida: fondo minerale bare mineral versione matte. Buono, però ho notato che mi fa uscire parecchi punti neri sul naso, ma niente brufoli o altro 😉

  23. visto che sei a NY ti cosiglio di ordinare dalla mistica ed incredibilmente setosa OCEAN MIST i fondotinta sample che ti regalano se ti iscrivi al loro sito , Neve è pessima e bare mineral anche peggio , io con pelle secchissima mi sono meravigliata dalla qualità e dalla facilità di stesura e poi nel kit puoi scegliere 3 fondotinta un blush oppure una terra ed una cipria o un correttore ,e non sono piccoli sample ma mini giare piene !!!!!!!!!!!!!! si devono naturalmente pagare le spese di spedizione ma ,non si DEVE perdere una occasione del genere. Provare per credere

  24. io uso i fondotinta e la terra della bare minerals, mi trovo molto bene ma ovviamente per stendere bene il prodotto e faccia sì che si ammalgami bene con la pelle ci vuole un pochino di più, ma secondo me ne vale la pena.

  25. io uso solo fondo minerale, quello della kiko! la mattina ho sempre fretta e non ho mai il tempo di stendere bene il fondo liquido. per fortuna ho una pelle che non necessita di molta coprenza, quindi basta un copri occhiaie, fondo minerale e cipria per fissare il tutto! risparmio, faccio in fretta ed ottengo un risultato che mi soddisfa pienamente!

  26. Avendo la pelle grassa (persino in inverno ho quella patina lucida odiosissima!) il minerale è stato la mia salvezza…personalmente ho comprato da poco il true match minerals della l’oreal…ancora lo devo provare…magari se mi dici qualcosina a riguardo di questo prodotto oppure con quale prodotto sostituirlo ti ringrazio infinitamente 😀

  27. io uso il fondotinta liquido della maxfactor…. non ho la pelle particolarmente secca, ma lo diventa a causa di un prodotto che uso per l’acne… poi liquido mi da sicuramente una maggiore coprenza (che comunque non ritengo sia esagerata, ma sia adatta alla mia necessità). A volte ho problemi di lucidità della pelle dopo averlo messo ma risolvo tutto con un velo di cipria trasparente o di terra a seconda della stagione XD

  28. io da quando due anni fa ho provato il fondotinta minerale nn lo più lasciato uso quello di bar minerals migliorala mia pelle lucida e mi piace il fatto che da un aspetto curato ma naturale senza appesantire.

  29. A me il fondo minerale compatto di Bare Minerals evidenzia TANTISSIMO i pori della pelle… Pessimo acquisto!

  30. Bare Minerals a vita!
    ho la pelle mista ed il risultato è iper soddisfacente.
    Certo il loro consumo è particolarmente indicato nei mesi estivi e trovo che la loro copertura neutra e naturale sia particolarmente adatta alle pelli più giovani e fresche che ne guadagnano rispetto all’effetto maschera di porcellana!
    Ad ogni modo de gustibus 🙂

  31. Ho lapelle secca ma d estate sudo molto sulla fronte mento e naso vorrei il fodotinta minerale di kiko ma non so se comprarlo

  32. Evita Kiko ti prego…prendi un prodotto un po’ più costoso magari, ma sicuramente meno nocivo per la tua pelle…vedrai che ne sarai soddisfatta!

  33. io uso la Bare MInerals e adoro, ma ti ho sentita una volta dire che é possibile per aumentare la coprenza, metter “sotto ” un fondotinta liquido. Ma quale???? Cioé, che tipo di liquido non ti fa poi sembrare una maschera una volta che sopra ci aggiungi poi anche quello minerale in polvere??? :/ Cri

  34. Bare minerals per circa un anno è stato amore della mia vita, effetto naturalissimo, mai brufoli etc solo che con il tempo mi ha seccato la pelle e ora uso solo fondi in crema o liquidi idratanti.

  35. Io uso quello della kiko e mi trovo molto bene nonostante le mie aspettative sul prodotto erano, molto basse!!!

  36. Ehiiiii Clio! Io avevo iniziato ad usare quello della Neve Cosmetics a causa della mia pelle grassa, ma poi il dermatologo ha detto che avrei peggiorato il mio viso perchè tappava i pori e mi sono convertita a quello compatto consigliato da lui… ma io preferirei usare i fondi liquidi *.*

  37. E’ parecchio tempo che vorrei provare quello di neve cosmetics 😀 spero di prenderlo a breve! la mia controlla-fondotinta ufficiale invece è mia madre,la quale spesso mi salva dicendomi prima di uscire “spettaaaa si vede lo stacco dal collo” hahhaah grazie mamma *_*

  38. Ciao! mai usati, io utilizzo il fondotinta della guerlain, mentre d’estate uso cipria e terra illuminante (nude by dior) e mi trovo bene per ora.

  39. Io per l’inverno solo fondotinta liquidi ma d’estate che tendo a truccarmi solo con il mascara durante il giorno, alla sera mi piace truccarmi un po’ di più (ombretti, matite colorate) e dato che mi lucido spesso uso un po’ di fondo minerale, ho provato quello di Kiko che mi è durato un sacco e non è male e ne sto usando uno della Rimmel perchè aveva una colorazione bella scura dato che sono molto abbronzata! Mi sono sempre trovata bene, ma ti dico in inverno non ce la farei mai, coprono troppo poco. Un’alternativa non potrebbero essere i fondotinta compatti? tipo quelli di shiseido nel pakagin azzurro??? mi ci trovo beneee

  40. Io mi trovo bene con il fondo minerale compattoo di Sephora…so che in realtà non è proprio minerale al 100%, ma forse proprio per questo si adatta alla mia pelle secca…ne applico poco alla volta con il kabuki e l’effetto è molto naturale! (io cmq non ho molte imperfezioni).

  41. Ciao, visto che ho l’acne, saresti così gentile di dirmi, quale fondo compatto ti ha consigliato il dermatologo?

  42. Non sembri una maschera; usi il fondo minerale come se fosse una cipria. Ovviamente copre di più di qualunque cipria… Ciao!

  43. In estate, i punti neri escono da solo per il caldo. Fidati, anche se non uso per 15 giorni nè trucco, nè creme, i punti neri in estate esplodono, in inverno zero con gli stessissimi prodotti. Sono anni che sperimento….

  44. Ciao! Si certo, mi ha consigliato il COUVRANCE compatto OIL FREE (senza oli per chi ha la pelle già grassa) della AVENE…si acquista in farmacia… mi raccomando specificate l’OIL FREE, mi sono trovata benissimo perchè copre tutti i brufoli e tutte le macchie lasciate da questi (anche io ho avuto l’acne, e mi sto ancora curando dal dermatologo) 🙂

  45. Ne ho comprato uno della elf qualche mese fa seguendo il tuo consiglio per l’estate… però sinceramente… non sono soddisfatta… forse è la marca o forse è il fatto che ho una pelle che ha bisogno di un’altra coprenza!! però il fondotinta liquido d’estate è illegale metterlo secondo me.. :)) troppo caldo e poi con un po di abbronzatura tutto si copre.. o quasi! per l’inverno meglio liquido.. ciao clioooo

  46. Clio, perché non ci fai una serie sui “trucchi sbagliati”, gente famosa o no che appare evidentemente truccata male o trucchi brutti secondo te. Tipo la Nicole nella foto sopra mi sembra un po’ troppo lucidina per essere lei. Un conto è se fosse una foto mia ma lei dai…

  47. Liquido nel quotidiano, minerale quando ci posso perdere più tempo perché diciamoci la verità, ce ne vuole per stenderlo!

  48. Avendo una pelle mista nutrivo grandi speranze nei confronti del fondotinta minerale… Però mi ha deluso! Sulla parte secca del viso, in particolare le guance, fa un po’ effetto maschera, mentre il naso si lucida un sacco e evidenzia pure i pori dilatati! Probabilmente sbaglio qualcosa nell’applicazione…

  49. Ho preso nota. Anche io faccio i conti con l’acne e la sua eredità… Ora provo questo, con quelli provati fin’ora la mia pelle ha sempre mostrato una specie di repulsione, vendicandosi del fatto che l’avessi fatta patire così tanto 🙁

  50. Guest Nevecalda • 5 minutes ago −
    Ho preso nota. Anche io faccio i conti con l’acne e la sua eredità… Ora provo questo, con quelli provati fin’ora la mia pelle ha sempre mostrato una specie di repulsione, vendicandosi del fatto che l’avessi fatta patire così tanto 🙁

  51. Grazie Dafne, gentilissima! La linea Couvrance è molto buona. Io l’ho utilizzata per anni, ma con il minerale ho tolto i brufoli e i punti neri.

  52. Io come te… W il minerale! Pure io devo coprire le cicatrici, ma meglio una coprenza meno forte, che punti neri e cistine
    :ok;

  53. Io, su tuo consiglio, l’autunno scorso ho comprato lo starter set della bareMinerals e mi sono trovata benissimo: avendo la pelle grassa, il fondotinta minerale assorbe e opacizza, senza soffocarla come con lo strato di fondotinta liquido e la cipria. La pelle respira e rimane più pulita, con sempre meno ‘brufolini’ (sembro una teenager, ma in realtà sono una mamma di 35 anni). Certo non è molto coprente e spesso devo usare il pennello di precisione per aggiungerne là dove serve. Per fortuna nello starter set c’erano anche i pennelli! (Però ho distrutto le setole dei pennelli grandi, girandoli in tappi troppo piccoli…). Ma adesso che è estate, e che la mia pelle suda anche solo respirando, non posso mettere il fondotinta minerale perchè mi brucia sui punti più sensibili e delicati come le gote. E’ normale?

    Io di solito uso esclusivamente trucchi della MAC e avevo pensato di comprare il loro fondotinta minerale. Tu l’hai mai provato? Com’è rispetto a quelli bareMinerals?

  54. Forse perché non è la Nicole Kidman ma la Reneè Zellweger (hai mai visto Bridget Jones?)… Scusa la precisazione da CIAK-maniaca! Ciao

  55. Ok chiedo ufficialmente scusa -con i nomi non me la sono mai cavata-ma sempre troppo lucida é pure per essere lei, non trovi?

  56. Io ho scoperto il minerale grzie ai tuoi tutorial e, incuriosita me ne sono presa uno di clinique… non sono molto soddisfatta in effetti lo uso poco e niente, l’ho riscoperto in questi giorni di caldo perchè sembra “asciugare il sudore” e coprire l’effetto “appena uscita dalla doccia”!!!! Comunque in inverno avendo la pelle secca non posso proprio usarlo, invece ho notato che sato su una pelle più problematica della mia e piu grassa è davvero bello, copre gli inestetismi ma rimane l’effetto naturale senza far notare la peluria e senza andare nelle pieghette e fare le rughette… chi di voi ha usto Clinique?

  57. Ciao Clio,
    Io nn li ho ancora usati, mi incuriosiscono, perché effettivamente ho un po’ la pelle grassa, sopratutto in estate, il perché io nn li abbia ancora usati é proprio il motivo del far risaltare la peluria del viso, infatti nn metto mai neanche la cipria per paura di evidenziarli.
    Nn sono la donna lupo ahahahahahah , ma i peli sono una mia fissa e quindi meno li evidenzio meglio sto.
    Dove si trova la polvere di riso? Ce ne sono di diverse?
    Grazie, besitos!!!

    PS mi piacciono un sacco le tue unghie, potresti fare qualche tutorial su come esegui la tua manicure, cosa usi…..e poi sbaglio ho indossi i m ama nn m ama di Pomellato, stupendo l abbinamento dei due colori 🙂

  58. Ciao clio! Io da molto sono passata al bio make up e mineral: ho la pelle secca, ombretti e correttori minerali non mi piacciono ( evidenziano pieghette) ; mentre il fondo lo adoro( la base cremosa non l’ho mai sopportata mi ‘soffoca’ )…adoro la everyday minerals e lily lolo per i blush:) senti Clio, quando hai tempo, un make up fresco da mamma in action 😉 ? Bacio

  59. Io amo il minerale, è l’unico che uso e per me è il migliore. Non ha schifezze, non ha silicone e altri ingredienti che occludono la pelle. Si pensa sempre che il minerale non copra niente e che dia un effetto polveroso ma non è così, basta scegliere il marchio giusto e veramente minerale (non come i finti minerali di sephora o kiko)! Ci sono dei marchi meravigliosi che fanno una pelle bellissima e anche dei correttori minerali che non vanno nelle pieghette e coprono tantissimo. Io ne ho provati davvero tanti ma per me il migiore è Lily Lolo, il correttore è coprentissimo, lo paragono allo studio finish di mac (che usavo prima di passare al bio). Io lo consiglio a tutti, fa respirare la pelle e a lungo andare vedrete la differenza e risparmiate anche tanti cari soldini, che non fa mai male 🙂

  60. Ok allora non è il trucco minerale 😉 Sarà che col caldo si aprono i pori e si “raccolgono” tutto lo sporco, anche quello dell’aria 🙂

  61. Ciao! Si certo, mi ha consigliato il COUVRANCE compatto OIL FREE (senza oli per chi ha la pelle già grassa) della AVENE…si acquista in farmacia… mi raccomando specificate l’OIL FREE, mi sono trovata benissimo perchè copre tutti i brufoli e tutte le macchie lasciate da questi (anche io ho avuto l’acne, e mi sto ancora curando dal dermatologo) 🙂

  62. Si si infatti poi proverò il COUVRANCE liquido e vedrò se la coprenza sarà massima come il compatto… l’unica pecca di questo fondo è che non profuma :-/ proprio perchè è fatto apposta per pelle grassa e non ha nulla…se aveva anche un buon odore sarebbe stato perfetto 😉

  63. L’avevo visto in farmacia, ma mi sembrava ci fossero davvero pochi colori; grazie comunque 🙂 C

  64. mizzica mi dispiace molto! è proprio una seccatura dover combattere per così tanto tempo contro l’acne >.< comunque perchè secondo te i fondo senza profumi sono meglio?? il couvrance compatto è senza profumo, se profumasse secondo me era perfetto…ma non ho ancora capito se i profumi generalmente presenti in quasi tutti i tipi di fondo e creme possano far "male"

  65. Non ci sono certezze nel campo dermatologico, ma sono concause.. Il caldo influisce sulla secrezione sebacea che aumenta. I pori si tappano, nel mio caso si tappano da soli, anche senza niente e bam, risultati punti neri… Per cui, penso sia generico, ad alcune persone di pelle mista, il caldo basta da solo. Poi dei cosmetici aumentano la gravità o sono ininfluenti. Per me la cosa migliore che si può fare per le pelli miste, grasse e impure sono i prodotti minerali, oil free, senza profumo ecc. Poi ognuno ha la sua pelle, ma se posso, io faccio la battaglia del minerale…
    Ciao!

  66. L’acne ha fondamentalmente 3 cause, che coesistono in tutte o quasi: ormoni sessuali,da stress (cortisolo, sempre ormone,ma non sessuale) e quella che nessuno mai si fila e che riesce a vanificare tutte le migliori cure, acne cosmetica. Per l’acne cosmetica la cosa più letale è il parfum, che supera i silipli e la paraffina.. Per cui solo togliendo i detergenti,coni creme e fondio, si ha un ottimo risultato.
    La pelle acneica reagisce in modo spropositato a qualcosa, se si usano coseii per allergici, io ho risolto….

  67. Heyy Clio 🙂 io non utilizzo sempre il fondotinta, ma quando lo uso preferisco sempre quello minerale e quello che uso io è dell’Isadora e se devo dire la verità mi ci trovo abbastanza bene e se non l’hai te lo consiglio vivamente. Un Bacioo xo

  68. Anche tu Carlita dipendente??!!!anche io bb cream So Bio Etic texure leggera segue fondo minerale neve (ora ho preso Lily lolo e sembra molto migliore) infine solo in estate terra nature’s e in inverno cipria Hollywood di neve….la mia pelle (avevo sempre bruloletti anche dopo una gravidanza) e le mie tasche ringraziano!!!! prima spendevo anche 40 euro per un fondo delle marche più famose per poi scoprire che la mia pelle era un disastro proprio a causa loro!!!!

  69. solo fondotinta minerale da almeno 4 anni, la mia pelle è rinata, premetto che uso solo Neve Cosmetics (ai tempi trucco minerale). L’ultimo inverno ho fatto la scelta infelice di ricomprare un fondotinta liquido, in un mese mi ha rovinato la pelle, 40 euro spesi per mettermi in faccia una marea di silicone, sì l’effetto visivo era certamente ottimo ma alla resa dei conti cosa ci ho guadagnato? Nulla :p
    Preferisco essere un po’ meno perfetta ed avere la pelle sana! W i fondotinta minerali (purchè siano naturali!!)

  70. Eh sì, dai un’occhiata al link che ho postato, è davvero pessimo. Pieno di siliconi che i brufoli li fanno venire, di certo non andare via. =/
    I fondi minerali invece sono a base di ossido di zinco e argilla bianca che asciugano i brufoli. Non per nulla si fanno le maschere all’argilla, no? 😉

  71. Ciao Clio ,grazie a te ho scoperto da poco la Bare minerals,che compro da sephora….Mi ci trovo molto bene non mi sento truccata ,invece coi prodotti in crema mi sembrava che il trucco fosse sul punto di scivolare via.Per me sono ottimi…..Bacioni Simonetta.

  72. Ciao Clio! Raramente ho utilizzato fondotinta in passato, e le uniche marche utilizzate sono state Yves Saint Laurent e Armani, sia perchè la mia pelle è ancora bella e uniforme, sia perchè non amo l’effetto bello ma un pò maschera. Un paio di anni fa ho provato per curiosità Bare Mineral, e… colpo di fulmine! Lo adoro! con il suo primer lascia il mio viso perfetto da mattina a sera, e addirittura la mia pelle è migliorata. Inizialmente ho utilizzato il fairly light, e poi sono passata a medium (tan per l’estate). Ho provato anche il Visible Skin medium di Mally (adoro i suoi blush, ombretti in crema long lasting, i miei favoriti, e mascara), ma pur essendo valido come prodotto, la nuance di colore non si adatta al mio incarnato, e vira verso il dorato (per me, giallino 😛 ). Per cui sono tornata immediately al mio unico amore. Finora insieme ad una amica innamorata come me di BM, abbiamo ordinato su Beauty Bay, che ha una ampissima scelta di colori e prodotti che costavano un pò meno di Sephora, e credo non si paga più nemmeno la spedizione 🙂 Proveremo anche Yang Blood, semmai si riuscirà a reperirli! Baciotti dall’Itali, Monica

  73. Ciao, sono interessata alla BB cream So Bio Etic, vorrei chiederti due cose. Ho visto che ci sono due tipi di questa BB cream: la normale e la Light Texture, tu quale stai usando?
    Ho un dubbio sulla colorazione, ho visto che ci sono solo due colorazioni e visto che ho la pelle molto chiara, ho paura che la colorazione più chiara sia troppo scura per me. Tu che colore hai del fondotinta Neve? Io ho il colore più chiaro.
    Grazie in anticipo se mi risponderai ^_^

  74. Ciao cara Clio.
    Da poco, ahimè, mi sono convertita al fondotinta minerale. Scrivo “ahimè” perchè a vedere il bellissimo risultato di adesso sarebbe stato meglio iniziare a usarlo da subito!
    Ho la pelle 365 giorni l’anno lucida e grassa.
    Anni e anni di dermatologa, che per carità ha risolto ma fino a un certo punto.
    Col make up ora va molto meglio: sto utilizzando il fondotinta minerale della KIKO e, dopo aver visto il tuo video, ho preso sempre della KIKO la cipria minerale da mettere prima del fondo. Risultato: pelle non lucida per tutto il giorno! Per davvero!
    Se proprio è una giornata estremamente afosa l’unica cosa che faccio verso sera, perchè comunque il trucco regge eccome!, applico se sono fuori casa le “papers” delle veline incipriate della KIKO.

  75. Ciao Clio ho bisogno di un consiglio io ho provato un sacco di fondo ma non riesco a trovare quello giusto. ho 21 anni ho una pelle grassa con problemi di acne cioe’ macchie di brufoli vecchi e qualche buchetto sulle guance dovute dai brufoli di anni fa. quale fondotinta dovrei usare secondo te? temo che quelli in polvere non coprano tutti i miei problemi anzi mentre quelli liquidi li coprono ma ho gia in un ora l’effetto lucido. attualmente sto usando un fondo liquido delle maxfactor e un fondo in mousse della essence. quale dovrei provare ? tenendo conto della mia pelle problematica e grassa?

  76. Ciao Clio! Io purtroppo ho la pelle grassa e con i fondotinta minerali mi trovo decisamente meglio rispetto a quelli liquidi, soprattutto d’estate. In effetti all’inizio facevo un po’ fatica a stenderli, ma da quando ho scoperto il tuo trucchetto della cipria va decisamente meglio. L’unica pecca è che faccio maggiore fatica nella scelta del colore perfetto =(

  77. io,pelle mista,da quando uso il fondo minerale neve cosmetics sn la persona + soddisfatta del mondo.vivo a To qndi risparmio anke sulle spese di spedizione ritirando il l’oridne di persona..i fondi liquidi aumentavano brufoli e punti neri,accentuavano la luminosità della zona T e rimanevano sui vestiti.
    mi sono convertita inizialmente x la pigmentazione (ho capelli rossi e pelle bianca)xkè nn trovavo 1colore adatto a me.ma dopo aver notato i benefici sulla pelle nn posso + farne a meno.
    purtroppo richiede un po’ di tempo,come tutte le cose,qndi qndo sn di fretta opto x la BB cream della missha con sopra un po’ di cipria neve cosmetics

  78. ciao 🙂 io ho una pelle non troppo chiara con sottotono giallo i miei fondi neve sono il light e medium warm (devo mischiarli perchè uno è troppo chiaro e l’altro troppo scuro) della bb cream ho preso la normale più chiara e la light più scura. la normale è molto più coprente a mio parere con un sottotono giallo e nonostante sia un po più chiara del mio tono, trovo che si uniformi benissimo al mio incarnato. la light texture è molto più leggera e meno coprente (sembra proprio una crema per il viso); non mi sono abbronzata tanto ma comunque quando la metto si uniforma benissimo anche lei. quindi riassumendo: se hai la pelle chiarissima e non hai bisogno di molta coprenza secondo me la tonalità più chiara della light dovrebbe starti bene. prova prima la light e vedi se il colore ti sta bene, tanto comunque essendo leggera non ti può scurire troppo e poi al massimo , se ti sta bene, puoi prendere anche la normale. spero di esserti stata d’aiuto… 😉

  79. in realtà l’avevo già ordinata da Ayanature una settimana prima del video di Carlita. infatti quando ho visto il video sono stata felicissima di vedere che avevo fatto un acquisto che Carlita approvava!! ^.^ il fondo Lily Lolo lo volevo provare anche io ma ci sono troppi colori e senza poterli provare non so proprio quale sia più adatto a me… :/

  80. Ciao, ti ringrazio tantissimo per le informazioni! Mi sei stata utilissima, farò come mi hai consigliato ^___^

  81. Aahahha “con tatto e dolcezza: sembri una vecchia” 😀 ahaha!! Che dolcezza 😀 🙂

  82. Avendo una pelle grassa e molto problematica (è delicata e acneica, ahimè) uso necessariamente il minerale, per la precisione il Pure Mineral Make-up di Lepo, numero 50. Un prodotto mineral, bio e made in Italy che non mi ha mai delusa! Quando devo affrontare giornate più lunghe, stendo prima un velo di crema colorata illuminante (sempre bio e made in Italy) della Helan, 81CC10 OPALE, così da avere maggiore coprenza e durata, ma senza il mascherone! XD

  83. La BB Cream So’Bio è la cosa più fantastica che io abbia mai provato… peccato che la formula leggera sia perennemente esaurita e non riesco ad ordinarla

  84. Anche io l’ho scoperta prima :-D… devo dire la verità io non ci metterei sopra il fondo minerale, l’appesantirebbe troppo… al massimo un po’ di cipria trasparente per fissare, ma poca

  85. onestamente se utilizzo il fondotinta minerale (jade mineral, neve cosmetics) lo faccio solo quando voglio far respirare un pò più la pelle senza rimanere proprio acqua e sapone, oppure quando mi vengono un pò di brufoletto o schiatto di caldo, ma cmq la mia scelta se opto per questa tipologia di fondo è che deve essere assolutamente naturale quindi non utilizzerei mai, ad esempio, il bare minerals. Per quanto riguarda la BB cream, visto che vedo diversi commenti prima del mio a riguardo, mi sono trovata molto bene con quella della maison bio, che si trova alla Gardenia ed esiste in 3 colorazioni, il prezzo non lo ricordo ma dovrebbe essere tra le 20 e le 25 euro, anche questa assolutamente priva di siliconi e non solo di parabeni.

  86. Avendo la pelle mista ho comprato il minerale della neve cosmetics… messo così in polvere bruttissimo … evidenziava i pori dilatati e non rimaneva omogeneo così ho avuto l’illuminazione… ho messo un po di polvere dentro una crema idratante e miscelato bene il tutto e così ho fatto il mio fondotinta perfetto. La mia pelle ringrazia !!!! Mai avuto una pelle così liscia , e senza brufoli!!!!

  87. Ciao Serena, ho anche io la pelle grassa e problematica e sono alla costante ricerca di un fondotinta che sia adatto a me. Quanto costa e dove si trova quello della Lepo? Negozi o internet? E quanto viene la crema della Helan, più o meno? Grazie! 🙂

  88. Ciao Monica! Io ho comprato entrambi i prodotti in una parafarmacia. Non so dirti il prezzo esatto, perché era una sorta di svendita di fine stagione, ma se non erro il fondotinta della Helan lo trovi tra i 16 e i 18 euro, mentre la cipria della Lepo 18 o 20 euro. Ovviamente sono reperibili anche nei rispettivi siti! Se posso darti un consiglio, la polvere della Lepo da sola non riesce a coprire bene come un normale fondotinta minerale, quindi se cerchi una soluzione di questo tipo te lo sconsiglio. Spero di esserti stata d’aiuto =)

  89. Io ho iniziato questa estate a usare quello della KIKO con l’applicatore incorporato. Mi trovo davvero molto bene, e l’effetto risulta molto naturale. Ottima l’idea della cipria dopo la crema idratante perché effettivamente risultava problematico uniformare il tutto se il viso era ancora umido! Qualcun’altra lo usa e si trova bene? 🙂

  90. Clio che colore usi del fondotinta Youngblood? Io della Neve ho sempre usato il colore light neutral (la prima versione, non quella ad altra coprenza) e mi piacerebbe provare questo che tu consigli, solo che non saprei per il colore…
    Ciao e grazie

  91. ciao! che colore hai preso di neve? devo fare un ordine comprensivo di fondo minerale ma non so che colore prendere tra i due medium!!! sono castana scura, occhi scuri, ho la carnagione media, mi abbronzo facilmente ma non ho ancora capito il mio sottotono!!! 🙁 infatti sono tentata di prendere il set da 4 comprensivo anche dei due tan…cosa mi consigli?

  92. ciao!che colore hai preso di neve? devo fare un ordine comprensivo di
    fondo minerale ma non so che colore prendere tra i due medium!!! sono
    castana scura, occhi scuri, ho la carnagione media, mi abbronzo
    facilmente ma non ho ancora capito il mio sottotono!!! 🙁 infatti sono
    tentata di prendere il set da 4 comprensivo anche dei due tan…cosa mi
    consigli?!

  93. ciao mi serve un consiglio sul fondo di neve, devo fare un ordine comprensivo di fondo minerale ma non so che colore prendere tra i due medium!!! sono castana scura, occhi scuri, ho la carnagione media, mi abbronzo facilmente ma non ho ancora capito il mio sottotono!!! 🙁 infatti sono tentata di prendere il set da 4 comprensivo anche dei due tan…cosa mi consigli?!! i tan sono molto scuri? io pensavo che in vista dell’estate potesse essere la combinazione migliore

  94. io di neve sono warm, ovvero la categoria adatta per sottotoni gialli-caldi. i neutral sono per sottotoni neutri (bilanciati tra gialli e rosa) senza vederti è difficile capire che sottotono hai anche se molto probabilmente sarai una warm. comunque ti lascio un post molto utile per provare a capire di che sottotono sei: http://donatellaferrua.blogspot.it/2014/01/back-to-basics-1-il-sottotono-di-pelle.html
    spero di esserti stata d’aiuto 🙂
    io comunque quando dovetti scegliere il colore ordinai il set di mini jar dell’high coverage di neve, li provai tutti di mattina alla luce del sole e mi feci aiutare anche da mia sorella a decidere quale mi stava meglio. perciò se non sai proprio scegliere prima di comprare le versioni grandi buttati sul set… 😉

  95. Grazie mille troppo gentile! Appena arrivo a casa mi “studio” il link che mi hai indicato!:) ma ad esempio pensare all’abbronzatura può essere utile?perché io più che dorata vengo bronzo! Può essere un sintomo di warm? cmq la mia idea è: o mi prendo una mini taglia di uno dei due neutral… Oppure il set da 4 così almeno posso “creare” il mio colore! Solo che non so se prendere il set che comprende anche i light oppure quello con i tan! Il problema è che non li ho mai visti dal vivo! Il tan è molto scuro? Oppure magari per l’estate immischiato col neutral può andare? Grazie per l’aiuto! 🙂

  96. Ma se ti mando una foto!?? Una col colorito invernale e una abbronzata..lo sapresti svelare il mistero-sottotono???!

  97. sul tan non so dirti perchè non l’ho mai usato. io d’estate mi abbronzo pochissimo e mi sta bene il medium. d’inverno invece passo al light. se tu ti abbronzi tanto e d’inverno sei comunque scura ti consiglio di prendere il kit scuro (medium+tan) perchè probabilmente i light ti starebbero troppo chiari. non ti consiglio di prendere solo una mini taglia di neutral (che da quanto ho capito confondi con la colorazione medium) perchè non sai ancora se sei neutral (sottotono rosa/giallo) o warm /sottotono giallo/caldo). sul fatto che ti abbronzi color bronzo e non color oro non so che dirti. io anche la prima volta ho preso a scatola chiusa perchè non li avevo mai visti dal vivo, però sapendo che d’inverno sono molto pallida e destate mi abbronzo poco ho optato per il kit medio. devi valutare un po tu…

  98. grazie per la disponibilità…troppo gentileeee 🙂 alla fine credo di aver fatto qualche passo in avanti: nella prova dei metalli mi dona il rame! quindi dovrei essere Olive! 🙂 alla fine ho deciso di prendere il set con i tan, in un modo o in un altro la troverò la combinazione giusta! 😉 grazie grazie grazie mille ancora! 🙂

  99. Ciao clio sono laura ed abito a roma …prima di tutto voglio dirti che io e le mie due figlie Tamara e Sonia ti seguiamo da tanto tempo, abbiamo imparato tante cose con i tuoi consigli, grazie. Ho da chiederti un consiglio :”come faccio a coprire bene le occhiaie con il fondotinta senza evidenziare quelle piccole righine proprio sull occhiaia? Anzi sull occhiaia e sullo zigomo…haha che disastro .. unabbraccio da laura e da tutta Roma ovviamente

    Laura

  100. io ho la pelle abbastanza problematica..in sè non è grassissima ma purtroppo sto curando l’acne e ho diversi segni e ancora qualche brufolo. Ho sempre voluto passare al minerale…ma uscire a viso “scoperto” mi terrorizza,tu come fondotinta e ciprie cosa mi consigli? grazie 🙂

  101. A Natale i miei mi hanno regalato il set della Bare Minerals con primer, fondotinta, cipria e blush (che in realtà è una polvere da applicare in quantità molto ridotte e che dona un colorito davvero naturale) con pennelli annessi e mi trovo benissimo. I prodotti sono da utilizzare in quantità molto piccole, tanto che non mi sono ancora finiti, ad accezione del fondotinta che è quello che ho usato maggiormente (e ammetto che più volte ne ho utilizzato più del necessario).
    Ha il set anche mia madre e anche lei ne è rimasta molto soddisfatta.
    Inizialmente, quando si mette il fondotinta, sembra quasi non ci sia alcuna differenza ma quando lo si applica con il pennello come correttore su occhiaie e imperfezioni si nota eccome la differenza da prima. La prima volta che l’ho usata sono rimasta piacevolmente sorpresa, in quanto il mio viso risultava quasi perfetto (nel senso, privo di imperfezioni) ma non c’era l’effetto mascherone o polveroso che è facile ottenere con i fondotinta minerali. Infatti, toccando il fondotinta, ho come avuto l’impressione che non si trattasse proprio di polvere ma che le palline (chiamiamole così) di fondotinta fossero quasi “cremose”. Dal set esce anche un libretto con i prodotti, mi pare, ed un CD tutorial che mostra la giusta applicazione dei vari prodotti anche a seconda dei pennelli. Ed anche lì si vedevano donne con imperfezioni molto evidenti che, dopo i prodotti, sembravano avere una pelle perfetta.
    Data l’esperienza che ho avuto, quindi, è una linea che consiglio!

  102. Ti consiglio di visitare il sito http://www.ecco-verde.it/
    E’ un sito bio, io i prodotti di makeup li prendo solo online e quello è il mio preferito perchè ha davvero tutto, però anche altri siti sono altrettanto belli. Prova a sbirciare su nevecosmetics, bioveganshop. Ovvio non tutti i prodotti che ho provato mi sono piaciuti ma io ti consiglio il marchio Lily Lolo, il fondotinta minerale e il correttore sono davvero belli! Io adesso ho macchie da acne perchè ne ho sofferto e so quanto sia brutto avere questo disturbo, ancora oggi ho qualche brufolo perchè sono ancora nell’età adolescenziale e pre-ciclo i brufoli arrivano ma non è più come prima. Il trucco è nostro alleato per questi problemi di pelle ma bisogna sempre ricordarsi di conoscere gli ingredienti di quello che ci mettiamo in faccia, sia di creme che trucchi. Una bb cream naturale che copre (te lo assicuro) è quella della SO’Bio ètic, io la amo! Quando applichi il fondotinta non trascinarlo col pennello ma picchietta nei punti in cui vuoi coprire, anche con quello minerale esempio se hai dei brufoli sulla guancia non andare con il pennello a ruotare ma cerca di picchiettare, tamponare e l’effetto sarà più coprente, poi ovviamente sfuma perchè non è bello se si vide la chiazza almeno io odio le ragazze che vedo che hanno spessore e un sacco di fondotinta sul viso, non mi piace, se mi devo truccare così allora non mi trucco nemmeno. Ti assicuro se hai problemi di acne la bbcream più sopra puoi mischiare cipria con fondotinta così opacizzi e copri ancora di più, e correttore se serve: più coperto di così non puoi e fidati non sembrerai con un pastone in faccia! Io ora (perchè non ho più acne) faccio solo una passata di fondo minerale perchè in estate lo preferisco, e ottengo una copertura ottimale. Poi ovviamente la pelle è diversa da persona a persona quindi solo provando capirai cosa è meglio per te. I siti sono affidabili vai tranquilla i prodotti arrivano in pochissimo tempo. Ultimo consiglio: se come me quando avevo acne usi prodotti esfolianti attenta perchè il minerale evidenzia le pellicine, questa è l’unica pecca (un fondotinta che non ti consiglio è quello minerale di nevecosmetics perchè evidenzia molto le pellicine, il più brutto che abbia mai provato!). In ogni caso non esagerare con creme per acne e quando sei a casa lascia la pelle struccata più che puoi, sempre, questo è importante. Scusa per le trecento cose che ho detto magari inutili ma ho cercato di darti più informazioni possibili sull’argomento che mi sta molto a cuore. Fammi sapere se provi prodotti sobio e lily lolo, o ciprie di nevecosmetics, insomma vedi tu quello che vuoi provare, e non ti arrendere subito io prima di trovare i MIEI prodotti ne ho provati e testati tanti e alla fine ho capito quelli che facevano per me, può darsi che per te saranno degli altri, ma l’importante è provarli e vedere quello che sulla tua pelle ti da un risultato migliore, e questo lo saprai solo tu. Spero di esserti stata d’aiuto. Un bacio 🙂

  103. Ciao Sara! Allora, io ho una pelle problematica da sempre (ora decisamente migliorata!!) ed ho iniziato ad usare il minerale proprio nel periodo di uno sfogo pazzesco questa primavera!! Io di trucchi (in generale) ne ho provati tanti, ma davvero tanti, e del minerale ero davvero scettica perchè non avendolo mai visto effettivamente all’opera pensavo desse l’effetto di una cipria, un fondotinta compatto in polvere di quelli che si vedevano spesso nelle profumerie e che ho sempre considerato pessimi..e invece SCOPERTONA!!! Ho provato quello che uso tuttora, ovvero quello della Neve Cosmetics..davvero ottimo! Io ti consiglio davvero di provarlo..so che non ha una grande varietà di colori (sono 12 in totale), costa 12,90€ e credimi..per quanto dura è pochissimo!!! Io lo uso quotidianamente da aprile e non in minuscole quantità, anzi, perchè da coprire ne avevo un bel po’, ne si e no ancora metà e ho smesso di usarlo ad inizio agosto perchè con l’abbronzatura il medium warm mi era diventato chiaro, così ho iniziato a mescolarlo al tan warm fino ad usare solo quello (ora addirittura lo scurisco mescolando la terra minerale!)..se posso darti un consiglio, la Neve ha i formati mini, costano pochissimo e puoi provarli per vedere come ti trovi 🙂 anche per capire quale colore ti sta meglio! In abbinamento ricordati di usare anche gli altri prodotti viso minerali, così non vanifichi l’effetto benefico del fondotinta! Tipo la terra Kalahari, o la terra del duo Ombraluce e uno dei tanti blush che hanno, in base ai tuoi gusti! Di tutti questi esistono i formati mini 🙂 L’unico diffetto del minerale è che ci vuole più pazienza e tempo nell’applicarlo..ma una volta imparato il meccanismo è una passeggiata! Ricordati una bella crema idratante sotto (tipo la Natura Verde di Coop, economicissima e bio!) e un pennello di tipo flat tipo il Purple Flat di Neve!

  104. Scusate l’ignoranza ma qualcuno potrebbe dirmi qual è il pennello piu adatto per i fondi minerali? Grazie a chi risponderà 🙂

  105. Ciao! Leggo adesso il post … eheh un po’ in ritardo :)) se ti interessa ancora, ho comprato ieri il fondo minerale benecos alsupesupermercato natura si e l’ ho messo oggi per la prima volta. Premesso che nob credo di avere il pennello adatto e che non ho mai usato un fondo minerale, mi sembra ottimo! Ho la pelle mista con qualche imperfezione e pori dilatati ma che tende cmq al secco (un caso umano insomma) , mi è durato tutta la mattina mascherando abbastanza i difetti e senza evidenziare il seccume! 😉 . Nonostante il ritardo spero di averti aiutata! Ciao!!!

  106. Il kabuki so che è quello migliore… Io utilizzo il mini kabuki della essence ma ne fa uno anche la neve…

  107. Si si mi trovo bene! Non mi secca se lo lavoro un attimo e se ne uso poco. Coprenza è bassa ma se voglio coprire di più (tipo occhiaie o brufoli) metto prima un po di correttore e poi spennello col benecos per fissare e non uso la cipria

  108. In realtà dicono che siano meglio i dischetti vellutati, quelli da 50 cent per capirci. Usati con movimenti circolari danno un effetto più omogeneo.

  109. Ciao 🙂
    Anche io ho la pelle problematica come la tua, in più sensibilissima 🙁
    Quindi quello che faccio io è: prendo il correttore (ne uso uno di Mac, ma vorrei trovarne uno con un buon inci) e lo metto dove ho delle macchiette, poi stendo il fondotinta (uso quello compatto della Neve) per uniformare tutto e fissare il correttore.
    In questo modo ho la coprenza dove serve senza mascherone.
    Per i buchetti penso non si possa fare miracoli con il trucco, anche con i fondotinta siliconici si vedono (almeno, per me è così)
    Spero di esserti stata utile 🙂

  110. Un’altra domanda su questi dischetti… Come fai a usarli se hai un fondo in polvere libera come quelli della neve? Non rischi di metterne troppo prodotto solo in certe zone?

  111. Ho usato Lily Lolo per due anni, ultimamente, un po’ per la gravidanza, un po’ perchè inizio ad avere più rughette intorno agli occhi, lo uso in estate a mo’ di cipria, prima di applicare la terra. Trovo sia un prodotto più adatto a pelli miste e giovani, certo, senza rughette. Ora prediligo fondi che diano un aspetto naturale, ma luminosi e idratanti. Nonostante le fanatiche dell’ecobio sbandierino che il fondo minerale fa bene alla pelle ecc. ecc., io non ci credo, si va sempre a mettere della polvere, sottile e più aderente di una cipria e nonostante i minerali, quando ho avuto problemi di rosacea ho abbandonato pure il minerale, perchè invece di lenire, bruciava.

  112. Ho provato il fondotinta e correttore in mousse , 100% minerali del brand beMineral®. Sono appassionata del make-up minerale e durante gli anni ho avuto modo di testare alcuni brand . In nessuno dei casi non sono rimasta completamente soddisfatta , come con questo nuovo marchio…composto da soli tre ingredienti. Coprenza modulabile , effetto naturale e non mascheroso , non seccano la pelle …luminosi e finissimi. Li straconsiglio…sono favolosi!
    Per le novelline del make,up minerale , lo Starter Kit potrebbe essere ideale …perché oltre il fondotinta , contiene anche il pennello per l’applicazione e illuminante.La formulazione è una delle più purissime , contiene solamente 3 ingredienti…per renderli adatti alle pelli più problematiche , sensibili , con acne o rosacea.
    Potete trovarli online , sul sito : http://www.mybeautyweek.it

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here