Ciao ragazze!

Se siete affascinate dal mondo della moda e del make-up, non c’è occasione migliore delle fashion week per soddisfare la vostra curiosità! Quella milanese si è appena conclusa, così ho finalmente tempo di raccontarvi la mia esperienza di quest’anno; andando per ordine cronologico, la prima sfilata di cui vi voglio parlare è quella di Kristina Ti, dove ho ricoperto il ruolo di “capo-team”, in collaborazione con Maybelline. Spero che vi interessi l’argomento, perché ho davvero un sacco di cose da raccontarvi! 🙂

NDR-5749_sffs IMG_7068


Kristina Ti è un brand torinese, dal sapore romantico e raffinato, nato grazie alla stilista Cristina Tardito; gli abiti della collezione estiva rispecchiano queste caratteristiche, ma il concept della sfilata è decisamente più intrigante. L’idea è quella di ricreare una passeggiata lungo il lago, verso le 7 di sera, all’ora del tramonto; le ragazze sono reduci da aperitivi con amici o appuntamenti amorosi, e hanno un’aria appena appena stanca, sexy e grunge allo stesso tempo. Romantiche ed eleganti sì, ma con un tocco selvaggio, a partire da capelli, che sono sciolti e ondulati. Il make-up ovviamente deve rispecchiare questi contrasti: alla settimana della moda newyorchese, come vi ho già detto, regnava il nude look, come se i designer avessero avuto paura che un trucco troppo importante avrebbe distolto l’attenzione dagli abiti. In questo caso, invece, la stilista ha preferito optare per un make-up che andasse a riprendere l’intero concept della sfilata.

Schermata 2013-09-24 alle 20.37.10 Schermata 2013-09-24 alle 20.37.01

Ma… Come si costruisce un look per un’occasione del genere? Vediamolo passo per passo:

1) Un paio di giorni prima della sfilata il capo-team (cioè io, hehe) incontra il designer per discutere insieme la questione make-up. Spesso lo stilista ha una visione ben precisa, che magari gli è balenata in mente già nella fase di creazione degli abiti, per cui noi truccatori dobbiamo solo eseguire ciò che ci viene detto; questa volta, invece, Cristina era ancora indecisa tra tre idee: look completamente naturale, bagnato o grunge. La migliore soluzione? Combinare questi suggerimenti in un unico make-up!

NDR-6015_sffs

2) Prova trucco: andando un po’ per tentativi, si trova il modo di realizzare ciò che per ora è solo un concetto astratto. Ho iniziato con una base molto fresca e naturale, sulla quale ho creato dei punti di luce e alcuni accenni effetto bagnato per riprendere il tema del lago e dell’acqua, utilizzando il balsamo labbra Baby Lips nel colore Peach Kiss. Tocchi luminosi con lo stesso prodotto anche sulle palpebre, per un look luminoso e wet. L’aspetto sexy, un po’ sfatto e stanco, l’ho ottenuto con un rossetto marrone, dal sottofondo rossastro, che sono andata ad applicare e sfumare sotto gli occhi, per creare una sorta di ombra smokey stile “ho passato una bellissima serata, ho le occhiaie, ma su di me sono fighe, tiè“. Il rossetto mi è servito anche sulle labbra, ma l’ho alleggerito con un correttore beige per togliere intensità. Una passata di mascara solo sulle ciglia inferiori, e voilà, il trucco è pronto! Non mi è restato che creare una face chart da distribuire al team:

Schermata 2013-09-24 alle 19.49.35
Tutti i prodotti Maybelline utilizzati: correttore e terra Fit Me, gloss Baby Lips in Peach Kiss, rossetto Chestnut, mascara Big Eyes, matita Mastershape Brow Pencil

3) Circa un’ora prima dell’inizio della sfilata, c’è uno step fondamentale: la prova passerella, per vedere l’effetto del make-up visto da lontano (in questo caso era stato ricreato il lago con del plexiglass, mentre la passerella in sé era di legno, a ricordare un pontile). Stavolta, come spesso succede, sono stati necessari dei ritocchi dell’ultimo secondo, perché il rossetto marrone sfumato sotto gli occhi era TROPPO sfumato e non si vedeva quasi! Ho dovuto quindi comunicare al resto del team la nuova direttiva, cioè caricare maggiormente lo sguardo.

Schermata 2013-09-24 alle 20.37.20

4) Subito prima della sfilata si fanno gli ultimissimi ritocchi: crema idratante e correttore/fondotinta sulle gambe, per coprire eventuali botte e dare luminosità; spolverata di cipria finale sulla zona T, perché va bene l’effetto bagnato, ma solo dove vogliamo noi! 🙂 L’adrenalina è a mille… e poi 3,2,1, si parte! 

Schermata 2013-09-24 alle 20.37.37

La sfilata è andata benissimo, i vestiti erano davvero belli, leggeri e svolazzanti, con colori tenui e fantasie a fiori, con dei richiami anni ’70; insomma, è stata un’esperienza fantastica! Una menzione speciale va a Daniele, per la seconda volta mio assistente, con cui mi trovo benissimo. Probabilmente molte di voi lo conoscono già, visto che anche lui ha un canale di make-up su Youtube! Avete presente quando si dice “i casi della vita”? Ecco, io l’ho conosciuto un paio di anni fa ai miei incontri, poi ha frequentato una scuola di trucco qua a Milano…e ora eccolo qua!

Con Dani!
Con Dani!

NDR-5777_sffs NDR-5792_sffs NDR-5549_sffs

Una make-up artist come si deve si mette addirittura (per puro caso) delle scarpe che riprendono i tessuti della collezione! ;) Vi piacciono le mie Toms verde acqua?
Una make-up artist come si deve si mette addirittura (per puro caso) delle scarpe che riprendono i tessuti della collezione! 😉 Vi piacciono le mie Toms verde acqua?

Ragazze, spero che questo post vi abbia interessato; avete ancora dubbi o domande? Cosa ne pensate della collezione? E del trucco? Sono qua apposta! 🙂 Anzi, già che ci siete facciamo un “gioco”: dopo aver letto il post e capito il concept della sfilata, che make-up avreste realizzato voi sulle modelle?

Restate collegate, perché a breve vi parlerò anche delle altre sfilate a cui ho lavorato! Un bacionee

1166 COMMENTI

  1. Davvero emozionante sarà stato, a me piacerebbe molto stare dietro le sfilate nella sua organizzazione con tutta quella adrenalina. l unica cosa, gli occhi se fossero stati più colorati effetti in tinta con i vestiti non. mi sarebbe dispisciuto ma ovviamente sarebbe da provare. umana bacio e grazie di renderci partecipe.

  2. Belli! Non conoscevo ancora questa artista, ma mi piace un sacco il suo stile…
    A me sarebbe piaciuto vedere le ragazze con i capelli umidi sul davanti e sulle punte, per le ciglia avrei usato un tocco di mascara marrone ma senza definirle come per far sembrare anche loro bagnate…mipiacciono molto i tocchi di luce soft sia sugli occhi che sulle guance, avrei osato un po’ di più invece con un rossetto più deciso, magari picchiettato anche questo non definito e più intenso al centro… Magari un mix di due colori( tipo un ciliegia acceso e un nude che smorzasse un po’…)
    Questa sarebbe stata la mia idea, ma tu sei sempre geniale e il tuo risultato è fantastico!

  3. Clio, non per fare la maestrina saccente, ma hai commesso un piccolo errore di grammatica: “in un’unico make-up” si scrive senza apostrofo. Se puoi, ti consiglio di correggerlo. I contenuti sono importantissimi, ma anche scrivere correttamente lo è. 🙂

  4. Che bello questo articolo, è bellissimo leggere quello che si nasconde dietro alla sfilata! Il lavoro che c’è dietro ad un make-up studiato insieme alla stilista e la creazione della passerella!
    Penso che il tuo make-up sia perfetto! Riprende tutto lo stile ricreato dal designer!
    1 Bacione, Erica

  5. Wooow! Non sapevo che ci fosse tutto questo lavoro dietro… Davvero interessante! I vestiti mi piacciono tantissimo x i colori, le fantasie, sono molto tenui e portabili pur essendo mooolto particolari (e non sono pacchiani come in altre sfilate) ottimo lavoro per il makeup clio! ;D

  6. Bellissimo post grazie, non vedo l’ora di leggere anche gli altri! la sfilata è bellissima mi piace molto la collezione di Cristina T. e trovo che il trucco sia molto azzeccato con lo stile dei vestiti! bellissima l’idea del rossetto sfumato sotto gli occhi! Forse io ci avrei messo un pò di mascara in più anche sulle ciglia di sopra perchè non so se sono le modelle ma in tutte e tre le foto che hai postato mi sembra che l’occhio cada un pò in giù e manca di profondità… non so… Cmq bravissima! Anche Daniele ho iniziato a seguirlo e deve essere oltre che bravissimo un ragazzo in gamba! Dovrebbe insegnare è proprio bravo a spiegare! ciao e grazie per averci spiegato il tuo bellissimo lavoro

  7. veramente interessante! non vedo l’ora dei prossimi post, perche sono curiosa!vedere quanto lavoro c’è dietro, quanta creatività da parte di tante persone.. 🙂

  8. Questo è un mondo in cui mi piacerebbe lavorare, ma che conosco ancora poco. Questi sprazzi di vissuto che regali aiutano a capire com’è davvero. E me ne innamoro sempre più. Il makeup che hai fatto sulle modelle è molto bello, leggero ma espressivo. È tutto armonioso e se inizialmente avrei detto che avrei accentuato l’effetto bagnato, ripensandoci è meglio lasciare tutto più in armonia come hai fatto tu. Complimenti!

  9. Che meraviglia *.* Perché non fai un tutorial del trucco di questa sfilata?? :):) anche se a differenza delle modelle probabilmente sembrerei solo stanca e non una che ha passato una bella serata 🙂 ahahah..

  10. Ciao Clio! Allora, ti dico l’idea di make-up che avrei realizzato io sulle modelle: su tutta la palpebra un ombretto azzurro pastello, magari leggermente perlato, comunque molto leggero, e per dare definizione ombretto marrone all’attaccatura delle ciglia; sulla rima inferiore esterna un colore caldo, tipo quello che hai usato te; niente mascara. Sulle guance un blush color pesca, e per le labbra un rossetto lucido a bassa coprenza, magari arancione-rosato 🙂

  11. ciao Clio è bellissimo leggere queste cose che non sappiamo e ci siamo sempre chieste . Sarebbe fantastico seguirti di persona, con questi post dimostri davvero le tue passioni e l ‘ amore verso di noi , sei una fonte d’ ispirazione per tutti noi . grazie grazie !! baci

  12. Molto molto interessante!!! La collezione è molto bella, proprio lo stile che piace a me: semplice, fresco, un po’ seventies e un po’ romantico…. e molto azzeccato il trucco. Io veramente avrei usato un po’ più di terra per un colorito più “sano” ma è una mia idea personale! Bacioni Clio!!

  13. Difficile trovare un make up che stia bene a tutte.. e tu ci sei riuscita! Mi piace in particolare come dona al viso della modella della prima foto e della quale hai messo altre due immagini. Brava Clio!

  14. sono rimasta affascinata dal tuo racconto, è bellissimo fare ciò che si ama. Trovo che la tua idea di riunire insieme tutti e tre i make up sia fantastica e il risultato è perfetto immagino che nessuno avrebbe potuto fare di meglio. Ammiro la tua passione e il tuo entusiasmo nel lavoro che fai 🙂 . Il trucco mi ha stupita molto perché è un make up che ,si ti rende il viso stanco, ma in maniera molto fresca , pensi che questo risultato sia solo dovuto ai prodotti che hai utilizzato oppure ci vuole molta esperienza,come tu hai, per fare questo? 😀 *

  15. Clio, hai portato all’estremo la mia già esagerata voglia di diventare una make up artist! E invece sto studiando per fare l’infermiera! Aaaargh! 🙂

  16. wow!!!!!
    bellissimo post! Il marchio non lo conoscevo ed e’ davvero sognante e romantico, il dietro le quinte interessantissimo! Quando ho visto la chart con tutte le modelle ho pensato “oddio, fa un trucco leggermente diverso su ogni modella a seconda degli abiti che indossa?” meno male che no, che gia’ cosi’ e’ un lavorone!
    Bello davvero l’effetto occhio stanco glamour, totalmente in linea con il mood. Una curiosita’, c’era qualche effetto sonoro che rendeva il rumore dell’acqua del lago?

    Grazie ancora per l’interessantissimo post!

  17. Ciao Clio, grazie per il racconto, molto dettagliato, ricco di particolari che soddisfano la mia curiosità. Conosco molto bene Kristina Ti ed è impossibile non amare le sue creazioni, ma questo tocco grunge, sexy insomma sfatto e stanco come dici tu, dona alla sfilata carattere! Complimenti per il lavoro realizzato!!!
    xoxo
    Giò

  18. Bel post e bel lavoro Clio!Mi piace molto come hai concepito il make up per questo brand…l’ho trovato più che appropriato. Tu e Dani siete fantastici!!!

  19. Ciao Clio,in pratica hai armonizzato stile della collezione e trucco…la scelta piu’ giusta.Forse io avrei preferito un trucco effetto bambola,piu’ rosa per intenderci,ma non sono una specialista ! 🙂

  20. pensa un po’: giusto in questi giorni mi chiedevo come e chi decide il make-up delle modelle in sfilata. mi hai letto nel pensiero? 😉

  21. ecco, mi chiedevo se come capo-team, la squadra la sceglievi te…a quanto ho capito no…come fai a lavorare con persone con cui non hai mai lavorato, non conosci , ecc…?

  22. Grazie per quest’articolo Clio!!! Grazie per averci reso partecipi del tuo lavoro.. è bellissimo!!!! Io non posso proprio pensare a quale trucco andava bene, non ne ho le capacità e non ho la fantasia!

  23. Ciao clio! molto bello il concetto della sfilata e il trucco ci sta benissimo! un paio di domande tecniche..perche’ usare un rossetto sotto gli occhi? sempre per dare l’effetto bagnato? mi piace tanto l’idea di usare il balsamo labbra per dare la lucentezza necessaria 🙂
    i oprobabilmente mi sarei concessa un tocco di azzurro o verde pastell matt sugli occhi..
    Sei una grande ispirazione 🙂
    un bacione

  24. Ho avuto modo anche io di conoscere e parlare con Daniele alla Fashion Week, e mi spiace molto non aver conosciuto anche te. In ogni caso credo che questo sia tra i migliori post del Blog, interessante, nuovo e raffinato!

  25. Ciao clio! Per me questo post è importantissimo , in questi giorni devo prendere una decisione se frequentare o no un corso per make up artist anche se forse è un po’ tardi… Mi hai dato la giusta carica grazie 😉

  26. Un articolo mooolto interessante!! Sopratutto a chi piace molto la moda! Sapere che cosa succede prima di una grandiosa sfilata è veramente bello! Creatività,fantasia,ma sopratutto passione per questo lavoro! Proprio una bella soddisfazione! Clio sei fantastica e anche il tuo make up! 🙂

  27. io non sono una make up artist come te e Daniele, ma siccome il trucco e’ la mia passione ogni tanto mi diletto nel trucco delle sfilate specie nelle fiere per gli sposi o nelle sfilate per qualche stilista che conosco, alcune spose 18 anni lauree ed occasioni di qst genere… non ho la possibilità di frequentare grandi corsi ma mi piacerebbe fare un’esperienza del genere ì, xke’ il trucco mi rende felice, mi permette di cambiare rimanendo sempre me stessa e mi permette di rendere felice gli altri con un tocco di rossetto… brava Clio come sempre ottimo risultato sia per il make up che anche sicuramente per come avrai condotto i lavori dietro le quinte… baciiii

  28. Ciao Clio, volevo solo dirti che è veramente bello il fatto che condividi con tutti il tuo lavoro! Ognuno dovrebbe avere nel proprio impiego la passione che hai tu nel tuo! La sprigioni con tutta te stessa e si percepisce distintamente! Ti ammiro molto! Sei Grande!
    Un bacio da Alessandra!

  29. Che passione Clio! È davvero bello conoscere nel particolare, come si svolge il tuo lavoro. Il makeup che hai proposto, si sposa perfettamente con lo stile degli abiti e con la visione che aveva in mente la stilista. Io poi amo gli anni 70, e la rievocazione in questi abiti è davvero equilibrata. Immagino che costino abbastanza…. Ma a te fanno qualche regalo?

  30. Clio è stato geniale usare il rossetto marrone sotto gli occhi per dare l’idea di uno stile grunge! Non avrei cambiato una virgola delle tue scelte, stava benissimo alle modelle e si intonava perfettamente con il mood della sfilata!
    Ottimo lavoro!!
    Ps: seguo da sempre Daniele e lo adoro, con una accoppiata così non poteva che essere un successo 😉

  31. Interessantissimo Clio!!!!! Non avevo la minima idea di come funzionassero le sfilate!!! Pensa te che credevo che ciascun make-up artist decidesse da sè che trucco fare!!! Come sempre ci apri un mondo!!! ^ ^

  32. Wow…che meraviglia!! Curiosa come sono, sarei stata lì a guardare, passo dopo passo tutta la preparazione!! Bè…per come sono fatta, dal momento che il tema della sfilata è una passeggiata al lago, al tramonto, avrei optato per un trucco romantico, troppo sofisticato. Occhio luminoso, magari leggermente definito, blush rosato o pescato, labbra chiare, con una punta di gloss…ecco lo avrei immaginato così 🙂 Ciao Cliooooo!!! Bacioni!!

  33. Stupendo sei una professonista e sei anche molto umile, sei una delle poche persone che merita le soddisfazioni che ha. Complimenti per il look delle modelle , mi è piaciuto molto, baci francesco.

  34. Veramente bello questo post! Ero curiosa infatti di capire meglio ciò che succede prima di una sfilata, tutto il caos preparativo e gli step di prova:) bello bello bello!
    Il look che hai creato è semplice ma intrigante al tempo stesso, e poi il rossetto è stupendo!:) Fanne ancora pleaseeeee.
    Complimentoni!!! un bacio:)

  35. collezione fantastica e diventata ancor più magica grazie al tuo magnifico lavoro!Complimentoni Clio 🙂

  36. Salve ragazze! 🙂

    Ma che carina a condividere queste cose sul blog!
    Bello il trucco e soprattutto si sposa perfettamente con l’abbigliamento e i capelli!

    — > una curiosità: ma solo a me stranisce applicare il mascara solo sotto? Personalmente, lo uso solo sopra e sotto rarissimamente, quindi mi sa di rivoluzione copernicana! 😀

  37. ciao Clio!!! grazie! condividere quest’esperienza con noi è molto bello da parte tua, soprattutto perchè il dietro le quinte del make up nelle sfilate penso incuriosisca e affascina tutte noi!! Il trucco che hai realizzato secondo me è azzeccato e rispecchia quello che la stilista ti chiedeva!! Baci!

  38. Ciao Clio, la scelta di applicare il mascara solo sulle ciglia inferiori è dovuta al fatto di voler evidenziare in qualche maniera l’occhio stanco?
    A breve comincerò a frequentare un corso di trucco e non vedo l’ora di iniziare. Quindi immagina quanto sia interessante per me sapere nel dettaglio cosa potrei fare un giorno… Magariiiiiiiiiii 🙂
    Un abbraccio
    Grazia

  39. Molto bella come esperienza! E grazie di averla condivisa con noi 🙂 la collezione di kristina ti è piacevole alla vista, bei colori tenui e floreali, che riprendono la stagione estivo/primaverile, anche il trucco molto carino, semplice, ma che da quella luminosità particolare (merita anche l’effetto “stanchezza” sotto gli occhi ;)) al viso. Quindi la scelta che hai fatto delle nuance è azzeccatissima secondo me, ma avrei osato un pò di più sugli occhi, per esempio mettendo un mascara marrone sopra e sotto. Ciao clio!!

  40. Infatti!!! Anche a me incuriosisce molto la creazione del make up per le sfilate! Davvero interessante questo post Clio! 😉 ps mi piace tanto la fantasia che hai nel make up! 🙂

  41. post molto interessante Clio… è bello capire i meccanismi che stanno dietro a questi eventi così famosi e dev’essere molto emozionante farne parte immagino… aspetto di leggere i prossimi racconti delle altre sfilate

  42. Io come rossetto sulle labbra non avrei utilizzato il marrone, perchè non mi piace, avrei preferito un fucsia scuro o malva 🙂 perchè mi ricorda la primavera essendo che i vestiti avevano dei fiori 🙂 ma qui tu sei l’esperta 🙂

  43. grazie per questo post super Clio! hai soddisfatto a pieno le mie curiosità nel dietro le quinte delle sfilate di alta moda!

  44. Scusa, Clio, è deformazione professionale: quali botte avevano le modelle sulle gambe?
    Sì, l’argomento è interessante, poiché le sfilate di abiti mi piacciono sin dalla mia infanzia. Addirittura c’è l’abbinamento che, quando ero piccola, mia madre considerava impossibile: bianco, rosa e giallo (soprattutto gli ultimi due); a me l’idea invece piaceva tanto.

  45. Non voglio avere la presunzione di rispondere io per lei, ma immagino che sia qualcosa del tipo: il trucco deve avere una linea, si decide in un team limitato di cui lei è il capo e gli altri non devono fare altro che eseguire, una volta arrivata la consegna. Può che le sia affidato pure di dare un rapido sguardo al lavoro del gruppo per controllare che il lavoro eseguito sia fedele a quello richiesto.

  46. Questo post e’ MERAVIGLIOSO!!! Mi si sta aprendo un mondo a me sconosciuto, di cui son sempre stata affascinata anche se nella vita faccio tutt’altro!! GRAZIE CLIO

  47. ho già riletto questo articolo almento tre volte, lo adoro, davvero stupendo.
    amo il fatto che tu abbia condiviso quest’esperienza.
    vedere cosa si nasconde dietro a una sfilata è davvero affascinante, la discussione con la stilista, l’ideazione del make up, la prova e la paserella, non ne avevo la minima idea!
    tra le altre cose vedere Daniele al tuo fianco è fantastico, è un ragazzo meraviglioso, adoro i suoi tutorial.
    baci 🙂

  48. Non sono abbastanza competente da darti suggerimenti, ma mi è piaciuto tanto che hai voluto condividere con i tuoi lettori questa esperienza <3
    Grazie Clio!

  49. Penso che il mascara solo sotto sia stata una scelta azzeccata per la sfilata ma un po’ “difficile” per la vita reale. Personalmente non metterei mai il mascara solo sotto, ho le ciglia quasi bionde e molto molto lunghe per cui sembrerei uscita da arancia meccanica. In generale metto anch’io il mascara solo sopra, anche perchè viste le mie lunghe ciglia inferiori altrimenti sembrerei un cammello se le truccassi. 😉

  50. Bellissima la collezione e bellissimo il trucco, mi piace il fatto che le modelle avevano un aspetto fresco e naturale anche da “stanche” 🙂

  51. Grazie clio ! E ‘ emozionante sapere cosa succede dietro le passerelle:) aaaa e poi invidia per danieleeee:D

  52. L’idea della ragazza stanca dopo un pomeriggio intenso non mi piace… perchè non mi piace vedere neppure l’aria stanca delle modelle in passerella! Bella invece l’idea di dare più risalto agli abiti piuttosto che al make up!

  53. Mamma mia…incredibile com’e’ grande il mondo dietro le quinte di unasfilata!!! che bello che tu ce ne faccia partecipe!!! grazie cliooooo sei grande!!!!

  54. che bel commento così bello x un post così bello!!! 1 bacione a tt voi mie amiche del blog e ovviamente a clio!!!

  55. complimenti hai ricreato tutto a puntino nn si poteva vedere di meglio hai valorizzato i volti delle modelle e i tuoi trucchi sono in sintonia sia cn la scena sfilata e soprattutto cn i vestiti.. tutto perfettamente al Top!!

  56. sono contenta che il blog ti piaccia! Faccio di tutto per far sì che sia sempre interessante e originale! Il canale Youtube è il mio primo ‘amore’, ma anche il blog sta crescendo sempre più!

    Grazie! besoo! 😉

  57. sì è proprio così, c’è tanto lavoro ma poi anche tanta soddisfazione quando tutto va per il meglio! occhio ai prossimi post! :-))

  58. Grazie a te per renderci partecipi… Sono convinto che sai che per molti è importante! Con stima e affetto.

  59. Ciao Anais! 🙂

    Leggendoti, avrei potuto scrivere io le tue parole! Ho le ciglia chiare e quelle inferiori sono lunghe quasi come quelle superiori. Nella foto dell’avatar, infatti, avevo il mascara solo su, ma le ciglia inferiori si notano.

    —> Nonostante trovi la scelta difficilmente replicabile, mi è comunque parsa molto originale (le ciglia finte ad oltranza mi hanno un po’ stufata) e coerente con l’idea di base! Non so voi, ma per me la moda dovrebbe ispirare, stupire e incoraggiare ad osare. Per cui quando vedo qualcosa di non convenzionale mi entusiasmo! 🙂

  60. bellissimo post, spero che ne farai altri così, cos’ pure noi possiamo renderci conto delle sfilate 🙂 poi è un argomento interessante, a me piace 😉 bellissimo make up, specie gli occhi

  61. Entrambe le cose, Rosyna, contano ovviamente molto l’esperienza, e più che ii prodotti in sé, il come usarli. I fattori per la buona riuscita di un makeup, in particolare quelli delle sfilate, sono comunque sempre un mix di passione, creatività, esperienza e un sapiente utilizzo dei trucchi. 🙂

  62. Che brainstorming! Rossetto nude marrone usato come allover, mascara solo sotto, per evidenziare l’occhio stanco…
    Se provassi a farmi un look così io, sembrerei malata, ma creato da te diventa portabilissimo e naturale!
    Clio=genio!!!

  63. Clio apprezzo il tuo racconto della Milan Fashion Week perchè nelle tue parole si sente la passione, l’amore e la grinta che metti in ciò che fai…ed io ti ammiro proprio per questo! Un bacione :*

  64. Grazieeee a te!!! Adesso che mi hai risposto lo prendo come un segno del destino 😉 spero tanto di conoscerti un giorno :))***

  65. Mamma mia mi vengono i brividi xkè noto affinità in tutti i vari campi artistici (parlo così xkè sn laureata in graphic design anke se faccio tutt’altro 🙁 )…si parte sempre da un idea un concept…e poi si va analizzando il contenuto (del genere a ki, come, cosa, quando e xkè 😉 )…ed è una soddisfazione quando a poco a poco il disegno vien fuori e l’idea realizzata…sn quelle soddisfazioni ke riepiono il cuore 😉 !! Il trucco mi piace molto è naturale e riprende cmq alcuni colori della sfilata e x il concept ke ha sta alla grande :D…poi questa frase è stupenda “ho passato una bellissima serata, ho le occhiaie, ma su d me sn fighe tiè”…GRANDEEEE :Dahaha!!!
    Ma, il trucco ke avrei fatto nn si distanzierebbe molto da quello tuo, avrei sicuramente guardato i modelli (vestiti) ed i vari colori della collezione x cercar d riprenderli nel trucco!! una basE molto naturale ed opaca un filo d terra kiara (proprio da fine estate ed inizio autunno…quel leggero colorito da abbronzatura passata e ke nn vuola ncora lasciarci 🙂 ) poi…sicuramente matita marrone nella rima inferiore degli okki internamente no al massimo un filo d matita color burro ma un filo quasi invisibile e poi un po’ d effetto bagnato ( utilizzando ombretti cremosi) sulle palpebre sui colori del beige E UNA LEGGERA SFUMATURA (x definire UN POKINO l okkio/ PALPEBRA) color terra bruciata (in fondo i rossori da okkiaia a me compaiono pure li :DIHIHIHH)…e rossetto nude 😉 !!
    Cmq Clio la tua spiegazione (sfilata) è stata bellissima grazie davvero x farci scoprire novi mondi :D!! :* kiss

  66. Ps ah mi sn dimenticata del mascara…un filo c vuole sempre (una sola passata direi 😉 x entrambe le rime inf e sup. 😉 )

  67. Ciao Clio! bellissimo tipo di post, mi piace poter capire cosa accade dietro le quinte! Senza contare la grande soddisfazione per te di essere scelta come capo team, te lo meriti davvero!ottima la scelta di un makeup fresco ma alla stesso tempo dai toni caldi e che permetta di dare personalità ai tratti del viso. Buona idea anche come makeup da giorno…per tutti i giorni! Vorrei essere capace anch’io di riprodurne uno così!!;)
    Aggiornaci sul resto delle sfilate! Buon lavorooo :*

  68. sì quello lo immagino…però se il team non lo decide Clio credo sia difficile il triplo: non sai come lavorano gli altri, non sai se sono allo stesso livello gli uni gli altri.. beh credo una faticaccia nell’ “unire” un gruppo con cui non hai mai lavorato!

  69. Non è detto che quello sia un suo problema, nel senso che è possibile che ci sia la selezione dello staff, in base a tutto un insieme di credenziali, ai gusti dello stilista o chissà che altro, per cui se sono lì, e vogliono continuare a rimanerci, sanno come devono lavorare e rispettare le consegne: sono professionisti.
    Anche per Clio vale lo stesso, c’è bisogno di tutta la sua professionalità anche nel gestire un’attività simile. Non deve stare a seguire i gusti dei truccatori, discuterne con loro, ma prestare attenzione alle richieste di chi richiede il lavoro e poi una volta stilato un programma riportarlo agli altri che devono eseguire, al di là di quali possono essere i loro gusti o le loro personalità.

  70. Clio è tutto ciò che potevo desiderare!!!!!!!!!!!!!!un “dietro le quinte”descritto alla perfezione!!!!!!ti adoro sei il top!!!!!!!

  71. Davvero un bel post Clio! Ho sempre voluto sapere come si svolgesse il lavoro di preparazione ad una sfilata! Quindi grazie mille di averci raccontato la tua fantastica esperienza!!! 🙂 Il make up che hai realizzato sulle modelle è davvero bello,semplice ma di effetto e accordato bene con il tema della sfilata 😉 Brava! 😀

  72. eccomi qua….a pezzettini…giornata di giramenti di balle…e si son fatti sentire più forti pure i miei dolori….

  73. guardate ragazze…sinceramente ….raramente le mie giornate sono diverse da oggi,è che qualche volta…proprio mi cala la resistenza e mi verrebbe da rovesciare tutto….ma devo resistere (problemi legali)solo il sabato pomeriggio e la domenica sono tranquilla perchè mi trasferisco dal moroso….

  74. Eh ma ci credo! Anche perché alla lunga arriva un momento in cui non ce la facciamo più! Mi dispiace, davvero, speriamo che si sistemino le cose!

  75. Ma state guardando Striscia? Il simpatico massaggiatore? Parla quasi come Tognazzi.. “Lo vede il dito? Lo vede che stuzzica?”.. Ussignur.

  76. Eh lo so, tutti uguali! Pensa soltanto che ci siamo dentro tutte, un po’ dovrebbe servire a consolarti ;*

  77. Stringi i denti e cerca di farti forza,vedrai che arriveranno tempi migliori! Nel frattempo ci siamo noi che nel nostro piccolo cercheremo di distrarti dai tanti pensieri!

  78. Dedico a te ed anche alle altre questa canzone.. Io la amo. Me l’aveva fatta ascoltare un carissimo amico, una di quelle persone davvero speciali che speri sempre di incontrare nella tua vita.. Ha un testo bellissimo. Se non capite l’inglese cercate la traduzione perché ne vale la pena. :*

    https://www.youtube.com/watch?v=0bF9h16H_zU

  79. Ho fatto pipì…lo so che vi interessa sempre! Chi non è ancora andato in bagno è pregato di farlo subito!

  80. ieri sera ho visto il video dell’intervista di Alvin a Madonna una decina di anni fa..poveretto mi ha fatto pena ne h uscito massacrato!

  81. gli correggeva tutte la parole in inglese ahahahahhahaha
    ma lui le ha fatto delle domande imbarazzanti!(per la pochezza di contenuto)
    cmq l’intervista è simpatica ma penso che poi lui volesse suicidarsi!figura di m…

  82. meglio uno che canta che uno che litiga…e quando cì hai il magone te ne stai per conto tuo….io e rocco gemelli

  83. tra parentesi ho avuto anche il “piacere” di assistere ad una serata presentata da lui..due palle al quadrato!

  84. taci va era una cosa di medici con tutti che volevano andare a casa perché il giorno dopo lavoravano e questo continuava imperterrito ad andare avanti, ha finito alle 3!!!!!

  85. Io ho dovuto ho avuto solo il piacere di sentire Tiberio timperi in un convegno sull’ipertensione…ma che ci vengono a fa?!?

  86. nel mio caso era il presentatore della serata insieme a Georgia Luzi..era per festeggiare i tot anni (non ricordo quanti) del centro trapiantologico di fegato..bella serata c’erano anche comici, Alex Britti..pero Diaco una pesantezza!!!!!!!!
    e i chirurghi che volevano andare via, dato che per la prima volta in anni non avrebbero fatto un trapianto quella notte..

  87. Oh c’ho un’emicrania terribbbbile.
    Finisco di leggere i commenti sul post di Charlize e vengo a seguirvi qui.

  88. E vengono pure cancellati…
    Claudio, Clio, se state leggendo: Fra non sta spammando! Se stiamo tutte sbagliando ditecelo, ma lei non sta facendo nulla di male!

  89. Ragazze tutti i commenti di Fralfina vengono immediatamente cancellati!
    Fra, se stai leggendo prova a fare il logout e a riaccedere al blog! Non so che fare per aiutarti…

  90. Ma non credo basti una segnalazione! Poi avrebbero dovuto segnalare anche noi, non trovi?
    Che sia Claudio che ci sta seguendo infastidito?

  91. avevo scritto a fralfina “chissà cos’è successo… magari domani segnalalo a claudio, giusto per informarlo” ma di nuovo non posso risponderle

  92. I ragazzi sull’isola non sanno della miniBelen e di Brie, quindi quando Mara ha chiesto a Valerio (che doveva imitare Belen) cosa pensava di sua sorella sull’isola desnuda ha fatto una figuraccia

  93. Ma Buonassssseraaaa ; )) sbarco adesso sul blog ;DD
    …Brie con le pallotas al vento… ha rubato il primato a Rocco ehehehe

  94. Fralfina manda un’email a Claudio se il problema persiste anche domani! Hai provato a fare logout e login intanto?

  95. Ciao Cele!! vero Rocco comunque è davvero un gran uomo, non pensavo! Brie col colpo di vento… Rocco col colpo di boa 😀

  96. anche io l’ho fatto pero cmq non sono dentro con quello di Clio solo con disqus infatti se voglio aggiungere il post ai preferiti devo fare l’altro login

  97. Domani fatti sentire! Prova con l’altro account a commentare i post del giorno, così possiamo vedere se la cosa è andata a posto o no…

  98. Guarda sto sul telefono, questo è proprio un altro account perché non mi faceva fare nulla dall’altro tutti commenti sparivano

  99. Notte ragazze scappo, oggi non posso stare fino alla fine! Buona serata e Fra, in bocca al lupo per l’account!! ;*

  100. Crollo anch’io belle.. Con mal di gola e la testa piena di pensieri.. Almeno c’è stato un momento Rocco stasera. Grazie per la compagnia che mi tenete sempre tutte quante.. Notte. <3

  101. sarà senz’altro un problema tecnico ma se non fosse cosi’ vorrei proprio sapere chi è stato quel rimbambito!!

  102. Boh a me dice solo che è stato segnalato come spam..o qualcuno ha pigiato per sbaglio su segnala come inappropriato o qualcuno si divertiva a segnalarmi o Claudio si è arrabbiato ma lo avrebbero scritto no?!?

  103. tranquilla che Claudio non ha fatto nulla. A noi ci avrebbe cacciato a calci nel sedere e sarebbe venuta Clio di persona a farlo! Tranquilla

  104. no no Fra, Claudio assolutamente no. Puo’ essere come ha scritto Leopina che magari qualcuno ha schiacciato per sbaglio. Speriamo che domani torni con il tuo account di sempre ; ))

  105. Guarda a volte pure a me succede di schiacciare tasti per sbaglio quando sono dal cell ed è capitato di pigiare la bandierina della segnalazione. Però per fortuna appare una scritta che ti chiede di confermare se vuoi segnalare il commento!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here