Ciao ragazze!

Finalmente parte la serie dedicata ai miei libri di make-up preferiti! Dal post introduttivo mi è sembrato di capire che in molte siete interessate all’argomento, quindi bando alle ciance, cominciamo subito! Ho pensato di iniziare con “Quick Looks-Meautiful Makeup in Minutes” della make-up artist australiana Rae Morris: come suggerisce il titolo, si tratta di consigli e tutorial per creare dei trucchi belli e semplici in poco tempo.

Rae_Morris_Quick_Looks

In realtà la scelta di aprire la serie con questo libro è stata più che altro di tipo pratico. Come sapete in questo momento sono in Italia, e mentre facevo la valigia per partire (pienissima tra l’altro, tanto che mi ci sono dovuta sedere sopra per chiuderla!) mi è venuto in mente che dovevo infilarci dentro un libro, visto che vi avevo promesso di iniziare questa settimana con i post! PANICO! Ho pensato subito a Quick Looks, perché è piccolino, appena 90 pagine, ma allo stesso tempo molto carino e ben fatto; insomma, piacevole da leggere e sfogliare.

Rae Morris all'opera
Rae Morris all’opera

Il libro è diviso in 5 capitoli; per darvi un’idea di cosa vi aspetta se deciderete di comprarlo, provo a descrivervi nel dettaglio la struttura!

Primo Capitolo: una raccolta di consigli-lampo generali per migliorare il vostro trucco e risolvere alcuni inconvenienti, per esempio il mascara che cola sotto l’occhio, che può essere eliminato prendendo una punta di fondotinta con un cotton fioc e strofinandolo sulla sbavatura. Un altro trucchetto riguarda le pelli che tendono a lucidarsi durante la giornata, sulle quali non conviene accumulare strati su strati di cipria; meglio prendere una velina assorbi-sebo e picchiettarla sulla zona da opacizzare. Ovviamente non si tratta di consigli rivoluzionari, anzi, sono sicura che ne conosciate già la maggior parte, ma è utile averli tutti raccolti insieme.

Secondo Capitolo: preparare la pelle e fare la base. Viene spiegato come pulire al meglio la pelle prima del trucco, come scegliere il fondotinta più adatto alle nostre esigenze, come utilizzare il correttore, la cipria, l’illuminante… Molto interessante il fatto che non si parli del classico contouring fatto con la terra, ma di come dare profondità e tridimensionalità al viso solo illuminando, utilizzando fondotinta e correttori più chiari.

photo 4
Dove applicare l’illuminante

Terzo capitolo: ciglia finte e sopracciglia. Che diversi tipi di ciglia finte esistono in commercio, come sceglierle, come applicarle, ecc. Lo stesso a proposito delle sopracciglia: come trovare l’arco perfetto (ormai il metodo lo sappiamo tutte!) e l’impatto che hanno le varie forme sul nostro viso nell’insieme (sottili, spesse, ad ala di gabbiano…).

photo 3

Quarto capitolo: che ombretti abbinare ai diversi colori di occhi, anche in base al tono (tipo marrone freddo o caldo). Questa sezione è stata poi approfondita ulteriormente in un altro libro di Rae Morris di cui vi parlerò in futuro, comunque anche qui viene spiegato quali sono le tonalità più adatte per intensificare o armonizzare il colore dei nostri occhi.

photo 1

Quinto capitolo: è la parte principale del libro, visto che si estende per ben 60 pagine. Si tratta dei famosi look da creare in pochi minuti: a ognuno sono dedicate 2 o 3 pagine, con fotografie che spiegano i diversi procedimenti. In tutto sono 25 make-up, con modelle molto diverse tra loro: more, bionde, chiare, scure, asiatiche, giovani, mature… insomma, ce n’è per tutti i gusti!

photo 2

 

photo 5

Prezzo: io l’anno scorso l’ho pagato 17 dollari su Amazon, ma si può trovare anche a meno.

Insomma ragazze, questo è tutto! Che ne pensate di questo libro? VI ispira? Il mio giudizio finale è: libro carino da avere e piacevole da sfogliare. Forse non è illuminante, nel senso che dà molti consigli già sentiti e magari non rivoluzionerà il vostro modo di truccarvi, ma è perfetto per chi è ancora alle prime armi o per chi la mattina non sa mai che look scegliere!